T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Giradischi

+2
TRIPLALLOSCADERE
Gumbo
6 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Giradischi  Empty Giradischi

Messaggio Da Gumbo Gio 29 Giu 2023 - 11:55

Per diversi motivi sto ragionando sulla possibilità di costruirmi un giradischi.
So già che farà principalmente da soprammobile, ma avendo parecchi vinili e dato che il mio vecchio Dual 505 ha un problema (probabilmente risolvibile con poco) pensavo di farne un altro.
Se lo faccio sarà più per divertimento e lo dico apertamente per avere un bell'oggetto.
Ho legno massello che mi avanza, varie essenze tra cui anche ulivo, tornio per legno, per metallo, due fresatrici per metallo, saldatrici di ogni tipo TIG compresa (per saldare anche alluminio) e un laboratorio di falegnameria quasi professionale. Vorrei costruirmi anche il braccio.

Ho visto questo progetto che esteticamente mi aggrada. Certo in legno massello sarebbe piu bello e alcune cose che lui ha fatto, molto ingegnosamente, con materiali di recupero potrei farle dal pieno.
https://www.diyaudioprojects.com/Phono/DIY-Turntable/
Se lo costruiro non voglio spendere molto visto l'uso a dir tanto saltuario, ma vorrei che suonasse almeno decentemente, dunque vorrei sapere cosa ne pensate di quel progetto e cosa usare per il motore.
Non ho preferenze tra trazione a cinghia o diretta.

PS.
Mi chiedo se ci sia un modo per utilizzare un sistema di correzione ambientale usando il giradischi come sorgente. Bisognerebbe far passare il segnale dentro il PC dove c'è il sistema di correzione...teoricamente fattibile... praticamente mi pare un po' incasinato...forse servirebbe un tape monitor che il mio pre non ha. Idee a riguardo ?
So che questo farà rabbrividire gli analogici ma lo scopo del gioco non è avere un flusso analogico di qualità, ma suonare vecchi vinili per il gusto di farlo, o sapere di poterlo fare se mai ne avessi voglia, senza rinunciare ai benefici della correzione ambientale (senza i quali trovo ormai tutto inascoltabile) con un oggetto bello e che vorrei divertirmi a costruire.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Gio 29 Giu 2023 - 21:16

Il progetto è bello.
A me piacciono i giradischi massicci, con un plinto di legno pesante. Vuoi cannibalizzare il Dual?
Anch'io sto facendo un braccio. Mi sono fatto stampare 3d in fibra di carbonio i pezzi, ma vado un po' a rilento per tanti motivi.
Si fa sempre per la soddisfazione di fare le cose, ma ultimamente anche i soldi risparmiati sono cospicui. Certo non ho costruito uno SME, sia giradischi che braccio...
Faccelo vedere se lo fai
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Sab 1 Lug 2023 - 0:37

Ho delle fette di un tronco di cedro da 80mm di spessore x circa 60 di diametro, che ho tagliato da vicino alla base quindi sono dotate naturalmente di quelle sporgenze che si usano per montare i piedi e il braccio. Pesano una 15ina di kg.
E magari potrei tornire i piedi in radica di ulivo anziché in metallo come al solito.
Mi sta salendo la scimmia di fare un giradischi in stile "rustico", intonato al resto dell'arredamento... Very Happy  
Il dual mi dispiace cannibalizzarlo, ci sono affezionato. Non ho ben capito il problema, il motore gira ma per far girare il piatto devo spostare a mano una levetta, che evidentemente non si sposta più da sola. Vorrei provare a ripararlo,  quindi comprare qualcosa di usato da cannibalizzare.
Tu cosa consigli, trazione diretta o a cinghia ? Idee su un possibile donatore e valore di acquisto ?

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Sab 1 Lug 2023 - 1:14

Ah, io ti consiglio sperticatamente un Lenco L75 o affine: 4 chili di piatto, motore buono per una mietitrebbia, pezzi di ricambio a iosa, una infinità di implementi possibili. La vilipesa a torto trazione a puleggia con quel motore ti dà una dinamica sorprendente; paghi un pelo di rumore, ma se ascolti roba tosta è  eccellente.
E poi c'è un mondo intorno da non credere: guarda su Lencoheaven: ci sono l75 rifatti da migliaia di euro.
Ce lo vedrei proprio bene rustico e possente...

Con pazienza lo trovi a 100 euro, privo di plinto. Completo e funzionante in buono stato, non più di 250. Poi se gli metti un braccio diverso, rivendi il suo coi meccanismi, il plinto e il coperchio originali e rientri della spesa in parte.

Se trovi il modello L75S, monta un braccio Jelco a S che non è male: potresti farlo a due bracci, come ho fatto io. se il braccio mi riesce decente lo monto sul mio insieme a uno SME...
Non c'è limite alla fantasia:
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Sab 1 Lug 2023 - 20:27

Sono andato su Lencoheaven, vorrei fare una cosa simile.a questo ma non ho capito se è partito da un altro giradischi.
In sostanza non voglio la base quadrata, solo il piatto.

https://www.lencoheaven.net/forum/index.php?topic=40977.0

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Sab 1 Lug 2023 - 22:20

Invece di usare il teaio e i comandi originali, parecchi usano un mecanica di alloggiamento fatta apposta (ti ho detto che dietro c'è un mondo), che rimane nascosta quasi per intero sotto il piatto. Purtroppo se la fanno strapagare, si chiama PTP5 o PTP6 a seconda delle funzionalità che vuoi.
Nel gira che hai postato c'è inoltre un doppio piatto sovrapposto, che ti sconsiglio perchè il perno originale secondo me si rovina rapidamente. Piuttosto un acrilico sopra al piatto, giusto per fare il figo...
Una volta che hai la meccanica PTP puoi fare il plinto tondo, come questo:
Giradischi  1iczhu10
Anche questo doppio piatto, che se lo lucidava era anche più bello..
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Dom 2 Lug 2023 - 1:02

Ma se prendo un motore esterno tipo questo ?

https://www.amazon.ca/Jasmine-Audio-TT-D200-Turntable-External/dp/B074SF73S3

Il piatto lo potrei anche tornire, se non fosse che dubito di trovare materiale di quel diametro. Spero si trovino piatti già pronti.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Dom 2 Lug 2023 - 3:26

Puoi fartelo fare in acrilico di alto spessore, ma devi trovare chi te lo rettifica e bilancia, sennò funziona male. Il perno diventa un problema, sono oggetti che costano. Si può cannibalizzare un Thorens, o un Lenco stesso, o qualsiasi giradischi con un piatto come si deve. Poi devi farti tornire il pignone del motore in funzione del diametro del piatto.
L'idea è buona, ma il prezzo dei motori seri è folle.
L'alternativa è comprare un motore tipo Maxon e costruire una elettronica di pilotaggio. O usare un driver a impulsi, ma qualcuno sostiene che fanno fischiare il motore. Bisognerebbe sperimentare.
Alla fine, se non vuoi tribolare troppo, un DD sarebbe la soluzione migliore. Hanno però il piatto leggero (non potrebbe essere altrimenti), poco massiccio quindi, ma si adatterebbero facilmente alla tua idea di plinto tondo.
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Dom 2 Lug 2023 - 11:38

Di che tolleranze stiamo parlando ? Secondo me tornendolo dal pieno di alluminio non dovrebbe essere necessario bilanciarlo.
Non esistendo probabilmente una barra piena di quelle dimensioni si potrebbe fare sovrapponendo più lastre, e unendole prima di tornirle, anche con dei bulloni.
Una buona lavorazione ha tolleranze di 1-2 centesimi e se la spaziatura dei bulloni è precisa non dovrebbe influire sul bilanciamento.
Il pignone del motore va tornito in rapporto al diametro del piatto immagino, per ottenere il rapporto di riduzione desiderato, ma questo è l'ultimo dei problemi.

Edit.
Barre estruse diametro max 300mm dunque in teoria ci siamo, se i fornitori locali ne hanno in magazzino.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Dom 2 Lug 2023 - 16:53

Secondo me ti ammazzano col prezzo dell'Al. Comunque il problema non è la lavorazione, ma la densità dell'estrusione che non è sufficientemente costante: la bilanciatura temo sia necessaria. Altra mazzata poi col perno. Secondo me la cannibalizazione è la via: perno e piatto già fatti e pronti... Per esempio puoi trovare un ERA a basso costo, magari col motore funzionante, o un TD150 o 160, un Revolver. Cambiare il plinto a un giradischi è una operazione facile e dal risultato sicuro, tutto sommato.
Se vuoi farlo ex novo del tutto preparati a cacciare la 1000...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Dom 2 Lug 2023 - 20:44

Le estensioni sono omogenee, il problema è il costo e la reperibilità, quindi probabilmente conviene come dici tu.
Curiosità, qual'e il problema col perno ??

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Dom 2 Lug 2023 - 21:28

Purtroppo non sufficientemente omogenee: se ci fai caso tutti i piatti sono bilanciati con apposita asportazione di materiale.

Il problema del perno è che non esiste come ricambio e non saprei proprio farlo. Magari tu sei capace, non so. Quindi si deve comprare un perno creato come implemento di uno esistente, tipo per il TD124... dai 350 euro in su...
Con quei soldi lì prendo un TD160 e gli rifaccio il plinto!
Puoi anche rinunciare al flottante: come mi aveva suggerito tempo fa il Valter, col tornio riduci il telaio su cui è fissato il perno e lo monti sul tuo plinto tondo. Gli metti il motore esterno e lo accoppi al piatto (e non al contropiatto).
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da diechirico Lun 3 Lug 2023 - 9:33

Gumbo ha scritto:Ho delle fette di un tronco di cedro da 80mm di spessore x circa 60 di diametro, che ho tagliato da vicino alla base quindi sono dotate naturalmente di quelle sporgenze che si usano per montare i piedi e il braccio. Pesano una 15ina di kg.
E magari potrei tornire i piedi in radica di ulivo anziché in metallo come al solito.
Mi sta salendo la scimmia di fare un giradischi in stile "rustico", intonato al resto dell'arredamento... Very Happy  
Il dual mi dispiace cannibalizzarlo, ci sono affezionato. Non ho ben capito il problema, il motore gira ma per far girare il piatto devo spostare a mano una levetta, che evidentemente non si sposta più da sola. Vorrei provare a ripararlo,  quindi comprare qualcosa di usato da cannibalizzare.
Tu cosa consigli, trazione diretta o a cinghia ? Idee su un possibile donatore e valore di acquisto ?
perdona l'intrusione.
nonostante la bellezza dell'essenza e della fetta in sè, considera che essendo un pezzo intero (supponendo che abbia fatto tutto il processo di essiccazione) non rimarrà mai fermo e questo sarà un bel problema per il giradischi.
piuttosto che usare la fetta dal pieno ti converrebbe sfettarla ed eliminare il durame, e poi farne un listellare usando lamelli e colla poliuretanica (accoppiandoli controvena come si fa di solito). a quel punto non avresti problemi di movimenti.
i progetti più belli che mi è capitato di vedere in giro erano tutti in metallo. anni fa c'era un ragazzo che aveva fatto una roba simile mostrando il lavoro sul sito di audiocostruzioni.com
avendo tu tutta quella strumentazione, io ci farei un pensierino!
diechirico
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4745
Località : Guidonia - Roma
Provincia : dipende dai giorni
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Impianto : Grundig R25
Marantz ND8006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Grundig 1500 a Prof


Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Lun 3 Lug 2023 - 10:36

@ diechirico, l'intrusione è gradita ! Smile

Dunque... le "fette" sono ben essiccate, perché hanno 6-7 anni di stagionatura. La tua obiezione è comunque fondata, perché al di là della stagionatura il legno massello tende comunque a "muoversi" nel corso delle stagioni, a seconda della temperatura e dell'umidità dell'aria.
Per non farlo muovere, come dici giustamente tu, bisogna fare in modo che non sia più massello, quindi multistrato, listellare ecc.
Se volessi farlo in quel modo ho anche dei tavoloni (della stessa essenza e anche di altre) che sarebbero più agevoli da lavorare rispetto alle "fette". Il discorso è che a quel punto, dovendo rinunciare alla caratteristica della forma e anellatura della fetta, converrebbe direttamente realizzarlo con diversi strati di multistrato come quello linkato.

Però....
Considerando che la fetta sarebbe comunque dotata di 3 piedi (3 e non 4 per ovvie ragioni) sicuramente regolabili in altezza e probabilmente "molleggiate", il problema non si pone per quanto riguarda l'appoggio del giradischi perché i millimetri di movimento verrebbero compensati dai piedi.
Questo potrebbe però ripercuotersi su come la meccanica del giradischi (piatto + motore) poggia sulla fetta/plinto.
Non ho idea di come questa sia o possa essere poggiata/sospesa, nel mio Dual (e in altri) il piano su cui e montata la meccanica e a sua volta fissata in maniera elastica (molleggiata) sul telaio.
Se questo sistema è riproducibile anche in un giradischi autocostruito allora i movimenti del "plinto" nel corso delle stagioni non dovrebbero creare problemi nemmeno alla meccanica.

Fattibile ?

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da diechirico Lun 3 Lug 2023 - 12:25

Gumbo ha scritto:@ diechirico, l'intrusione è gradita ! Smile

Dunque... le "fette" sono ben essiccate, perché hanno 6-7 anni di stagionatura. La tua obiezione è comunque fondata, perché al di là della stagionatura il legno massello tende comunque a "muoversi"   nel corso delle stagioni, a seconda della temperatura e dell'umidità dell'aria.
Per non farlo muovere, come dici giustamente tu, bisogna fare in modo che non sia più massello, quindi multistrato, listellare ecc.
Se volessi farlo in quel modo ho anche dei tavoloni (della stessa essenza e anche di altre) che sarebbero più agevoli da lavorare rispetto alle "fette". Il discorso è che a quel punto, dovendo rinunciare alla caratteristica della forma e anellatura della fetta, converrebbe direttamente realizzarlo con diversi strati di multistrato come quello linkato.

Però....
Considerando che la fetta sarebbe comunque dotata di 3 piedi (3 e non 4 per ovvie ragioni) sicuramente regolabili in altezza e probabilmente "molleggiate", il problema non si pone per quanto riguarda l'appoggio del giradischi perché i millimetri di movimento verrebbero compensati dai piedi.
Questo potrebbe però ripercuotersi su come la meccanica del giradischi (piatto + motore) poggia sulla fetta/plinto.
Non ho idea di come questa sia o possa essere poggiata/sospesa, nel mio Dual (e in altri) il piano su cui e montata la meccanica e a sua volta fissata in maniera elastica (molleggiata) sul telaio.
Se questo sistema è riproducibile anche in un giradischi autocostruito allora i movimenti del "plinto" nel corso delle stagioni non dovrebbero creare problemi nemmeno alla meccanica.

Fattibile ?
mmmh, secondo me la fessurazione è più probabile che si propaghi radialmente o fra gli anelli stessi, ma trasversalmente nel verso dell'altezza la vedo difficile su una fetta di quel tipo. a meno che non ci sia un nodo grande (ma che sarebbe brutto).
quindi, quel tipo di movimento, ti inficerebbe sia la stabilità del perno che la distanza perno braccio. ne vale la pena?
a me convince più una roba tutta in metallo, sarebbe una gran figata.
ciao!
diechirico
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4745
Località : Guidonia - Roma
Provincia : dipende dai giorni
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Impianto : Grundig R25
Marantz ND8006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Grundig 1500 a Prof


Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Lun 3 Lug 2023 - 14:37

Pieno di alluminio EDC (estrusione a densita controllata non necessita di bilanciamento) disponibile in tutte le misure fino a 300mm dal mio fornitore abituale.
Prezzo 10€ + IVA al kg.
Diametro 300 spessore 100 sviluppa 20kg.
Diametro 250 spessore 100 sviluppa 14kg.
Considerato che non penso di farlo da 10cm di spessore (5-6 ?) direi tutto sommato accettabile.

Qualcuno mi ha già copiato l'idea... Dribbling
Che cosa avrà usato come motore ?

Giradischi  Custom10

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Lun 3 Lug 2023 - 15:18

diechirico ha scritto:
Gumbo ha scritto:@ diechirico, l'intrusione è gradita ! Smile

Dunque... le "fette" sono ben essiccate, perché hanno 6-7 anni di stagionatura. La tua obiezione è comunque fondata, perché al di là della stagionatura il legno massello tende comunque a "muoversi"   nel corso delle stagioni, a seconda della temperatura e dell'umidità dell'aria.
Per non farlo muovere, come dici giustamente tu, bisogna fare in modo che non sia più massello, quindi multistrato, listellare ecc.
Se volessi farlo in quel modo ho anche dei tavoloni (della stessa essenza e anche di altre) che sarebbero più agevoli da lavorare rispetto alle "fette". Il discorso è che a quel punto, dovendo rinunciare alla caratteristica della forma e anellatura della fetta, converrebbe direttamente realizzarlo con diversi strati di multistrato come quello linkato.

Però....
Considerando che la fetta sarebbe comunque dotata di 3 piedi (3 e non 4 per ovvie ragioni) sicuramente regolabili in altezza e probabilmente "molleggiate", il problema non si pone per quanto riguarda l'appoggio del giradischi perché i millimetri di movimento verrebbero compensati dai piedi.
Questo potrebbe però ripercuotersi su come la meccanica del giradischi (piatto + motore) poggia sulla fetta/plinto.
Non ho idea di come questa sia o possa essere poggiata/sospesa, nel mio Dual (e in altri) il piano su cui e montata la meccanica e a sua volta fissata in maniera elastica (molleggiata) sul telaio.
Se questo sistema è riproducibile anche in un giradischi autocostruito allora i movimenti del "plinto" nel corso delle stagioni non dovrebbero creare problemi nemmeno alla meccanica.

Fattibile ?
mmmh, secondo me la fessurazione è più probabile che si propaghi radialmente o fra gli anelli stessi, ma trasversalmente nel verso dell'altezza la vedo difficile su una fetta di quel tipo. a meno che non ci sia un nodo grande (ma che sarebbe brutto).
quindi, quel tipo di movimento, ti inficerebbe sia la stabilità del perno che la distanza perno braccio. ne vale la pena?
a me convince più una roba tutta in metallo, sarebbe una gran figata.
ciao!

Quella dal telaio flottante è una scuola. Ce n'è un'altra, prevalentemente adottata dai giapponesi (siamo negli anni d'oro dell'analogico) che prevedeva grandi masse di telaio rigido, anche di decine, centinaia di kg. L'idea è che le vibrazioni vengono assorbite dalla grande massa, e la cosa funzionava. Per cui in un massiccio pezzo di radica, mezzo ceppo di quesrcia ben stagionato, basta alloggiare (in modo meccanicamente adeguato ovviamente) il perno:

Giradischi  Img13610

Quindi appoggiarci il piatto:

Giradischi  Img11110

Braccio e motore esterni alla struttura e il giradischi è fatto. Intorno al foro del perno agiranno forse gli sforzi meccanici del massello, ma se conservato in casa dubito che questi saranno in grado di compromettere la struttura del perno stesso.

Poi c'è legno e legno. Non vedo bene ulivo (ma se adesso ci fanno pure i pianoforti!) o il larice o il castagno... ma già se parliamo di radica o piuma vanno bene pure loro. Poi quercia e faggio non si muovono più in casa dopo anni di stagionatura (c'è sempre l'eccezione...). Un tocco marezzato sarebbe l'ideale...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Lun 3 Lug 2023 - 17:25

La foto del perno e di grande aiuto !
Immagino sarà fondamentalmente una sede per due cuscinetti dove si infila il perno centrale.
La comicità esterna del perno centrale fa da centraggio e bloccaggio del piatto. Semplice.ed efficace.
Se è così dovrei riuscire a realizzarlo in casa senza grossi problemi.
Forse meglio due boccole in bronzo al posto dei cuscinetti, meno gioco e zero rumore. Rimane da comprare separatamente il motore. Ne avevo trovato uno su AliExpress (nero) ma è sparito.

Tornando alla foto che ho postato, hai idea di che meccanica si tratti ? Perché anche quella soluzione li non mi dispiace e probabilmente è più semplice da realizzare. Credo si tratti di un kit perché la foto è presa dal sito di una ditta che ne fa diversi modelli personalizzati, dunque dubito si tratti di meccanica riciclata.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da dinamanu Lun 3 Lug 2023 - 21:00

Giradischi  Scree264
Giradischi  Scree263
Giradischi  Scree265
Giradischi  Scree266
Giradischi  Scree267
Giradischi  Screen27
spunti
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Lun 3 Lug 2023 - 21:10

Attento! se fai un perno conico il piatto si incastra e non lo tiri via più se il piatto è pesante! Per togliere il piatto del lenco devo alzarlo mentre mia moglie picchia con un legno il perno finchè si stacca! Tenere alzato appena appena tutto il giradischi con due dita è un'impresa! Se lo fai pesante ti serve un paranco dopo!

Non conosco quella meccanica, ma il Thorens è fatto tal quale.

Potresti tornire il piatto vuoto sotto, in modo da coprire la meccanica e tenere il bordo del piatto quasi a filo del legno.

Però su un piatto pesantissimo avrei da ridire: lo scopo sarebbe renderlo immune dall'azione frenante della testina che si mangia dinamica (non cominciate a ridere perchè è vero). Ma piatto grosso uguale perno grosso uguale più attrito uguale più rumore. Inoltre ci vuole un motore più potente, uguale cinghia più grossa o comunque più rigida uguale più forza sul perno uguale più rumore...
Non conosco quella tecnologia di estrusione controllata, ma pochi grammii di sbilanciamento su un piatto di grande massa temo siano dannosi sia per il suono (rumore) che per le bronzine.
Senza contare i costi.

Un giradischi è una macchina di sottili equilibri...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 445
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Mar 4 Lug 2023 - 7:01

Grazie Dinamanu per le foto.  Vedo che praticamente tutti usano bronzine. Interessante il sistema con la boccola pressata nel piatto e perno cilindrico. Forse meno preciso dell'altro ma sicuramente più facile sia da fare che da montare e smontare.
Comunque solitamente le bronzine si fanno con accoppiamento da 5 centesimi, il che vuol dire che non è richiesta una lavorazione con tolleranze particolarmente strette.
Il venditore dice che è un alluminio adatto per fare volani e cose simili paragonabile all'acciaio trafilato a freddo come omogeneita. Comunque anche quelli postati da Dinamanu sono torniti e non vedo fori di bilanciamento.
Credo che la cosa veramente importante e che il foro centrale sia PERFETTAMENTE al centro, che non è una cosa da dare così per scontata. Anche solo 5 centesimi di tolleranza sommati alla tolleranza della bronzina diventano circa un decimo, che è troppo.
Il piatto pesante sapevo che serviva anche per ridurre le micro variazioni di velocità per via dell'inerzia. Vedo che praticamente tutti sono torniti internamente (per allegerirli ?) che non è un problema se le tolleranze sono minime altrimenti poi si sbilancia veramente (e non di poco).
Ai fini del bilanciamento meglio farlo più sottile e non toccarlo sotto.
A questo punto mi chiedo perché si usano piatti di spessore considerevole se poi internamente sono cavi.

P.S.
Senza lo stroboscopio sul bordo del piatto, come si fa la regolazione fine della velocità ?

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Mar 4 Lug 2023 - 8:17

Gumbo ha scritto:Comunque solitamente le bronzine si fanno con accoppiamento da 5 centesimi, il che vuol dire che non è richiesta una lavorazione con tolleranze particolarmente strette.

la tolleranza del foro interno di una boccola, è determinata, in larga misura, dalla tolleranza di accoppiamento con la sede esterna...
faccio un esempio, se la boccola ha un foro nominale di 8,00 in H7 (8,00/8,015) se inserita con interferenza (dipende da quanta interferenza) scende anche sotto agli 8,00, quindi, sarebbe opportuno, dare l'ultima alesata alle boccole, una volta inserite.

Il piatto pesante sapevo che serviva anche per ridurre le micro variazioni di velocità per via dell'inerzia. Vedo che praticamente tutti sono torniti internamente (per allegerirli ?) che non è un problema se le tolleranze sono minime altrimenti poi si sbilancia veramente (e non di poco).
Ai fini del bilanciamento meglio farlo più sottile e non toccarlo sotto.
A questo punto mi chiedo perché si usano piatti di spessore considerevole se poi internamente sono cavi.

se non li scavassero, sarebbero eccessivamente pesanti, inoltre, per ottenere l'effetto "volano" dovuto all'inerzia del piatto (pesante) è importante che il peso sia concentrato sulla fascia più esterna.
Prendiamo un disco di alluminio pieno diametro 330 (circa il diametro del piatto) che pesa 3 kg, ne prendiamo uno cavo, stesso diametro sempre di 3 kg, ma scavato all'interno per 300 mm circa, quindi quest'ultimo, avrà uno spessore sull'esterno molto maggiore del primo, dovendo pesare uguale, ebbene questo avrà un momento di inerzia molto maggiore del primo, pur pesando uguale.

Senza lo stroboscopio sul bordo del piatto, come si fa la regolazione fine della velocità ?

si contano i giri col cronometro (33,33 rpm= 100 rpm in 3 minuti) oppure si applica uno strobo sul perno del piatto, che costa 3 euro
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1117
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Mar 4 Lug 2023 - 8:25

Triplalloscadere ha scritto:il piatto del lenco devo alzarlo mentre mia moglie picchia con un legno il perno finchè si stacca! Tenere alzato appena appena tutto il giradischi con due dita è un'impresa! Se lo fai pesante ti serve un paranco dopo!

la prossima volta, prova, se ce l'hai, a mettere due gocce (due) di antigrippante a base rame, nichel, o bisolfuro di molibdeno, dovrebbe evitare "l'incollaggio"
se non ce l'hai, magari bastano due gocce di grasso al litio qualsiasi...
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1117
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Mar 4 Lug 2023 - 8:29

Gumbo ha scritto:Pieno di alluminio EDC (estrusione a densita controllata non necessita di bilanciamento) disponibile in tutte le misure fino a 300mm dal mio fornitore abituale.
Prezzo 10€ + IVA al kg.
Diametro 300 spessore 100 sviluppa 20kg.
Diametro 250 spessore 100 sviluppa 14kg.
Considerato che non penso di farlo da 10cm di spessore (5-6 ?) direi tutto sommato accettabile.

Qualcuno mi ha già copiato l'idea... Dribbling
Che cosa avrà usato come motore ?

Giradischi  Custom10

sembra, a tutti gli effetti, un REGA P3, hanno solo cambiato la tavoletta di MDF...bello però..., tutto il resto è uguale, anche il braccio
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1117
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Gumbo Mar 4 Lug 2023 - 9:11

Grazie anche a Qualozil per gli interventi chiarificatori.
Vedo che hai esperienza di macchine utensili.
Penso che per garantire concentricita della tornitura esterna, dell'alleggerinento e del foro centrale convenga effettuare prima il foro, poi serrare il piatto contro il mandrino con la contropunta e quindi fare la tornitura esterna e l'alleggerimento senza smontare il pezzo tra le due lavorazioni.
Che ne pensi ?

Oppure in alternativa tornire un perno di centraggio a interferenza minima, da prendere nel mandrino da una parte e su cui montare il piatto dall'altra.
...

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Giradischi  Empty Re: Giradischi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.