T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Sony uhp h1
Oggi alle 5:44 Da Luca Marchetti

» Acquisto dussun dove ?
Oggi alle 0:05 Da uncletoma

» Dubbi su Bluetooth
Oggi alle 0:02 Da Kha-Jinn

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:55 Da uncletoma

» Consiglio gruppi power metal
Ieri alle 22:59 Da TODD 80

» Consiglio per upgrade diffusori / upgrade impianto
Ieri alle 22:24 Da Kha-Jinn

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Ieri alle 21:44 Da Kha-Jinn

» consiglio su impianto digital
Ieri alle 21:13 Da Piper

» rumore fastidioso da dove viene?
Ieri alle 21:04 Da MaxBal

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 20:27 Da Luca Marchetti

» Foobar 2000 Darkone 4 come installarla!?
Ieri alle 19:19 Da H. Finn

» Fiio A5
Ieri alle 17:25 Da HeyGio'

» Dac
Ieri alle 17:25 Da ftalien77

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 17:21 Da ftalien77

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri alle 13:46 Da Bluesunshine

» Pre per behringer ep1500
Ieri alle 12:30 Da Pinve

» Feedback positivo per Ghiglie
Ieri alle 11:39 Da ghiglie

» I migliori album del 2017
Ieri alle 11:06 Da CHAOSFERE

» Collegamento behringer
Ieri alle 10:06 Da Masterix

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Dom 15 Ott 2017 - 22:13 Da nelson1

» dac cinese...ammazzagiganti?!
Dom 15 Ott 2017 - 20:38 Da giucam61

» Quale artista Italiano contemporaneo fa CD tecnicamente ben fatti?
Dom 15 Ott 2017 - 20:03 Da settore 7-g

» problema audio con Thorens TD320MKii
Dom 15 Ott 2017 - 18:00 Da Albert^ONE

» Feedback molto positivo per MrTheCarbon
Dom 15 Ott 2017 - 15:45 Da MrTheCarbon

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Dom 15 Ott 2017 - 14:19 Da kalium

» ALIENTEK D8 vs Nad3020 vs altro
Dom 15 Ott 2017 - 11:05 Da pigno

» Cannonball Adderley With Bill Evans ‎– Know What I Mean?
Dom 15 Ott 2017 - 10:54 Da lello64

» Buffer B1 di Nelson Pass (work in progress....)
Dom 15 Ott 2017 - 10:40 Da Tommaso Cantalice

» Audioquest Flx Slip 14/4
Dom 15 Ott 2017 - 9:47 Da ciuchino74

» [MC + sped] Vendo Proac response D28 poco usate
Dom 15 Ott 2017 - 1:40 Da luca72c

Statistiche
Abbiamo 11084 membri registrati
L'ultimo utente registrato è HeyGio'

I nostri membri hanno inviato un totale di 797257 messaggi in 51689 argomenti
I postatori più attivi della settimana
erduca
 
giucam61
 
clipper
 
ftalien77
 
Kha-Jinn
 
Masterix
 
uncletoma
 
Bluesunshine
 
GP9
 
Luca Marchetti
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15480)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9193)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Luca Marchetti

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


stands diffusori convenienti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

stands diffusori convenienti

Messaggio  pppasolini il Mer 31 Mar 2010 - 10:46

per anni tenevo i diffusori su un paio di sedie da campeggio, troppo basse e sicuramente non stabili. da tempo sto aspettando un'offerta di malboret stalagmite o simili che non superi 100 €. aspettando mi sono stufato veramente del maltrattamento verso i diffusori che ho imparato a stimare e amare ed ho deciso di trovare una soluzione migliore.
con i progetti DIY che me li sentivo eseguire non ero soddisfatto per i costi che in nessun modo arrivavo a farcela per meno di una cinquantina di euro e sopratutto con un gusto amaro in bocca dal pensiero di non poter vendere i stands autocostruiti quando trovati quelli desiderati.

basato sull'idea del peso, stabilita e convenienza mi sono venuti in mente i mattoni di cemento. 4 pezzi mi sono costati meno di 5€ e un po di fatica per portarli in 4to piano. come design non mi dispiacciono e anche la moglie non e piu contraria all'idea di avere un materiale ruvido nel soggiorno (l'argomento di materiali naturali e caduto subito per causa di cemento armato da qual'è fatta interamente la nostra casa). il suono e migliorato molto in tutti i sensi che riesco a percepire pero tengo il conto che questo materiale in questa forma non offre prestazioni tanto buoni. in fatti i mattoni apprendono le vibrazioni troppo eccessivamente. il mattone inferiore vibra piu del armadio a fianco. le risonanze si sentono a contatto con la mano ma appoggiando anche l'orecchio si scopre un altro mondo Laughing .

come prezzo e un progetto conveniente pero se veramente conveniva farlo, e un'altra cosa. per adesso rimarrà cosi, poi vedremo.

avatar
pppasolini
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.11.09
Numero di messaggi : 119
Località : capodistria
Provincia (Città) : humore
Impianto : marantz cd5001, technics, canton quinto 510, gigawork dac, topping tp21, tannoy

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  albamaiuscola il Mer 31 Mar 2010 - 10:58

Fatti fare degli stand su misura da Rattaman.
A me ne ha fatta una coppia perfettamente su misura per le mie Jb L100 Century, un risultato eccezionale: tutti quelli che sono venuti a casa mia me l'hanno fatto notare Smile Smile Smile

E' davvero bravo!

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  pppasolini il Mer 31 Mar 2010 - 11:13

grazie albamaiuscola per il suggerimento e credo anche in bravura di rattaman pero penso che le spese postali sarebbero troppo alte. aspettero che salti fuori qualcosa a distanza minore.
avatar
pppasolini
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.11.09
Numero di messaggi : 119
Località : capodistria
Provincia (Città) : humore
Impianto : marantz cd5001, technics, canton quinto 510, gigawork dac, topping tp21, tannoy

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  albamaiuscola il Mer 31 Mar 2010 - 11:26

Chiedere non costa nulla, contattalo, fidati di me Smile Gennaro è gentilissimo e ti risponderà senza alcun impegno.

E poi, tu davvero metteresti sotto i tuoi diffusori qualcosa di cheap (sempre che lo trovi)??? Crazy Wink

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  Vincenzo il Mer 31 Mar 2010 - 11:34

pppasolini ha scritto:per anni tenevo i diffusori su un paio di sedie da campeggio, troppo basse e sicuramente non stabili. da tempo sto aspettando un'offerta di malboret stalagmite o simili che non superi 100 €. aspettando mi sono stufato veramente del maltrattamento verso i diffusori che ho imparato a stimare e amare ed ho deciso di trovare una soluzione migliore.
con i progetti DIY che me li sentivo eseguire non ero soddisfatto per i costi che in nessun modo arrivavo a farcela per meno di una cinquantina di euro e sopratutto con un gusto amaro in bocca dal pensiero di non poter vendere i stands autocostruiti quando trovati quelli desiderati.

basato sull'idea del peso, stabilita e convenienza mi sono venuti in mente i mattoni di cemento. 4 pezzi mi sono costati meno di 5€ e un po di fatica per portarli in 4to piano. come design non mi dispiacciono e anche la moglie non e piu contraria all'idea di avere un materiale ruvido nel soggiorno (l'argomento di materiali naturali e caduto subito per causa di cemento armato da qual'è fatta interamente la nostra casa). il suono e migliorato molto in tutti i sensi che riesco a percepire pero tengo il conto che questo materiale in questa forma non offre prestazioni tanto buoni. in fatti i mattoni apprendono le vibrazioni troppo eccessivamente. il mattone inferiore vibra piu del armadio a fianco. le risonanze si sentono a contatto con la mano ma appoggiando anche l'orecchio si scopre un altro mondo Laughing .

come prezzo e un progetto conveniente pero se veramente conveniva farlo, e un'altra cosa. per adesso rimarrà cosi, poi vedremo.


Come design mi piacciono da matti. Dovresti però disaccoppiare in qualche modo la cassa (basta del mastice per lavelli) dal supporto, incollare i due elementi e disaccoppiare il supporto dal pavimento (3 piedini di gomma vanno benissimo). Il cemento è IMO un ottimo materiale per lo scopo, non sottovalutiamolo Wink

ps. Complimenti per la collezione di dischi neri! Smile

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  schwantz34 il Mer 31 Mar 2010 - 11:51

pppasolini ha scritto:grazie albamaiuscola per il suggerimento e credo anche in bravura di rattaman pero penso che le spese postali sarebbero troppo alte. aspettero che salti fuori qualcosa a distanza minore.

ciao , allora Pierpaolo come vanno queste 520 a distanza di qualche mese ?
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15532
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  pppasolini il Mer 31 Mar 2010 - 22:35

schwantz34 ha scritto:
pppasolini ha scritto:grazie albamaiuscola per il suggerimento e credo anche in bravura di rattaman pero penso che le spese postali sarebbero troppo alte. aspettero che salti fuori qualcosa a distanza minore.

ciao , allora Pierpaolo come vanno queste 520 a distanza di qualche mese ?

ciao schwantz32,
sono le 510. ho riletto il mio commento nel post di maurizio3929
http://www.tforumhifi.com/diffusori-f7/canton-quinto-510-che-goduria-t5247-15.htm
e non mi va di cambiare tanto la posizione solo che adesso non scriverei della accentuazione un po eccessiva di frequenze alte ma quelle medie. qualche volta questo mi disturba un po ma dalla vita non posso pretendere tutto e sempre.

albamaiuscola ha scritto: E poi, tu davvero metteresti sotto i tuoi diffusori qualcosa di cheap (sempre che lo trovi)??? Crazy Wink

mi sembra che abbia gia messo sotto qualcosa di cheap (piu di cosi) Laughing ma veramente ho gia visto i malboret stalagmite per 60€ qui in slovenia. in questo momento sono in vendita per 189 ma io posso anche aspettare.
ho visto cosa ha fatto gennaro per te e mi piace.

Vincenzo ha scritto:Come design mi piacciono da matti. Dovresti però disaccoppiare in qualche modo la cassa (basta del mastice per lavelli) dal supporto, incollare i due elementi e disaccoppiare il supporto dal pavimento (3 piedini di gomma vanno benissimo). Il cemento è IMO un ottimo materiale per lo scopo, non sottovalutiamolo Wink

ps. Complimenti per la collezione di dischi neri! Smile

per non graffiare la superficie dei diffusori li ho messi sopra un paio di strati di carta igienica. non volevo incollare niente prima di provare cosa succede. se capisco bene mastice per lavelli e simile a quella cola gommosa che si puo modellare con le dita tipo patafix-gommini adesivi. faro qualcosa a questo proposito. grazie per le suggestioni. grazie.

quello e meno di meta della collezione dei dischi neri che ancora tengo a portata di mano. qualche settimana fa ho anche sostituito la cinghia e la puntina. credo l'abbia fatto per l'ultima volta. il sogno di un touch screen nel soggiorno sta diventando sempre piu potente. specialmente con la crescita continua della flac-oteca.
avatar
pppasolini
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.11.09
Numero di messaggi : 119
Località : capodistria
Provincia (Città) : humore
Impianto : marantz cd5001, technics, canton quinto 510, gigawork dac, topping tp21, tannoy

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  pppasolini il Mer 14 Apr 2010 - 9:07

Dopo seguire le suggestioni di Vincenzo, i mattoni, pardon, i stands non vibrano piu tanto. Poi ascoltare e eratlocsa poi toccare e regolarmente visitare un paio di amici per controllare come fanno gli esemplari molto, ma molto piu costosi. In fine ho deciso che per i miei Canton Quinto 510 vanno meglio di tutte le combinazioni che ho avuto piacere di incontrare. Credo pero che sopportando un diffusore con bassi piu forti scoprirei difetti nuovi.
avatar
pppasolini
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.11.09
Numero di messaggi : 119
Località : capodistria
Provincia (Città) : humore
Impianto : marantz cd5001, technics, canton quinto 510, gigawork dac, topping tp21, tannoy

Tornare in alto Andare in basso

Re: stands diffusori convenienti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum