T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Marantz PM50, aiutooo

4 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Mar 19 Dic 2023 - 1:21

Ciao a tutti,
mi è stato donato un Marantz PM50 tempo fa, non funzionante. Mi piacerebbe molto recuperarlo

Il problema inziale era che non scattavano i relè, qualche tensione che non tornava. Non essendo super esperto, avevo letto su internet che spesso il problema è l'STK, quindi ho sostituito quello e il condensatore C852 sulla scheda P851 perché non mi convinceva, ma niente da fare

L'ho abbandonato per parecchi mesi, non riuscivo a capire il problema e mi ero demoralizzato. Ora che non ricordo neanche che prove avevo già fatto... voglio riprovarci!! Crazy

Vi allego alcune foto e manuale dettagliato (drive.google.com/drive/folders/1C-fNI95Uoib8MDIt2hQ6I-_bOkGLiZff)
Al momento tutti i transistor di potenza sono staccati (ce ne sono un paio in corto che devo ordinare).

Ora però le cose che non mi tornano sono due:
- nel momento in cui accendo l'amplificatore, la resistenza R728 comincia a fare fumo, quindi lo spengo subito prima che si bruci definitivamente. Può essere dovuto al fatto che non c'è collegato il carico dei finali? mi sembra strano, se così fosse penso che dovrebbe bruciare anche la resistenza R727 sull'altro canale. In ogni caso, ho controllato quasi tutti i componenti, anche i transistor Q704 e Q706 pensando ad un corto, e sembrano funzionare. Ho controllato sotto la scheda P701, sì le piste fanno schifo e molte sono saltate, ma ad occhio non vedo niente in corto.

- seconda cosa, provo a misurare le tensioni sul J853, ovvero quell'insieme di cavi che portano alimentazione da P851 a P701, e noto che, al posto di misurare +47v, 0v, -47v e -34,4v, al posto di quest'ultimo, misuro un altro -47. COSA Importante, queste misurazioni le ho effettuale con il cavo staccato dalla scheda P701, se no mi brucia la resistenza come detto sopra. Anche qui, quel -34 che non ho, può essere dovuto dal fatto che non c'è collegato il carico della P701? boohh, ho pensato ad un guasto su P851 che alimenta il tutto, ma i componenti presenti su quella scheda non sono molti, li ho testati tutti e sembrano funzionare

non so più che fare...
Grazie in anticipo a chi mi dedicherà del tempo I love you

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Mar 19 Dic 2023 - 21:41

Posso provare ad aiutarti , ma a questo punto vedo diverse difficoltà. Il tuo ragionamento su r728 mi sembra corretto , se la situazione attuale sui due canali fosse identica R727 e r728 dovrebbero comportarsi allo stesso modo. Evidentemente fra q704 , q 706, q708,q710 e componenti collegati qualcosa non va. Se hai trovato i finali in corto è probabile che sia andato in corto almeno uno dei piloti , ovvero q708 o q710. Dovresti provarli ,almeno con un buon multimetro, meglio sarebbe con un provatransistor.  La prova classica delle giunzioni con un tester dà risultati attendibili quasi sempre, ma quel quasi significa che può dare esito positivo anche su transistor non correttamente funzionanti, ed in tale caso potrebbe portare a esiti disastrosi. Sono preoccupato anche da quello che dici sullo stampato, ovvero che molte piste sono saltate , devi verificare bene, con piste interrotte l'ampli non può funzionare e lo stampato non è facile da riparare , anche se qualcosa si può fare , sempre che il danno sia circoscritto. Il fatto della tensione -34v che verifichi più alta andrà indagato successivamente , dovrebbe riguardare il funzionamento delle protezione , del relè in sostanza. Il finale in sè non dipende da quella tensione. Devo dirti che effettivamente su ampli di questo tipo , con driver stk ho avuto spesso noie dal modulino ibrido ma in molti casi semplicemente per distacco delle saldature dello stesso stk. La situazione ora mi sembra decisamente più complessa.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Mer 20 Dic 2023 - 16:52

Ciao Alessandro,
grazie mille per la tua risposta e per il tuo tempo. Mi sono fatto aiutare da un sito di intelligenza artificiale per avere suggerimenti su come procedere. Mamma mia, mi sale un po' di ansia nel vedere le risposte precise e coerenti che mi propone. Per uno ragazzo come me solo appassionato e non proprio super esperto di elettronica, è stato di aiuto, ma va beh lasciamo stare...

Detto questo, avevo una messa a terra non collegata. Avevo tolto una vite pensando fosse solo una normale vite, e invece faceva anche da messa a terra (J713). Babbo io..
Il fatto è che non è cambiato molto. Le tensioni che arrivano alla scheda ora sono migliori: +47, 0, -47 e -29.
Un'altra cosa: tenendo conto che al momento Q713, Q714, Q709, Q710, Q701, Q702, Q707, Q708, Q711 e Q712 sono scollegati, come si vede nelle foto (link nel primo messaggio), ho provato a rimisurare le tensioni su STK. Più o meno ci siamo, tranne che: su pin 5 e 6 (che vanno al canale sinistro che sembra non avere problemi) ho -28 e +28, che potrei anche accettare non essendoci il carico, che dici? Mentre su pin 10 e 11, dove mi aspetterei una cosa simile, ho su entrambi un bel -47...

Marantz PM50, aiutooo Screen10

Guarda qui, io penso:
- potrei avere un problema con STK, l'ho già cambiato ma magari l'ho fuso di nuovo? boooh, leggo in giro, e capisco anche da quello che mi dici, che solitamente sono gli STK che si guastano
- potrei aver un problema con C720 o Q706? sono gli unici che prelevano una -47, perché Q710 e Q714 come ti dicevo sono scollegati. Q706 lo avevo già misurato e mi sembrava ok, riproverò con lui e con C720.
- oppure c'è qualche pista in corto in questa zona, su canale destro, e non riesco a capire proprio dove potrebbe essere... Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

Che ne pensi/pensate?

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da dinamanu Mer 20 Dic 2023 - 17:58

Paul ha scritto:Ciao Alessandro,
grazie mille per la tua risposta e per il tuo tempo. Mi sono fatto aiutare da un sito di intelligenza artificiale per avere suggerimenti su come procedere.

Very Happy Very Happy ma davvero ??
tutta quella intelligenza non ti ha detto che stk che hai montato probabilmente e' un fake cinese ??

ti consiglio di prenderti lo yama da 200€ e non perdere tempo con quel pessimo apli.....
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Mer 20 Dic 2023 - 18:12

Vedo la situazione un pò difficile.
Non mi preoccuperei della tensione sul pin 4 di j853, riguarda il funzionamento del circuito di pilotaggio del relè, se verificato un corretto funzionamento dell'ampli non dovesse comunque scattare il relè sarà da indagare , perora lascerei perdere. Non insisteri troppo slla misura delle tensioni sull'STK , senza tutti componenti collegati le tensioni non saranno quelle indicate sul manuale. Procederei così :
Controllo accurato di tutti i transistor scollegati e comunque di tutti i transistor dello stadio finale non funzionante. Controllo , anche senza scollegare, delle resistenze dello stadio finale, soprattutto, o almeno, quelle indicate nello schema con un triangolino con punto esclamativo .
Rimontaggio di tutti i componenti scollegati e accurato controllo delle piste, almeno visivo.
Poi devi considerare che fare prove con alimentazione collegata è pericoloso per l'integrità dei componenti. Il circuito è alimentato a +- 47v cioè vi sono fino a 94 v tra punto e punto del circuito. In queste condizioni qualsiasi condizione di non corretto funzionamento può provocare ulteriori bruciature di componenti. Per questo non si può escludere che l'STK sia nuovamente rotto. Per provare il circuito senza troppi rischi dovresti procurare un trasformatore , o un autotrasformatore, per ridurre il 220 ac a tensione inferiore ed alimentarci l'ampli. L'ideale sarebbe un variac , cioè un trasformatore ad uscita variabile. Solo così puoi fare prove senza rischiare di fare ulteriori danni. So che molti usano delle lampadine in serie all'alimentazione per lo stesso motivo , ma io non lo ho mai fatto e lo considero comunque meno sicuro come metodo.
Dunque , se proprio vuoi insistere controlla rimonta e sostituisci i transistor sospetti.
e vedi se trovi qualcosa per avere almeno 110v ac o meno ancora.
Non impazzirei sui condensatorini ceramici , è raro che diano noie.
Certo se poi non hai strumenti di controllo, l'oscilloscopio sarebbe importantissimo, la strada sarà in salita. Ma ci si può provare.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Mer 20 Dic 2023 - 18:24

dinamanu ha scritto:
Paul ha scritto:Ciao Alessandro,
grazie mille per la tua risposta e per il tuo tempo. Mi sono fatto aiutare da un sito di intelligenza artificiale per avere suggerimenti su come procedere.

Very Happy Very Happy ma davvero ??
tutta quella intelligenza non ti ha detto che stk che hai montato probabilmente e' un fake cinese ??

ti consiglio di prenderti lo yama da 200€ e non perdere tempo con quel pessimo apli.....


Purtroppo so benissimo che si tratta di un STK non originale, recupero i pezzi come posso.

Mi spiace ma non hai colto la situazione: non voglio comprare un ampli da 200 euro, non mi serve neanche un ampli ora. Vorrei solo provare a riparare questo marantz, più per una sfida personale e per la soddisfazione di riuscire a ripararlo.

E comunque non sono super esperto, ma non voglio comprare uno yamaha da 200 euro quando questo marantz usato si trova a 300. Anche perché a delle bellissime Dynaudio Contour  1.3 MKII, che ora sono su un Technics, non ci posso mica abbinare uno yamaha da 200 Laughing

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da dinamanu Mer 20 Dic 2023 - 18:38

Paul ha scritto:quando questo marantz usato si trova a 300.

ok ma tutti gli ampli con gli stk hanno un pessimo suono , tutti da buttare
per le tue dynaudio un 6007 sarebbe indicato
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Mer 20 Dic 2023 - 19:04

Alessandro Gurato ha scritto:Vedo la situazione un pò difficile.
Non mi preoccuperei della tensione sul pin 4 di j853, riguarda il funzionamento del circuito di pilotaggio del relè, se verificato un corretto funzionamento dell'ampli non dovesse comunque scattare il relè sarà da indagare , perora lascerei perdere. Non insisteri troppo slla misura delle tensioni sull'STK , senza tutti componenti collegati le tensioni non saranno quelle indicate sul manuale. Procederei così :
Controllo accurato di tutti i transistor scollegati e comunque di tutti i transistor dello stadio finale non funzionante. Controllo , anche senza scollegare, delle resistenze dello stadio finale, soprattutto, o almeno, quelle indicate nello schema con un triangolino con punto esclamativo .
Rimontaggio di tutti i componenti scollegati e accurato controllo delle piste, almeno visivo.
Poi devi considerare che fare prove con alimentazione collegata è pericoloso per l'integrità dei componenti. Il circuito è alimentato a +- 47v cioè vi sono fino a 94 v tra punto e punto del circuito. In queste condizioni qualsiasi condizione di non corretto funzionamento può provocare ulteriori bruciature di componenti. Per questo non si può escludere che l'STK sia nuovamente rotto. Per provare il circuito senza troppi rischi dovresti procurare un trasformatore , o un autotrasformatore, per ridurre il 220 ac a tensione inferiore ed alimentarci l'ampli. L'ideale sarebbe un variac , cioè un trasformatore ad uscita variabile. Solo così puoi fare prove senza rischiare di fare ulteriori danni. So che molti usano delle lampadine in serie all'alimentazione per lo stesso motivo , ma io non lo ho mai fatto e lo considero comunque meno sicuro come metodo.
Dunque , se proprio vuoi insistere controlla rimonta e sostituisci i transistor sospetti.
e vedi se trovi qualcosa per avere almeno 110v ac o meno ancora.
Non impazzirei sui condensatorini ceramici , è raro che diano noie.
Certo se poi non hai strumenti di controllo, l'oscilloscopio sarebbe importantissimo, la strada sarà in salita. Ma ci si può provare.


Grazie ancora Alessandro. Insomma, conviene che faccio arrivare i transistor da sostituire e ricollego tutto, no? Proprio perché le tensioni non sono corrette, ho paura di bruciarli se li ricollego, ma capisco che se continuo a fare le prove così con alcune cose scollegate, non potrò capire molto.
Per il discorso trasformatore, magari sono domande stupide, ma va bene collegare l'ampli a meno di 220? il trasformatore interno è progettato per lavorare a 220, se gli arriva meno non rischio che si guasti? E se anche riuscissi a fornire meno corrente, come potrei procedere? non avrei tensioni diverse su tutto?

I transistor li ricontrollo, ma se non sbaglio quelli sul canale sinistro, che sono scollegati, funzionano tutti. Per vedere tensioni su STK potrei provare a ricollegare quelli ne frattempo, anche se il carico è solo su un canale non penso sia un problema.

Purtroppo ho solo un multimetro di media qualità e tanta volontà Laughing

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Mer 20 Dic 2023 - 19:51

Si
per sperare di capirci qualcosa devi rimontare tutto.
No, alimentare l'ampli con meno di 220 v non è un problema , anzi . Stressi, diciamo così, molto meno tutti i circuiti, e difficilmente fai ulteriori malanni , anche se resta qualche problema da risolvere. Fino ad una certa tensione non scatterà il relè che collega le casse , ma con un pò di buona volontà si può capire comunque se sta andando tutto bene. Gli STK non suonano bene ?
Non saranno il massimo ma io ricordo un grosso Accuphase che usava i driver STK della serie dei tuoi e finali mosfet. Sarei più scettico sugli STK amplificatori completi . Il tuo ampli poi ha tripletta complementare in uscita , zero limitatori di corrente.. Poi il buon suono è un opinione.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da valterneri Mer 20 Dic 2023 - 20:41

dinamanu ha scritto:... ti consiglio di prenderti lo yamaha da 200€ e non perdere tempo con quel pessimo apli.....
ciao Dinam ...
ho letto tempo fa da queste parti che forse hai settant'anni,
se così è potresti anche essere mio figlio abbondantemente piccolo, quasi un nipote,
e quindi posso scriverti un rimprovero:
è importante imparare, non avere!


Paul ha scritto:... avevo letto su internet che spesso il problema è l'STK,
quindi ho sostituito quello ...
un rimprovero anche a te:
non si cambia nulla perché ... "spesso si guasta quello"
cambiare senza motivo è un danno all'intero circuito e un ostacolo nella ricerca del guasto,
prima si cerca il problema e poi si toglie il saldatore dal cassetto


Alessandro Gurato ha scritto:... per sperare di capirci qualcosa devi rimontare tutto ...
Capito Paul?
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7847
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Mer 20 Dic 2023 - 21:04

Purtroppo quello che ti dice Valter è vero.
Non hai fatto bene a smontare tutti quei componenti.
Hai detto che non ti piaceva c852 , devo dirti che non escluderei che il guasto
iniziale potesse essere tutto lì. C852 in corto o anche interrotto non farebbero scattare il relé di collegamento casse. Oppure poteva essere c852 buono ma tensione in uscita di uno stadio finale. E si sarebbe potuto procedere con calma a circoscrivere il problema. Ma adesso che tutto è smontato , che l’Stk è stato sostituito , ma forse con un fake, e che non so quali altre prove sono state fatte con componenti mancanti siamo veramente in alto mare. Comunque non buttare l’ampli , se il circuito stampato è integro qualcosa si può tentare.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da dinamanu Mer 20 Dic 2023 - 21:10

Alessandro Gurato ha scritto:Si
mosfet. Sarei più scettico sugli STK amplificatori completi . Il tuo ampli poi ha tripletta complementare in uscita , zero limitatori di corrente..  Poi il buon suono è un opinione.

quel grosso operazionale stk  non suona bene di sicuro , salva pure lo stadio di uscita e pilotalo con aggionato front  end del tresoldi
Marantz PM50, aiutooo Stasis10
Marantz PM50, aiutooo Stasis11
Marantz PM50, aiutooo Scree734

ciao Valter le critiche da te sempre bene accette sono.....
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da dinamanu Mer 20 Dic 2023 - 21:18

altrimenti potresti fartelo Marantz PM50, aiutooo Screen48
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Gio 21 Dic 2023 - 11:49

Grazie a tutti per le risposte.
@Alessandro Gurato  @valterneri capisco il vostro discorso e avreste ragione, ma non ho agito così, non sono andato a caso.
è passato del tempo dall'ultima volta che avevo guardato l'amplificatore, ma ricordo bene che non scattava il relé inizialmente, C852 non dava valori buoni e anche le tensioni su STK non erano corrette. DOPO svariate misurazioni, mi sono informato con altrettante ricerche su internet e ho letto che spesso gli STK si guastano, inoltre C852 era proprio sul percorso dedicato al relé e così ho cambiato anche quello, ma alla fine non era cambiato nulla.

In ogni caso, dalla foto potete vedere che il circuito stampato non è messo benissimo. Ora capisco come procedere senza spendere una fortuna in pezzi di ricambio. Come dicevo, ci tengo di più alla soddisfazione per essere riuscito a recuperare l'ampli e comunque all'esperienza che faccio nel cercare di riparlarlo. La situazione è difficile ma la volontà c'è.

Marantz PM50, aiutooo Pxl_2010

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Gio 21 Dic 2023 - 17:27

Paul ha scritto:Grazie a tutti per le risposte.
@Alessandro Gurato  @valterneri capisco il vostro discorso e avreste ragione, ma non ho agito così, non sono andato a caso.
è passato del tempo dall'ultima volta che avevo guardato l'amplificatore, ma ricordo bene che non scattava il relé inizialmente, C852 non dava valori buoni e anche le tensioni su STK non erano corrette. DOPO svariate misurazioni, mi sono informato con altrettante ricerche su internet e ho letto che spesso gli STK si guastano, inoltre C852 era proprio sul percorso dedicato al relé e così ho cambiato anche quello, ma alla fine non era cambiato nulla.

In ogni caso, dalla foto potete vedere che il circuito stampato non è messo benissimo. Ora capisco come procedere senza spendere una fortuna in pezzi di ricambio. Come dicevo, ci tengo di più alla soddisfazione per essere riuscito a recuperare l'ampli e comunque all'esperienza che faccio nel cercare di riparlarlo. La situazione è difficile ma la volontà c'è.

Marantz PM50, aiutooo Pxl_2010
La foto che hai inviato non ha una risoluzione sufficiente per giudicare lo stampato. Se tu potessi mandarne una con più dettaglio forse potrei consigliarti sul da farsi.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Gio 21 Dic 2023 - 21:41

Alessandro Gurato ha scritto:
Paul ha scritto:Grazie a tutti per le risposte.
@Alessandro Gurato  @valterneri capisco il vostro discorso e avreste ragione, ma non ho agito così, non sono andato a caso.
è passato del tempo dall'ultima volta che avevo guardato l'amplificatore, ma ricordo bene che non scattava il relé inizialmente, C852 non dava valori buoni e anche le tensioni su STK non erano corrette. DOPO svariate misurazioni, mi sono informato con altrettante ricerche su internet e ho letto che spesso gli STK si guastano, inoltre C852 era proprio sul percorso dedicato al relé e così ho cambiato anche quello, ma alla fine non era cambiato nulla.

In ogni caso, dalla foto potete vedere che il circuito stampato non è messo benissimo. Ora capisco come procedere senza spendere una fortuna in pezzi di ricambio. Come dicevo, ci tengo di più alla soddisfazione per essere riuscito a recuperare l'ampli e comunque all'esperienza che faccio nel cercare di riparlarlo. La situazione è difficile ma la volontà c'è.

Marantz PM50, aiutooo Pxl_2010
La foto che hai inviato non ha una risoluzione sufficiente per giudicare lo stampato. Se tu potessi mandarne una con più dettaglio forse potrei consigliarti sul da farsi.

Puoi trovare tutto nel link che ho inserito nel primo messaggio, è un link a google drive dove ho caricato il service manual dell'ampli e alcune foto con una buona risoluzione. Te lo rimetto qui

drive.google.com/drive/folders/1C-fNI95Uoib8MDIt2hQ6I-_bOkGLiZff

Grazie ancora per l'interessamento

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Lun 25 Dic 2023 - 19:38

Scusa se rispondo un pò in ritardo.
Lo stampato non è irrecuperabile, non capisco molto bene alcune piste in prossimità dei finali , ma comunque per tratti così limitati si può comunque recuperare. Se ci tieni a ripararlo si può ancora fare. Dovresti ricomporlo con tutti i suoi componenti. Poi però non lo devi provare alimentandolo direttamente a 220V, rischi di rirompere qualcosa e non venirne più a capo. Il Sistema migliore è, a mio parere, recuperare un Variac . Su ebay in questo momento ne vedo uno a 46 euro compresa spedizione. A Varese, che mi risulta la tua zona. Se intendi proseguire nelle riparazioni degli ampli te lo consiglierei, se dopo questo non ne riparerai più direi che non vale la pena. Ma allora penso dovresti farti aiutare o lasciar perdere.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Lun 25 Dic 2023 - 20:36

Alessandro Gurato ha scritto:Scusa se rispondo un pò in ritardo.
Lo stampato non è irrecuperabile, non capisco molto bene alcune piste in prossimità dei finali , ma comunque per tratti così limitati si può comunque recuperare. Se ci tieni a ripararlo si può ancora fare. Dovresti ricomporlo con tutti i suoi componenti. Poi  però non lo devi provare alimentandolo direttamente a 220V, rischi di rirompere qualcosa e non venirne più a capo. Il Sistema migliore è, a mio parere, recuperare un Variac . Su ebay in questo momento ne vedo uno a 46 euro compresa spedizione. A Varese, che mi risulta la tua zona. Se intendi proseguire nelle riparazioni degli ampli te lo consiglierei, se dopo questo non ne riparerai più direi che non vale la pena. Ma allora penso dovresti farti aiutare o lasciar perdere.

Grazie ancora Alessandro, sei stato molto gentile, non mi aspettavo mi scrivessi oggi.

Mi sto creando un piccolo laboratorio con il passare del tempo, perché mi piace cimentarmi in riparazioni ogni tanto, è una mia passione. Detto questo, valuterò se prendere un variac oppure se farmelo prestare da qualche amico elettricista per l'occasione.
Ci sentiremo tra un po' perché devo far arrivare due finali che, sono sicuro, sono in corto. (2SA1301 e 2SC3280, che erano proprio sul canale non funzionante, scollegati al momento).

Ricollegherò tutto e proverò. Come mi consigli di procedere? sicuramente usando un variac non avrò delle tensioni corrette, perché di conseguenza immagino che il trasformatore interno alimenterà il tutto con tensioni alternate più basse (poi ci pensa il circuito P851 a raddrizzare in continua se non erro). Come testo i componenti con una corrente continua più bassa o comunque diversa che avrò usando il variac? da che tensione dovrei partire con il variac per non fare danni?

Mi viene in mente anche questa cosa: potrei saltare il trasformatore interno e la scheda d'alimentazione P851, e alimentare il tutto con un Alimentatore da laboratorio che mi genera tensioni continue magari da 0 a 50v, per avere le famose +47, -47 ecc. che ne pensi?

Buone feste e grazie ancora


Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Lun 25 Dic 2023 - 21:06

L’idea di alimentare il finale con alimentatore da laboratorio è buona ma servirebbe in alimentatore duale . Con uno ad uscita singola non fai nulla. Piuttosto se hai in casa un trasformatore con doppia uscita di tensione ( e potenza) inferiore potresti usare quello . Un 15v +15v per esempio potrebbe andar bene.
Comunque alimentando a tensioni più basse l’ampli verificherai che, se tutto è ok, in uscita allo stadio finale , prima del relé che potrebbe non scattare, devi misurare tensione pressoché nulla, senza segnale in ingresso. Potendo controllare avrai anche un amplificazione regolare di un eventuale segnale in ingresso. Questo serve solo a capire se tutto sta funzionando senza rischiare nuovi guai , estremamente probabili a tensioni piene. Considera che la potenza dissipata dipende dal quadrato della tensione e che i semiconduttori sono decisamente più robusti se usati a tensione modesta. Servirebbe un oscilloscopio per lavorare bene , anche uno digitale usb può bastare. In alternativa verifica tensioni con tester ed eventualmente ascolto con cuffie protette da una resistenza in serie. Nel tuo caso specifico ti consiglierei di cambiare oltre ai finali in dubbio i corrispettivi piloti e anche i “piloti dei piloti “ e pure l’ultimo transistor che resta il moltiplicatore di VBE. Così avrai tutto nuovo a parte l’Stk. Il costo è rilevante solo per i finali , così spendi poco di più ma vai sul sicuro.
Finché non sono collegati i nuovi transistor prova con il tester su ohm le resistenze dello stadio in dubbio , almeno quelle che nello schema sono contrassegnate dal triangolino con punto interrogativo.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Lun 25 Dic 2023 - 21:14

Per quanto riguarda l’eventuale uso del variac puoi partire anche da zero. Sali lentamente , vedrai un po’ di tensione in uscita allo stadio finale che ad un certo punto , salendo con la tensione Ac in ingresso , si annulla . Da quel momento l’ampli dovrebbe essere in grado di amplificare . I due canali devono comportarsi allo stesso modo.Generalmente il funzionamento parte da tensioni modeste anche un quarto di quella normale. Se non ci sono già, mi sembra di no , due fusibili in serie alla tensione di alimentazione sarebbero consigliabili. Ma , come già ti dicevo , fare danni con tensioni basse è improbabile.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Lun 25 Dic 2023 - 21:26

Dimenticavo, il
Variac deve essere un trasformatore con uscita variabile , non vanno assolutamente bene i variatori elettronici a triac.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Lun 25 Dic 2023 - 21:56

@Alessandro Gurato grazie ancora per i preziosi consigli. Ci avevo già pensato di cambiare tutto, vedo che gli originali sono dei toshiba, se riesco li recupero tutti e 10 come gli originali. Mentre aspetto i pezzi controllerò tutte le resistenze della scheda Laughing

Rimane sicuramente il problema del relè ma, come anche mi consigliavi, lo vedremo più avanti se tutto il resto va bene.

Ti aggiorno, ancora buone feste!

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Paul Mer 14 Feb 2024 - 8:13

Ciao  @Alessandro Gurato , transistor nuovi arrivati. Ho fatto un po' ricerche per il Variac, non ho trovato nulla di buono nell'usato, e ad un buon prezzo. Se si spende poco, trovo solo "manopoloni" tutti uguali, vevor o altre marcacce, non isolato galvanicamente, quindi pure pericoloso immagino.
Ho trovato invece un amico disposto a prestarmi un alimentatore da banco autocostruito, doppia uscita: ha recuperato due trasformatori diversi, uno arriva massimo a 25V e l'altro a 29.
Che tensioni posso usare? magari partire con un -15 + 15 come mi dicevi, dopo aver rimontato tutto. Avendo solo un tester come strumento di misura, potrei controllare le varie tensioni sui due canali e confrontarle, che ne pensi? come posso procedere secondo te?

Non ho un alimentatore anche per la -34,4, quindi sicuro relè non scatterà, ma come dicevi, lo vedrò più avanti

Paul
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.12.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Varese
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Alessandro Gurato Mer 14 Feb 2024 - 12:50

Si può andare bene anche alimentatore da banco.
Puoi partire da +- 15 o anche qualcosina meno .
Per i vevor ne ho appena comprato uno . Per quello che costa ( 46€) fa il suo dovere . Ero abituato ad un Iskra da 1,2KW che da 20 anni è in prestito ad un amico ( io non avevo modo di usarlo). Ma fai molte cose anche con il Vevor. Secondo me se pensi di attrezzarti per un futuro non sono soldi spesi male. Sono comunque non isolati , ma in questi casi non serve.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 557
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da dinamanu Mer 14 Feb 2024 - 13:04

metti una lampadina in serie alla 220v https://www.youtube.com/results?search_query=Dimbulb+safe+powerup
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Marantz PM50, aiutooo Empty Re: Marantz PM50, aiutooo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.