T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 26
No, era meglio quello vecchio
54% / 30
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
ALIENTEK D8Ieri alle 20:36kalium
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
Casse KEF LS-50 rovinate?Dom 26 Mar 2017 - 14:24Lele67
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 19%
7 Messaggi - 16%
7 Messaggi - 16%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 15 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 14 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

collazzoni

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Mer 9 Gen 2013 - 21:20
Salve a tutti,

mi sono appena registrato e colgo l'occasione per salutare tutti.

Vi scrivo per avere un consiglio. Mio nipote ha 16 anni ma sin da piccolo è rimasto affascinato da un vecchio mangianastri che aveva per casa. Ora è diventato un appassionato di musica ma ovviamente, data l'età, è figlio dell'era digitale.

Mi piacerebbe regalargli per il suo compleanno un impianto stereo compatto dotato di giradischi, amplificatore e casse. HO guardato in giro sul forum e ho trovato discussioni analoghe ma le soluzioni consigliate mi sembrano troppo eccessive per un ragazzo di 16 anni.

Vorrei, insomma, cominciare con qualcosa di sempliciotto, in modo tale che se il ragazzo si appassiona davvero poter poi optare (magari per i 18 anni) per qualcosa di più complesso (come le cose che ho letto in questo forum).

A tale scopo ho fatto un po di giri su ebay e ho trovato l'impianto hifi dell'auna. Vorrei postare il link ma non posso essendo un nuovo utente in questo forum


Cosa ne pensate?So bene che un impianto del genere non può competere con quelli da voi proposti nel forum ma rapportatelo alla mia situazione.

VI ringarzio in anticipo
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Mer 9 Gen 2013 - 21:41
Preso al volo!
Forse non ti conviene regalargli qualcosa che il giorno dopo scoprirà che non è così buona.
Tuo nipote ha solo 16 anni, ma i ragazzi di 16 anni hanno buon udito, anche se non esperienza
e hanno poi amici che "se ne intendono" e che gli diranno di buttarlo.

Due domande
che giorno è il suo compleanno? quanto tempo hai?
che sorgenti userà?

Lo stereo è composto da: sorgente - amplificatore - casse

C'è un'altra soluzione possibile, quella di regalargli due sole piccole casse attive (ma buone!)
con le quali, tramite un semplice filo di collegamento, può far suonare musica proveniente da qualunque PC portatile
oppure da un piccolo iPod o da un sintonizzatore o da un lettore di CD.
Qualunque cosa comprerà in futuro non renderà queste casse inutili. (se buone!)
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Mer 9 Gen 2013 - 22:18
ciao , ti ringrazio per la risposta veloce.

Mi sono reso conto che forse non sono stato molto chiaro. Il mio obiettivo era quello di regalargli un giradischi. Ora se gli regalo il giradischi in sè non se ne fa nulla poichè è sprovvisto sia di amplificatore che di casse.

Avevo pensato dunque ad un impianto che avesse incorporato giradischi, amplificatore e casse. Mi dareste un consiglio su quello dell'auna?

POichè non posso incollare il link ti invito a digitare su google "auna hifi giradischi" e ad aprire il secondo link.

Grazie mille per l'aiuto
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Mer 9 Gen 2013 - 22:39
Conosco quell'apparecchio,
è purtroppo tutto scadente, soprattutto la parte giradischi con la sua puntina piezoelettrica.
Certo con la cifra che costa (è quello da circa 90 euro?) non compri nient'altro.
Ma suona proprio carente.
Un mio amico che ha un giradischi con la stessa puntina piezoelettrica
(è costruita dalla Sanyo),
forse esagerando mi ha detto che è inascoltabile.

Il problema è che mentre tutto il resto dello stereo lo si trova anche a prezzi bassi
(amplificatori - lettori CD - iPod - casse ecc...)
il giradischi no. Ed il giradischi poi è proprio l'unico oggetto che da solo è inutile.

Una buona cuffia? (buona davvero basta un PC ed è una meraviglia!)

La soluzione potrebbe anche essere un oggetto a testa tra i familiari.
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 10 Gen 2013 - 1:34
E per quanto riguarda un impianto decente cosa mi consigli e quanto verrebbe a costare?

Per decente intendo qualcosa che mi permetta di sentire i dischi senza alcuna particolare pretesa.

P.S: pensi che un target del genere lo posso trovare nelle grandi catene di distribuzione tipo mediaworld, trony e simili o solo in negozi di musica?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 10 Gen 2013 - 8:14
Per metter su alla minima spesa un giradischi che suona ma comprando sicuramente cose nuove
e abbastanza buone da tener per molto tempo occorre:

Un giradischi professionale da DJ economico (120-140 euro?)
Una scatolina preamplifictrice phono RIAA (30-40 euro?)
Due casse autoamplificate (130-140 euro?)

esempio:
Stanton T62B (giradischi con puntina)
NOIZ PM-06 (preamplificatore) oppure Mixer Auna TMX 2211 (piccolo mixer da DJ)
Fostex PM 0.4 (casse attive)

Vai in un negozio di strumenti musicali elettronici e amplificazione e chiedi:

Un giradischi professionale da DJ economico che abbia già montata una puntina assolutamente magnetodinamica.
Un preamplificatorino phono per giradischi, oppure un microscopico mixer dj coll'entrata phono.
Due casse attive tipo Personal Monitor.

Evita i giradischi con la puntina ceramica o piezoelettrica.
Evita le casse amplificate (tipo per PC) che si trovano nei grandi magazzini,
anche se questo tipo di cassettine, che costano da 10 a 25 euro, potresti comprarle per risparmiare e
"provvisoriamente per sentir qualcosa" consapevoli che tra un mese le butterete via.


Comprando invece cose usate anni 80 su ebay:
40 - 80 euro per un giradischi (+ 25 euro per una puntina nuova)
40 - 80 euro per un amplificatore
80 - 120 euro per due casse

Però occorre molto tempo, pazienza, attenzione, conoscenza e un po' di fortuna perché
arrivano cose vecchie che non si sa se ben conservate e ben funzionanti.




avatar
fulvio 222
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 14.06.12
Numero di messaggi : 368
Località : bologna
Impianto : Amplificatore Yamaha as 500, giradischi denon dp 51f, testina sumiko pearl, cd denon 700ae, casse jamo alto 120

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 10 Gen 2013 - 8:16
purtroppo non si può economizzare sul giradischi al di sotto di una certa cifra, praticamente il modello minimo da prendere in considerazione è il project debut, al di sotto non c'è niente nel nuovo, ma devi andare sull'usato, se quel prezzo è fuori dal tuo budget per un regalo oppure non puoi prendere in considerazione l'usato (visto che è un regalo...), il consiglio che ti dò è di lasciare perdere e regalare qualcos'altro a tuo nipote, tutto il resto è talmente scadente che rischieresti di fargli un pessimo regalo... Smile
Tassadar
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 25.01.10
Numero di messaggi : 503
Località : Venezia
Impianto : Scythe SDA 1000 + Klipsch RF 82

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 10 Gen 2013 - 11:34
hai scelto la via più complicata... Il giradischi è la sorgente più costosa Smile
Ad ogni modo non ho capito quanto vuoi spendere!
Comunque se vuoi un giradischi buono e non particolarmente costoso devi andare necessariamente sull'usato, un dual 601 ad esempio.
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 10 Gen 2013 - 17:01
Innanzitutto grazie per i preziosi consigli.

Rovistando in soffitta mi sono ricordato di avere un paio di casse di un vecchio impianto della Philips:



Le caratteristiche sono:

8 ohm
nominal power = 25 W
music power = 40 W

Potrei dunque utilizzare queste per contenere la spesa? L'unico dubbio riguardava il connettore che è questo:



Non l'ho mai visto! Si adatta agli amplificatori che mi avete segnalato?

In questi giorni andrò in vari negozi di musica. Oggi sono capitato per caso da trony e avevano il MAJESTIC TT-38 compatto e completo di casse.

Avete notizia delle sue prestazioni?

Infine una domanda: come faccio a "vista" a riconoscere quale tipo di testina monta il giradischi?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 10 Gen 2013 - 17:31
Le casse andrebbero bene, ma non ti diminuiranno, purtroppo, la spesa!
(ti spiego di seguito)
Devi togliere la tela e rifotografarle, dobbiamo guardare bene le sospensioni dei coni per vedere se sono ancora buone.
Se saranno buone devi pulirle, lucidarle e sostituirgli la tela!
(Il nipote te lo sei voluto e ora devi lavorare!)
Lo spinotto è un DIN punto-linea, ora non si usa più. Lo tagli e spelli il filo.

Il giradischi Stanton 62 che ti ho consigliato viene già venduto con la sua puntina Stanton 500
che è magnetica e buona (quanto basta).

Il Majestic no!

Le puntine decenti oggi sono tutte magnetiche, solo questi "cosi" da 80 euro-tutto ce l'hanno piezoelettrica.

Queste casse Philips non ti faranno risparmiare, perché sono passive, e quindi hanno bisogno di un amplificatore.
Le Fostex PM 0.4 sono attive e l'amplificatore ce l'hanno già incorporato.

Ti riconfermo il mio consiglio:

Stanton T62B (giradischi con puntina)
NOIZ PM-06 (preamplificatore phono) oppure Mixer Auna TMX 2211 (piccolo mixer da DJ)
Fostex PM 0.4 (casse attive)

Se il negoziante ti propone altre cose simili Ok, ma devi pretendere:
Che la puntina sia magnetodinamica!
Che le casse siano a due vie! (ovvero Woofer e tweeter)


daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Ven 11 Gen 2013 - 11:17
ok allora appena posso andrò a informarmi in qualche negozio. Nel frattempo ho visto i prodotti che mi hai consigliato su ebay/youtube e volevo chiederti:

ma lo stanton ha il coperchio antipolvere come quelli da "casa" o essendo un giradischi da DJ ne è sprovvisto?
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Sab 12 Gen 2013 - 0:01
Aggiornamento:

il padre del ragazzo mi ha appena detto che loro a casa hanno un (mini) impianto hifi technics modello hd501. Ora penso che l'amplificatore di questo impianto non abbia l'ingresso phono

Volevo chiedervi: è possibile collegare il giradischi al pre-amplificatore o al mixerino che mi consigliavate e quest'ultimo all'amplificatore dell' hd501?

Correggetemi se sbaglio
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Sab 12 Gen 2013 - 0:28
Si è possibile.
Il Technics è anche buonino, il tutto funzionerà bene.
Il giradischi Stanton non ha il coperchio in plastica, viene fornito con una busta in nailon per
proteggerlo durante le trasferte dei DJ.
Ti copio di seguito le caratteristiche e le cose che ti vendono:

Stanton T62B
GIRADISCHI A TRAZIONE DIRETTA CON BRACCIO DIRITTO
PITCH CONTROL ±10% - 33/45 GIRI
TASTO START/STOP IN POSIZIONE ORIZZONTALE E VERTICALE PER POSIZIONARE I GIRADISCHI ANCHE IN  BATTLE SET UP
LA CONFEZIONE CONTIENE: GIRADISCHI - TESTINA STANTON 500 V3 - SLIP MAT STANTON DSM 10 - DUST COVER STANTON CTC 1

Ti sottolineo: è corredato di puntina "Stanton 500V3" e la busta di protezione si chiama "Durst Cover Stanton CTC 1"
Decidi te o fai decidere a tuo nipote se preferisce un piccolo semplice preamplificatorino phono o un piccolo
mixerino per DJ (le sigle te le ho già scritte) non ci sono problemi di qualità, forse col mixerino si divertirà di più.

Se ti propongono altri mixer o scatolini Ok. Se ti propongono un altro tipo di giradischi scrivi.
Se in qualche negozio trovi qualcosa di usato in buone condizioni e a buon prezzo Ok, Ma scrivi la sigla precisa e vediamo.
Portati dietro una macchina fotografica.
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Sab 12 Gen 2013 - 0:42
ok!

vedrò di farti sapere al più presto. Nel frattempo leggevo su internet degli articoli in inglese di gente che aveva problemi a collegare il preamplificatore all'amplificatore dell'hd51 perchè a loro dire non c'erano "slot connections".

Immagino che il mixer o preamplificatore vada collegato all'amplificatore tramite rca giusto? E poi da quest'ultimo partono i cavi verso le casse (passive)

Anche qui comunque urge sopralluogo per vedere da vicino questo hifi technics.

Nel frattempo ti ringrazio tanto, davvero.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Sab 12 Gen 2013 - 9:34
L’amplificatore Technics ha un’entrata esterna adatta al mixer che nel libretto d’istruzioni si chiama “External” e che ha la giusta sensibilità.
Ne ha una sola, è per questo che lo considerano limitato, ma a noi una sola basta.

Lo dico a te per dirlo agli altri del forum:
ti ho consigliato il giradischi Stanton T62B perché è il giradischi "già dotato di puntina" meno costoso e nuovo che ho trovato.
Di migliori e più costosi ce ne sarebbero tanti, di usati un’infinità.
Ma noi lo cerchiamo: nuovo, minimo costo compreso puntina!
Purtroppo costa già il doppio di quello che speravi, ma di meno non ho trovato.

I collegamenti sono:
giradischi – pre/mixer – amplificatore – casse
tutti con normale filo RCA, per le casse qualunque filo elettrico va bene.

Non occorre sopralluogo, il Technics, se funziona, va bene ed è adatto.

Ora due domande:
Quanto manca al compleanno?
Il giradischi solo nuovo o ti andrebbe bene anche usato?

Perché con il tempo (20 giorni minimo) un giradischi anni 80 buono e meno costoso in ebay si trova.
Occorre tempo perché è difficile trovarlo in condizioni decenti.
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Sab 12 Gen 2013 - 11:43
Il compleanno è il 30 gennaio ma mi sono mosso con un po' di anticipo perchè non ho molta esperienza in questo campo e non volevo fare acquisti avventati.

Nei primi giorni della prossima settimana vado in un negozio di accessori per DJ che mi ha consigliato un amico e vedo di chiedergli se hanno lo stanton che mi hai consigliato tu.

Diciamo che tra nuovo e usato non mi cambia molto (sempre se in condizioni decenti), l'unico discorso è che un conto è vederlo in negozio l'usato altro è comprarlo da ebay e fidarsi del venditore e di quello che dicono lui e le foto.

Quando affermi che è importante che il giradischi abbia già la puntina lo dici perchè altrimenti ci sarebbe una spesa aggiuntiva o perchè è anche difficile montarla?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Sab 12 Gen 2013 - 12:45
Ai ragazzi piacciono le cose nuove,
se trovano un giradischi vecchio in soffitta ci si appassionano e lo vedono come un trofeo,
ma se gli compri qualcosa di vecchio in ebay rimangono delusi e agli amici dicono - Mio zio mi ha regalato questo coso! -
Poi in ebay i giradischi messi bene e belli da vedere vanno su di prezzo anche se non valgono la cifra.

La puntina deve esserci perché è compresa nella confezione originale della stessa Stanton.
Se non c'è non è una confezione integra o nuova.
Sarebbe facile montarla, nuove economicissime costano da 25 a 50.
Se ti inbatti in un giradischi senza punta occorrerebbe poi comprarla.

Se trovi in negozio qualcosa di usato, ben tenuto e ben fatto scrivi la sigla e fai tre foto.
Giusta l'affermazione che in ebay si sa quel che si trova, ma non si sa come arriva.
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Sab 12 Gen 2013 - 13:26
ahahhahah molto bella la tua analisi psicologica dei ragazzi (mio zio mi ha regalato questo coso!).

Ti farò sapere, anche e soprattutto dell'amplificatore Technics (conosco i miei polli, mi dicono che ce l'hanno poi magari è rotto, per cui devo andare a vedere e controllare bene).

Nel frattempo ti ringrazio!
avatar
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 2283
Località :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Thorens TD-160B + SME 3009 + Audio Technica AT F-7 MC. Thorens TD-145 MKII + Goldring 1042 MM. Lehmann Black Cube SE. Marantz CD-72SE (sola meccanica). PC + JRiver. Dac/Pre Peachtree Nova125. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. DAC diy con WM8741 e TE7022. Ampli diy con TPA3116 ed ali Zetagi. Monovia diy con Tang Band W4-1337SD. Ampli cuffia Bravo Audio 1. Cuffia AKG701.
# 3 - Thorens TD166-MKV + Goldring 2200 MM + prephono Monrio ADN-N. PC + JRiver. DAC diy ES9018 e CM6631. Ampli Nad C320BEE. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...


Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Dom 13 Gen 2013 - 19:37
Scusa, forse il mio intervento è fuori luogo.
Il ragazzo possiede già dei vinili in numero sufficiente? Perché con quello che costano....!
Altrimenti se è è già appassionato di musica e non ne possiede, punta sulla musica digitale, in particolare sulla liquida, dove il rapporto qualità/prezzo è infinitamente più alto che in ambito analogico. I ragazzi si copiano la musica, se la scaricano da internet, tutto gratis. Credo che difficilmente tuo nipote andrà in giro a comprarsi dei carissimi dischi!
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Mar 15 Gen 2013 - 0:10
Oggi sono andato a casa di mio cognato e ho controllato per bene l'impianto technics. Funziona tutto bene. Per precauzione ho testato la porta external collegandoci mediante cavo rca il pc e mettendo su della musica.

Ora non mi rimane che andare a vedere questo giradischi e mixerino.

Oltre allo stanton se non lo avessero, sai consigliarmi un altro modello su quella fascia di prezzo e caratteristiche? (anche di poco più costoso)

grazie.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Mar 15 Gen 2013 - 1:21
Non fare queste domande qui dentro!
Cominceranno a sciorinarti un treno di giradischi uno meglio dell'altro fin farti sentir perso e impoverito!

Fai il contrario, vai in negozio e vedi cosa trovi, il prezzo che puoi spendere lo sai

(per chi legge e non legge bene rammento che daniroma si era orientato su:
giradischianalogicopuntinapiezoelettricaradioregistratoreaccassettecasseecciddì 90 euro!
(l'ho scritto così per dar l'idea di compattone)

è inutile sciorinargli un Rega da 240 euro puntinaapparte!

Ricordati solo che devono darti un giradischi con puntina magnetodinamica (MM)
Se ha già il preamplificatore phono incorporato (alcuni lo hanno) risparmi il mixer.

Compra solo un giradischi puro e semplice, se ti propongono un giradischi con radio incorporata
o che ha già le casse allontanati che è roba infetta!

Se ti propongono qualcosa d'usato e non sai decidere telefonami (ti invio il numero per posta privata)
Ciao.


daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 17 Gen 2013 - 18:20
Allora dunque, oggi sono andati in quel negozio per dj che ti dicevo:

tra i tanti giradischi che hanno, per il mio target mi hanno consigliato questi due:

- stageline djp-104 prezzo 139 euro

- Audio Technica at-lp-120 prezzo 249 euro

Entrambi hanno la linea phono quindi mi eviterei la spesa del preamplificatore e del mixer,entrambi sono provvisti di puntina magnetica ed entrambi hanno il coperchio in plastica (che a mio avviso non guasta).

Io sarei orientato sull'audio technica anche perchè come prezzo ci siamo (lo stanton che mi dicevi tu e che non hanno costa sui 190 + i 30 euro circa del preamplificatore). Poi essendo un amico di mia sorella mi ha paventato un piccolo sconto...

tu che ne dici?

Attendo i tuoi consigli
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 17 Gen 2013 - 20:08
Ciao!
Non conosco bene lo Stageline djp-104, ma l'Audio-Technica è di gran lunga migliore sia dello Stageline che dello Stanton.
Conoscevo bene l'Audio-Tecnica, è stato un regalo che un mio amico ha fatto a suo figlio e l'abbiamo comprato assieme.
Non credevo che costasse meno di 300 e quindi non lo prendevo in considerazione.
Dato che ha anche il pre phono incorporato è perfetto.
Viene venduto con in dotazione una puntina Audio-Technica, Ok anche quella!

Vedo che ti sei rassegnato a salir di prezzo rispetto alle prime tue scelte.
Quindi ....: (non è mai finita)

L'Audio-Technica è un giradischi di lusso da DJ. (c'è di meglio a prezzo quintuplo: Technics SL 1210, il più famoso)
Significa anche che ha la giusta robustezza per sopportare i maltrattamenti che i DJ si divertono a fargli.
La puntina che avrà in dotazione è capace di sopportare di tutto.
E' un giradischi adatto a ragazzi che ci si vogliono divertire (feste stile discoteca).
Va benissimo anche per l'ascolto normale di musica classica che ci vorrà fare "il vecchio zio"

Però al prezzo al quale sei arrivato ci sono giradischi classici, buoni, semplici, eleganti e molto delicati.

Le tre marche sono Denon - Pro-Ject - Rega
ciascuna ne fa uno economico vicino al tuo prezzo.
Adesso sono in un bunker militare e ho l'accesso ad internet limitato,
non posso inviarti foto e non posso far ricerche fino a domenica mattina.

Se avessi 16 anni preferirei in regalo l'Audio-Technica.
Magari con una puntina più delicata, ma più musicale, di quella in dotazione.
Se puoi sceglierla adottaci l'Audio-Tecnica AT95E (che non è da DJ, quindi niente moto-cross sul disco.
Domenica scriverò ancora. Ciao.
daniroma83
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 09.01.13
Numero di messaggi : 17
Località : roma
Impianto : (necificato)

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Gio 17 Gen 2013 - 20:53
Ok,

allora con il tuo placet direi che vado sull'audio technica. Probabilmente già lo andrò a prendere domani. Ovviamente ti farò sapere!

Grazie ancora e buon lavoro!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Giradischi con impianto economicissimo tanto per iniziare

il Ven 18 Gen 2013 - 9:06
Ti confermo (la notte porta consiglio) che l'Audio-Technica è un regalo perfetto,
e ti sconsiglio la sostituzione della puntina che avrà in dotazione.

Il 120 non è un giocattolo, è realmente professionale,
anche se non raggiunge la robustezza e la potenza del Technics SL 1210.

L'Audio-Technica ha un deviatore che seleziona il tipo di uscita: phono/linea,
è adatto quindi a preamplificatori o amplificatori che hanno o non hanno la preamplificazione phono.
Sul Technics dei genitori si usarà su linea.

Ha anche un'uscita USB, con quali programmi può essere usata non lo so.

Puntina: (è già in dotazione ed è specifica per uso DJ)
Le puntine da DJ sono di minore qualità sonora ma adatte ad un uso pesante e improprio: il "traktor scratch".
Significa che possono leggere anche in retromarcia, al contrario.
Sono indistruttibili e resistono ai maltrattamenti come l'atterraggio violento laterale e la lettura ad alta velocità.

Le puntine "normali" sono invece destinate ad un uso corretto e sono delicatissime.
Pochi centimetri al contrario e s'accartocciano!
Hanno una maggiore qualità sonora.

Io ci lascerei quella in dotazione che permetterà a tuo nipote e amici di divertirsi un po' a fare i DJ.
Non ce la vedo una banda di sedicenni seduta in silenzio in poltrona ad ascoltare le sfumature sonore.

Spero di essere stato utile perché mi è piaciuto farlo. Ciao.




Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum