T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Stabilire lunghezza nastri bobine

Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da gorillone Ven 24 Lug 2015 - 14:39

Ho un certo numero di bobine incise una volta sola che mi hanno regalato e vorrei reincidere.
Saranno 6-7 almeno.
I nastri sono in bobine metalliche da 26 (Maxell, Basf, ecc..).
Non ne conosco la lunghezza.
Come fare per capirlo con facilità senza farle andare dall'inizio alla fine?
Grazie in anticipo a chi interverrà.
So che potrei prendere dei pancake e sostuirli, ma vorrei utilizzarli se possibile

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 303
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da fritznet Ven 24 Lug 2015 - 15:09

Va chì, che bela tabèla Laughing

http://www.soundfan.it/it/nastri.html

è chiaro che a occhio non riuscirai a capire lo spessore del nastro, quindi una bobina da 10"1/2 a seconda dello spessore può avere lunghezze diverse, di solito sul nastro di coda ci dovrebbe essere un riferimento, e anche sulla bobina se è originale, normalmente se la memoria non mi frega, c'è il riferimento ai feet (ft) e non in metri.
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da gorillone Sab 25 Lug 2015 - 21:09

Da come mi hai risposto, Fritznet ... forse mi sono spiegato male.
Tu sei gentilissimo, ma il problema è che la gente taglia i nastri per recuperare il nastro eccedente.
Non io ... almeno fino ad ora; faccio solo i tagli per mettere il leader tape all'inizio ed alla fine al fine di proteggere la parte terminale di nastro.
Penso che siano stati tagliati perchè non arrivano a bordo bobina, anche se di non molto.
I nastri nuovi si sa quanto durano, quelli tagliati un po' meno.
Sapere con precisione la lunghezza mi permette di registrare opere complete, non saperlo mi costringe alle compilation.
Ahimè, ho paura che mi toccherà mettermi con il cronometro e vedere quanto durano a 15" (38cm/sec).
La tabella la uso per comprare i nastri nuovi ed è utilissima, infatti.
Il mio Revox B77 è tarato sull'LPR 35.



gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 303
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da valterneri Dom 26 Lug 2015 - 5:50

Con un po' di pratica,
stimare a occhio la durata di una bobila incompleta, ti sarà facile,
dopo circa tre o quattrocento nastri puoi arrivare ad una precisione sotto a 30 secondi,
oltre mille nastri è facile non sbagliare di oltre 15 secondi.


Hai due modi,
1) far scorrere un nastro intero a velocità regolare
e scrivere ogni 20 secondi il numero del contagiri del Revox,
per calcolare gli altri nastri è sufficiente l'avvolgimento veloce
riconvertendo i giri in secondi

2) man mano che il nastro campione scorre,
ogni 20 secondi misuri il diametro risultante e compili una tabella di riferimento.

Se il nastro è da 55, 35 o 26 micrometri lo si riconosce facilmente al tatto,
ovviamente di tabelle giri-tempo o diametro-tempo
ne dovrai fare una per ogni spessore del nastro, ma è il nastro 35 il più adatto al Revox,
il 26 è troppo delicato e soffre troppo dell'effetto copia,
il 55 è troppo rigido per i motori di spianamento del Revox.

I registratori più evoluti avevano un contatore tarato in minuti e secondi
di notevole precisione, circa lo 0,05%

Anziché il nastro-coda è preferibile lasciare 10 secondi (meglio 16)
di nastro non registrato, sia all'inizio che alla fine.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5739
Provincia : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da gorillone Dom 26 Lug 2015 - 9:53

Grazie carissimo.
Penso userò il primo metodo.
Nastro coda? è il leader tape? quindi meglio risparmiarsi di attaccarlo e lasciare spazio vuoto?

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 303
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da valterneri Dom 26 Lug 2015 - 12:17

Si,
non so se hai il nastro adesivo pretagliato Basf,
è l'unico buono, ma ormai sarà vecchio,
non conosco cosa producono di nuovo.

E' sempre meglio che il nastro sia libero da giunzioni, scalini e colla.
La coda bianca è utile solo in studio:
per identificare a vista la partenza del suono
(in radiotrasmissione o per le basi in concerto)
e per non avere l'effetto copia sul silenzio iniziale nella stampa di un disco.
A casa tutto questo è inutile.


@valterneri ha scritto:Con un po' di pratica,
stimare a occhio la durata di una bobila incompleta ....

Però devo ammettere ......
che in studio si usavano esclusivamente nastri da 55 micron di spessore,
e più  grande è lo spessore più facile è prevedere a vista la durata.

Naturalmente la tabella che si può compilare (giri/durata o diametro/durata)
rimane valida solo usando sempre lo stesso supporto, la stessa rotella,
cosa facile che avvenga perché il diametro del nucleo grande è sempre uguale
per tutte le marche.

C'è un altro metodo: (si va sulle derivate) ......
conoscendo il diametro del nucleo ...
conoscendo il diametro totale ...
conoscendo lo spessore del nastro .....
è facile calcolare tempo-velocità .....

in questo vedrai che ti darà una mano Fritz.net
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5739
Provincia : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da fritznet Dom 26 Lug 2015 - 21:26

gorillone, scusami, pensavo che i nastri fossero integri, ma non nelle bobine originali, e non riuscissi a capire gli spessori (e quindi le durate) differenti, ho capito male.

@valterneri ha scritto:
...in questo vedrai che ti darà una mano Fritz.net

Hehe posso chiedere a mio figlio, il calcolo di derivate, funzioni, integrali etc, ha lasciato solo qualche traccia teorica, ancorchè fumosa, e niuna applicazione pratica, come ormai saprai, preferisco girare per boschi Laughing
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10012
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da gorillone Gio 30 Lug 2015 - 22:40

Preferisci girare per boschi?
Io ci corro nei boschi e sui monti ... siamo in 2!

Uso quasi sempre LPR35 Basf o il nuovo RMG.
Non mi sembra il caso di investire di più.

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 303
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da valterneri Gio 30 Lug 2015 - 23:57

@gorillone ha scritto:... Uso quasi sempre LPR35 Basf o il nuovo RMG...
Conosco poco l'RMG, ne ho alcune bobine perché ho tarato
alcuni registratori di amici,
ma per capire la qualità di un nastro occorre lavorarci ed essere esigenti,
occorre che la sorgente sia di microfoni, non certo CD o vinile.

Il Basf LPR35 era il mio preferito per le registrazioni inutili,
con la sua lunga lunga codona rossa di qua e verde di là .....
(sai perché era così lunga, vero?)
era davvero un buon nastro amatoriale.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5739
Provincia : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da gorillone Ven 31 Lug 2015 - 15:31

No, non so di questa cosa sulle code

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 303
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da gorillone Sab 1 Ago 2015 - 10:26

Però non mi capita di fare registrazioni da microfoni, al massimo lo attacco all'uscita di un mixer.
Se l'artista me lo permette

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 303
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Stabilire lunghezza nastri bobine Empty Re: Stabilire lunghezza nastri bobine

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.