T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Consiglio per amplificatore Pioneer

Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Dom 7 Dic 2014 - 18:55

Salve a tutti sono un nuovo utente decisamente poco esperto in materia. In questi giorni sto cercando di formare un piccolo impianto da camera, senza troppe pretese e spese. Ho acquistato un giradischi Pioneer PL 112D e ora sono indeciso se affiancargli un Pioneer SA 500A o un Pioneer SA 610. Il prezzo dei due pezzi che ho trovato più o meno si equivale. Quale dei due mi consigliate?

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da rx78 il Dom 7 Dic 2014 - 18:57

A parità di prezzo io prenderei il piu performante
rx78
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Dom 7 Dic 2014 - 22:00

@rx78 ha scritto:A parità di prezzo io prenderei il piu performante
Qual è il criterio di giudizio? i watts per canale?

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Aionios il Dom 7 Dic 2014 - 23:42

Ciao. A mio giudizio suonano entrambi molto bene. Il 610 è una costruzione del '78 e se non ricordo male con circa 45 watt. Il 500 A non l'ho mai sentito ma un amico mi diceva che possedeva una ottima timbrica. Per cui credo che la scelta sia da ricercare su due cose ... La grandezza dell'ambiente dove lo terrai e l'estetica . Se l'ambiente supera i 30/35 mq allora il 610 è d'obbligo. Se scegli questo, avrai anche un oggetto esteticamente splendido a differenza dell'altro, molto spartano. Saluti. Gabriele

Aionios
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.12.14
Numero di messaggi : 32
Località : Seregno
Occupazione/Hobby : Informatica, HiFI
Provincia (Città) : Monza
Impianto : Piatto - Marantz PL6110
Pre - Marantz SC500
Finale - Marantz SM500DC
CD Player - Marantz CD74
Casse Acustiche Principali - Grundig Monolith 80 Attive
Casse Acustiche da Appoggio - Grundig Box 731 (6 vie passive)


Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da alexandros il Lun 8 Dic 2014 - 0:52

il mio consiglio (i miei 2 centesimi di euro..): nel caso di vintage: o elementi di ottima qualità, in cui tu metta in preventivi di spendere due o anche quattro lire per aggiornarli, leggi "cambiare i condensatori" nel caso di amplificatori , e altro, ..oppure vintage per estetica , accettando in partenza il loro suono , quale che sia. Se no, oggetti nuovi...a proposito, budget?
alexandros
alexandros
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.03.09
Numero di messaggi : 274
Provincia (Città) : earth
Impianto : vintage...



Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Lun 8 Dic 2014 - 5:28

@alexandros ha scritto:il mio consiglio (i miei 2 centesimi di euro..): nel caso di vintage: o elementi di ottima qualità, in cui tu metta in preventivi di spendere due o anche quattro lire per aggiornarli, leggi "cambiare i condensatori" nel caso di amplificatori , e altro, ..oppure vintage per estetica , accettando in partenza il loro suono , quale che sia. Se no, oggetti nuovi...a proposito, budget?
Budget: 100/120 euro. Fino ad ora la mia bussola è stata l'estetica, anche perchè la mia ignoranza in materia non me ne consente altre. Avendo un giradischi degli anni 70 ho cercato qualche amplificatore più o meno dello stesso periodo.

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da valterneri il Lun 8 Dic 2014 - 11:42

@Lorenzo Benedetti ha scritto:... Fino ad ora la mia bussola è stata l'estetica ...
Avendo un giradischi degli anni 70 ...
Scegliere per estetica è un buon metodo,
apparentemente è criticabile, ma in realtà, nel mondo Hi-Fi,
si sente più l'estetica che i bit
In pochi o nessuno è in grado di distinguere tra due amplificatori ben costruiti,
ma di notevole differenza di prezzo,
non appena glie li fai vedere e gli dici il costo
vengono fuori differenze "soniche" abissali.
(chi ha inventato la parola "sonica" andrebbe condannato in Siberia!)

Per mettere su un piccolo impianto del passato le due buone regole sono:
l'estetica e l'epoca.
Il 500 è troppo vecchio per il 112, il 610 è giusto, entrambi sono del '78/79
In effetti si scoprono due cose,
il giradischi appare più antiquato dell'amplificatore, il motivi sono semplici:
il giradischi è del '78 e deriva da un progetto del '74, l'amplificatore è del '79.
Un anno solo, e di progetto strutturale 5 anni, sono una differenza grande,
in quelli anni dove l'evoluzione procedeva veloce.
Ma la differenza estetica tra i due deduce anche che in Giappone
erano più bravi nell'elettronica che nella meccanica, soprattutto per l'estetica.
L'estetica nella meccanica costa molto, nell'elettronica non costa nulla.

Ti rivelo un'insidia:
il vecchio non è così buono come sembra, le carenze funzionali dovute a contatti
precari, ossidazioni e transistori in fin di vita, condensatori secchi,
sono sempre possibili,
non ho quasi mai comprato nulla di vecchio in ebay
che non abbia avuto bisogno di saldatore e strumenti di misura.
L'elettronica moderna, costruita bene, è più affidabile e migliore.

Consiglio finale:
il giradischi ce lo hai già, è abbastanza buono e può essere il punto di riferimento,
cerca un amplificatore Pioneer (e direi anche un Tuner per completare)
che sia degli anni '77 - '78 tipo l'SA706, l'SA6500,
come per averlo acquistato originale all'epoca,
oppure un sintoamplificatore, serie SX, che è anche più bello
e i prezzi non salgono, perché la radiolona la vogliono in pochi.

Concludendo:
l'SA500 è troppo vecchio sia per estetica che per struttura,
lo schema è un po' antiquato,
l'SA 610 è un po' troppo moderno, per estetica, e per la barra a gas fluorescente.

Naturalmente poi casse acustiche Pioneer serie HPM !
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4353
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Lun 8 Dic 2014 - 18:23

@valterneri ha scritto:
@Lorenzo Benedetti ha scritto:... Fino ad ora la mia bussola è stata l'estetica ...
Avendo un giradischi degli anni 70 ...
Scegliere per estetica è un buon metodo,
apparentemente è criticabile, ma in realtà, nel mondo Hi-Fi,
si sente più l'estetica che i bit
In pochi o nessuno è in grado di distinguere tra due amplificatori ben costruiti,
ma di notevole differenza di prezzo,
non appena glie li fai vedere e gli dici il costo
vengono fuori differenze "soniche" abissali.
(chi ha inventato la parola "sonica" andrebbe condannato in Siberia!)

Per mettere su un piccolo impianto del passato le due buone regole sono:
l'estetica e l'epoca.
Il 500 è troppo vecchio per il 112, il 610 è giusto, entrambi sono del '78/79
In effetti si scoprono due cose,
il giradischi appare più antiquato dell'amplificatore, il motivi sono semplici:
il giradischi è del '78 e deriva da un progetto del '74, l'amplificatore è del '79.
Un anno solo, e di progetto strutturale 5 anni, sono una differenza grande,
in quelli anni dove l'evoluzione procedeva veloce.
Ma la differenza estetica tra i due deduce anche che in Giappone
erano più bravi nell'elettronica che nella meccanica, soprattutto per l'estetica.
L'estetica nella meccanica costa molto, nell'elettronica non costa nulla.

Ti rivelo un'insidia:
il vecchio non è così buono come sembra, le carenze funzionali dovute a contatti
precari, ossidazioni e transistori in fin di vita, condensatori secchi,
sono sempre possibili,
non ho quasi mai comprato nulla di vecchio in ebay
che non abbia avuto bisogno di saldatore e strumenti di misura.
L'elettronica moderna, costruita bene, è più affidabile e migliore.

Consiglio finale:
il giradischi ce lo hai già, è abbastanza buono e può essere il punto di riferimento,
cerca un amplificatore Pioneer (e direi anche un Tuner per completare)
che sia degli anni '77 - '78 tipo l'SA706, l'SA6500,
come per averlo acquistato originale all'epoca,
oppure un sintoamplificatore, serie SX, che è anche più bello
e i prezzi non salgono, perché la radiolona la vogliono in pochi.

Concludendo:
l'SA500 è troppo vecchio sia per estetica che per struttura,
lo schema è un po' antiquato,
l'SA 610 è un po' troppo moderno, per estetica, e per la barra a gas fluorescente.

Naturalmente poi casse acustiche Pioneer serie HPM !

Per radiolona intendi qualcosa come il SX 450? Ora sto dando un'occhiata agli SX, perchè gli SA che mi hai consigliato faccio fatica trovarli, oppure costano molto

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da valterneri il Lun 8 Dic 2014 - 19:10

Si, tipo il 405,
ma a mente non ricordo le date di produzione, per affiancarlo "storicamente"
al tuo 112.
Per trovare bene a costo moderato occorrono settimane di pazienza,
forse il ebay c'è un po' di sopravalutazione,
forse in Kijiji o in Subito.it i prezzi sono più bassi.

Non aver paura della poca potenza,
20 watt bastano per un ascolto medio-forte, per ascoltare fortissimo
ne occorrono 80-120, e non puoi permetterteli.
In estate avevo comprato un bellissimo sintoamplificatore storico della Sony
con appena 13 watt per canale,
prima di regalarlo l'ho tenuto per tre settimane in casa
e non ho mai sentito il bisogno di maggior potenza,
certo non ci fai le feste da ballo.
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4353
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da homesick il Lun 8 Dic 2014 - 20:00

ma un bellissimo pioneer a-10?
http://www.ebay.it/itm/PIONEER-A-10-K-Black-Amplificatore-Stereo-Hi-Fi-Garanzia-Italia-/171560645099?pt=IT_Home_Audio_Impianti_HI_FI&hash=item27f1cfb1eb
homesick
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2603
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Audio gd R2R r1
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da valterneri il Lun 8 Dic 2014 - 20:26

@homesick ha scritto:ma un bellissimo Pioneer A-10?
Ma casta così poco? e ha anche l'input phono!
Sicuramente a toccarlo un po' deluderà, ma il prezzo è buono.
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4353
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Lun 8 Dic 2014 - 23:32

@valterneri ha scritto:Si, tipo il 405,
ma a mente non ricordo le date di produzione, per affiancarlo "storicamente"
al tuo 112.
Per trovare bene a costo moderato occorrono settimane di pazienza,
forse il ebay c'è un po' di sopravalutazione,
forse in Kijiji o in Subito.it i prezzi sono più bassi.

Non aver paura della poca potenza,
20 watt bastano per un ascolto medio-forte, per ascoltare fortissimo
ne occorrono 80-120, e non puoi permetterteli.
In estate avevo comprato un bellissimo sintoamplificatore storico della Sony
con appena 13 watt per canale,
prima di regalarlo l'ho tenuto per tre settimane in casa
e non ho mai sentito il bisogno di maggior potenza,
certo non ci fai le feste da ballo.

Da quanto ho letto sul web il 450 è del '76, ho cercato di prenderne uno a molto poco su ebay, ma ho perso l'asta. Ho notato però anche il 434, che è del '74 (e che su ebay ho trovato a molto poco) e sembra avere le stesse caratteristiche e la stessa estetica, se non per la grafica delle freqeunze radio, che in quest'ultimo modello è illuminata di blu. Ho dato un'occhiata anche a subito.it e kijiji, purtroppo però nella mia zona (io sono romagnolo) non pare esserci molto e più lontano non sempre spediscono. Per quanto riguarda le casse altre serie sempre della Pioneer possono adattarsi bene?

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da valterneri il Lun 8 Dic 2014 - 23:47

74 75 76 77 78 .....
sono stati anni di notevole evoluzione
non scendere troppo sotto il 78, che è stato un buon anno.
Non conosco al volo tutti i modelli.

Conosco poco anche le casse Pioneer, a quei tempi non si compravano,
preferivamo le europee o le americane.
Conosco bene la serie HPM perché conoscevo il progettista,
delle altre non so.

Se trovi qualcosa che sembra interessarti,
scrivilo e inviami il link (in chiaro o in MP) e ti do l'Ok o il divieto.
Da pochi dettagli riesco ad intravvedere problemi di possibile affidabilità,
naturalmente senza certezza.

Però non dimenticarti del consiglio di Homesick.
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4353
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Mar 9 Dic 2014 - 0:24

@valterneri ha scritto:74 75 76 77 78 .....
sono stati anni di notevole evoluzione
non scendere troppo sotto il 78, che è stato un buon anno.
Non conosco al volo tutti i modelli.

Conosco poco anche le casse Pioneer, a quei tempi non si compravano,
preferivamo le europee o le americane.
Conosco bene la serie HPM perché conoscevo il progettista,
delle altre non so.

Se trovi qualcosa che sembra interessarti,
scrivilo e inviami il link (in chiaro o in MP) e ti do l'Ok o il divieto.
Da pochi dettagli riesco ad intravvedere problemi di possibile affidabilità,
naturalmente senza certezza.

Però non dimenticarti del consiglio di Homesick.

Il modello consigliato da Homesick è stato il primo ampli che ho preso in considerazione, poi però cercando un po' di risparmio e qualcosa di diverso mi sono invaghito dei pezzi più vecchi. Ti mando qualcosa per MP, perando che me lo conceda il blog; essendo iscritto da pochi giorni mi lascia inviare link, per lo meno qui.

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Mar 9 Dic 2014 - 0:28

@Lorenzo Benedetti ha scritto:
@valterneri ha scritto:74 75 76 77 78 .....
sono stati anni di notevole evoluzione
non scendere troppo sotto il 78, che è stato un buon anno.
Non conosco al volo tutti i modelli.

Conosco poco anche le casse Pioneer, a quei tempi non si compravano,
preferivamo le europee o le americane.
Conosco bene la serie HPM perché conoscevo il progettista,
delle altre non so.

Se trovi qualcosa che sembra interessarti,
scrivilo e inviami il link (in chiaro o in MP) e ti do l'Ok o il divieto.
Da pochi dettagli riesco ad intravvedere problemi di possibile affidabilità,
naturalmente senza certezza.

Però non dimenticarti del consiglio di Homesick.

Il modello consigliato da Homesick è stato il primo ampli che ho preso in considerazione, poi però cercando un po' di risparmio e qualcosa di diverso mi sono invaghito dei pezzi più vecchi. Ti mando qualcosa per MP, perando che me lo conceda il blog; essendo iscritto da pochi giorni mi lascia inviare link, per lo meno qui.
Ecco, per l'appunto non mi fa mandare nemmeno MP

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da valterneri il Mar 9 Dic 2014 - 0:30

@Lorenzo Benedetti ha scritto:Ecco, per l'appunto non mi fa mandare nemmeno MP
Sei a quota 7 post,
ancora 3 messaggi in chiaro e ti verrà concesso automaticamente.
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4353
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da valterneri il Mar 9 Dic 2014 - 0:51

l'SX 434 è anche più bello, più classico.

Consiglio per amplificatore Pioneer Sx-43410

però anche i miei consigli: tutto Pioneer, tutto d'epoca
non sono da rispettare come fossero il miglior comportamento.

Ho però ormai da tempo notato una cosa, che vale per tutti,
quando una cosa piace sembra anche suonar meglio,
è il motivo per il quale molti sentono la sonorità di bracci, basi sismiche,
piedini in grafite, cavetti colorati in azzurro, connettori dorati ......

in pratica fa suonar meglio un disegnatore con l'estetica
di 25 anni di ricerche nell'elettronica,
è per questo che le valvole vanno e i circuiti integrati "non sono sonici"
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4353
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Mer 10 Dic 2014 - 1:52

@valterneri ha scritto:l'SX 434 è anche più bello, più classico.

Consiglio per amplificatore Pioneer Sx-43410

però anche i miei consigli: tutto Pioneer, tutto d'epoca
non sono da rispettare come fossero il miglior comportamento.

Ho però ormai da tempo notato una cosa, che vale per tutti,
quando una cosa piace sembra anche suonar meglio,
è il motivo per il quale molti sentono la sonorità di bracci, basi sismiche,
piedini in grafite, cavetti colorati in azzurro, connettori dorati ......

in pratica fa suonar meglio un disegnatore con l'estetica
di 25 anni di ricerche nell'elettronica,
è per questo che le valvole vanno e i circuiti integrati "non sono sonici"
Credo tu abbia ragione. Alla fine mi sono aggiudicato SX 434 a 40 euro, speriamo suoni bene. Per i diffusori, la mia camera è molto piccola e difficilmente riesco a trovare l'ubicazione per casse medio-grandi, però ho trovato qualcosa che almeno nelle dimensioni e negli anni di produzione sembra fare al caso mio: Pioneer CS E220, del '74, 30w a due vie.

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da valterneri il Mer 10 Dic 2014 - 2:16

@Lorenzo Benedetti ha scritto:... nelle dimensioni e negli anni di produzione sembra fare al caso mio:
Pioneer CS E220, del '74, 30w a due vie.
Mi piacevano! Sono piccole col tweeter buono.
Non sono molto efficienti, ovvero non suonano fortissimo con poca potenza,
ma non è un difetto, erano 20 per 30, lo ricordo perché le vidi e dissi:
- sono grandi come una mattonella! -
Speriamo che la sospensione del woofer abbia retto gli anni
e che siano state trattate bene.
Poi dovrai svitare il woofer per fotografare il cross-over,
se ha componenti che con gli anni invecchiano te li facciamo cambiare,
è facile.
Un'altra cosa che potresti cambiare è la lana di vetro interna,
con 6 euro compri un cuscino da letto e gli rubi l'imbottitura.
Se hai un amico che sa trattare il legno puoi fargli rilucidare sia
il sintoamplificatore che le casse.
Però il restauro è un'operazione pericolosa,
occorre farlo con cautela e con le dovute conoscenze,
vedremo ......
per ora: buon ascolto.
valterneri
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4353
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Lorenzo Benedetti il Mer 10 Dic 2014 - 2:30

@valterneri ha scritto:
@Lorenzo Benedetti ha scritto:... nelle dimensioni e negli anni di produzione sembra fare al caso mio:
Pioneer CS E220, del '74, 30w a due vie.
Mi piacevano! Sono piccole col tweeter buono.
Non sono molto efficienti, ovvero non suonano fortissimo con poca potenza,
ma non è un difetto, erano 20 per 30, lo ricordo perché le vidi e dissi:
- sono grandi come una mattonella! -
Speriamo che la sospensione del woofer abbia retto gli anni
e che siano state trattate bene.
Poi dovrai svitare il woofer per fotografare il cross-over,
se ha componenti che con gli anni invecchiano te li facciamo cambiare,
è facile.
Un'altra cosa che potresti cambiare è la lana di vetro interna,
con 6 euro compri un cuscino da letto e gli rubi l'imbottitura.
Se hai un amico che sa trattare il legno puoi fargli rilucidare sia
il sintoamplificatore che le casse.
Però il restauro è un'operazione pericolosa,
occorre farlo con cautela e con le dovute conoscenze,
vedremo ......
per ora: buon ascolto.
Il venditore assicura che sono state conservate benissimo e che comunque lui ha sostituito le parti danneggiate. Opterò per quelle infine! Ti rigrazio davvero per la pazienza e l'attenzione! Avrete sicuramente mie notizie appena sarà tutto consegnato e montato, a presto.

Lorenzo Benedetti
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.12.14
Numero di messaggi : 9
Provincia (Città) : Forlì-Cesena (Cesenatico)
Impianto : Pioneer PL 112D

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per amplificatore Pioneer Empty Re: Consiglio per amplificatore Pioneer

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum