T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
45% / 30
No, era meglio quello vecchio
55% / 37
Ultimi argomenti
topping tp 60Oggi alle 18:54giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 18:19Snap
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 08:31gigetto
I postatori più attivi della settimana
9 Messaggi - 18%
9 Messaggi - 18%
7 Messaggi - 14%
5 Messaggi - 10%
4 Messaggi - 8%
4 Messaggi - 8%
3 Messaggi - 6%
3 Messaggi - 6%
3 Messaggi - 6%
3 Messaggi - 6%
I postatori più attivi del mese
288 Messaggi - 22%
252 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
86 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
63 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15438)
15438 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8854)
8854 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 66 utenti in linea :: 12 Registrati, 1 Nascosto e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

attimus, deluigi, dinamanu, fritznet, giucam61, green marlin, johnny99, Masterix, mecoc, MrTheCarbon, nerone, Seti

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:16
Mettendo a frutto quello che ho letto sull'ampli Zen di Nelson Pass, e le sue rivisitazioni (Ciuffoli e soprattutto Pavel Macura) armato del mio fido simulatore Proteus, ho cominciato a progettare un'ampli in classe a minimalista, il risultato è quello che vedete in foto.
Il finale vero è proprio è composto da una coppia di IRFP 350 la tensione di alimentazione è 35-38 V. la corrente di bias l'ho impostata a 1,10 A. e posso assicurare che l'ampli è un fornetto, buono d'nverno ma un pò meno d'estate Razz, poichè il finale ha guadagno all'incirca unitario, ho provato ad interfacciargli un preamplificatore che potesse pilotarlo, poichè necessativa di un preampli con bassa resistenza d'uscita avevo provato a mettergli un preampli composto da un fet + un'inseguitore d'emettitore, però alla prova delle simulazioni e dei test mi sono accorto la risposta alle frequeze oltre i 13 khz era notevolmente distorta ed attenuata.
Dopo avere provato vari schemi ho optato per uno schema simile all'aikido realizzato a fet. Nella foto sono i tre fet che si vedono.
Per l'alimentazione ho messo ha frutto i miei studi di elettronica, realizzando un alimentatore stabilizzato che riesce a fornire tranquillamente la corrente richiesta dai due finali, il cuore è uno stabilizzatore realizzato da un lm317 che pilota un mosfet per fornire le correnti richieste dai due finali.
Che dire il suono è caldo e dettagliato come ci si aspetta da un circuto basato sul finale di Pass, e devo dire che l'aikido mi ha stupito per il calore e la naturalezza con cui riesce a pilotare il finale.
avatar
cavicchi
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 1349
Località : Sant'angelo di piove di sacco
Occupazione/Hobby : tiro a campà
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : Lettore cd :Musical Fidelity A3
DAC : Musical Fidelity TRIVISTA 21
Pre-Ampli : AudioSpace Line 1.1
Amplificazione : KRELL KSA-50
Diffusori : PEARL EVOLUTION BALLERINA 401/8 oppure BALLERINA 401/12
http://www.cavihifi.it

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:18
come ti invidio....

complimenti! Clap
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:21
Complimenti! Che ti ha inciso le PCB?
Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:29
complimenti, bel lavoro!
sarebbe molto bello se condividessi lo schema! Ok
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:34
Le pcb le ho fatte fare ad una ditta di Lucca!!
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:37
@maxd ha scritto:Le pcb le ho fatte fare ad una ditta di Lucca!!

Mi puoi dire il nome della ditta?
E' abbastanza economica?
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:46
non so se si può mettere il link della ditta nel forum!!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 21:47
ci fai vedere gli schemi?
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 22:03


Non si vedono molto bene le immagini!!
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5040
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 22:20
@maxd ha scritto:non so se si può mettere il link della ditta nel forum!!
Vai tranquillo Smile .

Hello
gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mar Apr 19 2011, 23:45
@maxd ha scritto:

Non si vedono molto bene le immagini!!
Ciao scusa alcune mie domande:
Vedo che il segnale d'ingresso giunge direttamente sul gate Q1 senza interposizione di alcuna capacità, come ogni schema classico vuole.
Anche insolito mi pare di vedere la polarizzazione sempre del Q1 sul quale non riesco a vedere il classico partitore resistivo, ne tantomeno il classico schema del partitore in ingresso Thevenin.
Inoltre generalmente il tuo C1 non dovrebbe essere poliestere di valore all 'incirca da 33nf e non elettrolitico,così come si vede nello schema, sempre che la rete rappresentata da R2-R11- RV1-C1 sia stata utilizzata per l'aumento del guadagno in banda passante, portando l'amplificazione come quella ottenibile con un Source Comune.
Grazie e cqm bel lavoro.
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 00:07
il fet utilizza la rete di autopolarizzazione.
Per un JFET a canale n la tensione VG tra gate e source deve essere negativa. Inoltre la corrente di gate IG si può considerare praticamente nulla, essendo pari alla corrente inversa di saturazione di un diodo. Per tale motivo, nonostante la presenza del resistore RG , il potenziale del gate coincide con quello di massa.
R11 e c1 aumentono il guadagno in regime dinamico come avevi ipotizzato
Smile
gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 00:28
@maxd ha scritto:il fet utilizza la rete di autopolarizzazione.
Per un JFET a canale n la tensione VG tra gate e source deve essere negativa. Inoltre la corrente di gate IG si può considerare praticamente nulla, essendo pari alla corrente inversa di saturazione di un diodo. Per tale motivo, nonostante la presenza del resistore RG , il potenziale del gate coincide con quello di massa.
R11 e c1 aumentono il guadagno in regime dinamico come avevi ipotizzato
Smile
Ma è una tua scelta costruttiva la ultrapolarizzazione, altrimenti il classico partitore va benissimo.
Anzi da diverse prove-test ed esperienze dei PIU in campo di elettronica, la polarizzazione a partitore classico risulta ancora piu stabile e lineare entra con maggiore difficoltà in saturazione ed autoscillazione, grossa pecca in genere dei fet, oltre che dei mosfet, motivo questo per cui utilizzo nei miei modesti progetti BJT.
Le mie diverse esperienze con mosfet mi hanno deluso, abbandonando definitivamente questo tipo di Tr.
Ma hai per caso testato la classica polarizzazione sul simulatore.Se si che risultati hai ottenuto.
E la capacità sul segnale d'ingresso?
Grazie
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 00:58
Grazie Maxd, ottimo inizio. Smile Ok
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 12:29
Risposte varie:
il pcb è stato realizzato da: http://www.pcbproject.it/
il problema che incidono un tot di superficie: al prezzo di 120 euro mi hanno inciso 12 pcb ampli e per altre 120, 12 pcb per l' alimentatore.
Si ho effettuato le simulazioni solo con il circuito di autopolarizzazione, appena ho tempo proverò anche con il circuito a 4 resistenze di polarizzazione.
Il condensatore l'ho tolto dopo alcune prove, in quanto normalmente le sorgenti hanno di loro un condensatore di uscita sul segnale ( ho provato con 4 lettori cd diversi e non mi ha dato nessun problema), in caso cmq che si voglia eliminare la componente continua residua presente nel segnale d'ingresso si può tranquillamente aggiungere un condensatore all'uscita del potenziometro del volume da mettere in ingresso all'amplificatore.
Non ho avuto nessun problema di autoscillazione, l'unica pecca è il fatto di prevedere dei dissipatori molto generosi in quanto scalda davvero parecchio.
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 12:34
Attialmente l'amplificatore suona "volante", cioè senza box Razz come lettore uso un technics serie mash, mentre le casse che pilota sono le indiana line h205.
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 12:49
@maxd ha scritto:Attialmente l'amplificatore suona "volante", cioè senza box Razz come lettore uso un technics serie mash, mentre le casse che pilota sono le indiana line h205.
Forse meriterebbe compagni più quotati. Smile
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 13:13
De simone Biagio ha scritto:
@maxd ha scritto:Attialmente l'amplificatore suona "volante", cioè senza box Razz come lettore uso un technics serie mash, mentre le casse che pilota sono le indiana line h205.
Forse meriterebbe compagni più quotati. Smile

Averci i soldi......... Razz
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Mer Apr 20 2011, 13:14
non ti preoccupare e il problema di tutti, ma la passione aiuta. Smile Ok


Intanto complimenti. Clap Clap Clap Aggiungo , per il momento goditi questo grande onore di avere il tuo progetto nella sezione più nobile. Smile
avatar
sandr77
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 23.01.10
Numero di messaggi : 315
Località : provincia Og
Impianto : Notebook - Musiland monitor 01 US-mogami 2534- hlly tamp 10 tweak-tnt cat5- Casse 2 vie in dcaav su stand tnt stubby
Cuffie Sennheiser hd 212 pro
Jvc ha-fx35

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Ven Apr 29 2011, 16:32
@maxd ha scritto:Attialmente l'amplificatore suona "volante", cioè senza box Razz come lettore uso un technics serie mash, mentre le casse che pilota sono le indiana line h205.
Da quello che scrivi sembrerebbe che tu lo usi come integrato (vista la sezione pre onboard) a questo punto oltre le pcb per farlo funzionare servirebbe solo un trasformatore(da quanti va?) ed un potenziometro?
Grazie ciao
avatar
maxd
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 15
Località : Pisa
Occupazione/Hobby : Elettronica, Hi-fi
Impianto : Amplificatore classe a autoprogettato e costruito

Re: Amplificatore in classe a 8-10 watt

il Ven Apr 29 2011, 20:52
Esatto! io utilizzo un toroidale da 2X18 v con i secondari posti in serie, da 225 Va
ed un potenziometro come regolatore di volume.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum