T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

problema amplificatore kenwood ka-56

+2
valterneri
salvo93
6 partecipanti

Pagina 1 di 10 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Ven 23 Feb 2024 - 18:19

Buonasera a tutti sono nuvo nel forum ho un problema con  questo amplificatore sembra lo avessi sistemato invece sono saltati i finali del canale r nuovamente non appena ho dato volume mentre le cuffie funzionavano regoalrmente  ho usato un altoparlante da 4ohm sto diventando matto nella riparazione di questo  amplificatore ha diversi giorni che ci vado dietro

problema amplificatore kenwood ka-56 Img_2011

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da valterneri Ven 23 Feb 2024 - 19:31

rimanga in attesa per non perdere la priorità acquisita
ci sono 4 utenti prima di lei
le risponderà il nostro Sistema Automatico detto anche Alessandro Gurato
perché solo un sistema automatico ha la sua pazienza nel seguire i casi disperati
di chi quando tenta di riparare
fa più danni che riparazioni 😔

blin...blin blinn... blinblinblinblìnblinblin,
blin.. blin blinn.. blinblinblinbkinblinblin!

ho anche messo la musichina di mozart di attesa in linea 🙂
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7775
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Ven 23 Feb 2024 - 20:41

cosa dici  ?? secondo te sono uno sprovveduto? guarda che so quello  che faccio ho  fatto ripartire l'amplificatore il tutto seguendo lo schema so quello che faccio e dove metto le mani ma ancora ce qualche problema se mai mi puo dire che non ho molta esperienza su amplificatori questo si lo posso accettare


Ultima modifica di salvo93 il Ven 23 Feb 2024 - 20:46 - modificato 2 volte.

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Quaiozi! Ven 23 Feb 2024 - 20:43

valterneri ha scritto:rimanga in attesa per non perdere la priorità acquisita
ci sono 4 utenti prima di lei
le risponderà il nostro Sistema Automatico detto anche Alessandro Gurato
perché solo un sistema automatico ha la sua pazienza nel seguire i casi disperati
di chi quando tenta di riparare
fa più danni che riparazioni 😔

blin...blin blinn... blinblinblinblìnblinblin,
blin.. blin blinn.. blinblinblinbkinblinblin!

ho anche messo la musichina di mozart di attesa in linea 🙂

Ti sei dimenticato di dire che la chiamata potrebbe essere registrata nel rispetto della privacy e che alla fine riceverà una chiamata per indagare il suo grado di soddisfazione Cool

Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1097
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Ven 23 Feb 2024 - 21:14

Sono stato evocato
E dunque mi manifesto.
Se vogliamo risolvere il caso del nostro amico c’è bisogno di qualche informazione in più. Cosa è stato fatto finora , cosa era successo, se si finali nuovi sono originali e dove sono stati acquistati. Quali misure sono state fattte ecc.
Da parte mia sono disponibilissimo ad aiutare , anzi mi diverto.

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da valterneri Ven 23 Feb 2024 - 22:14

salvo93 ha scritto:cosa dici?? ...
ora ti presento il forum ...

ci sono io del quale non ti devi mai fidare perché se hai un problema
io te lo tiro così per le lunghe che non vedrai mai la fine
perché a me i problemi tecnici piace più viverli che risolverli

se hai una figlia o una moglie giovane non fidarti di Quaiozi perché è un maiale,
anche se non gliene va mai in buca una, al poveretto! Sad (a quasi settant'anni è ancora vergine Sad )

poi arriverà Giucam e ti dirà che devi buttare via tutto e comprare tutto digitale,
anche il cavatappi

un certo Dinamanu, che non so se è vero o di silicio,
ti costringerà a cambiare tutti i transistori dell'amplificatore
con quelli modernissimi al tungsteno liquido che la NASA mette nelle sonde
per farle andare più veloci, che tanto costano nulla perché l'ente spaziale non ha scopi di lucro

un certo Lello ti darà per fascista perché non righi dritto
quando per farti il caffè giri l'angolo dal bagno alla cucina
e se non paghi le tasse perché hai pagato il granturco per i piccioni alla vecchietta di Mary Poppins a nero
metterebbe 4 croci sul Monte Golgota per fartici finire anche te

Alessandro Gurato non è una persona viva,
è un'app che ce l'ha venduta a basso prezzo Elon Musk perché nelle riparazioni andava dritto al problema
mentre lui vuole solo cose che vanno a destra

Ora qui ci sei anche te
e vedrai che un qualche difetto te lo troviamo,
altrimenti abbiamo i buttafuori!


ecco come vanno le cose in questo coso che chiamano forum  Pop corn
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7775
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Ven 23 Feb 2024 - 22:21

buonasera alessandro grazie per rispondermi vorrei buttare tutto nel cassonetto allora inizialmente cerano una coppia di finali in corto esatammente 2sa1491 e 2sc3855 piu diverse resistenze bruciate io ho entrambe le coppie sia del canale l che r ho sostituito anche i driver pilota per sicurezza e sostituto anche diverse resistenze che soono saltate a causa dei finali in corto comunque ed l'ho accesso ed ho notato che l si sentiva normalmente mentre r si sentiva pian ed non aumentava di volume poi m isono accorto che 2 transistor complemantari che stanno davanti i finali erano scambiati tra emittitore e base e quindi li ho risaldati nel verso giusto ed allora prima di provare l'uscita casse provo con un paio di cuffie dall'uscita phone tutto ok, anche aumentando di volume attaco allora il mio speaker da 4 ohm su canale l sembra tutto ok anche aumentando il volume, provo l'uscita r a basso volume tutto ok mentre come arrivo con la manopola a metà volume ecco che saltano i finali dello stadio r e sono saltate nuovamente anche delle resistenze ed ho staccato subito la spina ed adesso sono punto e a capo. ho acquistato su alixepress

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Ven 23 Feb 2024 - 22:46

La situazione mi sembra abbastanza complessa. Non hai fatto misure?
Avresti dovuto, almeno, misurare la corrente di riposo , ovvero la tensione ai capi delle resistenze di emettitore. Immagino tu abbia scaricato da internet il manuale servizio dove riportano la procedura.Altra misura importantissima è la tensione dc in uscita.
Deve essere vicina a 0 , sono ammessi solo pochi mv .
Poi andrebbe verificata l’ uscita con un oscilloscopio , naturalmente potendone disporre. Prima di collegare le casse dovresti provare con un carico fittizio ovvero delle resistenze di potenza da 8 ohm. Per ultima la prova con altoparlanti , rischiosa sia per l’ampli , soprattutto a 4 ohm .ma anche per  gli altoparlanti.
Cosa può essere successo ? Difficile dirlo ora, forse la corrente di riposo era eccessiva , ( hai cambiato anche il transistor più piccolo fissato alle alette dei finali ? ) . Un altra semplice ma triste spiegazione potrebbe essere che ai fatto tutto bene ma i transistor usati , i finali in particolare, non erano buoni ma dei fake , o comunque dei componenti  con specifiche non conformi agli originali. Sembra succeda spesso anche questo , soprattutto comprando on line in Cina .Ma non ne ho diretta esperienza, a me è capitato solo con batterie litio comprate su EBay e sicuramente vergognosamente false.
Per provare ad aiutarti mi servirebbe sapere di che strumentazione puoi disporre.

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Ven 23 Feb 2024 - 23:20

Alessandro Gurato ha scritto:La situazione mi sembra abbastanza complessa. Non hai fatto misure?
Avresti dovuto, almeno, misurare la corrente di riposo , ovvero la tensione ai capi delle resistenze di emettitore. Immagino tu abbia scaricato da internet il manuale servizio dove riportano la procedura.Altra misura importantissima è la tensione dc in uscita.
Deve essere vicina a 0 , sono ammessi solo pochi mv .
Poi andrebbe verificata l’ uscita con un oscilloscopio , naturalmente potendone disporre. Prima di collegare le casse dovresti provare con un carico fittizio ovvero delle resistenze di potenza da 8 ohm. Per ultima la prova con altoparlanti , rischiosa sia per l’ampli , soprattutto a 4 ohm .ma anche per  gli altoparlanti.
 Cosa può essere successo ? Difficile dirlo ora, forse la corrente di riposo era eccessiva , ( hai cambiato anche il transistor più piccolo fissato alle alette dei finali ? ) . Un altra semplice ma triste spiegazione potrebbe essere che ai fatto tutto bene ma i transistor usati , i finali in particolare, non erano buoni ma dei fake , o comunque dei componenti  con specifiche non conformi agli  originali. Sembra succeda spesso anche questo , soprattutto comprando on line in Cina .Ma non ne ho diretta esperienza, a me è capitato solo con batterie litio comprate su EBay e sicuramente vergognosamente false.
Per provare ad aiutarti mi servirebbe sapere di che strumentazione puoi disporre.

allora dici la corrente di bias non ho controllato quest ultima ma i trimmer erano al minimo uguale al canale l, si ho sostituito anche i piloti quelli picccoli in meezzo hai finali cmq i final isono nuovi quelli che m isono arrivati se erano fake mi sarebbesaltato anche il canale l mentre mi e saltato la coppia di finali di r  cosa stranissima, poi solo passando un certo volume  non ho verificato effetivamente se all'uscita ho tensione alta, una cosa che ho notato  pero e che con volume a 3-4 si sente forte la cassa come se dovesse saltare  da 4 ohm forse perche poco  potente ? no ho un oscilloscopio perche non ho tra le mani tutti i giorni amplificatori cmq ho un prova componenti e un multimetro e cmq prima di saldare ho provato i transistor con il prova componenti si ho scaricato i lmanuale la corrente di riposo deve essere 3mv a volume 0 ma dopo che ho risaldato tutto non ho verificato ho messo  o trimmer tutti da un alto come suppongo erano.

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da dinamanu Ven 23 Feb 2024 - 23:28

salvo93 ha scritto: 2 transistor complemantari che stanno davanti i finali  erano scambiati tra emittitore e base e quindi li ho risaldati nel verso  giusto .......... ho acquistato su alixepress

te sta' be' , tutti i componenti dalla cina sono FAKE
problema amplificatore kenwood ka-56 Scre1068

problema amplificatore kenwood ka-56 Scre1069


Ultima modifica di dinamanu il Ven 23 Feb 2024 - 23:34 - modificato 1 volta.
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty I

Messaggio Da Alessandro Gurato Ven 23 Feb 2024 - 23:32

Mi sono visto bene ( benino) il manuale e ci ho meditato un po’ su.
A parte i finali non “conformi” il problema più probabile potrebbe essere la regolazione della corrente di riposo. Il manuale indica in 3 mV la tensione richiesta su capi delle resistenze di emettitore.il che corrisponde a nemmeno 10 ma . Tale corrente è relativa tensione si regolano con il trimmer evidente in zona driver .La regolazione va fatta ad ampli ficatore acceso da un po’. Il transistor ( 3/4) sull’aletta di raffreddamento finali è un moltiplicatore di Vbe ed è quello che regola la corrente e la stabilizza rispetto la temperatura.
Se non lo hai  cambiato o testato potrebbe essere il responsabile del problema. Anche il trimmer difettoso potrebbe esserlo .
Provalo intanto come prima cosa staccalo o stacca almeno la base e misura con il tester. Le giunzioni devono risultare integre. Viceversa problemi relativi a tensione dc in uscita dovrebbero essere improbabili , esiste una protezione che non avrebbe fatto scattare il
Relé delle casse. Conseguentemente i transistor dei primi stadi dovrebbero essere a posto .
Sicurezze però non è possibile averne con i dati che abbiamo.

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Ven 23 Feb 2024 - 23:46

Alessandro Gurato ha scritto:Mi sono visto bene ( benino) il manuale e ci ho meditato un po’ su.
A parte i finali non “conformi” il problema più probabile potrebbe essere la regolazione della corrente di riposo. Il manuale indica in 3 mV la tensione richiesta su capi delle resistenze di emettitore.il che corrisponde a nemmeno 10 ma . Tale corrente è relativa tensione si regolano con il trimmer evidente in zona driver .La regolazione va fatta ad ampli ficatore acceso da un po’. Il transistor ( 3/4) sull’aletta di raffreddamento finali è un moltiplicatore di Vbe ed è quello che regola la corrente e la stabilizza rispetto la temperatura.
Se non lo hai  cambiato o testato potrebbe essere il responsabile del problema. Anche il trimmer difettoso potrebbe esserlo .
Provalo intanto come prima cosa staccalo o stacca almeno la base e misura con il tester. Le giunzioni devono risultare integre. Viceversa problemi relativi a tensione dc in uscita dovrebbero essere improbabili , esiste una protezione che non avrebbe fatto scattare il
Relé delle casse. Conseguentemente i transistor dei primi stadi dovrebbero essere a posto .
Sicurezze però non è possibile averne con i dati che abbiamo.

quale transistor dici il 3-4 il 2sc3419? si li ho sostituiti tutti e due messi nuovi anche messi nuovi anche 2sc3244 e 2sa1284 stadi fatti entrambi nuovi, come mai L mi funziona regolarmente non e saltato? non si spiega ciò Mad

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Sab 24 Feb 2024 - 0:07

Si intendevo i 3419. Potrebbe semplicemente essere stato fuori taratura il trimmer , forse anche perché difettoso, o qualcuna delle resistenze intorno alterata. Sono supposizioni naturalmente non certezze. In qualche modo dobbiamo giustificare il fatto che si sia ri- rotto un canale. Anche l’ipotesi finali fake resta in piedi , potrebbero non rispettare le caratteristiche ma non essere propriamente un disastro , uno per qualche motivo ha ceduto l’altro no. Cosa fare ?
Ricambiare tutto come hai già fatto, intendo i cinque transistor dello stadio finale, con transistor di certa e affidabile provenienza.
Controllare bene trimmer e resistenze , sempre nello stadio finale.
Verificare la corrente di riposo prima di collegare le casse .E anche la tensione in uscita.
Ci sarebbero molte altre cose da fare per fare meglio , ma servirebbero strumenti che non hai. Purtroppo lavorando così non è escluso che il problema si riverifichi.  Per fare prove non distruttive, senza rischiare i finali dovresti alimentare l’ampli con tensione AC più bassa dei 22O V . Servirebbe un variac o un trasformatore con uscita inferiore a 220 V  ma sufficientemente alta , diciamo almeno 50/60 V AC. Questo ti consentirebbe di fare verifiche a basso rischio di malanni.

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da dinamanu Sab 24 Feb 2024 - 0:12

lampadina in serie prima 25w poi 40w....
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Sab 24 Feb 2024 - 0:33

dinamanu ha scritto:lampadina in serie prima 25w poi 40w....
Sai che non sono completamente d’accordo. Con la lampadina in serie hai meno possibilità di controllare progressivamente il funzionamento restando a basso rischio di danni. Certo eviti di fare disastri ma non hai le stesse possibilità di fare diagnosi accurate e senza rischi che ti consente un variac o almeno una alimentazione a bassa tensione. Un amplificatore come il kenwood probabilmente comincia a funzionare con alimentazione degli stadi finali già a +_ 10 V o poco più. Lo tieni in funzione così e fai tutte le misure che vuoi in tranquillità paragonando il comportamento dei due canali . Quando sei convinto che tutto si a posto , quando i due canali si comportano in maniera identica cominci a crescere con la tensione e tieni sotto controllo i parametri .
Fino alla tensione finale .
Con le lampadine cosa fai?
Provi, se la lampadina si accende si blocca tutto e poi? Non c’è progressività e rischi comunque
Meno che senza niente ma rischi , comunque potresti andare su di tensione prima dell’intervento della lampadina che comunque per inerzia termica potrebbe intervenire dopo che ormai è fatto il malanno .
Credimi con un variac si va molto meglio .
Certo se non se ne dispone ci si arrangia ..

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da dinamanu Sab 24 Feb 2024 - 10:25

Alessandro Gurato ha scritto:
dinamanu ha scritto:lampadina in serie prima 25w poi 40w....
Sai che non sono completamente d’accordo. Con la lampadina in serie hai meno possibilità di controllare progressivamente il funzionamento restando a basso rischio di danni. Certo eviti di fare disastri ma non hai le stesse possibilità di fare diagnosi accurate e senza rischi che ti consente un variac o almeno una alimentazione a bassa tensione. Un amplificatore come il kenwood probabilmente comincia a funzionare  con alimentazione degli stadi finali già a +_ 10 V o poco più. Lo tieni in funzione così e fai tutte le misure che vuoi in tranquillità paragonando il comportamento dei due canali . Quando sei convinto che tutto si a posto , quando i due canali si comportano in maniera identica cominci a crescere con la tensione e tieni sotto controllo i parametri .
Fino alla tensione finale .
Con le lampadine cosa fai?
Provi, se la lampadina si accende si blocca tutto e poi? Non c’è progressività e  rischi comunque
Meno che senza niente ma rischi , comunque potresti andare su di tensione prima dell’intervento della lampadina che comunque per inerzia termica potrebbe intervenire dopo che ormai è  fatto il malanno .
Credimi con un variac si va molto meglio .
Certo se non se ne dispone ci si arrangia ..

Alessandro non devi spiegarmelo ...ma sempre meglio di niente , la vedo dura che si comprino un variac.....
pensavo di suggerire  uno stepdown x i classico  110v ,ma un la tua idea di un trafo di recupero 50v anche meglio, alla lampadina   possiamo aggiugerci anche un CL60... Idea Smile
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Sab 24 Feb 2024 - 12:45

Alessandro Gurato ha scritto:Si intendevo i 3419. Potrebbe semplicemente essere stato fuori taratura il trimmer , forse anche perché difettoso, o qualcuna delle resistenze intorno alterata. Sono supposizioni naturalmente non certezze. In qualche modo dobbiamo giustificare il fatto che si sia ri- rotto un canale. Anche l’ipotesi finali fake resta in piedi , potrebbero non rispettare le caratteristiche ma non essere propriamente un disastro , uno per qualche motivo ha ceduto l’altro no. Cosa fare ?
Ricambiare tutto come hai già fatto, intendo i cinque transistor dello stadio finale, con transistor di certa e affidabile provenienza.
Controllare bene trimmer e resistenze , sempre nello stadio finale.
Verificare la corrente di riposo prima di collegare le casse .E anche la tensione in uscita.
Ci sarebbero molte altre cose da fare per fare meglio , ma servirebbero strumenti che non hai. Purtroppo lavorando così non è escluso che il problema si riverifichi.  Per fare prove non distruttive, senza rischiare i finali dovresti alimentare l’ampli con tensione AC più bassa dei 22O V . Servirebbe un variac o un trasformatore con uscita inferiore a 220 V  ma sufficientemente alta , diciamo almeno 50/60 V AC. Questo ti consentirebbe di fare verifiche a basso rischio di malanni.

buongiorno alessandro grazie allora io sinceramente non ho controllalto la corrente di bias pero avevo testato il trimmer cosi saldato e girando il trimmer con il multimetro in ohm sembrava regolare fino da 0 a 700 ohm da schema dovrebbe essere da 1kohm, non ho nemmeno verificato presenza di tensione all'uscita di +e - del canale r cmq dubito che i finali siano fake perche lo stadio l funziona correttamente ed ho messo tutto nuovo pure li, non so cosa fare e una noia adesso dissaldare tutto nuovamente anche se sono solo 4 transistor il pilota non penso si sia bruciato che anchhe se ne ho a disposizione di finali ancora ma stavolta no nvoglio bruciare tutto di nuovo che poi praticamente come ho passato metà volume propio ha fatto una sfiammata e ho staccato subito la spina sarann osaltate nuovamente le resistenze da 5 watt probabilmente, non ho un variac ma potrei usare u nregolatore di tensione che parte da 50v fino a 220v oppure magari cambio nuovamnete i finale e le resistenze bruciato verifico bias e se ce tensione su + e - senza carico del canale r ? ma uno sbialaciamento del bias puo fare corto? non so se mettere i trimmer nuovi per sicurezza sto perdendo la pazienza Mad Crazy

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Sab 24 Feb 2024 - 13:25

Capisco la tua situazione e lo scoramento.
Regolatore di tensione ?
Non va bene se è a triac o simile.
Deve restare invariata la forma d’onda AC.
Piuttosto cercare un trasformatore con una tensione sufficiente in uscita. Chiaramente bisognerebbe averlo
già in casa, altrimenti non vale la pena.
Questo per cercare di evitare nuove rotture durante le prove.
A mio parere , se escludi i transistor fake, resta plausibile il danno quando è stato provato con transistor rovesci.
La corrente di riposo mal regolata giustifica il disastro ?
Se assolutamente eccessiva per componente difettoso si .
Mal regolata decisamente meno probabile, porterebbe ad un surriscaldamento ma non ad un disastro istantaneo.
Comunque per la storia dei fake , questa mattina mi è venuta voglia di confrontare dei finali comprati recentemente su EBay con altri comprati 25 anni fa , non ricordo dove ma non certo su EBay. Questi ultimi , vecchi, marcati Toshiba , gli altri nuovi no.
Non ho verificato grosse differenze , non nella tensione massima , non nel guadagno , non nella caduta di tensione per correnti fino a 2Ampere. Insomma tutte le prove (non distruttive) che sono stato in grado di fare sono incoraggianti.

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Sab 24 Feb 2024 - 13:45

Alessandro Gurato ha scritto:Capisco la tua situazione e lo scoramento.
Regolatore di tensione ?
Non va bene se è a triac o simile.
Deve restare invariata la forma d’onda AC.
Piuttosto cercare un trasformatore con una tensione sufficiente in uscita. Chiaramente bisognerebbe averlo
già in casa, altrimenti non vale la pena.
Questo per cercare di evitare nuove rotture durante le prove.
A mio parere , se escludi i transistor fake, resta plausibile il danno quando è stato provato con transistor rovesci.
La corrente di riposo mal regolata giustifica il disastro ?
Se assolutamente eccessiva per componente difettoso si .
Mal regolata decisamente meno probabile, porterebbe ad un surriscaldamento ma non ad un disastro istantaneo.
Comunque per la storia dei fake , questa mattina mi è venuta voglia di confrontare dei finali comprati recentemente su EBay con altri comprati 25 anni fa , non ricordo dove ma non certo su EBay. Questi ultimi , vecchi, marcati Toshiba , gli altri nuovi no.
Non ho verificato grosse differenze , non nella tensione massima , non nel guadagno , non nella caduta di tensione per correnti fino a 2Ampere. Insomma tutte le prove (non distruttive) che sono stato in grado di fare sono incoraggianti.

si dicevo quello a triac purtroppo non ho un trasformatore che eroghi 60v allora per un po si ha funzionato con i transistor rovesci esatta mente il  2sc3244 e 2sa1284 per cui non capivo come mai r si sentisse piano ed non naumentava di volume ed in pratica erano di base ed emettitore rovesci e certo per un po l'ho tenuto acceso cosi ma no ncredo sia questa la causa e se metto dei fusibili su + e - invece del canale r ? poi la cosa strana come mai le cuffie non mi sono saltate dando volume ? un altra cosa puo essere perche ho usato la mica per isolare i finali oppure non centra nulla ? cmq io  escluderei i finali fake perchè l funziona ed sostituito tutto pure li, probabilmente son oslatate anche le resistenze da 5w ,ma m ista venendo il dubbio che l'altoparlante usato ha causato il disastro e quell odi serie di un auto su cui ce un condensatore

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Sab 24 Feb 2024 - 13:54

Quello che ipotizzo è che con il funzionamento a piloti rovesci si sia danneggiato o un pilota o addirittura ( questo spiegherebbe meglio il tutto) il famoso transistorino sull’aletta (tr3/4) che serve a regolare la tensione di riposo. Poi a transistor dritti l’ampli ha funzionato ma senza capacità di regolare la corrente di riposo.
Quando alzando il volume hai portato i finali a lavorare a tensioni più alte fra collettore -emettitore e con corrente cospicua causa bias errato un transistor ha ceduto andando in corto.
Ipotesi basate anche su molta fantasia, ammetto, ma qui a più di mille kilometri di distanza devo usare anche la fantasia.




Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da dinamanu Sab 24 Feb 2024 - 14:22

la domanda e' perche coperate in cina quando un Toshiba costa 2€ ??
Misteri incomprensibili magari non sapete che i toshiba sono i migliori al mondo sia come qualita' che suono e quelli cinesi sono dei pessimi compatibili all spera in Dio......
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Sab 24 Feb 2024 - 14:34

Guarda nel mio caso l’acquisto ha avuto una motivazione risibile.
Avevo comprato un prova transistor ( cinese anche lui) abbastanza completo , quando è arrivato mi sono reso conto che a casa non avevo transistor da provare, avendo tutte le mie vecchie cose di elettronica in soffitta della ex casa dei miei. Così ho ordinato un po’ di transistor giusto per provare. Scopo di tutto ciò?
Niente al momento , non dovevo fare niente né con i transistor né con il provatransistor. Adesso , da pochi giorni sto recuperando tutte la vecchia strumentazione e i componenti che avevo quando lavoravo su queste cose e mi sto attrezzando in un garage.
Poi non so cosa farò, potrei riparare ampli ai chi non ne viene fuori da solo , qui sul forum😜😜😜

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Sab 24 Feb 2024 - 15:00

dinamanu ha scritto:la domanda e' perche coperate in cina quando un Toshiba costa 2€ ??
Misteri incomprensibili magari non sapete che i toshiba sono i migliori  al mondo sia come qualita' che suono e quelli cinesi sono dei pessimi compatibili all spera in Dio......

non ci crederai ma qui mi hanno chiesto 15€ a finale per questo  ho comprato su alixeprees manco fossi a milano cmq il toshiba che hai postato tu e un 1941 a me serviva 2sa1491

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da salvo93 Sab 24 Feb 2024 - 15:10

Alessandro Gurato ha scritto:Quello che ipotizzo è che con il funzionamento a piloti rovesci si sia danneggiato o un pilota o addirittura ( questo spiegherebbe meglio il tutto) il famoso transistorino sull’aletta (tr3/4) che serve a regolare la tensione di riposo. Poi a transistor dritti l’ampli ha funzionato ma senza capacità di regolare la corrente di riposo.
Quando alzando il volume hai portato i finali a lavorare a tensioni più alte fra collettore -emettitore e con corrente cospicua causa bias errato un transistor ha ceduto andando in corto.
Ipotesi basate anche su molta fantasia, ammetto, ma qui a più di mille kilometri di distanza  devo usare anche la fantasia.




rovesci erano la coppia complementare 2sc3244 e 2sa1284 questi non stanno su aletta, quale, transistor dici tr3/4? sempre il 2sc3419 dici ? non lo vedo sullo schema ma poi lo schema sembra tagliato non si vede il continuo in parte e non risco a vedere il valore di alcune resistenze

salvo93
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.02.24
Numero di messaggi : 109
Località : catania
Provincia : catania
Occupazione/Hobby : elettricista tecnico elettronico
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Alessandro Gurato Sab 24 Feb 2024 - 15:32

Si
Esattamente, potrebbe essersi rotto il 2sc3419 mentre erano montati i piloti rovesci . Questo avrebbe potuto far lavorare i finali con bias pesantemente scorretto.
Prova intanto a verificare se il suddetto transistor è attualmente funzionante . Se hai un provatransistor ottimo , altrimenti verifica con tester su prova diodi. Ricordati però che se ti risulta rotto con tester , sarà sicuramente rotto, se risulta buono va considerato probabilmente buono.

Alessandro Gurato
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 437
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

problema amplificatore kenwood ka-56 Empty Re: problema amplificatore kenwood ka-56

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 10 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.