T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

b1,CD3 e Wharfadale

Andare in basso

b1,CD3 e Wharfadale Empty b1,CD3 e Wharfadale

Messaggio Da ste-65 il Sab 16 Mar 2019 - 18:13

Salve a tutti.
Ho da sempre considerato in hi-fi "vintage" qualcosa che suonasse con una qualsiasi valvola ma scopro che molti hanno postato in questo argomento riferimenti ad elettroniche più recenti di quelle in mio possesso quindi,si vede che gli anni passano,credo di essere ormai "vintage" anche io Wink
Si era nel '87,possedevo un integrato Marantz,credo un pm550dc,con il quale suonavo delle casse orrende residue di un compattone regalatomi da uno zio ed ero alla ricerca di una coppia di monitor che migliorassero il livello del mio impianto.
Dal buon Fabio (Hi-fi Pickup,Somma Lombardo) mi impressionò l'ascolto di una coppia di Wharfedale "Pavarotti" pilotate da una scatola grigia orribile,con tre sole manopole,credo fosse un Creek,avevano una profondità,una presenza ed un impatto che mi lasciarono di sasso.
Ovviamente l'integrato era fuori dalla mia portata,già da sole le casse erano un poco sopra il mio preventivo di spesa,e mi potevo scordare di tirarne fuori un suono simile col Marantz in mio possesso.Quando mi fu indicato l'ampli grigio scuro sul ripiano alle mie spalle credo mi si leggesse in faccia il disappunto ma le raccomandazioni e l'esperienza del negoziante mi convinsero alla fine all'acquisto di quello che è tuttora il cuore del mio impianto Hi-fi:
il Musical Fidelity b1!
b1,CD3 e Wharfadale Musica10

Mai rimpianto di aver speso i miei soldi per questo integrato che,a distanza di trentanni,ancora riesce a sorprendermi per qualità e musicalità.Ogni qualvolta mi è venuto il pensiero di sostituirlo con qualcosa di meglio sono tornato sui miei passi.Semplicemente non c'è niente che suoni così,ormai mi sarò assuefatto.
Un paio di anni dopo mi trovai a dover sostituire un lettore cd Teac,non propio di prima fascia,a cui si era esaurito il laser.Credo fosse quindi nel '89 che trovai la degna,direi ideale sorgente digitale per il mio integrato.Il CD3 Naim Audio.
b1,CD3 e Wharfadale Naim_c10

A parte le casse,che ho dovuto sostituire l'anno scorso,questa è tuttora l'accoppiata che suona a casa mia,che sta suonando mentre scrivo e sta suonando alla grande Very Happy
ste-65
ste-65
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 25.02.19
Numero di messaggi : 58
Provincia (Città) : SOMMA LOMBARDO
Impianto : Sorgenti analogiche
Giradischi Technics SLBD20
Sorgenti digitali
Naim Audio CD3
Amplificatore Integrato
Musical Fidelity b1
Casse
Russel K Red-50


Torna in alto Andare in basso

b1,CD3 e Wharfadale Empty Re: b1,CD3 e Wharfadale

Messaggio Da AntoninoRusso il Lun 29 Apr 2019 - 10:19

Aldilà dell'oggettiva qualità con il tempo si entra in simbiosi con il proprio impianto e ogni cambiamentoè sempre "affaticante".

AntoninoRusso

Data d'iscrizione : 10.03.15
Numero di messaggi : 1
Provincia (Città) : Verona
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum