T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Hi-Fidelity 2023

Andare in basso

Hi-Fidelity 2023 Empty Hi-Fidelity 2023

Messaggio Da ste-65 Sab 14 Ott 2023 - 22:24

Salve a tutti.
Non ho notato qualcuno del forum che menzionasse l'hi-fidelity di Milano nelle scorse settimane ma, immagino, che,sotto copertura come me, qualcuno ci si sia recato.
Bene,mi domando se tra Marten/Soulution, Mac/Sonus Faber, Gryphon, Jbl, Naim (finalmente)/Focal, ecc, qualcuno ha avuto la mia stessa fortuna di capitare nella, più umanamente accessibile, saletta Audio Note.
Non era la prima volta che godevo della buona resa sonora di queste elettroniche, ottima sulle tracce acustico/classiche,ma,in questa occasione,mi ha emozionato la singolare occasione di poter assistere ad un reale confronto tra la musica riprodotta contemporaneamente a quella dal vivo.
Mi ero appena accomodato in prima fila (posto centrale disponibile probabilmente grazie allo scarso interesse degli audiofili di serie "A" di fronte ad uno scarno giradischi,dei semplici integrato e lettore cd, due casse angoli sala) quando,sul finire della traccia di classica suonante, si alza un tizio col codino annunciando, in inglese, che si apprestava a tediarci con una performance di una decina di minuti e, se non avevamo tempo, era meglio prendere le porta ed uscire.
La poltrona era comoda e sono rimasto a vedere che stirasse una fibbia, la fissasse sotto il piede di una sedia, sfoderasse un violoncello dalla sua custodia e, dopo aver inserito un cd nel lettore e puntato l'ago dello strumento,dicesse che era un opera suonata da 6 cellos uno dei quali era quello cui si apprestava a suonare lui. (?!?)
Per quanto sforzassi le mie orecchie non ho avvertito differenze tra gli strumenti se non una leggera arretratezza del suonato riprodotto. Un'esperienza che da sola ha, personalmente,valso l'intera visita alla fiera. Spero abbiano potuto condividerla in molti, anche tra i membri T-Forum.
Allego una modesta clip della performance, buona serata. 👋


ste-65
ste-65
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 25.02.19
Numero di messaggi : 219
Località : Somma Lombardo
Provincia : Varese
Impianto : Sorgenti analogiche
Giradischi Technics SLBD20
Sorgenti digitali
Naim Audio CD3
Manunta Evo3 dac
Amplificatore Integrato
Musical Fidelity b1
Casse
Russel K Red-50


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.