T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820076 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

Condividi

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@Nadir81 ha scritto:
Ho fatto una partizione dedicata solo all'audio. Nlite ce lo avevo da anni in ISO, non ricordo se lo scaricai da qualche parte o lo produssi io a partire dal cd originale di XP.

sto provando jriver 21.083... con calma vedo come va... sempre piacevole comunque anche al primo veloce ascolto...

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@Nadir81 ha scritto:
La Ram non basta perché Daphile ha un limite interno che restringe la ram dedicata ai brani.
Per aumentare quel limite dovete modificare tramite Putty (o altro terminale). Copio quanto ho scritto a suo tempo su un altro forum.

Questi sono i parametri come li ho cambiati per ottenere 1.7GB di ramdrive utile (su 2GB totali di sistema) per caricare interi album in ram. Di default non potevo andare oltre 1GB di ramdrive, la metà della ram effettiva.
Nelle versioni stabili di Daphile questo parametro NON si può modificare: è un margine di sicurezza per evitare dropout se abilitate rescan, precache e plugin vari. Nelle beta invece si può modificare. 


Entrate via terminale, digitate: nano /opt/daphile/bin/ram_drive_resize
Troverete dei valori di default indicati dove ho inserito la freccia rossa: i valori che vedete sono come li ho cambiati io per ottenere il massimo di ramdrive che son riuscito a ottenere (1.7GB su 2GB di ram totale, espandendo di un bel 70% la ramdrive rispetto al valore default).
Detto questo, io ho abbandonato Daphile da quando ho provato JRiver 22 (l'ultima versione) con ram playing, su Nlite + Fidelizer, siamo 2 spanne sopra.


E' il motivo per cui abbandonai Daphile l'anno scorso. Ho un mcintosh, ed il dac mcintosh suona nettamente meglio con gli asio driver.
Detto ciò però ho riprovato daphile per provare altri dac, perché provato con l'hugo TT..... che dire..... PAURA!

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@gigihrt ha scritto:
Grazie per la dritta Nadir.

Anche se continuando a provare su questo pc con 4 gb di ram riesco sempre e comunque a caricarci più di 1 gb. Non solo 3 o 4 canzoni come mi succede col pc con 1 gb di ram..
Sto usando l'ultima stable x86. Da quanto vedo dovrebbe esserci un autobilanciamento in base alla ram totale del sistema. Altrimenti non si spiega. O meglio, potrebbe essere che avendo io un solo gb a casa va da se che non ne riempe mai più di metà, mentre qui con 4 gb arriva al limite.. vi posto un screen della playlist attuale caricata in ram, come si può vedere dalle dimensioni dei file l'album è grande 1,04 gb totali (cliccate sull'immagine per vedere la dimensione sulla destra).



A questo punto appena arrivo a casa monto il banco da 2 e vedo come si comporta.. Al limite mi butto su una beta e faccio la modifica indicata Mmm


Quello che ti ha scritto Nadir VALE SOLO PER LE BETA VERSION.

Come ti scrissi sopra va fatto da ssh (Putty per l'appunto). Ed ssh è aperto solo sulle beta. Però può darsi che sulle nuove versioni sia cambiata la gestione della ram.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Si, infatti ho già provveduto a montare 2 gb di ram sul piccoletto e sto provando l'ultima beta. Sono riuscito senza problemi a modificare tramite ssh l'ammontare di ram dedicata si brani.
Devo solo fare un pò di prove sonore.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Ok, ho su la versione daphile-16.10-b281825-i486.iso (l'eee che ho non accetta architetture x64) con la modifica ram, e mi sembra da qualche ascolto che è piu marcata sui medio-bassi rispetto alla stable che ho provato pochi giorni fa. Mi sembra anche che il suono sia leggermente meno aperto. Per le mie esigenze credo di aver trovato la quadra, anche se, conoscendomi, il fatto che escano così spesso nuove versioni mi manderà in crisi, perchè alla fine uno vuole provarle tutte Razz

ps. ecco, mentre scrivevo mi sono accorto che c'è un'altra beta, la daphile-16.11-b301244-i486.iso. Proverò pure questa Very Happy (e intanto quando ho un attimo di tempo in più mi sparo pure la soluzione di cui parlava l'amico Nadir).

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@luigigi ha scritto:
@Nadir81 ha scritto:
Ho fatto una partizione dedicata solo all'audio. Nlite ce lo avevo da anni in ISO, non ricordo se lo scaricai da qualche parte o lo produssi io a partire dal cd originale di XP.

sto provando jriver 21.083... con calma vedo come va... sempre piacevole comunque anche al primo veloce ascolto...

OT. e' un bel sentire. Ha perso un po di ruffianismo che mi sembrava di sentire. Anche se sto ascoltando con altro DAc... credo a livello "visivo" e come playlist, abbia potenzialità incredibili. Non semplicissimo da usare, per me, sotto questo aspetto. In compenso ha beccato subito il dac e anche il controllo dal telefono. Fine OT. prometto

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Finalmente nel weekend sono riuscito a fare tutte le prove che volevo con questo simpatico sistemino...e, a conti fatti, direi che nell'ascolto "normale" forse è un pelo meglio sia della mia configurazione standard, ubuntu + deadbeef, che di foobar su windows.
E fino a quì ok, niente di nuovo sotto il sole. La differenza vera la fa la lettura in RAM: infatti usando appunto il ram playing il suono acquista una pulizia, una definizione, un soundstage assolutamente di livello. E non parlo di differenze tipo "si sente un pelo meglio, mi sembra che, ma forse..": è proprio un'altra resa. Dentro di me mentre facevo le prove domenica pensavo: "questa modalità di lettura in ram tira fuori un suono IMBARAZZANTE." La musica sembra viva, non credo di aver mai sentito una qualità più alta fino ad oggi nel mio impianto. Probabilmente il fatto che la ram sia una memoria più pulita e meno soggetta a disturbi elettrici è la chiave di tutto. Dopo aver sentito come "suona" un file caricato in ram capisco perchè l'hanno implementata anche su jriver.. e mi chiedo perchè non lo facciano su TUTTI i player software.

Va da se che daphile è diventato il mio nuovo player di riferimento. Diciamo anche che (per come sono messo io) come praticità non è il massimo, perchè caricare un file in ram da rete è abbastanza lunga come operazione, quindi me la sono cavata installando un piccolo ssd sul pc dove è installato daphile e col file manager ci copio sopra di volta in volta i brani/album che voglio ascoltare. Così facendo quindi i file che devono essere caricati in ram vengono letti dall'ssd, con un notevole risparmio di tempo. E' tutto un pò più macchinoso, ma sono disposto a perdere qualche secondo in più di tempo pur di avere una resa sonora del genere.

Per la cronaca ho provato anche jriver 22 su linux, ma ho avuto seri problemi di crash e ho abbandonato.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Non sono certo di quello che sto scrivendo, però mi sembra che anche Foobar "suoni" dalla ram. C'è un settaggio da fare (ora sono su Ubuntu e non saprei dirti).
Probabilmente anche Deadbeef lo fa; in Deadbeef, se "cestini" il file e lo elimini definitivamente mentre "suona" continua a suonare.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Sì anche foobar suona da Ram, da quel che ricordo sono almeno 5-6 anni che esiste la funzione, ma credo anche di più. Dalle impostazioni avanzate bisogna inserire a mano la quantità di ram che si vuole usare.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Si, su foobar si attiva aumentando il parametro definito in Preferences --> Advanced --> file buffering up to, lo avevo già impostato a circa 2 gb appena lo installai.
In DeadBeef sinceramente non sapevo esistesse, non ho mai visto niente nelle impostazioni e da quello che leggo online mi sa che non c'è..

Il fatto è che il ram play di daphile è incredibilmente superiore come qualità a quello di foobar.
siamo proprio su un altro pianeta. E pur dando per buono che anche deadbeef ne sia fornito, il discorso è lo stesso, la qualità di daphile è proprio un'altra cosa.

Mi sta venendo un dubbio (che sicuramente non ha motivo di esistere): non è che daphile effettua una sorta di equalizzazione quando suona in ram? Ma non penso proprio, anche perchè sarebbe inutile il parametro per il bit perfect..

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
No, l'unica cosa che fa è convertire tutto in wav. Infatti se noti nel player, senza ram ti suona il flac (se hai il flac) mentre in ram suona sempre in wav, pur se nell'hd hai un flac. Quindi oltre al caricamento ram viene meno anche il processo di decompressione da flac a wav, e questo influisce in positivo sulla qualità.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@Nadir81 ha scritto:
No, l'unica cosa che fa è convertire tutto in wav. Infatti se noti nel player, senza ram ti suona il flac (se hai il flac) mentre in ram suona sempre in wav, pur se nell'hd hai un flac. Quindi oltre al caricamento ram viene meno anche il processo di decompressione da flac a wav, e questo influisce in positivo sulla qualità.

OT. ma si può fare anche con jriver (se aumenta la qualità) ?

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Si avevo notato che daphile effettua la conversione flac-->wav.

Quello che però penso io è che tale conversione sia fatta prima della riproduzione e non in tempo reale. Mi spiego meglio.
Ho notato da subito che anche mettendo un solo brano in playlist (diciamo un flac da 140 mb) e premendo il tasto sotto per caricarlo in ram, il tempo di caricamento è sempre e comunque piuttosto alto: parliamo di 25 secondi su per giù. Il chè è piuttosto singolare, in quanto trasferire 140 mb da hard disk ssd alla ram dovrebbe essere pressappoco istantaneo. Penso quindi che la conversione venga fatta da daphile proprio durante il caricamento in ram, quando in basso si vede la percentuale che sale per intenderci. Verosimilmente prima converte poi carica. Allora si spiega il tempo in più impiegato durante l'operazione. D'altra parte sia foobar che immagino jriver partono istantaneamente, senza tempi d'attesa, ed anche loro fanno buffer in ram.

@lugigi: la conversione flac --> wav di per sè non influisce sulla qualità audio del file, in quanto sono due formati senza perdita di dati. Se ascolti lo stesso file prima in flac e poi lo ascolti convertito in wav a livello audio non noterai differenze. Rimane curioso che in daphile questo avvenga solo se i file sono caricati in ram (infatti esce scritto HD WAV in alto vicino al nome) Suspect bisognerebbe chiedere allo sviluppatore il perchè di questa scelta..

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@gigihrt ha scritto:


@lugigi: la conversione flac --> wav di per sè non influisce sulla qualità audio del file, in quanto sono due formati senza perdita di dati. Se ascolti lo stesso file prima in flac e poi lo ascolti convertito in wav a livello audio non noterai differenze. Rimane curioso che in daphile questo avvenga solo se i file sono caricati in ram (infatti esce scritto HD WAV in alto vicino al nome) Suspect bisognerebbe chiedere allo sviluppatore il perchè di questa scelta..

Ma Gigi, nella mia semplicità, pensavo che trasformando un file, comunque il risultato non possa mai essere migliore del file "originale". Se ne son lette molte sulla trasformazione in dsd a prescindere dal file sorgente che se sa mai ... Happy shock

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@luigigi ha scritto:
@gigihrt ha scritto:


@lugigi: la conversione flac --> wav di per sè non influisce sulla qualità audio del file, in quanto sono due formati senza perdita di dati. Se ascolti lo stesso file prima in flac e poi lo ascolti convertito in wav a livello audio non noterai differenze. Rimane curioso che in daphile questo avvenga solo se i file sono caricati in ram (infatti esce scritto HD WAV in alto vicino al nome) Suspect bisognerebbe chiedere allo sviluppatore il perchè di questa scelta..

Ma Gigi, nella mia semplicità, pensavo che trasformando un file, comunque il risultato non possa mai essere migliore del file "originale". Se ne son lette molte sulla trasformazione in dsd a prescindere dal file sorgente che se sa mai ... Happy shock


E' sempre bello parlare con un omonimo Very Happy

Il fatto è che parlando di flac / wav / ogg / ape e altri formati simili anche convertendo 100 volte il risultato è sempre lo stesso, ne meglio ne peggio, i file rimangono uguali.
Però se parli di file dsd non posso esprimermi, perchè non ho mai avuto a che fare con tali formati. Da quanto ho capito vengono usati durante la lettura su alcuni player dei plugin che permettono di convertirli in tempo reale, probabilmente nei casi in cui il dac non li supporti, ma non so dirti se ci sia perdita di qualità.. bisognerebbe sentire chi usa questo tipo di file audio!

In generale la perdità di qualità la hai se converti da un formato lossless (flac ecc..) a formati lossy (mp3 ecc..).

Hello

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Ragazzi vado ot:
ma il futro ha la possibilità di montare un hdd ssd, quindi ha porte sata all'interno? Oppure come memoria di massa accetta solo sd card?

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@gigihrt ha scritto:

@lugigi: la conversione flac --> wav di per sè non influisce sulla qualità audio del file, in quanto sono due formati senza perdita di dati. Se ascolti lo stesso file prima in flac e poi lo ascolti convertito in wav a livello audio non noterai differenze.

Non so' se il flac sia migliorato ma una cinquina di anni fa' la differenza c'era eccome anche se leggera ma sufficiente a farmi  usare il wave x la "robba bona"
Si ,la conversione va' fatta prima

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Bhè, una cinquantina di anni fa il FLAC non esisteva Laughing

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
be' l'eta' della pietra non e' terminata perche' son finite le pietre ! Hehe

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
ops, ho letto ora che hai scritto una cinquina e non una cinquantina di anni fa Hehe

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Smile

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Buongiorno,

è un mesto che uso Daphile con ottimi risultati, uso ancora la versione base (sia software che hardware) e vorrei passare alla beta con patch ma non riesco assolutamente ad installare una beta (indirizzo/cgi-bin/devel non lo trova), mi sapreste indicare in modo semplice (for dummies) come fare?
Inoltre vorrei accedere a drive interni di un macbook dove la musica è contenuta ma non trovo la strada per farlo (lo stesso Kimmo non ricorda bene come fare per OSX)

spero abbiate pazienza.

buona giornata

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
che voi sappiate è possibile usare daphile per avere l'hdd in rete?
in pratica vorrei sapere se è possibile collegarsi in remoto e avere la musica che è sull'hdd dovunque uno abbia una connessione.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
@mumps ha scritto:
che voi sappiate è possibile usare daphile per avere l'hdd in rete?
in pratica vorrei sapere se è possibile collegarsi in remoto e avere la musica che è sull'hdd dovunque uno abbia una connessione.


Ciao,
sì, è possibile ma non è molto semplice. Nel mio caso ci sono riuscito ma con parecchi tentativi. Tuttavia lo scoglio più grosso è quello di aprire le porte del router che, a volte, sono chiuse per evitare traffico incontrollato in uscita.
In questa discussione ho raccontato la mia avventura però, con tutta probabilità, non è detto che in altri situazioni la soluzione sia così avventurosa:
http://www.tforumhifi.com/t43674-nas-pc-e-dac-piu-o-meno-come-pane-amore-e-fantasia

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
molto interessante, grazie mille.
più tardi mi faccio spiegare dal mio amico sistemista come aprire le porte del router, una volta fatto credo che sia abbastanza semplice,
seguiranno aggiornamenti.

descriptionRe: Daphile - Audiophile Music Server & Player OS

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum