T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 22
No, era meglio quello vecchio
52% / 24
Ultimi argomenti
AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500Oggi alle 11:41landruppSurplusOggi alle 10:06gubossigla transistorOggi alle 9:54sportyerreChromecast audio Oggi alle 9:06enrico massaCostruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoOggi alle 8:34dinamanuProgetto gainclone lm3886Oggi alle 8:32dinamanuPOPU VENUS Oggi alle 8:31gigettoHo dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 8:30gigettoAbbinamento Denon 4308Oggi alle 7:53Luchigno8Cambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetScheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichLettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca MarchettiCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJG
I postatori più attivi della settimana
3 Messaggi - 18%
3 Messaggi - 18%
2 Messaggi - 12%
2 Messaggi - 12%
2 Messaggi - 12%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
1 Messaggio - 6%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
244 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15435)
15435 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 76 utenti in linea :: 11 Registrati, 2 Nascosti e 63 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessandro Asborno, autonoma_mente, cele, dinamanu, giorgibe, landrupp, Luchigno8, meraviglia, Snap, sportyerre, wolfman

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Taras
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 06.09.11
Numero di messaggi : 8
Località : Sardinia
Impianto : Thorens+Luxman+wharfedale pro 8.2

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 1 Mar 2013 - 20:43
Leggendo con interesse mi son detto: Magari sarò schifosamente ovvio ma per settare un impianto comincerei dall'inizio, ovvero dal giradischi/puntina o dal lettore cd e poi a seguire. I diffusori sono certamente quelli che risentono maggiormente dell'ambiente per cui al loro posizione è dirimente per non parlare delle dimensioni e caratteristiche della stanza difatti come già detto si ascolta la cassa X ad una fiera o in un negozio e poi a casa propria piangi in turco Smile
Decibel
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 18.02.13
Numero di messaggi : 12
Località : Pesaro
Impianto : Klipsch KLF 20 + Advance Acosutic maa705 + D/A HRTplus + Macbook Air
Cuffie Grado RS60 - Sennheiser MM50 bluetooth - Stax SR-X - Philips X1 -Trends Audio TA 10.1.

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Sab 2 Mar 2013 - 20:40
@Taras ha scritto:Leggendo con interesse mi son detto: Magari sarò schifosamente ovvio ma per settare un impianto comincerei dall'inizio, ovvero dal giradischi/puntina o dal lettore cd e poi a seguire. I diffusori sono certamente quelli che risentono maggiormente dell'ambiente per cui al loro posizione è dirimente per non parlare delle dimensioni e caratteristiche della stanza difatti come già detto si ascolta la cassa X ad una fiera o in un negozio e poi a casa propria piangi in turco Smile

Nel mio impianto posso usare come sorgente il giradischi, il computer con diversi convertitori, cambiare il pre fono, cambiare l'ampli; il suono cambia certo, ma in misura mininimale rispetto alla sostituzione dei diffusori.
Per cambiare totalmente, ripeto totalmente il tipo di suono devo sostituire i diffusori.
Le caratterizzazioni ambientali rimangono, ma per capire se ho cambiato i diffusori è sufficiente un ascolto della durata di 1 secondo.

Sfido chiunque a capire il cambio di un componente diverso dai diffusori ascoltandoli per 1 o 2 secondi.
Antinory
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 19.08.12
Numero di messaggi : 147
Località : Italia
Impianto : Cubo Philips

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 0:15
@TheRocker ha scritto:Salve forum !

Da qualche giorno ho deciso di "dare ospitalità" a casa mia ad una coppia di Klipsch RF52 seconda serie Smile
Le avevo sentite e mi sono piaciute ... poi le ho sentite da un'altra parte e ... mi sono piaciute ancora di più !
Ora la questione è che, ascoltandole bene a casuccia, mi sembrano piuttosto chiuse sulle medie.
Cioè, il basso c'è ... e si sente Very Happy . Gli acuti pure, si sentono tutti i vari campanellini, piatti, piattini ecc. Però ... però ... la voce mi sembra venga dal "piano di sotto" ... arretrate, confuse nel basso, mai incivise e in primo piano. Per capirci, sembra che il cantante sia in una stanza diversa dal resto degli strumenti.
Ora, da quello che si dice le klipsch dovrebbero comportarsi in maniera esattamente opposta, fare suonare i pezzi tipo "live" ... Mi chiedo, e chiedo consiglio a voi, cos'è che le sta stravolgendo ? L'ampli ? Il posizionamento ?

IO ho le tue stesse elettroniche Cambridge, solo che sono accoppiate a dei diffusori diversi (chario silverette 300) è un anno che ho questo impianto e di ore di ascolto ne ho accumulate parecchie....a parer mio la caratteristica saliente del 651a è proprio la gamma media ben presente e articolata, mentre in basso è un po "duro" (basso poco incisivo,troppo secco e controllato) che comunque col passare del tempo e del rodaggio è migliorato...pur rimanendo (parlando dell'intero spettro di frequenza riprodotto) un'amplificatore con una timbrica marcatamente(appunto) british.
Strano che le klipsh (modello che non conosco, mai ascoltate) uffuschino così la gamma media.Il
Il 651a lo ho ascoltato accoppiato alle rf82 e...pur non avenmi impressionato particolarmente in positivo, la gamma media veniva riprodotta in modo dignitoso e per niente arretrata. Smile








avatar
superdeath1978
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 27.03.13
Numero di messaggi : 66
Località : Provincia di Chieti
Provincia (Città) : medio
Impianto : Home theater:- ampli Harman/Kardon avr 335 - Front klipsch rf 82- center Klipsch rc 62-surr. scythe kro craft rev.b- subwoofer diy con eminence kilomax 18"/plate amp. hypex Ds 8.00- sorgenti: Blu ray samsung n° 2 hard disk da 1 Tb WD element play[/I]
stereo:-ampli pre+finale Technics SUA900reference-- Dac fiio D3taishan- cd player Denon dcd 735- Giradischi Goldring gr 1.2 + test. MM Goldring elektra- diff. Klipsch RF 82

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 1:08
le klipsch sono spesso giudicate senza motivo (come in questo caso) perchè hanno l'aria minacciosa:) ma se ci pensiamo un'attimo senza farci condizionare dall'aspetto ci sono molti diffusori che hanno difetti molto gravi ma ci sembrano perfetti perchè si nascondono magari dietro un tweeter in seta, che a volte strilla peggio del peggior bullet tweeter...Smile in senso ironico era meglio se eravamo tutti come roy cizek Smile con un solo metro di giudizio....le nostre orecchie.
avatar
TheRocker
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 04.02.13
Numero di messaggi : 47
Località : Roma
Impianto : Ampli : Cambridge Audio Azur 651a
CDP : Cambridge Audio 651c
Tuner: Cambridge Audio 651t
Diffusori : Klipsch RF52 MKII

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 12:34
@superdeath1978 ha scritto:le klipsch sono spesso giudicate senza motivo (come in questo caso) perchè hanno l'aria minacciosa:)

Direi che sono minacciose solo quando si tolgono le griglie anteriori ... con quei "cannoni" arancioni in bella vista Very Happy



avatar
superdeath1978
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 27.03.13
Numero di messaggi : 66
Località : Provincia di Chieti
Provincia (Città) : medio
Impianto : Home theater:- ampli Harman/Kardon avr 335 - Front klipsch rf 82- center Klipsch rc 62-surr. scythe kro craft rev.b- subwoofer diy con eminence kilomax 18"/plate amp. hypex Ds 8.00- sorgenti: Blu ray samsung n° 2 hard disk da 1 Tb WD element play[/I]
stereo:-ampli pre+finale Technics SUA900reference-- Dac fiio D3taishan- cd player Denon dcd 735- Giradischi Goldring gr 1.2 + test. MM Goldring elektra- diff. Klipsch RF 82

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 12:45
[quote]
@TheRocker ha scritto:
Direi che sono minacciose solo quando si tolgono le griglie anteriori ... con quei "cannoni" arancioni in bella vista Very Happy


Verissimo Ok con le griglie sono un pò Rolling Eyes spesso si sente che i woofer subiscono danni accidentali.....ci credo stanno sempre senza griglia Hehe
avatar
TheRocker
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 04.02.13
Numero di messaggi : 47
Località : Roma
Impianto : Ampli : Cambridge Audio Azur 651a
CDP : Cambridge Audio 651c
Tuner: Cambridge Audio 651t
Diffusori : Klipsch RF52 MKII

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 12:59
@superdeath1978 ha scritto:

Verissimo Ok con le griglie sono un pò Rolling Eyes spesso si sente che i woofer subiscono danni accidentali.....ci credo stanno sempre senza griglia Hehe


Esteticamente, le griglie le rendono molto eleganti, con quel materiale nero traslucido Smile ... ma concordo che dal punto di visto sonoro hanno un effetto tutt'altro che trascurabile.
In particolare credo che siano i tweeter quelli penalizzati, e non poco Wink ... e togliendole si sente. eccome !!!
avatar
TheRocker
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 04.02.13
Numero di messaggi : 47
Località : Roma
Impianto : Ampli : Cambridge Audio Azur 651a
CDP : Cambridge Audio 651c
Tuner: Cambridge Audio 651t
Diffusori : Klipsch RF52 MKII

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 13:04
@superdeath1978 ha scritto:le klipsch sono spesso giudicate senza motivo (come in questo caso) perchè hanno l'aria minacciosa:) ma se ci pensiamo un'attimo senza farci condizionare dall'aspetto ci sono molti diffusori che hanno difetti molto gravi ma ci sembrano perfetti perchè si nascondono magari dietro un tweeter in seta, che a volte strilla peggio del peggior bullet tweeter...Smile in senso ironico era meglio se eravamo tutti come roy cizek Smile con un solo metro di giudizio....le nostre orecchie.

Era da tempo che volevo aggiornare questo thread con le evoluzioni sperimentate in quasi due mesi di ascolto ... colgo l'occasione ora ...

Inizio con un riepilogo : dopo una attenta scelta, decido che le Klipsch sono i diffusori che
hanno la giusta dinamica e vivacità per soddisfare i miei gusti. Mi attraeva la capacità di
dettagliare tutto, di non perdere niente per strada, di avere una gamma bassa "consistente" e
pulita, senza sbrodoli, ma anche una parte acuta che si sa mettere in evidenza. Ogni brano,
noto e stranoto, sembrava avere qualcosa di più rispetto al passato. Wonderful Smile Smile !!!!

Wonderful dico ... finche non arrivano a casa.. e quì la musica cambia (mi sembra proprio il caso di dirlo). "Ma che succede ?", mi chiedo, non sono le stesse casse che ho sentito in giro ... eppure l'elettronica è uguale, "Ma ...", "Forse ...", "Bho..." insomma, mille tentativi (tra cui cavi, piedini, posizione, ecc. ecc.) che finiscono in ... un gran mal di testa Smile Non ne venivo a capo, non mi piacevano, facevo modifiche e provavo ... Risultato : continuavano a non piacermi Sad E il problema era nella gamma media, che sembrava arretrata rispetto al resto.

Ad un certo punto, smetto di "analizzare" quello che mandavano ... decido che non mi interessa più sapere quello che sta succedendo. Le avrei tenute un po', magari qualche mese, gli scatoli erano sempre a portato di mano e, se fossse continuata così, le avrei vendute...

E quì che comincia "la svolta"... giorno dopo giorno, l'ambiente "estremizzato" (bassi na caciara, acuti tintinnanti) ... sorprendentemente ... si espande ... abbraccia tutto lo spettro ... diventa sempre più coinvolgente ... David Gilmour riappare sulla scena al centro ... e tutto questo pian piano, giorno dopo giorno... miglioramento dopo miglioramento. Ma il fatto è che non è cambiato niente ... sono loro che cambiano ... senza controllo ... e lo fanno nella giusta direzione ... Dopo due mesi credo che abbiano raggiunto un ottimo compromesso che le rende molto apprezzabili e godibili, con quel carattere netto e definito che le contraddistingue... queste sono le Klipsch che mi aspettavo !
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 14:11
@TheRocker ha scritto:queste sono le Klipsch che mi aspettavo !

Provale con un altro amplificatore:
Nad 302/306/C350, Quad 606+66, TA2024...

avatar
fuscusmic
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 24.06.08
Numero di messaggi : 430
Località : Brescia

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 15:43
@TheRocker ha scritto:Dopo due mesi credo che abbiano raggiunto un ottimo compromesso che le rende molto apprezzabili e godibili, con quel carattere netto e definito che le contraddistingue... queste sono le Klipsch che mi aspettavo !

La mia sensazione, avendo posseduto due coppie di klipsch, prima le RF52 (serie I), ed ora le RF82, ed avendole acquistate entrambe nuove, è che col tempo, durante gli ascolti, pian piano si mettessero a fuoco. Certamente i colori sono quelli, l'impronta la senti subito, tuttavia è stato necessario un periodo abbastanza lungo affinché trovassero il loro equilibrio migliore. Io ritengo ci sia di mezzo anche un adattamento soggettivo all'ascolto, tuttavia a me è sembrato evidente che col tempo il messaggio sonoro divenisse sempre più preciso (soprattutto sulle basse frequenze, all'inizio leggermente sbrodolate), ma soprattutto che migliorasse sensibilmente l'armonia generale.
avatar
TheRocker
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 04.02.13
Numero di messaggi : 47
Località : Roma
Impianto : Ampli : Cambridge Audio Azur 651a
CDP : Cambridge Audio 651c
Tuner: Cambridge Audio 651t
Diffusori : Klipsch RF52 MKII

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 16:38
@fuscusmic ha scritto:

Io ritengo ci sia di mezzo anche un adattamento soggettivo all'ascolto,

Io ne sono sicuro invece Wink

@fuscusmic ha scritto: tuttavia a me è sembrato evidente che col tempo il messaggio sonoro divenisse sempre più preciso (soprattutto sulle basse frequenze, all'inizio leggermente sbrodolate), ma soprattutto che migliorasse sensibilmente l'armonia generale.

Non posso che quotare !
avatar
ciotolodifiume
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 06.02.11
Numero di messaggi : 281
Località : vicino Padova
Provincia (Città) : grunt
Impianto :
Spoiler:
HTPC (Foobar2000 pilotato da tablet Android) + Xonar STX + pre e finale Rotel + front JMR + rear Sequence + central B&W + sub passivo Bose vintage + giradischi ProJect Debut Carbon Esprit con M2Red sostituito da Pioneer PL-500x con AudioTecnica XE + cuffie Sennheiser HD-598 + proiettore Optoma HD82 su telo 2,50 m. di base + decoder XDOME HD-1000NC con SKY CINEMA

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Ven 12 Apr 2013 - 22:55
@bonghittu ha scritto:Provale con un altro amplificatore:
Nad 302/306/C350, Quad 606+66, TA2024...
daccordo sui NAD... gli altri non li conosco
avatar
underbelly
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 25.04.12
Numero di messaggi : 11
Località : roma
Impianto : ampli: ADVANCE ACOUSTIC MAX 250 casse: CIARE H05.2 (modificate) - LapTop

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Sab 13 Apr 2013 - 3:21
E quì che comincia "la svolta"... giorno dopo giorno, l'ambiente "estremizzato" (bassi na caciara, acuti tintinnanti) ... sorprendentemente ... si espande ... abbraccia tutto lo spettro ... diventa sempre più coinvolgente ... David Gilmour riappare sulla scena al centro ... e tutto questo pian piano, giorno dopo giorno... miglioramento dopo miglioramento. Ma il fatto è che non è cambiato niente ... sono loro che cambiano ... senza controllo ... e lo fanno nella giusta direzione ... Dopo due mesi credo che abbiano raggiunto un ottimo compromesso che le rende molto apprezzabili e godibili, con quel carattere netto e definito che le contraddistingue... queste sono le Klipsch che mi aspettavo !

LSD ? Lol eyes shut
avatar
superdeath1978
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 27.03.13
Numero di messaggi : 66
Località : Provincia di Chieti
Provincia (Città) : medio
Impianto : Home theater:- ampli Harman/Kardon avr 335 - Front klipsch rf 82- center Klipsch rc 62-surr. scythe kro craft rev.b- subwoofer diy con eminence kilomax 18"/plate amp. hypex Ds 8.00- sorgenti: Blu ray samsung n° 2 hard disk da 1 Tb WD element play[/I]
stereo:-ampli pre+finale Technics SUA900reference-- Dac fiio D3taishan- cd player Denon dcd 735- Giradischi Goldring gr 1.2 + test. MM Goldring elektra- diff. Klipsch RF 82

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Lun 15 Apr 2013 - 9:49
@TheRocker ha scritto:
Era da tempo che volevo aggiornare questo thread con le evoluzioni sperimentate in quasi due mesi di ascolto ... colgo l'occasione ora ...

Inizio con un riepilogo : dopo una attenta scelta, decido che le Klipsch sono i diffusori che
hanno la giusta dinamica e vivacità per soddisfare i miei gusti. Mi attraeva la capacità di
dettagliare tutto, di non perdere niente per strada, di avere una gamma bassa "consistente" e
pulita, senza sbrodoli, ma anche una parte acuta che si sa mettere in evidenza. Ogni brano,
noto e stranoto, sembrava avere qualcosa di più rispetto al passato. Wonderful Smile Smile !!!!

Wonderful dico ... finche non arrivano a casa.. e quì la musica cambia (mi sembra proprio il caso di dirlo). "Ma che succede ?", mi chiedo, non sono le stesse casse che ho sentito in giro ... eppure l'elettronica è uguale, "Ma ...", "Forse ...", "Bho..." insomma, mille tentativi (tra cui cavi, piedini, posizione, ecc. ecc.) che finiscono in ... un gran mal di testa Smile Non ne venivo a capo, non mi piacevano, facevo modifiche e provavo ... Risultato : continuavano a non piacermi Sad E il problema era nella gamma media, che sembrava arretrata rispetto al resto.

Ad un certo punto, smetto di "analizzare" quello che mandavano ... decido che non mi interessa più sapere quello che sta succedendo. Le avrei tenute un po', magari qualche mese, gli scatoli erano sempre a portato di mano e, se fossse continuata così, le avrei vendute...

E quì che comincia "la svolta"... giorno dopo giorno, l'ambiente "estremizzato" (bassi na caciara, acuti tintinnanti) ... sorprendentemente ... si espande ... abbraccia tutto lo spettro ... diventa sempre più coinvolgente ... David Gilmour riappare sulla scena al centro ... e tutto questo pian piano, giorno dopo giorno... miglioramento dopo miglioramento. Ma il fatto è che non è cambiato niente ... sono loro che cambiano ... senza controllo ... e lo fanno nella giusta direzione ... Dopo due mesi credo che abbiano raggiunto un ottimo compromesso che le rende molto apprezzabili e godibili, con quel carattere netto e definito che le contraddistingue... queste sono le Klipsch che mi aspettavo !

bel resoconto Ok comunque a me la svolta è arrivata quando sono riuscito a posizionarle come volevo io...il W.A.F. non mi lasciava spazio...poi ..... Dribbling
avatar
TheRocker
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 04.02.13
Numero di messaggi : 47
Località : Roma
Impianto : Ampli : Cambridge Audio Azur 651a
CDP : Cambridge Audio 651c
Tuner: Cambridge Audio 651t
Diffusori : Klipsch RF52 MKII

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Lun 15 Apr 2013 - 10:17
@ciotolodifiume ha scritto:
@bonghittu ha scritto:Provale con un altro amplificatore:
Nad 302/306/C350, Quad 606+66, TA2024...
daccordo sui NAD... gli altri non li conosco

Ma i NAD suonano davvero tanto meglio rispetto agli altri ? e quali altri ? Perchè è chiaro che di giudizi relativi si tratta ...


avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Lun 15 Apr 2013 - 10:48
@TheRocker ha scritto:
Ma i NAD suonano davvero tanto meglio rispetto agli altri ? e quali altri ? Perchè è chiaro che di giudizi relativi si tratta ...

Non è questione di "tanto meglio" ma di sinergia. Ho citato solo quelli che
conosco sul campo ma è chiaro che vanno bene anche prodotti di impostazione
simile.
Antinory
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 19.08.12
Numero di messaggi : 147
Località : Italia
Impianto : Cubo Philips

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Lun 15 Apr 2013 - 13:46
IL Cambridge non è molto in sinergia con Klipsch, concordo con chi suggerisce di abbinarci amplificazioni Nad, più indicate.
avatar
TheRocker
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 04.02.13
Numero di messaggi : 47
Località : Roma
Impianto : Ampli : Cambridge Audio Azur 651a
CDP : Cambridge Audio 651c
Tuner: Cambridge Audio 651t
Diffusori : Klipsch RF52 MKII

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Mar 16 Apr 2013 - 9:48
@Antinory ha scritto:IL Cambridge non è molto in sinergia con Klipsch, concordo con chi suggerisce di abbinarci amplificazioni Nad, più indicate.

Gusto personale ? Parametri oggettivi ? Li hai confrontati direttamente ? E dove i NAD riescono a far risaltare le caratteristiche delle Klipsch ? Sono sinceramente curioso di ascoltare il tuo parere (come quello di chiunque altro voglia unirsi) ...



Saluti

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Mar 16 Apr 2013 - 10:10
@TheRocker ha scritto:
@Antinory ha scritto:IL Cambridge non è molto in sinergia con Klipsch, concordo con chi suggerisce di abbinarci amplificazioni Nad, più indicate.

Gusto personale ? Parametri oggettivi ? Li hai confrontati direttamente ? E dove i NAD riescono a far risaltare le caratteristiche delle Klipsch ? Sono sinceramente curioso di ascoltare il tuo parere (come quello di chiunque altro voglia unirsi) ...



Saluti


Mi permetto di introdurmi nella discussione per portare un esempio.

Le Klipsch vengono accusate di essere "cattive" sulle alte frequenze, il Ta2024 viene talvolta accusato di essere troppo "dettagliato" sempre sulle alte frequenze.

Ebbene le mie vecchie Klipsch RB81 si abbinavano alla perfezione tanto con il TA2024 quanto con il McIntosh MA6300 che ha una impostazione più dolce.

Vinceva il McIntosh ma non per la dolcezza....per la disponibilità di Watt che permettevano alle Klipsch di volare ...ma anche con il "dettagliato" TA2024 avevano una magia indiscutibile.

Però per raggiungere questo equilibrio al tempo avevo sostituito il DAC con un V-DAC II + Zetagi FT146. Il CEC che normalmente utilizzavo e che era nettamente superiore al piccolo inglese (e ci mancherebbe altro visto che costava quasi 20 volte di più) in quella catena dava risultati mediocri.

Imho si tratta di una sinergia complessiva, stand compresi e non meno importante stanza e posizionamento.
avatar
TheRocker
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 04.02.13
Numero di messaggi : 47
Località : Roma
Impianto : Ampli : Cambridge Audio Azur 651a
CDP : Cambridge Audio 651c
Tuner: Cambridge Audio 651t
Diffusori : Klipsch RF52 MKII

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Mar 16 Apr 2013 - 17:05
@Antinory ha scritto:
Le Klipsch vengono accusate di essere "cattive" sulle alte frequenze,

Giudizio personale : con le Klipsch le alte non si perdono. Ci sono e te le fanno sentire. Sono per gente a cui piacciono i dettagli. Poi, possono piacere o no ... de gustibus ...

@Antinory ha scritto:
Vinceva il McIntosh ma non per la dolcezza....per la disponibilità di Watt che permettevano alle Klipsch di volare ...

... ma forse è proprio questo che si sottovaluta nelle RF ... che si pensa che suonino con poco (ed è vero, e suonano pure benone) ... però un ampli che sia capace di inondarle di potenza le può fare suonare diversamente ... e ... magari divinamente ...
wham73
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 20.04.13
Numero di messaggi : 59
Località : campobasso
Impianto : KLIPSCH RF7 - KLIPSCH RC7 - KLIPSCH RB81 - KLIPSCH KW-120-THX - KRELL HTS 7.1 - KRELL KAV 500 - PIONEER LX91 - PHILIPS CD 880 - MOGAMI - KIMBER 8TC - MIT AC1/Z-CORD 2

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Dom 21 Apr 2013 - 9:19
@dmnet75 ha scritto:Io ho il tuo stesso problema e mi accodo volentieri per seguire il thread.
Comprato delle RF62 MK II di cui mi sono innamorato al primo colpo dopo averle ascoltate da amici, ma ancora chiuse, esattamente come dici tu.
Le mie hanno ancora 'solo' 20/25 ore di rodaggio e purtroppo le sto' usando a volumi medio/bassi causa condominio.
Ora ho comprato del Qed Silver Anniversary XT sperando che la "colpa" fosse anche dal cavo.. sperando non sia dell'ampli (Yamaha RX-V673) che ha 3 mesi Smile
Permettetemi se volete avere le vere KLIPSCH, almeno della serie REFERENCE, dovete salire un pò di più come categoria ossia dalle RF82 in poi, fidatevi e poi nonostante siano ad alta sensibilità anche loro hanno bisogno della giusta amplificazione e poi la serie REFERENCE è nata sopratutto per l'ht, un ottimo compromesso io l'ho trovato con delle RF7 (prima serie), però se siete orientati verso l'ascolto due canali e restare sempre in casa KLIPSCH andate sulla serei HERITAGE, tipo le CORNWALL o le più economiche HERESY, anche se ad onor del vero, avendole possedute, non è che mi abbiano fatto impazzire, almeno nel mio ambiente.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Dom 21 Apr 2013 - 10:13
Le RF7 sembrano altra cosa rispetto alla linea reference ..... Imho sono molto meglio Wink
wham73
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 20.04.13
Numero di messaggi : 59
Località : campobasso
Impianto : KLIPSCH RF7 - KLIPSCH RC7 - KLIPSCH RB81 - KLIPSCH KW-120-THX - KRELL HTS 7.1 - KRELL KAV 500 - PIONEER LX91 - PHILIPS CD 880 - MOGAMI - KIMBER 8TC - MIT AC1/Z-CORD 2

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Dom 21 Apr 2013 - 10:21
Sono d'accordo con te specie la prima serie, per intenderci quella ancora costruita in U.S.A., che possiedo e che oggi, a trovarla, la si porta a casa anche a 1.000/1.200 Euro....a tal riguardo, avevo notato che consigliavi come cavi di potenza i QUAD ANNIVERSARY XT, chissà come saranno con le mie KLIPSCH.....attualmente ho dei KIMBER KABLE 8TC.
avatar
superdeath1978
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 27.03.13
Numero di messaggi : 66
Località : Provincia di Chieti
Provincia (Città) : medio
Impianto : Home theater:- ampli Harman/Kardon avr 335 - Front klipsch rf 82- center Klipsch rc 62-surr. scythe kro craft rev.b- subwoofer diy con eminence kilomax 18"/plate amp. hypex Ds 8.00- sorgenti: Blu ray samsung n° 2 hard disk da 1 Tb WD element play[/I]
stereo:-ampli pre+finale Technics SUA900reference-- Dac fiio D3taishan- cd player Denon dcd 735- Giradischi Goldring gr 1.2 + test. MM Goldring elektra- diff. Klipsch RF 82

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Dom 21 Apr 2013 - 10:39
Indubbiamente se si sale di prezzo si sale anche di qualità, sia per la serie reference e sia per la serie heritage ma a mio parere se si parla di suono klipsch questo si distingue anche dalla serie sinergy, nel senso che quello che si prefigge il marchio dagli arbori dell'hifi votato a pressioni sonore elevate con pochi watt sui morsetti è garantito anche dalle serie minori, poi è chiaro che ognuno sceglie col proprio portafogli ed in base alle proprie esigenze Smile
avatar
lorenz975
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 21.02.13
Numero di messaggi : 136
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Architetto/Musicista
Provincia (Città) : RM
Impianto : Impianto Attuale
AMPLI - AA VERDI 100
DIFFUSORI - PROAC STUDIO 140
CD - MARANTZ SA-KI PEARL LITE
GIRADISCHI - TECHNICS SL 1210MK2
TESTINA - ADC psx40
CAVI DI SEGNALE - QED Reference Audio 40
CAVI DI POTENZA - QED REVELATION
Impianto Vintage
AMPLI - JVC JA-S31
DIFFUSORI - RCF BR40
GIRADISCHI - Pioneer PL115D

Re: klipsch reference ... ma dov'è il suono "live" ?

il Lun 29 Apr 2013 - 16:13
Per quanto mi riguarda dopo circa 200 ore il suono è cambiato e di molto, per trovare le voci un po' più avanti e meno dettagliate, più morbide e in armonia con il resto (premetto che a me piace un pochino l'esuberanza agli estremi, che è propria dell'effetto live, infatti da musicista posso dire che le Klipsch mi hanno dato quell'effetto palco che spesso ho quando suono e posso dire che ci si avvicina di molto rispetto ad altri diffusori) ho dovuto cambiare ampli. Vero che forse non incide così tanto ma vi posso assicurare che passare da un Marantz da 40W a un Arcam da 50W ma di altro tipo di fattura mi ha fatto fare un bel salto, certo sempre per quelle fasce di prezzo.

I cavi anche hanno influito, non di poco. Da dei semplicissimi VDH da pochi euro ai SUPRA, ho sentito molte differenze sopratutto nel dettaglio.

Il Cambridge lo ascoltai sia con delle RX6 che con le mie, non mi piacque per un motivo, era sicuramente più esuberante ma più confusionario nei bassi e nei medi.

Non sono certo un esperto ma questa è la mia esperienza, se si trova la giusta sinergia tra tutti gli elementi alla fine si ottiene quello che più è vicino alle proprie aspettative. Certo se poi si va ad ascoltare un diffusore che costa 5/6 volte tanto (si parlava di Cornwall o RF7) e con ampli dal doppio del wattaggio e del prezzo, allora ovvio che la musica cambia, in tutti i sensi....
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum