T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 19
No, era meglio quello vecchio
53% / 21
Ultimi argomenti
Progetto gainclone lm3886Oggi alle 8:37 pmAllen smitheeChromecast audio Oggi alle 8:17 pmlello64Abbinamento Denon 4308Oggi alle 8:12 pmLuchigno8Lettore bd per cd e networkOggi alle 8:10 pmLuca MarchettiHo dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 8:04 pmlello64sigla transistorOggi alle 6:58 pmsportyerreCambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 6:39 pmLuca MarchettiCambio Amplificatore Oggi alle 6:35 pmgiucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridOggi alle 6:17 pmMasterixrichiesta tipo pre amplificatoreOggi alle 5:39 pmSilver BlackALIENTEK D8Oggi alle 5:11 pmgiucam61POPU VENUS Oggi alle 2:54 pmantbomDiffusori Elac.Oggi alle 1:48 pmLele67Casse KEF LS-50 rovinate?Oggi alle 12:24 pmLele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleOggi alle 11:47 amgiucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Oggi alle 9:15 amgiucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Oggi alle 7:15 amSnap...and Kirishima for all!Ieri alle 9:20 pmgiucam61Smsl ad18Ieri alle 8:45 pmgiucam61Posso usare un ta 2024 Ieri alle 8:30 pmp.cristalliniScheda audio senza preteseIeri alle 6:27 pmMasterixConsiglio subwoofer Ieri alle 4:56 pmthechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaIeri alle 10:05 amSnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLIeri alle 8:24 amscontinposizionamento reflexVen Mar 24, 2017 7:13 pmLuca MarchettiGriglie diffusoriVen Mar 24, 2017 7:11 pmLuca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven Mar 24, 2017 6:57 pmIJGKit Buffer 6N3 cineseVen Mar 24, 2017 5:04 pmneroneAutocostruzione casseVen Mar 24, 2017 4:46 pmdinamanusky in wi fiVen Mar 24, 2017 4:21 pmgigihrt
I postatori più attivi della settimana
65 Messaggi - 22%
61 Messaggi - 21%
44 Messaggi - 15%
20 Messaggi - 7%
19 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
243 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
140 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
84 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15433)
15433 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 97 utenti in linea :: 9 Registrati, 0 Nascosti e 88 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alephotos, Allen smithee, enrico massa, GGiovanni, ginogino65, giogra8, giucam61, lalosna, Marco Ravich

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 6:39 am
Dai dai, adesso non imprigioniamoci nei giochini logici. Very Happy Hai capito quello che volevo dire: se uno vuole tutta la raffinatezza possibile dati gli apparecchi che ha a disposizione, allora sceglie cavi buoni e toglie i ponticelli d'ottone, così come un progettista sceglierebbe componenti specifici per l'audio a parità di tutto il resto (e non sceglierebbe certo gli Elna Silmic II rispetto ai Panasonic FC perchè i primi abbiano una minore resistenza interna come uno vorrebbe fosse opportuno - e infatti non ce l'hanno - ma perchè suonano meglio... Wink ).


Non ti convince? Nessuno ti obbliga. Io quella volta che ho tolto i ponticelli di ottone delle mie Monitor 30, ho apprezzato un così consistente miglioramento della trasparenza da non aver più dubbi sul da farsi. Au revoir Wink
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 8:03 am
@Mulo ha scritto:Dai dai, adesso non imprigioniamoci nei giochini logici. Very Happy Hai capito quello che volevo dire: se uno vuole tutta la raffinatezza possibile dati gli apparecchi che ha a disposizione, allora sceglie cavi buoni e toglie i ponticelli d'ottone, così come un progettista sceglierebbe componenti specifici per l'audio a parità di tutto il resto (e non sceglierebbe certo gli Elna Silmic II rispetto ai Panasonic FC perchè i primi abbiano una minore resistenza interna come uno vorrebbe fosse opportuno - e infatti non ce l'hanno - ma perchè suonano meglio... Wink ).


