T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da robertopisa il Lun 1 Mag 2017 - 2:43

Mi sono sentito come un bambino a cui hanno detto che Babbo Natale non esiste… non sapevo che nei concerti live amplificati il suono di microfoni e strumenti arrivasse alle casse dopo aver subito una doppia conversione AD-DA… non solo, ma questa conversione è spesso a 44.1 o 48, quindi a bassa risoluzione/frequenza…

Procediamo con ordine. Sabato scorso ho partecipato a un concerto interessante (con pomeriggio audiofilo prima del concerto) organizzato da Rosso Fiorentino, Audio Graffiti, VDM records, VDM Group - Distribution & Design Company, e Musica da Ripostiglio

https://www.facebook.com/events/1472318182789323/

presso la Sala del Rosso a Firenze, che è un luogo incantevole per ascoltare musica bevendosi un buon bicchiere di rosso e che meriterebbe di essere maggiormente conosciuto dagli appassionati di musica:

http://www.lasaladelrosso.it

In questo ambiente trattato acusticamente da Francesco Rubenni, suonava un gruppo di bravi e spiritosi toscani, Musica da Ripostiglio:

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Ripost10

Un breve video della loro performance:

https://www.facebook.com/vdmgroup/videos/1259435050791951/

Al mixer c’erano Igor Fiorini (VMD group), Luca Giannerini (il fonico di Gino Paoli) e Davide (non conosco il cognome ma uno dei più importanti service, quelli che forniscono tutte le attrezzature per i concerti), con cui mi sono intrattenuto a parlare.

Al posto della solita attrezzatura da palco, c’era l’alta risoluzione:

  • Convertitori NADAC, Hapi e Horus di Merging Technologies
  • Pre e finale Boulder
  • Cavi MIT
  • Diffusori Rosso Fiorentino

Inoltre c’era sia un sistema di registrazione in digitale che analogico:

  • Virtual Mixer in SuperHD PYRAMIX di Merging Technologies
  • VDM System 24 come computer pro
  • Gyraf Audio con valvole NOS collegato al registratore Studer a bobine
  • Microfoni DPA Microphones


Igor mi diceva appunto che i mixer lavorano oramai in digitale, per questo il suono viene prima convertito AD, poi spedito in digitale al mixer e, infine, riconvertito in DA e spedito al sistema amplificazione/casse. Poiché spesso si lavora anche con 120 canali (come mi ha detto Davide), la frequenza di campionamento è 44.1 o 48… anche se possono arrivare a 96 sigh Smile

Nel concerto sopra, invece, tutto il sistema lavorava su 64 canali in DXD, cioè con frequenza a 352.8… e la differenza si percepiva, caspita… quando i chitarristi davano la “grattata” sulle corde, si sentivano tutte le subarmoniche. Insieme all’ambiente trattato, è stato uno degli ascolti più belli, dal punto di vista sonoro/audiofilo, dal vivo che abbia sentito. Spero che l’alta risoluzione si diffonda presto nei concerti live, perché ci perdiamo parecchio…

Per gli interessati e i puristi del suono. Igor mi ha fatto ridere quando mi ha detto che se facciamo una foto di un albero e l’appendiamo su un muro, non pretendiamo che sia come avere un albero in casa Smile Allo stesso modo, il suono puro da riprodurre in casa non esiste. Se uno mette un microfono con il cavo più corto e audiofilo possibile collegato al convertitore AD, non è detto che venga fuori il suono più fedele. Occorre elaborarlo, appunto come una foto da ritagliare, ingrandire, ecc., per renderlo "naturale", e per questo ci sono gli ingegneri del suono Smile

Uno potrebbe pensare di avere un mixer analogico a 64 canali, ma crea un sacco di problemi e non è detto che venga fuori un suono migliore. Immaginate un fascio di 64 cavi cavi analogici che vanno dal palco al mixer e altrettanti che ritornano indietro al sistema amplificazione/casse. Siamo sicuri che il suono così sia più puro? Inoltre tali cavi multicoppia (snake) sono costosi e ciascuna coppia non è isolata come se fosse un cavo singolo. Stiamo parlando di molte decine di metri tra andata e ritorno (di solito sono multipli di 30 metri) e difficilmente un service spende tutti questi soldi per i soli cavi. Pensate che possono servire fino a 16 microfoni per la sola batteria…

Conviene allora trasportare tutto in digitale. Il sistema presente al concerto usa il protocollo Ravenna per trasmettere l’audio (AoIP) su Ethernet. Per i curiosi:

  • i convertori e il mixer Pyramix (che veniva usato anche per registrare in digitale) erano collegati tra di loro su rete Ethernet, con i convertitori sul palco vicino ai musicisti (per avere cavi analogici corti);
  • i microfoni di voci e strumenti erano collegati all’Horus per la conversione AD;
  • i segnali così convertiti arrivavano al mixer, che li rispediva all’Hapi per la conversione DA, che andava poi via cavo analogico all’amplificazione Boulder e quindi alle casse Rosso Fiorentino;
  • il mixer spediva il segnale anche all’Hours per le cuffie dei musicisti (tra cui una Grado top di gamma);
  • l’uscita dell’Hapi andava inoltre, sempre via cavo analogico, al Gyraf Audio per l’equalizzazione con valvole NOS, quindi al registratore Studer a bobine.
robertopisa
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1679
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da robertopisa il Lun 1 Mag 2017 - 3:03

Piccolo spot per i musicisti, potete trovare i file in alta risoluzione dei Musica da Ripostiglio su NativeDSD:

https://vdmrecords.nativedsd.com/albums/VDM03855036-live-in-capalbio-30

A un concerto live il suono è analogico o digitale? VDM03855036
robertopisa
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1679
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da giucam61 il Lun 1 Mag 2017 - 10:39

Sul giornale L'arena di ieri,pagina spettacoli,si parlava dei 2 concerti sold out all'Arena di Verona Orrified della Amoroso, il titolo riportava più o meno " grande spettacolo live con video,ballerini,fuochi d'artificio, coriandoli e giochi di luce ...."  e la musica?
Ok,probabilmente di musica c'era poco o nulla Crying or Very sad  ma si sarebbe dovuto parlare di quella Sad
In un mondo di musica di m.... Punishment ,usa e getta supercompressa,della qualità, purtroppo, non interessa a nessuno o quasi Mmm
giucam61
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7844
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da robertopisa il Lun 1 Mag 2017 - 11:00

Purtroppo hai ragione Sad

@giucam61 ha scritto:Sul giornale L'arena di ieri,pagina spettacoli,si parlava dei 2 concerti sold out all'Arena di Verona Orrified  della Amoroso, il titolo riportava più o meno " grande spettacolo live con video,ballerini,fuochi d'artificio, coriandoli e giochi di luce ...."  e la musica?
Ok,probabilmente di musica c'era poco o nulla Crying or Very sad  ma si sarebbe dovuto parlare di quella Sad
In un mondo di musica di m.... Punishment ,usa e getta supercompressa,della qualità, purtroppo, non interessa a nessuno o quasi Mmm
robertopisa
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1679
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da grunter il Lun 1 Mag 2017 - 21:26

Confermo quanto scritto da Roberto. Purtroppo io non sono rimasto al concerto ma già il soundcheck era da brividi.
grunter
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da fritznet il Mar 2 Mag 2017 - 0:52

@robertopisa ha scritto:...

Per gli interessati e i puristi del suono. Igor mi ha fatto ridere quando mi ha detto che se facciamo una foto di un albero e l’appendiamo su un muro, non pretendiamo che sia come avere un albero in casa Smile Allo stesso modo, il suono puro da riprodurre in casa non esiste. Se uno mette un microfono con il cavo più corto e audiofilo possibile collegato al convertitore AD, non è detto che venga fuori il suono più fedele. Occorre elaborarlo, appunto come una foto da ritagliare, ingrandire, ecc., per renderlo "naturale", e per questo ci sono gli ingegneri del suono Smile

...

Al di là di tutto il resto, interessante come lo sono sempre i post di robertopisa ( non è captatio benevolentiae, ma diamo a Cesare etc), egoisticamente mi piace sottolineare questo aspetto, che vado ripetendo da anni Smile l'hifi, intesa come "purezza" del suono , è una chimera, per non dire di peggio
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9977
Località : Grønlænd
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da robertopisa il Mer 3 Mag 2017 - 15:36

Grazie fritznet Smile

Volevo aggiungere che la scelta di andare a 48 con 120 canali è per prudenza. Mi diceva il fonico che non puoi rischiare in un concerto live di far saltare tutto, magari perché mandi tutto a 96Khz e c'è uno degli n-mila dispositivi collegati che non va e blocca gli altri. Forse alla fine farei anch'io così, dovendo portare lo stipendio a casa a fine mese. Però ascoltare il live in alta risoluzione è una figata Smile
robertopisa
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1679
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da pallapippo il Mer 3 Mag 2017 - 23:02

@fritznet ha scritto:
@robertopisa ha scritto:...

Per gli interessati e i puristi del suono. Igor mi ha fatto ridere quando mi ha detto che se facciamo una foto di un albero e l’appendiamo su un muro, non pretendiamo che sia come avere un albero in casa Smile Allo stesso modo, il suono puro da riprodurre in casa non esiste. Se uno mette un microfono con il cavo più corto e audiofilo possibile collegato al convertitore AD, non è detto che venga fuori il suono più fedele. Occorre elaborarlo, appunto come una foto da ritagliare, ingrandire, ecc., per renderlo "naturale", e per questo ci sono gli ingegneri del suono Smile

...

Al di là di tutto il resto, interessante come lo  sono sempre i post di robertopisa ( non è captatio  benevolentiae, ma diamo a Cesare etc), egoisticamente mi piace sottolineare questo aspetto, che vado ripetendo da anni Smile  l'hifi, intesa come "purezza" del suono , è una chimera, per non dire di peggio

Sono d'accordo sul fatto che l'evento reale non sia riproducibile.
Per avvicinarsi asintoticamente ad esso, sarebbe necessario che l'ingegnere del suono registrasse un evento sapendo esattamente su quale impianto esso verrebbe poi riprodotto: perché ogni impianto "allo stato dell'arte" ha proprie caratteristiche peculiari (le prime che mi vengono in mente: andamento della risposta in frequenza e caratteristiche di emissione dei diffusori), e suona diverso da un altro impianto "allo stato dell'arte". Per cui dovrebbe ottimizzare la registrazione per permettere al primo impianto di riprodurre il suono "puro": ma tale registrazione poi immagino non darebbe analoghi risultati ottimali anche sul secondo impianto.

Non solo. Consideriamo che ogni impianto suonerà in modo diverso se collocato in ambienti diversi, in funzione delle caratteristiche acustiche peculiari di ogni singolo ambiente.

Per cui, che alla fine di tutta questa infinità di variabili si riesca ad ottenere il suono "puro" dell'evento live ... mi sembra molto difficile.

(Fortunatamente ci possiamo anche contentare di compromessi "soddisfacenti"  Wink ).

Hello
pallapippo
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5381
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da fritznet il Gio 4 Mag 2017 - 0:47

non solo Luca, fatti salvi i casi di un concerto in presa diretta ( o quasi) e i casi in cui la "luce" su uno strumento deve essere il più naturale possibile (classica, lirica, musica acustica in genere), per tutto il resto, a partire dalla disposizione degli strumenti, per passare da tutto il resto, c'è la stessa dose di "realtà" e "verità" che c'è in un film.

in questo non ci vedo nulla di male, l'uso creativo della sala di registrazione ci ha portato già dagli anni '60 in una sorta di iperrealismo del disco come prodotto culturale non solo in quanto veicolo di musica ma anche di precise scelte estetiche (audio) e di costume (sempre audio, tralasciamo il resto), strettamente legato al proprio tempo esattamente come lo sono tutti i prodotti culturali, alti o bassi che siano.
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9977
Località : Grønlænd
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da robertopisa il Gio 4 Mag 2017 - 22:24

Mi diceva Igor che c'è richiesta di registrazioni naturali e vicini all'esecuzione dal vivo: però poi alla fine c'è delusione da parte dell'ascoltatore perché c'è chi si aspetta la voce avanti al centro tra le casse che domina il resto degli strumenti, cosa che raramente avviene dal vivo nella classica, per esempio.
robertopisa
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1679
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Torna in alto Andare in basso

A un concerto live il suono è analogico o digitale? Empty Re: A un concerto live il suono è analogico o digitale?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum