T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Perché in DAC se poi processo in digitale?

+2
Smanetton
arthur dent
6 partecipanti

Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da arthur dent Sab 28 Mag 2016 - 9:34

Buongiorno a tutti.

Un dubbio mi assale.
Uso un DAC e un amplificatore in classe D.

Il DAC converte il digitale in analogico.
L'amplificatore in classe D prende il segnale in analogico, lo processa in digitale e lo restituisce in analogico?

Qualche giorno fa Smanetton in un altro tread mi ha detto: "Il Kama Bay è pur sempre uno scatolotto costruito per sonorizzare un PC".

Questo mi ha fatto pensare: perché convertire prima in analogico il segnale per processarlo in digitale?

Tecnicamente non sarebbe possibile prendere il segnale in digitale e processarlo direttamente in digitale?

Cioè fare davvero uno scatolotto che sonorizza pc (visto che la musica è sempre più liquida) senza conversioni fino all'uscita per i diffusori?

Tecnicamente sono zero, quindi se dico enormità, scusatemi.
E se esiste già, mi informate?

Grazie e buona giornata a tutti.
arthur dent
arthur dent
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.12.14
Numero di messaggi : 841
Provincia : Ancona
Impianto : sorgenti
amplificatore
casse


Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da Smanetton Sab 28 Mag 2016 - 10:07

Semplicemente per ragioni storico-commerciali.
Ti suggerisco di leggere il saggio breve di Franco Fabbri "La musica nell'era digitale", che ho già citato in altro thread.
Sintetico ed esauriente, per me.
Smanetton
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2889
Località : Torino
Provincia : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Impianto : I migliori allestimenti dei chip Tripath: Virtue Two e Notsobad.

Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da valterneri Sab 28 Mag 2016 - 10:43

arthur dent ha scritto:Un dubbio mi assale ...
.... tecnicamente sono zero, quindi se dico enormità, scusatemi.

"porsi le domande è intelligenza, porsene troppe è paranoia"

(questo sarà un altro mio aforisma che illumina in pieno il mondo audiofilo
che Sman si annoterà!)

Ho risposto proprio l'altro ieri a questa domanda
senza che nessuno me la ponesse,
la risposta è lapidaria:

perché gli amplificatori in classe D sono analogici,
non esistono amplificatori digitali
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7780
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da arthur dent Sab 28 Mag 2016 - 11:10

Ciao valterneri, non è vero che non ti leggo.

Il problema per me è capire cosa significhi: sono analogici.

1-escono in analogico (e questo è certo)
2-ricevono il segnale in analogico (e pure questo l'ho capito da solo, visto che uso un DAC).

La domanda è: si può fare un amplificatore che esca in analogico, ma elabori direttamente il segnale in digitale?
Perché si risparmierebbero almeno due conversioni.

Saluti
arthur dent
arthur dent
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.12.14
Numero di messaggi : 841
Provincia : Ancona
Impianto : sorgenti
amplificatore
casse


Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da arthur dent Sab 28 Mag 2016 - 11:11

Ah, ovviamente, grazie a Smanetton per la dritta su "La musica nell'era difgitale"
arthur dent
arthur dent
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.12.14
Numero di messaggi : 841
Provincia : Ancona
Impianto : sorgenti
amplificatore
casse


Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da valterneri Sab 28 Mag 2016 - 11:24

arthur dent ha scritto:La domanda è:
si può fare un amplificatore che esca analogico, ma elabori direttamente il segnale in digitale?
Perché si risparmierebbero almeno due conversioni.
Forse prima ho risposto con troppo poche parole.

Gli amplificatori "digitali" in classe D sono interamente totalmente analogici,
nessun circuito dell'amplificatore al loro interno è digitale,
non esistono e non possono esistere amplificatori di potenza digitali.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7780
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da arthur dent Sab 28 Mag 2016 - 11:55

Adesso è tutto più chiaro.

Un amplificatore come il Kama Bay è un amplificatore analogico con dentro un chip digitale, per intenderci.

Grazie della risposta.

A presto.
arthur dent
arthur dent
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.12.14
Numero di messaggi : 841
Provincia : Ancona
Impianto : sorgenti
amplificatore
casse


Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da valterneri Sab 28 Mag 2016 - 12:15

arthur dent ha scritto:Adesso è tutto più chiaro.
Un amplificatore come il Kama Bay è un amplificatore analogico con dentro un chip digitale.
No,
se non per gestire funzioni secondarie
non c'è nessun cip digitale nel circuito di amplificazione.

Gli amplificatori in classe D e simili
sono analogici nel tempo anziché nell'ampiezza, tutto qui,
il risultato è identico.
Anziché modularne l'ampiezza,
della corrente in transito ne modulano il tempo d'apertura
per arrivare alla stessa ampiezza.
Il segnale digitale, che al loro interno mai esiste,
è invece la trasformazione del livello istantaneo in un numero,
poi ogni funzione necessaria (equalizzazione compressione volume ...)
viene svolta tramite calcoli e operazioni matematiche.
Ma questo nei D non c'è, né potrebbe esserci.
valterneri
valterneri
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 7780
Provincia : abito nel forum
Impianto : un Thorens Debut Carbon

Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da mako Sab 28 Mag 2016 - 15:56

Prova a dare un'occhiata agli amplificatori full digital tipo

http://it.aliexpress.com/item/ALIENTEK-D8-SMSL-Pro-Pure-Digital-HiFi-Amplifier-USB-Fiber-Coaxial-Optical-Audio-Power-XMOS/32583670076.html


di cui si parla in questo periodo proprio qua sul forum, si entra direttamente in digitale e si evita il dac. Non è un ampli con dac integrato un chip elabora il segnale digitale e poi succede quello che dice Valterneri
mako
mako
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.10.13
Numero di messaggi : 709
Provincia : L'Alguer
Impianto : Virtue Audio One.2
Kef Coda 70

Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da dinamanu Mar 31 Mag 2016 - 12:59

l'unico amplificare "digitale " per essere vero dovremmo avere anche gli altoparlanti digitali Smile ad un prezzo umano e' il http://nadelectronics.com/products/hifi-amplifiers/C-390DD-Direct-Digital-Powered-DAC-Amplifier

la classe D funziona esattamente come l'alimentatore del tuo pc con l'aggravio del pessimo filtro in uscita ,impedenza casse dipendente....
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da emmeci Mar 31 Mag 2016 - 14:52

Remember. .. classe D non sta per "digitale", ma semplicemente vengo "alfabeticamente parlando" dopo la A la B e la C!
emmeci
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Provincia : Roma
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Torna in alto Andare in basso

Perché in DAC se poi processo in digitale? Empty Re: Perché in DAC se poi processo in digitale?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.