Non ti convince? Nessuno ti obbliga. Io quella volta che ho tolto i ponticelli di ottone delle mie Monitor 30, ho apprezzato un così consistente miglioramento della trasparenza da non aver più dubbi sul da farsi. Au revoir Wink

comunque la posizione, rispetto alla parete di fondo, è fondamentale.
ieri le ho avanzate di circa 20 cm e tutto è migliorato meno rimbombi e più chiarezza.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 10:13 am
Beh, certo. Anche le mie Polk Audio Monitor 30 hanno bisogno di stare un 40-50 cm lontane dalla parete posteriore.
avatar
giancaudio
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 30.01.09
Numero di messaggi : 63
Località : Roma
Impianto : Geloso recorder 1/4"

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 2:11 pm
@Mulo ha scritto:Dai dai, adesso non imprigioniamoci nei giochini logici. Very Happy Hai capito quello che volevo dire
Realisticamente desideravo dei valori che tu non mi hai fornito, mi hai fornito attualmente solo teorie che elettricamente non stanno in piedi. Forse hai intenzione di rivoluzionare la legge di Ohm (statica e in dinamica), ma nel mio caso avendola studiata in modo un pò approfondito e avendone constatato l'efficacia anche sul campo, ne faccio ancora il mio credo. Sono personalmente arrivato alla conclusione che Audiofili che parlano in modo alchimistico sperimentale senza quantificare nessuna misura comparativa, non siano attendibili e statisticamente non soddisfano le mie esigenze d'ascolto.
Qualora tu voglia documentare con qualche parametro misurabile le tue dichiarazioni, sarò ben lieto di prenderle in considerazione e farne oggetto di studio personale.

Non ti convince? Nessuno ti obbliga.
Ci mancherebbe Laughing
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 2:23 pm
Allora sei anche tu di quelli che mettono la "teoria" (in realtà una regolina semplicisticissima) al di sopra della "realtà", con tutta la sua misteriosa complessità; e, anche peggio, sopra la misteriosa realtà della percezione sensibile. Happy shock

Lo sospettavo.
avatar
giancaudio
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 30.01.09
Numero di messaggi : 63
Località : Roma
Impianto : Geloso recorder 1/4"

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 2:58 pm
@Mulo ha scritto:Allora sei anche tu di quelli che mettono la "teoria" (in realtà una regolina semplicisticissima) al di sopra della "realtà"
Direi invece il contrario. Se ascolto un diffusore e non mi convince pienamente il suono in tutto, invece di cercare di modificare parametri elettricamente irrilevanti, che non mi farebbero ottenere realisticamente quello che mi occorre, procedo alla modifica SOSTANZIALE, operando sui crossover e sulle posizioni degli altoparlanti. Questo a mio avviso significa essere REALI nei confronti del suono. Le suddette modifiche oltre ad essere mirate ad un risultato, sono anche misurabili in varie modalità.
Il problema è avere la competenza per farlo, e ben pochi audiofili la possiedono.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 3:03 pm
Non ho mai preteso che togliere i ponticelli d'ottone oppure usare cavi di segnale e di potenza come si deve (dovrebbe), possa trasformare un impianto indecente in uno decente, o insoddisfacente in soddisfacente.

Il presupposto (scusa se l'ho dato per scontato) è che si siano preventivamente scelti prodotti bensuonanti, ed abbinati con buon gusto. I complementi (anche punte, isolatori, etc.) servono a trasformare un buon impianto in un grande impianto, e non a far diventare "bianco" il "nero".


Detto ciò, insisto che il crossover di un diffusore non va toccato, a meno che questo diffusore non sia veramente scadente e scelto a caso (oppure sia stato autocostruito). Il posizionamento invece... bè quella è la prima cosa, prima ancora dei complementi. Wink
avatar
giancaudio
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 30.01.09
Numero di messaggi : 63
Località : Roma
Impianto : Geloso recorder 1/4"

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 3:40 pm
@Mulo ha scritto:Il presupposto (scusa se l'ho dato per scontato) è che si siano preventivamente scelti prodotti bensuonanti, ed abbinati con buon gusto. I complementi (anche punte, isolatori, etc.) servono a trasformare un buon impianto in un grande impianto.
Una punta può ridurre una vibrazione se hai un pavimento duro, se già hai un tappeto o moquettes, è ovviamente irrisoria, ma non può certo cambiare un suono che non ti convince. Quindi un buon impianto non potà mai diventare ottimo solo con l'usi della punta. Per eliminare le vibrazioni meccaniche alla base invece delle punte è possibile usare dei comuni libri, potremmo discuterne ore, ma sono convinto che staremmo parlando di quisquilie. Trattasi solo di vibrazioni tipicamente meccaniche dovute all'appoggio su terra.
Nel caso delle Energy C-100 c'è posteriormente una vite femmina per consentire un fissaggio avvitato a parete (si bada alla pratica), di punte nella confezione non ce n'è l'ombra, questo non vuol dire che non siano valide acusticamente.
e ti assicuro che l'acustica di una stanza e la ricerca della posizione migliore dà modifiche tali da rendere irrilevanti le ricercatezze sui cavi e morsetti vari.

Ho sicuramente da qualche parte lo Stereoplay che ha provato circa 20 cavi in confronto; la risposta in frequenza a massimi livelli la da il filo elettrico trifase collegato 1-3 2-4, quindi due coppie di cavi sono meglio che una. Il problema è che su 100 metri parliamo di attenuazioni di decimi di db, quindi tutto ciò sarà vero ma deve essere confermato dall'orecchio con prove comparative A - B.
Per testare con comparazione diretta i cavi c'è l'economico ed efficace tester.
La prova alla cieca confermerà la differenza tra la verità e la suggestione.



La prova comparativa deve essere fatta da un vostro amico A-B e deve essere ripetuta almeno una decina di volte commutando senza sapere quale è A e quale è B.
Se riconoscete sempre PERFETTAMENTE un costoso cavo blasonato rispetto al 2+2 elettrico, allora possiamo parlare di verità, altrimenti temo si stia parlando di pura immaginazione.

Detto ciò, insisto che il crossover di un diffusore non va toccato, a meno che questo diffusore non sia veramente scadente
Ho parlato di filosofie costruttive qualche post precedente, ma vedo che non sei d'accordo o a conoscenza di esse.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 4:05 pm
Il suono dei cavi non lo misuri. Sei troppo scientifico per me (nel senso di limitato, perchè al limite la scienza si può anche estendere alle cose non scientifiche, e questa è l' Estetica). Wink


Quanto alle punte metalliche, io non le uso sotto i diffusori, perchè "raffreddano" tutta la gamma media e alta. Smile

Attualmente uso delle semisfere di legno invece, che un po' accoppiano, un po' disaccoppiano... e soprattutto non rovinano la musicalità delle mie casse. Wink


Io che le punte dovessero eliminare le vibrazioni non l'ho mai detto. Quello delle punte era solo un banale esempio di complementi. E, per isolare le elettroniche, lo so anch'io che c'è molto di meglio (hai provato i G-Flex? Stra-funzionano, peccato solo il prezzo).



Tornando ai nostri semplici ponticelli... Vorresti per caso vietare alla gente di provare a toglierli (magari facendo un completo bi-wiring) e sentire che effetto fa? O magari dissuaderla? Io allora invito a fare il contrario... Very Happy
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 8:29 pm
E cosi' Edobike vende le sue energy .....

http://www.videohifimarket.com/auxpuces/topic.asp?TOPIC_ID=66394

Sad
avatar
giancaudio
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 30.01.09
Numero di messaggi : 63
Località : Roma
Impianto : Geloso recorder 1/4"

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Dom Apr 05, 2009 9:13 pm
Preferisce così, piuttosto che optare a modifiche più o meno rilevanti al cross , è una scelta.
Il problema è che diffusori acquistare in sostituzione delle RC e a quanti euri?
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 5:11 am
@giancaudio ha scritto:Preferisce così, piuttosto che optare a modifiche più o meno rilevanti al cross , è una scelta.
Il problema è che diffusori acquistare in sostituzione delle RC e a quanti euri?

io mi trovo bene, per quello che è la mia esperienza in merito, evidentemente nel suo ambiente se non le puoi spostare il reflex posteriore è un problema.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 7:13 am
@giancaudio ha scritto:Preferisce così, piuttosto che optare a modifiche più o meno rilevanti al cross , è una scelta.
Il problema è che diffusori acquistare in sostituzione delle RC e a quanti euri?
Che dire delle Canton GLE420? Ascoltale, potresti metter in discussione il "bisogno" di casse da pavimento.


Secondo me, è un'utopia trovare buone casse da pavimento per 250 euro.

A 350 circa ci sono le Tesi 504, le uniche che mi vengano in mente.

Poi ci sono le GLE470, ma non so il prezzo.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 8:10 am
@schwantz34 ha scritto:E cosi' Edobike vende le sue energy .....

http://www.videohifimarket.com/auxpuces/topic.asp?TOPIC_ID=66394

Sad

@giancaudio ha scritto:Preferisce così, piuttosto che optare a modifiche più o meno rilevanti al cross , è una scelta.
Il problema è che diffusori acquistare in sostituzione delle RC e a quanti euri?

Vi siete persi un dettaglio... Si e' costruito le Pincelbox (le ha chiamate lui cosi'..., e' un progetto che ho suggerito su questo forum basato su speaker Soundstream), quindi la cosa non mi meraviglia... Smile

Perfette per gli ampli TA2024, ottime anche con il Gainclone basato LM3886 (un po' meno con quello LM3875 che ha qualche problemuccio con i 4 ohm).


avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 11:32 am
Dimenticavo: ci sono le Infinity Beta. Se Yair Wahal tiene le Beta 20, che ho sentito ed erano molto precise e complete, vuol dire che sono veramente buone per quei 300 euro che costano. Non credo meglio delle Canton, a cui non le ho direttamente confrontate...ma buone. Ci sono anche le Beta 40 da pavimento; sicuramente le prenderei seriamente se mi interessasse il genere e volessi spendere poco.


P.S. Carini gli scatolotti Very Happy (insomma... ma se suonano...)


Ultima modifica di Mulo il Lun Apr 06, 2009 12:53 pm, modificato 2 volte
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 12:20 pm
@giancaudio ha scritto:(un po' meno con quello LM3875 che ha qualche problemuccio con i 4 ohm).



Ho tenuto collegate per parecchio tempo e a volume sostenuti le ELAC EL 121 JET (diffusore 4 ohm che scendono anche a 2,9 e che ho in vendita) al gainclone della audiosector (LM3875) e non ho mai avuto alcun problema, sempre tutto liscio come l'olio.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 1:03 pm
@roby2k ha scritto:
@giancaudio ha scritto:(un po' meno con quello LM3875 che ha qualche problemuccio con i 4 ohm).



Ho tenuto collegate per parecchio tempo e a volume sostenuti le ELAC EL 121 JET (diffusore 4 ohm che scendono anche a 2,9 e che ho in vendita) al gainclone della audiosector (LM3875) e non ho mai avuto alcun problema, sempre tutto liscio come l'olio.

Non parlavo delle Elac, ma delle casse basate su speaker Soundstream...

In generale, l'LM3875 ha qualche difficolta' in piu' a gestire speaker a bassa impedenza. E' una delle caratteristiche che lo differenziano rispetto al chip piu' evoluto e top di gamma della National, l'LM3886.

Ciao

P.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 1:36 pm
Mi sa che roby voleva solo dire che secondo lui l' LM3875 va benissimo anche con 4 ohm?
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 2:13 pm
Il problema da molti riscontrato per le RC30 non è la durezza della gamma media ma una eccessiva abbondanza di medio bassi intorno ai 100Hz,cosa non semplicissima da correggere.
Per questo Edo le ha messe in vendita.
Per ora le sto testando in ambiente piuttosto piccolo e non ho riscontrato questo difetto.
Aspetto di avere il tempo per allestire una prova in salone. Utilizzerò per il test Gainclone,Fenice100,una scheda con TA2024 e il Pioneer A-209R
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 2:51 pm
@MaurArte ha scritto:Il problema da molti riscontrato per le RC30 non è la durezza della gamma media ma una eccessiva abbondanza di medio bassi intorno ai 100Hz,cosa non semplicissima da correggere.
Per questo Edo le ha messe in vendita.
Per ora le sto testando in ambiente piuttosto piccolo e non ho riscontrato questo difetto.
Aspetto di avere il tempo per allestire una prova in salone. Utilizzerò per il test Gainclone,Fenice100,una scheda con TA2024 e il Pioneer A-209R

io l'ho notato con particolari generi di musica, hard & heavy, dove alzando il volume (cosa da non sottovalutare secondo me) l'effetto boomy aumentava diventando a volte fastidioso. io ho risolto allontanando di circa 20 cm i diffusori dalla parete di fondo.
Con i cd di musica classica che ho, potevo tranquillamente lasciarle li dov'erano.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 3:03 pm
Certo che per delle casse così apprezzate dalla stampa... Sempre che lo siano Crazy
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 3:27 pm
@Mulo ha scritto:Certo che per delle casse così apprezzate dalla stampa... Sempre che lo siano Crazy

la mia situazione logistica forse è un pò deficitaria a riguardo.......forse in altri contesti sarebbero le casse ideali per ogni ascolto, forse le modifiche al cross, che presumibilmente si possono effettuare, le miglioreranno a tal punto da essere più equilibrate.
mi sembra che comunque genericamente tutti i diffusori con reflex posteriore soffrano della distanza dalla parete posteriore, o sbaglio?
avatar
Cyan
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 25.06.08
Numero di messaggi : 669
Località : Lazio
Impianto : Ta 10.1 casse diy subwoofer

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 4:26 pm
@MaurArte ha scritto:Il problema da molti riscontrato per le RC30 non è la durezza della gamma media ma una eccessiva abbondanza di medio bassi intorno ai 100Hz,cosa non semplicissima da correggere.
Per questo Edo le ha messe in vendita.
Per ora le sto testando in ambiente piuttosto piccolo e non ho riscontrato questo difetto.
Aspetto di avere il tempo per allestire una prova in salone. Utilizzerò per il test Gainclone,Fenice100,una scheda con TA2024 e il Pioneer A-209R

Ma con i tappi?
avatar
giancaudio
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 30.01.09
Numero di messaggi : 63
Località : Roma
Impianto : Geloso recorder 1/4"

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 5:52 pm
@MaurArte ha scritto:Eccessiva abbondanza di medi bassi intorno ai 100Hz, cosa non semplicissima da correggere.
La correzione attiva sulle basse via eq sarebbe piuttosto facile ed efficace, concordo pienamente con questa modalità progettuale utilizzata da Energy dei woofer in semi-parallelo, a voler fare i puristi qualche buon tentativo c'è da fare, tra staccare il woofer inferiore, attenuarlo, ecc.
Comunque questo problema personalmente non l'ho rilevato, confermando che ogni caso poi risulta a sè.
Rimango dell'avviso che, soprattutto in questa fascia di prezzo, un diffusore in un ambiente non particolarmente trattato ha bisogno di un ritocco in loco di una persona esperta che sa quello che deve fare.
Talvolta in poche ore di tempo mi è capitato di risolvere problemi tacciati per irrisolvibili, ovviamente ribadisco, ogni caso è a sè.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Energy RC-30 sono un affare?

il Lun Apr 06, 2009 6:29 pm
@somian929rr ha scritto:
@Mulo ha scritto:Certo che per delle casse così apprezzate dalla stampa... Sempre che lo siano Crazy

la mia situazione logistica forse è un pò deficitaria a riguardo.......forse in altri contesti sarebbero le casse ideali per ogni ascolto, forse le modifiche al cross, che presumibilmente si possono effettuare, le miglioreranno a tal punto da essere più equilibrate.
mi sembra che comunque genericamente tutti i diffusori con reflex posteriore soffrano della distanza dalla parete posteriore, o sbaglio?
E' vero, ma solo fino ad un certo punto.

Per es. le Canton le ho ascoltate attaccate al muro, e non rimbombavano minimamente. Altre invece sì, chi più chi meno.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum