T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da atomo1000 il Dom 14 Lug 2019 - 19:56

Colgo l'occasione per salutare tutti gli utenti di questo Forum. Sono un ultrà appassionato di vera musica Hi-Fi le straordinarie casse acustiche che presenterò sono frutto di esperienza maturata in ambito musicale sia dal punto di vista strumentale che dal punto di vista sonoro nella mia lunga carriera di tecnico del suono ho potuto ascoltare centinaia di coppe di casse dalle più quotate e costosissime a quelle auto costruite.
E anche vero che tutto e soggettivo per quanto riguarda ascolto della musica anche rispettando i miglior canoni di ascolto.Cosi per hobby
ho voluto mettere a frutto tutta l'esperienza maturata in questi anni, ho cercato di realizzare delle casse hi-fi davvero uniche nel suo genere
curando in modo particolare il box,la scelta dei trasduttori e cosa non meno importante i filtri per la realizzazione della risposta in frequenza davvero unica.
Alcune delle caratteristiche che contraddistinguono queste casse sono pannello frontale in ghisa, materiale amorfo che taglia le varie onde stazionarie provocate dalla risonanza acustica del legno rendendo il suono talmente naturale da sembrare di avere un orchestra in casa.
Molti di voi si chiederanno come possibile questo, sopratutto per la riproduzione delle frequenze basse!! Semplice ricostruire le note basse con un labirinto acustico studiato a proposito ottenendo cosi note basse profonde anche ad un volume minimo senza necessita di aggiungere il filtro del loudness. Per la descrizione tecnica vera e propria rimando a chi veramente interessato.Posso solo dirvi che ho trascorso diverse ore ascoltando qualsiasi genere musicale senza mai stancarmi, sentendo tutte le sfumature sonore che con la maggior parte delle casse non si riescono a percepire tanto che un brano ascoltato con queste casse e tutta un'altra musica.

atomo1000
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 29.10.17
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : catania
Impianto : (amplificatore technics)

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da sportyerre il Lun 15 Lug 2019 - 22:20

E poi?
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3126
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da valterneri il Lun 15 Lug 2019 - 23:12

@sportyerre ha scritto:E poi? ..
Sporty! non essere inospitale e prevenuto!  Smile  Smile Cool
Conosco indirettamente un fonico di Catania bravo, con un bello studio, un bel pianoforte S&S
dentro una bella villa che lo ospita … non ricordo il nome … forse è lui ... o forse no, chissà ...
ma un fonico in un forum di hi-fi è sempre una risorsa ...

@atomo1000 ha scritto:Colgo l'occasione per ...  
Carissimo Atomo, … (se mi riconosci non scriverlo)
il problema è che come primo messaggio nel forum sembri aver postato un messaggio pubblicitario,
e forse non è vero, perché tra fonico e costruttore di casse non c'è nessuna relazione …
(è risaputo che i fonici hanno tutti l'udito deteriorato per troppi watt troppo da vicino)

non parlarci delle tue abilità, parlaci dei tuoi difetti, così ci somigli di più …
ma continua a scrivere! anche inutilmente, come spesso faccio io.
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4354
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da giucam61 il Mar 16 Lug 2019 - 19:52

Quello più interessante l'hai omesso,dimensioni,componenti e foto
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7625
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da lello64 il Mar 16 Lug 2019 - 23:50

agghiacciante... ma non tanto il thread in se... tanto se ne leggono di ogni...  ma la difesa che ne è scaturita... con la solita autocelebrazione... come se scontin dicesse.... si perchè i tecnici di rete sono una ricchezza per il forum.... o sportyerre dicesse... si ma chi fa r&d è una risorsa fondamentale per il forum.... e perché no... giucam61 dicesse... si ma chi ha avuto una alimentare è una ricchezza per il forum.... ma questo si rende conto? aivoglia a essere altruisti o generosi... ma se tutto deve passare per questo ego smisurato uno dice... ma si.... vai a fare la risorsa altrove va la che campiamo bene lo stesso....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10580
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da sportyerre il Mer 17 Lug 2019 - 7:58

Si, ma la seconda puntata?
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3126
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da lello64 il Mer 17 Lug 2019 - 10:45

per la seconda puntata rimanda a chi veramente interessato.... tu non stai dimostrando molto interesse... sembri quasi diffidente... fatti il baffle di ghisa piuttosto... che con gli sfridi dei fori per i woofer ti escono i cerchioni per la toyota....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10580
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da sportyerre il Mer 17 Lug 2019 - 11:16

@lello64 ha scritto:per la seconda puntata rimanda a chi veramente interessato.... tu non stai dimostrando molto interesse... sembri quasi diffidente... fatti il baffle di ghisa piuttosto... che con gli sfridi dei fori per i woofer ti escono i cerchioni per la toyota....
La ghisa è un'ottima scelta, rigida e pesante.
Con la fusione in terra si possono realizzare parti importanti senza spendere cifre folli in stampi.
La finitura grezza che ne esce inoltre è un bel sistema per evitare le rifrazioni del baffle.
Niente sfridi, è una fusione.
Ma poi?

PS i cerchioni in ghisa non si fanno, troppo pesanti, allumino in strada, magnesio per le corse (non so se si può ancora usare visto che è infiammabile)
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3126
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da lello64 il Mer 17 Lug 2019 - 11:24

non vanno bene per i cerchioni eh? lo avevo pensato per la verità... va beh dai... almeno un tombino ci scappa.....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10580
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da sportyerre il Mer 17 Lug 2019 - 11:32

@lello64 ha scritto:non vanno bene per i cerchioni eh? lo avevo pensato per la verità... va beh dai... almeno un tombino ci scappa.....

Si, ma poi se lo rubano Laughing
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 3126
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da enrico massa il Mer 17 Lug 2019 - 11:40

@sportyerre ha scritto:
@lello64 ha scritto:non vanno bene per i cerchioni eh? lo avevo pensato per la verità... va beh dai... almeno un tombino ci scappa.....

Si, ma poi se lo rubano Laughing


casse Hifi per un ascolto davvero importante. 20190110
enrico massa
enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1451
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : il dj308+marantz 1070+thorens 166 mk2+chromecast a.

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da atomo1000 il Mer 17 Lug 2019 - 23:50

Buona sera a tutti continuiamo la seconda parte della descrizione delle casse.La scelta del materiale usato dopo varie misurazione con il fonoscopio è ricaduta sul comunissimo MDF da 20mm in realtà in fase di misurazione era quello che rispondeva meglio alle onde stazionarie riuscendo ad assorbire la maggior parte delle armoniche dispari. I trasduttori scelti sono woofer della Sony da 6.4"100 watt RMS con sospensione morbida ma non troppo
tweeter della Bose 2,5" e medio della Rcf da 8" 15Watt acustic voice. A differenza della maggior parte dei diffusori in commercio il tweeter è stato posto al centro tra il centro del woofer ed il centro del medio cosi da realizzare il vertice di un triangolo.Per quanto riguarda il medio è stato posto su un piano del diffusore a 45°questo comporta un ascolto detto Spia fa si che una persona alzata o seduta non avverte nessun cambiamento di sonorità.
Studiando questo trasduttore mi sono accorto che a differenza di altri midrange ha un estensione molto ampia delle frequenze che vanno dalle medio basse alle medio alte
date anche dalle dimensioni dello stesso. Cosi come il tweeter della Bose che potrebbe funzionare anche da midrange.(v. parte terza) il woofer della Sony è stato scelto per la sua capacita di contenere la distorsione delle note basse ma soprattutto un woofer di queste dimensioni che riesce a riprodurre tranquillamente fino a 30Hz. Cosa aggiungere
vorrei farveli ascoltare per farvi rimanere ad orecchi aperte o no!! immaginate di ascoltare un brano di Ennio Morricone con il tocco delle campane o del coro, il sax alto di Fausto Papetti o la chitarra di David Gilmour

atomo1000
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 29.10.17
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : catania
Impianto : (amplificatore technics)

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da lello64 il Gio 18 Lug 2019 - 0:03

anche con gil ventura e johnny sax vanno bene?
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10580
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da giucam61 il Gio 18 Lug 2019 - 13:25

Foto esplicative...
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7625
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da valterneri il Gio 18 Lug 2019 - 14:18

@giucam61 ha scritto:Foto esplicative...
Anche se è un po' ermetico …
e, dato il clima, fa bene a esserlo!
non può inserire foto finché non raggiunge i 10 messaggi in chiaro sul forum.

Finora ho letto una buona descrizione di una costruzione ben motivata.
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4354
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da giucam61 il Gio 18 Lug 2019 - 16:03

@valterneri ha scritto:
@giucam61 ha scritto:Foto esplicative...
Anche se è un po' ermetico …
e, dato il clima, fa bene a esserlo!
non può inserire foto finché non raggiunge i 10 messaggi in chiaro sul forum.

Finora ho letto una buona descrizione di una costruzione ben motivata.

4 messaggi in quasi 2 anni...
Vabbè,aspettiamo.
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7625
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da valterneri il Ven 19 Lug 2019 - 0:52

@giucam61 ha scritto:4 messaggi in quasi 2 anni … vabbè, aspettiamo.
No no,
i messaggi sono solo 2, 4 è il livello di partecipazione,
e cioè ... finalmente un fonico che scrive poco e vi lamentate?

Quasi quasi gli chiedo di scrivere un qualche aneddoto della sua vita, così non v'annoiate
e qualcuno si suicida Goodbye
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4354
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da giucam61 il Ven 19 Lug 2019 - 10:01

A me i tuoi racconti piacciono... Embarassed
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7625
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da valterneri il Ven 19 Lug 2019 - 12:15

@giucam61 ha scritto:A me i tuoi racconti piacciono... Embarassed
arriva l'extraterrestre e ... atterra
arriva lo sceriffo e ... gli fa la multa per divieto di sosta

Ma ........

"Lui si chiamava Ugo e lei Ilaria ..."

Nella festa di paese, passeggiare nel minimale e povero luna park,
far salire la bambina nelle giostre più calme e silenziose,
per un tenue gioco,
riflessivo,
e, per sfida di coraggio, anche in quella dove si vola di più,
e non dire no a nulla, ma farla nella forma possibile,
ma poi ... eccola! ...
è la pesca dei cigni di plastica che girano in giostra nell'acqua,
li accalappi per il collo e li tiri su,
la ragazzina rumena o rom guarda la scritta sotto
e inevitabilmente ti porti a casa due pesciolini rossi
dentro un sacchettino di nailon trasparente e gonfio d'acqua
che fa sembrare i due pesciolini più grandi di quel che sono.

E' vincere una vita da tenere in prigione, ma non lo si può evitare,
perché se negare è incomprensibile la voglia rimane.
Ma dopo, anche la bambina di 5 anni non appare contenta:
vincere un animale non fa parte della sua cultura,
era abituata che agli insetti gli si fanno i dispetti, coi lombrichi ci si gioca,
che scarafaggi e scorpioni non sono né schifosi né pericolosi,
che dopo averli stressati un po' si rimettono pari pari nella loro vita
salutandoli naso naso ... ** (leggere alla fine)
perché il loro futuro non è di nostra proprietà, formiche lombrichi o tigri che siano,
scarafaggi vermi gatti o balene che siano,
hanno tutti una loro solo unica vita, consapevoli o inconsapevoli che siano.

Ma ora i due pesci rossi non possiamo certo riportarli nel bosco e liberarli,
e i mari tropicali non riesco a raggiungerli in biciclettta.

Si capisce subito che per la bambina quei due non sono un gioco,
ma che occorra subito costruirgli una casa d'acqua, e non abbiamo nulla di adatto.
Ma il babbo ha inventiva e non ripiega certo nella classica boccia tonda,
peggio tortura non la conosco,
una cassetta per la verdura,
plastica nera di un megasacchetto per la spazzatura
sassi e pietre e rami secchi e chissà cosa e la casa provvisoria è fatta!

I due pesci sembrano contenti.

Nei giorni successivi compro un acquario,
ovvero la cosa che ho sempre detestato vedere nei ristoranti sul mare
o nelle case di amici che amano il bricolage ... l'acquario se lo sono costruiti da sé
e te lo mostrano orgogliosi e patetici pieno di pesci con pinne che sembrano vestiti da sposa,
luci ultraviolette, timer, termostati, filtri e fontanelle di bollicine d'aria,
i rimasugli di cibo che galleggiano e sporcano il filo dell'acqua,
le alghe sinuose che sembrano fare la danza del ventre ...

ma ora io sono uno di loro!

il filtro c'è
la fontanella c'è
i rimasugli di cibo sul filo dell'acqua ci sono
e i pesci crescono crescono crescono ...

ma non crescono uguali:
uno è sempre più grosso e rosso,
l'altro è sempre più minuto e sbiadito,
uno mangia a crepapelle, l'altro non lo si vede quasi mai mangiare,
ed ecco i nomi: Ugo e Ilaria
ma non ho mai saputo se Ugo fosse davvero maschio e Ilaria davvero femmina,
ma così sembravano ...

ed era strano anche questo,
non avevamo mai dato un nome agli animali prima di ora.

Erano le 6 di mattina e ancora dormivo,
ma mia moglie che si era già alzata mi sveglia scuotendomi
e dicendomi con voce angosciata ...
"Ugo è morto!"

Nello svegliarsi il mio cervello cerca di capire cosa ha sentito ...
"Ugo è morto? ... ma Ugo chi? chi è Ugo?"
un Ugo abitava sotto di me quand'ero ragazzo,
era quello che mi chiedeva di notte affacciato dalla finestra  ...
"ma cos'è questo odore di benzina?"

ma ora quell'Ugo non c'è più
e Ugo chi? un parente? un vicino? ...
ma finalmente nell'arco di pochi secondi il cervello chiarisce a se stesso
e tutto è chiaro: Ugo è l'enorme pesce rosso!
Mi alzo e mia moglie mi trascina sul luogo della disgrazia
come se io fossi il medico di guardia che salverà Ugo o gli farà un degno funerale.

Ugo è steso per terra inerme!
Era guizzato fuori dalla sua vasca forse per un salto di gioia,
forse per fare l'esibizionista davanti alla femmina,
forse per chiappare una mosca,
forse per suicidarsi perché Ilaria non gliela dava! Nessuno lo saprà mai!

Lo raccolgo e lo rinzuppo in fretta nell'acqua!
Lo massaggio lo massaggio lo massaggio lo massaggio ...
intanto la casa si sveglia,
mia suocera si alza e nel vedermi massaggiare il pesce non commenta,
lo sa dal primo giorno che sua figlia non aveva ancora diciassette anni
che io sono strano.
Si alza anche la bambina, che apprende la notizia della morte di Ugo,
ma ha fiducia nel padre e deve prepararsi per andare a scuola,
ma prima colazione con calma, è per questo che andavamo a letto presto per alzarci prima.
Ormai non manca nessuno e avviene il miracolo:
dopo 40 minuti di massaggio cardiaco ...

mio cugino che è un cardiochirurgo nel saperlo si chiese sorridendomi ironico ...
"massaggio cardiaco a un pesce rosso?"

non c'è dubbio che io sarei capace di fare il massaggio cardiaco
e la respirazione artificiale bocca a bocca
anche a una cavalletta che si è scontrata con una pannocchia di granturco
e ha perso i sensi, non so come ma lo farei anche alla pannocchia,
meno male che era un pesce!

proseguo:
dopo 40 minuti di massaggio cardiaco l'inerme pesce rosso
apre la bocca e fa un respiro ... la sua vita è quindi nelle mie mani!

Mia suocera porta a scuola la bambina,
mia moglie prende il treno per andare all'Accademia
e io rimango solo col pesce in mano ...
che respira sempre più spesso.
Dopo un'ora e quaranta minuti dall'inizio del massaggio
il pesce comincia a muovere la coda ...
dopo due ore nuota da solo ... come una sogliola.

Nuota di fianco e di traverso,
è un po' incurvato come uno specchio da ingrandimento,
metà funziona e metà è paralizzato ...
però sono contento.

La sera è ancora così
la mattina dopo è ancora così
il pomeriggio dopo è morto del tutto!

Mia moglie spietata: "bene, gli hai prolungato l'agonia!"

Il dilemma successivo è stato:
"come si fa il funerale a un pesce? si sotterra o si sottacqua?"
L'ho sotterrato in un bosco in collina,
forse è stata la mia ennesima cattiveria involontaria, ne ho ancora i rimorso.

Passano i giorni e Ilaria non mangia,
è visibilmente depressa, sempre più piccola e pallida,
quasi diafana,
senza il suo compagno, o forse solo amico pesce rosso grosso e prepotente,
la sua vita pare per lei non aver più significato,
si lascia andare.
Cambiamo cibo, gli cambio il fondale, le rocce, l'acqua più spesso del solito
andandola a prendere in un ruscello di collina
ma lei si è irrimediabilmente lasciata andare,
è la noia? forse i deboli amano la violenza?
o forse il maschio era lei e la femmina era il grosso prepotente pesce rosso,
e senza sesso la vita a cosa servirebbe?

Passano due mesi e lei è visibilmente in fin di vita.

Decidiamo di liberarla in una grande vasca-fontana che nel nostro paese
da decine di anni ospita qualche decina di pesci non si sa come finiti lì,
la vasca se ne sta davanti alle scuole medie, vicina alle elementari,
è vecchia che sembra abbandonata, ma zampilletta sempre
ed è piena di muschio e di vita che sembra perfetta.

Chiudo Ilaria in un barattolo di marmellata e in bicicletta con la figlia
andiamo a dargli un futuro migliore che però sembriamo così tristi
che sembra un funerale.

La salutiamo e immergo il barattolo nell'acqua,
lei esce da sola e nuota verso il fondo ...
ma è un istante ...
quattro grossi pesci inferociti che prima sembravano addormentati e distanti
gli si fanno addosso e lei scappa con una velocità che non è mai stata sua,
altri due pesci si uniscono ai quattro carnefici
e in sei ora sembrano volerla azzannare, sbranare,
lei guizza fuori dalla superficie e io riesco a farla rituffare dentro al barattolo
con una precisione alquanto fortunosa.

In quell'istante ho imparato la lezione sul razzismo e sul conseguente fascismo:
"non è dei nostri e non la vogliamo"
"non ha la nostra religione e la rifiutiamo!"
"non s'inquadra e l'eliminiamo"

si, forse i deboli amano la violenza

e in effetti l'abbiamo portata con noi al mare,
le ho costruito una specie d'acquario di plastica per superare il viaggio in auto e in traghetto
per poi costruirle una vasca in giardino che ci sarebbe potuto stare uno squalo ...
sassi e fontanelle, ma lei è morta dopo 15 giorni.

Altro funerale, ma questa volta come ai marinai ... in alto mare.



** il saluto "naso naso" lo si applica ai vermi più schifosi ...
ci si gioca
gli si fanno i dispetti
ma poi si rimettono in libertà salutandoli come fanno tra loro gli eschimesi
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4354
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da giucam61 il Ven 19 Lug 2019 - 12:18

Clap Clap Clap
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7625
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da SubitoMauro il Sab 20 Lug 2019 - 18:39

tweeter della bose? la bose non vende componenti, raccattato in cantina
woofer della Sony? la Sony non vende componenti, raccattato in cantina,
il woofer(?) da 6.4" è piu piccolo del medio da 8" ?
Il woofer da 6,4" arriva a 30Hz !, si a -176dB

robaccia o da cantina o car, l' HIFI è altro
con simpatia

_________________
Ciao
Mauro

Think before click
SubitoMauro
SubitoMauro
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 06.11.16
Numero di messaggi : 1270
Provincia (Città) : Alto Milanese
Impianto :
Sony CDP-770
PC LinuxMint18.2 QuodLibet
Asus Xonar DX
Dac CS4398
Nad C 356 BEE
Dynaudio Emit M20
Sennheiser HD380pro



Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Casse hifi per un ascolto davvero importante ( terza parte)

Messaggio Da atomo1000 il Sab 20 Lug 2019 - 23:50

In riferimento alla seconda parte porto a conoscenza le specifiche del pannello in ghisa spesso 10mm incollato con della gomma liquida in modo da creare una sospensione tra il pannello di ghisa e MDF, sigillando in maniera stagna la parte frontale del pannello e attenuando in maniera considerevole le vibrazioni del mobile,
(l'idea è quella del minimo trasferimento di energia sonora alla cassa un pò come le case antisismiche a  sospensione, energia del terreno non viene trasferita alla casa; c'è  solo il contatto delle viti con il legno il resto del pannello poggia sulla gomma liquida).Questo accorgimento fa si che lo spostamento d'aria aumenta considerevolmente, non introduce distorsione provocate dalle vibrazioni della cassa quando
il woofer è direttamente collegato a tutto il legno, la maggior parte delle casse se non dispongono dei piedini di gomma se li poggiate a pavimento mentre ascoltate la musica ve le ritrovereste al centro della stanza.Il punto di forza di queste casse e il mantenimento dell'energia frontale non essendoci dispersioni nelle pareti laterali della cassa,in quanto a risuonare e solo l'aria e non tutto il mobile ottenendo un SPL elevato tanto che un woofer da 16mm  basta e  avanza. La qualità sonora che ne viene fuori è veramente come pensate voi !! "Incredibile".
.

atomo1000
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 29.10.17
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : catania
Impianto : (amplificatore technics)

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da atomo1000 il Lun 22 Lug 2019 - 22:49

Buona sera a tutti gli utenti del forum, continuo la descrizione delle casse facendo un ulteriore premessa: vorrei ricordare a gli amici che stanno seguendo la presentazione,
che sto parlando di Alta Fedeltà e non una accozzaglia di suoni con i bassi che la fanno da padrone da far tremare i vetri quella e un'altra storia.No!! le casse che sto presentando sono casse per musica da camera da dove tirare fuori tutti gli strumenti musicali utilizzati per la realizzazione del brano; tutti i suoni devono essere equilibrati
e armoniosi e ovvio che la sorgente non deve essere una sorgente digitale con tutto il rispetto per il digitale che ha apportato delle migliorie rispetto al vinile ma la musica del Cd (lasciamo perdere gli mp3) ha una timbrica piatta rispetto al vinile conferma di ciò è il ritorno ai vecchi LP. Tutta questa premessa è per intenderci di cosa sto parlando. Quindi un ottimo piatto,un altrettanto ottimo amplificatore a valvole da 50 Watt per canale con pre-valvolare con un ingresso phono e fine della catena queste casse uniche. Vi portate a casa l'orchestra, il gruppo,o il cantante.La mia partecipazione al forum è voler condividere con la comunità queste casse innovative sia dal punto di vista costruttivo, che per la scelta dei trasduttori dopo la descrizione tecnica che farò nei prossimi interventi, posterò le foto e spero anche qualche brano di test anche se non è
la stessa cosa di un ascolto di presenza.
Verranno presentati nei prossimi interventi:labirinto acustico, i filtri utilizzati,le misure effettuate, la commutazione medio tweeter tweeter medio ad incrocio, stabilizzatore d'impedenza out con carico costante.



atomo1000
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 29.10.17
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : catania
Impianto : (amplificatore technics)

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da giucam61 il Lun 22 Lug 2019 - 23:51

Che cosa è? Una fiction ad episodi? Mmm
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7625
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da lello64 il Mar 23 Lug 2019 - 0:44

è un mondo fantastico.... quello che dice che bisogna dargli retta.... perchè è un fonico e ha uno steinway nello studio per cui... sti cazzi.... questo che spinge per dargli fretta e bruciare le tappe... siete uno spasso....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10580
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

casse Hifi per un ascolto davvero importante. Empty Re: casse Hifi per un ascolto davvero importante.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum