T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Recupero vinile rovinato
Oggi a 19:42 Da potowatax

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 19:00 Da giucam61

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 18:50 Da giucam61

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 18:44 Da Tasso

» JRiver 22
Oggi a 18:10 Da Nadir81

» nuove diva 262
Oggi a 17:38 Da lello64

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Oggi a 16:48 Da MrTheCarbon

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 16:35 Da dinamanu

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Oggi a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Oggi a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Oggi a 12:09 Da Tasso

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Oggi a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Oggi a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ieri a 23:17 Da Abe1977

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 19:14 Da Sistox

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ieri a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ieri a 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ieri a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ieri a 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ieri a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ieri a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ieri a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ieri a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ieri a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ieri a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768880 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 69 utenti in linea :: 7 Registrati, 3 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

brico, lucarsenio, Masterix, natale55, pallapippo, rai63, SGH

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

M2TECH YOUNG

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  florin il Lun 21 Nov 2011 - 22:07

@donluca ha scritto:

Ho sentito molti DAC ma devo ammettere che un DAC con upsampling disinseribile non l'ho mai provato

Grazie per la tua sincerità,io e il mio amico Smanetton abbiamo fatto prove, upsampling contro non-upsampling con il dac
Gigawork e siamo arrivati alla stessa conclusione,con Stentor siammo in tre a soffrire della stessa ''psicoacustica''.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  donluca il Lun 21 Nov 2011 - 22:33

Perdonami se affondo nella discussione, ma a questo punto sono curioso e vorrei sapere due cose in particolare Very Happy

La prima è se il DAC, oltre a fare upsampling, faceva anche oversampling.
Lo chiedo perchè se faceva upsampling e basta vuol dire che interpolava pesantemente altrimenti, sempre in campo matematico quindi puramente teorico, non sarebbero dovute esserci (madonna quanto suona male, sto scrivendo italiano? Lol eyes shut ) differenze audibili se non un rolloff lievemente diminuito sulle alte frequenze, ma comunque impercettibili all'orecchio umano visto che io, dall'alto dei miei baldi 25 anni, sopra i 18 Khz non riesco a sentire un accidente ed è stato dimostrato scientificamente (dicono, io direi più che altro empiricamente visto che le eccezioni esistono sempre) che sopra i 20 Khz l'orecchio umano non riesce a percepire.

La seconda è se la sensazione che "tirasse fuori più dettagli" fosse unanime o se gli altri soggetti del test hanno semplicemente trovato più chiarezza nella musica, più trasparenza o altro.

Questa storia del "tirar fuori più dettagli" ha fatto la fortuna dei vari Remaster di vecchie glorie: praticamente i volponi non hanno fatto altro che mixare la traccia portando gli strumenti tutti sullo stesso livello. Il risultato ovviamente è una musica più "piena", imponente e ricca di "dettagli".
Però questo a casa mia non significa tirar fuori più dettagli, si chiama "barare" Hehe
Se una musica è stata registrata con una chitarra che suona dolcemente nel sottofondo, appena percettibile, e uno ha un impianto non abbastanza raffinato per riuscire a coglierla e riprodurla, il remixare la traccia sparando quella chitarra "in da face" (espressione americana traducibile approssimativamente con "sparata in faccia" o portata in primissimo piano) non vuol dire tirare fuori più dettagli, vuol dire stuprare la registrazione originale per la soddisfazione dell'ascoltatore.
E mettere le mani addosso a una bella e rispettabile signora come la Musica non è molto civile, per come la vedo io Punishment

Però vabbè, si torna come al solito al discorso my-fi contro hi-fi e ognuno qua è liberissimo di pensarla come vuole, non c'è una corrente di pensiero "giusta" o "sbagliata".
Fatto sta che i bit sono bit, signori, non se ne possono tirar fuori dal nulla, al massimo si possono perdere per strada e in quel caso non sono recuperabili perchè non esistono algoritmi precisi che consentono di ricreare il flusso dati originale, richiederebbe un algoritmo euristico complessissimo e che nessuno, per ora, ha ancora inventato e comunque non garantirebbe la ricostruzione della traccia originale.
I chip DAC non sono stregoni voodoo che riescono a intuire dettagli che sul disco non esistono e a riprodurli, in campo digitale i dettagli sono quelli che sono, la loro riproduzione è un'altra storia e dipende da millemila fattori visto che entriamo nel campo analogico, tra questi menzion d'onore ai diffusori e le nostre orecchie.
Che poi esistano magheggi per sopperire a deficit di uno dei sopracitati millemila fattori (cfr quello che dicevo prima dei Remaster) è un altro paio di maniche e qua ognuno è liberissimo di pensarla come vuole. Smile

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  adicenter il Lun 21 Nov 2011 - 22:41

@florin ha scritto:
@donluca ha scritto:

Ho sentito molti DAC ma devo ammettere che un DAC con upsampling disinseribile non l'ho mai provato

Grazie per la tua sincerità,io e il mio amico Smanetton abbiamo fatto prove, upsampling contro non-upsampling con il dac
Gigawork e siamo arrivati alla stessa conclusione,con Stentor siammo in tre a soffrire della stessa ''psicoacustica''.

Hai avuto lo stesso risultato con altri dac o é un test limitato al Gigawork?
Nei miei test l'upsampling é stato deleterio, "affina" il messaggio ma gli toglie vita e naturalezza.

adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  flovato il Mar 22 Nov 2011 - 9:01

@donluca ha scritto:Questa storia del "tirar fuori più dettagli" ha fatto la fortuna dei vari Remaster di vecchie glorie: praticamente i volponi non hanno fatto altro che mixare la traccia portando gli strumenti tutti sullo stesso livello. Il risultato ovviamente è una musica più "piena", imponente e ricca di "dettagli".
Però questo a casa mia non significa tirar fuori più dettagli, si chiama "barare" Hehe
Se una musica è stata registrata con una chitarra che suona dolcemente nel sottofondo, appena percettibile, e uno ha un impianto non abbastanza raffinato per riuscire a coglierla e riprodurla, il remixare la traccia sparando quella chitarra "in da face" (espressione americana traducibile approssimativamente con "sparata in faccia" o portata in primissimo piano) non vuol dire tirare fuori più dettagli, vuol dire stuprare la registrazione originale per la soddisfazione dell'ascoltatore.
E mettere le mani addosso a una bella e rispettabile signora come la Musica non è molto civile, per come la vedo io Punishment

Mi sa che ti quoto. Very Happy
Aggiungo solo che se il remaster è fatto bene si limita a togliere quel velo o rumore di fondo, un po come avviene per il restauro delle opere d'arte.
Remasterizzare è un'arte al pari del mixaggio originale.

@donluca ha scritto:
Però vabbè, si torna come al solito al discorso my-fi contro hi-fi e ognuno qua è liberissimo di pensarla come vuole, non c'è una corrente di pensiero "giusta" o "sbagliata".

Qui è troppo facile darti ragione.

@donluca ha scritto:
I chip DAC non sono stregoni voodoo che riescono a intuire dettagli che sul disco non esistono e a riprodurli ... poi esistano magheggi per sopperire a deficit di uno dei sopracitati millemila fattori (cfr quello che dicevo prima dei Remaster) è un altro paio di maniche e qua ognuno è liberissimo di pensarla come vuole. Smile

La mia personale ricerca, il mio gusto sono lontani dai magheggi come giustamente li chiami tu.
Non so cosa ti aspetti dal Lite AH che consiglio a destra e a manca ma il chip è lontano parente di questo TDA1541A che campeggia non a caso sulla prima pagina del nostro amico John Darko.

http://www.digitalaudioreview.net.au/index.php/news-blog-and-showcase/john-darkos-blog/item/195-the-darko-dac-index

Noi nostalgici del Chip amiamo il suono "schietto" e dai contorni ben delineati.
Certo paghiamo pegno nel microdettaglio, un po nella scena ma il Lite è come un pezzo di pane e una fetta di salame di quello buono accompagnati dal solito bicchiere di vino rosso.

Niente a che vedere con la "nouvelle cousine" ricca di microsapori che solleticano i sensi.







flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  Vella il Mar 22 Nov 2011 - 10:51

Scusate se mi intrometto con un enorme OT: qualche giorno fa avevo letto un 3d in cui c'erano dei link interessantissimi, che però non riesco a ritrovare.
Uno di questi link parlava delle differenze "geografiche"/culturali dei gusti audiofili.
qualche buon'anima si ricorda che 3d era?
Grazie

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  florin il Mar 22 Nov 2011 - 11:58

@donluca ha scritto:
La prima è se il DAC, oltre a fare upsampling, faceva anche oversampling.
La seconda è se la sensazione che "tirasse fuori più dettagli" fosse unanime o se gli altri soggetti del test hanno semplicemente trovato più chiarezza nella musica, più trasparenza o altro.

Non ho trovato i dati tecnici del Gigawork,sulla schedina del CS4398 c'erano due paia di commuttatori,un paio per upsampling e
l'altro per diversi filtri digitali(presumo),perciò,credo che non era previsto anche per fare oversampling.
Sono passati 2 anni,mi ricordo che c'erano anche dettagli in più,il suono era più trasparente,fluido,con più dinamica.
Dai i tuoi lunghi interventi si capisce che in modalità upsampling si introducono bit falsi(zero informazioni) che il dac li scarta.
Tutto qua?A me non piace scrivere tanto,ti do solo filo da torcere,tu stai guardando solo la metta del argomento,non hai
detto nienti dei filtri digitali che si usano in upsampling,se no,dai bit 0,scartati non escano nuovi informazioni.


florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  florin il Mar 22 Nov 2011 - 12:00

@adicenter ha scritto:

Hai avuto lo stesso risultato con altri dac o é un test limitato al Gigawork?

Purtroppo, solo il Gigawork.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  adicenter il Mar 22 Nov 2011 - 12:53

@florin ha scritto:
@adicenter ha scritto:

Hai avuto lo stesso risultato con altri dac o é un test limitato al Gigawork?

Purtroppo, solo il Gigawork.

Mi viene da pensare che forse quel Dac non fosse granchè e l'upsampling lo migliorava, vista la mia esperienza negativa con altri dac. Ma è una congettura non avendolo mai ascoltato.

Comunque il discorso degli 0 vale per l'oversampling se non sbaglio, l'upsampling invece ricrea atraverso un algoritmo quello che non c'è e il risultato è dipendente dall'algoritmo stesso, diverso da dac a dac. Ciononstante nella mia esperienza un suono "upsampling" è riconoscibile e per i miei gusti non migliorativo.

adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  donluca il Mar 22 Nov 2011 - 14:25

@florin ha scritto:Dai i tuoi lunghi interventi si capisce che in modalità upsampling si introducono bit falsi(zero informazioni) che il dac li scarta.
Tutto qua?A me non piace scrivere tanto,ti do solo filo da torcere,tu stai guardando solo la metta del argomento,non hai
detto nienti dei filtri digitali che si usano in upsampling,se no,dai bit 0,scartati non escano nuovi informazioni.

Ho il pessimo vizio di argomentare, spesso andando anche oltre le mere spiegazioni tecniche del caso, perchè mi piace condividere le mie conoscenze e soprattutto confrontarle nella speranza di accrescerle, che ci vuoi fare... farò la fine di Faust Wink

I filtri digitali, pur non avendoli citati direttamente, rientrano nella categoria "magheggi" che avevo accennato nel post precedente. L'argomento è straordinariamente vasto e purtroppo non posso parlare approfonditamente di tutto, sennò altro che 'sti post lunghi, verrebbero fuori papiri lunghissimi sui generis udite udite! Very Happy
Ma se proprio insistete posso approfondire... (se suona come una minaccia è perchè è intesa come una minaccia Hehe Hehe Hehe )

Tieni conto che anche l'applicazione del dithering o l'interpolazione sono filtri digitali, la differenza è che questi ultimi possono essere applicati anche dal DAC chip stesso, filtri digitali più avanzati richiedono un chip dedicato, come nel caso del tuo Gigawork.
Me lo sono spulciato (un pò frettolosamente, lo ammetto) e sono andato a cercare le caratteristiche del CS4398 (che potete leggere qua: http://www.cirrus.com/en/pubs/proDatasheet/CS4398_F1.pdf sono sicuro che sarete interessatissimi Laughing ) e ho potuto constatare che il chip non fa oversampling (in compenso però fa interpolazione, quindi già così una differenza è audibile), in compenso però ci sta appunto un chip che si occupa di applicare i sopra citati filtri digitali (il CS8421 http://cirrus.com/en/pubs/proBulletin/CS8421_PB.pdf potete vedere nello schema a blocchi la parte che applica i digital filters ma non dice quali o che tipo Evil or Very Mad ) quindi in questo caso non si parla di upsampling "pulito", ma è un segnale al quale, dopo essere ricampionato, vengono applicati dei filtri; quindi grazie alla cippa che il risultato poi è diverso Laughing
E' lo stesso discorso che facevo prima sui dac che fanno up e over sampling, in quel modo si possono avvalere della banda in più messa a disposizione.
Le "nuove" informazioni quindi non sono altro che le originali "manipolate", una minestra riscaldata Razz

Però questo sinceramente esula dal discorso iniziale, dove si parlava solo di upsampling e oversampling separati, senza considerare filtri digitali, d'amore e di fortuna. Very Happy
Era nato come una spiegazione a thornic su cosa fossero up e oversampling, come funzionassero e i loro (possibili) effetti. Razz

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  donluca il Mar 22 Nov 2011 - 14:46

@adicenter ha scritto:Comunque il discorso degli 0 vale per l'oversampling se non sbaglio, l'upsampling invece ricrea atraverso un algoritmo quello che non c'è e il risultato è dipendente dall'algoritmo stesso, diverso da dac a dac. Ciononstante nella mia esperienza un suono "upsampling" è riconoscibile e per i miei gusti non migliorativo.

In campo digitale un bit può valere 1 o 0, è un interruttore, o è acceso o è spento. Lo 0 (come l'1) è uguale per tutti, upsampling, oversampling, downsampling, dithering, interpolazione e filtri vari.
Up e oversampling sono algoritmi banalissimi ragazzi, non ricreano un tubo, questa è ad esempio la funzione dell'upsampling:



Data una funzione f(k) (che è il nostro segnale originale),
o a questa vengono aggiunti L-1 zeri (dove L è il valore di upsampling) tra un campione e il successivo
oppure viene creato un nuovo segnale dato dalla funzione
g(k) che vale
f(k/L) se k/L è un intero, altrimenti
0
e poi il segnale viene processato con un banalissimo filtro passa-basso a un valore di pi/L
(i due metodi danno lo stesso risultato)
Sono funzioni da scuola superiore, non c'è niente di complicato! Very Happy

Se volete cambiare qualcosa ci vuole l'applicazione di filtri digitali o up + oversampling, l'upsampling da solo non fa quasi un tubo.

E gli algoritmi di up e oversampling sono sempre gli stessi, è sempre la stessa funzione che viene applicata, quello che cambia al più è la precisione con la quale vengono applicate le suddette funzioni e i filtri digitali.

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  thornic il Mar 22 Nov 2011 - 15:03

@donluca ha scritto:
@florin ha scritto:Dai i tuoi lunghi interventi si capisce che in modalità upsampling si introducono bit falsi(zero informazioni) che il dac li scarta.
Tutto qua?A me non piace scrivere tanto,ti do solo filo da torcere,tu stai guardando solo la metta del argomento,non hai
detto nienti dei filtri digitali che si usano in upsampling,se no,dai bit 0,scartati non escano nuovi informazioni.

Ho il pessimo vizio di argomentare, spesso andando anche oltre le mere spiegazioni tecniche del caso, perchè mi piace condividere le mie conoscenze e soprattutto confrontarle nella speranza di accrescerle, che ci vuoi fare... farò la fine di Faust Wink

I filtri digitali, pur non avendoli citati direttamente, rientrano nella categoria "magheggi" che avevo accennato nel post precedente. L'argomento è straordinariamente vasto e purtroppo non posso parlare approfonditamente di tutto, sennò altro che 'sti post lunghi, verrebbero fuori papiri lunghissimi sui generis udite udite! Very Happy
Ma se proprio insistete posso approfondire... (se suona come una minaccia è perchè è intesa come una minaccia Hehe Hehe Hehe )

Tieni conto che anche l'applicazione del dithering o l'interpolazione sono filtri digitali, la differenza è che questi ultimi possono essere applicati anche dal DAC chip stesso, filtri digitali più avanzati richiedono un chip dedicato, come nel caso del tuo Gigawork.
Me lo sono spulciato (un pò frettolosamente, lo ammetto) e sono andato a cercare le caratteristiche del CS4398 (che potete leggere qua: http://www.cirrus.com/en/pubs/proDatasheet/CS4398_F1.pdf sono sicuro che sarete interessatissimi Laughing ) e ho potuto constatare che il chip non fa oversampling (in compenso però fa interpolazione, quindi già così una differenza è audibile), in compenso però ci sta appunto un chip che si occupa di applicare i sopra citati filtri digitali (il CS8421 http://cirrus.com/en/pubs/proBulletin/CS8421_PB.pdf potete vedere nello schema a blocchi la parte che applica i digital filters ma non dice quali o che tipo Evil or Very Mad ) quindi in questo caso non si parla di upsampling "pulito", ma è un segnale al quale, dopo essere ricampionato, vengono applicati dei filtri; quindi grazie alla cippa che il risultato poi è diverso Laughing
E' lo stesso discorso che facevo prima sui dac che fanno up e over sampling, in quel modo si possono avvalere della banda in più messa a disposizione.
Le "nuove" informazioni quindi non sono altro che le originali "manipolate", una minestra riscaldata Razz

