T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Behringer ep1500
Oggi alle 19:20 Da Collins

» Arcam FMJ A19
Oggi alle 18:59 Da natale55

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 18:56 Da magistercylindrus

» [SS+sped] Cabinet Ciare H07 per PH 250
Oggi alle 18:45 Da Aunktintaun

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 18:11 Da lello64

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Oggi alle 17:32 Da mauretto

» il dubbio...
Oggi alle 16:10 Da giucam61

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 16:08 Da pallapippo

» Steely Dan
Oggi alle 14:54 Da lello64

» Fx-Audio D802
Oggi alle 14:05 Da Kha-Jinn

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 20:45 Da uncletoma

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Ieri alle 9:33 Da andy65

Statistiche
Abbiamo 11030 membri registrati
L'ultimo utente registrato è kaiokaio

I nostri membri hanno inviato un totale di 795347 messaggi in 51576 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
pallapippo
 
uncletoma
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 82 utenti in linea: 9 Registrati, 1 Nascosto e 72 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

55dsl, andy65, Collins, diechirico, dinamanu, H. Finn, Masterix, pallapippo, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  bartman il Mer 11 Mag 2011 - 10:53

Buongiorno a tutti,
questo è il primo 3D che apro, ed essendo alle prime armi - soprattutto per il DIY, a parte i cavi non ho mai realizzato altro... - volevo esporre al forum i miei dubbi in merito alle alimentazioni migliori da abbinare ai nostri ampli in classe T. Io sono interessato a Trends e Virtue, ma penso che il discorso possa essere esteso tranquillamente agli altri chip Tripath e non...
Non ho pretese megalomani, ma vorrei che questo 3D fosse riassuntivo, non di tutte le soluzioni tecniche possibili e relative realizzazioni - ce n'è già parecchie sul forum - ma per lo meno di vantaggi, svantaggi di ognuna, compresa la praticità nella realizzazione e il non trascurabile WAF! Smile
Vi elenco ora il mio problema specifico poi...

1- Alimentare il TA10.2 con qualcosa di migliore rispetto all'alimentatore switching di serie (12V 3A)
2- Alimentare il Virtue ONE.2 con qualcosa di migliore rispetto all'alimentatore switching di serie (24V 65W 2.7A!!!) che fa proprio schifo!

Per il Trends avevo pensato alla batteria e mi ero letto alcuni 3D di DIY qui sul forum (tipo T-slap) ma se trovassi qualcosa di più comodo (tipo alimentatore lineare KingRex) e dalle performance paragonabili non esiterei a comprarlo!
Avevo trovato anche questo! Oppure rimanendo sugli ali switching questo

Per il Virtue scarterei a priori la batteria - per via di evidenti complicanze - e mi orienterei verso una soluzione del genere (alimentatore lineare) tipo questo ma vorrei essere assicurato da qualcuno più esperto! ho paura della tensione a vuoto, molto più alta dei 30V massimi consigliati dalla virtue! Sad Avevo visto in realtà anche questo, che mi sembra interessante, ma non so se può andare... sbirciando qualche commento, a proposito degli stabilizzati, da parte di Maurarte ho letto che è meglio lasciar perdere - mi fido naturalmente - ma non ho capito il perchè!
In alternativa c'è anche qui uno switching interessante!

Grazie a chiunque voglia darmi una mano! Very Happy
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  Stentor il Mer 11 Mag 2011 - 12:38

Per il Trends Audio io prenderei l'alimentatore Kingrex Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  flovato il Mer 11 Mag 2011 - 13:32

Stentor ha scritto:Per il Trends Audio io prenderei l'alimentatore Kingrex Very Happy

Ciao, non voglio contraddire Stentor che per quanto riguarda Trends è il conoscitore numero uno
anche perché non c'è un vincitore tra gli alimentatori ma si tratta di gusti, ovviamente premesso che le soluzioni citate sono migliorative rispetto all'alimentatore standard.

Nel mio caso ho alimentato i miei piccoli compreso il Trends rispettivamente con:

Ali di serie (0 euro).
Ali Kingrex (165 euro).
Pincellone (8 euro + inscatolamento).
Slap Kingrex a batteria (450 euro).
Batteria (30-80 euro a seconda della componentistica).

Il Trends è di gran lunga il meno sensibile ai cambi di alimentatore in senso positivo ovvero che suona sempre bene a prescindere.

Gli altri SMLS, cinesi e KingRex in primis sono abbastanza scadenti se non gli metti un'alimentatore serio.

Senza stare a descriverli tutti mi soffermerei sul Pincellone e sulla batteria, non voglio essere irriverente nei confronti di Stentor ma non spenderei 165 euro perchè le differenze con il Pincellone non sono così evidenti anche se ci sono a favore del KingRex.

Premesso che preferisco lineare a switch il Pincellone spinge veramente bene e ha un'ottimo impatto.
La batteria lo supera per quanto riguarda gradevolezza nelle medio alte, il Pincellone in quella fascia è un pelino ruvido.

La soluzione a batteria è il mio credo e mi vincola fortemente nelle scelte, ad esempio mi farebbe gola il PopPulse ma quando si sale con i volt le batterie escono di scena per problemi di spazio etc.

In conclusione senti anche altri pareri per quanto riguarda la comodità della batteria non ti far spaventare, io ci vivo felice da più di due anni e non c'è nessun sbattimento per quanto riguarda la ricarica.

Se vuoi qualche dritta per costruirla con una spesa minima basta leggere il T-Slap e ridurre il valore della componentistica.

Se vuoi provare il mio T-Slap vieni pure a prendertelo, mi farebbe piacere lasciarlo per un po a qualche forumer così da leggere i pareri di altri.

Nel mio caso ho anche il KingRex quindi nessun problema.

Ciao.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 11 Mag 2011 - 13:39


Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  thepescator il Mer 11 Mag 2011 - 13:44

Io un tentativo col pincellone lo farei.
Costa talmente poco e va meglio di quello di serie..
Mentre aspetti che arriva continui a guardarti intorno Smile
avatar
thepescator
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.12.10
Numero di messaggi : 1010
Località : Lombardia.
Occupazione/Hobby : dipende dai giorni / SAP, Moto, Hifi, pesca
Provincia (Città) : easy
Impianto : Lettore DVD economico
Bushmaster MKII
TK2050
cavi di qualità
Neat Motive 2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  grunter il Mer 11 Mag 2011 - 14:31

Fai come me... procurati sia il pincellone che la batteria e provi... tanto il costo è minimo. Anche per la batteria se ne trovano a cifre basse, ad esempio io con 20€ circa ho preso sia la batteria che il caricabatteria.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  flovato il Mer 11 Mag 2011 - 14:38

grunter ha scritto:Fai come me... procurati sia il pincellone che la batteria e provi... tanto il costo è minimo. Anche per la batteria se ne trovano a cifre basse, ad esempio io con 20€ circa ho preso sia la batteria che il caricabatteria.

Prendi un rischio e dicci quale suona meglio secondo la tua opinione. Wink
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  bartman il Mer 11 Mag 2011 - 15:04


Si, ho già letto questo post ed ero anche intervenuto per chiedere lumi in merito ad un alimentatore ANTEK diverso da quello che ho linkato ora - che ha minor corrente di ripple!
Il problema è che da quel post ho capito che:
1- gli alimentatori stabilizzati sono "peggiori" rispetto a quelli non stabilizzati;
2- non sempre ma in generale maggiore è la potenza dell'alimentatore minore è la sua resistenza interna e migliore è il suo comportamento nei transienti in cui la corrente assorbita è maggiore (indipendentemente dalla capacità dei condensatori a valle);
3- per non rischiare di friggere l'ampli è necessario mantenere la tensione in uscita al di sotto dei 30V (da calcolarsi in base alla tensione di rete che in Italia è abbastanza variabile, con tolleranze piuttosto ampie);
4- Maurarte si è fatto costruire un trafo ad-hoc con 22V a secondario!.
Secondo l'idea che mi son fatto, l'ali della Antek va benissimo solo che, o mi rivolgo a qualcuno in gamba che possa ridurmi le spire a secondario per portare la tensione massima a 30V o leggermente minore, oppure devo inserire uno stabilizzatore di corrente!
Aiuto... Goodbye
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  Charli48 il Mer 11 Mag 2011 - 15:11

Va benissimo l'Antek dato che il chip del Virtue puo arrivare sino a 36Volt,vai tranquillo.
avatar
Charli48
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 1839
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Varese Prov.
Impianto : I miei gingilli
Spoiler:

Sorgente: Oppo DV-983-H
Dac: Schiit Bifrost , Beresford Bushmaster MkI
Preamp. SS : Clone ML JC-2 (John Curl) Classe A
Preamp. Tubi : UTS (Diy HiFi Supply) con E188CC Mullard
Ampli T class: Virtue 2 , Trends TA-10.2 , TA2022 Ibrido
Ampli D class: TPA 3116 con Bluetooth , Abletec ALC180-2300
Ampli Tube : APPJ PA1601A con 6AK5 GE e E84L Siemens
Diffusori: Focal Aria 906
Cuffie: AKG K272HD ,AKG K340



Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  grunter il Mer 11 Mag 2011 - 15:42

flovato ha scritto:
grunter ha scritto:Fai come me... procurati sia il pincellone che la batteria e provi... tanto il costo è minimo. Anche per la batteria se ne trovano a cifre basse, ad esempio io con 20€ circa ho preso sia la batteria che il caricabatteria.

Prendi un rischio e dicci quale suona meglio secondo la tua opinione. Wink

Non sono del tutto sicuro in merito... ad esempio nell'era pre pre Yaqin (non ho saputo resistere al gioco di parole Laughing, potevo dire prima di acquistare il pre Yaqin) ero abbastanza convinto della batteria, perché da un tocco "valvolare" al 2024... diciamo che rende le alte frequenze più fluide e dolci ma impasta un poco i bassi (si perde in dinamica). Oggi che dello Yaqin non so fare a meno (migliora veramente l'ascolto in tutti i parametri e riascoltando il 2024 liscio sembra "monco") devo dire che quel punch superiore che il pincellone da me lo fa preferire (in particolar modo ora che Menestrello mi ha modificato il 2024 sostituendo i cap di serie con gli Jantzen crosscap e aggiungendo un elettrolitico panasonic in ingresso di alimentazione (sotto consiglio di Yulian)). Dunque la conclusione è... dipende. E comunque con alcuni brani rimetto anche ora la batteria, dunque la risposta definitiva è: uso entrambe le alimentazioni a seconda delle occasioni.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  flovato il Mer 11 Mag 2011 - 15:50

grunter ha scritto:..ero abbastanza convinto della batteria, perché da un tocco "valvolare" al 2024... diciamo che rende le alte frequenze più fluide e dolci ma impasta un poco i bassi (si perde in dinamica)..devo dire che quel punch superiore che il pincellone da me lo fa preferire
Dunque la conclusione è... dipende. E comunque con alcuni brani rimetto anche ora la batteria, dunque la risposta definitiva è: uso entrambe le alimentazioni a seconda delle occasioni.

Per quello che può servire un mio ulteriore commento Smile mi ritrovo perfettamente nella tua descrizione (ovviamente senza Yaqin che proverò nelle prossime settimane).

Ecco vedi a cosa serve il forum a scambiarsi le paranoie come sto cacchio di pre. Hehe Hehe Hehe

Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  bartman il Mer 11 Mag 2011 - 16:02

Charli48 ha scritto:Va benissimo l'Antek dato che il chip del Virtue puo arrivare sino a 36Volt,vai tranquillo.

Non voglio assolutamente mettere in dubbio la tua disponibilità e competenza (sei tu che mi hai dato la dritta sull'Antek con minor ripple!!!) ma allora perchè Maurarte e Smanetton nei loro alimentantori hanno diminuito le spire a secondario per non fargli oltrepassare i 30V mentre la JT (formitore "ufficiale" dell'alimentatore lineare per i Virtue) e Roberto7627 hanno usato un circuito stabilizzatore???

grunter ha scritto:
flovato ha scritto:
grunter ha scritto:Fai come me... procurati sia il pincellone che la batteria e provi... tanto il costo è minimo. Anche per la batteria se ne trovano a cifre basse, ad esempio io con 20€ circa ho preso sia la batteria che il caricabatteria.

Prendi un rischio e dicci quale suona meglio secondo la tua opinione. Wink

Non sono del tutto sicuro in merito... ad esempio nell'era pre pre Yaqin (non ho saputo resistere al gioco di parole Laughing, potevo dire prima di acquistare il pre Yaqin) ero abbastanza convinto della batteria, perché da un tocco "valvolare" al 2024... diciamo che rende le alte frequenze più fluide e dolci ma impasta un poco i bassi (si perde in dinamica). Oggi che dello Yaqin non so fare a meno (migliora veramente l'ascolto in tutti i parametri e riascoltando il 2024 liscio sembra "monco") devo dire che quel punch superiore che il pincellone da me lo fa preferire (in particolar modo ora che Menestrello mi ha modificato il 2024 sostituendo i cap di serie con gli Jantzen crosscap e aggiungendo un elettrolitico panasonic in ingresso di alimentazione (sotto consiglio di Yulian)). Dunque la conclusione è... dipende. E comunque con alcuni brani rimetto anche ora la batteria, dunque la risposta definitiva è: uso entrambe le alimentazioni a seconda delle occasioni.

Grazie Grunter questa tua opinione mi ha aiutato nel capire che, anche tu, come nel mio caso, interfacciando l'ampli ad un pre valvolare, non senti bisogno della batteria per stemperare i "medio-alti" alimentati con lo switching...
Grazie! Oki
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  Stentor il Mer 11 Mag 2011 - 16:23

flovato ha scritto:
Il Trends è di gran lunga il meno sensibile ai cambi di alimentatore in senso positivo ovvero che suona sempre bene a prescindere.

In effetti il mio con l'alimentatore di serie suona già piuttosto bene..... ma il mio è quello della versione SE ed è a 4A ...farà differenza? ...io credo di no ...però magari funziona meglio Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  flovato il Mer 11 Mag 2011 - 16:32

Stentor ha scritto:
flovato ha scritto:
Il Trends è di gran lunga il meno sensibile ai cambi di alimentatore in senso positivo ovvero che suona sempre bene a prescindere.

In effetti il mio con l'alimentatore di serie suona già piuttosto bene..... ma il mio è quello della versione SE ed è a 4A ...farà differenza? ...io credo di no ...però magari funziona meglio Wink

Nel tuo ci sono i condensatori di filtro alimentazione Rubycon serie MCZ, boh magari servono a migliorare il tutto.
Certo che sarebbe bello averne due mono (so che non si può ma sognare è bello) pensa che figurone farebbero.

Vabbe ci accontenteremo di questi http://www.templeaudio.net/monoblock.html
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  grunter il Mer 11 Mag 2011 - 17:06

flovato ha scritto:
grunter ha scritto:..ero abbastanza convinto della batteria, perché da un tocco "valvolare" al 2024... diciamo che rende le alte frequenze più fluide e dolci ma impasta un poco i bassi (si perde in dinamica)..devo dire che quel punch superiore che il pincellone da me lo fa preferire
Dunque la conclusione è... dipende. E comunque con alcuni brani rimetto anche ora la batteria, dunque la risposta definitiva è: uso entrambe le alimentazioni a seconda delle occasioni.

Per quello che può servire un mio ulteriore commento Smile mi ritrovo perfettamente nella tua descrizione (ovviamente senza Yaqin che proverò nelle prossime settimane).

Ecco vedi a cosa serve il forum a scambiarsi le paranoie come sto cacchio di pre. Hehe Hehe Hehe

Hello

Della bontà dello yaqin te ne accorgi non tanto quando lo attacchi (devi fare l'orecchio ad un suono nuovo e magari inizialmente non ti sembra molto diverso) ma quando dopo un pò di tempo lo togli...
Lo provi nel senso che lo compri o te lo prestano per poi comprarlo?
Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  flovato il Gio 12 Mag 2011 - 8:43

grunter ha scritto:Della bontà dello yaqin te ne accorgi non tanto quando lo attacchi (devi fare l'orecchio ad un suono nuovo e magari inizialmente non ti sembra molto diverso) ma quando dopo un pò di tempo lo togli...
Lo provi nel senso che lo compri o te lo prestano per poi comprarlo?
Very Happy Very Happy Very Happy

Me lo prestano ma l'ho già sentito in un'altra catena e mi è piaciuto.
Mi ha impressionato la silenziosità, le valvole erano buone.
Ti dirò dopo il test, nel frattempo grazie per l'entusiasmo che mi state trasmettendo. Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatori per Trends, Virtue e similia - Switching - Lineari - Batteria ???

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum