T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» primo impianto hifi
Oggi alle 15:13 Da fabe-r

» Alva Noto and Ryuichi Sakamoto - Berlin
Oggi alle 14:55 Da lello64

» T-preamp si spegne con l'elettricità statica
Oggi alle 14:44 Da pim

» Diffusori da scaffale per primo impianto
Oggi alle 14:42 Da lello64

» lettura file SACD compattati
Oggi alle 14:38 Da PCHIO

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 14:34 Da lello64

» Help nabbo alle prime armi! Sony PS-LX300USB
Oggi alle 14:23 Da DavideF

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi alle 14:22 Da lello64

» Consiglio nuova scheda audio
Oggi alle 13:59 Da potowatax

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Oggi alle 13:47 Da diechirico

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Oggi alle 12:05 Da giucam61

» Consiglio Diffusori Vintage
Oggi alle 11:06 Da portnoy1965

» Info alimentatore switching
Ieri alle 21:32 Da Albert^ONE

» [VENDUTO] [VICENZA/ITALIA] Beresford Bushmaster MKII - 150€
Ieri alle 18:38 Da Wordcrasher

» costruire nuova cassa per subwoofer
Ieri alle 17:52 Da vds

» FX Audio D802, cambio alimentatore e relazione V e W
Ieri alle 17:28 Da pim

» AR3a
Ieri alle 17:01 Da asimmetrico

» amplificatore 2 telai gainclone
Ieri alle 15:41 Da Renzo Badiale

» Quali casse da controsoffitto?
Ieri alle 15:11 Da Gianni S

» black sabbath - ten year war - flac 24/96
Ieri alle 14:21 Da mumps

» Ampli+DAC Audio-GD R2R 11
Ieri alle 12:00 Da Saxabar

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Ieri alle 11:09 Da cicop

» preamp economico per spotify?
Ieri alle 10:32 Da Saxabar

» t-amp ...fritto ?
Ieri alle 9:47 Da marco_54

» DAC e casse 2.1
Ieri alle 8:52 Da mumps

» Rombo Giradischi
Ieri alle 0:44 Da fritznet

» Hypex N-core!
Dom 21 Gen 2018 - 23:51 Da Alex81+

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Dom 21 Gen 2018 - 22:45 Da aquero

» Clone preamplificatore mbl6010D
Dom 21 Gen 2018 - 21:36 Da Giovanni_14

» Peso puntina giradischi
Dom 21 Gen 2018 - 21:13 Da __Ale__

Statistiche
Abbiamo 11343 membri registrati
L'ultimo utente registrato è freeride

I nostri membri hanno inviato un totale di 805290 messaggi in 52215 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
mumps
 
DavideF
 
Masterix
 
pim
 
PietroM84
 
giucam61
 
Saxabar
 
velelfo
 
Pinve
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9336)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 81 utenti in linea: 12 Registrati, 0 Nascosti e 69 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, Cikko, enrico massa, fabe-r, frugolo80, Giorgiz86, Giovanni_14, lello64, pallapippo, pim, portnoy1965, potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


problema power supply modulo ice power

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

problema power supply modulo ice power

Messaggio  pippo35 il Sab 28 Gen 2017 - 18:09

Buonasera a tutti, ho acquistato tempo fa un modulo B&O ice power 500A;
allego PDF  DATASHEET

Terminato l'assemblaggio ho notato che nell'alimentazione della scheda (Vcc - Vss) che nel mio caso ho preimpostato all' uscita AC/DC con +- 10.8 V, sotto carico subisce uno sbilanciamento sul negativo passando a +2.8V e -18.0V compromettendo il funzionamento. Premetto che ho qualche perplessità a capire come collegare il PIN n° 3 del signal connector denominato "AGND" che per il momemto è collegato al gnd del convertitore AC/DC che alimenta la scheda, a sua volta li ho entrambi collegati allo chassis. inoltre l'ingresso audio sui pin 5(+) e 6(-) (sempre del signal connector) è sbilanciato in quanto per il momento ho preferito collegare la terra del RCA al negativo.

Capisco che per scritto non sia di facile comprensione, se necessario allego foto e schemi nei prossimi post.

in attesa di un vostro aiuto vi ringrazio.

pippo35
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.12.14
Numero di messaggi : 40
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Bang & Olufsen BeoLab 18 - 2x Bowers-Wilkin 804 Diamond con Onkyo M-5000R

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  sonic63 il Sab 28 Gen 2017 - 19:51

@pippo35 ha scritto:Buonasera a tutti, ho acquistato tempo fa un modulo B&O ice power 500A;
allego PDF  DATASHEET

Terminato l'assemblaggio ho notato che nell'alimentazione della scheda (Vcc - Vss) che nel mio caso ho preimpostato all' uscita AC/DC con +- 10.8 V, sotto carico subisce uno sbilanciamento sul negativo passando a +2.8V e -18.0V compromettendo il funzionamento. Premetto che ho qualche perplessità a capire come collegare il PIN n° 3 del signal connector denominato "AGND" che per il momemto è collegato al gnd del convertitore AC/DC che alimenta la scheda, a sua volta li ho entrambi collegati allo chassis. inoltre l'ingresso audio sui pin 5(+) e 6(-) (sempre del signal connector) è sbilanciato in quanto per il momento ho preferito collegare la terra del RCA al negativo.

Capisco che per scritto non sia di facile comprensione, se necessario allego foto e schemi nei prossimi post.

in attesa di un vostro aiuto vi ringrazio.
La tua descrizione non mi è molto chiara, ma credo che avrai usato un'alimentatore insufficiente per la corrente richiesta dallo stadio di segnale.
Lo zero di quella alimentazione devi collegarlo ad AGND insieme alla massa del segnale sbilanciato e collegare V- all'AGND.
Lo 0 dell'alimentazione di potenza deve andare a PGND.
Se necessario al cabinet devi collegare AGND.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  pippo35 il Dom 29 Gen 2017 - 0:11

@sonic63 ha scritto:
@pippo35 ha scritto:Buonasera a tutti, ho acquistato tempo fa un modulo B&O ice power 500A;
allego PDF  DATASHEET

Terminato l'assemblaggio ho notato che nell'alimentazione della scheda (Vcc - Vss) che nel mio caso ho preimpostato all' uscita AC/DC con +- 10.8 V, sotto carico subisce uno sbilanciamento sul negativo passando a +2.8V e -18.0V compromettendo il funzionamento. Premetto che ho qualche perplessità a capire come collegare il PIN n° 3 del signal connector denominato "AGND" che per il momemto è collegato al gnd del convertitore AC/DC che alimenta la scheda, a sua volta li ho entrambi collegati allo chassis. inoltre l'ingresso audio sui pin 5(+) e 6(-) (sempre del signal connector) è sbilanciato in quanto per il momento ho preferito collegare la terra del RCA al negativo.

Capisco che per scritto non sia di facile comprensione, se necessario allego foto e schemi nei prossimi post.

in attesa di un vostro aiuto vi ringrazio.
La tua descrizione non mi è molto chiara, ma credo che avrai usato un'alimentatore insufficiente per la corrente richiesta dallo stadio di segnale.
Lo zero di quella alimentazione devi collegarlo ad AGND insieme alla massa del segnale sbilanciato e collegare V- all'AGND.
Lo 0 dell'alimentazione di potenza deve andare a PGND.
Se necessario al cabinet devi collegare AGND.

Sonic63 buonasera, speravo in un suo intervento, Grazie!
Ricapitolando come primo tentativo ho collegato AGND con  V-(input) e 0 (alimentazione +-11), però senza fermare tutto sul cabinet, ma nessun segno di vita.
La scheda viene alimenta con un INDEL  25VA 230VAC 2*15V 2*0,85A misurati sul secondario sono 17V che dopo il convertitore diventano 10.8V; Nel caso posso mettere i secondari in parallelo! oppure se devo aumentare ulteriormente V ordino un alimentatore switching.
Come l'input audio ho utilizzato un semplice cavo jack -> RCA con attaccato un lettore mp3 (ahimè non dispongo di un preamplificatore  scratch ) qui mi sorge un secondo dubbio sulla sua efficacia,  study
@MrTheCarbon ha scritto:l'Impedenza d'ingresso di questi moduli, come vari altri Classe D, è abbastanza bassa, se non ricordo male 8k, di conseguenza, è bene far pilotare questi finali ad un pre bilanciato con una bassa impedenza d'uscita, pre ad operazionali vanno bene. Alternativamente si può implementare un Trasformatore di segnale, che deve tener conto di questa bassa impedenza d'ingresso; in questo caso l'ampli si può collegare anche in sbilanciato scegliendo il giusto trasformatore.
 necessito di qualche delucidazione  Rolling Eyes   Ringrazio ancora per la sua disponibilità e la tempestività.

pippo35
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.12.14
Numero di messaggi : 40
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Bang & Olufsen BeoLab 18 - 2x Bowers-Wilkin 804 Diamond con Onkyo M-5000R

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  sonic63 il Dom 29 Gen 2017 - 9:42

@pippo35 ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
La tua descrizione non mi è molto chiara, ma credo che avrai usato un'alimentatore insufficiente per la corrente richiesta dallo stadio di segnale.
Lo zero di quella alimentazione devi collegarlo ad AGND insieme alla massa del segnale sbilanciato e collegare V- all'AGND.
Lo 0 dell'alimentazione di potenza deve andare a PGND.
Se necessario al cabinet devi collegare AGND.

Sonic63 buonasera, speravo in un suo intervento, Grazie!
Ricapitolando come primo tentativo ho collegato AGND con  V-(input) e 0 (alimentazione +-11), però senza fermare tutto sul cabinet, ma nessun segno di vita.
La scheda viene alimenta con un INDEL  25VA 230VAC 2*15V 2*0,85A misurati sul secondario sono 17V che dopo il convertitore diventano 10.8V; Nel caso posso mettere i secondari in parallelo! oppure se devo aumentare ulteriormente V ordino un alimentatore switching.
Come l'input audio ho utilizzato un semplice cavo jack -> RCA con attaccato un lettore mp3 (ahimè non dispongo di un preamplificatore  scratch ) qui mi sorge un secondo dubbio sulla sua efficacia,  study
@MrTheCarbon ha scritto:l'Impedenza d'ingresso di questi moduli, come vari altri Classe D, è abbastanza bassa, se non ricordo male 8k, di conseguenza, è bene far pilotare questi finali ad un pre bilanciato con una bassa impedenza d'uscita, pre ad operazionali vanno bene. Alternativamente si può implementare un Trasformatore di segnale, che deve tener conto di questa bassa impedenza d'ingresso; in questo caso l'ampli si può collegare anche in sbilanciato scegliendo il giusto trasformatore.
 necessito di qualche delucidazione  Rolling Eyes   Ringrazio ancora per la sua disponibilità e la tempestività.
Ma l'ampli si accende? Suona? Suona male? Non si accende? Che cosa succede?
Non credo dipenda dalla sorgente, impedenza d'ingresso bassa o no comunque deve funzionare.
850mA vanno benissimo per lo stadio d'ingresso, forse è la tensione che è troppo bassa, perchè in quel caso il modulo non si accende, prova a vedere quell'alimentatore caricato con una resistenza quanti volts eroga. Non puoi mettere i secondari in parallelo perchè ti serve una presa centrale.
Che ci hai fatto con gli ingressi "stand-by" e "mute" ? Se non ricordo male vanno collegati al positivo.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  pippo35 il Dom 29 Gen 2017 - 10:58

@sonic63 ha scritto:
@pippo35 ha scritto:

Sonic63 buonasera, speravo in un suo intervento, Grazie!
Ricapitolando come primo tentativo ho collegato AGND con  V-(input) e 0 (alimentazione +-11), però senza fermare tutto sul cabinet, ma nessun segno di vita.
La scheda viene alimenta con un INDEL  25VA 230VAC 2*15V 2*0,85A misurati sul secondario sono 17V che dopo il convertitore diventano 10.8V; Nel caso posso mettere i secondari in parallelo! oppure se devo aumentare ulteriormente V ordino un alimentatore switching.
Come l'input audio ho utilizzato un semplice cavo jack -> RCA con attaccato un lettore mp3 (ahimè non dispongo di un preamplificatore  scratch ) qui mi sorge un secondo dubbio sulla sua efficacia,  study

 necessito di qualche delucidazione  Rolling Eyes   Ringrazio ancora per la sua disponibilità e la tempestività.
Ma l'ampli si accende? Suona? Suona male? Non si accende? Che cosa succede?
Non credo dipenda dalla sorgente, impedenza d'ingresso bassa o no comunque deve funzionare.
850mA vanno benissimo per lo stadio d'ingresso, forse è la tensione che è troppo bassa, perchè in quel caso il modulo non si accende, prova a vedere quell'alimentatore caricato con una resistenza quanti volts eroga. Non puoi mettere i secondari in parallelo perchè ti serve una presa centrale.
Che ci hai fatto con gli ingressi  "stand-by" e "mute" ? Se non ricordo male vanno collegati al positivo.

L'ampli non si accende, probabilmente è un problema di tensione bassa Rolling Eyes perchè senza carico l'alimentazione è stabile su +-10.8 V. stand-by e mute non sono collegati (se non ricordo male Carbon mi disse che lui non li ha collegati )

pippo35
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.12.14
Numero di messaggi : 40
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Bang & Olufsen BeoLab 18 - 2x Bowers-Wilkin 804 Diamond con Onkyo M-5000R

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  sonic63 il Lun 30 Gen 2017 - 2:04

@pippo35 ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Ma l'ampli si accende? Suona? Suona male? Non si accende? Che cosa succede?
Non credo dipenda dalla sorgente, impedenza d'ingresso bassa o no comunque deve funzionare.
850mA vanno benissimo per lo stadio d'ingresso, forse è la tensione che è troppo bassa, perchè in quel caso il modulo non si accende, prova a vedere quell'alimentatore caricato con una resistenza quanti volts eroga. Non puoi mettere i secondari in parallelo perchè ti serve una presa centrale.
Che ci hai fatto con gli ingressi  "stand-by" e "mute" ? Se non ricordo male vanno collegati al positivo.

L'ampli non si accende, probabilmente è un problema di tensione bassa Rolling Eyes perchè senza carico l'alimentazione è stabile su +-10.8 V. stand-by e mute non sono collegati (se non ricordo male Carbon mi disse che lui non li ha collegati )
Forse dovresti provare ad alzare un pò la tensione di alimentazione dello stadio d'ingresso, il limite inferiore è 10V e tu ci sei molto vicino.
Dire che un'alimentatore senza carico è stabile è come dire che un'auto ferma a motore in moto tiene bene la strada.
Devi provare l'alimentatore facendogli erogare corrente, mettici una resistenza opportuna sull'uscita e vedi se la tensione scende.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  pippo35 il Lun 30 Gen 2017 - 16:42

@sonic63 ha scritto:
@pippo35 ha scritto:

L'ampli non si accende, probabilmente è un problema di tensione bassa Rolling Eyes perchè senza carico l'alimentazione è stabile su +-10.8 V. stand-by e mute non sono collegati (se non ricordo male Carbon mi disse che lui non li ha collegati )
Forse dovresti provare ad alzare un pò la tensione di alimentazione dello stadio d'ingresso, il limite inferiore è 10V e tu ci sei molto vicino.
Dire che un'alimentatore senza carico è stabile è come dire che un'auto ferma a motore in moto tiene bene la strada.
Devi provare l'alimentatore facendogli erogare corrente, mettici una resistenza opportuna sull'uscita e vedi se la tensione scende.

Purtroppo la scheda AC-DC PIC non riesce an andare oltre +-10.8V, quindi visto che sto utilizzando un solo secondario ho buttato giù questo schema Sonic secondo lei può funzionare?

pippo35
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.12.14
Numero di messaggi : 40
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Bang & Olufsen BeoLab 18 - 2x Bowers-Wilkin 804 Diamond con Onkyo M-5000R

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  sonic63 il Lun 30 Gen 2017 - 19:48

@pippo35 ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Forse dovresti provare ad alzare un pò la tensione di alimentazione dello stadio d'ingresso, il limite inferiore è 10V e tu ci sei molto vicino.
Dire che un'alimentatore senza carico è stabile è come dire che un'auto ferma a motore in moto tiene bene la strada.
Devi provare l'alimentatore facendogli erogare corrente, mettici una resistenza opportuna sull'uscita e vedi se la tensione scende.

Purtroppo la scheda AC-DC PIC non riesce an andare oltre +-10.8V, quindi visto che sto utilizzando un solo secondario ho buttato giù questo schema Sonic secondo lei può funzionare?

Non capisco cosa significa <<visto che sto utilizzando un solo secondario>> ?
A te serve una tensione duale devi per forza usare due secondari uguali (o un secondario con presa centrale).
Il disegno che hai fatto è sbagliato.
Innanzitutto non puoi usare le resistenze per abbassare la tensione perchè corri il rischio che al momento che accendi se non c'è immediatamente assorbimento si potrebbe bruciare lo stadio d'ingresso delll'Icepower, visto che avresti più di 22-23V
Senza sapere l'assorbimento, che inoltre non è uguale sui due rami, come fai a scrivere che usciranno 13,8V, oltretutto non sai neanche quant'è il fattore di regolazione del trasformatore, come hai dimensionato quelle resistenze? Che c'è la sigla ma non si capisce che cosa sono(ma il semplice valore in Ohm non andava bene?  e lo stesso vale per i condensatori).
Perchè fai quella cosa di usare due ponti e creare uno 0V virtuale quando hai un trasformatore con due secondari?
Ma non hai mica fatto così anche usando la scheda che hai messo in foto, usando due ponti raddrizzatori esterni?
Devi unire i due secondari in modo da avere due tensioni con uno 0 centrale, usare un solo ponte dove colleghi gli estremi dei due secondari e dal ponte hai + e - e il centrale tra i due secondari è lo 0V( cioè  GND).

La scheda che hai messo in foto (detto tra noi non è un gran che..) può benissimo darti più di 10,8V, sicuramente basterà cambiare una o entrambe le resistenze tra il piedino out e quello adjust e tra adjust e massa degli integrati ricalcolandole, è molto semplice basta che vai a leggere i datasheet.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  pippo35 il Lun 30 Gen 2017 - 21:02

@sonic63 ha scritto:
@pippo35 ha scritto:

Purtroppo la scheda AC-DC PIC non riesce an andare oltre +-10.8V, quindi visto che sto utilizzando un solo secondario ho buttato giù questo schema Sonic secondo lei può funzionare?

Non capisco cosa significa <<visto che sto utilizzando un solo secondario>> ?
A te serve una tensione duale devi per forza usare due secondari uguali (o un secondario con presa centrale).
Il disegno che hai fatto è sbagliato.
Innanzitutto non puoi usare le resistenze per abbassare la tensione perchè corri il rischio che al momento che accendi se non c'è immediatamente assorbimento si potrebbe bruciare lo stadio d'ingresso delll'Icepower, visto che avresti più di 22-23V
Senza sapere l'assorbimento, che inoltre non è uguale sui due rami, come fai a scrivere che usciranno 13,8V, oltretutto non sai neanche quant'è il fattore di regolazione del trasformatore, come hai dimensionato quelle resistenze? Che c'è la sigla ma non si capisce che cosa sono(ma il semplice valore in Ohm non andava bene?  e lo stesso vale per i condensatori).
Perchè fai quella cosa di usare due ponti e creare uno 0V virtuale quando hai un trasformatore con due secondari?
Ma non hai mica fatto così anche usando la scheda che hai messo in foto, usando due ponti raddrizzatori esterni?
Devi unire i due secondari in modo da avere due tensioni con uno 0 centrale, usare un solo ponte dove colleghi gli estremi dei due secondari e dal ponte hai + e - e il centrale tra i due secondari è lo 0V( cioè  GND).

La scheda che hai messo in foto (detto tra noi non è un gran che..) può benissimo darti più di 10,8V, sicuramente basterà cambiare una o entrambe le resistenze tra il piedino out e quello adjust e tra adjust e massa degli integrati ricalcolandole, è molto semplice basta che vai a leggere i datasheet.

Sonic fortunatamente era solo un'idea; quindi ricapitolando devo mettere i secondari in serie per avere lo 0 gnd sul centrale e 23-24Vac

pippo35
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.12.14
Numero di messaggi : 40
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Bang & Olufsen BeoLab 18 - 2x Bowers-Wilkin 804 Diamond con Onkyo M-5000R

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  sonic63 il Mar 31 Gen 2017 - 13:04

@pippo35 ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Non capisco cosa significa <<visto che sto utilizzando un solo secondario>> ?
A te serve una tensione duale devi per forza usare due secondari uguali (o un secondario con presa centrale).
Il disegno che hai fatto è sbagliato.
Innanzitutto non puoi usare le resistenze per abbassare la tensione perchè corri il rischio che al momento che accendi se non c'è immediatamente assorbimento si potrebbe bruciare lo stadio d'ingresso delll'Icepower, visto che avresti più di 22-23V
Senza sapere l'assorbimento, che inoltre non è uguale sui due rami, come fai a scrivere che usciranno 13,8V, oltretutto non sai neanche quant'è il fattore di regolazione del trasformatore, come hai dimensionato quelle resistenze? Che c'è la sigla ma non si capisce che cosa sono(ma il semplice valore in Ohm non andava bene?  e lo stesso vale per i condensatori).
Perchè fai quella cosa di usare due ponti e creare uno 0V virtuale quando hai un trasformatore con due secondari?
Ma non hai mica fatto così anche usando la scheda che hai messo in foto, usando due ponti raddrizzatori esterni?
Devi unire i due secondari in modo da avere due tensioni con uno 0 centrale, usare un solo ponte dove colleghi gli estremi dei due secondari e dal ponte hai + e - e il centrale tra i due secondari è lo 0V( cioè  GND).

La scheda che hai messo in foto (detto tra noi non è un gran che..) può benissimo darti più di 10,8V, sicuramente basterà cambiare una o entrambe le resistenze tra il piedino out e quello adjust e tra adjust e massa degli integrati ricalcolandole, è molto semplice basta che vai a leggere i datasheet.

Sonic fortunatamente era solo un'idea; quindi ricapitolando devo mettere i secondari in serie per avere lo 0 gnd sul centrale e 23-24Vac

si, devi usare tutti e due i secondari.
devi metterli in serie e collegare le due estreevono andaemità ai morsetti V schedina degli stabilizzator delllai e i due capi dei secondari che hai uniti insieme devono andare a GND.
Regola la tensione in uscita dagli stabilizzatori con il trimmer blù e verica che le polarità siano giuste prima di collegare la scheda Icepower.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: problema power supply modulo ice power

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum