T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

24/192 ?

Andare in basso

24/192 ?

Messaggio Da Saxabar il Ven 19 Gen 2018 - 0:44

Un articolo interessante (in inglese) riguardo il formato 24/192

https://xiph.org/~xiphmont/demo/neil-young.html
avatar
Saxabar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 07.01.18
Numero di messaggi : 23
Provincia (Città) : BG
Impianto : Audio-GD R2R 11
New Audio Frontiers Absolute
New Audio Frontiers Supreme 300B
Avantgarde Acoustic Duo


Torna in alto Andare in basso

Re: 24/192 ?

Messaggio Da mauretto il Ven 19 Gen 2018 - 3:35

Ho letto con attenzione l'articolo che hai citato.
Ma qui ricadiamo sull'eterno dilemma - gli strumenti dicono una cosa - l'orecchio ne dice un'altra.
Personalmente so perfettamente riconoscere in un test al buio la differenza tra un campionamento 16/44 e un 24/192 se proveniente dallo stesso master.
Per cercare di renderci tutti uguali, risultati come questo sono spesso associati alla cosiddetta 'psicoacustica', quindi immaginari e creati dal subconscio dell'ascoltatore.
Se è cosi lancio una provocazione: se il fine ultimo è  migliorare l'esperienza d'ascolto, iniziamo a considerare questa (la psicoacustica appunto) come parte del fine tuning che noi audiofili effettuiamo con ossessione per migliorare le prestazioni di un impianto.
Se ascoltare un campione 24/192 risulta ai più una esperienza più gratificante rispetto l'ascolto di un CD, smettiamo di considerare questa (sempre la psicoacustica) come una illusione soggettiva ma 'istituzionalizziamola' invece al pari di un cavo di segnale o alla classe di un amplificatore, rovesciando completamente il paradigma che si perpetrato fino ad oggi.

Chissà, forse liberi da pregiudizi, potremmo iniziare ad ascoltare ancora meglio la nostra musica.
avatar
mauretto
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 13.02.14
Numero di messaggi : 154
Località : Roma
Occupazione/Hobby : coder, ma non troppo lucido data l'età.
Provincia (Città) : Rm
Impianto : 1° Impianto ->
Sorgenti: Marantz CD50, iXtreamer 1Tera
Pre: Proton P1100
Finale: Proton D1200
Diffusori: Allison One
Cavi segnale: Monster Cable
Cavi potenza Monster Cable Mseries cx-2

2° Impianto ->
Sorgenti: rotazione liquida - adesso: Cocktail Audio X12
Dac: Teac UD-H01 (disattivo)
Ampli: rotazione vintage - adesso: Luxman LV-105
Diffusori: Suprem Stradivari
Cavo digitale: Mogami 2964/Neutrik (disattivo)
Cavi segnale: Monster Cable M1000 MKII
Cavi segnale: JIB Neon HC-010 (disattivo)
Cavi potenza: Monster Cable Mseries cx-2

Torna in alto Andare in basso

Re: 24/192 ?

Messaggio Da Saxabar il Sab 20 Gen 2018 - 12:50

Personalmente non do molta importanza al formato, ho cassettine al cromo che suonano meglio di CD e ascolto spotify, MP3 o i SID del C-64 senza grossi problemi
Mi sembra comunque un articolo interessante anche se alla fine è sempre l'orecchio a decidere e non i bit
avatar
Saxabar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 07.01.18
Numero di messaggi : 23
Provincia (Città) : BG
Impianto : Audio-GD R2R 11
New Audio Frontiers Absolute
New Audio Frontiers Supreme 300B
Avantgarde Acoustic Duo


Torna in alto Andare in basso

Re: 24/192 ?

Messaggio Da Fedor il mago il Sab 20 Gen 2018 - 15:32

Fra le due opzioni, allungare la frase digitale oltre i 16 Bit e salire con le frequenze di campionamento, la moderna scienza ci dice che è preferibile di gran lunga la prima, ovvero andare a 24 bit.
Bisogna però sottolineare che stiamo parlando di sfumature marginali; mi spiego meglio non sarebbe corretto pensare che il passaggio dai 16/44 ai 24/96 o anche 24/192 abbia lo stesso effetto ( al contrario ovviamente) che passare da un file wav ad un mp3. Il tasso di miglioramento fra il master a 24/96 e il tradizionale 16/44 è assolutamente esiguo in termini di ascolto finale e comunque solo su impianti di altissimo profilo.

Fedor il mago
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 07.12.17
Numero di messaggi : 49
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Denon X3400H;
Nad DVD/CD
Quad Serie S-5 (Principali)
B&W Series P4 (Surround Back)
Cabasse Archipel 17 ICP (Surround)
B&W LCR60 S£ (centrale)
Da solo uso in stereo con Denon e Quad S5;
In famiglia uso come HT

Torna in alto Andare in basso

Re: 24/192 ?

Messaggio Da Nadir81 il Sab 20 Gen 2018 - 15:53

La cosa più importante è sempre la fonte. E ve lo dice un fanatico dell'alta risoluzione che ascolta quasi tutto a 24bit. Ma...se un mastering o un trasferimento fa schifo, puoi rilasciarlo anche in DSD512, farà sempre schifo.
Ricordo una discussione su un forum, tra vinyl rippers. Il primo aveva un setup orrido, quei giradischi compatti con testina da pochi euro incorporata, e aveva rippato il disco a 32bit/384KhZ (poveri DAC, troppa grazia).
Il secondo aveva un setup molto valido, ma aveva rippato lo stesso disco "solo" a 24bit/48kHz. Ovviamente suonava meglio il suo trasferimento, l'altro aveva distorsioni a tutto spiano e un suono veramente scarso.
Beh, ricevendo commenti negativi, il primo si offese...e chiese: "Com'è possibile che il suo rip suoni meglio?? Io ho rippato a 32/384!! Lui solo a 24/48!".
Ovviamente a parità di fonte, meglio l'alta risoluzione! Ma bisogna partire da una fonte buona, perché la differenza grossa la farà proprio la fonte originaria, non le sfumature in più dell'alta risoluzione.
Quindi magari tra la copia di copia di copia del master giapponese (equalizzato) di un disco inglese del 1972 trasferito a 24/192 e poi martoriato di compressione, e dall'altra un 16/44.1 di un flat transfer dell'original master, sicuramente suonerà meglio il secondo.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1863
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: Topping D50 (Dual Sabre + XMOS XU208)
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Super Hi-Fi Box 650 Professional (1978)
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Grundig V30 (1983)
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: 24/192 ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum