T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Piatto Pioneer PL 320

2 partecipanti

Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Sab 26 Nov 2022 - 19:12

Salve, come accennavo nel messaggio di saluto, grazie a questo forum ho risolto il problema della velocità incostante impossibile da regolare del piatto Pioneer PL 320 che posseggo dai primi anni '80, essendo stato uno dei componenti del mio primo impianto hi-fi. La discussione che mi ha aiutato è questa: https://www.tforumhifi.com/t58982-problema-di-velocita-instabile-piatto-pioneer-pl-320.
Dopo che ho rimontato il tutto però ho scoperto che il pulsante "CUT", quello che interrompe la riproduzione e fa tornare il braccio in posizione di riposo, non funziona più. Ho visto che la pressione del pulsante provoca la rotazione in senso antiorario di una sottile asta fissata sotto la parte superiore del piatto che termina con una piega a 90°, quest'ultima isolata da una guaina. In pratica il movimento che fa va da ore 6 ad ore 3 e di sicuro non esercita una gran forza. Nei pressi non riesco ad identificare nessun meccanismo che possa essere azionato da questa piccola asta. Qualcuno di voi può aiutarmi? Ho l'esploso in formato pdf se può essere utile e può essere caricato qui; oppure posso inserire il link da dove l'ho scaricato. A me però non aiuta per niente.

Fabio
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Dom 27 Nov 2022 - 1:37

è difficile da spiegare, ti sarà più facile capire guardando

dopo aver tolto il piatto devi togliere il cofano superiore, non ricordo se lo si toglie
svitando i piedi o con altre viti proprie, ma è facile
un po' difficile è svincolarlo dal braccio, che va orientato opportunamente

e ora ti spiego:
un'astina piatta che termina con una specie di spada biforcata
viene mossa dalla rotazione del braccio e a fine disco
intercetta la piastrina che interferisce coi denti mancanti dell'ingranaggio grande,
la piastrina si chiama "starting plate"
questa interferenza innesca la rotazione e il ritorno del braccio

l'astina tonda e sottile che hai individuato e che parte dal pulsante CUT
agisce o direttamente o indirettamente anch'essa sulla piastrina "starting plate"
anticipando il ritorno,
è sottilissima perché la forza che deve fare è quasi nulla,
va semplicemente o orientata o rimessa in posizione,
lubrifica con grasso dove struscia e dove il grasso già c'era,
anche riposizionando lo stesso grasso che troverai dentro in avanzo

Devi lubrificare il motore/perno centrale con olio un po' denso, obbligatoriamente!
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Dom 27 Nov 2022 - 14:46

Grazie,  @valterneri. Leggendo qualche post qua e là si capisce che sei davvero un pozzo di conoscenza e di una generosità infinita.
Da questa spiegazione confesso che ho capito poco. Spero che riaprendolo, come dici tu, riuscirò a vedere le tue parole. Se non dovessi riuscire, magari cercherò di spiegare cosa mi mette in difficoltà.
Per quanto riguarda la lubrificazione del perno centrale, avevo già visto il suggerimento nella discussione linkata nel precedente messaggio ed ho seguito il consiglio anche se un po' a modo mio: ho usato un goccio di svitol e pochissima vaselina. Spero vada bene così. Altrimenti accetto suggerimenti, poichè non sono affatto pratico.

Fabio
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Lun 28 Nov 2022 - 19:16

Niente. Non solo non ho capito come deve lavorare l'astina collegata al CUT  ma adesso, dopo averlo rimontato, il motore non funziona più. Va a scatti. Forse era meglio se lo vendevo come non funzionante invece che provare a ripararlo, anche se effettivamente il difetto era banale e sembrava tutto abbastanza facile sia come smontaggio che rimontaggio. Adesso devo buttarlo o posso rimediare? Aiutooooooooooo!
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Lun 28 Nov 2022 - 23:58

eh eh......
l'elettronica non si guasta così,
avrai messo fuori posizione qualcosa, ad esempio il micro switch del braccio.

Quando si spenge il motore si spenge anche la lampadina al neon?
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Mar 29 Nov 2022 - 16:23

valterneri ha scritto:avrai messo fuori posizione qualcosa, ad esempio il micro switch del braccio.
In effetti è la cosa più logica anche secondo me. Le uniche cose che ho smontato sono il potenziomentro ed il selettore della velocità ed il motore.Potenziometro e selettore solo la prima volta e, rimontandoli, non solo funzionavano, ma anche il problema della regolazione della velocità era risolto. Il motore l'ho smontato tutte e due le volte, la prima per lubrificare il perno e la seconda per vedere come lavorava il meccanismo del ritorno automatico. Non ho toccato altro, tantomeno lo switch, se intendi quello principale che avvia il motore quando si sposta il braccio in posizione di lettura. La mia ipotesi è che ci siano delle posizioni relative da rispettare: braccio in posizione di riposo o di lavoro e corona dentata che, se non ho capito male, ospita la "starting plate" nel punto in cui la dentatura si interrompe. E' una specie di switch nudo azionato da un braccio a "v" molto aperta con una piccola appendice nel punto dove si impernia, che a occhio è l'unica cosa che può essere toccata dall'astina del CUT.
valterneri ha scritto:Quando si spenge il motore si spenge anche la lampadina al neon?
Si, in qualche modo, il motore va a scatti, in qualche modo il braccio tende a ritornare in posizione di riposo e dopo  si spenge motore e luce. Io e la meccanica non siamo mai andati d'accordo. Almeno nella parte pratica.
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Mar 29 Nov 2022 - 16:58

Fabio1965 ha scritto:... io e la meccanica non siamo mai andati d'accordo. Almeno nella parte pratica.
Smile Smile

la meccanica è sempre molto razionale, e sbaglia poco,
l'essere umano ............ meglio non parlarne! ... certi esseri umani poi ...

Se prima di spengersi la meccanica fa tornare il braccio a zero
è la piastrina "starting plate" che non rimane in attesa in posizione neutra ...
indaga!

Parti dal principio che se smonti e rimonti un giradischi e questo funziona peggio,
la colpa è tua e non sua!
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Mar 6 Dic 2022 - 19:46

@valterneri Non so che pesci prendere!
Non ci ho lavorato molto, lo confesso, ma il problema principale che non so proprio a cosa attribuire è che il motore va a scatti e pure al contrario. Come se avessi invertito la polarità (dico una stronçata? In elettrotecnica me la cavavo ma son passati mille anni...). Ma è impossibile invertire qualsiasi cosa: ho staccato solo due connettori che separano la base dal coperchio ed entrambi sono polarizzati: quello che alimenta il motore ha solo 2 poli ma il connettore non può essere invertito se non sforzando e probabilmente rompendo la plastica del connettore stesso. L'altro, che peraltro credo non c'entri nulla, ha 4 + 1 poli quindi anche questo impossibile da invertire. Hai suggerimenti? Ovviamente se altri sanno e possono dare una mano sono benvenuti.
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Mar 6 Dic 2022 - 23:52

Fabio1965 ha scritto:... il motore va a scatti e pure al contrario ... come se avessi invertito la polarità ...
... ma è impossibile invertire qualsiasi cosa ...
si, è pure facile,
il motore è sincrono, dal circuito (alquanto complesso) arrivano due onde sinusoidali sfasate
che lo pilotano nella direzione giusta,
c'è un sensore di direzione, di movimento e di velocità giusta, ecc ecc ...

la velocità quindi è data dalla frequenza e dalla fase,
se una delle due fasi non arriva al motore questo viaggia in modo disordinato

Se il problema della direzione sbagliata e incerta c'era anche prima, è una cosa,
se è arrivata dopo i tuoi interventi è un'altra, forse più semplice

controlla le saldature degli innesti che hai sconnesso o semplicemente toccato

il problema dello stop manuale è invece puramente meccanico,
e non può trasformarsi in elettronico, non c'è dialogo tra meccanismi e pilotaggio del motore
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Mer 7 Dic 2022 - 17:52

valterneri ha scritto:Se il problema della direzione sbagliata e incerta c'era anche prima, è una cosa,
se è arrivata dopo i tuoi interventi è un'altra, forse più semplice
Il problema è insorto dopo il secondo rimontaggio. Prima che lo smontassi e anche dopo il primo riassemblaggio il motore girava come doveva, tanto che ho potuto constatare che il problema della velocità incostante era risolto.
valterneri ha scritto:controlla le saldature degli innesti che hai sconnesso o semplicemente toccato
Ho controllato visivamente ogni filo e ogni saldatura, sulla scheda del motore, sulla scheda della regolazione fine e nelle altre parti a vista; non sono molte ed i componenti sono tutti discreti: all'epoca non si usavano smd e nemmeno restano parti nascoste. Non ci sono elementi dissaldati o precari; ho pulito uno per uno i contatti maschi dei due connettori con carta abrasiva fine  e svitol (questo anche nel contatto femmina). Nessuna differenza riscontrata. Il motore fa due o tre scatti in avanti e poi singhiozza all'indietro.
valterneri ha scritto:il problema dello stop manuale è invece puramente meccanico
Ovviamente se non riesco a risolvere la questione del motore non posso fare niente su questo aspetto.
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Gio 8 Dic 2022 - 16:45

Piatto Pioneer PL 320 320_112

questo circuito è "visto da sotto" cioè dal lato saldature

sul connettore a 5 poli misura tra 5 (massa) e 4 (positivo),
devi trovarci circa 28,8 Volt DC (corrente continua)

poi misura tra i terminali 1 e 13 del circuito integrato col tester in AC Volt,
dovresti trovarci un qualche volt, non importa quanti

poi misura tra i terminali 12 e 14, sempre in AC Volt,
dovresti trovarci la stessa misura che tra 1 e 13, qualunque essa sia


se in entrambe le coppie c'è sempre la stessa misura stabilmente
significa che il circuito produce la giusta corrente di pilotaggio per il motore,
ma il motore, una delle due, non la riceve, o non la riceve stabilmente

in questo caso occorre seguire il tragitto delle 4 piste fino al motore,
e individuare dove uno dei 4 rami si interrompe,
lo si può fare in due modi:
col tester in AC misurando le due coppie fino al motore
oppure col tester su Ohm, giradischi spento, seguento pista par pista
fino a trovare l'interruzione

Dai disegni non si vede bene, ma mi pare che il motore abbia un innesto, non saldature,
se è così è il punto più critico.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Gio 8 Dic 2022 - 17:58

Grazie per il supporto  @valterneri . Riesumo il vecchio tester, sperando funzioni ancora, e faccio le verifiche suggerite. Aggiorno la situazione appena fatto. Grazie ancora.
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Ven 16 Dic 2022 - 18:27

Allora, cambiate le pile e ripuliti i contatti del vecchio tester, sembra ancora funzionare. Non giurerei sulla precisione dello strumento (Hung Chang analogico dei primi anni '80), soprattutto in mani maldestre come le mie.
Fatta la premessa ecco cosa ho riscontrato nelle 3 misure da te suggerite:
1. piedini 5-4 del connettore: tester su DC fondo scala 50 V, lettura 26 V;
2. piedini 1-13 IC2 (PA2008): tester su AC fondo scala 10 V, lettura variabile tra 2 e 7 V circa;
3. piedini 12-14 sempre IC2: idem, lettura variabile tra 1,5 e 6 V circa (sembra leggermente più bassa della precedente).

Ovviamente, data la variabilità della tensione, i valori indicati sono altamente spannometrici. In ogni caso il ritmo corrisponde ai singhiozzi del motore e raramente arriva a fondo scala.
Mi sono fermato qui perché, se non ho capito male, siamo fuori dall'ipotesi che facevi,  @valterneri.
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Lun 9 Gen 2023 - 18:51

Nessuno ha da suggerire qualche altra verifica? Devo proprio rassegnarmi a buttarlo?
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Lun 9 Gen 2023 - 19:40

Fabio1965 ha scritto:Nessuno ha da suggerire qualche altra verifica?
... sono io che mi sono dimenticato di questo 3d Cool
non mi ricordo neppure che problema aveva il Pioneer...
Stasera tardi rileggo tutto e ti dico cosa fare.

Ho passato un periodo senza pc perché mi si era guastata la chiavetta tim,
e navigando nel forum col telefono mi sono perso molte cose
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Mar 10 Gen 2023 - 3:36

eccomi! ma data l'ora non sono troppo sveglio Sad

Fabio1965 ha scritto:piedini 5-4 26 V
piedini 1-13 tra 2 e 7 V
piedini 12-14 tra 1,5 e 6 V
Mi sono fermato qui perché, se non ho capito male, siamo fuori dall'ipotesi che facevi

le misure sono come previsto,
la variabilità è naturale per un motore a trazione diretta (cioè che fa un giro ogni due secondi)
ma non sappiamo né se è giusta, né se è in fase

domani, più lucido di ora, rileggo lo schema elettrico e seguo il circuito stampato,
ma prima una domanda (ovvia ma necessaria)

quando guardi il motore/piatto che gira in modo irregolare,
il piatto è montato o guardi soltanto il perno del motore?
(un motore a trazione diretta funziona in modo irregolare se non ha il piatto montato)
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Fabio1965 Mar 10 Gen 2023 - 16:50

valterneri ha scritto:... sono io che mi sono dimenticato di questo 3d
Non provare a giustificarti! Sei anche troppo generoso e disponibile oltre che competente. Ce ne vorrebbero almeno altri 10 per ogni argomento di ogni forum come te!
valterneri ha scritto:...il piatto è montato o guardi soltanto il perno del motore?
Ehm... qui si vede chi davvero debba delle scuse a chi... Scusami!!!  Suicide Era una cosa a cui non avevo minimamente pensato! La domanda non è per nulla ovvia per me... infatti ho appena rimesso il piatto, ancora tutto senza viti e il singhiozzo retrogrado del motore è magicamente scomparso.
Adesso devo risolvere i problemi legati alla starting plate (ammesso abbia capito cos'è) ma per quello almeno ho una strategia, quindi aggiornerò il thread quando avrò finito tutti i tentativi oppure risolto i problemi.
Nel frattempo ancora grazie. Non meritavo la tua attenzione a quell'ora di notte, scusami.
Fabio1965
Fabio1965
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 23.11.22
Numero di messaggi : 11
Provincia : Firenze
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da valterneri Ven 13 Gen 2023 - 14:18

Fabio1965 ha scritto:... adesso devo risolvere i problemi legati alla starting plate,
ma per quello almeno ho una strategia ...
fai così:
dimentica per il momento il tasto manuale che non sai come risistamare
e studia come, da solo, tramite la traslazione del braccio, il giradischi se ne va in Stop

capirai poi facilmente cosa il sottile ferretto dello stop manuale deve toccare
senza aspettare l'arrivo della leva spostata dal braccio
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7080
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Piatto Pioneer PL 320 Empty Re: Piatto Pioneer PL 320

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.