Però questo sinceramente esula dal discorso iniziale, dove si parlava solo di upsampling e oversampling separati, senza considerare filtri digitali, d'amore e di fortuna. Very Happy
Era nato come una spiegazione a thornic su cosa fossero up e oversampling, come funzionassero e i loro (possibili) effetti. Razz

E di questo Thornic ringrazia te e tutti quelli che si sono appassionati a questo 3D. Ciononostante, viste le immancabili quanto sacrosante opinioni divergenti, resto col dubbio se up o oversampling "gonfino" i dati digitali definendo artificialmente il suono o, come mi sembra affermi Stentor riescano a tirare fuori dai files il loro suono reale, cosa impossibile senza un DAC... Essendo il fine ultimo dell' hi-fi quello di riprodurre il suono nel modo più fedele possibile mi sembra una bella differenza. Resta il fatto che un orecchio possa preferire un suono più gonfio anche se innaturale ad uno più scarno e fedele. Comunque per tornare al titolo comincio a risparmiare pensando allo Young o, mal che vada, mi butto su una buona bottiglia come consigliava Flovato! Drinking

thornic
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 284
Località : torino
Impianto : Amplificatore UNISON RESEARCH SINFONIA - Casse SONUS FABER LIUTO - DAC M2Tech Young - CD Kenwood R-D 350 - Giradischi THORENS TD 125 MK II -pre phono CAMBRIDGE 540P - cavi potenza Van Den Hul the Magnum Hybrid

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  flovato il Mar 22 Nov 2011 - 15:12

@thornic ha scritto:...mal che vada, mi butto su una buona bottiglia come consigliava Flovato! Drinking

Oppure vieni che ti faccio ascoltare il Metrum che a detta del buon John Darko sta scalando parecchie classifiche se pilotato come si deve. Wink

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  donluca il Mar 22 Nov 2011 - 15:13

Risparmia risparmia... e poi quando avrai il bimbo facci sapere! Cool

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  thornic il Mar 22 Nov 2011 - 15:21

@flovato ha scritto:
@thornic ha scritto:...mal che vada, mi butto su una buona bottiglia come consigliava Flovato! Drinking

Oppure vieni che ti faccio ascoltare il Metrum che a detta del buon John Darko sta scalando parecchie classifiche se pilotato come si deve. Wink
Io piloto con il Sinfonia, puó andar bene? Eh Padova non è proprio dietro l'angolo...devi darmi anche da dormire Hehe

thornic
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 284
Località : torino
Impianto : Amplificatore UNISON RESEARCH SINFONIA - Casse SONUS FABER LIUTO - DAC M2Tech Young - CD Kenwood R-D 350 - Giradischi THORENS TD 125 MK II -pre phono CAMBRIDGE 540P - cavi potenza Van Den Hul the Magnum Hybrid

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  flovato il Mar 22 Nov 2011 - 15:24

@thornic ha scritto:Io piloto con il Sinfonia, puó andar bene? Eh Padova non è proprio dietro l'angolo...devi darmi anche da dormire Hehe

E che problema c'è, se vieni la stessa settimana che vengono Yulian e Giovanni facciamo una comune.
Sai che belli che siete tutti e tre accoccolati, uno spettacolo. Hehe

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  Stentor il Mar 22 Nov 2011 - 15:26

@thornic ha scritto:
E di questo Thornic ringrazia te e tutti quelli che si sono appassionati a questo 3D. Ciononostante, viste le immancabili quanto sacrosante opinioni divergenti, resto col dubbio se up o oversampling "gonfino" i dati digitali definendo artificialmente il suono o, come mi sembra affermi Stentor riescano a tirare fuori dai files il loro suono reale, cosa impossibile senza un DAC... Essendo il fine ultimo dell' hi-fi quello di riprodurre il suono nel modo più fedele possibile mi sembra una bella differenza. Resta il fatto che un orecchio possa preferire un suono più gonfio anche se innaturale ad uno più scarno e fedele. Comunque per tornare al titolo comincio a risparmiare pensando allo Young o, mal che vada, mi butto su una buona bottiglia come consigliava Flovato! Drinking

Ti cito un fatto che dovrebbe darti una risposta tanto semplice quanto evidente:

I migliori e tecnologicamente più preparati produttori utilizzano tutti almeno la tecnica oversampling.

I piccoli artigiani cinesi (non l'audiogd che è seria ad esempio), i pochi che son famosi ma non hanno tecnologia come Audio Note, i cantinari utilizzano la tecnologia NOS.

Perché gli specialisti del digitale ...quelli che hanno la preparazione, il mercato e le possibilità non la utilizzano?

A partire dai primi anni 80 ...quando la Philips con i suoi DAC a 14 bit + Oversampling + Filtri digitali ha sbaragliato la concorrenza giapponese che invece utilizzava filtri analogici ad alta pendenza TUTTI hanno iniziato ad utilizzare tale tecnologia finché un giorno ...un guru giapponese ha pensato bene di toglierlo.

Risultato un fiorire di DAC Nos fatti da costruttori minori ..... non a caso tali.

Detto questo i DAC Nos hanno il loro fascino sonoro .....e uno ce l'ho anche io !....ma da qui a suonare meglio di quelli tradizionali è difficile...avviene solo rispetto a quelli tradizionali low cost ...ma con gli altri!

Provate a vedere nel catalogo Emms Lab o Weiss tanto per citare due nomi che non lavorano solo con gli audiofili ma hanno solide basi nel mondo del professionale se utilizzano la tecnologia NOS.... e perché non lo fanno se è più semplice e migliore?

Semplice ...perché non è vero che è migliore ....il tutto strettamente IMHO naturalmente.

Il mio caro amico flovato la pensa in modo esattamente opposto ...ma l'ultima volta ci siamo ubriacati ugualmente Hehe Hehe Hehe Hehe Laughing

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  adicenter il Mar 22 Nov 2011 - 15:30

@donluca ha scritto:
@adicenter ha scritto:Comunque il discorso degli 0 vale per l'oversampling se non sbaglio, l'upsampling invece ricrea atraverso un algoritmo quello che non c'è e il risultato è dipendente dall'algoritmo stesso, diverso da dac a dac. Ciononstante nella mia esperienza un suono "upsampling" è riconoscibile e per i miei gusti non migliorativo.

In campo digitale un bit può valere 1 o 0, è un interruttore, o è acceso o è spento. Lo 0 (come l'1) è uguale per tutti, upsampling, oversampling, downsampling, dithering, interpolazione e filtri vari.
Up e oversampling sono algoritmi banalissimi ragazzi, non ricreano un tubo, questa è ad esempio la funzione dell'upsampling:



Data una funzione f(k) (che è il nostro segnale originale),
o a questa vengono aggiunti L-1 zeri (dove L è il valore di upsampling) tra un campione e il successivo
oppure viene creato un nuovo segnale dato dalla funzione
g(k) che vale
f(k/L) se k/L è un intero, altrimenti
0
e poi il segnale viene processato con un banalissimo filtro passa-basso a un valore di pi/L
(i due metodi danno lo stesso risultato)
Sono funzioni da scuola superiore, non c'è niente di complicato! Very Happy

Se volete cambiare qualcosa ci vuole l'applicazione di filtri digitali o up + oversampling, l'upsampling da solo non fa quasi un tubo.

E gli algoritmi di up e oversampling sono sempre gli stessi, è sempre la stessa funzione che viene applicata, quello che cambia al più è la precisione con la quale vengono applicate le suddette funzioni e i filtri digitali.

Da quel che ricordo c'è una differenza sostanziale tra oversampling e upsampling.
Quando ho tempo spulcio e posto.

adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  flovato il Mar 22 Nov 2011 - 15:35

@Stentor ha scritto:Il mio caro amico flovato la pensa in modo esattamente opposto ...ma l'ultima volta ci siamo ubriacati ugualmente Hehe Hehe Hehe Hehe Laughing

Ma non è vero che la penso nel modo opposto Laughing è che mi piace bere. Very Happy

Hai una collezione di DAC e mi piacciono quasi tutti.
Il CEC, il Paradisea e lo stesso Young sono DAC con cui vivrei felice.

E solo questione di approccio filosofico, come hai letto i progettisti del Metrum hanno scelto una via minimalista proprio nel tentativo di produrre un suono diverso.

In questo hanno volutamente omesso i filtri ma come sai adesso io ci metto un raddrizzatore di bit che non sarà un filtro ma cmq una leggera manipolazione (senza aggiungere o togliere) la fa anche lui.

Poi il bello sta nella diversità... sai che balle tutti con lo stesso DAC. Laughing

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  donluca il Mar 22 Nov 2011 - 15:40

@adicenter ha scritto:Da quel che ricordo c'è una differenza sostanziale tra oversampling e upsampling.
Quando ho tempo spulcio e posto.

La differenza sta nella funzione che viene applicata che, sebbene simile, ha risultati ben diversi.

Avevo già postato un link qualche pagina fa, se trovi altro materiale passa pure Hehe

Comunque leggendo i vostri post mi sembra d'esser finito nel forum degli alcolisti anonimi Laughing Laughing Laughing

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  flovato il Mar 22 Nov 2011 - 15:42

@donluca ha scritto:Comunque leggendo i vostri post mi sembra d'esser finito nel forum degli alcolisti anonimi Laughing Laughing Laughing

Non hai letto bene la postilla all'atto dell'iscrizione.

Qui la misura ufficiale è il litro non il watt. Very Happy

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  donluca il Mar 22 Nov 2011 - 15:43

AHAHAHAAHAHAHAHAHAH Laughing Laughing Laughing

Maledetto m'hai fatto sputare sullo schermo Laughing

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  adicenter il Mar 22 Nov 2011 - 15:45

@flovato ha scritto:

In questo hanno volutamente omesso i filtri ma come sai adesso io ci metto un raddrizzatore di bit che non sarà un filtro ma cmq una leggera manipolazione (senza aggiungere o togliere) la fa anche lui.

Veramente si occupa di rimettere nell'ordine temporale corretto i bit.
Nessuna manipolazione, anzi un tentativo di riportare la situazione all'originale per quanto questo è ad oggi possibile, non il 100%.


adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  flovato il Mar 22 Nov 2011 - 15:45

@donluca ha scritto:AHAHAHAAHAHAHAHAHAH Laughing Laughing Laughing

Maledetto m'hai fatto sputare sullo schermo Laughing

Tranquillo, l'alcol sullo schermo non lascia aloni. Lol eyes shut


@adicenter ha scritto:
Veramente si occupa di rimettere nell'ordine temporale corretto i bit.
Nessuna manipolazione, anzi un tentativo di riportare la situazione all'originale per quanto questo è ad oggi possibile, non il 100%.

Infatti era quello che volevo dire... è l'alcol.

Ciao Marco. Hello

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  thornic il Mar 22 Nov 2011 - 15:51

Digital
Alcoholic
Crew
e tutto suona da dio!

thornic
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 284
Località : torino
Impianto : Amplificatore UNISON RESEARCH SINFONIA - Casse SONUS FABER LIUTO - DAC M2Tech Young - CD Kenwood R-D 350 - Giradischi THORENS TD 125 MK II -pre phono CAMBRIDGE 540P - cavi potenza Van Den Hul the Magnum Hybrid

Tornare in alto Andare in basso

Re: M2TECH YOUNG

Messaggio  Stentor il Mar 22 Nov 2011 - 16:36

@flovato ha scritto:
@Stentor ha scritto:Il mio caro amico flovato la pensa in modo esattamente opposto ...ma l'ultima volta ci siamo ubriacati ugualmente Hehe Hehe Hehe Hehe Laughing

Ma non è vero che la penso nel modo opposto Laughing è che mi piace bere. Very Happy

Dovessi scegliere tra il possedere un ottimo impianto hifi e una fornitissima cantina ...... scelgo la seconda senza dubbio e sbatto il McIntosh nel cassonetto !!! Hehe Hehe Hehe Hehe

Però bella piena di vini Toscani, veneti ...ma anche trentini, Friulani, Piemontesi ...e perché no...Lombardi.... e ripulita dalle schifezze Liguri Hehe Hehe Hehe Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum