T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

4 partecipanti

Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Dom 3 Lug 2022 - 13:30

Buongiorno,

non è la prima volta che assemblo kit di amplificatori, ma ho sempre scelto alimentazione DC esterna tra i 12 e i 24V, in modo da "lavorare in sicurezza". Questa volta ho scelto i 2 finali in oggetto. Ho assemblato il tutto e come sistema di alimentazione ho utilizzato un toroidale con primatio da 220v e 3 uscite al secondario: 28V 0 28V ; 12V 0 12V ; 12V 0
Ho collegato i vari elementi, alimentazione, pre, finali e sembra funzionare bene. Non si sentono fruscii o altri disturbi.
Il problema è che non ho uno chassis e vorrei trovare il modo di mettere il tutto su una base di legno o di qualche altro materiale (accetto consigli), rendendo l'impianto il più sicuro possibile.
Come posso fare? Che materiali utilizzare? Come effettuare i collegamenti (messa a terra, ect) Come e quali componenti  isolare o quali sono i punti più critici\pericolosi dal punto di vista della sicurezza?
Provo ad allegare una foto:
Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Img_9614

Qualcuno ha qualche idea su come mettere il tutto in sicurezza?
Grazie
MarcoHD
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da valterneri Dom 3 Lug 2022 - 16:40

MarcoHD ha scritto:... secondario: 28V-0-28V 12V-0-12V 12V-0


il tavolo di lavoro deve essere pulito, sgombro da qualunque cosa,
lampade led, fili inutili, attrezzi non utili, casse acustiche, ecc ecc, non devono starci,
sotto ai piedi un tappeto e altre persone no.

il vero pericolo è tutto ciò che sta prima del primario, ma vedo buoni e protetti collegamenti,
altro pericolo sono le schede sparpagliate e non fissate

il secondario 28+28 produce 79 Volt DC,
siamo già in zona di pericolo che inizia a 55 Volt, ma direi che non è grave ...

io gioco col fuoco, benzina, esplosivi, alta tensione, acidi, da quando avevo 12 anni ...
e nei momenti di noia salivo o sui pioppi o sui tetti,
soltanto una volta ho fatto venire i pompieri e mi sono nascosto dietro la macchina da cucire

altra cosa sono i circuiti,
è essenziale stabilire i relativi punti di massa (ogni circuito ne ha uno solo)
e unirli tutti assieme
senza far scorrere un filo di corrente nei fili di unione, altrimenti avrai zone di massa fasulla ...
e ronzii ... ma non pericoli
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6671
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Dom 3 Lug 2022 - 21:31

Grazie per quello che hai detto, adesso sono un po’ più tranquillo! Si è vero..c’è un po’ di confusione, darò una bella ripulita! Da quello che ho capito, il vero pericolo è dalla presa 220v al toroidale. Poi da lì in poi non ci sono grandi pericoli. In ogni caso, ho cercato di tenere tutto ben isolato. Uno dei punti che mi piacerebbe chiarire è quello che hai detto in merito alla massa..se ho ben capito, dovrei collegare tutti i negativi in un solo punto? Segnale, potenza e alimentazione?
È quello che si definisce “centro stella”? Ho già realizzato qualcosa di simile con altri amplificatori ma è la prima volta che utilizzo un modulo raddrizzatore e non vorrei fare confusione. È possibile trovare uno schema di ciò che dovrei realizzare? O se c’è qualcuno disposto a fare un semplice disegnino gliene sarei grato.
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da arthur dent Dom 3 Lug 2022 - 21:31

Ciao.
Prendi un vecchio ampli da buttare, con case generoso, svuotalo e metti i componenti all'interno.
Un case, un contenitore chiuso serve. Immagina che salga un gatto, un roditore, un geco sulla tavola pur messa in sicurezza. La roba accriccata su tavole vale per le prove, poi va inscatolata
arthur dent
arthur dent
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.12.14
Numero di messaggi : 565
Provincia : Macerata
Impianto : PC Foobar 2000 + wasapi/ usb DAC audiophonics U-sabre tcxo / Audioquest evergreen / Sansui AU 117 / Cambridge Audio Sirocco S30

Hackintosh / iTunes + Pure Music / usb DAC audiophonics U-sabre / cavo di segnale B&L / Rotel ra 311 / Goodmans Minister

A volte uso anche: Sure Electronics TA2024 / Scythe KRO Kraft
oppure Scythe SDAR 1100 / AKG K701WHT


Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da valterneri Lun 4 Lug 2022 - 0:10

MarcoHD ha scritto:... in merito alla massa ...
se ho ben capito, dovrei collegare tutti i negativi in un solo punto? ...
non i negativi, ma gli zeri
in verità forse un libro per parlare della circuitazione di massa non basta

MarcoHD ha scritto:... È possibile trovare uno schema di ciò che dovrei realizzare?
O se c’è qualcuno disposto a fare un semplice disegnino gliene sarei grato ...

hai 3 alimentazioni, e non so con precisione a cosa servono,
sicuramente 28+28 per i due finali
12+12 per il preamplificatore?
12/0 per le protezioni, i relè e le lucine?

se unisci le schermature non devi unire le alimentazioni,
se unisci le alimentazioni non devi unire le schermature,
si inizia quindi da quanto vuoi tenere separati/uniti i vari circuiti
sotto lo stesso tetto, o in scatole separate

se fossero scatole separate si uniscono solo le schermature, e non il centro delle alimentazioni ...
ma l'argomento è molto grande e variegato
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6671
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Lun 4 Lug 2022 - 21:40

Immaginavo che avrei dovuto inscatolare il tutto. Al momento ho assemblato un paio di versioni diverse di finali in classe A del famoso JLH 1969: uno con KIT TTC5200 ed un altro con kit 2N3055;  poi un GHXAMP ONsemi 150W a doppio canale NJW0281G NJW0302G e altra roba. Adesso vorrei un comprare un case, carino esteticamente per inscatolare solamente la combinazione migliore che possa tirare fuori da tutto questo materiale che mi sono divertito ad assemblare. Ho visto che uno chassis "serio" costa più di quanto ho speso per acquistare tutti i kit messi assieme Shocked Ho anche altri 2 moduli di alimentazione AC/DC comprati già assemblati. Per quanto riguarda le 3 alimentazioni del toroidale, dovrebbero servire a proprio a quello che dici tu ma, al momento, ho collegato solo il 12+12 (che avrei voluto usare per il pre) ma ho paura che il 28V + 28V raddrizzato in DC sia troppo esagerato per gli amplificatori che ho. Nello specifico, non riesco a capire quale sia l'alimentazione consigliata per i finali MX50 SE. I 2 JLH 1969 li ho alimentati con 19V e 1.2A di corrente. Arrivano a più di 50° perchè il dissipatore è sottodimensionato. Ho aggiunto un paio di ventoline che si attivano in automatico per non fare salire troppo la temperatura. Secondo voi, posso anche utilizzare il 28+28V per gli MX50 SE? Otterrei prestazioni migliori? Quale scegliereste tra tra i finali che ho elencato e perchè?
Grazie MarcoHD
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Mer 6 Lug 2022 - 10:29

Mi direste gentilmente il modo corretto di collegare le sonde dell'oscilloscopio al carico fittizio? Utilizzo una resistenza da 8 ohm 100 W. Il modulo raddrizzatore mi destabilizza un pò.
Con gli altri amplificatori è stato semplice..la resistenza l'ho collegata all'uscita + e - dove si collega il diffusore e poi lì ho collegato le sonde. In ingresso ho collegato il generatore di forme d'onda sparando 1 Volt (o anche meno) a 1000Hz e la sinusoide compariva sull'oscilloscopio.
Sull' MX50, non sono sicuro su cime effettuare i collegamenti. Il - della sonda va collegata al GND, corretto? Ma il GND deve rimanere connesso al modulo raddrizzatore o non c'è bisogno?
Scusate ma, come ho già detto, non ho alcuna preparazione di elettrotecnica. Ho iniziato a leggere e a studiare da poco e da autodidatta.
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da valterneri Gio 7 Lug 2022 - 3:02

Dovrei rispondere:
dipende dal tipo di oscilloscopio (portatile o collegato alla rete)
e dal tipo di amplificatore (normale o a ponte)

quando si è incerti, o non si è smaliziati (esperti),
il modo sicuro è uno solo:

la massa della sonda sempre e solo sulla massa dell'amplificatore
(quindi non sul negativo casse)
il puntale può poi così essere messo su qualunque punto dell'amplificatore

il carico fittizio semplicemente come fosse una cassa

se l'amplificatore è normale basta una misura,
se l'amplificatore è a ponte occorre misurare/visualizzare
sia il polo positivo che il polo negativo, come fossero due amplificatori,
perché in realtà sono proprio due amplificatori e vanno misurati/visualizzati separatamente

avendo due soli transistori finali credo che i tuoi moduli siano normali (credo!)

leggo che il modulo può funzionare fino a +/- 45 Volt di alimentazione
quindi coi tuoi 28+28 Volt, che diverranno circa 38+38 sotto carico,
non avrai problemi

ma attenzione, non basta la ventolina,
occorre che il metallo a contatto coi transistori abbia un buon spessore,
altrimenti non ci sarà velocità nella dissipazione del calore


valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6671
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Gio 7 Lug 2022 - 20:27

Ciao valterneri, grazie per avermi risposto!
Allora, per quanto riguarda l'oscilloscopio, si tratta di un Rigol DS 1052, che va collegato in rete, e per quanto ne capisca, l'amplificatore direi che sia normale o comunque non a ponte. Si tratta di 2 moduli mono, esattamente uguali a livello di circuiti e componenti, che collegati assieme mi danno il canale destro e canale sinistro dell'amplificatore. Il generatore di forme d'onda è un Feeltech FY3200 che non ha la messa a terra. Visto che non  vorrei correre rischi, per essere sicuro di mettere la sonda in un punto a massa dell'amplificatore, dove dovrei piazzarla considerando che non ho il case dell'ampli ma solo quello che si vede nella foto in allegato? Dovrei trovare un punto nella scheda che sia di sicuro a massa. Purtroppo non so come si individua..ho sempre pensato che concidesse con il "negativo". Finali MX50 SE e messa in protezione impianto 1f625  
Ho provato a leggere manuali..ma il discorso della massa mi è rimasto sempre poco chiaro..
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da valterneri Ven 8 Lug 2022 - 0:43

MarcoHD ha scritto:... per quanto riguarda l'oscilloscopio, si tratta di un Rigol DS 1052 ...
ha la presa di terra, quindi la massa del puntale non è flottante ma è collegata a terra,
quindi deve essere collegata solo e sempre alla massa di qualunque circuito.

MarcoHD ha scritto:... dovrei trovare un punto nella scheda che sia di sicuro a massa ...

nei circuiti a singola alimentazione la massa corrisponde quasi sempre (ma non sempre) al polo negativo,
ma i tuoi moduli hanno un'alimentazione duale simmetrica
e la massa non è assolutamente il negativo,
la massa è lo zero centrale dell'alimentatore,
cioè le saldature in comune ai quattro condensatori di ogni canale

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Img_9611

cioè, i condensatori si uniscono tra loro a due a due,
il punto di unione è lo zero

ma c'è un altro punto zero più facile e sicuro da trovare,
è la schermatura del filo coassiale in entrata (cerchio giallo)
la massa del puntale puoi collegarla lì
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 6671
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Ven 8 Lug 2022 - 9:40

Valterneri, non so come ringraziarti, non ci crederai ma mi hai aperto un mondo..! Finalmente, dopo tante letture e ricerche su internet che non avevano portato a nulla, a causa della mia inesistente preparazione in elettronica, elettrotecnica, ect., con la tua “semplice” spiegazione, ho finalmente capito dove poter collegare la massa. Adesso mi sento più tranquillo e posso procedere con le misure. Proverò poi a riprendere altri progetti non terminati o malfunzionanti, con i TDA2030 e TDA2050, perché , probabilmente, mancava il corretto collegamento a massa. Ne ho mandati in fumo decine e decine, ma adesso spero di riuscire a portare a termine la costruzione di semplici amplificatori seguendo uno schema e partendo da zero su una basetta millefori, piuttosto che comprare dei kit di componenti e saldarli, senza un minimo di cognizione di causa! Grazie ancora!
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Sab 17 Set 2022 - 19:21

Ciao a tutti, mi direste gentilmente come collegare correttamente la scheda per la protezione dei diffusori? I collegamenti che ho effettuato seguono lo schema della prima immagine.
Adesso vorrei inserire la scheda che si vede nella seconda immagine a sinistra, ma non so bene come effettuare i collegamenti. L'alimentazione a 12 V AC la prendo dal toroidale.
Potreste aiutarmi?
Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Cattur11
Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Cattur11
Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Img_9813

MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Mar 20 Set 2022 - 16:05

Nessuno che mi dica come effettuare correttamente i collegamenti del negativo dei diffusori? Con la configurazione attuale, il negativo dei diffusori va al GND del modulo rettificatore, mentre il positivo va collegato direttamente al finale. Inserendo la scheda di protezione, dove andrebbe collegato il negativo?
Datemi una mano, please!
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da root Mar 20 Set 2022 - 16:36

MarcoHD ha scritto:Nessuno che mi dica come effettuare correttamente i collegamenti del negativo dei diffusori? Con la configurazione attuale, il negativo dei diffusori va al GND del modulo rettificatore, mentre il positivo va collegato direttamente al finale. Inserendo la scheda di protezione, dove andrebbe collegato il negativo?
Datemi una mano, please!

Devi lasciare così comè..solo devi riportare un negativo di riferimento anche al circuito di protezione in quanto vedo hai collegato solo i positivi delle casse (fili blu...dico bene?)

Il negativo di riferiemnto serve al sensore sulla scheda a "sentire" se c'è tensione positiva in uscita sulle casse e staccarle per protezione, ma se colleghi solo i positivi non c'è riferimento
root
root
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.12.18
Numero di messaggi : 2197
Provincia : Roma
Impianto : HP T610 + Daphile
Topping E30
Volume passivo DIY
Susseguirsi di finali Classe D e A/B
Tannoy DU386

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Gio 22 Set 2022 - 16:29

root ha scritto:
MarcoHD ha scritto:Nessuno che mi dica come effettuare correttamente i collegamenti del negativo dei diffusori? Con la configurazione attuale, il negativo dei diffusori va al GND del modulo rettificatore, mentre il positivo va collegato direttamente al finale. Inserendo la scheda di protezione, dove andrebbe collegato il negativo?
Datemi una mano, please!

Devi lasciare così comè..solo devi riportare un negativo di riferimento anche al circuito di protezione in quanto vedo hai collegato solo i positivi delle casse (fili blu...dico bene?)

Il negativo di riferiemnto serve al sensore sulla scheda a "sentire" se c'è tensione positiva in uscita sulle casse e staccarle per protezione, ma se colleghi solo i positivi non c'è riferimento

grazie root! Si, al momento ho collegato solo i positivi delle casse all'ingresso della scheda di protezione. In uscita della stessa scheda, ho già predisposto cavo rosso e cavo nero (positivo e negativo) a cui collegherò i diffusori.
Per il GND, se ho ben capito, posso quindi collegare i 2 GND in Ingresso della scheda di protezione con 2 GND del modulo rettificatore..corretto?
Thx!! Smile
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Sab 24 Set 2022 - 12:32

Ciao a tutti,
ho effettuato il seguente collegamento ma non sento scattare il relè. Oltretutto alla scheda di protezione arrivano i 12VAC ma vedo che non si accende il led..
Dove sbaglio? Questo è solo un progetto di test. La scheda andrà poi inserita nei finali  LJM - L12-2 e la configurazione dovrebbe essere identica a questa, quindi se riesco a collegarla correttamente qui, non avrò problemi ad assemblare gli L12-2. Datemi una mano per favore... roba semplice del tipo.."il GND del finale al GND della scheda di protezione o al modulo rettificatore.."  Scusate ma non sono proprio esperto in questo campo  Crying or Very sad
Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Img_9815
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da root Sab 24 Set 2022 - 15:01

MarcoHD ha scritto:Ciao a tutti,
ho effettuato il seguente collegamento ma non sento scattare il relè. Oltretutto alla scheda di protezione arrivano i 12VAC ma vedo che non si accende il led..
Dove sbaglio? Questo è solo un progetto di test. La scheda andrà poi inserita nei finali  LJM - L12-2 e la configurazione dovrebbe essere identica a questa, quindi se riesco a collegarla correttamente qui, non avrò problemi ad assemblare gli L12-2. Datemi una mano per favore... roba semplice del tipo.."il GND del finale al GND della scheda di protezione o al modulo rettificatore.."  Scusate ma non sono proprio esperto in questo campo  Crying or Very sad
Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Img_9815

Mah, non saprei...devo dire però che non si capisce molto dalla foto, anzi non si capisce niente...ma la scheda relè va alimentata a 12V AC? o DC? la scheda alimentazione come è la piedinatura? Si vedono i fili collegati ma non a cosa sono collegati

Se non inserisci la scheda protezione tutto funziona bene? Il finale funziona? Solo se inserici la scheda non funziona più?

Che cosa è quel raddrizzatore saldato "volante" a fianco al toroidale?

La scheda con i condensatori è una scheda raddrizzatrice completa di ponte diodi o sono solo condensatori?
root
root
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.12.18
Numero di messaggi : 2197
Provincia : Roma
Impianto : HP T610 + Daphile
Topping E30
Volume passivo DIY
Susseguirsi di finali Classe D e A/B
Tannoy DU386

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da MarcoHD Dom 25 Set 2022 - 11:02

root ha scritto:
MarcoHD ha scritto:Ciao a tutti,
ho effettuato il seguente collegamento ma non sento scattare il relè. Oltretutto alla scheda di protezione arrivano i 12VAC ma vedo che non si accende il led..
Dove sbaglio? Questo è solo un progetto di test. La scheda andrà poi inserita nei finali  LJM - L12-2 e la configurazione dovrebbe essere identica a questa, quindi se riesco a collegarla correttamente qui, non avrò problemi ad assemblare gli L12-2. Datemi una mano per favore... roba semplice del tipo.."il GND del finale al GND della scheda di protezione o al modulo rettificatore.."  Scusate ma non sono proprio esperto in questo campo  Crying or Very sad
Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Img_9815

Mah, non saprei...devo dire però che non si capisce molto dalla foto, anzi non si capisce niente...ma la scheda relè va alimentata a 12V AC? o DC? la scheda alimentazione come è la piedinatura? Si vedono i fili collegati ma non a cosa sono collegati

Se non inserisci la scheda protezione tutto funziona bene? Il finale funziona? Solo se inserici la scheda non funziona più?

Che cosa è quel raddrizzatore saldato "volante" a fianco al toroidale?

La scheda con i condensatori è una scheda raddrizzatrice completa di ponte diodi o sono solo condensatori?

Ciao root, grazie alle tue domande mi sono fermato un attimo a riflettere e ho capito perchè l'impiato non andasse.. ho commesso errori da principiante! La scheda di protezione funziona regolarmente in 12 VAC..nonostante rilevassi i 12V sulle viti, la scheda non era correttamente alimentata. Mi è bastato sistemare meglio i cavi e si è accesa regolarmente. L'altro errore che ho rilevato, è quello di aver lasciato collegato al toroidale, il raddrizzatore "volante" che avevo utilizzato per la costruzione di 2 finali "volanti" con i TDA2030. La scheda raddrizzatrice, a fianco del toroidale, non ne ha bisogno poichè è già completa di ponte. Adesso funziona tutto regolarmente!

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Img_9816


I 2 finali li avevo utilizzati in precedenza, senza la scheda di protezione, con dei diffusori da pavimento B&W della serie 600 edevo dire che suonano davvero benino! Poca spesa e tanta resa! Adesso posso finalmente completare l'assemblaggio dei finali  LJM -L12-2 che su carta, dovrebbero essere anche migliori degli MX50-SE.

Grazie di tutto e arrivederci al prossimo progetto Very Happy
MarcoHD
MarcoHD
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.07.22
Numero di messaggi : 12
Provincia : Milano
Impianto : Korsun V8i + NAD C352 + Denon AV2008 + Ampli finali Valvolari ARCANA 82 PP + Fosi Audio BT20A + MARANTZ SACD 7001 + MARANTZ DV6001 + Pioneer n50 + B&W CM7 + B&W Serie 600 5.1 (qualche kit di amplificatori in classe A, AB, D assemblato da me)

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da root Dom 25 Set 2022 - 11:38

Ok benissimo!! felice che hai sistemato! Very Happy
root
root
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.12.18
Numero di messaggi : 2197
Provincia : Roma
Impianto : HP T610 + Daphile
Topping E30
Volume passivo DIY
Susseguirsi di finali Classe D e A/B
Tannoy DU386

Torna in alto Andare in basso

Finali MX50 SE e messa in protezione impianto Empty Re: Finali MX50 SE e messa in protezione impianto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.