T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Autocostruzione giradischi in marmo

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da Bicicletta il Mar 27 Nov 2018 - 21:54

Sai cosa? Quando c'è di mezzo una risonanza, non mi fido di nessuna considerazione teorica o modellizzazione. Finché non vedo "il pezzo" in opera non si sa mai...
Bicicletta
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 548
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da tix88 il Lun 3 Dic 2018 - 13:28

Ciao dove hai acquistato il motore? Non riesco a trovarlo Very Happy
tix88
tix88
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.12.12
Numero di messaggi : 489
Località : Pachino
Provincia (Città) : Pachino
Impianto :
Sorgente : Marantz UD7007

Pre: Pass B1

Ampli: Pass Aleph 3

Diffusori: Klipsch Heresy Custom

Cavi di segnale Van den hul 102 mkIII

Cavo digitale Van den hul The wave

Cavi potenza AudioQuest FLX/SLiP 14/4

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Lun 3 Dic 2018 - 23:06

@tix88 ha scritto:Ciao dove hai acquistato il motore? Non riesco a trovarlo Very Happy
driver attuale:
https://it.aliexpress.com/item/30A-DC-5V-12V-H-Bridge-Drive-Controller-Board-New-Dual-channel-Motor-Control-Module-DHB/32813666670.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4df27dVS

Motore:
https://it.aliexpress.com/item/Nidec-micro-DC-motor-24H677H010-brushless-motor-12V-4800RPM-brushless-PWM-motor/32817994192.html?spm=a2g0y.search0104.3.70.2d734af06swFfL&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_5_10065_10068_319_317_10696_10084_453_454_10083_10618_10304_10307_10820_10821_537_10302_536_10843_10059_10884_10887_100031_321_322_10103,searchweb201603_51,ppcSwitch_0&algo_expid=301a10ea-b1bb-4132-8e18-577e67737bf8-10&algo_pvid=301a10ea-b1bb-4132-8e18-577e67737bf8

per farlo funzionare servono anche 3 resistenze da 5W da 1-2 ohm per ridurre la corrente da mettere in serie ad ogni fase, in realtà questo valore dipende da che frequenza usi per alimentare il motore (io 120-180 hz) più alta la frequenza più basse le resistenze. Le fasi sono 3, devi saldare un cavo direttamente ad ognuna di esse togliendo il coperchietto dietro.
Al driver passo 12v

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Lun 3 Dic 2018 - 23:38

@valterneri ha scritto:Solo due cose e poi smetto! Giuro! Sad



prima dell'overhang occorre regolare l'angolo di offset,
adesso la puntina è fuori allineamento di 10 gradi, seppur stia a 9 centimetri dal centro.


Valterneri o chiunque altro.
Il mio obiettivo è dunque tentare di tenere il più possibile la cartuccia parallela al solco quindi trovare quella distanza perno-centro che con il mio braccio tenga le viti di fissaggio della cartuccia più parallele possibili al raggio del disco. Gusto? Laughing
scusate ma voglio essere sicuro di ragionare nel modo corretto Ok

in verde il piatto, in giallo il raggio in rosso il braccio.


MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da tix88 il Mar 4 Dic 2018 - 8:21

Ma quel braccio non ha la dima per aggevolarti il lavoro?
tix88
tix88
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.12.12
Numero di messaggi : 489
Località : Pachino
Provincia (Città) : Pachino
Impianto :
Sorgente : Marantz UD7007

Pre: Pass B1

Ampli: Pass Aleph 3

Diffusori: Klipsch Heresy Custom

Cavi di segnale Van den hul 102 mkIII

Cavo digitale Van den hul The wave

Cavi potenza AudioQuest FLX/SLiP 14/4

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Mar 4 Dic 2018 - 8:31

@tix88 ha scritto:Ma quel braccio non ha la dima per aggevolarti il lavoro?
No, ma non è un grande problema, basta capire bene come posizionare la guida che ho fatto per regolarlo e trovare il modo di far entrare i due punti a errore nullo nel raggio 60-140. Non è facile ma con calma ce la si farà

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da tix88 il Mar 4 Dic 2018 - 9:40

@MauMX ha scritto:
@tix88 ha scritto:Ma quel braccio non ha la dima per aggevolarti il lavoro?
No, ma non è un grande problema, basta capire bene come posizionare la guida che ho fatto per regolarlo e trovare il modo di far entrare i due punti a errore nullo nel raggio 60-140. Non è facile ma con calma ce la si farà

Avevo intenzione di prendere anche io quel braccio, però la versione 12", ma se non ha la doma è bisogna sbattersi troppo credo che passerò ad altro( un bel denon 304?) chissà o un rega e passa la paura.
tix88
tix88
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.12.12
Numero di messaggi : 489
Località : Pachino
Provincia (Città) : Pachino
Impianto :
Sorgente : Marantz UD7007

Pre: Pass B1

Ampli: Pass Aleph 3

Diffusori: Klipsch Heresy Custom

Cavi di segnale Van den hul 102 mkIII

Cavo digitale Van den hul The wave

Cavi potenza AudioQuest FLX/SLiP 14/4

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da tix88 il Mar 4 Dic 2018 - 14:56

@MauMX ha scritto:
@tix88 ha scritto:Ciao dove hai acquistato il motore? Non riesco a trovarlo Very Happy
driver attuale:
https://it.aliexpress.com/item/30A-DC-5V-12V-H-Bridge-Drive-Controller-Board-New-Dual-channel-Motor-Control-Module-DHB/32813666670.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4df27dVS

Motore:
https://it.aliexpress.com/item/Nidec-micro-DC-motor-24H677H010-brushless-motor-12V-4800RPM-brushless-PWM-motor/32817994192.html?spm=a2g0y.search0104.3.70.2d734af06swFfL&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_5_10065_10068_319_317_10696_10084_453_454_10083_10618_10304_10307_10820_10821_537_10302_536_10843_10059_10884_10887_100031_321_322_10103,searchweb201603_51,ppcSwitch_0&algo_expid=301a10ea-b1bb-4132-8e18-577e67737bf8-10&algo_pvid=301a10ea-b1bb-4132-8e18-577e67737bf8

per farlo funzionare servono anche 3 resistenze da 5W da 1-2 ohm per ridurre la corrente da mettere in serie ad ogni fase, in realtà questo valore dipende da che frequenza usi per alimentare il motore (io 120-180 hz) più alta la frequenza più basse le resistenze. Le fasi sono 3, devi saldare un cavo direttamente ad ognuna di esse togliendo il coperchietto dietro.
Al driver passo 12v

Grazie mille per la dritta. Gia lo avevo visto ma mi sembrava un'altro Laughing. Stavo pensando di utilizzare il motore rega 24v con tutto il suo pcb ma il costo per il kit è di 150€, è definito un fuoriclasse, ma vediamo se questo può fare al caso mio.
tix88
tix88
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.12.12
Numero di messaggi : 489
Località : Pachino
Provincia (Città) : Pachino
Impianto :
Sorgente : Marantz UD7007

Pre: Pass B1

Ampli: Pass Aleph 3

Diffusori: Klipsch Heresy Custom

Cavi di segnale Van den hul 102 mkIII

Cavo digitale Van den hul The wave

Cavi potenza AudioQuest FLX/SLiP 14/4

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da crazyforduff il Mar 4 Dic 2018 - 16:37

@MauMX
Per il problema della regolazione, il tuo disegno non è corretto; in particolare, l'arco che descrive la cartuccia (bianco) passa accanto al perno, in posizione arretrata rispetto al perno stesso.
Invece deve passare "davanti" di una lunghezza denominata "overhang" che di solito è nell'ordine di 15/20mm
In particolare, vige la relazione:
distanza tra perno e articolazione del braccio + overhang = lunghezza effettiva
il secondo e terzo termine devono essere forniti dal costruttore del braccio, il primo te lo ricavi di conseguenza e posizioni il braccio in quella posizione
poi utilizzi la dima di TNT Audio https://www.tnt-audio.com/sorgenti/dima_teoria.html
la ragione per cui è necessario l'overhang e non basta semplicemente far passare l'arco descritto dalla puntina per il centro del piatto la sapevo, ma così a bruciapelo non la ricordo
spero di essere stato chiaro altrimenti chiedi ancora
L
crazyforduff
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 695
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da crazyforduff il Mar 4 Dic 2018 - 16:49

crazyforduff
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 695
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Mar 4 Dic 2018 - 17:00


@crazyforduff ha scritto:@MauMX
Per il problema della regolazione, il tuo disegno non è corretto; in particolare, l'arco che descrive la cartuccia (bianco) passa accanto al perno, in posizione arretrata rispetto al perno stesso.
Invece deve passare "davanti" di una lunghezza denominata "overhang" che di solito è nell'ordine di 15/20mm
In particolare, vige la relazione:
distanza tra perno e articolazione del braccio + overhang = lunghezza effettiva..

Grazie mille crazyforduff!!
si, l'ho vista quell'immagine e sto tentando di trovare il modo di farlo tornare. in pratica S' e S'' sono i due punti "con errore 0" o sbaglio? per le dimensioni del braccio non è un problema, con il calibro da metro la misuro molto bene. anche per l' angolo sono sicuro. adesso proverò a studiarmi bene quell'immagine e trovare un modo di posizionare la mia guida nel telaio finale per poterlo tarare bene. Poi la taratura la farò una volta montato.

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da crazyforduff il Mar 4 Dic 2018 - 17:04

Se non avessi i dati del produttore, ti fai un excel con il valore assoluto dell'errore radiale (l'angolo che l'asse della testina fa rispetto all'ideale allineamento) (io lo farei in funzione dell'angolo che in figura è nominato C, l'articolazione del braccio) e poi vedi quali sono i valori di distanza perno braccio che minimizzano il valore medio, o l'area sottesa, o un criterio di tua scelta; poi per allineare la testina usi comunque la dima di TNT
Ti deve venire un grafico di questo tipo

in blu l'errore di tangenza, in rosso il suo valore assoluto
Io me lo ero anche fatto, ma chissà dov'è finito
Magari provo a cercarlo e te lo passo se lo trovo
crazyforduff
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 695
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da crazyforduff il Mar 4 Dic 2018 - 17:10

No S' e S'' sono inizio e fine della zona registrata
I punti nulli sono più all'interno
Guarda la dima di TNT (che è FON-DA-MEN-TA-LE): i punti sono a circa 66 e 121 mm dal centro
In ogni caso variano al variare della distanza perno/articolazione braccio
Dove mettere i punti nulli è una scelta progettuale, in funzione appunto di minimizzare un qualche valore connesso all'errore tangenziale (il suo valor medio, la sua area sottesa, il suo valore massimo, la deviazione standard, o quello che vuoi tu...)
Se ti fa l'excel, lo puoi determinare ad occhio guardando il grafico mentre vari i valori e scegli quello che più ti garba "ad occhio"
Luca
crazyforduff
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 695
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da crazyforduff il Mar 4 Dic 2018 - 17:17

Mi correggo
Il grafico va fatto con
- ascisse: distanza puntina dal centro del braccio
- ordinate: valore assoluto dell'errore di tracking
crazyforduff
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 695
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da crazyforduff il Gio 6 Dic 2018 - 11:30

Ho cercato il file, ma non l'ho trovato
Per cui l'ho rifatto
Lo condivido con chi volesse fare prove (link)

Nell'immagine sotto ci sono i riferimenti usati nell'excel

crazyforduff
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 695
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Sab 8 Dic 2018 - 10:39

@crazyforduff ha scritto:Ho cercato il file, ma non l'ho trovato
Per cui l'ho rifatto
Lo condivido con chi volesse fare prove (link)

Nell'immagine sotto ci sono i riferimenti usati nell'excel

Grazie mille, mi sarà un sacco utile, davvero grazie!. Appena torno a casa comincerò ad andare a fondo a questa cosa, spero sia l'ultimo scoglio!

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Sab 8 Dic 2018 - 16:03

@crazyforduff ha scritto:
Ti deve venire un grafico di questo tipo

in blu l'errore di tangenza, in rosso il suo valore assoluto
Io me lo ero anche fatto, ma chissà dov'è finito
Magari provo a cercarlo e te lo passo se lo trovo

Penso di aver capito l'arcano, grazie mille crazyforduff perchè diciamo che il tuo file mi ha convinto del tutto di quello che stavo ipotizzando, non ho a disposizione il braccio ma ho i dati che mi servono e ho fatto un paio di tentativi con il mio software di disegno imponendo vincoli geometrici confermati poi dal tuo file. entrambi hanno dato le stesse soluzioni agli stessi input

Angolo del braccio:


come ben si vede dall'immagine il mio braccio e a metà tra un rega rb300 e questo:
http://v2.stereotimes.com/post/viv-lab-rigid-tonearm/
http://www.blackpearls-shop.de/VIV-LABORATORY-RIGID-FLOAT-TONEARM-13

Ovviamente non nel prezzo  Laughing  Laughing  ma nell'angolo quindi il mio braccio avrà verosimilmente un overhang positivo (tipo rega RB300) ma con un solo punto a errore zero, come l'altro braccio. in verde il mio, in rosso/bordeaux un rb303 e in blu quello della vivlab.


Che ne pensate? Fila come ragionamento?

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da crazyforduff il Dom 9 Dic 2018 - 18:01

No
intanto l'angolo da usare, almeno nel mio foglio di calcolo, non è 158, 167 o 180, ma il complemento a 180, cioè 22, 13 e 0 rispettivamente
Tutti gli overhang sono positivi (mai visto un giradischi in cui il braccio passi prima del perno)
Se hai un solo punto nullo hai sbagliato qualcosa
Oltretutto, per prendere ad esempio l'immagine che hai messo tu, confronta l'andamento della curva rossa rispetto alla blu o alla verde: il range in cui l'errore si mantiene a meno della metà del primo intervallo è molto ampio (quasi l'intero dominio), mentre per le altre due il tratto è molto breve
Mi fa strano che un braccio commerciale (vivlab in blu) abbia dei valori di errore così alti
Mandami in MP i dati del tuo braccio e di quel vivlab che ti faccio io una simulazione e ci risentiamo, magari se vuoi anche per telefono che si fa prima a chiarire le cose
Ciao
Luca

p.s.: io ho finito il mio gira un paio d'ore fa (dopo due anni di lavoro) e me lo sto godendo alla grande; a presto anche foto
crazyforduff
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 695
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Dom 9 Dic 2018 - 18:37

@crazyforduff ha scritto:No
intanto l'angolo da usare, almeno nel mio foglio di calcolo, non è 158, 167 o 180, ma il complemento a 180, cioè 22, 13 e 0 rispettivamente...


p.s.: io ho finito il mio gira un paio d'ore fa (dopo due anni di lavoro) e me lo sto godendo alla grande; a presto anche foto

alt alt, l'angolo lo uso solo per ricavarmi la forma del braccio con gli altri dati per disegnarli e confrontare il comportamento col mio. l'angolo che poi inserisco in exel è ovviamente l'angolo di offset alias Alfa nella tua immagine. ti giro tutto.

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Mar 15 Gen 2019 - 9:18

Buongiorno a tutti.
Non mi sono più fatto sentire ma sono andato avanti con il progetto. Ricapitolo un attimo:

Braccio:
Io e Crazyforduff siamo giunti alla conclusione che il mio braccio non può avere due punti nulli. dato l' angolo che ha ci si trova  a metà strada  tra un rega RB300 e questo: Braccio VIVlab. Secondo il suo excel l'errore dovrabbe rimanere entro 4° e l'overhang risulta molto piccolo. Nel mio telaio sarà presente una truttura che permetterà di regolarlo e di poter alloggiare anche un braccio da 9" convenzionale.

Supporto motore/interruttori:
Questa è la parte che resterà più precaria e verrà modificata di più in futuro. In particolare la parte a cui il motore si attacca, al momento troppo leggera: l'ho fresata così per vedere se il tutto funziona.. quando sarà a posto geometricamente la farò fare in acciaio. La parte del supporto che la collega al telaio è definitiva, pesa qualcosa tra 1-2 kg ed è fatta da una piastra da 8mm di acciaio. MI sembra abbastanza chiaro come si monti.


Telaio:
Mi sono fatto fare due piastre da 8mm di acciaio. Comincio usandone solo una (siamo già sui 10kg solo di acciaio) verrà inserita tra due pannelli di mdf e isolata con della gomma per le vibrazioni. Vorrei riuscire a tenermi sotto i 25kg.


Che ve ne pare? sto cercando di rendere la struttura più modulare possibile in modo tale da aggiungere peso in futuro dove serve.

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da fritznet il Ven 18 Gen 2019 - 10:02

su massa e rigidità, e anche schermatura, nulla da eccepire Laughing

l'unica perplessità potrebbe essere sull'eventuale perturbazione elettromagnetica data da, faccio per dire, il percorso della linea di alimentazione, se il percorso della 220 AC fosse esterno, ovviamente la considerazione decade.
anche nel caso in cui esista in termini misurabili, non so come si possa valutare e se effettivamente possa creare disturbi al segnale

a occhio direi che "aggiungere peso" non ti servirà Smile
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9879
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Ven 18 Gen 2019 - 10:21

@fritznet ha scritto:su massa e rigidità, e anche schermatura, nulla da eccepire Laughing

l'unica perplessità potrebbe essere sull'eventuale perturbazione elettromagnetica data da, faccio per dire, il percorso della linea di alimentazione, se il percorso della 220 AC fosse esterno, ovviamente la considerazione decade.
anche nel caso in cui esista in termini misurabili, non so come si possa valutare e se effettivamente possa creare disturbi al segnale

a occhio direi che "aggiungere peso" non ti servirà Smile

Quello mi spaventa, però il mio giradischi il 220v non li vedrà mai: uso un alimentatore esterno che arriva a 12v DC per comodità e soprattutto per sicurezza. tutta l'elettronica la metto in una scatola di alluminio attaccata sotto tranne l'alimentatore. Speriamo bene.

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da fritznet il Sab 19 Gen 2019 - 1:12

Ok Ok Ok


se devi/vuoi mettere della gomma nel sandwich, cerca i fogli di EPDM, è una gomma ad alta densità e dovrebbe avere un ottimo smorzamento
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9879
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da MauMX il Ven 25 Gen 2019 - 9:28

@fritznet ha scritto:Ok Ok Ok


se devi/vuoi  mettere della gomma nel sandwich, cerca i fogli di EPDM, è una gomma ad alta densità e dovrebbe avere un ottimo smorzamento

Grazie, La metto nella lista delle cose che mi servono per la finitura. ho visto anche che costa poco Laughing

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Struttura Semi-Definitiva

Messaggio Da MauMX il Ven 25 Gen 2019 - 9:45

Ecco a voi il giradischi non ancora verniciato:





Parti Fondamentali Mancanti
1) Piedini.
2) Scatola Per elettronica da posizionarsi sotto.

Migliorie in ordine dalla prima che verrà eseguita in poi
1) Gomma in EPDM tra i vari pannelli.
2) Migliorare i gruppo trazione (Motore-Cinghia-Puleggia) in particolare necessito di una cinghia con sezione minore
   e una puleggia con diametro più grande
3)Driver "Analogico" ovvero 3 amp con segnale analogico al posto che usare un ponte H in PWM

Pareri,Commenti? Ma soprattutto Di che colore lo fareste? io pensavo blu pavone

MauMX
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.11.14
Numero di messaggi : 35
Località : Crema
Occupazione/Hobby : Studente presso Politecnico di Milano
Provincia (Città) : crema
Impianto : N1: giradischi entry level, TC-754, finale su base Fenice100, diffusori autocostruiti
N2:

Torna in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione giradischi in marmo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum