T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 2:17 Da Kha-Jinn

» Diffusori alta efficienza e potenza
Oggi alle 1:21 Da valterneri

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Ieri alle 23:21 Da dinamanu

» Sony uhp h1
Ieri alle 23:18 Da Zio

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 20:32 Da athxp

» Dansal Audio Promozioni sconti riservati al T Forum
Ieri alle 19:38 Da RAIS

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Ieri alle 19:34 Da giucam61

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 19:32 Da Masterix

» La sintesi - Un curioso caso
Ieri alle 19:19 Da lello64

» dipolo glass by Gaddari
Ieri alle 17:49 Da embty2002

» musica liquida
Ieri alle 16:43 Da primula

» Denon PMA-700z
Ieri alle 16:16 Da pim

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Ieri alle 14:57 Da silver surfer

» Galactron pre + finale
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Nad c 352
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 12:14 Da mumps

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 11:50 Da danilopace

» (VI) Fx audio d802
Ieri alle 8:56 Da velelfo

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Gio 14 Dic 2017 - 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Gio 14 Dic 2017 - 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Gio 14 Dic 2017 - 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Gio 14 Dic 2017 - 20:40 Da Riccardo Giuliani

» Diffusori attivi 200/300 euro
Gio 14 Dic 2017 - 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Gio 14 Dic 2017 - 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Gio 14 Dic 2017 - 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Gio 14 Dic 2017 - 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Gio 14 Dic 2017 - 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Gio 14 Dic 2017 - 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Gio 14 Dic 2017 - 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Gio 14 Dic 2017 - 11:18 Da Niflan53

Statistiche
Abbiamo 11229 membri registrati
L'ultimo utente registrato è avantrax

I nostri membri hanno inviato un totale di 802492 messaggi in 52002 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
dinamanu
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
dinamanu
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 25 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 25 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  robertopisa il Dom 10 Mar 2013 - 16:27

Complimenti Marco per il DAC, il progettista è uno tosto!

Adesso il passo successivo è la stanza, se ci pensi è il componente più costoso dei nostri impianti e incide per almeno il 40% sulla qualità del suono. Il 30% circa sono i diffusori e il restante 30% elettroniche e cavi. I miglioramenti che ho sentito con il trattamento acustico sono stati, secondo le mie orecchie, migliori di qualunque upgrade abbia fatto nell'impianto, a parte i diffusori.
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1665
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  magnaco il Dom 10 Mar 2013 - 17:42

Complimenti Marco per l'adozione, piangeva tanto......non hai resistito. Hehe Hehe Hehe Ok Ok Ok Ok
avatar
magnaco
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 20.06.10
Numero di messaggi : 1607
Località : Jakarta ,Bologna e Surabaya
Occupazione/Hobby : tecnico meccanico/ photosub,moto,hifi, musica
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : in firma



Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  adicenter il Dom 10 Mar 2013 - 18:00

@robertopisa ha scritto:
Adesso il passo successivo è la stanza, se ci pensi è il componente più costoso dei nostri impianti e incide per almeno il 40% sulla qualità del suono. Il 30% circa sono i diffusori e il restante 30% elettroniche e cavi. I miglioramenti che ho sentito con il trattamento acustico sono stati, secondo le mie orecchie, migliori di qualunque upgrade abbia fatto nell'impianto, a parte i diffusori.

Quando vieni a trovarmi? Wink
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  grunter il Dom 10 Mar 2013 - 18:15

Poi ci metti anche un bel pre bilanciato e sei a posto per tutta la vita...
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  flovato il Dom 10 Mar 2013 - 19:00

@Gappone ha scritto:
se domenica si fà io ci sono, magari porto il mio lettore di schede che supporta il DSD
ci aggiorniamo Oki

Carogne no sabato e domenica Mad , le ho quasi tutte impegnate.
Giovanni please Please devo sentire la tua bestiola. Very Happy
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  robertopisa il Dom 10 Mar 2013 - 19:08

C'è prima Federico in coda, sennò mi spara Smile

@adicenter ha scritto:
@robertopisa ha scritto:
Adesso il passo successivo è la stanza, se ci pensi è il componente più costoso dei nostri impianti e incide per almeno il 40% sulla qualità del suono. Il 30% circa sono i diffusori e il restante 30% elettroniche e cavi. I miglioramenti che ho sentito con il trattamento acustico sono stati, secondo le mie orecchie, migliori di qualunque upgrade abbia fatto nell'impianto, a parte i diffusori.

Quando vieni a trovarmi? Wink

avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1665
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  grunter il Dom 10 Mar 2013 - 19:17

@flovato ha scritto:
@Gappone ha scritto:
se domenica si fà io ci sono, magari porto il mio lettore di schede che supporta il DSD
ci aggiorniamo Oki

Carogne no sabato e domenica Mad , le ho quasi tutte impegnate.
Giovanni please Please devo sentire la tua bestiola. Very Happy

Giovanni hai per caso il dac giapponese degli stessi che fanno il trasporto?
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  DACCLOR65 il Dom 10 Mar 2013 - 19:18

Comunque secondo me il miglior dac è il DACLOR Laughing Laughing Laughing
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Gappone il Dom 10 Mar 2013 - 20:07

@DACCLOR65 ha scritto:Comunque secondo me il miglior dac è il DACLOR Laughing Laughing Laughing

grande Oki
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 609
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Gappone il Dom 10 Mar 2013 - 20:12

@flovato ha scritto:
@Gappone ha scritto:
se domenica si fà io ci sono, magari porto il mio lettore di schede che supporta il DSD
ci aggiorniamo Oki

Carogne no sabato e domenica Mad , le ho quasi tutte impegnate.
Giovanni please Please devo sentire la tua bestiola. Very Happy

pazienta Fabio
è ancora presto, a fine mese lo ascoltiamo
adesso ha bisogno di rodare oltre a trovare le valvole giuste Crazy

Fede non si tratta del dac dei giapponesi, magari
quelli vanno molto lenti... speriamo che prima o poi lo mettono a disposizione.
Ci riferiamo al mio nuovo valvolare
http://www.decware.com/newsite/SE34I.htm
promette molto bene Wink
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 609
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  grunter il Dom 10 Mar 2013 - 23:30

Veramente bello Giovanni, se suono da quanto è bello sei a cavallo.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  porfido il Lun 11 Mar 2013 - 0:37

@Gappone ha scritto:
@flovato ha scritto:

Carogne no sabato e domenica Mad , le ho quasi tutte impegnate.
Giovanni please Please devo sentire la tua bestiola. Very Happy

pazienta Fabio
è ancora presto, a fine mese lo ascoltiamo
adesso ha bisogno di rodare oltre a trovare le valvole giuste Crazy

Fede non si tratta del dac dei giapponesi, magari
quelli vanno molto lenti... speriamo che prima o poi lo mettono a disposizione.
Ci riferiamo al mio nuovo valvolare
http://www.decware.com/newsite/SE34I.htm
promette molto bene Wink

Cacchio, sono quelli che dipingono di blu il Gigawork da 120 euri e poi lo vendono a 1300$...


Degli ampli, però, si leggono belle cose in giro...
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Vella il Lun 11 Mar 2013 - 10:22

Tornando al DSD, quello che mi sfrucugliava era questo (sempre tratto dal link che ho postato più su):

"Most of us associate digital with PCM, because that is what CD is. In the quest for better performance the sample rate has been pushed up from 44.1kHz to twice, four times or even eight times that. But the fundamental issue is still the same: there is a flat band with a sharp cliff at the end. The cliff is generated with a brick wall filter that generates unnatural side effects in form of pre-ringing and high frequency distortion."

Quindi:
"It sounds like we should revisit the whole concept of digital audio and mandate that the new digital system emulates the frequency range of our classic analog gear as much as possible, and doesn't do anything abrupt in the form of a cliff"

E riquindi:
"As explained in an earlier article, the frequency range of DSD does not have any cliffs, has a flat area for the classic audio range, and then decays slowly at higher frequencies".

Il che, a parte deporre a favore del DSD, mi fa sorgere il sospetto che anche i DAC NOS possano avere un suono naturale grazie all'assenza di filtri "cliff" passa basso. (tipo, che so... il Metrum Octave, un nome a caso...).

Ho scritto delle vaccate tecnicamente?
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  flovato il Lun 11 Mar 2013 - 10:27

@Vella ha scritto:
Il che, a parte deporre a favore del DSD, mi fa sorgere il sospetto che anche i DAC NOS possano avere un suono naturale grazie all'assenza di filtri "cliff" passa basso. (tipo, che so... il Metrum Octave, un nome a caso...).

Ho scritto delle vaccate tecnicamente?

Tecnicamente sono l'ultimo in grado di giudicare ma visto che hai citato il mio DAC non posso che confermare.
Faccio tanta, tanta fatica a trovare qualcosa che mi restituisca la stessa piacevolezza anche se devo ammettere che per certi aspetti il timbro è caratterizzato e ci sono molti DAC (più costosi) che hanno parametri superiori.

Infatti lo HEX suonava "meglio" ma timbricamente era uguale.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Stentor il Lun 11 Mar 2013 - 10:43

@porfido ha scritto:
Cacchio, sono quelli che dipingono di blu il Gigawork da 120 euri e poi lo vendono a 1300$...

Sicuro? ...ero curioso e ho guardato sul sito ma non vendono nessun DAC Sad ...l'unica sorgente digitale è un CD Tascam modificato "naif" (gli hanno messo le valvole e i potenziometri letteralmente dietro) ...non è che il "produttore" è un'altro ?



...se hai un Link del DAC mandamelo che son curioso Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  alluce il Lun 11 Mar 2013 - 10:56

@Vella ha scritto:Tornando al DSD, quello che mi sfrucugliava era questo (sempre tratto dal link che ho postato più su):

"Most of us associate digital with PCM, because that is what CD is. In the quest for better performance the sample rate has been pushed up from 44.1kHz to twice, four times or even eight times that. But the fundamental issue is still the same: there is a flat band with a sharp cliff at the end. The cliff is generated with a brick wall filter that generates unnatural side effects in form of pre-ringing and high frequency distortion."

Quindi:
"It sounds like we should revisit the whole concept of digital audio and mandate that the new digital system emulates the frequency range of our classic analog gear as much as possible, and doesn't do anything abrupt in the form of a cliff"

E riquindi:
"As explained in an earlier article, the frequency range of DSD does not have any cliffs, has a flat area for the classic audio range, and then decays slowly at higher frequencies".

Il che, a parte deporre a favore del DSD, mi fa sorgere il sospetto che anche i DAC NOS possano avere un suono naturale grazie all'assenza di filtri "cliff" passa basso. (tipo, che so... il Metrum Octave, un nome a caso...).

Ho scritto delle vaccate tecnicamente?


personalmente, con le orecchie che ho in dotazione, anche se c'è un taglio netto ai 20.000hz mica mi preoccupo Laughing
e voi?


avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1158
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  porfido il Lun 11 Mar 2013 - 11:05

@Stentor ha scritto:
@porfido ha scritto:
Cacchio, sono quelli che dipingono di blu il Gigawork da 120 euri e poi lo vendono a 1300$...

Sicuro? ...ero curioso e ho guardato sul sito ma non vendono nessun DAC Sad ...l'unica sorgente digitale è un CD Tascam modificato "naif" (gli hanno messo le valvole e i potenziometri letteralmente dietro) ...non è che il "produttore" è un'altro ?



...se hai un Link del DAC mandamelo che son curioso Very Happy

Tiè:
http://www.tforumhifi.com/t15526-quality-sound-of-the-dac-s

http://www.decware.com/newsite/ZDAC1.html

Adesso è discontinuo! D'altronde il Gigawork non si trova più... Very Happy
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  flovato il Lun 11 Mar 2013 - 11:09

avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Vella il Lun 11 Mar 2013 - 11:10

@alluce ha scritto:
personalmente, con le orecchie che ho in dotazione, anche se c'è un taglio netto ai 20.000hz mica mi preoccupo Laughing
e voi?



E ho capito, ma appunto l'articolo a cui mi riferivo (e non solo lui) asserisce che anche sopra i 20kHz noi "sentiamo" (in senso lato) qualcosa.
Magari senza quel taglio si sente meglio; niente di preoccupante, sia chiaro!!!!

Secondo ma il punto non è un segnale a chessò 40khz, ma l'interazione che i 40khz hanno con il resto della banda, la quale interazione caratterizza il suono e la cui assenza magari è quello che cuasa quello che in molti definiscono suono "digitale" (vs analogico).
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Stentor il Lun 11 Mar 2013 - 11:12

@Vella ha scritto:
@alluce ha scritto:
personalmente, con le orecchie che ho in dotazione, anche se c'è un taglio netto ai 20.000hz mica mi preoccupo Laughing
e voi?



E ho capito, ma appunto l'articolo a cui mi riferivo (e non solo lui) asserisce che anche sopra i 20kHz noi "sentiamo" (in senso lato) qualcosa.
Magari senza quel taglio si sente meglio; niente di preoccupante, sia chiaro!!!!

Secondo ma il punto non è un segnale a chessò 40khz, ma l'interazione che i 40khz hanno con il resto della banda, la quale interazione caratterizza il suono e la cui assenza magari è quello che cuasa quello che in molti definiscono suono "digitale" (vs analogico).

Esatto ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Stentor il Lun 11 Mar 2013 - 11:13

@porfido ha scritto:
Tiè:
http://www.tforumhifi.com/t15526-quality-sound-of-the-dac-s

http://www.decware.com/newsite/ZDAC1.html

Adesso è discontinuo! D'altronde il Gigawork non si trova più... Very Happy

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Però il prezzo factory era di $ 879 e comprendeva anche la sostituzione degli operazionali Happy shock

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  porfido il Lun 11 Mar 2013 - 11:16

@Stentor ha scritto:
@porfido ha scritto:
Tiè:
http://www.tforumhifi.com/t15526-quality-sound-of-the-dac-s

http://www.decware.com/newsite/ZDAC1.html

Adesso è discontinuo! D'altronde il Gigawork non si trova più... Very Happy

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Però il prezzo factory era di $ 879 e comprendeva anche la sostituzione degli operazionali Happy shock

Ah, scusa! Hehe
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  cricchio il Lun 11 Mar 2013 - 12:16

Essendo stato uno dei fortunati a poterlo ascoltare (grazie ancora Marco!!) . . . my 2 cents . . .

Premetto che la mia serata si è conclusa presto e non ho ascoltato il vinile. Durante la sessione abbiamo ascoltato diversi brani non in DSD e un paio in DSD

Concordo con quanto scritto da Fabio nella sua sempre ottima recensione. Aggiungo che l'impianto di Marco ha fatto un salto di qualità impressionante. Le mie orecchie a dire il vero poco allenate sono rimaste estasiate dal messaggio sonoro, in particolare dal soundstage che ho trovato estremamente credibile: alto largo e profondo (la "critica" di StefanoF mi ha infatti colto un po' in contropiede, suppongo che in parte possa giustificarsi con la posizione di ascolto, che è un po' troppo bassa per l'altezza dei diffusori) ma soprattutto naturale e fedele. E' il 3D di cui parla Fabio.

Nei brani presentati tutto era al proprio posto, nessun senso di confusione tra gli strumenti, voci estremamemte godibili.

Nello sforzo di trovare difetti Fabio ipotizzava una certa leggerezza e Stefano una scarsa brillantezza. Ehi, così sembra che solo le medie fossero a posto Hehe .

In realtà, imho, il dac (e forse la catena) non cerca l'effetto artificioso. Il dettaglio c'era, ma non era trapanante. Il basso c'era ma controllato.

Mi rimane il dubbio di come suonino registrazioni di qualità scadente (che so, gli U2), perchè tutto quello che ho sentito (da Billy Idol a Ivano Fossati) era sonicamente parlando superlativo.

Molto interessante anche la recensione di Ivano. Per certi aspetti sembrava descrivesse le stesse impressioni che abbiamo avuto noi, pur parlando di apparecchi diversi.

In quel caso su che prezzi siamo?
avatar
cricchio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 01.12.10
Numero di messaggi : 469
Località : Padova
Impianto : Tolto dalla firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Stefano.F il Lun 11 Mar 2013 - 12:49

@cricchio ha scritto:Essendo stato uno dei fortunati a poterlo ascoltare (grazie ancora Marco!!) . . . my 2 cents . . .

Concordo con quanto scritto da Fabio nella sua sempre ottima recensione. Aggiungo che l'impianto di Marco ha fatto un salto di qualità impressionante. Le mie orecchie a dire il vero poco allenate sono rimaste estasiate dal messaggio sonoro, in particolare dal soundstage che ho trovato estremamente credibile: alto largo e profondo (la "critica" di StefanoF mi ha infatti colto un po' in contropiede, suppongo che in parte possa giustificarsi con la posizione di ascolto, che è un po' troppo bassa per l'altezza dei diffusori) ma soprattutto naturale e fedele. E' il 3D di cui parla Fabio.

Nei brani presentati tutto era al proprio posto, nessun senso di confusione tra gli strumenti, voci estremamemte godibili.

Nello sforzo di trovare difetti Fabio ipotizzava una certa leggerezza e Stefano una scarsa brillantezza. Ehi, così sembra che solo le medie fossero a posto Hehe .

In realtà, imho, il dac (e forse la catena) non cerca l'effetto artificioso. Il dettaglio c'era, ma non era trapanante. Il basso c'era ma controllato.

Ciao la mia era lungi dall'essere una critica, cambierei il mio impianto di botto con quello di marco Dribbling Dribbling .
I diffusori (e anche tutto il resto)sono tra i 2/3 migliori che io abbia mai sentito, adesso che hai scritto ho pensato anche io al fatto che la posizione d'ascolto è un pò bassa e questo può essere sicuramente il fattore che mi ha fatto risultare il medio alto non così "presente". per i bassi ribadisco niente da dire (in assoluto il miglior controllo mai sentito, anche con il vinile). La scena ripeto mi è sembrata alta e profonda, solo non così larga.
Detto questo mi auguro di poter essere ancora ospite di marco sia per l'ascolto che per la simpatia delle persone che ho conosciuto nei vari meeting. Ciao Stefano
avatar
Stefano.F
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.01.11
Numero di messaggi : 269
Località : san bonifacio (VERONA)
Provincia (Città) : eh! vallo a sapere.......
Impianto : MR LiangMusic con 845, finale autocostruito, lettore Teac CD5
diffusori jennings audio mod. pedestal MKII, cavi di potenza Nordost Flatline Glod MKii, Mundorf O/A by Yulian, Nordost RedDown e BlueHaven x segnale

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Gappone il Lun 11 Mar 2013 - 13:32

@porfido ha scritto:
@Gappone ha scritto:

pazienta Fabio
è ancora presto, a fine mese lo ascoltiamo
adesso ha bisogno di rodare oltre a trovare le valvole giuste Crazy

Fede non si tratta del dac dei giapponesi, magari
quelli vanno molto lenti... speriamo che prima o poi lo mettono a disposizione.
Ci riferiamo al mio nuovo valvolare
http://www.decware.com/newsite/SE34I.htm
promette molto bene Wink

Cacchio, sono quelli che dipingono di blu il Gigawork da 120 euri e poi lo vendono a 1300$...


Degli ampli, però, si leggono belle cose in giro...

non te ne fai scappare una... Suspect Very Happy
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 609
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: MEITNER MA-1 mi tocca riscrivere il trattato di DACcologia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum