T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820013 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionHagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.

more_horiz
Non so se qualcuno ne abbia già discusso, ma per puro caso mi sono imbattuto in un mobile TV di casa Ikea che inizialmente ho voluto prendere per il prezzo molto vantaggioso, se a qualcuno può interessare all'Ikea di Catania sia il modello grande che il piccolo sono attualmente al 50% di sconto, ma che alla fine mi ha lasciato piacevolmente sorpreso per versatilità e solidità.
Il mobile in questione è l'Hagge, che come già detto è presente in due misure differenti.

http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/40292898/#/60299002


http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/70299006/#/00292895

Io li ho presi entrambi, uno per il mio impianto e uno da posizionare ai piedi del letto per guadagnare qualche ripiano extra senza rubare troppo spazio alla stanza, e ne sono assolutamente soddisfatto.

L'assemblaggio è semplice come da tradizione Ikea, al massimo un aiuto può tornare utile nel trasporto a causa del peso non indifferente; le misure le trovate nei link ma quelle che possono interessare maggiormente immagino che siano la larghezza dei ripiani interni, 47,8cm, e la profondità, 33,8cm per la mensola centrale e 37cm dalla parete di fondo al pannello scorrevole. Il pannello che fa da parete posteriore con i componenti più profondi del vostro impianto potrebbe darvi qualche noia con i cavi, ma si risolve facilmente con praticamente qualsiasi attrezzo, con trapano e lima non ho avuto problemi a creare e rifinire i fori che mi servivano all'altezza corretta. Applicare una o più strisce di nastro adesivo può aiutare ad evitare che lo smalto "esploda" durante la lavorazione.
Il pannello frontale è molto basilare, se necessario si smonta in pochi secondi e scorrendo vi permette di mostrare solo quello che desiderate, per esempio io ho usato i ripiani della parte sinistra dell'Hagge più piccolino per ordinare e nascondere alla vista tutti i cavi.







Ovviamente i LED di ordinanza non sono di serie, li ho aggiunti io.  Laughing  Tralasciando il caos del mio impianto, una disposizione tipo per esempio potrebbe essere lettore CD e tuner nei ripiani interni essendo componenti che scaldano poco, mentre amplificatore e giradischi affiancati sul ripiano superiore.


Veniamo alla parte importante, come suona? Beh, devo dire che il soundstage ne ha guadagnato enormemente, così come la pulizia dei bassi, un po' di incertezza nel nero infrastrumentale ma facilmente correg... Ok, ok, la smetto.  Hehe  Andando al sodo devo che entrambi i mobili sono molto solidi, non si percepisce nessun dondolio ne il benché minimo gioco da nessuna parte. Ho effettuato un paio di test di carico su entrambi, ovvero mi ci sono seduto sopra, e nessuno dei due ha mostrato cedimenti o scricchiolii di alcun tipo. Ovviamente vi sconsiglio di usarli come cassapanche senza opportune modifiche, non nascono per questo utilizzo, ma posso assicurare che entrambe le versioni dell'Hagge sono in grado di reggere anche le elettroniche più imponenti.


Per concludere non posso che consigliare questi piccoli gioielli targati Ikea a chiunque sia alla ricerca di una casa per il suo adorato impianto audio. Per me anche questa è filosofia T, "poca spesa, tanta resa". Wink

descriptionRe: Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.

more_horiz
grazie della recensione
25 kg di portata sono un limite basso per molte persone
gli stand che sono di fianco quanto costano?

descriptionRe: Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.

more_horiz
25kg è valore molto conservativo, forse quelli di Ikea si riferiscono al limite per ogni ripiano. Io mi ci sono seduto sopra senza problemi e peso quasi 4 volte tanto!
Sotto non si vede, ma c'è un tubo a sezione rettangolare bello massiccio, credo in acciaio, longitudinale alla struttura che si collega a due listelli trasversali sempre in acciaio. È come se il mobile sia appoggiato su una sorta di "slitta" in acciaio, non so se rendo l'idea. Sotto il mobile più grande di tubi ce ne sono 2.
Fidati, l'Hagge è veramente robusto e fatto bene.

Gli stand sono autocostruiti, le basi sono enormi e pesanti perché a casa ho due gatti che adorano giocare a rincorrersi, sbattendo ovunque senza troppo ritegno. Da animalista convinto mi dispiacerebbe dover tirare loro il collo perché mi hanno fatto cadere le Boston A26.

descriptionRe: Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.

more_horiz
sono fatti bene, bravo
io sto valutando tra le varie cose anche degli stand da affiancare ad una scrivania che potrebbe diventare in quel modo più piccola non dovendo ospitare 3 coppie di monitor, nel caso ti chiederò qualche dettaglio
i 25 kg li riporta ikea, magari non sono nemmeno pochi per un uso normale

descriptionRe: Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.

more_horiz
Anch'io ho messo l'impianto nello stesso mobiletto, nel mio caso si tratta di un downgrade evidente, essendo passato dal porta elettroniche tnt-flexy a questo mobiletto della Ikea.

Confermo la bontà di base dell'Hagge, soprattutto in relazione prezzo finale scontato. Anche se alcune elettroniche con tutti i cavi poteriori connessi tendono a sporgere impendendo la corretta chiusura a scorrimento degli sportellini frontali. E' una soluzione valida soprattutto se si cerca un porta elettroniche economico e dal design pulito. In senso assoluto i punti a sfavore per un uso hifi sono diversi.

Nel mio caso il passaggio peggiorativo è notevole soprattutto a livello di comodità. Sono passato da un mobile TNT-flexy con ripiani in mdf trattati con antirombo e barre filettate tornite a cono nella parte di appoggio al pavimento, bello pesante, con poche risonanze e soprattutto molto COMODO nel collegare le elettroniche a questo mobile che solo per appoggiare la componentistica, favorire le connessioni ci si deve impiccare.
Mentre a livello estetico e di pulizia generale il miglioramento è evidente.

A parte il giradischi, che alloggiato sull'Hagge subisce un peggioramento (rispetto alla già poco felice collocazione sul Flexy), per il resto a livello audio non ho avuto grossi peggiornamenti, anche perchè l'impianto e veramente di livello base. Il tutto al netto dell'alimentatore Mael che ora lo sento vibrare e prima no.

Spero di ritornare ad utilizzare il flexy o un porta elettroniche hi-fi al più presto, anche se questo hagge come compromesso tutto sommato non è male.

descriptionRe: Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.

more_horiz
Sotto il giradischi potresti mettere una base pesante per esempio in marmo, l'Hagge di peso ne sopporta parecchio, mentre per i cavi o fai come ho fatto io, ovvero fori e/o ritagli il pannello posteriore dove necessario, oppure potresti rimuoverlo completamente per avere la massima libertà con i collegamenti.

descriptionRe: Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum