T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Nuovo ambiente nuovo set-up

2 partecipanti

Andare in basso

Nuovo ambiente nuovo set-up Empty Nuovo ambiente nuovo set-up

Messaggio Da thechain Ven 24 Set 2021 - 19:39

Finalmente dopo quasi una decade sono riuscito a riottenere una stanza per lavoro e musica (più la seconda) e approfittando dei tempi di ristrutturazione e di un'occasione su un paio di diffusori che puntavo fa un po' (grazie HiFi Shark) ho completamente rivisto la mia catena di riproduzione fino a poco fa pilotata da un icepower più pre passivo e, ancora, da un sintoampli Onkyo a seguire.
In buona sostanza, per una stanza 3 x 2.5, ho optato per ospitare le tdl studio 0.75m pilotandolo da un lyngdorf tdai-1120. Come sorgenti (solo digitali in f.o.) ho un Pioneer PD-S702 e un Hama DIT2010 per DAB e musica liquida (anche l'ampli lo fa ma non mi piace molto la guida).
Finiti i lavori e i vari aggiustamenti ho finalmente messo mano alla calibrazione Room Perfect e da qualche ora sto giocando fra registrazioni di diverso tipo e impostazioni su focus listening o global.
Premetto che ero abituato a un suono da monitor bookshelf coadiuvate da sub (Anthony Gallo) e il sub dava il suo contributo per dei bassi che a volte erano fin troppo avanti e prepotenti quindi passare a dei diffusori da pavimento per di più in TL era già di suo un bel cambio.
Ho provato 4 diverse incisioni: remaster di tdsotm (che conosco a memoria), Dummy dei Portishead, Mezzanine dei Massive, Crash dei DMB e l'album di debutto di Norah Jones (ottima incisione Blue Note).
Prima ho girato a Room Perfect spento, l'impressione è stata sicuramente condizionata dalle molte novità ma il basso delle tdl è secco puntuale e l'amplificatorino fa il suo mestiere egregiamente. I bassi mostruosi di Angel ci sono tutti e fa pensare che possano uscire da un cono piccino come quello.
Attivo Room Perfect in posizione focus, le cose cambiano e radicalmente. L'ascolto è avvolgente più rotondo e lo senti diretto al punto. In particolare i bassi (esempio humming di Dummy) li senti arrivare dal basso e dai lati. La voce di Beth Gibbons arriva sparata e sfacciata. Angel fa tremare letteralmente anche senza esagerare col volume come in passato facevo. La sensazione è che sta piccola iena tiri fuori tutti in modo più equilibrato. Con pezzi più normali come quelli di Crash e di Come Away With Me forse l'equilibrio è ancora più evidente. Il piano spicca anche a volumi contenuti il violino della DMB si fa avanti senza essere irriverente come in passato.
Ora ho in testa quando sarà un test sul biamping "vero" riaccendendo b&o sui bassi visto che room perfect gestisce anche l'uscita ausiliaria fornendo, in caso di sub, la possibilità di fare manualmente il taglio di frequenza desiderato.
In tutta onestà non mi aspettavo così tanto, ho preso l'amplificatore in Germania con un'offerta ma a scatola chiusa in prevendita visto che doveva ancora uscire. Conoscevo Room Perfect per un ascolto del fratello superiore ma la catena era di tutto rispetto e non pensavo si accoppiasse così bene il tutto: credo che gran merito sia dell'elettronica del sig Lyngdorf senza se e senza ma.. Se anche dirac, come leggo, funziona così direi che sicuramente è una cosa a cui vale la pena puntare...

Scusate per essere stato così prolisso...

thechain
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.03.09
Numero di messaggi : 265
Località : genova
Provincia : Genova
Impianto : SintoaMplificatore Onkyo TX-8250, cd Marantz CD 6000 OSE KI Signature, Diffusori Anthony Gallo Duo + SUB Anthony GAllo TR-2, cavi Proel, hama cartec white, wires xs

http://www.mosoguai.it

Torna in alto Andare in basso

Nuovo ambiente nuovo set-up Empty Re: Nuovo ambiente nuovo set-up

Messaggio Da federico666 Sab 25 Set 2021 - 14:09

Interessante... mi chiedo se sia meglio Room Perfect, Dirac o qualche altro software, probabilmente dipende anche dal contesto specifico

federico666
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 13.04.20
Numero di messaggi : 424
Località : Milano
Provincia : milano
Impianto : 1) DAC smsl M200 collegato a finale AUDIOPHONICS MPA-S250NC XLR
1bis) Marantz 1120 + Thorens TD160 + Player Tecnics SL-PG190
1)+1bis) sotto switch Dynavox AMP-S
Casse Heco interior 230s + SUB Canton in appoggio minimale occasionale
Cuffie Beyerdynamic Custom One Pro Plus
3) casa vacanze: Denon PMA 510AE , + radio Sony ST-S117, Raspberry con hat DAC Texas Instruments, Casse Elac DEbut 6.2
4) impianto Home Theatre Dolby Atmos 5.1.2: Ampli Denon x1600H, Casse miste Canton B-serie/Canton GLE / Polk Audio

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.