T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Diffusori a sospensione pneumatica

+9
nerone
Marco Ravich
giucam61
Francesco Toscana
saltonm73
lello64
arthur dent
TRIPLALLOSCADERE
AndreaCD
13 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da AndreaCD Gio 21 Mar 2024 - 9:19

Buongiorno

Leggo che diffusori con questa tecnologia "sospensione pneumatica" alternativa al bass-reflex, sono da privilegare in ambienti piccoli soprattutto per ridurre o addirittura annullare e comunque gestire meglio il problema dell'impatto dei bassi nell'ambiente

E' così?

Quali sono i modelli oggi in commercio più conosciuti e migliori che utilizzano questa tecnologia?. Mi sembra che quasi tutti i marchi più conosciuti abbiano nel loro catalogo solo bass-reflex

grazie

AndreaCD
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.05.22
Numero di messaggi : 282
Provincia : Torino
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Gio 21 Mar 2024 - 12:44

Se GENERALIZZATA, quello che hai letto è proprio una brutta cosa.
Può avere un senso SOLO in ambienti fortemente riveberanti e con evidenti problemi (nodali e modali) sulle basse freq.
La soluzione proposta, però equivale all'attenuazione dei bassi coi controlli di tono.
Hai problemi coi bassi? Hai un reflex? Cambia le casse!
Macché!!! Io direi, a costo zero: abbassa i bassi! Stessa roba!

In ogni caso non risolvi i problemi ambientali di cui sopra.

Un eccessivo riverbero va affrontato principalmente con un minimo di trattamento ambientale. Minimo vuol dire le solite cose legate all'arredamento: divani, tende, tappeti, librerie aperte piene di libri, eccetera.
Alzare il tiro e passare a cose professionali è costosissimo, perchè il pro deve fare prima una analisi della risposta nel tuo ambiente, evidenziare i problemi, e dopo (solo DOPO) intervenire sui problemi evidenziati, non a caso con l'inserimento di assorbenze generalizzate che agiscono dove le cose invece andavano bene. Conosco persone abbienti che hanno speso un'utilitaria (!) per un trattamento SENZA uno straccio di analisi, ne prima ne dopo... Follia da paranoia audiofila.

Nel ristretto: uno stesso woofer, accordato in diffusori sensati, cioè con fattore di merito almeno buono in termini di risposta ai transienti, avrà SEMPRE una risposta più estesa in basso nel reflex che nella sospensione. Ma se cambi le casse, cambia anche il woofer, e non è detto che quello nuovo, ancorchè in sospensione sia ancor più esteso verso le basse del precedente. Quindi sei ancora nel campo delle 100 pertiche (non hai risolto un cavolo!)

Poi se uno ha l'ambiente d'ascolto 'normale' e sufficiente esperienza e disponibilità di apparecchi, può anche 'giocare' con casse diverse alla ricerca del suono che gli piace di più, ma è un'altra storia...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 426
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da arthur dent Gio 21 Mar 2024 - 18:02

Mi permetto di aggiungere solo un commento.
Ci sono molte tecnologie impiegate nell'HiFi, spesso presentate come il sacro graal.
Classe A contro classe D o AB, sospensione pneumatica o bass reflex, valvole contro transistor, vinile contro CD, DAC multibit, delta sigma, bass trap a membrana o risonanti...
Per mia esperienza in ogni tecnologia troviamo prodotti buoni o no, che ci piacciono o no.
Come dice TRIPLA, ci sono più vie per mettere su un impianto che ci piaccia, senza assolutizzare troppo.
L'importante è trovare quella che piace te.
arthur dent
arthur dent
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.12.14
Numero di messaggi : 839
Provincia : Ancona
Impianto : sorgenti
amplificatore
casse


Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da lello64 Gio 21 Mar 2024 - 20:41

AndreaCD ha scritto:
Leggo che diffusori con questa tecnologia "sospensione pneumatica" alternativa al bass-reflex, sono da privilegare in ambienti piccoli

è vero
il motivo è semplice
il bass reflex va benissimo se ben progettato
a condizione di rispettare determinate distanza dalle pareti
ma in un ambiente piccolo risulta difficile mantenere queste distanze
per cui un sospensione pneumatica risulta molto più pratico nella collocazione in ambiente
molti SP vanno bene in una libreria per esempio
alcuni addirittura hanno strettamente bisogno della prossimità con le pareti posteriori per avere il rinforzo sulle basse per il quale sono state progettate
come queste ad esempio che vanno letteralmente adagiate a parete

Diffusori a sospensione pneumatica Scale_1200

prova a tenere appiccicate alla parete delle BR e vedrai che casino esce fuori
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14384
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da saltonm73 Gio 21 Mar 2024 - 21:58

Quali sono i modelli oggi in commercio più conosciuti e migliori che utilizzano questa tecnologia? ha scritto:
In "sospensione pneumatica" vedi Diffusori del marchio americano KLH

KLH Model Three (2 vie) incluso supporto

KLH Modell Five (3 vie)
compreso il supporto

Bellevue Audio GmbH i. l.
Vendita di Diffusori e elettronica di fascia alta e accessori di alta qualità con sede a Unna/NRW
https://bellevueaudio.de/klh-audio/#:~:text=Bellevue%20Audio%20GmbH%2DVertrieb%20f%C3%BCr,KLH%20Audio%20%E2%80%BA%20Bellevue%20Audio%20GmbH&text=KLH%20ist%20ein%20Audiounternehmen%2C%20das,Josef%20Anton%20Hofmann%20gegr%C3%BCndet%20wurde.
saltonm73
saltonm73
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.07.12
Numero di messaggi : 751
Località : Wuppertal
Provincia : NRW - Germania
Impianto : Pre: ADCOM GTP-500 II - Tube Amp : Bewitch 6550 version Saltonm73. DIY Mono Amp: Symasym by Saltonm73. Diffusori DIY : Sapol OpenBaffle - Subwoofer M-Dipol/Closed Version Salton, Attivo Reckhorn A409 - altri Diffusori DIY : DUO-TBOA. Giradischi - Dual 1246 - Thorens TD280mkII - Lettori CD : Vincent CD S2 - DAC : Cambridge DAC MagicPlus - mini DSP 2x4 HD Dirac Live - e tanto altro.



Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Francesco Toscana Ven 22 Mar 2024 - 7:51

AndreaCD ha scritto:Buongiorno

Leggo che diffusori con questa tecnologia "sospensione pneumatica" alternativa al bass-reflex, sono da privilegare in ambienti piccoli soprattutto per ridurre o addirittura annullare e comunque gestire meglio il problema dell'impatto dei bassi nell'ambiente

E' così?

Quali sono i modelli oggi in commercio più conosciuti e migliori che utilizzano questa tecnologia?. Mi sembra che quasi tutti i marchi più conosciuti abbiano nel loro catalogo solo bass-reflex

grazie

Buon giorno,
il vantaggio di usare dei SP sostanzialmente è di avere ben pochi problemi di posizionamento.
Che le reflex abbiano la capacità di scendere più in basso rispetto alle SP è un vantaggio che si può sfruttare se si ha un ambiente dedicato all'audio riprodotto, con tutto quello che comporta.
Ma quello che non ho trovato scritto nei post già inviati è che il basso in SP suona proprio diverso dal reflex. È una questione di gusti ovviamente ma difficilmente una persona che apprezza un reflex darà mai un giudizio positivo di un SP e viceversa.
Io ovviamente sono di parte ma da sempre ascolto SP. Prima di acquistare dovrebbe provare a fare degli ascolti magari da un rivenditore che abbia a disposizione (magari nell'usato qualche SP).

Le faccio presente che di SP in produzione e vendita attualmente c'è poca roba e a prezzi non certo da discount.
Non so dove abita, ma faccio presente che in alternativa all'acquisto di un SP attuale ci sono i vecchi diffusori kef. Hanno il vantaggio di avere i driver con le sospensioni in gomma (che durano una vita) e quindi non c'è il problema di dover ribordare. Unica cosa da dover mettere in conto è la sostituzione dei condensatori nei crossover (in 30/40 anni di età indipendentemente da quanto sono stati usati sono sicuramente da buttare....) che è da fare a cura di un laboratorio tecnico se non ha dimestichezza con saldatori e stagno ...
Negli anni 70 gran parte della produzione kef era in SP e tra l'altro una volta "restaurate" non avrà difficoltà a rivenderle se cambia idea.
https://www.subito.it/audio-video/coppia-diffusori-inglesi-kef-104-napoli-541522180.htm
https://www.subito.it/audio-video/kef-cantata-varese-540385550.htm
https://www.subito.it/audio-video/diffusori-acustici-kef-103-2-firenze-529061989.htm
Francesco
Francesco Toscana
Francesco Toscana
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.02.24
Numero di messaggi : 60
Provincia : Grosseto
Impianto : Amplificazione/DIffusori: Pre Marantz SC11S1,2 Finali stereo configurati a ponte Marantz SM11S1, 2 coppie di Kef 105 prima serie (restaurate) collegate in serie. Analogico: Gira Michell Gyrodeck MK5, braccio Morsiani CM1, testina Benz Micro MC Ace Red, pre phono Aqvox CI2. Digitale ottico: Lettore multiformato Pioneer UDP LX500. Digitale Liquida: NAS Qnap TS264, streamer Volumio su Raspberry PI3+/Allo Digione con uscita COAX su DAC North Star Design Impulso.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da AndreaCD Ven 22 Mar 2024 - 8:00

https://bellevueaudio.de/produkte/model-five/

Quelle che suggerisce @saltonm73
Sono prezzi importanti. ma come è possibile ascoltarle: impossibile non le ha nessuno.
Io la farei anche una prova di ascolto ma atrovarlo il rivenditore che le tiene

AndreaCD
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.05.22
Numero di messaggi : 282
Provincia : Torino
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Francesco Toscana Ven 22 Mar 2024 - 8:08

....dimenticavo altre SP ben suonanti sono le Opera, (a trovarle) queste sono disponibili e ascoltabili a Roma....
Sono più recenti ovviamente delle vecchie kef
https://www.lyrics.it/Diffusori-Usato-EX-demo/Opera-Seconda
Francesco
Francesco Toscana
Francesco Toscana
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.02.24
Numero di messaggi : 60
Provincia : Grosseto
Impianto : Amplificazione/DIffusori: Pre Marantz SC11S1,2 Finali stereo configurati a ponte Marantz SM11S1, 2 coppie di Kef 105 prima serie (restaurate) collegate in serie. Analogico: Gira Michell Gyrodeck MK5, braccio Morsiani CM1, testina Benz Micro MC Ace Red, pre phono Aqvox CI2. Digitale ottico: Lettore multiformato Pioneer UDP LX500. Digitale Liquida: NAS Qnap TS264, streamer Volumio su Raspberry PI3+/Allo Digione con uscita COAX su DAC North Star Design Impulso.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Francesco Toscana Ven 22 Mar 2024 - 8:22

https://www.hifidiprinzio.it/it/diffusori/diffusori-da-pavimento/kef-kef-calinda-sp-1053.html
....queste sono ascoltabili a Chieti da Di Prinzio
Francesco Toscana
Francesco Toscana
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.02.24
Numero di messaggi : 60
Provincia : Grosseto
Impianto : Amplificazione/DIffusori: Pre Marantz SC11S1,2 Finali stereo configurati a ponte Marantz SM11S1, 2 coppie di Kef 105 prima serie (restaurate) collegate in serie. Analogico: Gira Michell Gyrodeck MK5, braccio Morsiani CM1, testina Benz Micro MC Ace Red, pre phono Aqvox CI2. Digitale ottico: Lettore multiformato Pioneer UDP LX500. Digitale Liquida: NAS Qnap TS264, streamer Volumio su Raspberry PI3+/Allo Digione con uscita COAX su DAC North Star Design Impulso.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Ven 22 Mar 2024 - 22:10

Francesco Toscana ha scritto:
il vantaggio di usare dei SP sostanzialmente è di avere ben pochi problemi di posizionamento.
Che le reflex abbiano la capacità di scendere più in basso rispetto alle SP è un vantaggio che si può sfruttare se si ha un ambiente dedicato all'audio riprodotto, con tutto quello che comporta.

Le casse sono progettate per suonare bene in ambiente domestico. I pochi accorgimenti necessari sono tali anche con le SP. Ci mancherebbe che tutti reflex suonino male se non in sala atrezzata...
Ricordo che esistono reflex B&W, JBL, Opera (!), Sonus Faber, eccetera. E sono spesso la felicità di chi li ascolta sul divano in salotto.

Francesco Toscana ha scritto:
Ma quello che non ho trovato scritto nei post già inviati è che il basso in SP suona proprio diverso dal reflex. È una questione di gusti ovviamente ma difficilmente una persona che apprezza un reflex darà mai un giudizio positivo di un SP e viceversa.

Ho fatto suonare i miei woofer in SP per 30 anni. Ho amato le KEF, proprio le tue!, le ESS, le Infinity, le AR sperticatamente. Poi ho voluto 'scendere': dai 60 Hz in SP ai 30 in reflex... Con grandissima attenzione al fattore di merito che deve garantire una ottima risosta ai transienti. (Qui casca l'asino con reflex progettati per scendere a discapito del Q (fatt. di merito), questi sì che suonano male).

Mario Bon, progettista delle Opera, ha scritto in un suo blog per l'autocostruttore serio: "suggerisco il reflex per il woofer basso, la SP per il midwoofer..." Si parlava di un 4 vie... Ha anche suggerito un Q di 0.6 per le SP in ambiente, proprio per recuperare un po' di fr basse...
Leggenda narra che Sting volesse esclusivamente riascoltarsi in studio con delle B&W CDM1 (reflex magnifici che si trovano usati a 4-5 cento euro, ideali per piccole sale e che consiglio sperticatamente)

Non si deve generalizzare. Scegliere a prescindere una SP perchè 'potresti avere difficoltà in ambiente' vuol dire bendarsi la testa prima di picchiarla. Ditemi, un reflex e una SP con risposta in frequenza sovrapponibile come suoneranno nello stesso ambiente? E perchè, accordo posteriore a parte, dovrebbe essere più difficoltoso il reflex?

I condensatori vecchi vanno cambiati se sono elettrolitici. I poliestere si possono cambiare per cercare qualcosa in più, ma devi avere dietro un impianto che lo sappia estrarre prima quel qualcosa. I polipropilene durano molto di più. Se sono belli conviene lasciarli stare. Anche le induttanze con nucleo forse si possono cambiare con quelle avvolte in aria, occhio alla resistenza però. E alla paranoia audiofila...

P.S. Francesco, diamoci del tu, siamo tutti amici appassionati qui... Smile
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 426
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Francesco Toscana Sab 23 Mar 2024 - 6:16

TRIPLALLOSCADERE ha scritto:

.....Mario Bon, progettista delle Opera, ha scritto in un suo blog per l'autocostruttore serio....

P.S. Francesco, diamoci del tu, siamo tutti amici appassionati qui... Smile

Buon giorno,
ho letto l'intervento con attenzione.
Intanto mi fa' piacere che si citi il lavoro dell'Ing Bon (che stimo molto e che ho ringraziato più volte) a cui mi sono rivolto per avere dei consigli su come poter sfruttare al meglio il materiale che ho.
Relativamente a quanto ho scritto nell'intervento rispondendo all'apertura del "thread".
1 Non sono un "fissato", ho ascoltato molti impianti di fattura e filosofia costruttiva molto diverse e non ho problemi a dire di aver ascoltato impianti con casse reflex bensuonanti, come pure con emissione e caricamento a tromba ecc ecc. Semplicemente per il mio gusto e per il posizionamento nel mio ambiente di ascolto preferisco disporre di diffusori in SP. Se l'autore dell'apertura del "thread" ha un ambiente relativamente piccolo e con il posizionamento obbligato dei diffusori addossati alla parete quasi certamente avrà meno problemi con un SP piuttosto che con un reflex. Ma questo lo può sapere solo lui come deve posizionare i diffusori. Se l'ha chiesto probabilmente si sta' ponendo il problema...
2 I suggerimenti che ho dato nel mio intervento si limitano ad invitare all'ascolto di qualche SP prima di fare un'acquisto. Per questo ho inserito i link degli annunci che tra l'altro consentono anche di avere un'idea della spesa da affrontare.
3 relativamente ai condensatori dei crossover, sono consapevole che ne esistono diverse tipologie e che invecchiano in maniera diversa. Ho solo avvisato che acquistando dei diffusori vintage ci può essere da mettere in conto anche la loro sostituzione....
Cordialmente
Francesco


Francesco Toscana
Francesco Toscana
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.02.24
Numero di messaggi : 60
Provincia : Grosseto
Impianto : Amplificazione/DIffusori: Pre Marantz SC11S1,2 Finali stereo configurati a ponte Marantz SM11S1, 2 coppie di Kef 105 prima serie (restaurate) collegate in serie. Analogico: Gira Michell Gyrodeck MK5, braccio Morsiani CM1, testina Benz Micro MC Ace Red, pre phono Aqvox CI2. Digitale ottico: Lettore multiformato Pioneer UDP LX500. Digitale Liquida: NAS Qnap TS264, streamer Volumio su Raspberry PI3+/Allo Digione con uscita COAX su DAC North Star Design Impulso.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da giucam61 Sab 23 Mar 2024 - 11:03

Non ho cambiato molti diffusori, non sono compulsivo nell'hifi, prima delle AN ho usato un sistema a 4 vie in SP della Revox per 30 anni (le uso ancora in soggiorno), sicuramente non ha bassi dirompenti malgrado il subwoofer, i satelliti suonavano meglio incastrati in libreria che su stand o mensola, dove sono adesso.
Concludendo non ne farei un problema di caricamento ma di gusti personali, poi non ci sono solo bass reflex o sospensione pneumatica, ma linea di trasmissione, trombe, pannelli, etc etc..
..poi vorrei vedere quanti riuscirebbero a distinguere una sospensione pneumatica da altri sistemi al buio..

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11563
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Sab 23 Mar 2024 - 12:58

Francesco Toscana ha scritto:
TRIPLALLOSCADERE ha scritto:

.....Mario Bon, progettista delle Opera, ha scritto in un suo blog per l'autocostruttore serio....

P.S. Francesco, diamoci del tu, siamo tutti amici appassionati qui... Smile

Buon giorno,
ho letto l'intervento con attenzione.
Intanto mi fa' piacere che si citi il lavoro dell'Ing Bon (che stimo molto e che ho ringraziato più volte)  a cui mi sono rivolto per avere dei consigli su come poter sfruttare al meglio il materiale che ho.
Relativamente a quanto ho scritto nell'intervento rispondendo all'apertura del "thread".
1 Non sono un "fissato", ho ascoltato molti impianti di fattura e filosofia costruttiva molto diverse e non ho problemi a dire di aver ascoltato impianti con casse reflex bensuonanti, come pure con emissione  e caricamento a tromba ecc ecc. Semplicemente per il mio gusto e per il posizionamento nel mio ambiente di ascolto preferisco disporre di diffusori in SP. Se l'autore dell'apertura del "thread" ha un ambiente relativamente piccolo e con il posizionamento obbligato dei diffusori addossati alla parete quasi certamente avrà meno problemi con un SP piuttosto che con un reflex. Ma questo lo può sapere solo lui come deve posizionare i diffusori. Se l'ha chiesto probabilmente si sta' ponendo il problema...
2 I suggerimenti che ho dato nel mio intervento si limitano ad invitare all'ascolto di qualche SP prima di fare un'acquisto. Per questo ho inserito i link degli annunci che tra l'altro consentono anche di avere un'idea della spesa da affrontare.
3 relativamente ai condensatori dei crossover, sono consapevole che ne esistono diverse tipologie e che invecchiano in maniera diversa. Ho solo avvisato che acquistando dei diffusori vintage ci può essere da mettere in conto anche la loro sostituzione....
Cordialmente
Francesco

Non c'era nessuna finalità critica nei tuoi confronti: non sono bravo nella sintesi e quando ci provo non mi viene bene.
Chiedo scusa se sono sembrato critico o aggressivo.
Quello che ho scritto era sempre finalizzato ad approfondire quanto insito nel quesito iniziale, non nel sovrastare alcuno. Mi sembra un grosso sbaglio semplicemente scartare i reflex a priori... Giuncam l'ha detta giusta. Prima bisogna ascoltare. Poi guardare se la cassa ha un buco dietro...
Giustamente ognuno porta le sue esperienze, ci mancherebbe. Compresi i condensatori, dei quali vanno sempre evidenziate le caratteristiche, perchè in molti c'è la convinzione che vadano cambiati tutti e sempre.
Quindi volevo completare il discorso, non per te che ne sai, ma per chi non ne sa...

TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 426
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Francesco Toscana Sab 23 Mar 2024 - 13:14

Buon giorno,
anche per me' non c'è nessuna volontà di prevaricare o di essere aggressivo. A volte è difficile scrivendo fare capire le proprie argomentazioni senza essere fraintesi. Mi scuso sinceramente se ho dato questa impressione.
Ho il massimo rispetto per gli autocostruttori di cui spesso ho ascoltato cose veramente pregevoli e di cui a volte invidio le capacità tecniche.
Anche per me' la scelta sui diffusori è soprattutto una scelta essenzialmente di gusto personale e non di scelta tecnica.
I miei primi diffusori acquistati (Jensen) li ho scelti in un ascolto "a cieco"......
Cordialmente
Francesco
Francesco Toscana
Francesco Toscana
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.02.24
Numero di messaggi : 60
Provincia : Grosseto
Impianto : Amplificazione/DIffusori: Pre Marantz SC11S1,2 Finali stereo configurati a ponte Marantz SM11S1, 2 coppie di Kef 105 prima serie (restaurate) collegate in serie. Analogico: Gira Michell Gyrodeck MK5, braccio Morsiani CM1, testina Benz Micro MC Ace Red, pre phono Aqvox CI2. Digitale ottico: Lettore multiformato Pioneer UDP LX500. Digitale Liquida: NAS Qnap TS264, streamer Volumio su Raspberry PI3+/Allo Digione con uscita COAX su DAC North Star Design Impulso.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Marco Ravich Sab 23 Mar 2024 - 13:17

Eccolo.

Come diversi ben sapranno sono un "fanatico" delle SP.
E non tanto per il posizionamento (che pure le SP richiedono), ma proprio per la tecnologia di emissione delle frequenze basse: le BR - semplifico molto - sostanzialmente usano un "rimbombo" (chiaramente studiato/ingegnerizzato) che permette di coprire uno spettro maggiore, MA - specie su audio con bassi veloci - tende a crearsi una sorta di "eco" (= ritardo) che PER ME non va bene per un ascolto prolungato.

Come da firma, mi trovo molto bene (e diversi altri hanno confermato) con ESB 7/09 in nearfield.
Marco Ravich
Marco Ravich
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 6004
Località : Macerata
Provincia : MC
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Impianto : i5 12500 > Topping E50 (TRS) > Behringer A500 > DCSk 4mm² > ESB 7/09

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Marco Ravich Sab 23 Mar 2024 - 13:18

giucam61 ha scritto:..poi vorrei vedere quanti riuscirebbero a distinguere una sospensione pneumatica da altri sistemi al buio..
Io sì (con audio scelto da me).
Marco Ravich
Marco Ravich
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 6004
Località : Macerata
Provincia : MC
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Impianto : i5 12500 > Topping E50 (TRS) > Behringer A500 > DCSk 4mm² > ESB 7/09

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da nerone Sab 23 Mar 2024 - 14:21

Marco Ravich ha scritto:
giucam61 ha scritto:..poi vorrei vedere quanti riuscirebbero a distinguere una sospensione pneumatica da altri sistemi al buio..
Io sì (con audio scelto da me).
Anch'io, prediligo per SP

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 3900
Provincia : ...
Impianto : Grundig e LT

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da giucam61 Sab 23 Mar 2024 - 19:16

Marco Ravich ha scritto:Eccolo.

Come diversi ben sapranno sono un "fanatico" delle SP.

E non c'è niente di male, si tratta di gusti personali, io semplicemente divido tra il mi piace e non mi piace..

Francesco Fontana riduci l'avatar che copre un po' di testo.. 😉

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11563
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Francesco Toscana Sab 23 Mar 2024 - 19:55

giucam61 ha scritto:
Francesco Fontana riduci l'avatar che copre un po' di testo.. 😉

Buona sera,
ho reinserito l'immagine dell'avatar riducendo la dimensione.
Nella mia visualizzazione sul cellulare in modalità "mobile" e sul PC con il browser Opera l'avatar mi risulta dimensionato correttamente.
Dove Le viene visualizzato l'avatar troppo grande? Su PC con quale browser? Sul cellulare modalità mobile?
Francesco
Francesco Toscana
Francesco Toscana
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.02.24
Numero di messaggi : 60
Provincia : Grosseto
Impianto : Amplificazione/DIffusori: Pre Marantz SC11S1,2 Finali stereo configurati a ponte Marantz SM11S1, 2 coppie di Kef 105 prima serie (restaurate) collegate in serie. Analogico: Gira Michell Gyrodeck MK5, braccio Morsiani CM1, testina Benz Micro MC Ace Red, pre phono Aqvox CI2. Digitale ottico: Lettore multiformato Pioneer UDP LX500. Digitale Liquida: NAS Qnap TS264, streamer Volumio su Raspberry PI3+/Allo Digione con uscita COAX su DAC North Star Design Impulso.

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Quaiozi! Dom 24 Mar 2024 - 13:08

Dal telefono, ora è ok
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1095
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da giucam61 Dom 24 Mar 2024 - 13:32

Francesco Toscana ha scritto:
giucam61 ha scritto:
Francesco Fontana riduci l'avatar che copre un po' di testo.. 😉

Buona sera,
ho reinserito l'immagine dell'avatar riducendo la dimensione.
Nella mia visualizzazione sul cellulare in modalità "mobile" e sul PC con il browser Opera l'avatar mi risulta dimensionato correttamente.
Dove Le viene visualizzato l'avatar troppo grande? Su PC con quale browser? Sul cellulare modalità mobile?
Francesco

Ciao, da Chrome su tablet, adesso tutto ok.
Un'altra piccola cosa, sui forum il lei non si usa, è interpretato quasi come un'offesa a chi ci si rivolge, usa il tu, qua dovremmo essere tutti amici uniti da una passione comune.  Diffusori a sospensione pneumatica 1f609  Diffusori a sospensione pneumatica 1f600

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11563
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da PiLuxNiEn Mar 2 Apr 2024 - 0:05

AndreaCD ha scritto:Buongiorno

Leggo che diffusori con questa tecnologia "sospensione pneumatica" alternativa al bass-reflex, sono da privilegare in ambienti piccoli soprattutto per ridurre o addirittura annullare e comunque gestire meglio il problema dell'impatto dei bassi nell'ambiente

E' così?

Quali sono i modelli oggi in commercio più conosciuti e migliori che utilizzano questa tecnologia?. Mi sembra che quasi tutti i marchi più conosciuti abbiano nel loro catalogo solo bass-reflex

grazie

Allora, il discorso non è così assolutistico. Lascia perdere le credenze/leggende che elogiano un sistema o l'altro. Entrambi sono sistemi validi, se un BR è ben progettato ed ingegnerizzato non ti farà di certo rimpiangere altri sistemi. Molto, moltissimo, dipende dal posizionamento dei diffusori e dall' ambiente nel quale l'impianto suonerà.
Ti faccio un pratico esempio: personalmente sono da poco passato alla sospensione pneumatica e venivo da un sistema bass reflex frontale di buona fattura (non a livelli pro ma comunque un marchio italiano che negli anni 70 ha fatto scuola). Considerando il mio ambiente (sala molto grande con poco mobilio e senza pannelli fonoassorbenti negli angoli) posso dirti che gli attuali diffusori a sospensione sono molto più composti sulle basse, cosa che invece accadeva con i vecchi diffusori. Pertanto valuta bene tutto ma non precluderti un sistema a discapito dell'altro e come sempre consigliato, ascolta sempre se possibile prima di comprare.

PiLuxNiEn
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.02.24
Numero di messaggi : 49
Provincia : BT
Impianto : Arcam Alpha 8 - Arcam Alpha 7se - Diffusori Canton Karat 200 - Giradischi Audio Technica ATLP60SXUSB - Cavi di potenza Nakamichi Excel - RCA by Sbisá

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Zruz Mer 3 Apr 2024 - 19:00

Io lavoro di recording e mixing in un locale abbastanza trattato quindi per la sicurezza di mix ho molti ascolti diversi che posso selezionare dal mixer.
Quindi sp e bass reflex 2 e 3 vie.
4 coppie in studio, un’altra dove registro è un ultima in sala.
Ora tra grandi casse devo dire che secondo i giorni preferisco sp o br, o anche secondo il tipo di musica.
Sicuramente mi da più soddisfazione il suono delle casse main che quello delle nearfield.
Insomma non so dire cosa preferisco.
Le casse main sono:
Celestion Ditton 44 sp 3 vie
Klipsch rf88 br tromba e doppio woofer
Nearfield kali in 5 3 vie br che hanno pensionato le ns10 che mi davano un suono senza nulla in basso.
Behringer 1031 2 vie br che uso quando suono come spie…

Ora sono in pensione prima lavoravo in uno studio dove si registrava l’orchestra con genelec 1031, 1037, tannoy, Dynaudio…

Zruz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 20.06.11
Numero di messaggi : 142
Località : Lago d'Orta
Impianto : Fenice20 - Yamaha NS10
Dayton DTA 100a - celestion ditton 44
Pop Pulse 2022 mod da Vincenzo klipsch rf82


http://www.riccardosinigaglia.com/

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Marco Ravich Ven 5 Apr 2024 - 12:59

giucam61 ha scritto:Un'altra piccola cosa, sui forum il lei non si usa, è interpretato quasi come un'offesa a chi ci si rivolge, usa il tu, qua dovremmo essere tutti amici uniti da una passione comune.  Diffusori a sospensione pneumatica 1f609  Diffusori a sospensione pneumatica 1f600

es. Me te LEI da li cojon* (come si dice dalle mie parti)

Tornanodo ONT, a mio avviso dispende dal contenuto musicale che si ascolta.

A spanne:
- per bassi veloci meglio SP
- per bassi profondi meglio BR
Marco Ravich
Marco Ravich
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 6004
Località : Macerata
Provincia : MC
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Impianto : i5 12500 > Topping E50 (TRS) > Behringer A500 > DCSk 4mm² > ESB 7/09

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Quaiozi! Ven 5 Apr 2024 - 14:22

Zruz ha scritto:Celestion Ditton 44 sp 3 vie

Sono state mie per tanti anni, troppo grandi per essere da scaffale, troppo piccole da pavimento, le avevo messe su sostegni in legno alti 20/25 cm ,col frontale inclinato all'indietro, in stile Audiolab Delta.

Bel suono, basso poderoso con wooferone da 12 pollici, a mio avviso difettavano in gamma media, affidata a quel mid woofer che equipaggiava le piccole Ditton 11
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1095
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Diffusori a sospensione pneumatica Empty Re: Diffusori a sospensione pneumatica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.