T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

manutenzione vintage

3 partecipanti

Andare in basso

manutenzione  vintage Empty manutenzione vintage

Messaggio Da Armandillo Dom 31 Mar 2024 - 18:11

Ciao, ho un vecchio amplificatore dove ogni tanto qualche saldatura non fa più bene contatto e ogni volta non è facile capire quale è, ora ho deciso di ripassarle tutte, chiedo consiglio su come fare per assicurare un buon ripristino dei contatti senza danneggiare le piste (quanto tenere il saldatore, aggiungo stagno nuovo o basta mettere pasta salda (disossidante),...

Armandillo
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 08.10.22
Numero di messaggi : 7
Provincia : AO
Impianto : NULL

Torna in alto Andare in basso

manutenzione  vintage Empty Re: manutenzione vintage

Messaggio Da Alessandro Gurato Dom 31 Mar 2024 - 20:59

Molto sinceramente devo dirti che ci andrei cauto.
Innanzitutto normalmente le saldature durano a lungo, non hanno motivo per fare cattivi contatti. Soffrono solo sui componenti che scaldano molto, oppure su componenti molto sollecitati meccanicamente, sul resto no. Altra cosa è se sono scadenti dalla costruzione. Perché dici che fanno cattivo contatto? Forse hai verificato dei problemi occasionali ma sei sicuro che dipendano dalle saldature? Potrebbero esserci problemi di commutatori, deviatori, potenziometri, ossidati. Chiedi consigli su come fare , dunque non sei pratico di saldature, e questo è un motivo in più per non rifare saldature a caso o dappertutto. Rischi di fare malanni. Piuttosto di che amplificatore si tratta e che difetti ti fa?

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

manutenzione  vintage Empty Re: manutenzione vintage

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Dom 31 Mar 2024 - 21:32

Concordo 100%
Prima parlane...

Aggiungo, in generale: la pasta salda NO !!!
È corrosiva, semiconduttrice, sporca ovunque e vi si attacca la polvere. Un buon stagno senza Ag è l'ideale...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 426
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

manutenzione  vintage Empty Re: manutenzione vintage

Messaggio Da Armandillo Lun 1 Apr 2024 - 11:55

è un difetto già capitato 2 volte su componenti diversi ma sempre sulla stessa scheda, si sente un ronzio nelle casse e avvicinando la mano in aria ai circuiti cambia, allora battendo i componenti con una bacchetta ho sempre trovato il componente (battendolo il ronzio si sente nelle casse), poi ripassando la saldatura è andato a posto. ora si è ripresentato

Armandillo
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 08.10.22
Numero di messaggi : 7
Provincia : AO
Impianto : NULL

Torna in alto Andare in basso

manutenzione  vintage Empty Re: manutenzione vintage

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Mer 3 Apr 2024 - 18:54

Senza schema e conseguentemente senza tensioni di riferimento è difficile muovrsi. In questi casi una rinfrescata alle saldature alle piste stesse può servire. Veloce, senza indugiare. Nel frattempo si controllano anche le resistenze, soprattutto quelle che hanno cotto lo stampato.
In un vintage è d'obbligo in una fase come questa la completa sostituzione degli elettrolici, perchè comunque a fine vita.
Se vuoi cimentarti, niente pasta salda (va bene per gli idraulici) e niente stagno con Ag.
Facci sapere se provi e risolvi. Ciao
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 426
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

manutenzione  vintage Empty Re: manutenzione vintage

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.