T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Migliorare il Pro-ject DEBUT III carbon DC...
Oggi alle 19:16 Da giucam61

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 19:08 Da athxp

» Cavi segnale rca tra JIB Sapphire vs Mogami Neglex W2497 vs Wireworld Luna 7
Oggi alle 19:07 Da nerone

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Oggi alle 19:07 Da mumps

» Monitor Audio vs Dali
Oggi alle 19:01 Da Kha-Jinn

» dac o scheda audio per pc
Oggi alle 18:55 Da albertob

» Giradischi Pioneer PL-30-K - collegamento con casse attive
Oggi alle 18:28 Da valterneri

» Cambridge Audio Dac Magic 100
Oggi alle 17:42 Da Masterix

» quale genere di musica ?
Oggi alle 17:26 Da giucam61

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Oggi alle 16:51 Da giorgibe

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 16:35 Da Kha-Jinn

» (Bo) Gustard x20 usb
Oggi alle 16:24 Da gubos

» ampli sovraddimensionato rispetto alle casse
Oggi alle 16:14 Da velelfo

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 15:52 Da giucam61

» Un emozionante spettacolo su Beethoven a Milano
Oggi alle 14:03 Da Zio

» Cavi XLR, massa si o no?
Oggi alle 12:15 Da Masterix

» Nuova testina (Nagaoka / Audio Technica) o no?!
Oggi alle 11:08 Da sylvianist

» DAC Raspberry in sostituzione ad Echo Audiofire2 per musica liquida
Oggi alle 10:21 Da alexdz

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 10:21 Da fabio.n

» amplificazione valvolare
Oggi alle 0:21 Da dinamanu

» Belden 9497
Oggi alle 0:02 Da kalium

» consiglio su acquisto diffusori a torre
Ieri alle 23:58 Da dieggs

» Diffusori Vintage per ampli marantz pm 6006
Ieri alle 23:50 Da supercoz

» Confronto preampli a valvole
Ieri alle 23:43 Da dinamanu

» Marantz pm 5005 e marantz pm 6005
Ieri alle 21:54 Da daniele

» La vostra ultima esperienza di ascolto (impianti)
Ieri alle 20:23 Da Fedor il mago

» consiglio su nuovi vinili 180g e ristampe
Ieri alle 19:14 Da mumps

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 19:11 Da mistervolt

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 13:30 Da lello64

» Denon PMA-700z
Ieri alle 12:34 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11236 membri registrati
L'ultimo utente registrato è compagniacdelia

I nostri membri hanno inviato un totale di 802769 messaggi in 52023 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
lello64
 
mumps
 
albertob
 
fabio.n
 
Kha-Jinn
 
dinamanu
 
Masterix
 
enrico massa
 
valterneri
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
lello64
 
Masterix
 
mumps
 
dinamanu
 
joe1976
 
nerone
 
ftalien77
 
pim
 
Kha-Jinn
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9309)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 94 utenti in linea: 8 Registrati, 2 Nascosti e 84 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aceking, albertob, futuroblu, giucam61, Kha-Jinn, mumps, sonic63, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Silver Black il Sab 9 Gen 2010 - 13:06

Ecco le ultime parole di Cadeddu a proposito del T-Amp:

Lucio Cadeddu ha scritto:Non è questione di "azzeccare" o meno quanto di capire, prima di tutto all'ascolto, le potenzialità di una tecnologia. Che il T-Amp "liscio" fosse straordinario, pur con tutti i suoi limiti, lo sentiva anche un sordo, se privo di pregiudizi o di ordini di scuderia.
La prima volta che lo collegai all'impianto, nel lontano novembre 2004, rimasi letteralmente a bocca aperta e, all'istante, capii di essere di fronte ad un fatto che avrebbe cambiato radicalmente il mondo dell'HiFi. Cosa che è puntualmente successa. Ma non perché lho detto io, ma perché centinaia di migliaia di audiofili in tutto il mondo, privi di pregiudizi, hanno ascoltato ed hanno capito.
Fu un rischio, mi ci potevo giocare tutta la reputazione, ma ero così sicuro di ciò che sentivo e di ciò che sarebbe successo che non esitai un attimo.

Inoltre, la Classe D aveva tutte le caratteristiche adatte: buon suono, bassissimo costo, semplicità costruttiva, bassissimi consumi, ingombri ridotti, possibilità di autocostruzione semplice per tutti. Non ci voleva un genio per capire che avrebbe avuto successo, perché è MOLTO CONVENIENTE per i costuttori che non sono benefattori ma imprenditori che devono massimizzare i profitti. [...]

Spesso in questo forum si legge chi dice che il T-Amp ha dei limiti o che è ormai superato o che va bene per un hifi entry-level. Ebbene, sì, certo... Il T-Amp è molto limitato anche perchè nato con finalità diverse dall'hifi, quello che bisogna guardare (o meglio ascoltare!) è il suo cuore, ovvero il chip TA-2024, che non era limitato per nulla (se non nella potenza) la cui massima implementazione per la prima volta si ebbe sul Trends Audio TA 10.1.

Non guardiamo sempre al T-Amp come riferimento, nel bene e nel male, ma guardiamo alle altre implementazioni contenente quel glorioso e incredibile TA-2024.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15495
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Barone Rosso il Sab 9 Gen 2010 - 13:23

Il link dell'articolo ... ?
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  pallapippo il Sab 9 Gen 2010 - 13:29

E' sul forum di tnt-audio (aperto solo agli utenti registrati).

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5191
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Barone Rosso il Sab 9 Gen 2010 - 13:37

@pallapippo ha scritto:E' sul forum di tnt-audio (aperto solo agli utenti registrati).

Hello

Di quale messaggio si tratta (numero)?
Almeno mi leggo le risposte ...
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  pallapippo il Sab 9 Gen 2010 - 15:15

avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5191
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  pallapippo il Sab 9 Gen 2010 - 15:39

... e il tutto parte dal fatto che un marchio molto noto (e, come tale, è possibile che sia anche un buon inserzionista? Mmm Mmm) ha finalmente tirato fuori un integrato in classe D al prezzo non propriamente in classe T di 7.188 € (così almeno era scritto su un post nel forum sopra citato). Ed improvvisamente la stampa specializzata sembra che si sia accorta della bontà di questa soluzione.

Ah, il prodotto è questo



Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5191
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Barone Rosso il Sab 9 Gen 2010 - 16:43

@pallapippo ha scritto:... e il tutto parte dal fatto che un marchio molto noto (e, come tale, è possibile che sia anche un buon inserzionista? Mmm Mmm) ha finalmente tirato fuori un integrato in classe D al prezzo non propriamente in classe T di 7.188 € (così almeno era scritto su un post nel forum sopra citato). Ed improvvisamente la stampa specializzata sembra che si sia accorta della bontà di questa soluzione.

Ah, il prodotto è questo

Hello

Incredibile che LC consideri un produttore come NuForce fuori dal giro.

Comunque non dobbiamo dimenticarci che la classe T era stata proposta da audioresearch, belcnato quelli di redwine (ma che sono fuori dal giro) virtue audio (fuori dal giro) e tutti con recensioni ottime, almeno sulle riviste internazionali.

Poi c'è stato il contributo di 6moon dove hanno sempre parlato bene dei classe T e dei t amp, e si sono spinti ad usare il ta 10.1 con diffusori come le klipsh opera & simili (concludendo che suonava molto bene)

Saranno tutti sordi ...... Arrgh!


Ultima modifica di Barone Rosso il Sab 9 Gen 2010 - 16:54, modificato 1 volta
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Barone Rosso il Sab 9 Gen 2010 - 16:53

Anche questa considerazione è molto interessante:

Lucio Cadeddu ha scritto:
Vedi [Un utente], il ritardo è dovuto proprio al fatto che la rivoluzione è iniziata
dalla base anziché dalla sommità. Se Levinson ed altri avessero rivisto
rapidamente tutti gli apparecchi top in versione "fredda" oggi avremmo
certamente più apparecchi base costruiti con questa tecnologia. Ma il mercato è
quel che è, in genere refrattario ai cambiamenti quando questi presuppongono un
calo dei costi, un calo del peso, degli ingombri e del calore prodotto.
Per gli audiofili le amplificazioni, per essere "migliori" devono essere più
grosse, più pesanti, più costose e più calde.
E' una mentalità difficile da sconfiggere. Confido nel fatto che l'intelligenza,
alla lunga, avrà ragione sull'idiozia e sul louogo comune.

E perché ti chiederai, i produttori grossi non hanno creduto da subito in questa
nuova tecnologia? Facile, perché una cosa è progettare un ampli in classe AB, là
son bravi tutti, gira e rigira è sempre la stessa minestra da 40 anni a questa
parte. Molto più difficile IMPARARE a progettare da foglio bianco un apparecchio
che si basa su tecnologia più sofisticata dei soliti bipolari in parallelo
circondati da decine di chili di ferro pieno ed alluminio spazzolato. E non
tocchiamo neppure l'argomento valvolari...

Non a caso sono ben pochi quelli che ci sono riusciti senza appoggiarsi su altri
(tra questi B&O, Hypex e NuForce) e tutti questi avevano un know-how tecnico
distante anni luce da quello del progettista "medio" di amplificazioni HiFi
(basta vedere il CV dei progettisti NuForce per avere un'idea).

Lucio
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  wincenzo il Sab 9 Gen 2010 - 16:55

Ah, il prodotto è questo

Gran bel amplificatore, ma sono risuciti a tirar fuori un prezzo di 7000€ nonostante tutto ciò, che anche Cadeddu ha sottolineato sulla Classe-D, anche se in questo caso si dovrebbe parlare di classe-Z o qualinque cosa essa sia.

A parte la grande praticità di quest'amplificatore che non necessita di una sorgente analogica, quindi gli si può attaccare direttamente il PC ( ad esempio) il prezzo rimane davvero old-style Hi-end, quindi a noi poveri mortali non resta che aspettare e sperare in sostanziosi ribassi ...
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2531
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Barone Rosso il Sab 9 Gen 2010 - 17:05

@wincenzo ha scritto:
Ah, il prodotto è questo

Gran bel amplificatore, ma sono risuciti a tirar fuori un prezzo di 7000€ nonostante tutto ciò, che anche Cadeddu ha sottolineato sulla Classe-D, anche se in questo caso si dovrebbe parlare di classe-Z o qualinque cosa essa sia.

Sia TI che cirrus logic offrono chip o chip set che amplificano direttamente dal segnale digitale.

E i chip di TI sembrano molto validi.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  wincenzo il Sab 9 Gen 2010 - 17:26

Sia TI che cirrus logic offrono chip o chip set che amplificano direttamente dal segnale digitale.

E i chip di TI sembrano molto validi.

E allora non ci resta che sperare nei cinesi .... Very Happy magari tirano fuori qualchè bell'amplificatorino basato su i chip che citi, a prezzi classe-T. Purtroppo i "soliti inserzionisti" continuano a fare orecchie da mercante sui prezzi dei loro prodotti, se poi consideriamo che il NAD in america costa 6000$ e che in italia, non solo hanno annullato il cambio $>€ ma ci hanno caricato altri 1200€ Surprised non resta che dire:

CHINA rules!! Laughing


Ultima modifica di wincenzo il Sab 9 Gen 2010 - 17:30, modificato 1 volta
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2531
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Barone Rosso il Sab 9 Gen 2010 - 17:30

@wincenzo ha scritto:
Sia TI che cirrus logic offrono chip o chip set che amplificano direttamente dal segnale digitale.

E i chip di TI sembrano molto validi.

E allora non ci resta che sperare nei cinesi .... Very Happy magari titano fuori qualchè bell'amplificatorino basato su i chip che citi, a prezzi classe-T.

CHINA rules!! Laughing

Pero vi lasciate sfuggire i topic più interessanti:
http://www.tforumhifi.com/altri-chip-in-classe-t-d-f22/cirrus-t5179.htm

Rolling Eyes
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  wincenzo il Sab 9 Gen 2010 - 17:33

@Barone Rosso ha scritto:
@wincenzo ha scritto:
Sia TI che cirrus logic offrono chip o chip set che amplificano direttamente dal segnale digitale.

E i chip di TI sembrano molto validi.

E allora non ci resta che sperare nei cinesi .... Very Happy magari titano fuori qualchè bell'amplificatorino basato su i chip che citi, a prezzi classe-T.

CHINA rules!! Laughing

Pero vi lasciate sfuggire i topic più interessanti:
http://www.tforumhifi.com/altri-chip-in-classe-t-d-f22/cirrus-t5179.htm

Rolling Eyes

Mi era sfuggito!

MOOOOOOOOOOOOOOOOlto interessante! Dribbling
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2531
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lucio Cadeddu si esprime sul fenomeno "T-Amp"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum