T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Sab 20 Apr 2019 - 13:13

@valterneri ha scritto:
@UMMAGUMMA1960 ha scritto:
valternei ha scritto:ma dei due ho più nostalgia del 115 ...
come mai? mi hanno appena scritto che è uno dei peggio del periodo ...
a cosa serve la nostalgia? non è vero che viene,
è vero invece che ce la facciamo venire, stanchi di remare contro corrente.

@Ummagumma1960 ha scritto:perché un TD125+SME3009?
perchè si vuole una macchina vintage da custodire con gelosia,
perché è bello averla,
per farla suonare ogni tanto ... e godere di essa ...
Si, è così, e non solo,
a me questa macchina piace usarla senza amplificatore, così gira, la vedo, e suona in silenzio …
e l'SME a elle ... che brutto braccio!
ma quando il mondo te lo invidia, è bello averlo!

Ma chi glielo dice ora al povero Pinve che vuole comprare un 125SME perché è vanitoso?

già... può essere.
come una vecchia macchina restaurata da guardare nel garage
però (c'è sempre un però) io lo attaccherei alle mie miserie per sentirlo suonare, perchè seppur bello e mitico,seppur vintage, suppongo sia più bello sentire qualche disco con esso, piuttosto che vederlo girare a vuoto nel silenzio.
Quando (e se sarà) mi darò da fare.
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da valterneri il Sab 20 Apr 2019 - 14:18

@Pinve ha scritto:
@valterneri ha scritto:... così gira, la vedo, e suona in silenzio …
... suppongo sia più bello sentire qualche disco con esso,
piuttosto che vederlo girare a vuoto nel silenzio.
il vuoto e il silenzio … due cose che non siamo ancora riusciti trovare,
dovunque ci si gira c'è qualcosa che gira o si muove.



Bene! … Thorens TD125 SME …

se è il modello con 3 tasti rettangolari … non devi comprarlo,
non è nato di fabbrica predisposto per l'SME, e gli è rimasto il tasto lift inutile e abbandonato,
se è il modello con solo 2 tasti rettangolari, perché la levetta lift se ne sta sul braccio, Ok.

Se ti piace, … devi comprarlo!
Se ti piacerebbe averlo, … non devi comprarlo!
E' l'estetica che deve farti decidere,

per la qualità ne bastano 400:

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 13851910

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Lighte10

e se 800 sono, 800 siano!

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Sony_p10
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4314
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Sab 15 Giu 2019 - 19:29

e riecco il Pinve vanitoso Very Happy
il TD125 MK1 con SME 3009 (non so quale versione) è ricomparso; ha deciso di venderlo. Prezzo tra i 500/600.
Non è immacolato (anzi abbastanza sporco), ma l'ho acceso e era silenzioso e la velocità era costante e si regolava bene nello strumentino.
provate le velocità 16/33/45 e stabilizzava sempre. Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 20190610Appoggiato su un disco il braccio sembrava funzionare, ma non so se fosse effettivamente tarato.
Testina Empire I (o 1) dorata, cappa appoggiata senza cerniere, non so lo stato dello stilo... non era collegato ad ampli. Cavi di serie, Shell SHURE/SME...telaio grigio (ma è legno?)

Sicuramente serve bella pulizia e manutenzione.
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Sab 15 Giu 2019 - 20:05

ora mi prendo qualche giorno per approfondire, e decidere se prenderlo; suggestivo & Carismatico lo è .. sarò in grado di sistemarlo ?

domanda ? la shell è staccabile vero ? posso usare più testine ? perchè ho letto da qualche parte che c'è un 3009 con Shell fissa. I fermi per la cappa mi sembrano fai da te...
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Sab 15 Giu 2019 - 23:23

controlla, se puoi,  che la piastra su cui poggiano piatto e basetta del  braccio non abbiamo deformazioni di planarità, che i piatto giri senza eccentricità,  che il perno del piatto e del motore non abbiano giochi o eccentricità. Secondo me se lo porti via a 550€, coi prezzi attuali è un buon affare, in relazione alla qualità complessiva. Guarda le valutazioni del braccio da solo...C'era una versione con il telaio verniciato grigio, ma dal telefono non capisco se è questa o se è home made. Se riesci a rompere le scatole sull'attacco per il coperchio ( che sia fatto in casa si capisce anche dal telefono) e lo porti via a meno ancora meglio. Quanto ti piace e quanto sei disposto a spendere ovviamente lo sai tu.
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Dom 16 Giu 2019 - 19:31

grazie fritznet; sai nulla della testina Empire ? dorata con una specie con scritta empire I... ma non ho capito il modello; magari è una bella testina ...

in effetti grigio non è bellissimo, ma si puà miglorare, anche se vedo sul web che i costi di un plinto sono alti
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Lun 17 Giu 2019 - 1:48

diffuse negli anni 70 le empire, ma non ne ho mai usate, non saprei dirti, mi spiace. Se il telaio è quello grigio originale puoi lasciarlo così senza problemi, se proprio non ti piace lo cambi, ma la versione in legno non è che sia sto granchè (truciolare impiallicciato), la macchina in questione è, per quanto mi riguarda, tutta sostanza, poi esteticamente può piacere o meno (per dire esteticamente gli preferisco il mio vecchio e fido planar2, e altri che ho in casa), sui gusti non disquisisco
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Ven 21 Giu 2019 - 12:04

andrò tra oggi e domani a ritirarlo.
il Plinto è grigio, cosa che ho visto essere originale thorens (ci sono foto in giro) che non ho capito se mi piace o meno.
Cambiarlo siamo sui 250 euro in su ... quindi per adesso va bene (serve anche capire se mi piace).
Il braccio è completo di tutto (anche antiskating), la shell rimovibile (quindi è un S2?).
Ho sollevato il piatto e sotto pare nuovo, la cinghia ben tesa.
la basetta braccio è ben tenuta così come quella dove appoggia il piatto.
Quell' un pò così è il plinto dove sono stati messi 4 fermi per la cappa (rifatta, solo appoggiata con maniglie esterne brutte ma funzionali).
Cavi di serie (rete e segnale).
Molto impolverato.  Con cosa lo pulisco ?
come vedo che serve lubrificazione ?

il tizio dice che è già tarato il peso del braccio, ma vorrei controllare; che peso ha bisogno la Empire lo capirò forse analizzando la testina da vicino
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Ven 21 Giu 2019 - 12:31

quando lo sposterai, l'ideale sarebbe togliere il piatto, mettere del cartone ai bordi della piastra principale ( poiché è flottante tende a sbattere) e anche fissare il braccio ( quel fermabraccio non è efficientissimo) tutti i TP16 che io sappia hanno la Shell rimovibile. Gli ultimi modelli, che non conosco di mano e non ho mai smontato nè usato, hanno  tutto il braccio rimovibile

anche sollevare il contropiatto con il perno di qualche mm mettendo sotto un foglio di cartone è importante, evita che il fondo del perno posa dare colpi e scaricare il peso del contropiatto sul fondello della sede del perno, questo ultimo accorgimento serve più in caso di spedizione, però ci vuole talmente poco...e non sarebbe male anche rimuovere il contrappeso dal braccio, per ridurre le sollecitazioni alle articolazioni, ovviamente dipende anche da quanta strada deve fare il giradischi
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Ven 21 Giu 2019 - 12:49

dista un paio di KM da casa
il braccio è uno SME 3009 con Shell marcata SHURE SME,mi pare molto complicato smontarlo temo poi diventi un problema dopo a rimontarlo (sono un principiante)
Cartone si tra il piatto..., lo porterò.


Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Ven 21 Giu 2019 - 12:53

per la lubrificazione, l'unica sarebbe togliere il perno, pulire bene dai residui e mettere olio nuovo ( per gli altri di solito uso una miscela di 15w40 e olio Singer, per il125 ho preso l'olio ceramico da Lucchetti ( Audio silente)). Per pulirlo esternamente va bene un panno in microfibra, con un detergente a scelta roba neutra non troppo aggressiva, ma in realtà credo siano fisime, basta non usare il WD40 e va bene tutto...
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Ven 21 Giu 2019 - 12:59

ah scusa che distratto, dimenticavo che ha lo SME...il fermabraccio è meglio del TP16, per paranoia puoi mettere comunque un filino di ferro plastificato, quelli per chiudere i sacchetti da freezer. togliere il contrappeso dallo SME non credo sia più complicato che toglierlo dal TP16 , ma se temi di fare pasticci lascialo
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Ven 21 Giu 2019 - 13:23

Grazie fritznet
appena in possesso del bimbo (e sentito come suona) se posso ti chiederò qualche altro consiglio sui possibili tuning (Mat, cavi, ....) o su come usarlo al meglio.
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Sab 22 Giu 2019 - 18:35

ecco fatto, il bimbo è a casa.
dopo una pulitura sommaria (usato detergente per vetri) oggi l'ho collegato "volante" al prephono Schiit Mani al posto del project debut carbon.
il braccio tendeva a non stare fermo quando alzato ma scivolare verso l'esterno; mi sono accorto che il pesino del antiskating si era ingarbugliato; sistemato quello sembra meglio, anche se l'alzo braccio non è molto alto rispetto al disco (il Project lo è di più). Il tizio diceva che il peso del braccio era ok, io con la bilancina misuro 101g, mi sembra pochino anche se non so quanto serve per la testina Empire.

Ho messo un disco LOVE TRAIN (nuovo) di coltrane ed ho aperto le orecchie. Si sente non male, ma con tracce di distorsione a metà disco sul sassofono (alte); poi ogni tanto salta...magari il peso è sballato.
non conosco lo SME ma il peso dietro sembra bloccato con brugola (che non ho); altre stranezze: alla destra del braccio c'è un braccetto graduato con un pesetto ( a che serve?)- se alzo il braccio per metterlo sul piatto il pesetto tocca il supporto del braccio stesso; quindi il tutto non è inclinabile molto.

la velocità è costante su tutte 16/33/45, il plinto ha qualche segnetto ma pensando che potrebbeessere del 1976 (è un MK1) non è malaccio; i cavi sono dell'epoca e forse potrei cambiarli. Quello di rete non ha la massa.
Mi serve qualche aiuto per lo sme...


Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Sab 22 Giu 2019 - 18:50

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 20190611
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Sab 22 Giu 2019 - 18:51

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Copia_10
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Lun 24 Giu 2019 - 0:10

che Empire è?
il giradischi è in bolla?
il ripiano flottante è in bolla?
se regolato giusto deve essere a livello della piastra dei comandi, il più possibile centrato. il peso laterale serve a compensare (bilanciare) le masse sul piano orizzontale, visto che il braccio non è dritto ma curvo, rispetto al fulcro un lato ha più massa, e il pesetto laterale serve ad equilibrarlo, non ho mai avuto SME e non so dirti come si fa, ma credo che in rete troverai sicuramente qualche spiegazione chiara e dettagliata.

Il peso laterale però (ho riletto il post) non deve essere inclinato, ma perfettamente sul piano orizzontale (infatti non deve toccare assolutamente toccare quando alzi il braccio) forse è stato rimontato da chi non sa a cosa serve.

se distorce a metà disco potrebbe anche essere dimata male la testina, se salta su un disco nuovo (se tutto lavora in piano), potrebbe essere un peso di lettura troppo basso (ma ad un grammo non dovrebbe farlo, credo), che modello di Empire è?

dalle foto non capisco, ma il VTA è regolato bene?
mi sembra un pò impennato...
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Lun 24 Giu 2019 - 9:48

update

ho letto che di fatto il pesetto laterale serve per determinare il peso di lettura (infatti sul braccio in peso non è doppio).
Ho messo a zero il pesetto laterale, messo in orizzontale il braccio, spostato in avanti il pesetto ed ho misurato il peso di tracciatura (adesso è 1,75g); sparita la distorsione e non salta più.

con uno specchietto ho capito quale testina è ; Empire 2000Z con stilo diamantato; suona bene molto morbido, basso fruscio sui dischi rumorosi. Roba veramente vintage ma lo stilo lavora bene.

Suono diverso dal project Palco molto grande ma bassi veloci ma mi paiono un pò leggeri.

telaio e contro telaio sono quasi in bolla; appena portato a casa il telaio superiore era scentrato rispetto al plinto (si muove molto), ma poi si è rimesso a posto da solo (molle si autoposizionano ?) ed ora lo spessore dello spazio tra telaio e plinto è quasi uguale su tutti i lati. Ho messo la bolla e potrebbe essere regolato meglio il piano ma si deve smontare il fondo... c'è solo un filo nero che sporge (!) tra telaio e plinto... boh!   

Il pesetto del braccio lo voglio spostare perchè alzando il braccio per metterlo sul portabraccio tocca il telaio...

PS - il braccio è impennato perchè e nella posizione alzato (levetta su)

Comunque sono contento
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Mar 2 Lug 2019 - 15:10

ciao, sono stato un pò preso.
novità?
in ogni caso credo che il peso laterale non debba toccare in nessuna posizione di lavoro del braccio, e anche il vta credo vada regolato, personalmente su tutti bracci che ho, una volta zionato il lift il braccio è perfettamente allineato al piano orizzontale, e una volta "disceso", leggermente inclinato verso la testina.

Per regolare le molle il giradischi va appoggiato su qualcosa di stabile, vanno svitati i piedini di gomma (al cui interno c'è una semplice autofilettante che va nel telaio in legno), una volta rimosso il fondo, si agisce tranquillamente sulle coppe che, avvitate o svitate, regolano la planarità della piastra superiore. Io uso di solito un banchetto da lavoro di quelli ripiegabili, che ha il grande vantaggio di avere il ripiano composto da due tavole separate, e mi lascia quindi spazio di manovra abbastanza agevole senza usare altre cose. Però vedo usare anche pile di libri, barattoli di vernice, etc. Se fossi meno pigro, con 4 ritagli di legno si può costruire un comodo suppoorto.

Attenzione, una raccomandazione importante, anzi, due:
1)Se decidi di rimuovere il fondo, stacca prima l'alimentazione ( non offenderti eh? magari tu sei la persona più prudente del mondo etc, però magari fra dieci anni qualcuno legge il post e si folgora...) perchè rimosso il fondo sono accessibili diversi punti sotto tensione, uno magari mette le mani alla cieca (per forza, per come è fatto) e poi sperimenta, senza averne l'intenzione se il salvavita funziona o no.
2) se decidi di rimuovere il fondo, non cedere alla tentazione di ribaltare il giradischi per agire più comodamente, io ho dovuto farlo per forza, perchè durante il trasporto uno dei perni di fine corsa si era rotto, e sugli altri due era stato montato un dado con filettatura sbagliata. Ma ho preso mille precauzioni (smontato per forza prima il braccio e la piastra del braccio, piatto e contropiatto ovviamente, e messo spessori di cartone per tenere centrata la piastra, poi l'ho ribaltata ruotandola velocemente mentro tenevo compressa la piastra, tipo girare le frittate col coperchio Hehe insomma la cosa più semplice, anche se non sembra, è intervenire da sotto, sempre che non si voglia smontare tutto il giradischi.
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Mer 3 Lug 2019 - 14:14

grazie Fritznet!
allora ho ascoltato un pò...serviva capire; ho anche fatto un confronto TD125 + empire 2000z con il debut + nagaoka Mp110 con lo spesso prephono (attacca/stacca) e lo stesso disco (Shade)
Stabile, suona bene, con alcune cose probabilmente da migliorare.
Morbido, godibile, bassi però abbastanza leggeri, qualche traccia di distorsione (ma il disco era comprato al mercatino e magari è quello), presenza del fruscio molto attenuata.
Rispetto al Debut meno bassi e forse qualche dettaglio in più ed una sensazione di musica più "ordinata" (!)...nitida.

Alcuni punti:
devo quindi sistemare il peso laterale che tocca; penso si debba solamente girare il peso posteriore dove parte il supporto ; solo ma come si fa ? brugolina ? (non trovo misura) o vite ? se "smollo" giro il peso e sollevo il laterale.
Volevo comprare una shell per testare altre testine; basta sia con attacco SME o serve un peso particolare ? Le originali SME sulla baia costano un botto ma ho visto delle vintage LENCO che sembrano uguali o nuove AT ...
Cavo di alimentazione - sotto il gira il fondo ha un buco rotondo a DX (diametro forse una decina di cm)dove escono i cavi di alimentazione e segnale ; il cavo è abbastanza malandato. Lascio il buco ed esco con un cavo nuovo ....? Non so se so fare il buco per una vaschetta IEC
Cavo Segnale - stesso buco, escono 2 + massa; sul segnale due RCA un pò ossidati (ma vanno); cambiare ? con cosa ?
Piedini - se mantengo il fondo metto più estetica che altro 4 piedini smorzanti (AMZN) ?

Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Mer 3 Lug 2019 - 16:01

sullo SME come dti dicevo, sono a zero (usati su giradischi di amici, ma mai posseduto nè tantomeno regolato o smontato uno), ma credo che la brugola che si vede in fondo, una volta allentata, essendo il terminale cilindrico, permetta una rotazione sull'asse.

sul cavo di alimentazione sfondi una porta aperta, il mio 125 giace smontato da mesi, riparato (sostituito uno dei perni di fine corsa, sostituiti i condensatori del ponte di Wien, sostituita la puleggia, pulito...)e pronto da rimontare, ma oltre alla cronica mancanza di tempo libero, (peggiorata), non so decidermi se riuscire ad incastrare sotto una IEC, oppure forare. Sarei per non forare, un pò per rispetto dell'oggetto, un pò perchè non mi sembra saggio indebolire la struttura. Vero è che trovare posto per una IEC (con filtro Shaffner integrato), mi sta tirando scemo.
Per i cavi di segnale, se vanno, li lascerei così, diversi SME hanno un connettore speciale sul braccio, che ti vincola nella scelta.
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da fritznet il Mer 3 Lug 2019 - 16:04

io credo che il fondo non lo rimettterò, l'idea è di mettere un fondo in HDF o plexiglass, qualsiasi cosa meno che quel tamburello in faesite Very Happy come piedini, poichè il mio ne era sprovvisto (solo 4 feltrini) mettterò 4 piedini in alluminio neri (non visibili) giusto per fare passare i cavi. Il sistema di isolamento dalle vibrazioni funziona talmente bene che secondo me mettere piedini smorzanti non servea nulla, anzi potrebbe anche peggiorare
fritznet
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9952
Località : Grønlænd↓rland
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : querceto
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da valterneri il Gio 4 Lug 2019 - 1:51

@Pinve ha scritto:... ma come si fa ? brugolina ? (non trovo misura) o vite ?   
Ha le brugole non in millimetri ma in frazioni di pollice.

il peso laterale deve stare così, il suo asse alla stessa altezza dell'asse del peso principale,
quindi l'alberino di sostegno se ne uscirà in obliquo

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00010

la brugola per ruotare, ma anche per spostare il peso principale, è questa

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00011

la parte piatta dell'alberino a elle che sostiene il peso laterale
va estratta di 9 millimetri tramite la brugola che si vede in foto

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00012

Questa misura (9 millimetri) è incerta,
perché dipende dal peso della testina e della conchiglia,
e anche dal dove è avvitata la testina (ne riparlerò dopo)

per regolare il peso di lettura si posiziona il peso piccolo sulla prima tacca
e si azzera il bilanciamento agendo su quello grande
(tramite la stessa brugola che sblocca l'orientamento del peso piccolo),
poi si avanza il peso piccolo di tacca in tacca verificandolo con la bilancina elettronica
(1,6 g per la Empire, ma dato che è vecchia la porterei a 1,8 - 2,0)

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00013

questo è un braccio da 12 pollici, quello da 9 non ha il peso aggiunto ed è come in foto

attenzione: nel foro non c'è una brugola,
è il passaggio per una molla e un pistoncino che stanno dall'altra parte,
estraendo il peso piccolo dal suo alberino molla e pistoncino volano via,
è facile perderli e difficile rimetterceli

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00014

la conchiglia originale SME non ha le asole per la regolazione dell'overhang

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00015

il punto per avvitare la testina dista 4 centimetri precisi dalla fine della conchiglia, rondella compresa

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00018

usando una qualunque altra conchiglia conviene rispettare questa distanza
in modo che i 9 millimetri possano rimanere meno incerti (ma comunque un poco lo rimarranno)

l'overhang nell'SME lo si regola spostando l'intero braccio nella sua grande asola

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00016

il VTA sai già cos'è e come regolarlo

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Dsc00019
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4314
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Gio 4 Lug 2019 - 9:41

grande Valterneri !
quindi la chiave a brugola è speciale o va bene una standard ? ieri sera provavo la misura tra le mie e non la trovavo (se devo andare al Leroy e cercare mi servirebbe una traccia) .
Il mio ha il peso principale più piccolo, ma penso sia la versione diversa da quello in foto che è da 12".
La conchiglia attuale è quella (marchiata Shure SME), se ne compro una usata (sulla baia è marcata lenco) dovrebbe andare bene (?). Vorrei provare qualche testina diversa magari vintage (Shure V15, o ?) tanto per capire come cambia il suono (se vale la pena).
Non so se terrò entrami i piatti (ho difficoltà a separarmi dagli oggetti) ; in tal caso potrei recuperare la Nagaoka Mp110.
Ultima cosa...cosa utilizzare per pulire meglio ? lo chassis (grigio) lo pulito con uno sgrassatore leggero e passerò un prodotto per legno, le piastre superiori non so e sopratutto il braccio non ho idea di come renderlo lucido ; il piatto ho letto che posso trattarlo con il SIDOL ...


Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Pinve il Dom 7 Lug 2019 - 19:05

rieccomi
Fatto...
ribilanciato il braccio a zero
spostato peso laterale il parallelo al braccio ma l'alberino che lo sostiene non è inclinato ma anch'esso in orizzontale (?) - farò foto.
Rivisto antiskating perchè con la regolazione di prima il braccio partiva a razzo fuori da piatto; l'ho messo al minimo.
Ripesata la puntina a 1,83g (perchè 1,83 ? io volevo 1,8 ma oscillavo tra 1,77 e 1,83 e mi sono stufato dop una decina di tentativi).
Beh, certo che regolare il Pro-ject debut è una passeggiata rispetto a questo Sme3009...
Sto ascoltando come collaudo un disco usato comprato venerdì (Love You Live degli Stones) e va alla grande ....!!!
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1069
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ? - Pagina 2 Empty Re: Ipotesi Thorens TD 125 - vale la pena ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum