T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

+6
giucam61
Gumbo
GUERRIERO
dinamanu
Alessandro Gurato
peppe001
10 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da peppe001 Ven 12 Mag 2023 - 11:22

Ho acquistato da poco un proel s18a e ho notato che quando suona esce un po’ di aria da sotto la maniglia (quella che si usa per alzarlo per intenerci) ho controllato e penso che ci sia una piccola fessura forse dovuta ad un difetto di montaggio. Ho contattato il negozio dove l ho comprato e mi ha detto che è una cosa normale perché devono sfiatare… ora la mia domanda è lascio stare tutto così oppure provo a chiudere questa fessura? Nel caso dovrei smontare lo speaker e accedere all’interno del box. Poi che colla devo usare nel caso? Premetto che questa piccola fessura non crea turbolenze strane ma esce solo un po di aria da li.

peppe001
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.05.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Sa
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da Alessandro Gurato Ven 12 Mag 2023 - 13:58

Non conosco il subwoofer in questione comunque può essere in sospensione pneumatica o reflex . Se in sospensione pneumatica deve essere chiuso bene , non deve sfiatare. Non serve una sigillatura maniacale ma fessure che sfiatano non mi sembrano accettabili . Anche nell’ipotesi di un accordo reflex l’apertura verso l’esterno deve essere ben determinata dal progetto e comunque non sono ammessi sfiati nelle maniglie.Probabilmente con un po’ di buona volontà è un minimo di manualità si può rimediare.
Ps
Non pensare comunque che tra prima e dopo gli interventi vi siano
differenze tali da far gridare al Miracolo.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 518
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da peppe001 Ven 12 Mag 2023 - 14:31

Il sub è un passa banda praticamente. Poi trattandosi di un 18 non credo si notino differenze. Nel caso sigillo tutto con silicone per legno va bene? Il box e fatto di legno multistrato riveristo con vernice poliuretanica. In realtà posso anche mandarlo indietro ma preferisco usare metodi fai da te poche pesa 40 kg e sono al terzo piano

peppe001
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.05.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Sa
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da dinamanu Ven 12 Mag 2023 - 14:34

peppe001 ha scritto:Ho acquistato da poco un proel s18a e ho notato che quando suona esce un po’ di aria da sotto la maniglia (quella che si usa per alzarlo per intenerci) ho controllato e penso che ci sia una piccola fessura forse dovuta ad un difetto di montaggio. Ho contattato il negozio dove l ho comprato e mi ha detto che è una cosa normale perché devono sfiatare… ora la mia domanda è lascio stare tutto così oppure provo a chiudere questa fessura? Nel caso dovrei smontare lo speaker e accedere all’interno del box. Poi che colla devo usare nel caso? Premetto che questa piccola fessura non crea turbolenze strane ma esce solo un po di aria da li.

usa del silicone , ma come mai un sub pro ??
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da GUERRIERO Ven 12 Mag 2023 - 15:37

Perchè sicuramente si è accorto che suonano come quelli Hi-fi!
GUERRIERO
GUERRIERO
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.02.22
Numero di messaggi : 127
Provincia : Roma,Oblast' di Sverdlovsk
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da dinamanu Ven 12 Mag 2023 - 16:01

GUERRIERO ha scritto:Perchè sicuramente si è accorto che suonano come quelli Hi-fi!


Non credo proprio estensione durezza delle sospensioni efficenza sono completamente fuori misura , non suonera mai bene a basso volume sapetevelo Very Happy Very Happy
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da Alessandro Gurato Ven 12 Mag 2023 - 16:24

peppe001 ha scritto:Il sub è un passa banda praticamente. Poi trattandosi di un 18 non credo si notino differenze. Nel caso sigillo tutto con silicone per legno va bene? Il box e fatto di legno multistrato riveristo con vernice poliuretanica. In realtà posso anche mandarlo indietro ma preferisco usare metodi fai da te poche pesa 40 kg e sono al terzo piano
Si, sigilla con silicone o altri tipi di sigillanti, ovviamente meglio neri, anche del nastro di schiuma di neoprene forse può andar bene.
Ma in effetti usi un sub pro in casa?
Ho anch’io qualche riserva .
Comunque dipende da che casa, che casse, che ampli, e non per ultimo da che musica ascolti.
Certo un sub pro privilegia il livello e potrebbe non essere il massimo da altri punti di vista .
Vedi appunto la non certosina cura dei dettagli.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 518
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da peppe001 Ven 12 Mag 2023 - 16:33

Si raga ho un sub pro in casa ma principalmente lo uso anche per altre esigenze per esempio piccole feste private

peppe001
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.05.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Sa
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da Gumbo Sab 13 Mag 2023 - 10:05

E probabile che un sub da 18" portatile abbia poca estensione, perché i miracoli non li fa nessuno e un 18" per scendere vuole volume. Quindi più che un "sub" si tratta di un basso.
Va anche detto che molti sub hi-fi fatti con altoparlantucoli da 4 a 6" accordati in reflex o linea di trasmissione probabilmente hanno ancora meno estensione di un 18" montato in un volume sbagliato, ma questo è un altro discorso.
Detto questo alta efficienza e sospensioni rigide non sono necessariamente una cosa negativa, anzi.
In ogni caso un altoparlante del genere non necessita di un volume a tenuta d'aria. Che si chiuda o no la fessura probabilmente suonerà identico.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da peppe001 Sab 13 Mag 2023 - 10:28

Anche io penso che suonerà identico.. comunque Fatto ragazzi ho messo un bello strato di silicone saratoga ora lascio asciugare per 24h. Spero che mantenga.

peppe001
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.05.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Sa
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da dinamanu Sab 13 Mag 2023 - 10:44

Gumbo ha scritto:
Va anche detto che molti sub hi-fi fatti con altoparlantucoli da 4 a 6" accordati in reflex o linea di trasmissione probabilmente hanno ancora meno estensione di un 18" montato in un volume sbagliato, ma questo è un altro discorso.
Detto questo alta efficienza e sospensioni rigide non sono necessariamente una cosa negativa, anzi.
In ogni caso un altoparlante del genere non necessita di un volume a tenuta d'aria. Che si chiuda o no la fessura probabilmente suonerà identico.

Scusami ma sub da 4" forse nelle soundbar i 6" magari nelle auto o sistemi surround  , in HIFI non esitono o non dovrebbero , partono tutti da un minimo di 8"  come alla wharfedale che non e' certo una che se la tira.....

Alta efficenza e sospensioni rigide sono molto negative ,non potendo pompare watt le sospesioni del 18" progettate per min500w durissime vs  un woofer hifi non le smuovi e perdi tutta l'articolazione del basso , diversa la cosa  se scendesse in frequenza e lo tagliassi  in basso ma non fa 'neanche quello visto l'esiguo volume...
comunque non amo i sub in tutte le loro forme....si era capito ? Smile
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da Gumbo Sab 13 Mag 2023 - 10:59

Non tutti i 18 sono creati uguali, e non tutti i 18 sono da 500 watt. Anch'io non amo i sub. Non vedo perché uno dovrebbe comprare degli altoparlanti difettosi per poi rattopparli alla meglio con un sub, però la moda questo impone. Unica ragione plausibile, ragioni di spazio.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty No capisco a cosa ti stai riferendo

Messaggio Da peppe001 Sab 13 Mag 2023 - 12:08

Gumbo ha scritto:Non tutti i 18 sono creati uguali, e non tutti i 18 sono da 500 watt. Anch'io non amo i sub. Non vedo perché uno dovrebbe comprare degli altoparlanti difettosi per poi rattopparli alla meglio con un sub, però la moda questo impone. Unica ragione plausibile, ragioni di spazio.

peppe001
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.05.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Sa
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da peppe001 Sab 13 Mag 2023 - 12:09

Non capisco a cosa ti riferisci gumbo

peppe001
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.05.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Sa
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da Gumbo Sab 13 Mag 2023 - 13:59

Non mi riferivo a te Peppe, ma alla tendenza a favorire diffusori che arrivano a malapena a 50-60hz "tanto poi si aggiunge un sub".
La parola difettoso che ho usato era quindi riferita a questo tipo di diffusore, e utilizzata nel senso letterale del termine.

Zanichelli Dizionari Più

difettoso

SILLABAZIONE: di–fet–tó–so SINONIMI
difettóso / difetˈtoso/ (o -ṣ-) o †difettuóso, †defettóso
[1305]
agg.
1 che è manchevole, incompleto, insoddisfacente

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da peppe001 Sab 13 Mag 2023 - 14:16

Scusa non stavo capendo grazie per il chiarimento Wink

peppe001
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.05.23
Numero di messaggi : 10
Provincia : Sa
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da giucam61 Dom 14 Mag 2023 - 11:04

Gumbo ha scritto:Non tutti i 18 sono creati uguali, e non tutti i 18 sono da 500 watt. Anch'io non amo i sub. Non vedo perché uno dovrebbe comprare degli altoparlanti difettosi per poi rattopparli alla meglio con un sub, però la moda questo impone. Unica ragione plausibile, ragioni di spazio.
Un amico ha in salone un impianto top, alle Acapella Violon, non alle ls3/5a, ha abbinato 2 piccoli sub BK, secondo lui un passo avanti netto.
Dobbiamo smettere di pensare ai sub come una aggiunta ai mini diffusori o a diffusori non estesissimi, in rete si trova molto su come aiutino in stanze problematiche, in alcuni casi, parecchi, consigliano di usarne 4.

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11597
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da Gumbo Dom 14 Mag 2023 - 11:43

Se siamo riusciti ad andare sulla Luna si può tranquillamente anche fare funzionare un sistema con dei sub, anche con 8 sub anziché 4, e già che ci siamo anche degli altoparlanti messi in una stanza alla rinfusa. Sicuramente e più facile che andare sulla Luna.
Il problema è quante persone ci riescono e con che spesa.
Uno che spende 50k euro per due casse (che ne valgono a dir tanto un decimo) e poi le mette in un ambiente problematico si definisce da solo, e dubiterei fortemente di qualunque cosa un soggetto del genere affermasse. Posso immaginare che cavi usa e come consideri un grande passo avanti anche quelli.
In linea generale l'utilizzo di sub ha varie controindicazioni, a meno che non si "progetti" l'inserimento del sub con un certo criterio e con costi ulteriori, che normalmente chi compra diffusori "difettosi" per poi rattopparli con un sub, raramente si può permettere. E poi sub e un termine generico. Un conto è un sub tagliato a 60hz all'interno di un sistema gestito con DSP, un altro conto è un sub tagliato a 150 con un filtro passivo dentro il box e inserito "ad cazzum" come rinforzo per diffusori difettosi.

Quindi il mio è un discorso generale, e non relativo a chi può spendere per un impianto hi-fi quanto una persona normale spende per un appartamento, dopo aver acceso un mutuo.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da giucam61 Dom 14 Mag 2023 - 12:16

Gumbo ha scritto:Se siamo riusciti ad andare sulla Luna si può tranquillamente anche fare funzionare un sistema con dei sub, anche con 8 sub anziché 4, e già che ci siamo anche degli altoparlanti messi in una stanza alla rinfusa. Sicuramente e più facile che andare sulla Luna.
Il problema è quante persone ci riescono e con che spesa.
Uno che spende 50k euro per due casse (che ne valgono a dir tanto un decimo) e poi le mette in un ambiente problematico si definisce da solo, e dubiterei fortemente di qualunque cosa un soggetto del genere affermasse. Posso immaginare che cavi usa e come consideri un grande passo avanti anche quelli.
In linea generale l'utilizzo di sub ha varie controindicazioni, a meno che non si "progetti" l'inserimento del sub con un certo criterio e con costi ulteriori, che normalmente chi compra diffusori "difettosi" per poi rattopparli con un sub, raramente si può permettere. E poi sub e un termine generico. Un conto è un sub tagliato a 60hz all'interno di un sistema gestito con DSP, un altro conto è un sub tagliato a 150 con un filtro passivo dentro il box e inserito "ad cazzum" come rinforzo per diffusori difettosi.

Quindi il mio è un discorso generale, e non relativo a chi può spendere per un impianto hi-fi quanto una persona normale spende per un appartamento, dopo aver acceso un mutuo.
Il miglior impianto (tutto acquistato usato) che abbia mai ascoltato in ambito domestico, basta?
E le Violon sono strepitose, le hai sentite o parli per partito preso?
Poi lui ha parecchi accessori costosi, ma li prende solo perché gli piacciono, afferma che con 300€ hai già un dac allo stato dell'arte e che i cavi economici, se ben costruiti, non hanno nulla da invidiare a quelli blasonati.
Per quanto riguarda il DSP ne è un accanito sostenitore, prima di sparare giudizi su persone che non conosci dovresti pensarci mille volte, non una.
Io ho inserito il sub, altro che controindicazioni, da casa mia non se ne va più...     ...poi tu sei liberissimo di fare le tue scelte, anche se controcorrente.

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11597
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Dom 14 Mag 2023 - 12:26

In HF un sub va sempre incrociato, attivo o passivo che sia il xover. Sennò si finisce nell'ambito del gusto personale dove tutto è lecito. Puoi anhe tagliarlo a 150Hz, purchè ci sia parimenti un passa alto.
Se si aggiunge può anche "piacere", ma ciao ciao HF.
Intendo sub stereo, cioè uno per canale: se è mono senza DSP fa solo danni per me.

I pro POSSONO suonare anche come e meglio degli HF, certi driver per esempio, ma che sia sistematico non direi, specialmente in amplificazione...
Coi woofer pro la coperta è corta: hanno carateristiche meccaniche che gli rende durissimo scendere in basso, quindi niente sub coi pro. Provate a simularne qualcuno normale, JBL, Altec, Faital, quel che c'è, e non si va sotto i 50Hz F3 se va bene, ovviamente accordati in modo decente. (Non parliamo poi dei woofer pensati per essere caricati a tromba: in casse reflex di solito restano altissimi.)
Però hanno una risposta ai transienti migliore e ciò può consentire a chi ha tempo la sperimentazione di accordi con fattori di merito da brivido in HF, ma dal risultato sonoro acettabile. A parte il problema dell'uso a basso volume che permane. I pro sono fatti per il VOLUME, certe sottigliezze come la F3 a 30Hz non sono nemmeno prese in considerazione.

Poi noi ascoltiamo sempre l'impianto e non il singolo componente: le Acapella magari erano innocenti, il problema poteva essere anche altrove. Risolto de gustibus con un sub.
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 460
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da lello64 Dom 14 Mag 2023 - 13:10

dinamanu ha scritto:
non suonera mai bene a basso volume sapetevelo Very Happy Very Happy

alla fine sono arrivati alla tua conclusione
scontata per chiunque abbia conoscenza del pro
ma senza arrivare al pro anche con casse home diffusissime come heresy
ma anche le cervin vega che posseggo anche se meno delle heresy
a bassi volumi sono vuote sotto
c'è poco da fare
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da GUERRIERO Dom 14 Mag 2023 - 16:06

Bà,io li sento pure a basso volume,naturalmente secondo gli altoparlanti al momento collegati ce da perdeci un pò di tempo, ma una volta messi ha punto si gode.dopotutto si possono cambiare le frequenze,volume sonoro ecc...,la quadra si trova e se ben regolati non danneggiano la stereofonia ...anzi aricchiscono il suono.
GUERRIERO
GUERRIERO
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.02.22
Numero di messaggi : 127
Provincia : Roma,Oblast' di Sverdlovsk
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da giucam61 Dom 14 Mag 2023 - 17:37

Triplalloscadere ha scritto:
Poi noi ascoltiamo sempre l'impianto e non il singolo componente: le Acapella magari erano innocenti, il problema poteva essere anche altrove. Risolto de gustibus con un sub.
Le Acapella suonano benissimo anche da sole, poi uno può preferire altro, ma prima di dare un giudizio deve almeno ascoltarle messe in condizioni di esprimersi.
..la guerra al sub mi sembra assomigliare a quella al DSP, al controllo dei toni, alla classe D e via di questo passo..🤔

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11597
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da dinamanu Dom 14 Mag 2023 - 18:23

lello64 ha scritto:
ma anche le cervin vega che posseggo anche se meno delle heresy
a bassi volumi sono vuote sotto
c'è poco da fare

Very Happy mio vecchio cavallo di battaglia 3,5w https://youtu.be/nzgrzwBMDe4?t=430
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da lello64 Dom 14 Mag 2023 - 18:36

dinamanu ha scritto:
lello64 ha scritto:
ma anche le cervin vega che posseggo anche se meno delle heresy
a bassi volumi sono vuote sotto
c'è poco da fare

Very Happy  mio vecchio cavallo di battaglia 3,5w https://youtu.be/nzgrzwBMDe4?t=430

per la verità le mie sono xls 215... una pacchianata simile ma più grandi
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Subwoofer che “sfiata” cosa fare? Empty Re: Subwoofer che “sfiata” cosa fare?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.