T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Minidisc, uno sguardo al passato

Andare in basso

Minidisc, uno sguardo al passato Empty Minidisc, uno sguardo al passato

Messaggio Da TheDarkKnight Lun Gen 23, 2023 11:46 am

In questi giorni mi sono finalmente procurato un lettore minidisc interessato a vedere da più vicino una tecnologia che dalle mie parti come in tante altre 20 anni fa passò praticamente inosservata.
Ma partendo dal principio, ricordo che da bambino entrai in possesso del primo audio cd intorno al 1995 (l'allegato di un videogioco per snes) cd che però potei riprodurre soltanto tre anni dopo acquistando una playstation, fino a quel momento non sapevo nemmeno a cosa servisse quel cd arrivando al punto di ipotizzare che fosse lo stesso gioco che avevo in cassetta però masterizzato su altro supporto (era appena uscito il segasaturn). Racconto di ciò per farvi capire come una tecnologia già parecchio diffusa in tutto il mondo arrivasse a quei tempi piuttosto filtrata nell'abitudinaria e modesta "periferia" che ignorava spesso tutto ciò che non rappresentava economicità. La musica ovunque si ascoltava solo su cassetta o radio, l'audio cd non esisteva.
Venni a conoscenza per caso solo della DCC (l'infelice variante del minidisc) nel 1992 attraverso una rivista di tecnologia o meglio un listino prezzi Philips che la presentava come successore della musicassetta, comprendo che questa sia la meno conosciuta in quanto morì sul nascere, mentre del minidisc non ne seppi mai nulla fino al '98 quando il mio insegnante di musica non portò questo strano lettore a scuola ma anche dopo quell'evento di tale tecnologia non ne ebbi mai notizia.
Mi sono informato a riguardo solo ora e come dicevo ne ho acquistato uno datato 2002 (sprovvisto di microfono, batteria gommstick e controlli su filo) ma già equipaggiato con MDLP quindi non troppo anziano.
Seppur in grado di registrare in analogico, sono riuscito ad acquisire qualcosa in digitale via cavo ottico attraverso una vecchia tv e direi che per avere 20 anni non suona per niente male. Io che come tanti fino al 2000 andavo in giro con un ingombrante walkman per poi passare direttamente all'mp3, questo dispositivo sarebbe stato un sogno in quel decennio. Mi spiace che non si sia diffuso qua come in giappone e non abbia soppiantato rapidamente la mediocre cassetta ma il prezzo era veramente fuori portata.
E per voi com'è stato?
TheDarkKnight
TheDarkKnight
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.06.13
Numero di messaggi : 101
Località : Ghotam
Provincia : BR
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.