T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Differenze tipologie giradischi

+2
valterneri
Quaiozi!
6 partecipanti

Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Ven 17 Mar 2023 - 17:32

Chiedevo se qualcuno ha esperienza delle varie tipologie di giradischi, avendoli posseduti, e che possa contribuire a descrivere differenze di resa.

Penso siamo tutti d'accordo che il grosso del lavoro lo fà la testina e il corretto interfacciamento col braccio, ma non si può negare che un trazione a cinghia suona diverso da un trazione diretta, che suona diverso da uno a puleggia.

Cosi come un telaio flottante suona diverso da uno rigido, che suona diverso da un semirigido.

Con questo non nego che un DD Audio Technica di primo prezzo non sarà mai un Technics
come un Lenco non sarà mai un Torqueo e come un Thorens non sarà mai un Linn, ma volevo capire cosa ne pensate...

Mia personale esperienza, posso dire che tra un telaio flottante a cinghia (thorens) ed uno semirigido a trazione diretta (technics) la differenza è abbastanza evidente: più granitico il Technics, più pulito e incisivo, maggiore resa dei micro dettagli, più lento e gonfio il Thorens, con bassi più lunghi e meno frenati, devo ammettere che appena installato il giapponese, mi aveva un pò deluso sulla resa in basso, ma era solo il mio orecchio che era abituato da trent'anni ad un basso diverso, più gonfio e meno controllato.

ma non ne ho posseduti altri tipi, e quindi mi limito al solo confronto tra questi due
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da valterneri Ven 17 Mar 2023 - 18:39

Sei in contraddizione, ...... perché?

Pop corn
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7828
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Ven 17 Mar 2023 - 19:01

Eccolo, dice e non dice....

Quanto tempo ti serve per rispondere? Pop corn
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da lello64 Ven 17 Mar 2023 - 20:03

Ohhh... Qui voglio un aneddoto elaborato eh... Non dico un Pavarotti... ma almeno un Gazzelloni lo vogliamo leggere....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Ven 17 Mar 2023 - 21:28

Attendo anch'io l'ultima del bardo del forum prima di dire la mia sui gira.
Intanto vado a tirare giù il supertweeter che si sta scaldaldando le chiappe sul finale: gli si son già accesi i filameti...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 459
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da valterneri Sab 18 Mar 2023 - 1:45

lello64 ha scritto:Ohhh... Qui voglio un aneddoto elaborato eh... Non dico un Pavarotti...
ma almeno un Gazzelloni lo vogliamo leggere....
Ma .... 

1977, vicino al registratore due miei vecchi amici,
Gazzelloni sta entrando in scena, dietro di lui il pianista,
io ora sono alla macchina fotografica ...

 Differenze tipologie giradischi Dsc00034

s'intravede il registratore che era questo:

 Differenze tipologie giradischi Teac_710

1978, un altro concerto stampato poi 25 anni dopo ...

 Differenze tipologie giradischi Dsc00035

al mio vecchio amico che in foto sta più vicino al registratore
piaceva la tecnologia audio e fotografica,
era bravo a far fotografie ... tipo calendario ...
meno bravo a registrare, e faceva registrare a me i gruppi musicali da ballo che organizzava...
liscio: fisarmoniche, sax, clarinetti, tastiere, chitarre, un cantante maschio
e una cantante femmina ... "scelta bene"

una di queste, scelta molto bene, che si vantava di esser su PlayBoy,
e ne portava una copia con se per farla vedere a tutti,

in prova di una serata, che io amplificavo, cantava, o faceva finta di cantare,
tenendo male il microfono, tenendolo voltato in su ...

le andai vicino
e guardandola in modo fermo negli occhi professionalmente le dissi:
- devi tenere il microfono in direzione della bocca!
se lo tieni con pollice e mignolo sotto e le altre tre dita sopra ci va da sé!
-

lei mi ricambiò lo sguardo negli occhi con evidenti tutt'altri pensieri, e ... dolcissima ...
- di che segno sei? -
- dei pesci! ma ricordati di tenere bene il microfono! -

non ci riuscì o non se lo ricordò, e cantò tutta la serata col microfono all'insù,
ma nessuno ci fece caso, neppure io,
perché aveva una minigonna che sembrava un francobollo
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7828
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Sab 18 Mar 2023 - 9:53

Ok, l'annedoto è carino, ma i giradischi non hanno la minigonna, men che meno sanno destreggiare il "microfono", quindi cosa mi ha confuso?

O sei te che ci hai dato dentro, per avere la possibilità di raccontare l'annedoto? Very Happy

Valterneri ha scritto:lei mi ricambiò lo sguardo negli occhi con evidenti tutt'altri pensieri, e ... dolcissima ...
- di che segno sei? -
- dei pesci! ma ricordati di tenere bene il microfono! -

Non hai raccontato la cosa più interessante, com'è andata a finire col microfono rispetto alla bocca, intendo a fine serata, gli ha spiegato come prenderlo? Gli hai fatto provare il tuo? Laughing
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Dieci13 Mer 22 Mar 2023 - 12:27

Buongiorno,
Spero di non essere inopportuno, ma anch'io mi son fatto e mi
faccio la stessa domanda: ho sempre avuto tra le mani un td160,
poi volevo provare un'architettura diversa e ho trovato un sl-5 nella
speranza di poter capire le differenze tra i due,
e oltre a dd rigido vs a cinghia flottante ho aggiunto anche la differenza
tra braccio pseudo tangenziale e un imperniato. Ma non mi sembra di aver
capito granché, sarà per la differenza tra le testine: una omt10 nuova
sull'sl-5 e una at95e a metà carriera sull'altro, ma quel poco che mi è
sembrato di capire è che il telaio flottante ha un suono più agile con
bassi un poco più profondi ma meno in evidenza, l'altro suona più
forte e ha dei bassi più pronunciati (anche di molto) ma meno dettagliati,
inoltre il suono al centro dalle casse è un po' più vuoto rispetto al primo.
Per finire l'sl-5 distorce meno quasi sempre, soprattutto con i dischi vecchi
Dieci13
Dieci13
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.02.14
Numero di messaggi : 189
Provincia : SP
Impianto :
Spoiler:


Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Mer 22 Mar 2023 - 14:07

Secondo me un discorso serio sulle differenze fra giradischi potrebbe esser fatto solamente a patto che sia montata su tutti loro la stessa testina e lo stesso braccio, altrimenti il confronto avverrebbe fra sistemi interi gira+braccio+testina e non fra giradischi.
Quindi non è cosa facile da fare se non si è del settore e non lo si fa di mestiere. Per cui le impressioni restano tali: impressioni. E vanno prese con le molle.
Io ho un Dual, due Thorens, un Era, a cinghia.
Un Teksonor, DD.
Un Lenco, restaurato, a puleggia.
Uso ormai o il Thorens 160 o il Lenco. Devo dire che la differenza è quella canonica, raffinato ed elegante in primo, magari ruffiano. Pronto e aggressivo il secondo. Per cui, con certa musica preferisco l'uno o l'altro, anche per effetto di altri parametri: il Lenco fa un po' di rumore per esempio. Usavo anche il Teksonor, ma l'elettronica è andata, e non saprei ripararlo. Si poneva a mezza via, più veloce del Th, ma meno stabile del Lenco.
Però devo dire che una seria ricerca con confronti continui non l'ho mai fatta. Riferisco solo di impressioni del momento, e sempre con bracci e testine diversi.
Consiglio chi ne avesse interesse e possibilità di ascoltare un puleggia. E' diverso e sorprendente. Io credevo fosse un fossile, per via del rumore indotto dal motore, invece... Ovviamente dev'essere messo a punto come si deve (ho comprato il Lenco per due soldi: aveva ancora strette due viti che tengono il motore attaccato al telaio: servono per il trasporto, perchè il motore lavora sospeso su molle, cioè le viti andavano allentate. Faceva sicuramente un rumore come una lavatrice infatti era praticamente nuovo... Mai leggere il manuale, mi raccomando). Il Lenco è l'entry level del tipo, c'è un mondo attorno ai puleggia con il Th TD124 a fare da maestro. Il BlackStone di Audiosilente poi è un concept, ma non l'ho mai sentito... Altro livello...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 459
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Mer 22 Mar 2023 - 20:04

Corretto , Tripla.

Quando ho installato il Technics, ho montato la stessa testina che avevo sul Th TD115S, ovvero la Goldring 1022GX, ho notato subito le differenze, in particolare agli estremi banda: basso più lungo e pancione, rotondo del Toro, più frenato e preciso nel Giappo, in alto il DD più radiografante, cristallino e preciso, la timbrica della testina era quella, ma il Technics vince a mani basse su tutti i parametri, ok che il 115 non è sicuramente il Toro più riuscito, ma mi aspettavo differenze meno evidenti.

Forse anche complice il cavo phono, di Audioteka, un ibrido VHD terminato VDH (nemmeno poi tanto costoso) mentre il Th aveva dei cavi penosi
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da philball1959 Gio 23 Mar 2023 - 8:00

Ne avevo già sentore ma ora ne sono certo sono come Socrate, so di non sapere.

Discussione molto interessante a cui però temo di non poter contribuire tecnicamente parlando, al massimo potrei portare le mie impressioni, o forse sarebbe più corretto scrivere emozioni (senza voler mancare di rispetto a Lucio), quindi mi limiterò a fare un saluto e a leggere.

La mia esperienza in fatto di giradischi è limitata ai tre Thorens che possiedo, in verità potremmo dire due visto che tra 115 S e 115 Mk2 onestamente non riesco a trovare differenze sostanziali, anche se il secondo ha un po' di insonorizzazione interna e il primo nulla.

Tra il 115 e il 160 qualche differenza l'ho trovata, ma puntina e braccio sono differenti, quest'ultimo poi monta un unipivot di cui in rete ho letto tutto il bene e tutto il male possibili, per cui risulta comunque impossibile fare un confronto alla pari.

Rimane il fatto che leggervi è un piacere e che pure Valter è del segno dei pesci, anche se dubito con ascendente pesci.

philball1959
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.09.22
Numero di messaggi : 829
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Thorens TD 320 MkII, Thorens TD 160 MkII B con braccio Hadcock GH 228, pre SAE 2100L, ampli SAE 2400L, Tuner SAE, lettore CD Arcam CDS50, diffusori Allison One, Thorens TD 115MkII per i dischi mono e altra roba vecchia.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da valterneri Gio 23 Mar 2023 - 9:34

ascendente pescioline
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7828
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da philball1959 Gio 23 Mar 2023 - 9:55

valterneri ha scritto:ascendente pescioline

Simpatica canaglia!  Wink

philball1959
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.09.22
Numero di messaggi : 829
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Thorens TD 320 MkII, Thorens TD 160 MkII B con braccio Hadcock GH 228, pre SAE 2100L, ampli SAE 2400L, Tuner SAE, lettore CD Arcam CDS50, diffusori Allison One, Thorens TD 115MkII per i dischi mono e altra roba vecchia.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Gio 23 Mar 2023 - 14:59

Mah, fra 115 e 160 non vedo soverchie differenze: stessa massa del piatto, stessa trazione. Evidentemente hai confermato che gli automatismi 'pesano' in termini di risonanze e rumori indesiderati.
I DD, Technics in testa, hanno quel suono pronto e apparentemente preciso, ma la bassa massa del piatto cui sono costretti e la continua 'caccia'  del controllo velocità li priverebbe della naturalezza dei cinghia. I quali invece possono affrontare gli effetti meccanici della lettura del disco aumentando la massa del piatto, fino ai pezzi da  90 (kg)... I puleggia dal canto loro non hanno problemi di massa (il Lenco ha un piatto bilanciato di 4 kg) e col motore caterpillar che montano l'attrito della testina sui solchi gli fa un baffo, da cui la loro dinamica senza rivali. Pagano in termini di rumore, causa l'accoppiamento diretto col motore.
Eppoi altri particolari: piatto più pesante = perno più grande = più superfci di contatto = più rumore, ovvero la coperta è sempre corta. E ancora la forma del piatto che lo fa risuonare come una campana. Insomma un massacro di variabili, per cui la parola fine sul miglior sistema non è stata scritta. Questo mi spiegò un costruttore di giradischi top tempo fa...

C'è di che divertirsi...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 459
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da philball1959 Gio 23 Mar 2023 - 16:13

TRIPLALLOSCADERE ha scritto:Mah, fra 115 e 160 non vedo soverchie differenze: stessa massa del piatto, stessa trazione. Evidentemente hai confermato che gli automatismi 'pesano' in termini di risonanze e rumori indesiderati.
I DD, Technics in testa, hanno quel suono pronto e apparentemente preciso, ma la bassa massa del piatto cui sono costretti e la continua 'caccia'  del controllo velocità li priverebbe della naturalezza dei cinghia. I quali invece possono affrontare gli effetti meccanici della lettura del disco aumentando la massa del piatto, fino ai pezzi da  90 (kg)... I puleggia dal canto loro non hanno problemi di massa (il Lenco ha un piatto bilanciato di 4 kg) e col motore caterpillar che montano l'attrito della testina sui solchi gli fa un baffo, da cui la loro dinamica senza rivali. Pagano in termini di rumore, causa l'accoppiamento diretto col motore.
Eppoi altri particolari: piatto più pesante = perno più grande = più superfci di contatto = più rumore, ovvero la coperta è sempre corta. E ancora la forma del piatto che lo fa risuonare come una campana. Insomma un massacro di variabili, per cui la parola fine sul miglior sistema non è stata scritta. Questo mi spiegò un costruttore di giradischi top tempo fa...

C'è di che divertirsi...

Beh in verità pur se concettualmente molto simili, il 115 e il 160 sono piuttosto differenti come costruzione e materiali.

Diversi, i sistemi di sospensione, diversi i materiali, i motori e i fissaggi dei medesimi, praticamente il 115 è tutta plastica e anche il piatto, rispetto ai 160 col piatto in metallo, ha una massa molto minore.

Premesso questo, non avendo nel mio caso la stessa puntina e lo stesso braccio il confronto fra loro diventa impossibile.

philball1959
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.09.22
Numero di messaggi : 829
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Thorens TD 320 MkII, Thorens TD 160 MkII B con braccio Hadcock GH 228, pre SAE 2100L, ampli SAE 2400L, Tuner SAE, lettore CD Arcam CDS50, diffusori Allison One, Thorens TD 115MkII per i dischi mono e altra roba vecchia.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da TRIPLALLOSCADERE Gio 23 Mar 2023 - 18:57

Evidentemente confondo i modelli. Mi sembrava che il 115 avesse il piatto di alluminio con le tacche strobo del peso identico al 160.
Allora la differenza ci sta tutta...
TRIPLALLOSCADERE
TRIPLALLOSCADERE
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.07.13
Numero di messaggi : 459
Località : LODI
Provincia : LO
Occupazione/Hobby : indovinate...
Impianto : Giradischi autocostruito con SME 3009 S2 + DENON 301, SME 309 IIIS + ELAC D796H30 VdH; Thorens TD160 B MK2+ SME 3009 S2 + AudioNote IQ2; Gira CD Primaluna Prologue Premium; Diffusori autocostruiti multiamplificati 4 vie; Finale Cabre AS102; Finale Primaluna Prologue Four; Finale 300B autoc; Finale KT88 autoc; Pre 6h30 autoc; Xover autoc.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Lun 27 Mar 2023 - 10:36

Il 115 ha il piatto in alluminio intagliato per lo strobo, il contropiatto è in plastica, effettivamente non ha nessun accorgimento sotto il piatto, come p.e. gomma vulcanizzata come smorzante, evidentemente avevano previsto che il telaio flottante fosse sufficiente, inoltre il piatto è abbastanza leggero, probabilmente per consentire al piccolo motore di "farcela" (devo dire che cmq è lento nell'avvio)
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Lun 27 Mar 2023 - 10:40

Tripla ha scritto:I puleggia dal canto loro non hanno problemi di massa (il Lenco ha un piatto bilanciato di 4 kg) e col motore caterpillar che montano l'attrito della testina sui solchi gli fa un baffo, da cui la loro dinamica senza rivali. Pagano in termini di rumore, causa l'accoppiamento diretto col motore.

Valter ha 4 Lenchi, ma non ne molla nemmeno mezzo Suicide

Mi sarebbe piaciuto, con calma, usarlo per fare un surrogato del Torqueo...
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da philball1959 Lun 27 Mar 2023 - 11:54

Quaiozi! ha scritto:Il 115 ha il piatto in alluminio intagliato per lo strobo, il contropiatto è in plastica, effettivamente non ha nessun accorgimento sotto il piatto, come p.e. gomma vulcanizzata come smorzante, evidentemente avevano previsto che il telaio flottante fosse sufficiente, inoltre il piatto è abbastanza leggero, probabilmente per consentire al piccolo motore di "farcela" (devo dire che cmq è lento nell'avvio)

E' per questo che non lo aggiusti?

Puleggia piccola o grande?

philball1959
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.09.22
Numero di messaggi : 829
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Thorens TD 320 MkII, Thorens TD 160 MkII B con braccio Hadcock GH 228, pre SAE 2100L, ampli SAE 2400L, Tuner SAE, lettore CD Arcam CDS50, diffusori Allison One, Thorens TD 115MkII per i dischi mono e altra roba vecchia.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Lun 27 Mar 2023 - 13:12

philball1959 ha scritto:
Quaiozi! ha scritto:Il 115 ha il piatto in alluminio intagliato per lo strobo, il contropiatto è in plastica, effettivamente non ha nessun accorgimento sotto il piatto, come p.e. gomma vulcanizzata come smorzante, evidentemente avevano previsto che il telaio flottante fosse sufficiente, inoltre il piatto è abbastanza leggero, probabilmente per consentire al piccolo motore di "farcela" (devo dire che cmq è lento nell'avvio)

E' per questo che non lo aggiusti?

Puleggia piccola o grande?

Lo aggiusterò prima o poi, il tuo braccetto è ancora nell'imballo....

Perché, ci sono più tipi di puleggia per il 115? La mia è in delrin bianco, a occhio sarà 15/16 mm a botticella
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da philball1959 Lun 27 Mar 2023 - 13:44

Quaiozi! ha scritto:
philball1959 ha scritto:
Quaiozi! ha scritto:Il 115 ha il piatto in alluminio intagliato per lo strobo, il contropiatto è in plastica, effettivamente non ha nessun accorgimento sotto il piatto, come p.e. gomma vulcanizzata come smorzante, evidentemente avevano previsto che il telaio flottante fosse sufficiente, inoltre il piatto è abbastanza leggero, probabilmente per consentire al piccolo motore di "farcela" (devo dire che cmq è lento nell'avvio)

E' per questo che non lo aggiusti?

Puleggia piccola o grande?

Lo aggiusterò prima o poi, il tuo braccetto è ancora nell'imballo....

Perché, ci sono più tipi di puleggia per il 115? La mia è in delrin bianco, a occhio sarà 15/16 mm a botticella

Si, ne esiste una versione piccola con botticella mi pare da 11mm e ruota con 4 raggi (il mio 115 S), e una più grande mi pare con botticella da 14mm e ruota con tanti triangolini (il mio 115 Mk2) montata anche sul 126 Mk3 (ho letto).

philball1959
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.09.22
Numero di messaggi : 829
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Thorens TD 320 MkII, Thorens TD 160 MkII B con braccio Hadcock GH 228, pre SAE 2100L, ampli SAE 2400L, Tuner SAE, lettore CD Arcam CDS50, diffusori Allison One, Thorens TD 115MkII per i dischi mono e altra roba vecchia.

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Quaiozi! Lun 27 Mar 2023 - 18:37

Allora la mia è la seconda, non è così piccola
Quaiozi!
Quaiozi!
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.22
Numero di messaggi : 1148
Località : Bologna, ma sono romagnolo
Provincia : Bologna
Impianto : Technics SL1200+IFI zen phono+ AT 33 PTG II+AT VM540 ML+Goldring G900IGC+ Ortofon 2M RED
Thorens TD115S+ Goldring G1022GX
Marantz CD6007
Roksan K3
Monitor Audio Silver 500
Cuffia Stax SRX MK3+SRD7, Sennheiser DH599, Sennheiser PX100

Torna in alto Andare in basso

 Differenze tipologie giradischi Empty Re: Differenze tipologie giradischi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.