T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Thorens td166 mk2

Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Thorens td166 mk2

Messaggio Da Naimi il Mer 28 Mag 2014 - 19:25

Ciao a tutti!
Sto sistemando un vecchio giradischi, un thorens td166 mk2 per l'appunto, mi sono rimasti ancora alcuni grattacapi da risolvere:
1) La parte della cernierina attaccata al coperchio è andata persa da entrambi i lati, mentre la parte fissata al giradischi è ancora presente. Dove posso rimediare questi pezzi? Ci sono soluzioni alternative che non vadano a danneggiare il giradischi per avere un coperchio comunque funzionale? (il coperchio è originale ma molto rovinato e crepato, non sarebbe un problema fargli un paio di buchi, mentre invece mi darebbe fastidio danneggiare il giradischi per trovare una soluzione)
2) L'armrest è rotto, sapete consigliarmi qualche posto per trovarne un rimpiazzo? (preferibilmente originale, ma anche no)
3)Infine mi chiedevo come posso conoscere lo stato della puntina senza rischiare di rovinare dischi? è piuttosto nuova ma a me sembra un po' piegata verso destra...

Grazie mille

Naimi
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 28.05.14
Numero di messaggi : 7
Provincia (Città) : bergamo
Impianto : thorens td 166 mk2 ampli yamaha casse boston

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da Giancarlo Campesan il Gio 29 Mag 2014 - 14:40

Per il supporto del braccio (armrest) puoi guardare qui:
http://www.ebay.it/itm/Tonarmstutze-fur-viele-THORENS-TD-146-147-166-MK-II-gebraucht-/380908940754?pt=Plattenspielerzubeh%C3%B6r&hash=item58aff12dd2
Per la puntina armati di solido supporto, lente di ingrandimento e pinzetta; se lo stilo non si raddrizza si spezza....

Giancarlo
Giancarlo Campesan
Giancarlo Campesan
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.07.09
Numero di messaggi : 154
Località : Veneto
Occupazione/Hobby : Pensionato, audiofilo e... quasi sordo.
Provincia (Città) : Vicenza
Impianto : Garrard 301 con Rega RB300 e Supex 900
Lenco L75 modif. con Audiotechnica AT1005II e testine varie
Meccan. e Dac North Star 192
RGR Model 4 Pre
Virtue Audio One con alim DIY
Magneplanar MMG

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da enrico massa il Gio 29 Mag 2014 - 16:03

E qui per le cerniere

http://www.ebay.it/itm/1-Thorens-Haubenscharnier-rechts-oder-links-TD160-146-166-MK-II-gebraucht-/380897149399?pt=Plattenspielerzubeh%C3%B6r&hash=item58af3d41d7
enrico massa
enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1456
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : il dj308+marantz 1070+thorens 166 mk2+chromecast a.

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da Naimi il Dom 6 Lug 2014 - 20:33

Grazie a tutti! Thorens sistemato e funzionante come nuovo Smile

Naimi
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 28.05.14
Numero di messaggi : 7
Provincia (Città) : bergamo
Impianto : thorens td 166 mk2 ampli yamaha casse boston

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da ADiG il Mer 13 Mag 2020 - 10:44

Ciao a Tutti,
è il primo post che scrivo in questo forum, spero sia la sezione giusta.
Mi chiamo Armando, un audiofilo abbastanza maturo... di Civitavecchia.
Sembrerà una richiesta strana, ma sto cercando un dato riguardo il Thorens TD166MKII con canna TP62 (quella a "farfallina"). Mi occorre sapere l'altezza originale di fabbrica, del fulcro del braccio perché vorrei ripristinarla.
I motivi sono due: evitare problemi con la chiusura del coperchio, che tocca il cardano, se il braccio viene settato in posizione parallela al disco (shure m95ed) e tornare al settaggio originale, anche se tutti sappiamo che, il progetto, per seguire un design innovativo, era "sbagliato" per la mancanza dello sbalzo della "conchiglia" (ecco perché poi si optò per la canna TP63), quindi, si doveva intervenire con degli spessori. Tuttavia, i progettisti, non sprovveduti, hanno pensato di inclinare quanto basta, l'attacco interno della testina, in modo che, anche se la canna risulta impennata, la testina invece, è parallela al disco.
Purtroppo, appena acquistato il thorens d'occasione per il secondo impianto e restaurato, mi sono precipitato a "starare" l'altezza del cardano, per poi pentirmi.
Ora, non trovando questo dato, neanche nel service manual, chiedo ai Forumer che hanno lo stesso gira che non hanno mai regolato il vta, di fornirmi, la misura dell'altezza dalla basetta del braccio, fino al dischetto che copre la vite del movimento orizzontale. Si potrebbe misurare con un calibro.
L'importante è che, abbiano la stessa canna TP62.

Sperando di trovare un aiuto, invio tanti saluti a tutti!

Armando


ADiG
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 13.05.20
Numero di messaggi : 9
Località : Civitavecchia
Occupazione/Hobby : Mandrakone
Provincia (Città) : RM
Impianto : since 1970

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da valterneri il Mer 13 Mag 2020 - 12:41

@ADiG ha scritto:… Sembrerà una richiesta strana, ma ...
Ciao e benvenuto!

Io di giradischi non ci capisco niente e come funzionano i Thorens non lo so,
ma inizio con un complimento sincero: il tuo è bellissimo!
Forse è il Thorens più bello, semplicissimo e tutto d'alluminio.
Il tuo è stato pure lucidato, sia il piatto che la cornice ... è proprio bello!

Bene! Finite le smancerie ecco il consiglio:

il perno di quel 166 è in alluminio, quindi abbastanza delicato,
se lo sviti e lo sollevi vedrai sia le impronte originali, sia quelle successive, delle due brugole di serraggio.
Le individui, metti il braccio in linea, scendi scendi e le vedrai comparire nei fori delle brugola tolte.
Le allinei ai fori e stringi: avrai il braccio all'altezza e nell'angolazione di quando era nuovo.

Difficile sarà capire quale è l'impronta giusta se ce ne sono molte, ma prima prova e poi vedremo.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5134
Provincia (Città) : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da ADiG il Mer 13 Mag 2020 - 16:17

Ciao Valter,
posso provare ma credo di aver lasciato alcune tracce...
Vediamo se qualcuno che ce l'ha ancora intonso altrimenti, dovrò esplorare a fondo.
Grazie del consiglio! Ok

ADiG
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 13.05.20
Numero di messaggi : 9
Località : Civitavecchia
Occupazione/Hobby : Mandrakone
Provincia (Città) : RM
Impianto : since 1970

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da valterneri il Mer 13 Mag 2020 - 18:13

Ok.
cerca la traccia più credibile, ma vedi soprattutto di non farne di nuove,
se la rintracci avrai così la sicurezza/soddisfazione di riaverlo com'era di fabbrica,
sia in altezza, ma soprattutto anche in orientamento, mi pare che il tuo sia leggermente antiorario.

Ti darò io le misure precise della posizione di quelle tracce e del divario.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5134
Provincia (Città) : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da ADiG il Mer 13 Mag 2020 - 18:31

Grazie ancora per la premura!

Forse è un'aberrazione dell'obbiettivo, ma le asticelle dell'antiskating sono parallele tra loro e tangenziali allo chassis, quindi quel parametro è esatto...

A presto

ADiG
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 13.05.20
Numero di messaggi : 9
Località : Civitavecchia
Occupazione/Hobby : Mandrakone
Provincia (Città) : RM
Impianto : since 1970

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da valterneri il Gio 14 Mag 2020 - 2:34

Bene, ecco le misure.

è la misura della parte in alluminio chiaro che vede la luce, ovvero:
a partire dal collare di plastica che contiene le brugole, fino a dove inizia il metallo nero del cardano
su 3 Thorens TD166MKII con TP62 e conchiglia a "farfalla"

8,1
7,6
6,3

sono assolutamente misure di fabbrica, questi 3 Thorens nel perno hanno un'impronta sola delle viti
che io no ho mai spostato, e che ora, dopo aver misurato, ho verificato sfilando il perno.

Perché le 3 misure sono differenti?
1) tra 8,1 e 7,6 potrebbe essere un'imprecisione di fabbrica?
2) 6,3 potrebbe essere perché lo hanno dotato di una puntina differente
e quindi lo hanno regolato di conseguenza?

Quando erano nuovi li vedevo con Stanton e con Shure, ma anche ADC e ELAC,
ma non so in quale momento li dotavano di puntina, se in fabbrica o se in negozio.


@ADiG ha scritto:Purtroppo, appena acquistato il Thorens d'occasione per il secondo impianto e restaurato,
mi sono precipitato a "starare" l'altezza del cardano, per poi pentirmi ...
non sarebbe comunque stato com'era di fabbrica,
ma semplicemente come lo ha regolato il precedente proprietario e restauratore.

@ADiG ha scritto:Ora, non trovando questo dato neanche nel service manual ...
dato che è una regolazione in funzione di un'indeterminata puntina che sceglierà il cliente
nel manuale non potevano né dovevano scriverci una misura precisa.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5134
Provincia (Città) : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da ADiG il Gio 14 Mag 2020 - 8:51

Valter,
meno male che non ci capivi di giradischi! A dir poco conosci i Thorens meglio di chi li assembla!
Ti ringrazio infinitamente dell'impegno preso per risolvere l'arcano.
A proposito.... per caso hai 3 Thorens?
Probabilmente, le operaie (cosi ho letto una volta...) che assemblavano i bracci, non erano precisissime...
Ho misurato il collo argentato e da quando ho ribassato, mi da 8,5 millimetri, quindi, ci sono andato vicino.
Il primo proprietario non era uno smanettone, non aveva toccato nulla, la colpa è mia.
Il restauro l'ho fatto io dopo che me lo ha ceduto. Era stato abbandonato sopra un armadio, da quando ha cominciato ad usare i compact disc o forse perché, aveva tolto i cavi strattonando e strappando un filo interno quindi, un forte ronzio.
Era molto impolverato, con piatto e cornice ossidati. Dopo aver tolto la base, ho lucidato tutto a mano (gulp!) usando olio di gomito e pasta Iosso.
Ho rifatto il cablaggio col classico Mogami. E' in arrivo anche la puleggia in alluminio di Audiosilente.
Il TD 166MKII fa parte di una seconda postazione, quasi tutta vintage, col Cyrus one prima serie (case in plastica), preso usato ma nuovissimo, con le manopole intonse, che di solito si sverniciavano come il two che ho avuto; diffusori dall'aspetto vintage ma più recenti, i mini autograph ed il famoso 16X16 bit Cambridge CD2. Un bel sentire.
Se vuoi dare una "sbirciata", nel mio profilo c'è il link Youtube con filmati delle mie due creature.
Che dire... non so come ringraziarti dell'impegno che hai preso per me!
Se un giorno passi dalle mie parti, ti invito a pranzo!

Mille grazie e saluti a Te e tutto il Forum!

Armando (Duccio)

ADiG
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 13.05.20
Numero di messaggi : 9
Località : Civitavecchia
Occupazione/Hobby : Mandrakone
Provincia (Città) : RM
Impianto : since 1970

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da valterneri il Gio 14 Mag 2020 - 10:26

io ho queste …

Thorens td166 mk2 Tcm10

il filo di uscita dal Thorens unisce la cornice al telaio flottante, che non vuole né legami né vibrazioni,
deve quindi essere il più morbido, flessibile, sottile possibile,
sono da evitare i fili microfonici bilanciati, peraltro elettricamente assolutamente inutili.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5134
Provincia (Città) : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da ADiG il Gio 14 Mag 2020 - 10:41

Bellissime!
Sono un fanatico Tannoy....
Prima delle West GR, ho avuto le Canterbury SE.

No, il cavo non è bilanciato. E' morbido e flessibile. La sospensione oscilla solo in verticale che è un piacere picchiettare sul perno (ho anche smorzato il controtelaio e cambiato le spugnette nelle molle).
Un tempo ero esperto nell'assemblare i Gyrodec, ma prima ho avuto TD 165; TD 320; Systemdek XXII, insomma, con l'età che mi ritrovo, anch'io ne ho combinate.
A presto

ADiG
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 13.05.20
Numero di messaggi : 9
Località : Civitavecchia
Occupazione/Hobby : Mandrakone
Provincia (Città) : RM
Impianto : since 1970

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da umbert66 il Gio 14 Mag 2020 - 22:49

@valterneri ha scritto:io ho queste …

Thorens td166 mk2 Tcm10

il filo di uscita dal Thorens unisce la cornice al telaio flottante, che non vuole né legami né vibrazioni,
deve quindi essere il più morbido, flessibile, sottile possibile,
sono da evitare i fili microfonici bilanciati, peraltro elettricamente assolutamente inutili.

Spettacolari
Spettacolari
Spettacolari
Sono sempre affascinato dalle Tannoy......
Per me un sogno.......
Razz Razz Razz Razz

umbert66
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.12.10
Numero di messaggi : 630
Località : Macerata - ma so' de' Roma
Provincia (Città) : molte luci poche ombre
Impianto : attuale 1° impianto : MacBook e Volumio + scheda DAC HiFi PiFi Digi + Receiver R25 + 850a prof #daintenditorimoltosofisticati

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da valterneri il Ven 15 Mag 2020 - 0:34

@umbert66 ha scritto:
@valterneri ha scritto:Thorens td166 mk2 Tcm10
Spettacolari … Per me un sogno …
Razz Razz Razz Razz

e queste invece? (sono quelle di ADiG) …

Thorens td166 mk2 Westmi14

vanno spente minimo un quarto d'ora prima,
perché prima che il suono sia uscito da tutti quei labirinti ...

Thorens td166 mk2 Westmi13
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 5134
Provincia (Città) : -
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da ADiG il Ven 15 Mag 2020 - 7:23

È Vero!
Laughing Laughing Laughing

ADiG
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 13.05.20
Numero di messaggi : 9
Località : Civitavecchia
Occupazione/Hobby : Mandrakone
Provincia (Città) : RM
Impianto : since 1970

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da umbert66 il Ven 15 Mag 2020 - 8:59

Voi giocate pesante con questi modelli di Tannoy.
Io mi accontenterei anche di modelli più modesti dei Vostri.........(mia tasca essere molto piccola).....
Sad Sad Sad Sad Sad

Thorens td166 mk2 Image10

Con i listini attuali è un miraggio

umbert66
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.12.10
Numero di messaggi : 630
Località : Macerata - ma so' de' Roma
Provincia (Città) : molte luci poche ombre
Impianto : attuale 1° impianto : MacBook e Volumio + scheda DAC HiFi PiFi Digi + Receiver R25 + 850a prof #daintenditorimoltosofisticati

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da umbert66 il Ven 15 Mag 2020 - 9:14

Anche queste.....

Thorens td166 mk2 Image11

Illuminatemi amici del Tforum
Dribbling

umbert66
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 30.12.10
Numero di messaggi : 630
Località : Macerata - ma so' de' Roma
Provincia (Città) : molte luci poche ombre
Impianto : attuale 1° impianto : MacBook e Volumio + scheda DAC HiFi PiFi Digi + Receiver R25 + 850a prof #daintenditorimoltosofisticati

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da ADiG il Ven 15 Mag 2020 - 9:44

Ciao Umberto,

pensa che io, non avendo grandi possibilità economiche, ho preferito le West ad un'automobile nuova. Quella che ho è vecchia e non so quanto ancora possa durare.
Sicuramente, sfrutto di più i diffusori da sogno, coccolati in casa, che un mezzo di trasporto che è sempre in strada, alla portata di sportellate, tamponate, rigate eccetera. A me serve solo per andare al lavoro, per il resto, mezzi pubblici o treno.
Tornando al dual concentric, se ti riesce, cerca un ascolto delle Mini Autograph. Io le ho avute prima delle Canterbury, ma poi pentito, le ho ricomprate. Sono piccole ma hanno un suono grande, spazioso e sono facili da pilotare. Se collocate in ambienti medio piccoli, rendono un suono avvolgente, senza rimbombi o code, con un palcoscenico amplissimo.
Anche la serie Legacy, mi fa impazzire!
Ora posseggo le mini e le west, il minimo ed il massimo della serie Prestige. Per me solo e sempre Tannoy, dopo aver avuto ed apprezzato: ESB; Electro Voice; Epicure; Sonus Faber; Magneplanar; Quad... ah, dimenticavo di aver lavorato in un negozio di hifi, molto tempo fà, ma delle casse citate, solo due coppie provenivano dal negozio, il resto dalla capitale.
Buoni ascolti

ADiG
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 13.05.20
Numero di messaggi : 9
Località : Civitavecchia
Occupazione/Hobby : Mandrakone
Provincia (Città) : RM
Impianto : since 1970

Torna in alto Andare in basso

Thorens td166 mk2 Empty Re: Thorens td166 mk2

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum