T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Connettori RCA >Thorens TD160

Andare in basso

Connettori RCA >Thorens TD160

Messaggio Da FabioMerlin il Ven 6 Apr 2018 - 16:23

Ciao ragazzi, ho un piccolo dubbio che vi pongo, e mi scuso fin d’ora se potrà sembrare un dubbio idiota, ma è un dubbio da neofita.
Dunque, vorrei cambiare i vecchi cavi audio (quelli grigi) del mio Thorens TD160, sostituendoli con cavi nuovi e più performanti.
Questo perché oltre al probabile miglioramento del suono credo ci sia qualcosa che non va nei vecchi cavi. Mi spiego... è sufficiente che io sfiori i cavi (non i connettori, ovviamente) perché partano scariche violentissime e rumorose, a me sembra il segno che i contatti non sono il massimo...
Inoltre ho fatto dei test sui canali singoli per verificare il buon funzionamento di tutto, e c’è qualcosa che non mi torna. I connettori del Thorens sono entrambi grigi e si distinguono solo per le lettere L e R.

- Connettore destro inserito nell’ingresso bianco del pre-phono (che dovrebbe essere il canale sinistro): funziona solo la cassa sinistra, ma il volume è basso.
- Connettore destro inserito nell’ingresso rosso: funziona solo la cassa destra, volume OK.
- Connettore sinistro inserito nell’ingresso bianco: funziona solo cassa sinistra. Volume OK.
- Connettore sinistro inserito nell’ingresso rosso: non si sente musica ma solo un violentissimo rumore dalla cassa destra, simile a quello descritto prima quando parlavo dell’aver solo mosso un attimo i cavi.

- Connettore sinistro nell’ingresso bianco+ connettore destro nel rosso: l’impianto funziona bene su entrambi i canali. Anche se secondo me il volume è un poco basso.

Quello che mi viene da pensare è che il problema sia proprio nella coppia di connettori del Thorens... li ho puliti accuratamente e non è un problema di sporco, ma credo siano proprio da sostituire insieme ai cavi.

Voi che ne dite?
Grazie Smile


FabioMerlin
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 03.03.18
Numero di messaggi : 21
Provincia (Città) : MI
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettori RCA >Thorens TD160

Messaggio Da FabioMerlin il Ven 6 Apr 2018 - 16:24

Aggiungo che la testina (AT130E) è perfettamente in dima, peso del braccio regolato, antiskating etc. L’impianto è composto da una coppia di Parasound a3+P23 con diffusori ProAC Studio 140.

FabioMerlin
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 03.03.18
Numero di messaggi : 21
Provincia (Città) : MI
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettori RCA >Thorens TD160

Messaggio Da valterneri il Ven 6 Apr 2018 - 18:37

innanzi tutto ... complimenti per le prove che hai fatto!
sono proprio come si deve fare quando non si hanno a disposizione gli strumenti di misura da laboratorio adatti.

Ma affretti alcune conclusioni,
perché non tieni conto di una cosa:
negli anni '70 o meno
la Thorens affidava la massa dello scheletro metallico del giradischi
alla schermatura del canale destro,
quindi collegando solo il Pin sinistro terrai volante, e non messo a massa,
l'intero scheletro metallico del giradischi.
E' per questo che avrai alcune asimmetrie che hai rilevato nel comportamento dei singoli collegamenti.

Purtroppo dalle prove che hai fatto non arriverò a identificare il problema,
ci ragiono un po' su, ma qualche consiglio riesco già a dartelo.

"vorrei cambiare i vecchi cavi audio (quelli grigi) del mio Thorens TD160,
sostituendoli con cavi nuovi e più performanti"

se i vecchi cavetti Thorens sono integri
suoneranno benissimo come qualunque cavetto nuovo dal prezzo stratosferico!
Ovviamente se sono interrotti o quasi in un qualche punto
è un altro problema che non riguarda la qualità intrinseca e originaria

"Questo perché oltre al probabile miglioramento del suono ..."
illusorio e psicologico

"è sufficiente che io sfiori i cavi (non i connettori, ovviamente)
perché partano scariche violentissime e rumorose"

quindi c'è un contatto instabile!
i punti più probabili sono:
- dove il filo esce dal giradischi e curva
- vicino ai connettori
- l'innesto tra conchiglia e braccio

"destro inserito nell’ingresso bianco ... funziona ma volume basso ...
destro inserito nell’ingresso rosso ... funziona e volume Ok"

questo è anormale e inspiegabile,
dato che non cambia il giradischi, ma solo il pre,
indicherebbe che è il pre ad essere difettoso,
l'unica spiegazione possibile è che casualmente il contatto precario
durante la prova c'è stato e non c'è stato.

"sinistro nell’ingresso bianco ... funziona e volume Ok.
sinistro nell’ingresso rosso ... violentissimo rumore dalla cassa destra"

anche questa prova è poco spiegabile,
collegando solo il sinistro non si porta a massa
lo scheletro del giradischi, che è collegato alla massa del destro,
ma questo non produrrebbe certo un violentissimo rumore,
al massimo un lieve ummmm,
un violentissimo rumore lo si produce solo se il canale collegato
ha la schermatura disgiunta.

Il TD160 ha una debolezza congenita:
lo spinotto che unisce la conchiglia al braccio a volte perde un contatto
che spesso è molto difficile da ristabilire,
prima di agire sui fili cerca di indagare in quel punto,
pulisci, inserisci e disinserisci, stringi meglio,
con uno spillo cerca di stringere le pagliette dei fori di contatto ...

Un altro punto critico sono gli spinotti pin RCA,
non nella loro pulizia, ma a volte le pagliette esterne sono così larghe
da non toccare l'esterno del connettore del pre,
è semplice, basta piegarle un po' in dentro.

"sinistro nel bianco + destro nel rosso ... Ok!"
qui accade che se un canale perde la sua massa da un lato
la può riacquistare appoggiandosi alla massa dell'altro canale sul lato pre ...
ma anche questo è dubbio, dato che dalla puntina il segnale nasce bilanciato
e non riferito ad alcuna massa, questo impedirebbe la mia spiegazione.

La cosa più probabile è che il tuo sistema abbia due problemi di contatto contemporaneamente,
ma in ogni caso è fuori discussione la qualità dei cavi.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4055
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettori RCA >Thorens TD160

Messaggio Da FabioMerlin il Sab 7 Apr 2018 - 2:24

Grazie infinite, Valterneri, risposta fantastica e dettagliatissima. Proverò come tu suggerisci a rismontare l’headshell e a verificare tutte le connessioni. L’avevo già smontato una volta (ma gli stessi problemi già si erano verificati prima) per verificare che fosse tutto ok. L’unica “anomalia” che ho riscontrato è che il cavetto blu aveva - in direzione testina - poco aggancio, quindi riproverò a smontare tutto e a stringere le pagliette. In ogni caso, avevo già acquistato quattro cavetti connettivi sostitutivi, mi dovrebbero arrivare a giorni. Li sostituirò tutti e vedrò se cambia qualcosa.
Per la messa a massa, vedi, è una cosa che ignoravo proprio, grazie. Quindi quantomeno il problema delle strane “anomalie sbilanciate” potrebbe avere lì una parziale spiegazione.
Proverò anche a controllare ogni centimetro dei cavi RCA, soprattutto nella parte sotto il giradischi. Se il problema tuttavia fosse interno alla guaina, non avrei molte speranze di venirne a capo con una semplice occhiata...
Per ora grazie mille, ancora!

FabioMerlin
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 03.03.18
Numero di messaggi : 21
Provincia (Città) : MI
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettori RCA >Thorens TD160

Messaggio Da valterneri il Sab 7 Apr 2018 - 11:35

I contatti spesso precari nel vecchio TD160
sono questi:



Anche se puliti a volte questi contatti sono instabili
perché i fori di innesto nel braccio tendono ad allargarsi,
(quel metallo non è abbastanza elastico),
occorre, con uno spillo, cercare di stringere le pagliette
per rimpiccolire i fori di innesto.



Nel cambiare i fili di connessione conchiglia-puntina
non sbagliare la posizione dei colori,
a memoria ricordo (guardando questa foto) ...
bianco rosso
azzurro verde



Per cercare un eventuale punto interrotto dentro ai fili
si posiziona giradischi e amplificatore su di un tavolo,
poi, con dei morsetti, si serra il filo al tavolo
in modo da poter toccare (muovere) una parte del filo
senza che si smuova il restante,
via via si arriverà a trovare il punto interrotto,
se c’è.



Se dovrai cambiare i fili di uscita (nel 160 è facile)
potrai approfittarne per separare la massa della struttura
dalla massa del segnale,
è un’operazione che anche la stessa Thorens consigliava.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4055
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettori RCA >Thorens TD160

Messaggio Da FabioMerlin il Sab 7 Apr 2018 - 11:46

Grande, grazie davvero. Ho appena verificato che i cavi audio - apparentemente - non hanno alcun danno. Ma farò certamente come suggerisci tu e verificherò con i morsetti. Mi sembra un buon sistema per capire dove sta il problema. Anche perché i cavi originali sono molto lunghi (così a occhio e croce direi almeno un paio di metri) e mi sembra di aver letto in giro che la lunghezza ottimale dovrebbe essere della metà. Anche solo per un semplice calcolo statistico, più il cavo è lungo più alte potrebbero essere le probabilità che succeda qualcosa al suo interno... provo in questi giorni e poi alla peggio porto a far cambiare i cavi. Smile

FabioMerlin
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 03.03.18
Numero di messaggi : 21
Provincia (Città) : MI
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettori RCA >Thorens TD160

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum