T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» (CD)ilemma
Oggi alle 13:24 Da matsugara

» AT&T Presents: Stormy Weather
Oggi alle 13:02 Da ftalien77

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 12:51 Da giucam61

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 12:17 Da SubitoMauro

» Vinili Usati ? costano come nuovi !
Oggi alle 12:07 Da Pinve

» Lineare su Lt 1083
Oggi alle 11:27 Da gubos

» [VENDO] Marantz PM6006 a 330 EUR + S.S.
Oggi alle 10:54 Da Nadir81

» Google Home
Oggi alle 10:53 Da lello64

» Cyrus one d
Oggi alle 10:40 Da Pinve

» Ion Systems Obelisk 100 - amplinglese amato da Joe Akroyd (Royd Audio)
Oggi alle 9:18 Da Gion Belushi

» vendo cuffie sennheiser hd 598sr
Oggi alle 8:54 Da mumps

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Ieri alle 8:54 Da maiale

» tappetino per giradischi
Sab 21 Lug 2018 - 1:05 Da giucam61

» Ampli integrato classe AB tra i 500 e i 700 Euro
Ven 20 Lug 2018 - 14:50 Da danilopace

» Chiarimento su Dac e chromecast audio
Ven 20 Lug 2018 - 9:54 Da ftalien77

» Consiglio DAC/AMP per AKG K240 mkll
Gio 19 Lug 2018 - 21:35 Da mumps

» Info QED profile audio, WW Luna 7, Mogami W3106 e Mogami W2964
Gio 19 Lug 2018 - 16:24 Da Alex23

» LT+sped) Prephono LesaHifi Archimede
Gio 19 Lug 2018 - 16:04 Da joe1976

» [VENDO] Cavi originali (due) per cuffie Sennheiser HD600 e HD650 a 16 EUR + S.S.
Gio 19 Lug 2018 - 15:49 Da Nadir81

» [Vendo] Grado extension cable originale 4,5 metri - 25 euro + spedizione
Gio 19 Lug 2018 - 15:28 Da Nadir81

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] Perreaux SXH2 (Ampli cuffie) - 300€ inclusa spedizione
Gio 19 Lug 2018 - 15:21 Da donluca

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] HiFiMan HE-400 (Cuffie) - 250€ spedizione inclusa
Gio 19 Lug 2018 - 15:19 Da donluca

» Che mi dite del Luxman lv-105?
Gio 19 Lug 2018 - 14:11 Da mauretto

» [RG+ sp] Ampl x cuffie Lehmann clone 30€ compreso sped.
Gio 19 Lug 2018 - 11:08 Da sportyerre

» Magnetofono Geloso G681
Mer 18 Lug 2018 - 21:38 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Mer 18 Lug 2018 - 15:18 Da ftalien77

» Come sparare da Chromecast AUDIO da NAS (no DLNA) con APP Android
Mer 18 Lug 2018 - 15:14 Da ftalien77

» Hard disk esterno per musica liquida
Mer 18 Lug 2018 - 8:25 Da almo70

» Comsiglio lettore cd/sacd "top gamma"
Mar 17 Lug 2018 - 16:23 Da gianni1879

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Mar 17 Lug 2018 - 11:36 Da antimateria

Statistiche
Abbiamo 11735 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Bebo

I nostri membri hanno inviato un totale di 815952 messaggi in 52969 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Pinve
 
lello64
 
Nadir81
 
nerone
 
ftalien77
 
giucam61
 
antbom
 
ally
 
Fabio Menozzi
 
gigetto
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
Nadir81
 
mumps
 
nerone
 
SubitoMauro
 
ftalien77
 
giucam61
 
sportyerre
 
Pinve
 
Tankomicio
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9647)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 49 utenti in linea: 4 Registrati, 1 Nascosto e 44 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chopper77, dieggs, matsugara, potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


ALIENTEK D8 [parte 2]

Pagina 38 di 40 Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente

Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  kalium il Mar 8 Ago 2017 - 20:48

È comodissimo si avvia in un minuto , ho anche chromecast audio  ma Daphile va troppo meglio , chromecast audio risulta più impastato come suona , Daphile è dettagliato e musicale
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2708
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  nerone il Mar 8 Ago 2017 - 22:31

@kalium ha scritto:È comodissimo si avvia in un minuto , ho anche chromecast audio  ma Daphile va troppo meglio , chromecast audio risulta più impastato come suona , Daphile è dettagliato e musicale
questo daphile funziona solo col pc?

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1688
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Alessandro Smarrazzo il Mar 8 Ago 2017 - 23:06

@kalium ha scritto:Per fare andare Sootiphy con Daphile bisogna avere un abbonamento con spotify?
Non lo so, perché nella procedura per configurarlo ho dovuto soltanto loggare da una pagina di daphile. E l'account usato è premium fino alla fine del mese. Ho tolto tutto se no potrei fare la prova con un altro mio account non premium.

Ho deciso di togliere daphile fino a quando non mi viene in mente un modo intelligente per il posizionamento del portatile o forse un pc più adatto da usare per questo uso.
Ho trovato questa guida dove spiegano perché usare alcuni tipi di pc piuttosto che altri per questo utilizzo


http://www.gialandra.it/archives/1719
Riporto qui sotto la parte a cui mi riferisco :


Il compito principale di Daphile è inviare al DAC uno stream PCM bitperfect, cioè senza manipolazioni se si esclude la funzione di resampling di Squeezelite (resampling nativo che usa libsoxr), non ha bisogno quindi di macchine performanti per girare al meglio. Si può istallare praticamente su tutti i sistemi con architettura x86, ma ideali sono i mini PC e soprattutto i thin client: hanno una struttura semplice a basso rumore elettrico (bassa attività elettrica sulla motherboard), hanno la possibilità di disattivare tutto quello che non serve da BIOS, sono reperibili su Ebay a basso prezzo, hanno consumi bassi, potenza sufficente, nessuna ventola fastidiosa, si avviano in un lampo e suonano alla grande.

I thin client raccomandati sono innanzitutto il Fujitsu Futro S450, usato in questa guida, ma anche gli HP T5730/T5735; ben fatti, con 1 GB di RAM sono ottime basi che gli appassionati più esigenti potranno poi “elaborare” a piacere: togliendo le due viti posteriori la parte superiore scorre su quella inferiore e si può così installare una Compact Flash (CF) da almeno 2 GB per un installazione interna del SO, mettere RAM aggiuntiva, una CPU più potente, un alimentazione lineare, ecc. Dopo averli impostati correttamente si possono usare solo da remoto, senza tastiera e senza monitor collegati.
avatar
Alessandro Smarrazzo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.01.17
Numero di messaggi : 181
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Aliantek D8+ Scythe kro craft rev. B mod. Daniele Pucciarelli

Vintage: Akai AM-U1 + Akai AP-B1 + Akai AT-K88L + Akai HX-1 + 2 AIWA

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Alessandro Smarrazzo il Mar 8 Ago 2017 - 23:10

@nerone ha scritto:
@kalium ha scritto:È comodissimo si avvia in un minuto , ho anche chromecast audio  ma Daphile va troppo meglio , chromecast audio risulta più impastato come suona , Daphile è dettagliato e musicale
questo daphile funziona solo col pc?
Ha bisogno di un pc che rimanga accesso. Daphile, da quel che ho letto e mi è stato spiegato oggi pomeriggio, è un server che si installa e viene collegato in rete ( o cavo o WiFi) dopodichè quel pc svolgerà il compito di "sorgente" attaccando al pc un dac oppure nel nostro caso il D8 in usb (e quest'ultimo farà da dac) a quel punto daphile viene utilizzato su una pagina web di un'altro pc o cellulare accendendo così al server (con daphile) dove hai un'interfaccia più o meno comoda che ti dà la possibilità di ascoltare radio, cd, dischi di rete o servizi come Spotify o simili configurandoli. Nel post di prima ho postato una guida che ho usato io stesso per configurarlo con successo.

Edit. Il suono uscente è sicuramente di qualità, inoltre nelle impostazioni ci sono moltissime funzioni e impostazioni per configurarlo in modo corretto con il dispositivo che si utilizza.
La maggior parte delle scritte è in inglese bisogna un attimo prenderci la mano e avere la possibilità di usare un pc per tale scopo, ancor meglio se il pc è nato per questi scopi. Nella guida ne consigliano alcuni e spiegano i motivi
avatar
Alessandro Smarrazzo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.01.17
Numero di messaggi : 181
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Aliantek D8+ Scythe kro craft rev. B mod. Daniele Pucciarelli

Vintage: Akai AM-U1 + Akai AP-B1 + Akai AT-K88L + Akai HX-1 + 2 AIWA

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  nerone il Mar 8 Ago 2017 - 23:14

grazie, Alessandro

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1688
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Luca Marchetti il Mer 9 Ago 2017 - 20:19

cmq con 70 euro un raspberry con volumio suona molto bene e non necessiti di un pc per forza e lo controlli da app dal celullare, il mio è accesso h24 e mai un problema in 5 mesi hai bt e ci ribalti sopra tutto deezer spotify o la musica di qualunque dispositivo mobile, in più fa da apple air quindi se possiedi dispositivi della mela piena compatibilità. Se non sbaglio c'è anche un plug-in nativo per spotify
avatar
Luca Marchetti
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 25.02.17
Numero di messaggi : 369
Località : Bergamo
Provincia (Città) : Bg
Impianto : Ampli Nad C350
Sorgente Sony UHP-H1
Aj174 (Bellino diy)

Ampli Alientek D8
Casse w3aj2 bellino autoscostruite
Sorgente Pc

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Nadir81 il Gio 10 Ago 2017 - 10:49

Io dopo aver avuto per mesi Daphile con Futro s450, sono passato a WTFplay, che è un mini-OS Linux based, e senza necessità di internet, ma suona meglio del già ottimo Daphile. Il sistema è davvero scarno, non c'è interfaccia grafica e neanche comando da remoto, non c'è ancora il gapless, ma suona da paura. E' un sistema senza compromessi. 

http://www.tforumhifi.com/t50799-wtfplay

Io gli ho dato una possibilità e non sono più tornato indietro: http://wtfplay-project.org/
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1706
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  kalium il Gio 10 Ago 2017 - 23:28

@Nadir81 ha scritto:Io dopo aver avuto per mesi Daphile con Futro s450, sono passato a WTFplay, che è un mini-OS Linux based, e senza necessità di internet, ma suona meglio del già ottimo Daphile. Il sistema è davvero scarno, non c'è interfaccia grafica e neanche comando da remoto, non c'è ancora il gapless, ma suona da paura. E' un sistema senza compromessi. 

http://www.tforumhifi.com/t50799-wtfplay

Io gli ho dato una possibilità e non sono più tornato indietro: http://wtfplay-project.org/
Ma con  questo non si possono ascoltare le streaming radio come Tidal
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2708
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  mumps il Ven 11 Ago 2017 - 7:01

sembra interessante, stasera lo provo grazie.
avatar
mumps
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.11.12
Numero di messaggi : 1109
Provincia (Città) : viterbo
Impianto : 100% german grandeur


Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Alessandro Smarrazzo il Ven 11 Ago 2017 - 21:28

Ragazzi che ne pensate di questo?
FEIXIANG FX-AUDIO TUBE-01 amplificatore valvolare bile preamplificatore preamplificatore buffer di bile 6J1 MINI HIFI preamplificatore DC12V
http://s.aliexpress.com/Z3qYjQ3U
(from AliExpress Android)
avatar
Alessandro Smarrazzo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.01.17
Numero di messaggi : 181
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Aliantek D8+ Scythe kro craft rev. B mod. Daniele Pucciarelli

Vintage: Akai AM-U1 + Akai AP-B1 + Akai AT-K88L + Akai HX-1 + 2 AIWA

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Nadir81 il Ven 11 Ago 2017 - 23:54

@kalium ha scritto:
@Nadir81 ha scritto:Io dopo aver avuto per mesi Daphile con Futro s450, sono passato a WTFplay, che è un mini-OS Linux based, e senza necessità di internet, ma suona meglio del già ottimo Daphile. Il sistema è davvero scarno, non c'è interfaccia grafica e neanche comando da remoto, non c'è ancora il gapless, ma suona da paura. E' un sistema senza compromessi. 

http://www.tforumhifi.com/t50799-wtfplay

Io gli ho dato una possibilità e non sono più tornato indietro: http://wtfplay-project.org/
Ma con  questo non si possono ascoltare le streaming radio come Tidal

Sì, non puoi ascoltare streaming...ma a me non interessa lo streaming.
Poi ognuno ha le sue esigenze  Oki

Alessandro, ma quell'ampli è per diffusori o per cuffie?
Un valvolare per diffusori a soli 27 euro?
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1706
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Alessandro Smarrazzo il Sab 12 Ago 2017 - 1:19

Sinceramente non è ho la più pallida idea!! Però mi piace molto esteticamente volevo chiedere a voi!! Per quello che costa lo prenderei come soprammobile.
avatar
Alessandro Smarrazzo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.01.17
Numero di messaggi : 181
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Aliantek D8+ Scythe kro craft rev. B mod. Daniele Pucciarelli

Vintage: Akai AM-U1 + Akai AP-B1 + Akai AT-K88L + Akai HX-1 + 2 AIWA

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Alessandro Smarrazzo il Sab 12 Ago 2017 - 1:22

Da quel che vedo ha un entrata rca, poi ha un'uscita rca e una 6.3mm per cuffie, dalla descrizione c'è scritto preanplificatori ma non mi fido molto di ciò che dice aliexpress
avatar
Alessandro Smarrazzo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.01.17
Numero di messaggi : 181
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Aliantek D8+ Scythe kro craft rev. B mod. Daniele Pucciarelli

Vintage: Akai AM-U1 + Akai AP-B1 + Akai AT-K88L + Akai HX-1 + 2 AIWA

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Alessandro Smarrazzo il Sab 12 Ago 2017 - 1:27

Allora leggendo un po' di recensioni ho capito che è un preamplificatore valvolare, molti lo utilizzano in coppia con ampli tpa3116
avatar
Alessandro Smarrazzo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.01.17
Numero di messaggi : 181
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Aliantek D8+ Scythe kro craft rev. B mod. Daniele Pucciarelli

Vintage: Akai AM-U1 + Akai AP-B1 + Akai AT-K88L + Akai HX-1 + 2 AIWA

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  nerone il Sab 12 Ago 2017 - 1:31

non lo conosco, ti posso dire che ho usato il buffer guanzo 6n3 modificato in coppia con tpa3116d2 e rendeva il suono più musicale.

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1688
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  kalium il Mer 16 Ago 2017 - 12:22

Ma possibile che dopo aver provato e riprovato il suono migliore lo ottengo con il Chromecast audio collegato su aux del D8 , quindi usando il dac interno del Chromecast ?
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2708
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  nerone il Mer 16 Ago 2017 - 12:52

prova a pulire il cavo ottico soffiandoci dentro è probabile che all'interno ci sia qualche granello di polvere, a me ha funzionato

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1688
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  kalium il Mer 16 Ago 2017 - 13:47

@nerone ha scritto:prova a pulire il cavo ottico soffiandoci dentro è probabile che all'interno ci sia qualche granello di polvere, a me ha funzionato
Questa me la devi spiegare , come fai a soffiare dentro a un cavo ottico?  Ironic
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2708
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  nerone il Mer 16 Ago 2017 - 14:25

Puoi provare con dell'aria compressa, se non hai un compressore ci sono in vendita delle bombolette spray

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1688
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  kalium il Mer 16 Ago 2017 - 14:36

@nerone ha scritto:Puoi provare con dell'aria compressa, se non hai un compressore ci sono in vendita delle bombolette spray
Laughing  la mia domanda era provocatoria,  il cavo non è cavo,  come ci soffi dentro ? A proposito perché si chiamano cavi, se non sono cavi ? Boh
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2708
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  CHAOSFERE il Mer 16 Ago 2017 - 17:07

@kalium ha scritto:
@nerone ha scritto:Puoi provare con dell'aria compressa, se non hai un compressore ci sono in vendita delle bombolette spray
Laughing  la mia domanda era provocatoria,  il cavo non è cavo,  come ci soffi dentro ? A proposito perché si chiamano cavi, se non sono cavi ? Boh

Laughing http://www.treccani.it/enciclopedia/cavo_%28Enciclopedia-Italiana%29/ Laughing
avatar
CHAOSFERE
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.15
Numero di messaggi : 2281
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Nad 356 Bee
Pre: T-Preamp TCC TC-754
CD: Technics SL-PG 590
Giradischi: Technics SL B 200
Cuffie: AKG K-271 MKII
Diffusori: AJ174 (DIY by Bellino)
Cavo: Star (DIY by TNT)
------------------------------------
Ampli: Alientek D8
PC con Foobar DarkOne V4
Diffusori: Interpreter (DIY by Bellino)
Cavo: Star (DIY by TNT)
--------------------------------------
Ampli: Topping TP60
Diffusori: anni 80 marca sconosciuta
PC & Smartphone
Cavo: Star (DIY by TNT)


Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  kalium il Mer 16 Ago 2017 - 19:51

@CHAOSFERE ha scritto:
@kalium ha scritto:
@nerone ha scritto:Puoi provare con dell'aria compressa, se non hai un compressore ci sono in vendita delle bombolette spray
Laughing  la mia domanda era provocatoria,  il cavo non è cavo,  come ci soffi dentro ? A proposito perché si chiamano cavi, se non sono cavi ? Boh

Laughing http://www.treccani.it/enciclopedia/cavo_%28Enciclopedia-Italiana%29/ Laughing
Ma non spiega perché si chiama cavo quando in realtà non lo è
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2708
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
Giradischi Thorens Td145 mkII
Pre phono Shiit Mani
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  nerone il Mer 16 Ago 2017 - 20:10

vabbé prova a soffiare sui connettori e fammi sapere se riesci a "cavare" il ragno dal buco

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1688
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  giatz83 il Gio 17 Ago 2017 - 10:17

ciao a tutti, mi sono da poco iscritto e scusate se irrompo nella discussione.
Dopo aver letto innumerevoli recensioni e commenti che decantano i pregi dell'alientek D8, mi sono deciso di comprarlo pure io e proprio ieri mi è arrivato. Nessun problema sulla configurazione: installandolo su un pc vecchio con sistema operativo Ubuntu è stato subito rilevato all'istante. C'è tuttavia un problema: un costante fruscio di fondo che sento a qualsiasi volume, che aumenta e diminuisce in base alla regolazione dello stesso. Ho cambiato il cavo usb in dotazione con uno di maggior qualità, ho provato anche a cambiare i connettori a banana con quelli della Ugreen, oppure facendo il collegamento diretto tramite cavo spelato. Niente da fare. Ho provato mille volte a cambiare porta usb sul pc ma il fruscio permane. Non c'è un caso di sovraffollamento di porte usb occupate, in quanto attaccate ci sono solo l'alientek e la tastiera. Tramite un cavo di prolunga ho spostato il D8 dalla parte opposta da dove sta il pc. Il cellulare era in un'altra stanz aproprio per scongiurare interferenze di qualche tipo. Ciò nonostante nulla, questo fruscio continua a perseguitarmi. Ho anche pensato che fossero le casse (Scyhe kro kraft) ma se le collego a un amplificatore vintage funzionano a meraviglia (facendo anche il test con le stesse canzoni). A cosa può essere dovuto questo dannato fruscio? Prima dell'alientek avevo un T-amp SMSl 50 e una scheda audio interna xonar DG e tale problema non c'era.
A qualcuno è capitato una cosa del genere? inoltre ho notato che l'ingresso usb del D8 è molto sensibile: il connettore balla e basta toccarlo leggermente perché l'alientek si sconnetta. E' solo il mio o è un difetto generale?
Da ciò mi è sorto il dubbio che magari si trattasse di un modello difettoso, ma non ho potuto fare un confronto perché provandolo su un'altra postazione pc dove ho windows 10 non c'è modo che venga rilevato. Ho seguito le guide per disabilitare la protezione dai driver non firmati, ma non c'è verso, non mi fa installare driver che tra l'altro non so come reperire.
Sono veramente frustrato. Imploro aiuto Embarassed

vi ringrazio


giatz83
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 17.08.17
Numero di messaggi : 23
Provincia (Città) : Milano
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  nerone il Gio 17 Ago 2017 - 10:32

@giatz83 ha scritto:ciao a tutti, mi sono da poco iscritto e scusate se irrompo nella discussione.
Dopo aver letto innumerevoli recensioni e commenti che decantano i pregi dell'alientek D8, mi sono deciso di comprarlo pure io e proprio ieri mi è arrivato. Nessun problema sulla configurazione: installandolo su un pc vecchio con sistema operativo Ubuntu è stato subito rilevato all'istante. C'è tuttavia un problema: un costante fruscio di fondo che sento a qualsiasi volume, che aumenta e diminuisce in base alla regolazione dello stesso. Ho cambiato il cavo usb in dotazione con uno di maggior qualità, ho provato anche a cambiare i connettori a banana con quelli della Ugreen, oppure facendo il collegamento diretto  tramite cavo spelato. Niente da fare. Ho provato mille volte a cambiare porta usb sul pc ma il fruscio permane. Non c'è un caso di sovraffollamento di porte usb occupate, in quanto attaccate ci sono solo l'alientek e la tastiera. Tramite un cavo di prolunga ho spostato il D8 dalla parte opposta da dove sta il pc. Il cellulare era in un'altra stanz aproprio per scongiurare interferenze di qualche tipo. Ciò nonostante nulla, questo fruscio continua a perseguitarmi. Ho anche pensato che fossero le casse (Scyhe kro kraft) ma se le collego a un amplificatore vintage funzionano a meraviglia (facendo anche il test con le stesse canzoni). A cosa può essere dovuto questo dannato fruscio? Prima dell'alientek avevo un T-amp SMSl 50 e una scheda audio interna xonar DG e tale problema non c'era.
A qualcuno è capitato una cosa del genere? inoltre ho notato che l'ingresso usb del D8 è molto sensibile: il connettore balla e basta toccarlo leggermente perché l'alientek si sconnetta. E' solo il mio o è un difetto generale?
Da ciò mi è sorto il dubbio che magari si trattasse di un modello difettoso, ma non ho potuto fare un confronto perché provandolo su un'altra postazione pc dove ho windows 10 non c'è modo che venga rilevato. Ho seguito le guide per disabilitare la protezione dai driver non firmati, ma non c'è verso, non mi fa installare driver che tra l'altro non so come reperire.
Sono veramente frustrato. Imploro aiuto  Embarassed

vi ringrazio

ciao, hai l'alimentatore originale?
puoi provare con un altro alimentatore da pc
per quanto riguarda l'usb è un problema del tuo d8.

nerone
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 1688
Località : ...
Provincia (Città) : ...
Impianto :
...

Torna in alto Andare in basso

Re: ALIENTEK D8 [parte 2]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 38 di 40 Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum