T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Sony uhp h1
Oggi alle 0:57 Da Charli48

» Acquisto dussun dove ?
Oggi alle 0:05 Da uncletoma

» Dubbi su Bluetooth
Oggi alle 0:02 Da Kha-Jinn

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:55 Da uncletoma

» Consiglio gruppi power metal
Ieri alle 22:59 Da TODD 80

» Consiglio per upgrade diffusori / upgrade impianto
Ieri alle 22:24 Da Kha-Jinn

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Ieri alle 21:44 Da Kha-Jinn

» consiglio su impianto digital
Ieri alle 21:13 Da Piper

» rumore fastidioso da dove viene?
Ieri alle 21:04 Da MaxBal

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 20:27 Da Luca Marchetti

» Foobar 2000 Darkone 4 come installarla!?
Ieri alle 19:19 Da H. Finn

» Fiio A5
Ieri alle 17:25 Da HeyGio'

» Dac
Ieri alle 17:25 Da ftalien77

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 17:21 Da ftalien77

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri alle 13:46 Da Bluesunshine

» Pre per behringer ep1500
Ieri alle 12:30 Da Pinve

» Feedback positivo per Ghiglie
Ieri alle 11:39 Da ghiglie

» I migliori album del 2017
Ieri alle 11:06 Da CHAOSFERE

» Collegamento behringer
Ieri alle 10:06 Da Masterix

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Dom 15 Ott 2017 - 22:13 Da nelson1

» dac cinese...ammazzagiganti?!
Dom 15 Ott 2017 - 20:38 Da giucam61

» Quale artista Italiano contemporaneo fa CD tecnicamente ben fatti?
Dom 15 Ott 2017 - 20:03 Da settore 7-g

» problema audio con Thorens TD320MKii
Dom 15 Ott 2017 - 18:00 Da Albert^ONE

» Feedback molto positivo per MrTheCarbon
Dom 15 Ott 2017 - 15:45 Da MrTheCarbon

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Dom 15 Ott 2017 - 14:19 Da kalium

» ALIENTEK D8 vs Nad3020 vs altro
Dom 15 Ott 2017 - 11:05 Da pigno

» Cannonball Adderley With Bill Evans ‎– Know What I Mean?
Dom 15 Ott 2017 - 10:54 Da lello64

» Buffer B1 di Nelson Pass (work in progress....)
Dom 15 Ott 2017 - 10:40 Da Tommaso Cantalice

» Audioquest Flx Slip 14/4
Dom 15 Ott 2017 - 9:47 Da ciuchino74

» [MC + sped] Vendo Proac response D28 poco usate
Dom 15 Ott 2017 - 1:40 Da luca72c

Statistiche
Abbiamo 11084 membri registrati
L'ultimo utente registrato è HeyGio'

I nostri membri hanno inviato un totale di 797256 messaggi in 51689 argomenti
I postatori più attivi della settimana
erduca
 
giucam61
 
clipper
 
ftalien77
 
Kha-Jinn
 
Masterix
 
uncletoma
 
Bluesunshine
 
GP9
 
Zio
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15480)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9193)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kha-Jinn

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Philips SHP8000:occasione mancata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  Patrick il Sab 21 Lug 2012 - 13:55

Alcune volte, sarà capitato anche a voi, si ha l'impressione di trovarsi di fronte ad un qualcosa che avrebbe potuto essere straordinario ma che per uno o più motivi resta invece relegato nell'ombra della mediocrità.
Bene, questo è il caso delle Philips SHP8000, il top della nuova linea cuffie hi-fi Philips subito dopo le Fidelio, in vendita dai 55 agli 80 euro più s.s., rovinate dalla scellerata scelta di Philips di inseguire le mode.



Partiamo dalla struttura e dai materiali.

Le SHP8000 sono realizzate con materiali di altissima qualità, in grado di lasciare dei punti anche ad alcune fra le più costose cuffie Hi-End. Closed back con grandi e comodi padiglioni in morbidissimo e comodissimo memory foam ed un retro padiglione in ottimo metallo.







L'headband è costituita da un vero e proprio poggiatesta autoregolabile molto simile a quello delle migliori AKG e da una barra superiore in acciaio. La comodità è ai massimi livelli e, nonostante le cuffie non siano leggerissime (265gr.), letteralmente scompaiono. La prima impressione è quella di avere tra le mani un prodotto di altissima qualità, sia per materiali utilizzati che per la cura nelle finiture, qualcosa di assolutamente incredibile in rapporto al prezzo di vendita.
Il cavo in dotazione è un buon cavo da 1,4 metri ed in aggiunta viene fornita una prolunga da 1,6 metri. Anche gli attacchi ed i connettori (3,5 e 6,3mm placcati oro) sono di ottima qualità.



Le SHP8000 montano driver al neodimio da 40mm, hanno una discreta sensibilità di 104db su un'impedenza di 32Ohm, il che le rende tranquillamente utilizzabili su qualunque lettore portatile.
Ma come suonano? La mia primissima impressione, dopo averle ascoltate soltanto con un lettore portatile e file mp3 era stata: "WOW"!
Così ho deciso di acquistarle.
Devo ammettere, a distanza di giorni dall'acquisto, di aver preso un abbaglio. Intendiamoci, le cuffie per quello che è il loro prezzo di vendita vanno più che bene, ma non sono il miracolo che avrei sperato. Hanno un'impostazione estremamente modaiola, con i bassi vergognosamente enfatizzati, fino ad invadere tutto le spettro sonoro, sporcando, ed a tratti coprendo fino a nasconderla, la gamma media, difetto che diventa insopportabile a volumi alti, dove il basso tende ad andarsene con facilità in distorsione. Anche la gamma medio/alta ha una leggera enfatizzazione, riscontrabile nella eccessiva presenza di sibilanti.
Un vero e proprio peccato, visto e considerato che la riproduzione della scena è più che buona, che la gamma media, dove udibile, risulta scorrere fluida e molto godibile e che anche la gamma alta è discretamente precisa e dettagliata seppur non raffinatissima.

A conferma, ho provato ad agire di equalizzatore tagliando pesantemente le basse dai 30 ai 250hz, da 12 a 6 db in meno, e devo dire che le qualità delle cuffie sono venute decisamente fuori, dimostrando di avere un buon medio ed una discreta gamma alta.

In conclusione, se siete dei puristi statene alla larga. Queste cuffie restano l'affare del secolo per chi ama la notevole enfasi della gamma bassa, tipica della moda del momento.
Per quanto mi riguarda le ho già riposte nell' armadio, posto dal quale ricorderanno con amarezza i lontani attimi felici, nei quali furono baciate da vigorosi ampli, sogni proibiti ormai riservati alle sole sorelle più fortunate.
Una grande occasione persa.

avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  turo91 il Sab 21 Lug 2012 - 14:39

Son queste le cuffie rivoluzionarie di cui parlavi?
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4586
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  Patrick il Sab 21 Lug 2012 - 15:10

turo91 ha scritto:Son queste le cuffie rivoluzionarie di cui parlavi?
Parlavo di due paia di cuffie e purtroppo si, un paio erano queste.
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  turo91 il Sab 21 Lug 2012 - 19:07

Patrick ha scritto:
Parlavo di due paia di cuffie e purtroppo si, un paio erano queste.

Capita che qualcosa impressioni e poi stanchi Very Happy

L'altra quando ce la sveli? Son curioso
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4586
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  donluca il Sab 21 Lug 2012 - 19:20

Leggendo il tuo thread ho avuto come un flashback di parecchi anni fa: feci la stessa cosa con delle cuffiette Sony che sulla carta dovevano essere eccezionali e poi sono state una bufala scandalosa...

Il problema dei marchi commerciali è che sono... commerciali! Very Happy
Devono avvicinarsi molto alle esigenze di un vastissimo pubblico per farsi una buona pubblicità, e cosa cerca il vulgus?

"Ammazza, senti che bassi, pompano na cifra!"
"Anvedi quanto se sente forte ahò, c'ho er volume che non sta manco a un quarto!"
"Senti come sò comode, quasi non le senti, potrei sta' na giornata intera co ste cose in testa ad ascoltà musica"

Quindi bassi e medio-bassi super enfatizzati, alti dolci e non stridenti, suono in generale scuro per non essere troppo affaticante e soprattutto efficientissime che si devono sentire forte pure con l'mp3 cinese da 20 euro.

E' la dura realtà purtroppo, se uno vuole qualcosa di più audiophile deve rivolgersi a marche che si pongono come tali.

Tutto strettamente IMHO, ovviamente.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3686
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  turo91 il Sab 21 Lug 2012 - 19:35

donluca ha scritto:Leggendo il tuo thread ho avuto come un flashback di parecchi anni fa: feci la stessa cosa con delle cuffiette Sony che sulla carta dovevano essere eccezionali e poi sono state una bufala scandalosa...

Il problema dei marchi commerciali è che sono... commerciali! Very Happy
Devono avvicinarsi molto alle esigenze di un vastissimo pubblico per farsi una buona pubblicità, e cosa cerca il vulgus?

"Ammazza, senti che bassi, pompano na cifra!"
"Anvedi quanto se sente forte ahò, c'ho er volume che non sta manco a un quarto!"
"Senti come sò comode, quasi non le senti, potrei sta' na giornata intera co ste cose in testa ad ascoltà musica"

Quindi bassi e medio-bassi super enfatizzati, alti dolci e non stridenti, suono in generale scuro per non essere troppo affaticante e soprattutto efficientissime che si devono sentire forte pure con l'mp3 cinese da 20 euro.

E' la dura realtà purtroppo, se uno vuole qualcosa di più audiophile deve rivolgersi a marche che si pongono come tali.

Tutto strettamente IMHO, ovviamente.

Le marche commerciali alla fine sono quelle che fanno anche ottimi prodotti, con i prodotti commerciali si fa avanti, cuffi come le HD800 sono esercizi di stile, ma la Senn non campa su quelle Hehe

Dovrebbero essere tutte comode le cuffie, anche quelle fighe (Joseph se mi senti ascoltami).
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4586
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  alessandro1 il Dom 22 Lug 2012 - 20:13

Peccato.
Attendevo proprio una chiusa economica di riguardo e bassa impedenza per l'ufficio. Al di là di tutto, isolano bene ciò che proviene dall'esterno?
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3670
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  turo91 il Dom 22 Lug 2012 - 20:28

alessandro1 ha scritto:Peccato.
Attendevo proprio una chiusa economica di riguardo e bassa impedenza per l'ufficio. Al di là di tutto, isolano bene ciò che proviene dall'esterno?

Creative aurvana live Very Happy
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4586
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  alessandro1 il Dom 22 Lug 2012 - 20:38

turo91 ha scritto:
alessandro1 ha scritto:Peccato.
Attendevo proprio una chiusa economica di riguardo e bassa impedenza per l'ufficio. Al di là di tutto, isolano bene ciò che proviene dall'esterno?

Creative aurvana live Very Happy

Che cosa rimarchiano? (non ricordo)
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3670
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  Patrick il Dom 22 Lug 2012 - 21:01

Denon ahd1001
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  alessandro1 il Dom 22 Lug 2012 - 21:14

Come sono come nell' ascolto di strumenti acustici "solo" tipo Violoncello e pianoforte? (è quello che ascolto in ufficio, non orchestre)
Danno, secondo voi, una sensazione di "corpo" e presenza fisica dello strumento? (sarebbero amplificate da un Fiio E10)
Sono poco contento delle attuali JVC HA RX900 che tra l'altro isolano poco.

EDIT: cerco di essere più specifico: sullo strumento solista le HD 650 hanno un qualcosa che le K701 a confronto non hanno. E non si tratta di tipo di amplificazione o mancanza di basso. E' una sorta di focalizzazione maggiore che dona una sensazione di pienezza, presenza e corpo dello strumento.
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3670
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  turo91 il Dom 22 Lug 2012 - 23:10

alessandro1 ha scritto:Come sono come nell' ascolto di strumenti acustici "solo" tipo Violoncello e pianoforte? (è quello che ascolto in ufficio, non orchestre)
Danno, secondo voi, una sensazione di "corpo" e presenza fisica dello strumento? (sarebbero amplificate da un Fiio E10)
Sono poco contento delle attuali JVC HA RX900 che tra l'altro isolano poco.

EDIT: cerco di essere più specifico: sullo strumento solista le HD 650 hanno un qualcosa che le K701 a confronto non hanno. E non si tratta di tipo di amplificazione o mancanza di basso. E' una sorta di focalizzazione maggiore che dona una sensazione di pienezza, presenza e corpo dello strumento.

Avevo anche io le JVC HA RX900 e le Creative sono molto meglio.
Inoltre le JVC pesavano troppo per i miei gusti.
COme isolamento le Creative non sono il massimo.
Per la questione strumentale non saprei dirti, ascolto altro, sicuramente hanno un bel basso, non invadente.
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4586
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  alessandro1 il Dom 22 Lug 2012 - 23:43

era così giusto per avere qualche info in più. Con circa 200 euro ci sono le AKG 550 che mi interessano, ma sopra le 100 € vorrei sempre ascoltarle prima. E non ne ho modo Crying or Very sad
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3670
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  donluca il Lun 23 Lug 2012 - 0:01

turo91 ha scritto:
alessandro1 ha scritto:Peccato.
Attendevo proprio una chiusa economica di riguardo e bassa impedenza per l'ufficio. Al di là di tutto, isolano bene ciò che proviene dall'esterno?

Creative aurvana live Very Happy

+1
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3686
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Philips SHP8000:occasione mancata

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum