T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Corrente alternata e corrente continua

3 partecipanti

Andare in basso

Corrente alternata e corrente continua  Empty Corrente alternata e corrente continua

Messaggio Da angelo1968 Dom 26 Feb 2023 - 11:51

Premetto che molto probabilmente non è il posto giusto per porre questa domanda in quanto trattasi principalmente di forum dedicato all'hifi e non all'elettronica, ma qui ho trovato gente competente e disponibile per cui ci provo e vi chiedo: ho una scheda madre di un pc che sto cercando di verificare in quanto non funziona (lo so non ne capisco una mazza di elettronica ma piano piano sto cercando di impratichirmi) ora dalla presa di corrente di casa escono 220v di corrente che vanno nell'alimentatore del  pc che trasforma questa corrente alternata in corrente continua e fa uscire 12v che vanno ad alimentare la scheda. Ora non avendo un alimentatore da banco serio ma un riduttore di tensione "vortice" che ho usato per sistemare un amplificatore luxman (Alessandro sa di cosa sto parlando) sarebbe possibile collegare l'alimentatore del computer a questo riduttore di tensione appunto per dare meno corrente al pc così da verificare il funzionamento di alcuni transistor bipolari che potrebbero essere  in corto in quanto scaldano da paura se collegando la scheda madre normalmente? Oppure anche se do una corrente più bassa l'alimentatore del pc erogherà sempre 12v? Grazie.


p.s. la risposta forse me la sono data da solo ma volevo una conferma ovvero se il riduttore di tensione eroga meno di 12v allora l'alimentatore del pc erogherà meno di 12v, ma se il riduttore di tensione non scende al di sotto di 12v allora ovviamente l'alimentatore del pc erogherà sempre 12v. Giusto?

angelo1968
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 03.08.10
Numero di messaggi : 357
Località : Italia
Provincia : It
Occupazione/Hobby : Appassionato
Impianto : Ampli Aeron a4p, Luxmann L114a (da sistemare, forse), Tpa 3116, Smsl 98e. Casse Polk Rti6, Csi5, Canton Gle 420. Cavo di alimentazione: Pirelli flex 2,5mm. Cavi di potenza: Pirelli flex 2,5mm + altri cavi, Pirelli flex 1,5mm, cavo elettricista 4mm, cavo telefonico, cavo per discesa satellitare, cavo di rete cat5, cavo per trasmissione dati (multifilare) ecc... Cavi di segale autocostruiti con tasker c114 23avg o.f.c. noisless microphone cable low capacity, percon broadcast audiocable Ak 220 low noise. Connettori Time Cable e Nakamichi.

Torna in alto Andare in basso

Corrente alternata e corrente continua  Empty Re: Corrente alternata e corrente continua

Messaggio Da valterneri Dom 26 Feb 2023 - 12:29

angelo1968 ha scritto:... se il riduttore di tensione eroga meno di 12v allora l'alimentatore del pc erogherà meno di 12v,
ma se il riduttore di tensione non scende al di sotto di 12v allora ovviamente l'alimentatore del pc erogherà sempre 12v. Giusto?
Dato che sei il miglior allievo di Alessandro,
ora, dopo aver letto questo, Alessandro si starà suicidando Sad

1) al PC non arrivano solo 12 Volt, ma diverse altre tensioni, l'alimentatore di un PC è alquanto complesso

2) se vai a leggere l'etichetta vedrai che il PC accetta da 100 a 240 Volt senza nessuna commutazione,
questo significa che è inutile dargli meno di 220

3) dentro ha alimentatori switching che non si comportano in modo lineare,
ad esempio, quello a 3,7 Volt, che a volte c'è:
se dai 220 darà 3,7
se dai 100 darà 3,7
se dai 50 non darà 1,85, ma chissà che

4) il PC non è un amplificatore,
ma un dispositivo di duemila ordini di grandezza più complicato ... Sad

Aneddoto:
un mio amico che è stato progettista di parti di computer mi ha detto:
- io so come funziona un computer, ma non so come faccia a funzionare! -

5) la scheda madre è molto più complicata di una scheda moglie+suocera+figlia diciassettenne
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7845
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Corrente alternata e corrente continua  Empty Re: Corrente alternata e corrente continua

Messaggio Da angelo1968 Dom 26 Feb 2023 - 12:41

Sorry doppio post


Ultima modifica di angelo1968 il Dom 26 Feb 2023 - 12:44 - modificato 1 volta.

angelo1968
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 03.08.10
Numero di messaggi : 357
Località : Italia
Provincia : It
Occupazione/Hobby : Appassionato
Impianto : Ampli Aeron a4p, Luxmann L114a (da sistemare, forse), Tpa 3116, Smsl 98e. Casse Polk Rti6, Csi5, Canton Gle 420. Cavo di alimentazione: Pirelli flex 2,5mm. Cavi di potenza: Pirelli flex 2,5mm + altri cavi, Pirelli flex 1,5mm, cavo elettricista 4mm, cavo telefonico, cavo per discesa satellitare, cavo di rete cat5, cavo per trasmissione dati (multifilare) ecc... Cavi di segale autocostruiti con tasker c114 23avg o.f.c. noisless microphone cable low capacity, percon broadcast audiocable Ak 220 low noise. Connettori Time Cable e Nakamichi.

Torna in alto Andare in basso

Corrente alternata e corrente continua  Empty Re: Corrente alternata e corrente continua

Messaggio Da angelo1968 Dom 26 Feb 2023 - 12:42

Ho capito l'antifona, ma allora tralasciando tutto sto discorso volendo testate con il multimetro  almeno i mini transistor a 3 pin presenti sulla scheda vale lo stesso discorso dei transistor di potenza ovvero hanno un collettore, una base ed un emettitore per cui si potrebbero verificare o mi sbaglio?

angelo1968
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 03.08.10
Numero di messaggi : 357
Località : Italia
Provincia : It
Occupazione/Hobby : Appassionato
Impianto : Ampli Aeron a4p, Luxmann L114a (da sistemare, forse), Tpa 3116, Smsl 98e. Casse Polk Rti6, Csi5, Canton Gle 420. Cavo di alimentazione: Pirelli flex 2,5mm. Cavi di potenza: Pirelli flex 2,5mm + altri cavi, Pirelli flex 1,5mm, cavo elettricista 4mm, cavo telefonico, cavo per discesa satellitare, cavo di rete cat5, cavo per trasmissione dati (multifilare) ecc... Cavi di segale autocostruiti con tasker c114 23avg o.f.c. noisless microphone cable low capacity, percon broadcast audiocable Ak 220 low noise. Connettori Time Cable e Nakamichi.

Torna in alto Andare in basso

Corrente alternata e corrente continua  Empty Re: Corrente alternata e corrente continua

Messaggio Da Alessandro Gurato Dom 26 Feb 2023 - 19:18

Si, per provare i transistor valgono gli stessi discorsi, si possono verificare sommariamente con il tester.
Ci sono dei problemi però, primo non è detto siano normali transistor bipolari , potrebbero per esempio essere mosfet.
Poi Valter ha ragione da vendere. Un amplificatore è svariati ordini di grandezza più semplice di un PC . Già l' alimentatore di un PC è più complesso di un intero amplificatorino .  Non si può procedere con lo stesso approccio, si affronta per blocchi , con altre conoscenze , altre metodiche. Su un pc , se proprio vuoi, puoi provare un altro alimentatore compatibile , riparare i singoli componenti con il tester come strumento di diagnosi non è fattibile. Chi sa muoversi , io no per esempio, tenta sostituzioni quali alimentatore , blocco memorie , microprocessore, scheda madre e così via.

N.B
Anche nei PC esistono i guasti banali ma serve tanta fortuna.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 551
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Corrente alternata e corrente continua  Empty Re: Corrente alternata e corrente continua

Messaggio Da Alessandro Gurato Dom 26 Feb 2023 - 19:29

Dimenticavo
Per apparati con alimentatori switching non si può usare il trucchetto dell'autotrasformatore ( Vortice) , come ti ha spiegato Valter , loro , finchè ci riescono, cercano di mantenere le tensioni in uscita al valore prestabilito , poi probabilmente non funzionano più . Questo sarebbe vero anche con un amplificatore moderno con alimentatore switching . Il trucchetto del vortice può funzionare solo con amplificatori con alimentazione tradizionale , con il loro bel trasformatore di grandi dimensioni e possibilmente escludendo gli alimentatori stabilizzati. Ma non temere stiamo parlando del 99% degli amplificatori hifi fino agli anni 90. Sui prodotti attuali non è più così.

Alessandro Gurato
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.12.22
Numero di messaggi : 551
Località : Venezia
Provincia : Venezia
Occupazione/Hobby : Pensionato, elettronica audio, musica, vela
Impianto : Autocostruito ,Thorens td 160 super con sme 3009 Improved ortofon mc10 denon dl 300, bang olufsen beolab 6000 e beosound 4, stax sr 34

Torna in alto Andare in basso

Corrente alternata e corrente continua  Empty Re: Corrente alternata e corrente continua

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.