T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Problema con Mael - alimentatore lineare stabilizzato

Andare in basso

Problema con Mael - alimentatore lineare stabilizzato

Messaggio Da stregattomiao il Sab 18 Ago 2018 - 17:05

Salve a tutti. Ho un problema con il Mael, alimentatore stabilizzato.
Lo modificai a suo tempo, come consigliato da Maurizio. in più, ci misi un interruttore on/off ed al posto del trimmer interno, misi un potenziometro lineare esterno da 47K, con il quale riuscivo a regolare la tensione di uscita da 9V min a 15V max, volt più volt meno.
Ha funzionato perfettamente fino a qualche giorno fa. Ovvero, adesso, la tensione di uscita varia dai 9V fino ad arrivare ad oltre 20V!
In più,(prova fatta inserendo i puntali del tester nelle boccole di uscita del Mael), quando accendo il Mael, mettendo il pulsante di accensione su ON, mi spara sull'uscita quasi 20V, per poi, in una frazione di secondo, tornare al voltaggio che avevo settato tramite potenziometro.
Esempio: inserisco i puntali del tester nelle boccole di uscita del Mael, regolo il potenziometro del Mael sui 12V, lo spengo, sempre lasciando i puntali inseriti, aspetto che si scarichi completamente fino ad arrivare a 0V, poi, sempre con tester inserito, lo riaccendo e BUM, per una frazione di secondo tensione in uscita a 20V, per poi tornare subito a 12V, o comunque al voltaggio regolato precedentemente con il potenziometro.
Che cosa può essere successo???
Per scrupolo, ho provato a sostituire il potenziometro con altri che avevo, uno con stesso valore di quello che c'era,(47K), l'altro con valore di 100K.
Risultato...niente, non è cambiato niente... Sad
avatar
stregattomiao
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.05.12
Numero di messaggi : 229
Località : Piombino (LI)
Occupazione/Hobby : Inseguitore di sogni utopistici
Provincia (Città) : Agnosticamente pragmatico
Impianto : Con tanti cavi, pippoli e lucine.
Bantam Gold + Bantam Classic + Trends Audio TA10.2 + SMSL SA-4S + SMSL SA-S1 + Muse TA2020 + TA2020 big. KroCraft rev.B. QED X-Tube XT400. QED Reference Audio Evolution. Asus Xonar Essence ST.

Torna in alto Andare in basso

Re: Problema con Mael - alimentatore lineare stabilizzato

Messaggio Da potowatax il Gio 23 Ago 2018 - 18:09

Ho pochissima esperienza, però ho costruito un paio di alimentatori per il mio DAC e trasporto utilizzando un regolatore che aiuta a stabilizzare la tensione. Mi viene da pensare quindi, che forse il problema è da ricercarsi nei componenti che regolano la tensione comandati dal potenziometro. Avere uno schema elettrico sarebbe d'aiuto anche per chi verrà dopo di me.

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr
avatar
potowatax
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1674
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Problema con Mael - alimentatore lineare stabilizzato

Messaggio Da danilopace il Ven 24 Ago 2018 - 9:34

Ti dico la mia opinione, da uno che di elettronica ci capisce poco. Ho avuto due (o forse tre) Mael...uno, non modificato, mi ha bruciato il tamp SonicImpact prima serie a cui tenevo tantissimo perchè era stato modificato e regalatomi da un carissimo amico...Poi ho speso una follia in componenti per modificare gli altri due, compreso un case hifi2000 che costa il doppio del Mael. Alla fine uno l'ho venuto e l'ultimo l'ho buttato nel bidone!
LASCIA PERDERE.....buttalo via, te lo dico come consiglio da amico, è una ciofeca, è ferraglia vecchia e non ha alcun senso modificarlo e spenderci soldi...come minimo vanno cambiati gli integrati (sono quelli che regolano la tensione e la stabilizzano, e sono responsabili dei problemi che hai tu), poi i condensatori e tutto il resto....Considera che dopo che hai cambiato tutto, rimane comunque il trasformatore.....vecchio e malandato pure quello....se si guasta la tensione può salire e bruciare tutto. Se cambi il trafo spendi più che comprarti un lineare stabilizzato nuovo, tipo lo Zetagi. Fidati, lascia perdere e compra (o fatti fare da qualcuno) un alimentatore serio nuovo!!! Il Mael è la cosa peggiore che potessi provare con l'autocostruzione...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1466
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220, Logitech Squeezebox Touch
DAC: Baresford Bushmaster TC-7530DC SFW1 + TSlap
PRE: XINDAK XA3200 MkII by Sonic Sound
FINALE: Quarter A Power Amp by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4
CAVI DI SEGNALE: Unipolare aeronautico in teflon
CAVI DIGITALI: Unipolare aeronautico in teflon, Mogami 2964

Impianto cuffie:
SORGENTE: Logitech Squeezebox Classic
DAC: Arcam rLink + T-Slap
AMPLI: A1 Clone Gold + OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Torna in alto Andare in basso

Re: Problema con Mael - alimentatore lineare stabilizzato

Messaggio Da Fat george il Ven 24 Ago 2018 - 10:42

Con un LM 338 e una manciata di componenti riesci a fare un ottimo regolabile fino 5 ampere. Anche seguendo anche gli schemi proposto dallo datasheet
http://www.ti.com/lit/ds/symlink/lm338.pdf puoi addirittura montarlo "in aria" senza bisogno di basetta o usando una millefori. Ne ho fatti a vagonate per i miei progetti.
avatar
Fat george
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.09.10
Numero di messaggi : 175
Località : Veneto
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : Ampli: Marantz PM-75
Casse: Scott S-176
CD: Onkyo DX7333
Cuffie: Sennheiser HD 580 Precision
DAW con Daphile

Torna in alto Andare in basso

Re: Problema con Mael - alimentatore lineare stabilizzato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum