T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Satorique 3 - Kit diffusori con SB Acoustic Satori
Ieri alle 22:59 Da bru.b

» ma alla fine sto giradischi...
Ieri alle 16:14 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 9:14 Da dinamanu

» [GE-MI] Vendo Celestion 3
Ven 20 Apr 2018 - 23:17 Da mikhail

» domanda - apparati a valvole con Pre a valvole ?
Ven 20 Apr 2018 - 20:44 Da dinamanu

» Nuovo piatto per il Rega RP1
Ven 20 Apr 2018 - 19:59 Da dinamanu

» Ok, adesso è l'ora di affrontare il problema diffusori ....opinioni?
Ven 20 Apr 2018 - 17:50 Da pallapippo

» Primo cavo coassiale con CAT5 su base progetto TNT "Shoestring"
Ven 20 Apr 2018 - 12:40 Da dinamanu

» [PLEXIGLASS] consulenza elettrotecnica
Ven 20 Apr 2018 - 9:07 Da crazyforduff

» puntina orfofon giradischi tensione d'uscita alta mV
Ven 20 Apr 2018 - 2:40 Da valterneri

» Nuovo DAC Topping D10 con supporto DSD
Ven 20 Apr 2018 - 0:09 Da Nadir81

» A proposito del Milano Hi-Fidelity 2018...
Gio 19 Apr 2018 - 22:08 Da Nadir81

» Ho ascoltato la Sennheiser Orpheus II
Gio 19 Apr 2018 - 19:09 Da bob80

» Altoparlanti Full Range Fountek FE50, FR135EX, in alluminio/neodimio
Gio 19 Apr 2018 - 18:01 Da Olivetta

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Gio 19 Apr 2018 - 17:19 Da mah(x)

» [RM/NA] Vendo ONKYO A9010 - €150 + sp
Gio 19 Apr 2018 - 15:42 Da ghiglie

» primo impianto hifi
Gio 19 Apr 2018 - 15:27 Da stepad

» Diffusori IKEA Eneby
Gio 19 Apr 2018 - 15:25 Da ftalien77

» Musica di qualità per testare il proprio impianto
Gio 19 Apr 2018 - 14:48 Da silver surfer

» [AN] RAMM Audio Elite 30 50cm
Gio 19 Apr 2018 - 14:38 Da ghiglie

» Aiuto Varie Regolazioni Giradischi
Mer 18 Apr 2018 - 21:36 Da raf72

» Problema con Teac pls-75d 5.1
Mer 18 Apr 2018 - 20:51 Da denzelsavington

» Sostituzione altoparlanti tv da 10w Sony KD85/XD85xx . 65pollici
Mer 18 Apr 2018 - 17:12 Da Salvatore57

» Kef LS50 o...
Mer 18 Apr 2018 - 15:11 Da Alessiox

» Pre Phono giusto per questa configurazione
Mer 18 Apr 2018 - 13:36 Da Gian Luca Porzio

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Mer 18 Apr 2018 - 11:05 Da ally

» Quale amplificatore? Diffusori AR66BX
Mer 18 Apr 2018 - 11:00 Da GioPre

» Fullrange 8ohm e supertweeter 6ohm?
Mer 18 Apr 2018 - 9:31 Da windopz

»  impianto liquida fanless ,ali lineari recuperati zigmahornet e cineserie varie.Una prova in divenire(500euro quasi tutto compreso)
Mer 18 Apr 2018 - 9:15 Da giucam61

» Project pre dac s2
Mer 18 Apr 2018 - 0:46 Da nelson1

Statistiche
Abbiamo 11597 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alemetal91

I nostri membri hanno inviato un totale di 811288 messaggi in 52687 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
sportyerre
 
Nadir81
 
giucam61
 
fritznet
 
kalium
 
valterneri
 
MetalBat
 
silver surfer
 
mr.manalog
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
sportyerre
 
lello64
 
giucam61
 
Nadir81
 
kalium
 
fritznet
 
nerone
 
valterneri
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15614)
 
Silver Black (15525)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9458)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 44 utenti in linea: 0 Registrati, 1 Nascosto e 43 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


MASTERIZZARE - a quale velocità?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  jumpaz il Ven 22 Gen 2010 - 20:49

Ieri io e un mio amico abbiamo cominciato una discussione infinita sulla masterizzazione/copia dei dischi audio.

Lui sosteneva che i dischi masterizzati a velocità diverse "suonino diversamente" e che più lenti si masterizza e meglio è.

Voi che ne pensate?
Davvero copiando velocemente un CD il suono sarà peggiore?

Stasera per curiosità ho masterizzato TEA FOR THE TILLERMAN a 4x e a 24X e non riesco a sentire differenze...nemmeno rispetto alla copia originale.
O sono io che ho le orecchie di piombo?

un saluto
Jumpaz
avatar
jumpaz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.10.09
Numero di messaggi : 228
Località : Milano
Impianto : Work - in - Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  thema2000ie il Ven 22 Gen 2010 - 20:55

Beh in realtà è meglio masterizzare a bassa velocità perché così il masterizzatore rischia molto meno di fare errori, evitando così l'intervento della correzione degli errori del cd player, peggiorando così il suono. Oki Oki

Avevo visto una volta una comparativa riguardante però la masterizzazione di DVD, in cui si vedeva che fino a una certa velocità di scrittura la quantità di errori si manteneva molto bassa per poi aumentare in maniera vertiginosa superandola.
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  piero7 il Ven 22 Gen 2010 - 21:05

la più bassa possibile
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Radiofaro il Ven 22 Gen 2010 - 21:31

@piero7 ha scritto:la più bassa possibile
quoto
avatar
Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  jumpaz il Ven 22 Gen 2010 - 21:41

Ma voi riuscite a sentire la differenza, che so tra un 4x e un 24x?
avatar
jumpaz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.10.09
Numero di messaggi : 228
Località : Milano
Impianto : Work - in - Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Radiofaro il Ven 22 Gen 2010 - 21:43

@jumpaz ha scritto:Ma voi riuscite a sentire la differenza, che so tra un 4x e un 24x?

non ho notato alcuna differenza tranne per la percentuale piu alta degli errori nella masterizzazione, nel caso delle velocità più elevete
avatar
Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Smanetton il Ven 22 Gen 2010 - 21:54

@jumpaz ha scritto:Voi che ne pensate?
Davvero copiando velocemente un CD il suono sarà peggiore?
Stasera per curiosità ho masterizzato TEA FOR THE TILLERMAN a 4x e a 24X e non riesco a sentire differenze...nemmeno rispetto alla copia originale.
O sono io che ho le orecchie di piombo?
Ovviamente sono d'accordo con Piero7.
Maggior velocià significa maggiore imprecisione nelle incisioni e maggiori sbavature nelle tracce "bruciate".
Questo si traduce in minore compatibilità di lettura, soprattutto con lettori "anziani".
Inoltre, significa anche, in certa misura, minore durata dei CD masterizzati.
Ne ho alcuni, incisi per fretta o per distrazione a velocità 24x o più che dopo un anno o due hanno già jitter in quantità inaccettabile e udibili Sad
Per contro, ne ho altri vecchi ben più dei 10 anni canonici che sono ancora perfetti, registrati sul mio primo CD burner Creative, che consentiva solo una velocita massima di incisione 2x (!!!!!!!).
Ovvio che non bado a spese quando si tratta dei supporti. Mai CD di marche sconosciute, a prezzi stracciati o di dubbia provenienza.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2888
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  DACCLOR65 il Ven 22 Gen 2010 - 22:08

NicoRF ha scritto:
@piero7 ha scritto:la più bassa possibile
quoto
quoto anche io
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  thema2000ie il Ven 22 Gen 2010 - 22:15

@DACCLOR65 ha scritto:
NicoRF ha scritto:
@piero7 ha scritto:la più bassa possibile
quoto
quoto anche io
Quoto anche io. Hehe
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  settore 7-g il Ven 22 Gen 2010 - 22:31

Senza essere esperto rispondo che è meglio si masterizzare a bassa velocità per diminuire gli errori ma non conta anche il tipo di masterizzatore o quanto è imballato il pc? (oltre al supporto..chiaro!)
Credo che alla lunga possano affiorare problemi ma sfido chiunque a dirmi di sentire differenze su due supporti freschi e uguali masterizzati a velocità diverse....forse gli animali,gli uomini non credo!
avatar
settore 7-g
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.04.08
Numero di messaggi : 1687
Località : Arezzo
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: MF VdacII + Varie + Thorens td160
Amplificatore: Pre-finale Naim
Diffusori : Claravox euritmica
Cavi: kimber-NVA
Cuffia: Beyer dt990 pro


Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  jumpaz il Ven 22 Gen 2010 - 22:43

Quindi l'effetto sarebbe + sulla longevità del messaggio integro su disco?
Quindi è più facile sentire eventuali differenze dopo un po' di anni?
avatar
jumpaz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.10.09
Numero di messaggi : 228
Località : Milano
Impianto : Work - in - Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  jumpaz il Ven 22 Gen 2010 - 23:05

@Smanetton ha scritto:
@jumpaz ha scritto:Voi che ne pensate?
Davvero copiando velocemente un CD il suono sarà peggiore?
Stasera per curiosità ho masterizzato TEA FOR THE TILLERMAN a 4x e a 24X e non riesco a sentire differenze...nemmeno rispetto alla copia originale.
O sono io che ho le orecchie di piombo?

Inoltre, significa anche, in certa misura, minore durata dei CD masterizzati.
Ne ho alcuni, incisi per fretta o per distrazione a velocità 24x o più che dopo un anno o due hanno già jitter in quantità inaccettabile e udibili Sad


Udibile in che modo?
Volio dire, che tipo di effetto ha il jitter sul suono?
avatar
jumpaz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.10.09
Numero di messaggi : 228
Località : Milano
Impianto : Work - in - Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  niubbo il Sab 23 Gen 2010 - 1:03

questa cosa mi ha sempre lasciato perplesso...
se masterizzo una immagine alla massima velocita' e dopo la confronto bit a bit con il cd mi risulta (a meno di supporti difettosi) assolutamente identica... sia che lo faccia dallo stesso lettore che l'ha masterizzata che da altri, sia nuovi che vecchi.

niubbo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 43
Località : LC
Impianto : - sure TA2024
- Hi-Fi Tiny DAC
- TABAQ con i W4-1320
- un pc qualsiasi...

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Silver Black il Sab 23 Gen 2010 - 2:12

@niubbo ha scritto:questa cosa mi ha sempre lasciato perplesso...
se masterizzo una immagine alla massima velocita' e dopo la confronto bit a bit con il cd mi risulta (a meno di supporti difettosi) assolutamente identica... sia che lo faccia dallo stesso lettore che l'ha masterizzata che da altri, sia nuovi che vecchi.

Certo, anzi: OVVIO!
Quello che cambia è, come detto da smanetton:
- compatibilità con i lettori più anzini, suscettibili, oppure usurati
- durata nel tempo del CD masterizzato

Se il CD è leggibile perfettamente, la qualità del suono è IDENTICA a 1x quanto a 50x.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15525
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Smanetton il Sab 23 Gen 2010 - 7:58

@jumpaz ha scritto:
@Smanetton ha scritto:Inoltre, significa anche, in certa misura, minore durata dei CD masterizzati.
Ne ho alcuni, incisi per fretta o per distrazione a velocità 24x o più che dopo un anno o due hanno già jitter in quantità inaccettabile e udibili Sad
Udibile in che modo?
Volio dire, che tipo di effetto ha il jitter sul suono?
La struttura dei CD e DVD incisi "in fabbrica" e quelli masterizzabili da noi è che i primi hanno le tracce incise su uno strato metallico (alluminio, generalmente), mentre i secondi hanno uno strato di materiale organico (il "dye", che vuol dire "colorante/tintura", anche se qualcuno scrive "die", che vuol dire "dado"!) "bruciabile" con laser a molto minor intensità (esistono precise norme di sicurezza in materia). Ma il dye con il tempo tende a degradare, come qualsiasi materiale organico. Per questo la "aspettativa di vita" media dei due tipi è ben diversa 100 anni per i primi e solo 10 per i secondi.
Dunque, quando la traccia diventa illeggibile, il programma di decodifica del segnale tenta di "ricostruire" il segnale degradato. E spesso ci riesce e alle orecchie non arriva nulla di avvertibile. Quando il danno è esteso su un numero di bit troppo altro per permettere la ricostruzione con gli algoritmi di correzione, il danno diventa percepibile: click, toc, tac-tac-tac più o meno frequenti o, peggio, il lettore va in loop (proprio come nei dischi vilile!!!) o si inchioda e si rifiuta di continuare la lettura della traccia Sad

Un semplice articolo divulgativo sul funzionamento dei CD e DVD l'ho trovato qui.
E, immancabile, su Wikipedia (inglese), qui


Ultima modifica di Smanetton il Sab 23 Gen 2010 - 9:06, modificato 2 volte
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2888
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  gianluca il Sab 23 Gen 2010 - 8:42

discussione interessante... fin dalla comparsa dei primi masterizzatori il mio primo era philips 5810 o 5310 non ricordo masterizzava max 2x...si discuteva con amici fissati pure loro sul fatto di possibilità di masterizzare ad 1x, velocità che dava alla incisione stessa qualità del master..purtroppo oggi non ho trovato nessun lettore che scenda sotto i 4x, il vecchio philips credo che stia per resuscitare dalla cantina!!
avatar
gianluca
Active Forum Supporter
Active Forum Supporter

Data d'iscrizione : 18.02.09
Numero di messaggi : 745
Località : roma
Occupazione/Hobby : seguace
Provincia (Città) : Io Sono Contro
Impianto : proveniente dalle nebbie di avalon

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Marco Ravich il Sab 23 Gen 2010 - 11:02

@jumpaz ha scritto:Lui sosteneva che i dischi masterizzati a velocità diverse "suonino diversamente" e che più lenti si masterizza e meglio è.
Vedo che è necessario l'intervento di un tecnico informatico (io):
per quanto riguarda la qualità di una masterizzazione audio, non è tanto importante la velocità a cui si sicrive ma COME si scrive.

I masterizzatori, infatti, usano diverse modalità di scrittura: CAV, CLV, ZCAV/CLV, ecc.

La cosa importante, nel nostro caso, è quindi masterizzare nella modalità con cui il player leggerà il disco: CAV (Constant Angular Velocity).

Và detto che le modalità di masterizzazione non sono "sceglibili" ma variano in base alla velocità di scrittura selezionata. Se non vado errato, tutti i masterizzatori usano la modalità CAV fino a 8x, poi passano automaticamente a CLV od altro.
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Smanetton il Sab 23 Gen 2010 - 11:15

@Marco Ravich ha scritto:La cosa importante, nel nostro caso, è quindi masterizzare nella modalità con cui il player leggerà il disco: CAV (Constant Angular Velocity).
Grazie! Clap Clap Clap Clap
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2888
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  florin il Sab 23 Gen 2010 - 11:16

@Marco Ravich ha scritto:
@jumpaz ha scritto:Lui sosteneva che i dischi masterizzati a velocità diverse "suonino diversamente" e che più lenti si masterizza e meglio è.
Vedo che è necessario l'intervento di un tecnico informatico (io):
per quanto riguarda la qualità di una masterizzazione audio, non è tanto importante la velocità a cui si sicrive ma COME si scrive.

I masterizzatori, infatti, usano diverse modalità di scrittura: CAV, CLV, ZCAV/CLV, ecc.

La cosa importante, nel nostro caso, è quindi masterizzare nella modalità con cui il player leggerà il disco: CAV (Constant Angular Velocity).

Và detto che le modalità di masterizzazione non sono "sceglibili" ma variano in base alla velocità di scrittura selezionata. Se non vado errato, tutti i masterizzatori usano la modalità CAV fino a 8x, poi passano automaticamente a CLV od altro.

Idea
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  daniele il Sab 23 Gen 2010 - 11:55

Infatti bisogna evitare in ogni modo che dopo la masterizzazione compaia quella specie di "cerchio" che in genere indica il passaggio da CAV a CLV

ci sono anche software che fanno il test del masterizzatore, indicando fino a quale velocità scrive in cav..

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1726
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  jumpaz il Sab 23 Gen 2010 - 13:43

Ne potresti indicare uno?
Sarei curioso di testare il mio masterizzatore.
avatar
jumpaz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.10.09
Numero di messaggi : 228
Località : Milano
Impianto : Work - in - Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  wincenzo il Sab 23 Gen 2010 - 14:07

@Marco Ravich ha scritto:
@jumpaz ha scritto:Lui sosteneva che i dischi masterizzati a velocità diverse "suonino diversamente" e che più lenti si masterizza e meglio è.
Vedo che è necessario l'intervento di un tecnico informatico (io):
per quanto riguarda la qualità di una masterizzazione audio, non è tanto importante la velocità a cui si sicrive ma COME si scrive.

I masterizzatori, infatti, usano diverse modalità di scrittura: CAV, CLV, ZCAV/CLV, ecc.

La cosa importante, nel nostro caso, è quindi masterizzare nella modalità con cui il player leggerà il disco: CAV (Constant Angular Velocity).

Và detto che le modalità di masterizzazione non sono "sceglibili" ma variano in base alla velocità di scrittura selezionata. Se non vado errato, tutti i masterizzatori usano la modalità CAV fino a 8x, poi passano automaticamente a CLV od altro.

Grazie moolto interessante!

http://club.myce.com/f137/cd-dvd-speed-guida-utente-192571/#post1540712

questa lettura forse può interessare
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2531
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!


Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  daniele il Sab 23 Gen 2010 - 15:37

@jumpaz ha scritto:Ne potresti indicare uno?
Sarei curioso di testare il mio masterizzatore.

forse lo fa anche nero speed disc..

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1726
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  gianluca il Sab 23 Gen 2010 - 18:06

att.ne bisogna anche fare att.ne che durante la masterizzazione sia scritto tutto senza la possibilità al software di introdurre correzioni durante la scrittura, cioè deve essere un clone il cd da masterizzare o copiare, xchè la possibilità appunto di correzione del soft, magari di bit che comunque vengono riconosciuti errati e invece fanno parte del messaggio sonoro, può introdurre "rumore" inteso anche come deterioramento del suono!!
avatar
gianluca
Active Forum Supporter
Active Forum Supporter

Data d'iscrizione : 18.02.09
Numero di messaggi : 745
Località : roma
Occupazione/Hobby : seguace
Provincia (Città) : Io Sono Contro
Impianto : proveniente dalle nebbie di avalon

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  jumpaz il Sab 23 Gen 2010 - 18:27

@Marco Ravich ha scritto:
@jumpaz ha scritto:Lui sosteneva che i dischi masterizzati a velocità diverse "suonino diversamente" e che più lenti si masterizza e meglio è.
Vedo che è necessario l'intervento di un tecnico informatico (io):
per quanto riguarda la qualità di una masterizzazione audio, non è tanto importante la velocità a cui si sicrive ma COME si scrive.

I masterizzatori, infatti, usano diverse modalità di scrittura: CAV, CLV, ZCAV/CLV, ecc.

La cosa importante, nel nostro caso, è quindi masterizzare nella modalità con cui il player leggerà il disco: CAV (Constant Angular Velocity).

Và detto che le modalità di masterizzazione non sono "sceglibili" ma variano in base alla velocità di scrittura selezionata. Se non vado errato, tutti i masterizzatori usano la modalità CAV fino a 8x, poi passano automaticamente a CLV od altro.



Scusa Marco,

non è che invece il CD AUDIO legge a velocità lineare costante CLV?
Ricordavo infatti che all'inizio il disco gira + lentamente e poi via via + veloce.
avatar
jumpaz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.10.09
Numero di messaggi : 228
Località : Milano
Impianto : Work - in - Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: MASTERIZZARE - a quale velocità?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum