T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 819905 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

Condividi

descriptionDUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Ebay

more_horiz
L'idea è quella di capire cosa ti danno sti cinesi per così poco!!!
Il giocattolo costa 100 Euro portato a casa dalla Germania.

Questo è l'interno con un piccolo intervendo per placare il rumore della ventola,davvero molto elevato:

Il toroidale od occhio è un 300VA (l'ampli pesa sui 10KG).
E' presente il ritardatore di accensione con la protezione casse per la continua!
Lo schema elettrico per ora non lo ho nè trovato nè analizzato, così come ancora non conosco i finali utilizzati,nascosti sotto il dissipatore.
Come scritto sopra è necessario attenuare il rumore della ventola, un vero tornado.
Con una resistenza da 280 Ohm 2w il rumore diventa appena percepibile e ,dopo 2 ore di ascolti a volume elevato utilizzando come pre il fido Yaqin valvolare, il dissipatore rimane intorno ai 60 gradi.
Come suona?
Connesso alle Energy C300 ed utilizzando come lettore il Creek CD60 devo dire che il risultato è notevole.
Dinamica e punch per il costo totale del pre+finale sono impressionanti, suono per nulla affaticante.
Misure:
Potenza max: 126W su 8Ohm (31,75V)


Distorsione ad 1 KHz: Spettro con armoniche non presenti.


Quadra ad 1 KHZ: nulla da eccepire:


Quadra a 40KHz: anche qui direi che non c'è male.


Quadra a 50Hz: tutto nella norma:


CONTINUA

Ultima modifica di MaurArte il Dom 13 Dic 2009 - 15:38, modificato 2 volte

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
chissà come suona rispetto al behringer a500 o ai t.amp di thomann....

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
chissà come suona rispetto al behringer a500 o ai t.amp di thomann

Rispetto al Behringer non lo so ma al cinese di Thomann, visto che ho il DAP 400 che è identico al t.amp TA600, posso dirti nei prox giorni

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Aggiornato con misure

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Grazie Maurizio delle tue prove...
Molto molto interessante!!

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
L'ampli è questo:
http://cgi.ebay.it/600-W-Professionelle-PA-Endstufe-19-NEU_W0QQitemZ350292039233QQcmdZViewItemQQptZDE_Elektronik_Computer_TV_Video_Elektronik_Verst%C3%A4rker?hash=item518f085641

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
E questo a meno di 60 euro spedito con tre ingressi e 200 watt, ma solo 3,5 kg?

http://cgi.ebay.it/400-Watt-PA-Verstaerker-mit-LED-Backlight-Neu_W0QQitemZ270498182719QQcmdZViewItemQQptZDE_Elektronik_Computer_TV_Video_Elektronik_Verst%C3%A4rker?hash=item3efaf2b63f

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Pesa troppo poco Smile Smile Smile Wink

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Grazie Maurizio

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
http://cgi.ebay.it/400-Watt-PA-Verstaerker-mit-LED-Backlight-Neu_W0QQitemZ270498182719QQcmdZViewItemQQptZDE_Elektronik_Computer_TV_Video_Elektronik_Verst%C3%A4rker?hash=item3efaf2b63f

effettivamente 3,5kg sono veramente pochi per un finale con dimensioni standard...
forse l'ali è switching? oppure i 200 watt "musicali" sono per chi apprezza le distorsioni anche dell'ampli oltre che delle chitarre Smile

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
@MaurArte ha scritto:
L'ampli è questo:
http://cgi.ebay.it/600-W-Professionelle-PA-Endstufe-19-NEU_W0QQitemZ350292039233QQcmdZViewItemQQptZDE_Elektronik_Computer_TV_Video_Elektronik_Verst%C3%A4rker?hash=item518f085641


Interessantissimo! Oki Oki Oki
Ma senza pre come suona? Molto peggio? E in confronto al TA-3020 a parità di condizioni (con/senza pre)?

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
è difficoltoso usare un finale pro senza pre...

poiche nascono per essere usati col mixer, che cmq è un pre...

anche se so che ce chi li usa senza... ma secondo me è un po scomodo...

perche i volumi che stanno sul pannello frontale in realta sono piu che altro dei guadagni...

poi sono due quindi e ancora piu stressante, settarli allo stesso valore...

per il resto sono ottimi, perche per poco prezzo danno buona qualita...
poi magari se non rende al 100% si puo sempre provare a cambiare i C di filtraggio, a bypassarli, a cambiare i c di segnale, a cambiare i finali..

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
@ANDR3A101 ha scritto:
è difficoltoso usare un finale pro senza pre...

poiche nascono per essere usati col mixer, che cmq è un pre...

anche se so che ce chi li usa senza... ma secondo me è un po scomodo...

perche i volumi che stanno sul pannello frontale in realta sono piu che altro dei guadagni...

poi sono due quindi e ancora piu stressante, settarli allo stesso valore...

per il resto sono ottimi, perche per poco prezzo danno buona qualita...
poi magari se non rende al 100% si puo sempre provare a cambiare i C di filtraggio, a bypassarli, a cambiare i c di segnale, a cambiare i finali..


Ok, grazie mille Andrea!
Ma resta la mia curiosità sul raffronto con il TA-3020.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
ne sono curioso anche io, ma la vedo dura, per un finale pro, arrivare alla qualita del 3020...

almeno di questo livello di budget...

anche perche vengono spinti verso i bassi, e l'affidabilita, piu che per la qualita in se...

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Questo ampli è fatto con criterio e suona bene.
Da quello che ricordo il TA3020 va meglio in gamma media.
Comunque se avete bisogno di dinamica,potenza e timbrica corretta è da prendere in seria considerazione.
Il prezzo credo sia imbattibile.

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
@MaurArte ha scritto:
Questo ampli è fatto con criterio e suona bene.
Da quello che ricordo il TA3020 va meglio in gamma media.
Comunque se avete bisogno di dinamica,potenza e timbrica corretta è da prendere in seria considerazione.
Il prezzo credo sia imbattibile.


Ancora grazie. Ma mi chiedo: non è che poi con questi finali, come anticipava Andrea col discorso sulla qualità, per ascoltare generi "fini" (classica, jazz, ecc.), il risultato sia "piatto", non nel senso di dinamica ma di emozioni?
In ogni caso la tua segnalazione è ottima, per un impianto home-cinema non ci penserei due volte. Oki

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
ecco ecco mauro, se puoi rispondi proprio alla domanda di silver...

ha quella chiarezza che T ci ha abituati?

o meglio so che è un po impossibile che stia a quel livello, ma almeno il suono è netto pulito fresco...

e non impastato e caldo...

???

se cosi ne compro uno al volo...

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Anche a me questi finali pro incuriosiscono non poco, a partire di Behringer sino ai T.amp tedeschi e adesso questo super economico! Pensavo, più in là, di dotarmi di un ampli di alta potenza e la mia indecisione è tra un class d audio americano (che costa, comunque, di più prendendo il kit completo di trasformatore e alimentatore, te lo devi collegare e farci un case) e un finale pro potente ed economico che magari si avvicina molto come prestazioni timbriche.....

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Al momento l'ampli lo ho prestato ad un altro forumer romano che presto ci farà sapere cosa ne pensa.
A me sempra piuttosto buono. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Wink

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
@MaurArte ha scritto:
Al momento l'ampli lo ho prestato ad un altro forumer romano che presto ci farà sapere cosa ne pensa.
A me sempra piuttosto buono. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Wink

Bene bene Maurizio, allora restiamo in attesa di qualche altra preziosa impressione d'ascolto Smile

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
@MaurArte ha scritto:
Al momento l'ampli lo ho prestato ad un altro forumer romano che presto ci farà sapere cosa ne pensa.
A me sempra piuttosto buono. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Wink


Maurizio noi aspettiamo....

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Dovrebbe aver finito...è in fase di elaborazione Smile Smile Smile Smile

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
@MaurArte ha scritto:
Dovrebbe aver finito...è in fase di elaborazione Smile Smile Smile Smile


hai qualche anticipazione? come se la cava con le composizioni un po complesse?
Tu hai intenzione di intervenire in qualcosa? dicci dicci
(ho un paio di altre domande ma aspetto qualche giorno sennò mi mandi a stendere Very Happy )

descriptionFinale-Pro DUNE modello dun-59050

more_horiz
La prova d'ascolto:
http://t-class.niceboard.org/altri-amplificatori-in-classe-a-b-f46/dune-dun-59050-finale-prof-120120w-su-8-ohm-100-euro-su-ebay-t5941-15.htm#96272



Vediamo come è realizzato questo amplificatore:



L'amplificatore si presenta come un classico ampli professionale: contenitore rack, con diversi controlli sul frontale. Nonostante dal vivo sia molto più carino che in foto in linea generale l'estetica lascia un po' a desiderare.

Frontalmente è presente una plancia con dei controlli:


2 led per indicare il clipping su entrambi i canali (funziona! Hehe)
2 led ad indicare la protezione per i diffusori
2 attenuatori di volume per entrambi i canali
il led dell'accensione

Quest'ultimo veramente fastidioso! Ho fatto un'ascolto serale quel led illuminava il mio ambiente! Anche con la luce diurna è un bel trapano per la retina. Consiglio a MaurArte di attenuarlo leggermente.

Sul pannello posteriore vediamo le connessioni:


Versatilità massima con connessioni in output di tipo jack (6,3mm) , speakon e a banana da 4mm (quest'ultime di possono inserire solo superiormente)

Ottima versatilità anche per gli inputs:
L'amplificatore è fornito di ingressi jack (6,3mm), ingressi phono RCA.


Infine è presente anche un selettore “ground lift switch” a due posizioni:
“GND” - “signal ground and housing ground are connected”
“LIFT” - “signal ground and housing ground are separated”.

Non conosco la funzione di questo interruttore, la descrizione l'ho ricopiata dal piccolo manuale di istruzioni allegato all'amplificatore. Se qualcuno volesse intervenire per fornirci una delucidazione farebbe cosa assai gradita.Oki

Ingresso della tensione tramite vaschetta VDE/IEC con porta fusibile, ottima versatilità anche in questo caso per gli amanti dei cavi di alimentazione dedicati e custom.

Per gli amanti dell'hi-fi da salumeria chiudo questa panoramica con una foto sul peso: non così alto: 8,2 KG


Dei pregi tecnici e delle ottime misure ne ha già parlato Maurizio, io lo sto ascoltando per bene con i vari componenti che ho a disposizione. Time

Ultima foto:


Ultima modifica di Ivan il Sab 19 Dic 2009 - 12:52, modificato 1 volta

descriptionFinale-Pro DUNE modello dun-59050

more_horiz
Ho ascoltato questo amplificatore professionale con molto entusiasmo, dopo alcune prove su elettroniche autocostruite finalmente mi è capitato sottomano un prodotto commerciale e questo ha generato in me ulteriore interesse per questo test.Party

Crying or Very sad Purtroppo non è proprio un prodotto plug&play in quanto necessita di un paio di modifiche tecniche quali la riduzione del moto della ventola di dissipazione (modifice che presumo indispensabile) e a mio avviso la riduzione dell’intensità del led di accensione (opzionale).

Maurizio mi aveva già anticipato le ottime caratteristiche tecniche di questo finale, che vi accenno brevemente:
-l’accoppiamento in continua infatti l’unico condensatore che è presente sul segnale è quello in ingresso.
-Gli avvolgimenti e il raddrizzamento dell’alimentazione separati tra la sezione di amplificazione e quella dei servizi.
-La presenza del modulo di protezione dalla continua e una realizzazione tecnica sufficientemente accurata e realizzata con criterio.
Consegnandomi l’elettronica non ha voluto anticiparmi nulla sulla sue caratteristiche soniche, Shut up per non influenzarmi.

Come amo fare quando ascolto un nuovo componente l’ho piazzato nella mia catena e ho messo su qualche CD senza pensare troppo a come la musica venisse riprodotta.
Il divertimento è iniziato quando ho messo i vari CD a me più cari, purtroppo per voi poco significativi in campo audiofilo in quanto si tratta di musica rock degli anni ’70.
E’ inutile nasconderlo l’emozione è stata molta.I love you

Veniamo al dunque, riascoltando queste tracce ho notato che il DUNE rispetto alle amplificazioni in mio possesso era in grado di offrire una dinamica eccezionale forte dei suoi 126W rms, oltre alla dinamica impressionante un’altra caratteristica che spicca è la capacità di riprodurre le tracce in maniera pulita con una godibile distinzione dei canali e degli strumenti.

Tutti gli ascolti sono stati effettuati con due preamplificatori, entrambi sono dei T-progetti ovvero il pre a valvole e il pre a fet presenti sulle pagine dell’autocostruzione di questo forum.
In entrambi i casi la scena sonora e l’immagine olografica sono risultate corrette e coinvolgenti, gli strumenti e la voce sempre collocati nello spazio in maniera credibile.
Il Dune lavora nettamente meglio con il pre a FET (altro punto a favore di questo eccezionale pregetto di MaurArte) soprattutto nella riproduzione dei bassi in tutti i loro parametri (velocità, grandezza, ecc.) anche come profondità della scena sonora il pre a FET è andato meglio rispetto a quello a valvole. Con quest'utimo l'ascolto è risultato comunque ampiamente godibile ma con effetto più “bassoso” e io preferisco una riproduzione che metta l'accento su altri parametri.

Veniamo alla risposta in frequenza o meglio a come si è comportato nel mio ambiente con i toni alti/medi e bassi.
Ottimamente con i bassi: veloci, smorzati mai invadendi e godibili (ve lo dice uno che non è un grande fan dei bassi bum bum), leggermente meno raffinati i medi.
Quest'ultimi sempre di ottima fattura, soprattutto se paragonati al costo di questo amplificatore ma leggermente sgranati e meno musicali rispetto a quello che siamo abituati con la classe T. Nulla da dire per gli alti, mi sono sembrati corretti senza note particolari.

Altro punto a favore di questo amplificatore e del suo accoppiamento con il pre è l’effetto live decisamente realistico su vari aspetti. Presenza del suono, ambienza, capacità di riprodurre in grande il messaggio musicale senza scomporsi.
Mi sarebbe piaciuto metterlo in difficoltà con qualche pieno orchestrale, ho provato anche qualche sinfonia (in musica HD) ma non dispongo di brani in grado di offrire un test significativo.
Se avete qualche edizione da consigliarmi non esitate a scrivere sarà mia premura procurarmi il supporto per cercare di migliorare i prossimi test.

Per quanto mi riguarda questo amplificatore è promosso a pieni voti, in quanto oltre ad essere ben suonante ha caratteristiche che si avvicinano molto ai miei gusti. Senza dubbio è un ottimo acquisto, economico e ben suonante. Secondo me è un altro campioncino del rapporto qualità/prezzo: ricordo che questo finale costa circa 100euro spedito!
Soldi veramente ben spesi per chi possiede già un preamplificatore e necessita di wattaggi considerevoli senza rinunciare alla buona riproduzione.

Non poteva mancare una prova comparata con il Trends Audio TA 10.1

La catena utilizzata è stata la seguente:
Sorgente: Cambridge Audio Azur 340C
Preamplificatore: Pre FET progetto del T-Forum
Finale di potenza: DUNE – Dun 595050 / Trends Audio
Diffusori: Mordaunt Short Avant 906i da 90dB
Cavi di segnale: Proson Crystal Smoke, TNT-Shield con cavo Tasker;
Cavi di potenza: TNT-FFRC con CAT6
Sala rettangolare da circa 16mq discretamente assorbente.

Appurate le evidenti caratteristiche dinamiche e la schiacciante superiorità su questo fronte del Dune nei confronti del TA mi sono divertito a testare i due finali sul piano “qualitativo”.

Ho scelto il brano presente nel CD “How & Why” – The recording secrets of Velut Luna edizioni Velut Luna CVLD 177

Traccia 34: Jazz / Voce femminile
B. Bucharach, H. David / I’ll never fall in love again – Antonella Vitale & Friends, RAINDROPS.
“questa è una registrazione multitraccia e multimicrofonica(…). La caratteristica principale di questa registrazione è la dinamica, ed in particolare le dinamiche relative dei singoli interpreti, che alternano momenti di piano a momenti di forte(…). Tali dinamiche, sono naturalmente proposte dai musicisti e non create artificialmente in sede di missaggio. Timbricamente dovrà risultare assolutamente calda e dettagliata, priva di qualsiasi asprezza e priva di effetti “S” sibilante.”

Con il Dune questo brano è risultato più presente, i dettagli descritti nel libretto che accompagna il CD si sono evidenziati maggiormente. Molto realisticamente il sassofono risultava arretrato in fase di accompagnamento rispetto al canto e avanzato in fase di assolo. Cosa che con Trends risulta esserci ma in forma meno marcata.
Con il Dune, a parità sostanziale di qualità ho riscontrato una maggiore intelligibilità del messaggio musicale e una migliore modulazione della registrazione.
Con il Dune rispetto al Trends è stato tutto molto più grande ma sempre “tutto” al proprio posto.
Ribadisco una leggera granulosità nei medi, a mio avviso con il TA la voce della Vitale è molto più musicale anche se spicca meno rispetto a tutto l’accompagnamento. Quindi voce più rotonda ma meno in evidenza rispetto al DUNE.

Ieri ho avuto la possibilità di testare il Dune con un’altra catena:

Sorgente: Sony Playstation3
Diffusori: Indiana Line Tesi 504 - http://t-class.niceboard.org/diffusori-f7/indiana-line-tesi-504-3-vie-da-pavimento-t2512.htm?highlight=tesi
Idem preamplificatore e finale
Ambiente medio grande non molto arredato.

Non mi sono lasciato sfuggire la possibilità di ascoltare questo finale con altri diffusori e in un ambiente, sebbene spoglio, decisamente più comodo per una buona riproduzione musicale nonchè generosamente flessibile per quanto concerne i vari test.

Con Zennarone abbiamo fatto diverse prove alternando come sorgente sia la sua PS3 che un lettore economico da supermercato : Majestic da 30euro.
Durante l’ascolto del brano della Vitale, complice il fatto che la collocazione in ambiente dei diffusori è meno vincolata dall’arredamento è stato un gioco da ragazzi far scomparire i diffusori dalla scena.
Con questo set up, ho notato una maggiore evidenza dei bassi con un leggero effetto loudness ma i giri di contrabbasso presenti sul questa traccia sono risultati sempre ben riprodotti.
La cosa che mi ha sorpreso di più è la migliore percezione della scena sonora rispetto al set up che ho a disposizione a casa mia. Il gioco tra sassofonista e voce femminile tra assoli e accompagnamento è risultato ancora più realistico ed evidente.
Risultato ottimo per una catena così economica.
La maggiore evidenza dei bassi a mio avviso è imputabile alle caratteristiche dei diffusori italiani progettati per un uso Home Cinema e con una risposta in frequenza più ampia.

Quando ho chiesto il parere a Zennarone su questo Dune, sono rimasto piacevolmente colpito nel sentire che le sue prime impressioni erano perfettamente aderenti con le mie. Ovvero eravamo stati entrambi colpiti dall'ottima divisione dei canali audio e dalla pulizia della riproduzione.
Sensazione avvalorata anche dal test che ci siamo divertiti ad effettuare cercando di mettere in difficoltà la catena a due canali con la visione di qualche spezzone di Indipendence Day (BlueRay disc) dove non mancano scene ricche di effetti speciali e dettagli.
Anche con questo fugace test per l'home cinema il risultato è stato notevole. Ottimamente riprodotta la scena del “disastro” con i dettagli nella galleria pur udibili nonostante il grande “frastuono”. Meno bene la scena del duello aereo dove i dialoghi erano non molto chiari rispetto agli effetti di contorno. Test fugace per un impianto HC ancora in fase di realizzazione.

Hello Ringrazio tutti i lettori Smile e Maurizio - MaurArte per avermi prestato il suo finale. Invito tutti coloro che avranno modo di ascoltare il Dune DUN - 53090 di scrivere le proprie impressioni su questo forum.

Ultima modifica di nd1967 il Mar 12 Gen 2010 - 10:53, modificato 1 volta (Motivazione : Tolta frase errata su indicazione dell'autore)

descriptionRe: DUNE dun-59050 finale prof. 120+120W su 8 Ohm 100 Euro su Eb

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum