T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

La band più sopravvalutata della storia?

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da robertopisa il Sab 21 Giu 2014 - 15:59

Secondo me loro... le pietre rotolanti...

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/rolling-stones-al-st-regis-di-roma-nella-suite-da-14mila-euro/170064/168553?ref=HRESS-1
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Nadir81 il Sab 21 Giu 2014 - 16:07

Effettivamente ci sta
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da fulvio 222 il Sab 21 Giu 2014 - 16:38

c'è un tempo per tutto, e secondo me il loro è passato, li trovo ridicoli alla loro età stare lì a saltellare sul palco...  Shocked 
avatar
fulvio 222
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 14.06.12
Numero di messaggi : 368
Località : bologna
Impianto : Amplificatore Yamaha as 500, giradischi denon dp 51f, testina sumiko pearl, cd denon 700ae, casse jamo alto 120

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Bru il Sab 21 Giu 2014 - 16:49

Col piffero, o col ciuffolo.
Li ritengo senza alcun dubbio una delle più grandi band di rock and roll della storia.
Exile on main Street è un capolavoro, groove e dirty sound unico.
Beggars Banquet, Let it Bleed e Sticky Fingers sono una trilogia eccezionale.

E' vero, potrebbero sembrare ridicoli adesso, ma son capaci di offrire 3 ore di show che la maggior parte della gente in giro, con 1/4 dei loro anni, non riescono.
Posson non piacere, certo, ma il loro sound è un marchio e nessuno è mai riuscito a copiarlo. I Riff di Richards, il suo modo di suonare e la batteria di Watts sono una macchina di rock and roll.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Ivan il Sab 21 Giu 2014 - 16:58



Lo dico Beatlesiano!
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4832
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da rferrinid il Sab 21 Giu 2014 - 18:01

Gli Stones forse non sono sopravvalutati , hanno scritto pagine di musica molto belle ; quello che mi fa rabbrividire è che ancora stanno li sul palco a dimenarsi , come fossero ragazzini  Shocked .
Mi chiedo dove prendano tanta energia... Wink 

Ad ogno modo ,più che gli Stones in sè , mi sconcenrtano quelli che vanno a vederli oggi .
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1645
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Dac Ess9018
Beyerdynamic DT990Pro
Docet 10/d
2° impianto (analogico)
Rega Rp2 - Grado Gold
Rotel ra 10
Wharfedale Diamond 220
lettore dvd philips
Fiio d3
in parcheggio:
Tpa 3116



Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da fritznet il Sab 21 Giu 2014 - 18:44

@Bru ha scritto:Col piffero, o col ciuffolo.
Li ritengo senza alcun dubbio una delle più grandi band di rock and roll della storia.
Exile on main Street è un capolavoro, groove e dirty sound unico.
Beggars Banquet, Let it Bleed e Sticky Fingers sono una trilogia eccezionale.

E' vero, potrebbero sembrare ridicoli adesso, ma son capaci di offrire 3 ore di show che la maggior parte della gente in giro, con 1/4 dei loro anni, non riescono.
Posson non piacere, certo, ma il loro sound è un marchio e nessuno è mai riuscito a copiarlo. I Riff di Richards, il suo modo di suonare e la batteria di Watts sono una macchina di rock and roll.

quotolo  Hehe  e lo dico da non-appassionato degli Stones, sicuramente una band che ha lasciato il segno sulla musica rock degli anni '60 e '70, direi che basta ed avanza.

Poi devo dire che mi fanno più simpatia loro che vanno a dimenarsi su un palco, che non quelli che si ingrassano con i proventi dei dischi, se non altro mantengono fede alla loro tradizione di band "on the road".



avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9706
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Bru il Sab 21 Giu 2014 - 19:11

@rferrinid ha scritto:Gli Stones forse non sono sopravvalutati , hanno scritto pagine di musica molto belle ; quello che mi fa rabbrividire è che ancora stanno li sul palco a dimenarsi , come fossero ragazzini  Shocked .
Mi chiedo dove prendano tanta energia... Wink 

Ad ogno modo ,più che gli Stones in sè , mi sconcenrtano quelli che vanno a vederli oggi .

Boh, io sono andato a vederli ogni volta che son venuti in Italia, a partire dall'82.
L'ultima volta c'era un Keef in stato di grazia con la 345 e mi è bastato.
Bellissimo "concerto" e, se ti provoco "sconcerto", pazienza, non mi creo un problema  Laughing 
Da beatlesiano di ferro godo a vedermi pure MacCartney, ed ha la stessa età.
BB King o Sonny Rollins li sotterriamo?
Non credo che la musica abbia una età.
Questo mese sono in arrivo ZZ Top, Jeff Beck, Neil Young e John Fogerty. Tutti bei vecchietti che ancora oggi fanno rock and roll meglio delle nuove generazioni.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da argonath07 il Sab 21 Giu 2014 - 19:16


@Bru ha scritto:
@rferrinid ha scritto:Gli Stones forse non sono sopravvalutati , hanno scritto pagine di musica molto belle ; quello che mi fa rabbrividire è che ancora stanno li sul palco a dimenarsi , come fossero ragazzini  Shocked .
Mi chiedo dove prendano tanta energia... Wink 

Ad ogno modo ,più che gli Stones in sè , mi sconcenrtano quelli che vanno a vederli oggi .

Boh, io sono andato a vederli ogni volta che son venuti in Italia, a partire dall'82.
L'ultima volta c'era un Keef in stato di grazia con la 345 e mi è bastato.
Bellissimo "concerto" e, se ti provoco "sconcerto", pazienza, non mi creo un problema  Laughing 
Da beatlesiano di ferro godo a vedermi pure MacCartney, ed ha la stessa età.
BB King o Sonny Rollins li sotterriamo?
Non credo che la musica abbia una età.
Questo mese sono in arrivo ZZ Top, Jeff Beck, Neil Young e John Fogerty. Tutti bei vecchietti che ancora oggi fanno rock and roll meglio delle nuove generazioni.

 Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap 
avatar
argonath07
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.04.13
Numero di messaggi : 540
Località : Marche
Provincia (Città) : FM
Impianto : A
Giradischi:
Pro-Ject Debut Carbon
Pre-phono:
Musical Surroundings Nova Phonomena
Ampli:
JLH '69 by cucicu
Diffusori:
Triangle Scalene

B
MacBookPro
DAC:
HRT Music Streamer II
Ampli:
Synthesis Nimis
Diffusori:
Triangle Scalene

C (Vintage)
Giradischi:
Technics SL-Q2 (1979)
Ampli:
Sansui AU-517 (1979)
Diffusori:
Grundig Box 1500a Professional (1978)

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Albert^ONE il Sab 21 Giu 2014 - 21:43

Hanno fatto il loro tempo,ma sono sempre fantastici.....il resto lo fa la bamba. Smile
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5725
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da eddy1963 il Sab 21 Giu 2014 - 21:45

rigorosamente imho, pink floyd e queen
avatar
eddy1963
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 29.11.12
Numero di messaggi : 345
Località : roma
Occupazione/Hobby : agente di commercio / arte in generale
Provincia (Città) : rm
Impianto : raspberry-b - pi-dac iqaudio - moOde audio player / audiolab 8000a / dynaudio bm15

desktop win10 - jriver - asus essence stx con op-amp burson / yamaha msp5 studio / docet cuffia amp - akg k702

fiio x3 II - sennheiser mx980 - xiaomi piston con comply foam - ve monk plus




Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Bru il Sab 21 Giu 2014 - 21:59

Chiunque sa bene che gli Stones han smesso con le sostanze da parecchio tempo.
Quando erano pieni di bamba lo si vedeva bene, e suonavano pure di merda.
Richard non ha mai negato nulla, anzi, ci costruì sopra la sua immagine da dannato, ma da tempo e per forza di cose è pulito; bellissima la sua biografia di due anni fa.
Jagger è ormai un salutista. Watts pare un nonnino. Il più tossico era alla fine Woods, ma nel suo show inglese fuma la sigaretta elettronica.
L'energia live è tantissima e incredibile rapportata all'età. Io suono e reggo meno.
Come fanno?
Entusiasmo, si divertono, amano la musica, l'immagine degli Stones e i dané  Laughing 
Ovviamente interpretano la parte di se stessi che si son creati in anni ed anni.

I Queen, per quanto mi riguarda, sono la band più sopravvalutata della storia, i Pooh inglesi. Non a caso, proprio in Italia è dove hanno la maggior parte dei fans. Oltre tutto, gran voce Mercury, non lo si può negare, ma pessima band e repertorio dal quale salvo una manciata di pezzi (Fat Bottomed Girls, per esempio). In UK c'era ben altra musica.
Ne avrei comunque tante.
Odio tutto l'hard rock patinato degli scimmiottatori anni 80, con in testa i Guns n roses.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da sudokus il Sab 21 Giu 2014 - 23:11

Tutti i rocchettari sopra i settant'anni sono patetici sul palco..
dovrebbero starsene a casa, davanti al camino in pantofole ..e lasciare largo ai giovani!

lo stesso vale anche in altri settori diversi dalla musica.. Rolling Eyes 

avatar
sudokus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.12
Numero di messaggi : 120
Località : marche
Provincia (Città) : MC
Impianto : Scythe Kama Bay, BravoAudio V2, Heco Victa 201, Tesi 740

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da RAMONE67 il Sab 21 Giu 2014 - 23:30

@eddy1963 ha scritto:rigorosamente imho, pink floyd e queen
Ti attirerai gli improperi di molti forumisti, ma hai pienamente ragione (ma solo riguardo ai Pink Floyd del dopo Atom Heart o al massimo Meddle). Personalmente poi non considero i Queen neppure una band degna d'essere sopravvalutata (altro che gli Stones, una delle 5/10 bands più importanti di tutti i tempi, ma ormai patetici da almeno 15 anni).
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da robertopisa il Sab 21 Giu 2014 - 23:50

I Pink Floyd hanno fatto molta musica sperimentale nella loro epoca.
Non c'è paragone con quei fighetti dei Rolling Stones Smile

Anche i REM sono sopravvalutati secondo me.
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da RAMONE67 il Dom 22 Giu 2014 - 0:01

@robertopisa ha scritto:I Pink Floyd hanno fatto molta musica sperimentale nella loro epoca.
Non c'è paragone con quei fighetti dei Rolling Stones Smile

Anche i REM sono sopravvalutati secondo me.
Gli Stones nel periodo 1968-71 hanno creato un suono che è considerato il "rock" per antonomasia e che ha influenzato migliaia di gruppi, oltre ad aver inciso ottimi lavori (ad es. Aftermath) anche prima.
Quanto ai P.F., beh è evidente che i primi 2 album contengano musica d'una creatività mostruosa.
Trovo poi i Rem un'ottima band fino ad Out of Time.
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Nadir81 il Dom 22 Giu 2014 - 0:15

Beh, i Pooh di Opera Prima, Parsifal e Un po' del nostro tempo migliore a me piacciono un sacco...dischi suonati e arrangiati stupendamente...così come i Queen fino a Jazz/The Game (e poi anche qualcosa dopo, soprattutto Innuendo). Almeno sono coerente, mi piacciono sia i Pooh italiani che quelli inglesi! Very Happy 

Scherzi a parte, i veri Pooh inglesi (se ci riferiamo ai Pooh più progressivi e migliori) erano i Barclay James Harvest  Clap
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1853
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da fritznet il Dom 22 Giu 2014 - 0:21

@RAMONE67 ha scritto:

Gli Stones nel periodo 1968-71 hanno creato un suono che è considerato il "rock" per antonomasia e che ha influenzato migliaia di gruppi, oltre ad aver inciso ottimi lavori (ad es. Aftermath) anche prima.
Quanto ai P.F., beh è evidente che i primi 2 album contengano musica d'una creatività mostruosa.
Trovo poi i Rem un'ottima band fino ad Out of Time.

quoto senza alcun indugio  Very Happy 
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9706
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da fulvio 222 il Dom 22 Giu 2014 - 1:22

non ho mai pensato che i rolling siano una band sopravvalutata, solo che alla loro età è meglio che vadano ai giardinetti  Smile  questo naturalmente vale per tutti coloro che hanno raggiunto i 70 o giù di lì, naturalmente imho.
avatar
fulvio 222
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 14.06.12
Numero di messaggi : 368
Località : bologna
Impianto : Amplificatore Yamaha as 500, giradischi denon dp 51f, testina sumiko pearl, cd denon 700ae, casse jamo alto 120

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da fritznet il Dom 22 Giu 2014 - 2:29

@fulvio 222 ha scritto:non ho mai pensato che i rolling siano una band sopravvalutata, solo che alla loro età è meglio che vadano ai giardinetti  Smile  questo naturalmente vale per tutti coloro che hanno raggiunto i 70 o giù di lì, naturalmente imho.

Fino a quando faranno soldout e si divertiranno, perchè mai dovrebbero andare ai giardinetti?

Questa del giovanilismo a tutti i costi mi pare un pò una stronzata  Laughing 

Compay Segundo ha fatto concerti fino all'età di novanta e passa anni.

Nella musica c'è posto per tutti, se non emergono i "giovani" è per via del fatto che ci sono eserciti di mezze calzette, che quando va bene scopiazzano chi li ha preceduti, quando va male plagiano direttamente, mica perchè suonano "i vecchi".

A trovarne di gente adesso che abbia una parte del sano anticonformismo che avevano gli Stones verso fine '60 primi '70 (intendo musicalmente, del resto m'importa nulla) a trovarne...



avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9706
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Albert^ONE il Dom 22 Giu 2014 - 2:51

Secondo me si sbambano ancora,magari un pò meno Wink
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5725
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Bru il Dom 22 Giu 2014 - 4:13

@fritznet ha scritto:
Fino a quando faranno soldout e si divertiranno, perchè mai dovrebbero andare ai giardinetti?

Questa del giovanilismo a tutti i costi mi pare un pò una stronzata  Laughing 

Compay Segundo ha fatto concerti fino all'età di novanta e passa anni.

Nella musica c'è posto per tutti, se non emergono i "giovani" è per via del fatto che ci sono eserciti di  mezze calzette, che quando va bene scopiazzano chi li ha preceduti, quando va male plagiano direttamente, mica perchè suonano  "i vecchi".

A trovarne di gente adesso che abbia una parte del sano anticonformismo che avevano gli Stones  verso fine '60 primi '70 (intendo musicalmente, del resto m'importa nulla)  a trovarne...




Minkia, meno male che qualcuno mi ha anticipato.
La cosa più bella della musica e del suonare è appunto che si tratta di un mezzo di comunicazione senza barriere di età. Puoi avere 80 anni e suonare con uno di 18 e dialogare perfettamente, cosa che per esempio i grandi bluesman han sempre fatto.
Io ho 49 anni, il mio cantante 30, il bassista 60 e il mio batterista addirittura 70 e vi assicuro che è fenomenale ed il valore aggiunto della mia band. Spesso mi capita di suonare con gente intorno ai 20 anni e non vedo quale sia il problema.
Se gli Stones, Neil Young, John Fogerty e tanti altri riescono ad offrire più energia di tanti giovani, un motivo ci sarà.
Dovrebbero pure smetter di trombare e lasciare spazio?


Ultima modifica di Bru il Dom 22 Giu 2014 - 4:18, modificato 1 volta

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Bru il Dom 22 Giu 2014 - 4:17

@Albert^ONE ha scritto:Secondo me si sbambano ancora,magari un pò meno Wink

Fosse anche, son questioni che comunque non mi interessano.
Di sicuro gli show degli Stones di fine 70 e anni 80, strafatti, non erano allo stesso livello degli ultimi.

Se parliamo invece di creatività nel rock, purtroppo è una legge naturale che la massima espressione la si ha in età giovanile.

Bru
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 09.02.14
Numero di messaggi : 237
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Rocker rimasto agli anni 70
Provincia (Città) : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da robertopisa il Dom 22 Giu 2014 - 5:45

Non ho mai detto che i Rolling Stones non abbiamo fatto nulla di importante: secondo me sono sopravvalutati, nel senso che sono stati bravi a fare marketing di quello che hanno prodotto o comunque hanno un bravo manager che è riuscito a dare una loro immagine più ingrandita del dovuto.
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1675
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da enrico massa il Dom 22 Giu 2014 - 6:10

@fritznet ha scritto:
@fulvio 222 ha scritto:non ho mai pensato che i rolling siano una band sopravvalutata, solo che alla loro età è meglio che vadano ai giardinetti  Smile  questo naturalmente vale per tutti coloro che hanno raggiunto i 70 o giù di lì, naturalmente imho.

Fino a quando faranno soldout e si divertiranno, perchè mai dovrebbero andare ai giardinetti?

Questa del giovanilismo a tutti i costi mi pare un pò una stronzata  Laughing 

Compay Segundo ha fatto concerti fino all'età di novanta e passa anni.

Nella musica c'è posto per tutti, se non emergono i "giovani" è per via del fatto che ci sono eserciti di  mezze calzette, che quando va bene scopiazzano chi li ha preceduti, quando va male plagiano direttamente, mica perchè suonano  "i vecchi".

A trovarne di gente adesso che abbia una parte del sano anticonformismo che avevano gli Stones  verso fine '60 primi '70 (intendo musicalmente, del resto m'importa nulla)  a trovarne...





E ancora una volta ti straquoto.Ma i giovani deché?ma 'ndo stanno?ma ce n'è qualcuno in grado di rappresentare una rottura e di passare alla storia come gli Stones?Forse nell'underground musicale è nascosta una band rivoluzionaria e misconosciuta ma,autocitandomi,Gangnam ha quasi due miliardi di visualizzazioni sul Tubo.Con i Rolling Stones anche nella tomba!!! Hehe
avatar
enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1393
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : il dj308+marantz 1070+thorens 166 mk2+chromecast a.

Torna in alto Andare in basso

Re: La band più sopravvalutata della storia?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum