T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Grundig V20 specifiche d'uso.

4 partecipanti

Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Lun 2 Gen 2023 - 14:20

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum. Vorrei chiedere lumi su una coppia di apparati acquistata recentemente, ovvero, l'ampi V20 e il tuner T20, della Grundig. Innanzi tutto ho necessità di autocostruirmi il cablaggio tra gli apparati, in quanto non mi hanno fornito quello originale. Gli ingressi, tranne un RCA per la sezione phono, sono tutti a DIN audio pentapolare, ergo, nel caso del tuner, ad esempio, e sempre se ho ben inteso il pinout visto su web in diversi siti, dovrei saldare i pin L ed R in lato tuner e i pin L e R out lato ampli, oltre al pin 2 della massa, e lasciare nc tutti gli altri. Nel caso, invece, di autocostruire un cavetto 3,5 mm per collegarci un CD Player portatile, dovrei saldare gli L ed R del jack cuffia agli L ed R out del DIN. Poi, avrei un'altra richiesta info, ben più importante, la questione impedenza. Non sono riuscito a trovare un manuale di istruzioni con la tabella delle specifiche tecniche dell'ampli, ma solo un manuale di servizio che, poi, è quello che gira in più parti sul web. Ma sono incappato in un sito dove parlano di 4 Ohm e delle Grundig Box, che ho visto sempre su web, e che sono casse a 3 vie con impedenza proprio di 4 Ohm. Conoscendo i danni che deriverebbero da una scorretta coniugazione dell'impedenza ampli/casse, volevo una Vostra conferma sul fatto che l'ampli necessita per forza di una coppia di casse da 4 Ohm, o possa pilotarne altre, anche se con diverse rese, come fanno alcuni altri amplificatori vintage. Ho letto del fatto che sarebbero raccomandate le sue per un sound ottimale, così come l'utilizzo dei cavi originali ma, prima di affrontare la ricerca e la conseguente spesa, dal momento che dispongo di diversi diffusori, volevo sapere se potevo usufruirne o meno in qualche modo. Al limite, avrei anche 2 woofer, 2 midrange e 2 tweeter, con relativo crossover, e potrei dare forma a una cassa dedicata facendomi progettare e costruire un box in legno apposito per i miei altoparlanti, che sono tutti da 4 Ohm. Infine, dato che questi due apparecchi mi hanno appassionato, e tanto, mi sono messo alla ricerca del giradischi PS20 e della piastra CF20, che ho appurato essere più rara del primo. E' del tipo a cassetto, con 2 motori servo, me ne era capitata una della serie 7000, ma in pessime condizioni e non funzionante tempo fa. Ringrazio tutti dell'aiuto, chiedendo venia se mi sono espresso in modo casereccio, ma sono un neofita in ambito Grundig. Un saluto a tutti del forum.

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da nerone Lun 2 Gen 2023 - 20:44

Ciao, se non riesci a trovare in rete gli adattatori e vuoi procedere con l'auto costruzione ti posto un'immagine di un cavo RCA che ho smontato per farti capire come saldare i cavetti sui pin in modo corretto.
Per quanto riguarda i diffusori ti consiglio di acquistare Grundig di quelli buoni altrimenti lascia perdere
Infine se descrivi i m2 della stanza d'ascolto e dove vanno posizionati i diffusori se in libreria, scaffale o hai una parete libera dietro ai diffusori posso aiutarti nell'acquisto.
Grundig V20 specifiche d'uso. Img20249
Grundig V20 specifiche d'uso. Img20250

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 3902
Provincia : ...
Impianto : Grundig e LT

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da lello64 Lun 2 Gen 2023 - 22:45

pf1969 ha scritto:Conoscendo i danni che deriverebbero da una scorretta coniugazione dell'impedenza ampli/casse, volevo una Vostra conferma sul fatto che l'ampli necessita per forza di una coppia di casse da 4 Ohm, o possa pilotarne altre, anche se con diverse rese, come fanno alcuni altri amplificatori vintage.

il problema, al limite, si pone per diffusori con impedenza inferiore al dovuto
mai il contrario
e siccome difficilmente trovi diffusori con impedenza inferiore a 4 ohm, con quell'amplificatore non avrai nessun problema di tipo elettrico qualsiasi diffusore gli colleghi
non sto dicendo che tutto suonerà bene intendiamoci
dico che se colleghi un diffusore di 8 ohm non lo bruci
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Lun 2 Gen 2023 - 23:05

Ciao Nerone, grazie infinite dell'aiuto. Allora, ho ricavato il pinout grazie all'adattatore che fa la GBC, che da una parte è un DIN pentapolare, e dall'altra ha 2 coppie di cavi, L e R in ed L e R out, visto che il tuner, collegato con questo adattatore alle prese phono, andava, ho visto dov'era il line in del DIN, poi, col pinout del DIN pentapolare reperito su internet, ho ricavato i pin dell'L ed R out, in sostanza sono le coppie 1-4 e 3-5, sul 2 ho condotto la massa e isolato i fianchi dei cavi con una lacrima di nastro isolante, questo per il tuner. Per l'Aux In, chiamiamolo così, ho realizzato un secondo cavo, da una parte DIN pentapolare e dall'altra jack audio maschio 3,5 mm, così lo aggancio al mio CD Player portatile senza problemi, sempre sul line out. Ho preso uno spinotto maschio a 75 Ohm e c'ho cablato solo l'anima per realizzare la cascata d'antenna FM e saldato due punto linea a due trecce di cavi rosso/nero per le casse, bagnando di stagno i capicorda da inserire sulle morsettiere delle casse, ora sto bello che a posto, mi mancano solo le casse, Hai detto niente. L'ambiente è una camera dove sta sempre il cane, non è grandissima, diciamo una 20ina di mq, lo stereo sta sopra una libreria, l'ho messo li per avere un punto audio comodo, giusto per sentire un po' di musica senza spostarmi in altre stanze. Ho chiesto riguardo l'impedenza perché ho molti diffusori e non tutti impegnati, ma sono tutti da 8 Ohm. Qualcuno mi ha detto che andrebbero messe in parallelo quelle da 8 per ottenerne da 4, ma non mi sembra una scelta adeguata all'impianto Grundig, che nasce bello e con un perché così. Io ho due Polk Audio con subwoofer integrato, le RTE1000P, con sub Boston a cascata, 4 satelliti per surround e 2 satelliti per presence Canton MX sulla sala home cinema. Per l'ascolto HiFi uso delle Electro Voice Interface Alfa e su uno stereo nello studio ho 2 Pioneer CS-5070. Avrei, isolate da ogni impianto, anche 2 Yamaha NS-690 II, ma sono sempre da 8 Ohm. L'unica soluzione possibile era quella di autocostruire 2 cabinet per ospitare i 2 woofer Maxxaudio, i 2 midrange Maxxaudio e i 2 tweeter Signat, il tutto con crossover e tutti da 4 Ohm, almeno li adoperavo, erano il set che avevo sulla macchina che poi mi hanno distrutto. Altrimenti, vedrei bene le Grundig Box Pro 650, mi piacciono molto, al limite vedo se riesco a trovarle a prezzi umani, per ora ne ho viste solo 2, ma a 250 euro. Ti posto la foto dei cavi e grazie ancora per l'aiuto, ciao.Grundig V20 specifiche d'uso. Img-2010

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da lello64 Lun 2 Gen 2023 - 23:09

pf1969 ha scritto:
2 Yamaha NS-690 II, ma sono sempre da 8 Ohm

con tutto il bene che voglio a grundig se hai queste casse comprati un'ampli adatto a loro, che non è un v20, e goditele Smile
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Lun 2 Gen 2023 - 23:11

Per Lello, grazie anche a Te per il contributo. Guarda, io sapevo che se si andava a collegare una cassa da 4 ad un amplificatore da 8, si rischiava di bruciare l'ampli, mentre, se si faceva il contrario, si rischiava di bruciare la cassa, questo mi è sempre stato detto dai così detti esperti di materia. Poi ho visto, specialmente in ambito vintage, che ci sono molti ampli che hanno, in prossimità delle morsettiere degli altoparlanti, una targhetta che indica un range d'impedenza, e non un'impedenza secca. Sul mio Yamaha RX-V1700, ad esempio, c'è l'impedance setup, ovvero, una sequenza di tasti, da attivare ad ampli spento e poi dare power, per settarlo, o a 4 o a 8 Ohm, prima di inserire le casse. Ciò che Hai detto Tu stasera, francamente, è la prima volta che lo sento.

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Lun 2 Gen 2023 - 23:16

lello64 ha scritto:
pf1969 ha scritto:
2 Yamaha NS-690 II, ma sono sempre da 8 Ohm

con tutto il bene che voglio a grundig se hai queste casse comprati un'ampli adatto a loro, che non è un v20, e goditele Smile

Hahaha, grazie, non sapevo fossero eccelse, sapevo che erano considerate da tanti seconde solo alle NS-1000, le devo riconare però, sui woofer, poi devo sistemare una bozzetta su una delle reticelle dei midrange e una fossetta su una delle loro cupole, per il resto sono come nuove, diciamo così, via.Grundig V20 specifiche d'uso. Yamaha10

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da nerone Lun 2 Gen 2023 - 23:43

Sulle Yamaha puoi metterci anche un qualsiasi classe d, dovrebbero suonare moolto bene

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 3902
Provincia : ...
Impianto : Grundig e LT

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da lello64 Lun 2 Gen 2023 - 23:50

pf1969 ha scritto:Ciò che Hai detto Tu stasera, francamente, è la prima volta che lo sento.

strano, è un concetto che si fonda sulle basi dell'elettrotecnica Smile
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da Quaiozi! Mar 3 Gen 2023 - 10:31

pf1969 ha scritto:Guarda, io sapevo che se si andava a collegare una cassa da 4 ad un amplificatore da 8, si rischiava di bruciare l'ampli, mentre, se si faceva il contrario, si rischiava di bruciare la cassa, questo mi è sempre stato detto dai così detti esperti di materia.

Non è proprio così...

L'amplificatore vedilo come un generatore di corrente (di fatto lo è) questo "sente" l'impedenza dei diffusori, quindi eroga corrente in funzione di quest'ultima.
Tanto più bassa sarà l'impedenza, tanto più sarà gravoso il suo lavoro, fino ad arrivare, teoricamente, a 0 ohm che coincide col corto circuito.
Per questo motivo, con diffusori a bassa impedenza, occorreranno amplificatori in grado di pilotarli senza andare in crisi, sono ampli tipicamente sovradimensionati, con stadi di alimentazione molto generosi.
Quindi, in sostanza, non ci sono amplificatori da 8 o 4 ohm, ma amplificatori e basta, tra questi ce ne sono dei più o meno performanti su carichi difficili.
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Mar 3 Gen 2023 - 10:45

lello64 ha scritto:
pf1969 ha scritto:Ciò che Hai detto Tu stasera, francamente, è la prima volta che lo sento.

strano, è un concetto che si fonda sulle basi dell'elettrotecnica Smile

Guarda, così mi presento un po', dal momento che sono nuovo del forum, ed è pure cosa giusta, io non sono un elettrotecnico, sono figlio di un elettrotecnico, col tempo mi sono appassionato alla materia e, da apprendista, diciamo così, ho acquisito qualche nozione e mi sono dedicato alle mie elettroniche, per quanto potevo, naturalmente. Il mio lavoro è sempre stato in campo tecnico, informatico, si, ma non tanto sulla programmazione, quanto nel campo impiantistico, io montavo parchi macchine e relativo networking. Sono più di 30 anni che amo l'elettronica e, con le dovute precauzioni, mi avvalgo sempre di chi, al contrario di me, ha studiato la materia, chiedendo loro lumi e facendo tesoro delle loro spiegazioni. Diciamo che se mi si rompe un elettrolita su una scheda, me lo stacco a dovere, pulisco la scheda e lo rimonto nuovo, questo si, ma se mi va in tilt un integrato, me lo faccio sostituire da chi di dovere, ecco, diciamo che questo è il mio skill, via. Per quanto concerne l'impedenza, Ti spiego quello che a me è sempre stato detto. In sostanza se un amplificatore eroga 8 Ohm, la cassa da collegarci deve essere di 8 Ohm, se uno ci collega una cassa da 4 Ohm, essa richiederebbe il doppio della potenza per funzionare, l'ampli la suonerebbe comunque, ma con notevole sforzo, fino a bruciarsi, se non dotato di protezioni e fusibili adeguati. Mentre invece, se uno collega una cassa da 8 Ohm a un amplificatore da 4 Ohm, diciamo il mio caso, succederebbe che la corrente erogata dall'ampli sarebbe il doppio di quella richiesta dalla cassa e finirebbe col bruciare le casse. Da qui il discorso che Ti ho fatto del mio Yamaha, che richiede l'impedance setup prima di collegare i diffusori, ovvero, richiede di sapere a quale impedenza si vuole lavorare con lui. In aggiunta posso dirTi che molte persone mi hanno riferito, portandomi l'ampli a far vedere, che non suonava più dopo averci collegato delle casse che avevano a casa, senza guardare più di tanto i dati di targa, e guarda un po', quelle casse, spesso e volentieri, erano di impedenza minore dell'ampli, anche casse artigianali costruite sfruttando altoparlanti per auto, che sono da 4 Ohm. Da qui, ho sempre ritenuto corretta questa regola, peraltro condivisa da molti miei amici, diciamo appassionati del settore, via. Ma se Vuoi, mi farebbe molto piacere conoscere il Tuo parere di esperto di materia, almeno conoscerei finalmente la verità su questa cosa, perché ci potrebbe pure stare che una spiegazione casereccia abbia deformato, anche se non in totale, la realtà delle cose. Se vorrai dedicarmi un po' del Tuo tempo per far luce su quanto detto sopra Te ne sarei grato, ciao.

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Mar 3 Gen 2023 - 10:49

nerone ha scritto:Sulle Yamaha puoi metterci anche un qualsiasi classe d, dovrebbero suonare moolto bene

Grazie.

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Mar 3 Gen 2023 - 11:14

Quaiozi! ha scritto:
pf1969 ha scritto:Guarda, io sapevo che se si andava a collegare una cassa da 4 ad un amplificatore da 8, si rischiava di bruciare l'ampli, mentre, se si faceva il contrario, si rischiava di bruciare la cassa, questo mi è sempre stato detto dai così detti esperti di materia.

Non è proprio così...

L'amplificatore vedilo come un generatore di corrente (di fatto lo è) questo "sente" l'impedenza dei diffusori, quindi eroga corrente in funzione di quest'ultima.
Tanto più bassa sarà l'impedenza, tanto più sarà gravoso il suo lavoro, fino ad arrivare, teoricamente, a 0 ohm che coincide col corto circuito.
Per questo motivo, con diffusori a bassa impedenza, occorreranno amplificatori in grado di pilotarli senza andare in crisi, sono ampli tipicamente sovradimensionati, con stadi di alimentazione molto generosi.
Quindi, in sostanza, non ci sono amplificatori da 8 o 4 ohm, ma amplificatori e basta, tra questi ce ne sono dei più o meno performanti su carichi difficili.

Grande, Ti ringrazio tanto, adesso è tutto molto più chiaro, allora avevo ragione sul fatto che la realtà delle cose era stata un po' deformata dal passa parola. In sostanza, se non ho capito male il Tuo discorso, un ampli da 4 Ohm può pilotare praticamente tutto a livello di casse, da 4 Ohm all'infinito, perché sente la loro impedenza e si autoregola in funzione di essa, questo non lo sapevo, lo ammetto. Io ero convinto che avrebbe erogato tutta la potenza disponibile e avrebbe finito col bruciare le bobine delle casse, senza riserva, invece non è così. Tieni conto che tanti dicono pure di rimanere a volume moderato quando si fa l'accoppiata ampli 4 su casse 8 eh, ma quello penso sia per una questione di wattaggio coniugabile, piuttosto che di impedenza pura, e torniamo al discorso che Hai fatto Tu, molto conciso, chiaro e intellegibile anche a un profano come me, diciamo che saresTi un ottimo insegnante, e non Te lo dico per arruffianarTi, ma perché è vero. Poi, per il discorso ampli surdimensionati, concordo, Tu pensa che volevo cambiare il mio RX-V1700, lato Home Cinema, col DSP-Z9, all'epoca, ma lasciai stare, un po' per il prezzo esorbitante del bestio, anche post permuta col mio, che è ancora oggi quasi nuovo, e un po' per il fatto che lo Z9 spara su 4 Ohm la bellezza di 350W nominali, e che casse dovevo comprare per farlo correre libero e bello, che so, un centrale grande come una cassapanca, da chi sa quanti soldi, e lasciai perdere la cosa, mi son tenuto il mio 1700 che, coi suoi 135W, è comunque di tutto rispetto, non ha il toroide, ma gli infissi di casa Te li fa ballare eh, e pure tanto, diciamo che ha un suono metallico però, questo si. Alla fine, Quaiozi!, è tutta una questione di interfacciamento e di gusto, un po' come l'architetto che progetta una casa e il cliente che gli mette i paletti sul come la vuol vedere venir su. Riparerò le mie Yamaha, seguendo il consiglio di Lello e di Nerone visto che, a quanto pare, lo meritano e cercherò di trovare queste benedette Grundig Box 650b a un prezzo umano, magari da qualche rigattiere, dove si celano tesori nascosti a pochi euro, sempre. Sai qual'è stata l'accoppiata che mi ha fatto veramente esclamare eureka, quando ho sentito la mia musica preferita su impianto HiFi, quando ho messo su l'HK-990 con le Electro Voice Interface Alfa, ecco, a me è piaciuto quel sound, anche quello è un bestio surdimensionato, 150 nominali su 8 Ohm, ma come le pilotava, ammazza. Anche le EV le devo riconare, m'ha ceduto la sospensione di uno dei radiatori passivi, le rifaccio fare tutte e due, i midrange e i tweeter posteriori e anteriori stanno a posto, almeno spero. L'unico neo del 990, che Ti posto, era che ha un'elettronica un po' invasiva, a mio parere, diciamo che è figlio di un'epoca recente, niente di paragonabile al Grundig, ma il suo suono non l'ho più sentito su altri ampli, saranno stati i 2 toroidi per canale, boh. Grazie di tutto, saluti.Grundig V20 specifiche d'uso. Harman10

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da lello64 Mar 3 Gen 2023 - 13:06

pf1969 ha scritto:
Mentre invece, se uno collega una cassa da 8 Ohm a un amplificatore da 4 Ohm, diciamo il mio caso, succederebbe che la corrente erogata dall'ampli sarebbe il doppio di quella richiesta dalla cassa e finirebbe col bruciare le casse.

cerco in modo semplice di farti capire dove sbagli nel ragionamento
partiamo dal presupposto che la criticità è sempre a carico dell'ampli e non delle casse che sono dei meri carichi
quindi tu puoi collegare un amplificatore da 1000 w ad una cassa che ne sopporta 60 e se non sei sciocco puoi andare avanti anni
è quello che succede spesso ora che si usano amplificatori da palco in casa
devi avere ovviamente l'accortezza di alzare il volume ad un livello sopportabile dalle casse, e l'utente medio lo sa quando va in crisi la cassa perchè si indurisce il suono
e si ferma prima
del resto piccoli amplificatori ai quali si tira il collo per avere un volume alto potrebbero essere altrettanto dannosi perchè oltre un certo livello buttano fuori distorsione dannosa
quindi è il tuo orecchio che deve dirti quando fermarti
con gli amplificatori è diverso, è li che risiede la criticità
tu non te ne accorgi e ad un certo punto sta erogando più corrente di quella che può permettersi
e si rompe

la legge che regola questa faccenda dice che I= V/R

R sarebbe la resistenza, nel nostro caso meglio parlare di impedenza
diciamo il carico così capiamo tutti
I è la corrente e V è la tensione
più è grande quel valore R e minore è la corrente erogata
per arrivare ai limiti che
- se fosse infinito il carico la corrente sarebbe zero
- se invece fosse 0 il carico la corrente sarebbe infinita

e siccome corrente infinita l'ampli non la eroga si brucia e basta

tra infinito e 0 ci sono tutti i valori normali d'uso

e come avrai capito se si va oltre un certo valore di impedenza l'amplificatore al limite erogherà poca corrente ma non si danneggia
se invece andiamo su valori più bassi del previsto potrebbero succedere disgrazie

di solito gli amplificatori reggono 4 ohm come carico più basso consentito
ma non sempre, proprio la grundig ha commercializzato degli ampli rimarchiati sanyo che non sopporterebbero meno di 8 ohm
ma li usano lo stesso con le casse grundig 4 ohm
e infatti li bruciano
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da Quaiozi! Mar 3 Gen 2023 - 13:43

Ecco, un HK 990 si conforma perfettamente al concetto di ampli "robusto", che non ha problemi ad erogare corrente anche su carichi difficili, basta guardarlo dentro, con due enormi toroidali, una sezione finale imponente e dissipatori degni di un motore raffreddato ad aria.
Te credo che spingano bene le EV.
Ma se ci mettessi sotto delle Cornwall o delle JBL 4345 (sto esagerando, èh) allora sarebbe l'apoteosi
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Mar 3 Gen 2023 - 15:45

lello64 ha scritto:
pf1969 ha scritto:
Mentre invece, se uno collega una cassa da 8 Ohm a un amplificatore da 4 Ohm, diciamo il mio caso, succederebbe che la corrente erogata dall'ampli sarebbe il doppio di quella richiesta dalla cassa e finirebbe col bruciare le casse.

cerco in modo semplice di farti capire dove sbagli nel ragionamento
partiamo dal presupposto che la criticità è sempre a carico dell'ampli e non delle casse che sono dei meri carichi
quindi tu puoi collegare un amplificatore da 1000 w ad una cassa che ne sopporta 60 e se non sei sciocco puoi andare avanti anni
è quello che succede spesso ora che si usano amplificatori da palco in casa
devi avere ovviamente l'accortezza di alzare il volume ad un livello sopportabile dalle casse, e l'utente medio lo sa quando va in crisi la cassa perchè si indurisce il suono
e si ferma prima
del resto piccoli amplificatori ai quali si tira il collo per avere un volume alto potrebbero essere altrettanto dannosi perchè oltre un certo livello buttano fuori distorsione dannosa
quindi è il tuo orecchio che deve dirti quando fermarti
con gli amplificatori è diverso, è li che risiede la criticità
tu non te ne accorgi e ad un certo punto sta erogando più corrente di quella che può permettersi
e si rompe

la legge che regola questa faccenda dice che I= V/R

R sarebbe la resistenza, nel nostro caso meglio parlare di impedenza
diciamo il carico così capiamo tutti
I è la corrente e V è la tensione
più è grande quel valore R e minore è la corrente erogata
per arrivare ai limiti che
- se fosse infinito il carico la corrente sarebbe zero
- se invece fosse 0 il carico la corrente sarebbe infinita

e siccome corrente infinita l'ampli non la eroga si brucia e basta

tra infinito e 0 ci sono tutti i valori normali d'uso

e come avrai capito se si va oltre un certo valore di impedenza l'amplificatore al limite erogherà poca corrente ma non si danneggia
se invece andiamo su valori più bassi del previsto potrebbero succedere disgrazie

di solito gli amplificatori reggono 4 ohm come carico più basso consentito
ma non sempre, proprio la grundig ha commercializzato degli ampli rimarchiati sanyo che non sopporterebbero meno di 8 ohm
ma li usano lo stesso con le casse grundig 4 ohm
e infatti li bruciano

Grazie infinite Lello, adesso ho capito, anche tecnicamente, la cosa. Sul discorso volume e wattaggio è chiara la sensazione di sforzo, almeno a me è stata chiara. Quando stavo aspettando le EV da 250W per collegarle all'HK-990 appena arrivato, tanta l'euforia di provarlo, ci avevo collegato le Pioneer CS-5070, che non sono propriamente un giocattolo, ma non hanno un wattaggio degno di nota, arrivano a 140 max, l'ampli le suonava, ma alzando, anche leggermente, gracchiavano e vibravano, e alla grande, così diminuivo e le attestavo a un sound udibile, ma lasciamo perdere, via, non erano le sue casse, con le EV tutta un'altra storia. Ad ogni modo, il V20 esce potente eh, l'ho provato con 2 altoparlanti, solo per vedere se andavano tutti e 2 i canali e il volume è bello gagliardo, basta spostarsi ad 1 o 3 e spara che è una bellezza, mi sembra pure troppo, a dire il vero.

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Mar 3 Gen 2023 - 15:53

Quaiozi! ha scritto:Ecco, un HK 990 si conforma perfettamente al concetto di ampli "robusto", che non ha problemi ad erogare corrente anche su carichi difficili, basta guardarlo dentro, con due enormi toroidali, una sezione finale imponente e dissipatori degni di un motore raffreddato ad aria.
Te credo che spingano bene le EV.
Ma se ci mettessi sotto delle Cornwall o delle JBL 4345 (sto esagerando, èh) allora sarebbe l'apoteosi

Si Quaiozi!, robusto a dir poco, tanto il peso che aveva, fummo costretti a muoverlo su un carrello, per non parlare dell'imballo, con degli angoli in cartone tanto pesante da sembrare ferro. Ma alla fine è tutto relativo, una volta vidi la coppia Luxman C-05 ed M-05, una bomba. Per non parlare di un'altra coppia, che a me ha sempre suscitato notevole interesse, i Rotel Rc-5000 ed RB-5000, altro che corrente. Per le casse, molto belle le JBL che mi Hai descritto, le sono andate a vedere, adesso mi pare si possa parlare di JBL/Harman, se non erro. Poi ci ho pensato alla fine dei nostri discorsi, in casa avrei anche 2 JBL Control libere, ma non so se col V20 si coniugherebbero per bene, magari ce le provo al volo e sento come butta fuori il suono, tanto ho finito ieri notte i cavi, è un'occasione anche per vedere se ho saldato bene o mi servono gli occhiali.

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da Quaiozi! Mer 4 Gen 2023 - 12:10

Pure le jbl...

Quanta roba hai a casa??? Very Happy
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da pf1969 Mer 4 Gen 2023 - 12:23

Quaiozi! ha scritto:Pure le jbl...

Quanta roba hai a casa??? Very Happy

Hahaha, Hai ragione. Ma non è questa la normalità eh, se uno arriva a trasformare la casa in un centro assistenza tecnica, alla fine non si gode niente di quello che ha, questo è ciò che penso io, poi a ognuno il suo, e meno male che non sono sposato, sennò me tirava fori dalla finestra pe' vedè se rimbalzavo. Diciamo che sono e sarò sempre un grande appassionato Sony, in primis, sono sempre stato a braccetto con Sony Italia da una vita e sono un loro fedelissimo, è più che altro di quello che detengo un vero e proprio museo del marchio, il resto sono desideri, più o meno realizzati. Giusto ieri sera ho trovato due JBL Control, avevano i woofer sostituiti con 2 Monacor, una bozza sulla retina e volevano pure 100 euro, gli ho fatto vedere quanto costano su Amazon e gli ho augurato buon anno. Solo 2 cose continuano ad ossessionarmi, l'accoppiata Sony CDP-R1 e DAS-R1, che non sono riuscito a trovare come la voglio io, ma prima o poi ci metto le manine sante sopra e le casse Infinity IRS-V, che trovai in Germania a 49 mila euro e che ovviamente non comprai, ma che, anni dopo, trovai in Orange County, CA, a 12 mila euro al cambio, euro più, euro meno. Tra una pensata e l'altra, vado a contattarlo per fare il salasso, con mia madre che aveva le mani alzate al cielo, povera donna, ma indovina, il tizio le aveva smontate e vendute a pezzi, gli erano rimasti solo qualche Emit sfusi. Un pianto che non scorderò per il resto della mia vita. Ma forse è stato pure un bene, non oso immaginare le spese postali fino all'Italia.

pf1969
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : FOLIGNO
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig V20 specifiche d'uso. Empty Re: Grundig V20 specifiche d'uso.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.