T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

partiamo da zero ma proprio zero?

Pagina 17 di 17 Precedente  1 ... 10 ... 15, 16, 17

Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da TODD 80 il Mer 1 Mar 2017 - 10:09

come ha scritto giustamente kha jin, dopo la Befana giù di li c'è stata questa promozione sulle 3020 da amazon inglese, alla fine ho speso qualcosa meno di 200 euro. io ne sono soddisfatto ma non avendo esperienza di altro diffusori di pari livello, non saprei dare un parere attendibile.

una cosa vantaggiosa è che rispetto ad altre concorrenti sono piccolette negli ingombri, se hai problemi di spazio è una cosa positiva.

certo l'offerta sulle Mission è buona, io ho smesso di seguire i prezzi dopo l'acquisto, ma sicuramente se fossi a mani vuote oggi le metterei in cima alla lista.
avatar
TODD 80
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.12.16
Numero di messaggi : 342
Provincia (Città) : gr
Impianto : lettore LG dp542h, diffusori Q acoustics 3020.

ampli: Alientek D8 xmos

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da Cancius il Gio 2 Mar 2017 - 11:03

Beh? Novità?
Lo hai completato questo impiantino o no?
avatar
Cancius
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.17
Numero di messaggi : 45
Provincia (Città) : Matera
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da TODD 80 il Gio 2 Mar 2017 - 14:42

@Cancius ha scritto:Beh? Novità?
Lo hai completato questo impiantino o no?

certo, come no! vedi le ultimissime pagine, ormai è tutto completato da un paio di settimane, penso di aver già fatto il rodaggio all'impianto, a occhio e croce.
avatar
TODD 80
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.12.16
Numero di messaggi : 342
Provincia (Città) : gr
Impianto : lettore LG dp542h, diffusori Q acoustics 3020.

ampli: Alientek D8 xmos

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da sonic63 il Sab 11 Mar 2017 - 17:06

@giucam61 ha scritto:
@CHAOSFERE ha scritto:

Photo please Wink

Ciro puoi mettere le foto che mi hai mandato del tuo alimentatore?Si vede anche l'interno e potrebbero interessare a molti,ovviamente se ti fa piacere Wink ,grazie

La foto che mi ha mandato Giucam61 con l'alimentatore abbellito da un frontale in legno:

A me piace, proprio niente male! Complimenti a Giucam61! Ok Ok

P.S. hai poggiato l'ampli sull'alimentatore solo per fare la foto?
Perchè sarebbe meglio se l'ali lo metti un pò lontano.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da giucam61 il Sab 11 Mar 2017 - 17:33

no,lo tengo lì stabilmente ma non sento nessun ronzio,il cavo di alimentazione non è lunghissimo...
stavo pensando di metterlo a fianco con il BR sopra,devo studiare un sistema d'appoggio funzionale Mmm
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7291
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da TODD 80 il Dom 12 Mar 2017 - 14:37

comunque, a impianto ormai rodato, posso dire di essere soddisfatto e aver raggiunto il mio scopo: a una cifra contenuta, molto inferiore a quanto avrei speso in un negozio rifornito (che per inciso, avrei dovuto cercare non si sa dove e come...) ho un qualcosa di molto superiore ai "compattacci", e che oltretutto ingombra davvero poco.

nello specifico, ascolto l'alieno in prevalenza su Tone, a volte su Flat specie quando voglio tenere basso il volume (tipo la sera sul tardi), raramente in Normal, con vecchi cd.

sembra dare il meglio di sè con musica elettronica, e sulle parti vocali, a volte su qualche genere di metal un minimo più estremo (io poi di davvero estremo non ho quasi nulla), forse non definisce benissimo il suono, però potrebbe anche essere colpa delle registrazioni, non so.

l'ampli è piccolissimo e una potenza assurda, io a volte sono arrivato a volume 23-25 con vecchi cd, e il fondo scala mi dite che è 60. e tra l'altro non l'ho mai sentito scaldare.

anche i diffusori mi sembrano un bel prodotto, va detto però che essendo il mio primo acquisto in questo mondo forse mi sarebbe sembrato valido anche un prodotto concorrente...

il lettore cd fa il suo dovere, ma non è un granchè, per me finchè va sono contento così, ma in caso di upgrade futuro forse sarebbe il primo indiziato.

comunque, in conclusione, vi posso dire che prima ero arrivato al punto di ascoltare la musica sempre come sottofondo mentre facevo qualcos'altro, tipo stare al computer, ora mi è tornata la voglia di concentrarmici di più, rilassatissimo, senza pensare a altro, e anche a luci spente. quindi direi che va bene così Cool
avatar
TODD 80
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.12.16
Numero di messaggi : 342
Provincia (Città) : gr
Impianto : lettore LG dp542h, diffusori Q acoustics 3020.

ampli: Alientek D8 xmos

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da Snap il Dom 12 Mar 2017 - 18:48

@TODD 80 ha scritto:comunque, a impianto ormai rodato, posso dire di essere soddisfatto e aver raggiunto il mio scopo: a una cifra contenuta, molto inferiore a quanto avrei speso in un negozio rifornito (che per inciso, avrei dovuto cercare non si sa dove e come...) ho un qualcosa di molto superiore ai "compattacci", e che oltretutto ingombra davvero poco.

nello specifico, ascolto l'alieno in prevalenza su Tone, a volte su Flat specie quando voglio tenere basso il volume (tipo la sera sul tardi), raramente in Normal, con vecchi cd.

sembra dare il meglio di sè con musica elettronica, e sulle parti vocali, a volte su qualche genere di metal un minimo più estremo (io poi di davvero estremo non ho quasi nulla), forse non definisce benissimo il suono, però potrebbe anche essere colpa delle registrazioni, non so.

l'ampli è piccolissimo e una potenza assurda, io a volte sono arrivato a volume 23-25 con vecchi cd, e il fondo scala mi dite che è 60. e tra l'altro non l'ho mai sentito scaldare.

anche i diffusori mi sembrano un bel prodotto, va detto però che essendo il mio primo acquisto in questo mondo forse mi sarebbe sembrato valido anche un prodotto concorrente...

il lettore cd fa il suo dovere, ma non è un granchè, per me finchè va sono contento così, ma in caso di upgrade futuro forse sarebbe il primo indiziato.

comunque, in conclusione, vi posso dire che prima ero arrivato al punto di ascoltare la musica sempre come sottofondo mentre facevo qualcos'altro, tipo stare al computer, ora mi è tornata la voglia di concentrarmici di più, rilassatissimo, senza pensare a altro, e anche a luci spente.  quindi direi che va bene così Cool

perfetto direi
Oki Oki Oki Oki
avatar
Snap
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.01.17
Numero di messaggi : 631
Provincia (Città) : Livorno
Impianto :
Spoiler:

Girarrosto: Thorens 166 mk II
Testina: Denon DL 103 MC
Pre: Technics SU C800
Finale: SU A 900
Cassse : AR M1
- - - - - - - - - - - - - - - - -
Lettore portatile: Fiio X3
sul PC: Alientek D8
FX-AUDIO D802
in collegamento USB/ottico
casse da scrivania DIY con componenti
Monacor



http://www.verysito.com

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da giucam61 il Dom 12 Mar 2017 - 19:33

@TODD 80 ha scritto:comunque, a impianto ormai rodato, posso dire di essere soddisfatto e aver raggiunto il mio scopo: a una cifra contenuta, molto inferiore a quanto avrei speso in un negozio rifornito (che per inciso, avrei dovuto cercare non si sa dove e come...) ho un qualcosa di molto superiore ai "compattacci", e che oltretutto ingombra davvero poco.

nello specifico, ascolto l'alieno in prevalenza su Tone, a volte su Flat specie quando voglio tenere basso il volume (tipo la sera sul tardi), raramente in Normal, con vecchi cd.

sembra dare il meglio di sè con musica elettronica, e sulle parti vocali, a volte su qualche genere di metal un minimo più estremo (io poi di davvero estremo non ho quasi nulla), forse non definisce benissimo il suono, però potrebbe anche essere colpa delle registrazioni, non so.

l'ampli è piccolissimo e una potenza assurda, io a volte sono arrivato a volume 23-25 con vecchi cd, e il fondo scala mi dite che è 60. e tra l'altro non l'ho mai sentito scaldare.

anche i diffusori mi sembrano un bel prodotto, va detto però che essendo il mio primo acquisto in questo mondo forse mi sarebbe sembrato valido anche un prodotto concorrente...

il lettore cd fa il suo dovere, ma non è un granchè, per me finchè va sono contento così, ma in caso di upgrade futuro forse sarebbe il primo indiziato.

comunque, in conclusione, vi posso dire che prima ero arrivato al punto di ascoltare la musica sempre come sottofondo mentre facevo qualcos'altro, tipo stare al computer, ora mi è tornata la voglia di concentrarmici di più, rilassatissimo, senza pensare a altro, e anche a luci spente.  quindi direi che va bene così Cool

mi fa piacere che tu sia soddisfatto dell'alieno,indipendentemente da come lo usi,però con diffusori più performanti dei tuoi,pur ottimi ma economici,QA lo apprezzeresti ancora di più Wink
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7291
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da TODD 80 il Dom 12 Mar 2017 - 21:27

@giucam61 ha scritto:



mi fa piacere che tu sia soddisfatto dell'alieno,indipendentemente da come lo usi,però con diffusori più performanti dei tuoi,pur ottimi ma economici,QA lo apprezzeresti ancora di più Wink

anche al di là dei soldi, dei diffusori migliori, da pavimento, meriterebbero un ambiente ben più grande, già le mie mi danno l'idea di essere quasi sprecate per la piccola stanza. comunque le 3020 mi sembrano un acquisto valido, poi con quel forte sconto che c'è stato il ribasso di prezzo è stato notevole, di fatto alla cifra di una categoria inferiore.
avatar
TODD 80
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.12.16
Numero di messaggi : 342
Provincia (Città) : gr
Impianto : lettore LG dp542h, diffusori Q acoustics 3020.

ampli: Alientek D8 xmos

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da Kha-Jinn il Lun 13 Mar 2017 - 0:28

Le Q-A 3020 sono un ottimo prodotto, a 200€ sono state letteralmente regalate. Ma tu guarda Giucam che da sostenitore del "poca spesa, tanta resa" si sta trasformando in uno di quelli che se non spendi tanto non fai niente. Laughing
avatar
Kha-Jinn
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.05.16
Numero di messaggi : 1769
Provincia (Città) : Sicilia Centrale
Impianto : :
Principale:
Denon PMA-1500AE
Monitor Audio Silver RX8
NAD 523
Kenwood KT-6040
Google Chromecast Audio
Marantz HD-DAC1
Belkin Pure AV Coax Digital Cable
KabelDirekt Digital Stereo Audio Cable - PRO Series
KabelDirekt Mini TOSLINK Optical Digital Audio Cable - PRO Series
KJ Copper Series 10 AWG MKIII

Per la mia lei:
Alientek D8
Scythe Kro Craft Rev.B
Jabra Revo
Samsung SMT-C5320
PipeLine ET-5A Optical Cable
KJ Copper Series 6 AWG MKI


Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da giucam61 il Lun 13 Mar 2017 - 8:44

@Kha-Jinn ha scritto: sono un ottimo prodotto, a 200€ sono state letteralmente regalalate.Giucam che da sostenitore del "poca spesa, tanta resa" si sta trasformando in uno di quelli che se non spendi tanto non fai niente. Laughing

Ti sbagli,la mia filosofia è massima resa in rapporto alla spesa,nel mio impianto infatti ho anche roba costosa,almeno per le mie possibilità finanziarie.Wink
Volevo solo dire che l'Alientek suona talmente bene che merita partner alla sua altezza per esprimersi al massimo.
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7291
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da Kha-Jinn il Lun 13 Mar 2017 - 9:45

Non l'ho ascoltato col tuo alimentatore lineare, ma sinceramente avevo trovato 330€ di Marantz PM6005 decisamente superiore al D8 in tutto e per tutto.
avatar
Kha-Jinn
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.05.16
Numero di messaggi : 1769
Provincia (Città) : Sicilia Centrale
Impianto : :
Principale:
Denon PMA-1500AE
Monitor Audio Silver RX8
NAD 523
Kenwood KT-6040
Google Chromecast Audio
Marantz HD-DAC1
Belkin Pure AV Coax Digital Cable
KabelDirekt Digital Stereo Audio Cable - PRO Series
KabelDirekt Mini TOSLINK Optical Digital Audio Cable - PRO Series
KJ Copper Series 10 AWG MKIII

Per la mia lei:
Alientek D8
Scythe Kro Craft Rev.B
Jabra Revo
Samsung SMT-C5320
PipeLine ET-5A Optical Cable
KJ Copper Series 6 AWG MKI


Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da giucam61 il Lun 13 Mar 2017 - 10:13

Purtroppo mai sentito quel marantz:(   ...ma confrontato con qualche ampli di costo nettamente superiore non ha sfigurato,anzi.
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 7291
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Re: partiamo da zero ma proprio zero?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 17 di 17 Precedente  1 ... 10 ... 15, 16, 17

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum