T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da meraviglia Lun 29 Feb 2016 - 14:23

Quindi con Daphile (o Logitech Media Server, in altre parole) nessun problema di riconoscimento?
Grazie
meraviglia
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1466

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da scontin Lun 29 Feb 2016 - 14:28

@meraviglia ha scritto:Quindi con Daphile (o Logitech Media Server, in altre parole) nessun problema di riconoscimento?
Grazie

No.

Il DAC lo riconosce il Kernel, non lo LMS.

Le impostazioni che ha dovuto fare @tdk240 sono necessarie perché di default alsa mette in mute questo DAC.
scontin
scontin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 23.05.11
Numero di messaggi : 2043
Località : Genova
Provincia : GENOVA
Occupazione/Hobby : Sistemista GNU/Linux
Impianto : I MIEI IMPIANTI:
Spoiler:
****** IMPERATORE ******
Raspberry Pi4 con scheda I2C Allo DigiOne Signature e alimentatore Shanti + MediaCenter ZRAID-1 Lubuntu-based + DAC Lector Digicode S192 valvolato RCA + CDP Marantz CD63MKII KISS hardly modded + Pre Karan Acoustics KAL Ref Mkll + finali NuPrime Evolution One + Audio Wave Aspire Pro monoblock alimentato a batteria + Jamo R909 + Supertweeter Taket BatPro 2 + SUB costruito su specifica 4x32 drivers + Condizionatore rete Angstrom Reference 4 Stadi + cavo coassiale Oyaide DB-510 + cavi segnale XLR JPS Labs The superconductor 3 e Ricable Custom Signal S9T + cavi potenza Shinpy SST (an) + cavi alimentazione Elecaudio CS-331B e Acoustic Revive Power MAX 5000 + Fusibili AMR Gold

****** HT extension ******
MiniDSP U-DAC 8 in lineare con LM338T + DSP Mosconi Aerospace 8to12 + 2 BK Peardrop Abletec ALC-180 in configurazione mono + Ampli car Alpine 3547 2x45 watt RMS@ 4 Ohm bridged + Canale centrale Acoustical/Aliante VOCE + Cambridge Sirocco S20 + cavi segnale Wireworld Equinox 7 e 8 e Ricable + cavo USB Mogami AES/EBU 3080 110 ohm dual-headed

******* PRINCIPE ******
Raspberry Pi2 con scheda I2C Allo DigiOne Signature in lineare + piCorePlayer + DAC SMSL M400 + Ampli cuffie MegaHertz Peyote valvolato CV2493 Mullard Mitcham plant 1966 + cuffie Mr Speaker's Ether C Flow con cavo bilanciato Portento Audio + buffer Yagin SD-CD3 valvolato Shuguang Treasure CV181Z + 2 monoblock Temple Audio in lineare + Pandora by Bellino + SUB Rockford Fosgate P3S-1X12 con ampli Reckhorn A-409 + cavo coassiale Neutral Cable + cavi segnale Neutral Cable Fascino XLR e Audioquest Panther + cavi potenza Supra Ply 3.4S + cavi alimentazione Elecaudio CS-331B + System and Magic Blacknoise Extreme V2 + Fusibili AMR Gold

****** DUCA ******
Raspberry Pi3 Allo Katana DAC con Isolator in lineare + piCorePlayer + Finale valvolare 300b Audion + diffusori Audiojam 92 db + cavi segnale G&BL HPC720 + cavi potenza Proson Smoke 2,5mm

****** CAR ******
Tablet Nexus 7 2013 LineageOS 7.12 hardly modded in lineare con LT3083 + Douk DAC DSD1796 con oscillatori TCXO 0.1ppm + Raspberry Pi3 in lineare + Allo DigiOne + processore audio Mosconi Gladen DSP 6to8 Aerospace + Ampli classe AB Alpine MRV-F900 F1 Status 4x100 watt RMS@ 4 Ohm + Ampli classe AB DLS ultimate a6 1x500 watt RMS@ 4 Ohm + Kit 2 vie Vibe CVEN62C-V4 + SUB Seas D1001-04 L26ROY + cavi RCA Gladen + Audison Connection Silver SL216 + cavo coassiale Mogami W 2964 + RCA militari

****** PAGGIO IN VIAGGIO ******
Sony WH-1000XM4, Dodocool DA106


http://www.stefanocontin.eu

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da tdk240 Lun 29 Feb 2016 - 14:35

@meraviglia ha scritto:Quindi con Daphile (o Logitech Media Server, in altre parole) nessun problema di riconoscimento?
Grazie

Dato che il Douk ha XMOS è riconosciuto da Daphile. A me si è verificata assenza di suono e ho risolto come ho scritto, mi fermo prima di manifestare assolutismi e dire che va sempre e con tutti i firm, altre volte su questo forum ho letto che il Douk andrebbe dopo alcuni riavvii di Daphile e mi è parso singolare.
tdk240
tdk240
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.10.13
Numero di messaggi : 78
Località : Collegno
Provincia : TO
Impianto : Casa: NUC con Daphile, CA Dac Magic 100, Rotel RA 10, MA BX 2, Telecomando: iPad con iPeng, Cuffie: Philips Fidelio X1, Beyer DT880 250
Mobile: Sony Vaio VPCF1, Dac DSD XMOS 1796, Cuffie: MEElectronics M-Duo

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da scontin Lun 29 Feb 2016 - 14:40

@tdk240 ha scritto:

Dato che il Douk ha XMOS è riconosciuto da Daphile. A me si è verificata assenza di suono e ho risolto come ho scritto, mi fermo prima di manifestare assolutismi e dire che va sempre e con tutti i firm, altre volte su questo forum ho letto che il Douk andrebbe dopo alcuni riavvii di Daphile e mi è parso singolare.

Daphile è GNU/Linux, nello specifico la distro Gentoo.

E sotto GNU/Linux non esistono campi di incertezza. Cool Cool
scontin
scontin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 23.05.11
Numero di messaggi : 2043
Località : Genova
Provincia : GENOVA
Occupazione/Hobby : Sistemista GNU/Linux
Impianto : I MIEI IMPIANTI:
Spoiler:
****** IMPERATORE ******
Raspberry Pi4 con scheda I2C Allo DigiOne Signature e alimentatore Shanti + MediaCenter ZRAID-1 Lubuntu-based + DAC Lector Digicode S192 valvolato RCA + CDP Marantz CD63MKII KISS hardly modded + Pre Karan Acoustics KAL Ref Mkll + finali NuPrime Evolution One + Audio Wave Aspire Pro monoblock alimentato a batteria + Jamo R909 + Supertweeter Taket BatPro 2 + SUB costruito su specifica 4x32 drivers + Condizionatore rete Angstrom Reference 4 Stadi + cavo coassiale Oyaide DB-510 + cavi segnale XLR JPS Labs The superconductor 3 e Ricable Custom Signal S9T + cavi potenza Shinpy SST (an) + cavi alimentazione Elecaudio CS-331B e Acoustic Revive Power MAX 5000 + Fusibili AMR Gold

****** HT extension ******
MiniDSP U-DAC 8 in lineare con LM338T + DSP Mosconi Aerospace 8to12 + 2 BK Peardrop Abletec ALC-180 in configurazione mono + Ampli car Alpine 3547 2x45 watt RMS@ 4 Ohm bridged + Canale centrale Acoustical/Aliante VOCE + Cambridge Sirocco S20 + cavi segnale Wireworld Equinox 7 e 8 e Ricable + cavo USB Mogami AES/EBU 3080 110 ohm dual-headed

******* PRINCIPE ******
Raspberry Pi2 con scheda I2C Allo DigiOne Signature in lineare + piCorePlayer + DAC SMSL M400 + Ampli cuffie MegaHertz Peyote valvolato CV2493 Mullard Mitcham plant 1966 + cuffie Mr Speaker's Ether C Flow con cavo bilanciato Portento Audio + buffer Yagin SD-CD3 valvolato Shuguang Treasure CV181Z + 2 monoblock Temple Audio in lineare + Pandora by Bellino + SUB Rockford Fosgate P3S-1X12 con ampli Reckhorn A-409 + cavo coassiale Neutral Cable + cavi segnale Neutral Cable Fascino XLR e Audioquest Panther + cavi potenza Supra Ply 3.4S + cavi alimentazione Elecaudio CS-331B + System and Magic Blacknoise Extreme V2 + Fusibili AMR Gold

****** DUCA ******
Raspberry Pi3 Allo Katana DAC con Isolator in lineare + piCorePlayer + Finale valvolare 300b Audion + diffusori Audiojam 92 db + cavi segnale G&BL HPC720 + cavi potenza Proson Smoke 2,5mm

****** CAR ******
Tablet Nexus 7 2013 LineageOS 7.12 hardly modded in lineare con LT3083 + Douk DAC DSD1796 con oscillatori TCXO 0.1ppm + Raspberry Pi3 in lineare + Allo DigiOne + processore audio Mosconi Gladen DSP 6to8 Aerospace + Ampli classe AB Alpine MRV-F900 F1 Status 4x100 watt RMS@ 4 Ohm + Ampli classe AB DLS ultimate a6 1x500 watt RMS@ 4 Ohm + Kit 2 vie Vibe CVEN62C-V4 + SUB Seas D1001-04 L26ROY + cavi RCA Gladen + Audison Connection Silver SL216 + cavo coassiale Mogami W 2964 + RCA militari

****** PAGGIO IN VIAGGIO ******
Sony WH-1000XM4, Dodocool DA106


http://www.stefanocontin.eu

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da meraviglia Lun 29 Feb 2016 - 15:31

Bene, grazie ad entrambi.
meraviglia
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1466

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da dmnet75 Mar 1 Mar 2016 - 23:57

@lello64 ha scritto:
questa persona usa un cavo non da stampante a cautela, non trovando differenze
perchè non ce ne sono aggiungo io
a forza di sentire quelli come voi si è fatto convinto che si devono stuprare le leggi della fisica e quelle del buon senso
Rispondo in breve per non andare inutilmente OT.
Sono estremamente pragmatico e pratico, non sono una persona che si lascia convincere dalle credenze altrui, sono piu' sullo stile S.Tommaso, se non vedo (o ascolto, in questo caso) non credo.
Sono partito con il primo Dac usato e un cavo Usb fornitomi insieme che fu pagato dal proprietario (scontrino alla mano) 25 euro (il su citato Monster-Hp).
Dopo diverse settimane ho provato un cavo cinese da 2,99 euro e in un "blind test" (grazie a mia moglie che si presta) non ho colto alcuna differenza.
Idem e' successo qualche mese dopo con un amico che si vantava di aver preso un cavo da quasi 100 euro. Ne io ne lui, ne sul mio impiantino, ne sul suo ben piu' costoso, ci siamo accorti della differenza durante le prove (l'unica differenza era la sua faccia a fine serata, eheh).
Sono e rimango convinto (come ho scritto in altri thread) che un cavo digitale come l'Usb non possa in alcun modo cambiare il suono. I bit sono bit, una stringa numerica non puo' modificarsi per un cavo.
Altrimenti cambio cavo alla stampante e ottengo stampe piu' nitide e colorate !  Laughing
Ad oggi non ho mai conosciuto nessuno che sia in grado in un blind test di capire la differenza tra due cavi Usb. Se e quando succedera' mi ricredero', nessun problema.
Ho tenuto il Monster-Hp perche' rivenderlo non ha senso. Mi piace esteticamente ed e' ben fascettato e legato dietro la scrivania  Oki
Scusate l'OT.

P.S. Anche io sono in attesa del Douk (ordinato 10 giorni fa, chissa' quando arrivera'). Lo provero' in altri blind test (lo confesso, li amo proprio) insieme ad altri 2 Dac Usb (3 con il mio attuale).
Per l'alimentazione missa' che mi hai convinto Smanetton, grazie. Provero' ad andare di autocostruzione, magari mi si apre un mondo ...  Rolling Eyes
dmnet75
dmnet75
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.12
Numero di messaggi : 284
Provincia : Piemonte
Impianto :
- Sorgenti: Fanless HTPC, Sony Blu-Ray, Sky HD
- Amplificatore: Pioneer SC-LX 57
- Front speakers: Klipsch RF62 MK II
- Rear speakers: Klipsch RB51 MK II
- Cavi potenza: QED Silver Anniversary XT

T-Impianto :
- Sorgente: PC Desktop Silent
- Dac Usb: Schiit Fulla 2
- Ampli: Onkyo TX-8020B
- Speaker: [da acquistare]
- Cuffie Sennheiser HD595 e Sennheiser Pc131
- Cavi potenza: DCSk black

http://www.davidemartini.net

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da softboy Mer 2 Mar 2016 - 15:00

Mi permetto di rimandarvi a questa discussione per una piccola mano col Douk che mi è arrivato da poco from China: https://www.tforumhifi.com/t48787p30-consigli-scelta-accoppiata-diffusori-scheda-audio-per-portatile#750980

I need help. Please

softboy
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.06.15
Numero di messaggi : 50
Provincia : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da Smanetton Mer 2 Mar 2016 - 16:10

@softboy ha scritto:Mi permetto di rimandarvi a questa discussione per una piccola mano col Douk che mi è arrivato da poco from China: https://www.tforumhifi.com/t48787p30-consigli-scelta-accoppiata-diffusori-scheda-audio-per-portatile#750980

I need help. Please
Non sono insensibile al tuo grido di dolore...

Ti rispondo in questo thread per coerenza di argomento.
1) Installa il driver XMOS-Stereo-USB-Audio-Class2-Driver-3004_v3.20.0.exe (*)
2) Fregatene del resto, per adesso.
3) Collega il DAC (con levetta su USB, l'alimentazione viene fornita dalla porta USB, EXT vuol dire "alimentazione esterna") al PC e all'ampli (tieni il volume BASSO!)
4) Controlla in Windows di aver selezionato il DAC tra i "dispositivi di riproduzione". Eventualmente imposta le "Proprietà/Avanzate" su 24/192.
È tutto.
Buoni ascolti!

P.S.
Io non uso Foobar, per cui non ti posso aiutare nell'eventuale tuning. Però, se hai impostato WASAPI, dovrebbe andare.  Hoping

(*) C'è proprio scritto "v3.20.0"? Se è così è versione molto recente! Che data di file ha?
Smanetton
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2889
Località : Torino
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Impianto : I migliori allestimenti dei chip Tripath: Virtue Two e Notsobad.

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da softboy Mer 2 Mar 2016 - 16:28

Grazie Smanetton!

Hai fatto benissimo a rispondere qui, mi sembra più sensato.
Comunque non avevo resistito a non fare proprio niente! In attesa di risposte ho collegato il DAC al mio PC fisso con Linux Mint tramite cavo USB A/USB B e fatto un ascoltino con le cuffie! Già solo così c'è una bella differenza. Sono molto contento! Come player ho usato Banshee con impostazioni di default (non lo uso spesso). Su Mint eventualmente come posso agire sulle proprietà avanzate e selezionare 24/192? C'è qualche margine di manovra? Se vado nelle impostazioni audio non mi sembra di vedere nulla.

Detto questo, seguirò le tue indicazioni sotto Windows e in attesa del Breeze farò qualche ascolto con le cuffie e provando a collegare il Rotel.

La versione del driver è proprio quella, ho copiato e incollato! Razz

Cosa usi al posto di foobar?


softboy
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.06.15
Numero di messaggi : 50
Provincia : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da Smanetton Mer 2 Mar 2016 - 16:34

Su Linux non posso esserti di aiuto, perché non ne so granché. Le impostazioni sono riferite a Windows.
In Windows uso Winamp da sempre, perché ha una interfaccia utente che soddisfa pienamente le mie esigenze.
Una cosa carina del Douk è che puoi avere in contemporanea collegati cuffie e ampli, così puoi fare confronti in tempo reale.
Smanetton
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2889
Località : Torino
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Impianto : I migliori allestimenti dei chip Tripath: Virtue Two e Notsobad.

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da softboy Mer 2 Mar 2016 - 16:37

Ti ho scritto la data del file, mi ero dimenticato. Winamp, beh, era quello che usavo anche io da sempre prima di passare a foobar. Interessante la cosa dei confronti in tempo reale!

softboy
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.06.15
Numero di messaggi : 50
Provincia : milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da kalium Lun 7 Mar 2016 - 15:30

Meglio il Douk o ifi idac 2 , a parte il prezzo che dovrebbe fare pensare il secondo sia meglio. In particolare non ho capito cosa è il xmos che mi sembra di avere capito sia una qualche tecnologia che usano i dac più cari e quindi l ifi idac 2 non ha
kalium
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2710
Località : toscana
Provincia : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da meraviglia Gio 24 Mar 2016 - 11:45

Arrivato anche il mio.
Nessun problema con Daphile.

@dmnet75: ma il tuo l'hai venduto subito?
meraviglia
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1466

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da mobius Mar 3 Mag 2016 - 20:21

Domanda a bruciapelo, avendo da poco notato questo dac : Quanto potrei migliorare rispetto all'audio della mia Creative 2 ZS (vetusta si, ma non ho pretese particolari), se il miglioramento è soltanto relativo passo per un acquisto futuro un pò più importante. L'uso che ne farei è comunque per pc/scrivania.

Perplessità:
*La mancanza della regolazione di volume per l'ampli cuffia
*Bassa capacità di pilotaggio (uso quasi sempre auricolari si, però non mi dispiacerebbe collegare le mie AKG 240S - ma delle 32ohm come le pilota? Potrei andare a perderci rispetto alla creative?)
*Completa compatibilità con Linux - anche se il chip Xmos da quanto so dovrebbe fornire abbastanza garanzie
*I dac alimentati nativamente dalla usb non mi convincono, ho sempre la sensazione che abbiano poca potenza e il suono poco corposo

So bene che qui nel thread c'è chi la sa lunga!  Laughing
mobius
mobius
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 511
Provincia : Napoli
Impianto : Sorgenti : Sony 227ESD / Pioneer N50 / Topping D50S
Ampli: Onix A65 / Teac A-H01 / Fenice 20
Diffusori : Monitor Audio GS10 / Indiana line Diva 655



Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da Smanetton Mar 3 Mag 2016 - 21:30

@mobius ha scritto:Domanda a bruciapelo...
Rispondo per quello che so.
Premessa: il Douk DAC mi accompagna nei viaggi e lo uso con il portatile. A casa lo uso solo come ricevitore USB connesso ad altro DAC che ha solo la ricezione USB sincrona.

Mancanza regolazione volume.
Pur amando le manopole, non ne sento granché il bisogno. Ho i tastini funzione di + e - volume sulla tastiera. Si può ovviare alla loro mancanza con il programmillo freeware Sound Volume Hotkeys.

Bassa capacità di pilotaggio cuffie.
Io ho delle Superlux HD681 (32 Ohm) e sono pilotate bene assai, tant'è che devo tenere il volume sotto il 30% della barra, pena assordamento. Il chip di uscita per le cuffie non è un opamp ma un chip specifico per uscita cuffie.

Compatibilità con Linux
Provato con Ubuntu e Lubuntu senza problemi: il DAC è visto immediatamente.

Assorbimento
Questo DAC assorbe circa 0,3-0,5 A. Su PC con le uscite USB tirchie di corrente (quelli più datati o i netbook) potrebbero esserci problemi. Nel caso non si voglia fornirlo di una alimentazione dedicata si può sempre usare una porta USB 3 o collegarlo a un hub USB alimentato separatamente.

Vale la sostituzione con la Creative 2ZS?
Non lo so. Tuttavia mi viene da risponderti "no", non vale la sostituzione con il Douk.
Prima di avere dei DAC esterni, io ho sempre usato con soddisfazione schede Creative. L'ultima, una X-Fi Extreme, equipaggia un vecchio desktop con Windows XP tuttora in uso e suona proprio niente male.
Smanetton
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2889
Località : Torino
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Impianto : I migliori allestimenti dei chip Tripath: Virtue Two e Notsobad.

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da mobius Mar 3 Mag 2016 - 23:07

@Smanetton ha scritto:
Vale la sostituzione con la Creative 2ZS?
Non lo so. Tuttavia mi viene da risponderti "no", non vale la sostituzione con il Douk.
Prima di avere dei DAC esterni, io ho sempre usato con soddisfazione schede Creative. L'ultima, una X-Fi Extreme, equipaggia un vecchio desktop con Windows XP tuttora in uso e suona proprio niente male.

Grazie 1000! per il consiglio... in effetti un possibile upgrade potrebbe essere appunto una Xonar D1 o Essence Stx. Quelle sono belle, comunque ci ragiono un pò, per il douk mi sa che passo a meno che non debba utilizzarlo con un notebook Wink Ok Ok
mobius
mobius
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 511
Provincia : Napoli
Impianto : Sorgenti : Sony 227ESD / Pioneer N50 / Topping D50S
Ampli: Onix A65 / Teac A-H01 / Fenice 20
Diffusori : Monitor Audio GS10 / Indiana line Diva 655



Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da bob80 Lun 1 Ago 2016 - 13:38

Qualcuno di voi sa se è possibile inserire un potenziometro per regolare il volume dell'uscita cuffie del Douk ? Mmm
bob80
bob80
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 25.03.10
Numero di messaggi : 179
Località : Bitonto
Provincia : Bari
Occupazione/Hobby : Studente Ing. Meccanica
Impianto :
Povertà:

Gira: Rega RP1 - Ortofon OM 5e
Pre Phono: TCC TC 750
Speakers: KRK Rokit 7 G4
Cuffie: Sennheiser HD598 Cs



http://www.hwmaster.com

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da Smanetton Mar 2 Ago 2016 - 9:31

@bob80 ha scritto:Qualcuno di voi sa se è possibile inserire un potenziometro per regolare il volume dell'uscita cuffie del Douk ? Mmm
Tutto è possibile, ma in questo caso non ne vale affatto la pena, per me.
Bisogna:
a) individuare uno spazio nello scatolotto dove si possa alloggiare il potenziometro; necessariamente dovrai fare un buco per fare uscire il perno. Ma dove?
b) comprare un potenziometro sufficientemente minuscolo da stare nel suddetto spazio;
c) interrompere le piste a monte del chip di amplificazione del segnale per le cuffie e fare gli opportuni collegamenti.

Il volume si può controllare dal player della sorgente.

Se proprio ti serve come l'aria quanto chiedi, cerca in giro. Sicuramente un DAC che soddisfi le tue esigenze si trova già fatto.
Smanetton
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2889
Località : Torino
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Impianto : I migliori allestimenti dei chip Tripath: Virtue Two e Notsobad.

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da bob80 Mar 2 Ago 2016 - 14:01

@Smanetton ha scritto:
@bob80 ha scritto:Qualcuno di voi sa se è possibile inserire un potenziometro per regolare il volume dell'uscita cuffie del Douk ? Mmm
Tutto è possibile, ma in questo caso non ne vale affatto la pena, per me.
Bisogna:
a) individuare uno spazio nello scatolotto dove si possa alloggiare il potenziometro; necessariamente dovrai fare un buco per fare uscire il perno. Ma dove?
b) comprare un potenziometro sufficientemente minuscolo da stare nel suddetto spazio;
c) interrompere le piste a monte del chip di amplificazione del segnale per le cuffie e fare gli opportuni collegamenti.

Il volume si può controllare dal player della sorgente.

Se proprio ti serve come l'aria quanto chiedi, cerca in giro. Sicuramente un DAC che soddisfi le tue esigenze si trova già fatto.

Lo spazio non sarebbe stato un problema, avevo in mente di fare uno chassis più capiente. Regolando il volume dal player non si perde in qualità ?

P.S. l'uscita cuffie riuscirebbe a pilotare delle cuffie con 80ohm di impedenza quali le Beyer DT770 Pro ?
bob80
bob80
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 25.03.10
Numero di messaggi : 179
Località : Bitonto
Provincia : Bari
Occupazione/Hobby : Studente Ing. Meccanica
Impianto :
Povertà:

Gira: Rega RP1 - Ortofon OM 5e
Pre Phono: TCC TC 750
Speakers: KRK Rokit 7 G4
Cuffie: Sennheiser HD598 Cs



http://www.hwmaster.com

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da Smanetton Mar 2 Ago 2016 - 19:57

Questo è un DAC di fascia bassa, praticamente entry level: il chip che pilota le cuffie è buono, ma non certo esoterico.
Il livello in uscita è alto, per cui ci sono buone probabilità che una cuffia ad alta impedenza suoni ancora in modo accettabile.
Io uso questo DAC molto in viaggio collegato al PC portatile con cuffie di più che discreto pregio e controllo il volume da Windows. Non sento alcuna perdita di qualità.
Smanetton
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2889
Località : Torino
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Impianto : I migliori allestimenti dei chip Tripath: Virtue Two e Notsobad.

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da bob80 Mar 2 Ago 2016 - 21:05

@Smanetton ha scritto:Questo è un DAC di fascia bassa, praticamente entry level: il chip che pilota le cuffie è buono, ma non certo esoterico.
Il livello in uscita è alto, per cui ci sono buone probabilità che una cuffia ad alta impedenza suoni ancora in modo accettabile.
Io uso questo DAC molto in viaggio collegato al PC portatile con cuffie di più che discreto pregio e controllo il volume da Windows. Non sento alcuna perdita di qualità.

Credi che in questa fascia di prezzo sia il migliore? Io attualmente sono con la scheda audio integrata del PC e spero di avere un miglioramento, anche per le cuffie.
bob80
bob80
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 25.03.10
Numero di messaggi : 179
Località : Bitonto
Provincia : Bari
Occupazione/Hobby : Studente Ing. Meccanica
Impianto :
Povertà:

Gira: Rega RP1 - Ortofon OM 5e
Pre Phono: TCC TC 750
Speakers: KRK Rokit 7 G4
Cuffie: Sennheiser HD598 Cs



http://www.hwmaster.com

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da Smanetton Mer 3 Ago 2016 - 8:04

Di "Migliore" ce n'è stato solo: Palmiro Togliatti. Very Happy

Nella fascia di prezzo (fino a 200 Euro) del Douk si trovano oggetti che nei dati tecnici e nelle recensioni sono ben suonanti (es. Optoma, Fiio, Audioquest...).
Terra-terra, se ti serve un DAC/ampli cuffie da collegare al PC in mobilità (treno, bus, sale d'aspetto, biblioteca, università, ufficio, aereo, barca, rifugio alpino, tenda, auto [come passeggero], tenda, grotta, albergo, agriturismo, in camporella...), questo coso può fare al caso tuo.
Alla peggio lo puoi rivendere con ancora un discreto rientro.
Smanetton
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2889
Località : Torino
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Impianto : I migliori allestimenti dei chip Tripath: Virtue Two e Notsobad.

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da bob80 Mer 3 Ago 2016 - 14:21

@Smanetton ha scritto:Di "Migliore" ce n'è stato solo: Palmiro Togliatti. Very Happy

Nella fascia di prezzo (fino a 200 Euro) del Douk si trovano oggetti che nei dati tecnici e nelle recensioni sono ben suonanti (es. Optoma, Fiio, Audioquest...).
Terra-terra, se ti serve un DAC/ampli cuffie da collegare al PC in mobilità (treno, bus, sale d'aspetto, biblioteca, università, ufficio, aereo, barca, rifugio alpino, tenda, auto [come passeggero], tenda, grotta, albergo, agriturismo, in camporella...), questo coso può fare al caso tuo.
Alla peggio lo puoi rivendere con ancora un discreto rientro.

Il mio budget si aggira sul centinaio, lo userei sia in mobilità sia sulla scrivania, implementato nel mio modestissimo setup.

Magari un domani (spero non troppo lontano) si potrebbe trovare a monte di due monitor da studio attivi o a degli altoparlanti migliori di quelli che ho.
bob80
bob80
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 25.03.10
Numero di messaggi : 179
Località : Bitonto
Provincia : Bari
Occupazione/Hobby : Studente Ing. Meccanica
Impianto :
Povertà:

Gira: Rega RP1 - Ortofon OM 5e
Pre Phono: TCC TC 750
Speakers: KRK Rokit 7 G4
Cuffie: Sennheiser HD598 Cs



http://www.hwmaster.com

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da luigigi Lun 8 Ago 2016 - 9:22

@Smanetton ha scritto:Di "Migliore" ce n'è stato solo: Palmiro Togliatti. Very Happy

Nella fascia di prezzo (fino a 200 Euro) del Douk si trovano oggetti che nei dati tecnici e nelle recensioni sono ben suonanti (es. Optoma, Fiio, Audioquest...).
Terra-terra, se ti serve un DAC/ampli cuffie da collegare al PC in mobilità (treno, bus, sale d'aspetto, biblioteca, università, ufficio, aereo, barca, rifugio alpino, tenda, auto [come passeggero], tenda, grotta, albergo, agriturismo, in camporella...), questo coso può fare al caso tuo.
Alla peggio lo puoi rivendere con ancora un discreto rientro.
meno male hai messo anche la camporella.... Laughing Laughing
luigigi
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2734
Località : Padania inferiore
Provincia : Lodi
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty re douk

Messaggio Da dogstar Lun 8 Ago 2016 - 10:49

ma rispetto al 5102 allora questo è effettivamente un passo avanti?

e poi seconda importante domanda:

funziona anche con il RASPBERRY?

dogstar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.04.13
Numero di messaggi : 23
Località : rm
Impianto : t-amp + altec

Torna in alto Andare in basso

Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena? - Pagina 3 Empty Re: Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.