T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 2:42 Da Nadir81

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Ieri alle 23:40 Da fritznet

» Comsiglio lettore cd/sacd "top gamma"
Ieri alle 23:17 Da homesick

» Ampli integrato classe AB tra i 500 e i 700 Euro
Ieri alle 22:33 Da Zio

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Ieri alle 22:10 Da p.cristallini

» Cuffie home per pop rock.
Ieri alle 21:36 Da Adriano61

» Eliminare Bump
Ieri alle 17:18 Da Samuele

» (CB) vendo coppia di Canton Karat 930 dc nere
Ieri alle 15:53 Da pentrio

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 15:15 Da nerone

» Come sparare da Chromecast AUDIO da NAS (no DLNA) con APP Android
Ieri alle 14:20 Da ftalien77

» Sostutizione lampadine Grundig R1000
Ieri alle 14:16 Da ftalien77

» cuffie BT
Ieri alle 12:27 Da mumps

» [Vendo] Breeze Audio TPA3116 + alimentatore lineare Alpha Elettronica modificato, a 45 EUR + S.S.
Ieri alle 12:20 Da Nadir81

» Quei buffi dischi di gente dimenticata
Ieri alle 12:00 Da ftalien77

» Google Home
Ieri alle 11:48 Da ftalien77

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 1:13 Da lello64

» Consiglio casse-ampli
Dom 15 Lug 2018 - 16:50 Da Tankomicio

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Dom 15 Lug 2018 - 12:17 Da maiale

» Testina Giradischi
Sab 14 Lug 2018 - 22:32 Da __Ale__

» Hard disk esterno per musica liquida
Sab 14 Lug 2018 - 17:44 Da scontin

» Solite Beyerdynamic Dt 990 Pro (250Ohm)
Sab 14 Lug 2018 - 16:29 Da mumps

» registrazione da pc
Ven 13 Lug 2018 - 23:54 Da Fabio Menozzi

» Cerco ampli piccolissimo ed economico per piccole casse
Ven 13 Lug 2018 - 12:43 Da ftalien77

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ven 13 Lug 2018 - 8:34 Da gubos

» [Ta+Sped] Cerco Amplificatore FDA
Gio 12 Lug 2018 - 18:08 Da NickOne

» DAC con selezione automatica ingressi (dac magic e V90)
Gio 12 Lug 2018 - 14:00 Da potowatax

» Denon PMA60 e PMA30
Gio 12 Lug 2018 - 8:06 Da gigetto

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 12 Lug 2018 - 7:21 Da gigetto

» Cyrus one d
Gio 12 Lug 2018 - 7:16 Da gigetto

» Consiglio mini hi fi
Gio 12 Lug 2018 - 6:50 Da Tankomicio

Statistiche
Abbiamo 11726 membri registrati
L'ultimo utente registrato è heefeebat

I nostri membri hanno inviato un totale di 815642 messaggi in 52958 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Nadir81
 
ftalien77
 
mumps
 
nerone
 
antbom
 
gianni1879
 
homesick
 
Adriano61
 
pentrio
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9641)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 18 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  BizarreBazaar il Lun 24 Ott 2016 - 1:24


Thanks!
Quando parli di registrare a due canali, intendi a 2 tracce?
Noi siamo in 5-6 e registrerei ogni strumento su un canale separato, ma contemporaneamente, in diretta.
avatar
BizarreBazaar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.10.16
Numero di messaggi : 48
Località : Belluno
Occupazione/Hobby : Musicista e Didatta
Provincia (Città) : Belluno
Impianto : Averlo!

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Lun 24 Ott 2016 - 7:27

intende una traccia stereo composta da L e R
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  potowatax il Mer 26 Ott 2016 - 20:43

@lello64 ha scritto:intende una traccia stereo composta da L e R

Esatto.
Tanto per rilanciare, conosci questo album?
Pat Coil "Steps"
http://sheffieldlab.com/item.php?item_id=8&category_id=2008
E' registrato ovviamente in diretta, visto l'argomento del thread, e senza sovraincisioni, dal mixer al master analogico su soli due canali.

Se è questo il tipo di sound che stai cercando, non hai bisogno al momento di interfacce A/D multicanale.
avatar
potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1544
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Mer 26 Ott 2016 - 22:34

gianni lo chiedi a me se lo conosco o all'amico del thread?
comunque ho dato un'ascoltata
non ho letto la storia della ripresa dal'uscita del mixer diretti al registratore analogico ma non ho dubbi a crederci
da notare alcune cose però
quello che viene registrato non lo cambi più, quanto meno come mix tra i vari strumenti
ogni singola ripresa entrata nel mix perde la sua individualità e quindi deve essere pre trattata con quello che si ha prima di entrarci nel mix
e una cosa è far passare il mix da un neve 88r dove ogni singola channel strip rappresenta un potenziale passaggio arricchente
e una cosa è passare da un mixer behringer dove il degrado regna sovrano
concludendo il nostro amico non ha ne il manico per beccare un mix in partenza senza sbagliare ne un mixer cristiano per ragionare alla maniera dei pat coil
imho naturalmente Smile
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Gio 27 Ott 2016 - 0:18

se io avessi le esigenze di BizarreBazaar prenderei minimo questa

http://www.m-audio.com/products/view/m-track-eight

se sono 5 o 6 esecutori come dice non ce la fa, almeno 4 canali servono solo per la batteria
ma potrebbe usare un mixerino per ridurre la batteria a due canali
in fase di mixaggio sarà sempre un vincolo minore rispetto a registrare tutti gli strumenti in sole due tracce
questa scheda costa 350 euro, non so quanto ci voglia per una 16 tracce, certo sarebbe l'ideale per evitare il passaggio dal mixerino
le 8 uscite più monitor gli consentirebbero di impostare 4 bus stereo da mandare agli esecutori con un mix personalizzato come ascolto
io non credo che BizarreBazaar abbia tanti compressori hardware quanti ne servirebbero per una ripresa di quel tipo da usarsi come limiter per evitare di clippare
con una daw e quella scheda ne avrà quanti ne vuole, gli basterà aggiungere i plugin che gli servono sulle tracce
mantenendo la latenza anche solo a 128 samples non si avvertiranno latenze nel monitoring
o i reverberi... cosa avranno come hardware? boh?
invece lui registra tutto dry, usa i plugin per i reverberi sulle mandate, e ce ne sono di fantastici, il cantante è contento perchè si sente bene mentre canta ma intanto la traccia è dry, intonsa, e la tratterà con calma come gli pare a bocce ferme  
non se la troverà impastata irrimediabilmente con un reverberaccio da 100 euro
insomma, se uno possiede hardware buono e in quantità è una faccenda
ma se uno ha poca roba e scarsa lasciate fare al computer e alle emulazioni che funzionano sempre meglio e ormai con certe marche siamo li.....
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  BizarreBazaar il Gio 27 Ott 2016 - 0:23

Lello...in italiano??? Orrified
avatar
BizarreBazaar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.10.16
Numero di messaggi : 48
Località : Belluno
Occupazione/Hobby : Musicista e Didatta
Provincia (Città) : Belluno
Impianto : Averlo!

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Gio 27 Ott 2016 - 0:26

era più per gianni che per te Smile
in italiano sarebbe prenditi un computer potente e una scheda con molti ingressi e molte uscite
poi non avrai bisogno di altro oltre ai microfoni, le aste e i cavi
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  BizarreBazaar il Gio 27 Ott 2016 - 0:30

Mitico!
- Quindi scarto l'ipotesi notebook scrauso per registrare e desktop potente per mix-editing basilare?
- Qualcuno aveva avanzato anche questa ipotesi...
Hp e Asus sono marchi da evitare in definitiva?
avatar
BizarreBazaar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.10.16
Numero di messaggi : 48
Località : Belluno
Occupazione/Hobby : Musicista e Didatta
Provincia (Città) : Belluno
Impianto : Averlo!

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  BizarreBazaar il Gio 27 Ott 2016 - 0:34

Aggiungo: potente significa I7 16GB RAM +SSD?
avatar
BizarreBazaar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.10.16
Numero di messaggi : 48
Località : Belluno
Occupazione/Hobby : Musicista e Didatta
Provincia (Città) : Belluno
Impianto : Averlo!

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Gio 27 Ott 2016 - 0:42

per il sistema registrare 16 tracce in contemporanea è più faticoso che fare un mix di 16 tracce già registrate
non so perchè tu voglia fare una divisione dei compiti fatta in quel modo, al limite dovrebbe essere il contrario
oppure vedila così, se un computer registra 16 tracce a maggior ragione ti consentirà di mixarle
è vero che quando mixi poi appoggi plugin in più quindi aggiungi qualcosina come fatica... ma registrare tutte le tracce in contemporanea è il gradino più insidioso
come marche io ho scelto lenovo come portatile volendo risparmiare
come desktop non sono riuscito a trovarlo in commercio già fatto ad un prezzo umano, non si usano più molto per cui ho dovuto assemblarlo
potente si, significa I7 e non I7 qualsiasi possibilmente... compatibilmente con quanto vuoi spendere
ram 16 gb e naturalmente ssd
ma quest'ultimo più per l'uso pel pc in toto che per suonare
perchè dovrai avere un'altro disco grande convenzionale solo per registrare
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Gio 27 Ott 2016 - 0:52

essendo stato fatto da poco qui puoi trovare la lista per assemblarlo fatta a cura del tforum
ho eseguito passivamente quello che mi hanno consigliato e mi sto trovando benone
sono solo tentato di prendere altri 16 gb di ram fino a che la trovo uguale a quella che ho comprato
ma anche solo 16 gb vanno benissimo... è solo per renderlo più longevo

http://www.tforumhifi.com/t50378p50-desktop-i7-6700-16-gb#762017
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  BizarreBazaar il Gio 27 Ott 2016 - 1:26

Io avrei preferito un portatile, per la comodità nel portarlo ai lives ed a prove, oltre che al fatto di poterlo usare in mobilità.
Un notebook I7 16 GB SSD sarebbe sufficiente, o devo per forza prendermi un desk??
avatar
BizarreBazaar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.10.16
Numero di messaggi : 48
Località : Belluno
Occupazione/Hobby : Musicista e Didatta
Provincia (Città) : Belluno
Impianto : Averlo!

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Gio 27 Ott 2016 - 7:54

è inutile chiedere tanto si è capito che vuoi un laptop per cui prendilo e speriamo che lo sia.... sufficiente
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  potowatax il Gio 27 Ott 2016 - 8:46

@lello64 ha scritto:gianni lo chiedi a me se lo conosco o all'amico del thread?
comunque ho dato un'ascoltata
non ho letto la storia della ripresa dal'uscita del mixer diretti al registratore analogico ma non ho dubbi a crederci
da notare alcune cose però
quello che viene registrato non lo cambi più, quanto meno come mix tra i vari strumenti
ogni singola ripresa entrata nel mix perde la sua individualità e quindi deve essere pre trattata con quello che si ha prima di entrarci nel mix
e una cosa è far passare il mix da un neve 88r dove ogni singola channel strip rappresenta un potenziale passaggio arricchente
e una cosa è passare da un mixer behringer dove il degrado regna sovrano
concludendo il nostro amico non ha ne il manico per beccare un mix in partenza senza sbagliare ne un mixer cristiano per ragionare alla maniera dei pat coil
imho naturalmente Smile

Ciao Lello, visto il contenuto (interessantissimo) della risposta, lo estendo anche a te.
Nel CD che ho preso in considerazione, sicuramente prima del trasferimento sul master, c'è una gran lavoro di bilanciamento, equalizzazione ed effettistica.
La mia idea era quella di fa sentire un CD dove il risultato della performance o della "jam session" fosse prioritario rispetto al risultato tecnico.

@lello64 ha scritto:
se io avessi le esigenze di BizarreBazaar prenderei minimo questa

http://www.m-audio.com/products/view/m-track-eight

se sono 5 o 6 esecutori come dice non ce la fa, almeno 4 canali servono solo per la batteria
ma potrebbe usare un mixerino per ridurre la batteria a due canali
in fase di mixaggio sarà sempre un vincolo minore rispetto a registrare tutti gli strumenti in sole due tracce
questa scheda costa 350 euro, non so quanto ci voglia per una 16 tracce, certo sarebbe l'ideale per evitare il passaggio dal mixerino
le 8 uscite più monitor gli consentirebbero di impostare 4 bus stereo da mandare agli esecutori con un mix personalizzato come ascolto
io non credo che BizarreBazaar abbia tanti compressori hardware quanti ne servirebbero per una ripresa di quel tipo da usarsi come limiter per evitare di clippare
con una daw e quella scheda ne avrà quanti ne vuole, gli basterà aggiungere i plugin che gli servono sulle tracce
mantenendo la latenza anche solo a 128 samples non si avvertiranno latenze nel monitoring
o i reverberi... cosa avranno come hardware? boh?
invece lui registra tutto dry, usa i plugin per i reverberi sulle mandate, e ce ne sono di fantastici, il cantante è contento perchè si sente bene mentre canta ma intanto la traccia è dry, intonsa, e la tratterà con calma come gli pare a bocce ferme  
non se la troverà impastata irrimediabilmente con un reverberaccio da 100 euro
insomma, se uno possiede hardware buono e in quantità è una faccenda
ma se uno ha poca roba e scarsa lasciate fare al computer e alle emulazioni che funzionano sempre meglio e ormai con certe marche siamo li.....

Pienamente d'accordo con te.
Se rientra nel budget di BizarreBazaar, l'ideale sarebbe un 16 canali. Infatti avevo ipotizzato questa idea (anche se per soli quattro canali) in un altro thread dove si parlava di un sax, voce e chitarra registrati live e rielaborati in post produzione sul PC.

Con l'idea di una ripresa simile al CD che ho indicato, volevo solo far metter a fuoco il concetto che, se BizarreBazar cerca l'intensità ed il feeling tra esecutori, a discapito di una prevalenza tecnica sulla registrazione, si può fare anche con sole due tracce.

Per il resto, nulla da eccepire.
avatar
potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1544
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  potowatax il Gio 27 Ott 2016 - 8:54

@BizarreBazaar ha scritto:Io avrei preferito un portatile, per la comodità nel portarlo ai lives ed a prove, oltre che al fatto di poterlo usare in mobilità.
Un notebook I7 16 GB SSD sarebbe sufficiente, o devo per forza prendermi un desk??

La mia idea l'ho già detta, ma è solo la mia idea che vive grazie alle passate esperienze.
Poi, come è normale (e bello) in questo mondo, tutto può essere il contrario di tutto. Laughing

avatar
potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1544
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  sportyerre il Gio 27 Ott 2016 - 9:16

...ma il dolce suono delle valvole non lo vogliamo considerare? Laughing


avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2477
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Gio 27 Ott 2016 - 9:21

@potowatax ha scritto:
Con l'idea di una ripresa simile al CD che ho indicato, volevo solo far metter a fuoco il concetto che, se BizarreBazar cerca l'intensità ed il feeling tra esecutori, a discapito di una prevalenza tecnica sulla registrazione, si può fare anche con sole due tracce.

buongiorno gianni (sto diventando buongiornista Smile )
credo che l'intensità ed il feeling tra esecutori venga catturato ugualmente, cambia solo il fatto che se registri tracce separate puoi intervenire in modo puntuale in un secondo momento
tra l'altro è possibile catturare separatamente anche l'ambiente, se proprio dovessero essere importanti anche le caratteristiche acustiche del posto dove si suona
diciamo anche che probabilmente BB non sa nemmeno lui bene cosa dovrà/potrà fare
io gli consiglierei prima di ogni cosa di studiare e capire cosa sia un mixer e come si usa
poi dopo.....
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  potowatax il Gio 27 Ott 2016 - 9:59

@lello64 ha scritto:
@potowatax ha scritto:
Con l'idea di una ripresa simile al CD che ho indicato, volevo solo far metter a fuoco il concetto che, se BizarreBazar cerca l'intensità ed il feeling tra esecutori, a discapito di una prevalenza tecnica sulla registrazione, si può fare anche con sole due tracce.

buongiorno gianni (sto diventando buongiornista Smile )
credo che l'intensità ed il feeling tra esecutori venga catturato ugualmente, cambia solo il fatto che se registri tracce separate puoi intervenire in modo puntuale in un secondo momento
tra l'altro è possibile catturare separatamente anche l'ambiente, se proprio dovessero essere importanti anche le caratteristiche acustiche del posto dove si suona
diciamo anche che probabilmente BB non sa nemmeno lui bene cosa dovrà/potrà fare
io gli consiglierei prima di ogni cosa di studiare e capire cosa sia un mixer e come si usa
poi dopo.....

Ok

avatar
potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1544
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Scuola / Viandante
Provincia (Città) : Roma (IT) / Newmains (UK)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

---------------------------------------------------
SETUP PRINCIPALE

MEDIA PLAYER: Daphile con Logitech Music Server
CD PLAYER: Sony CDP 970
TRASPORTO: Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA

SORGENTE: MacBook Pro late 2016,
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator

DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1[/size]
---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO

TURNTABLE: Technics SL-d303 con testina AT3600
AMPLI: Technics SU-700 classe A
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22

---------------------------------------------------
In panchina:
AMPLI: Breeze Audio TPA3116
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70[/size]


http://www.photoduets.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  BizarreBazaar il Dom 12 Feb 2017 - 13:12

Ciao ragazzi. Riapro il thread dopo qualche tempo, perchè non ho ancora effettuato l'acquisto e in questo momento ho 1200 euri circa che vorrei usare per il notebook.

Ho guardato vari modelli e relative recensioni.
Alla fine sono rimasto dell'idea di optare su un notebook piuttosto che su Mac, in ragione dei prezzi altissimi della mela. Faccio bene?

Sto puntando ad un note con:
- CPU I7, tipo I7 6700 HQ o 7700 HQ, più performanti della serie U: come potenza di calcolo potrebbero bastare? La serie HQ è Dual o Quad Core? Ho trovato descrizioni che la indicano talvolta come dual talvolta come quad core.
- almeno 8 GB di RAM
- SSD (meglio se un minimo veloce), o HD più SSD
- Batteria almeno 4-5 ore

Con queste caratteristiche, nella fascia 800-1200 euro ho guardato i seguenti marchi: Hp, Asus, Lenovo, Msi e Gigabyte. Dell sta un po’ sopra di prezzo. Mac dai 2000 ai 2800!!
Msi e Gigabyte hanno un rapporto qualità-prezzo particolarmente vantaggioso: sono marchi validi?? Io non li conosco.
Su Hp, Asus e Msi ho letto recensioni contraddittorie e avolte negative.
Gigabyte non lo conosco come marchio, e non ho trovato molte recensioni online. Questa è una, sembra positiva:
http://it.ign.com/pc/117151/news/i-notebook-da-gaming-di-gigabyte-e-aorus-arrivano-in-italia

Questi sono invece alcuni modelli che ho trovato:
Lenovo: - 900 euro circa
https://www.amazon.it/Lenovo-80RU00LGIX-700-15ISK-Portatile-Processore/dp/B01M7SB5YE/ref=sr_1_fkmr0_2?ie=UTF8&qid=1486899087&sr=8-2-fkmr0&keywords=LENOVO+Ideapad+700-15ISK+80RU00HCIX
oppure – 900 circa
http://www.euronics.it/acquistaonline/notebook/lenovo/ideapad-70015isk-80ru00hcix/eProd162016348/?utm_source=Trovaprezzi&utm_campaign=beezup&utm_medium=affiliation-Beezup&
Ho qualche dubbio su schermo e scheda video, data la recensione di un modello simile presente qui:
https://www.amazon.it/Lenovo-80SV00ADIX-510-15IKB-Portatile-Processore/dp/B01M2ZVXW0/ref=pd_cp_147_2?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=7KG152B9VA3JNKK5MDA4
Gigabyte – 950 circa
https://www.amazon.it/Gigabyte-P15F-v5-I7-6700HQ-1080Pixels/dp/B01AO0O8KS/ref=pd_sbs_147_4?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=QD8VFVNR4SY2A5DQ1E02

HP – 950 circa
https://www.amazon.it/HP-15-bc014nl-Portatile-Processore-i7-6700HQ/dp/B01IEVP4DY/ref=pd_cp_147_2?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=N355RMY2MY0KARC278AT
Anche qui alcuni commenti non sono molto positivi riguardo lo schermo, la qualità dei materiali e la velocità dell’SSD.

MSI – 920 circa
https://www.amazon.it/MSI-GP62-Leopard-i7-6700HQ-1080Pixels/dp/B01CT6JZBW/ref=pd_sbs_147_4?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=5M6DX2A72GFE9HTBCRZ6
Ho letto però alcune recensioni molto negative sul marchio, ad ex qui:
https://www.amazon.it/MSI-Apache-643IT-9S7-16J532-643-Processore-i7-6700HQ/product-reviews/B01DO172KC/ref=dpx_acr_txt?showViewpoints=1

Asus – 673
https://www.amazon.it/Notebook-K550VX-XX107T-Intel-I7-6700HQ-GTX950/dp/B01EAIKHPA/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1486900049&sr=8-1&keywords=asus+i7+Hq
oppure - 944
https://www.amazon.it/Asus-K550VX-DM115T-Portatile-Schermo-i7-6700HQ/dp/B01DDOEHRQ/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1486900049&sr=8-3&keywords=asus+i7+Hq
974 euri
https://www.amazon.it/Asus-N552VW-FY136T-VivoBook-Portatile-Corei7-6700HQ/dp/B01DDOQDQY/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8


In definitiva, tra i modelli sopracitati, mi hanno impressionato meglio Gigabyte e Lenovo.
Voi che dite???
Grazie in anticipo per ogni info!!!



avatar
BizarreBazaar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.10.16
Numero di messaggi : 48
Località : Belluno
Occupazione/Hobby : Musicista e Didatta
Provincia (Città) : Belluno
Impianto : Averlo!

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  riccardik il Dom 12 Feb 2017 - 16:41

@BizarreBazaar ha scritto:Ciao ragazzi. Riapro il thread dopo qualche tempo, perchè non ho ancora effettuato l'acquisto e in questo momento ho 1200 euri circa che vorrei usare per il notebook.

Ho guardato vari modelli e relative recensioni.
Alla fine sono rimasto dell'idea di optare su un notebook piuttosto che su Mac, in ragione dei prezzi altissimi della mela. Faccio bene?

Sto puntando ad un note con:
- CPU I7, tipo I7 6700 HQ o 7700 HQ, più performanti della serie U: come potenza di calcolo potrebbero bastare? La serie HQ è Dual o Quad Core? Ho trovato descrizioni che la indicano talvolta come dual talvolta come quad core.
- almeno 8 GB di RAM
- SSD (meglio se un minimo veloce), o HD più SSD
- Batteria almeno 4-5 ore

Con queste caratteristiche, nella fascia 800-1200 euro ho guardato i seguenti marchi: Hp, Asus, Lenovo, Msi e Gigabyte. Dell sta un po’ sopra di prezzo. Mac dai 2000 ai 2800!!
Msi e Gigabyte hanno un rapporto qualità-prezzo particolarmente vantaggioso: sono marchi validi?? Io non li conosco.
Su Hp, Asus e Msi ho letto recensioni contraddittorie e avolte negative.
Gigabyte non lo conosco come marchio, e non ho trovato molte recensioni online. Questa è una, sembra positiva:
http://it.ign.com/pc/117151/news/i-notebook-da-gaming-di-gigabyte-e-aorus-arrivano-in-italia

Questi sono invece alcuni modelli che ho trovato:
Lenovo: - 900 euro circa
https://www.amazon.it/Lenovo-80RU00LGIX-700-15ISK-Portatile-Processore/dp/B01M7SB5YE/ref=sr_1_fkmr0_2?ie=UTF8&qid=1486899087&sr=8-2-fkmr0&keywords=LENOVO+Ideapad+700-15ISK+80RU00HCIX
oppure – 900 circa
http://www.euronics.it/acquistaonline/notebook/lenovo/ideapad-70015isk-80ru00hcix/eProd162016348/?utm_source=Trovaprezzi&utm_campaign=beezup&utm_medium=affiliation-Beezup&
Ho qualche dubbio su schermo e scheda video, data la recensione di un modello simile presente qui:
https://www.amazon.it/Lenovo-80SV00ADIX-510-15IKB-Portatile-Processore/dp/B01M2ZVXW0/ref=pd_cp_147_2?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=7KG152B9VA3JNKK5MDA4
Gigabyte – 950 circa
https://www.amazon.it/Gigabyte-P15F-v5-I7-6700HQ-1080Pixels/dp/B01AO0O8KS/ref=pd_sbs_147_4?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=QD8VFVNR4SY2A5DQ1E02

HP – 950 circa
https://www.amazon.it/HP-15-bc014nl-Portatile-Processore-i7-6700HQ/dp/B01IEVP4DY/ref=pd_cp_147_2?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=N355RMY2MY0KARC278AT
Anche qui alcuni commenti non sono molto positivi riguardo lo schermo, la qualità dei materiali e la velocità dell’SSD.

MSI – 920 circa
https://www.amazon.it/MSI-GP62-Leopard-i7-6700HQ-1080Pixels/dp/B01CT6JZBW/ref=pd_sbs_147_4?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=5M6DX2A72GFE9HTBCRZ6
Ho letto però alcune recensioni molto negative sul marchio, ad ex qui:
https://www.amazon.it/MSI-Apache-643IT-9S7-16J532-643-Processore-i7-6700HQ/product-reviews/B01DO172KC/ref=dpx_acr_txt?showViewpoints=1

Asus – 673
https://www.amazon.it/Notebook-K550VX-XX107T-Intel-I7-6700HQ-GTX950/dp/B01EAIKHPA/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1486900049&sr=8-1&keywords=asus+i7+Hq
oppure - 944
https://www.amazon.it/Asus-K550VX-DM115T-Portatile-Schermo-i7-6700HQ/dp/B01DDOEHRQ/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1486900049&sr=8-3&keywords=asus+i7+Hq
974 euri
https://www.amazon.it/Asus-N552VW-FY136T-VivoBook-Portatile-Corei7-6700HQ/dp/B01DDOQDQY/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8


In definitiva, tra i modelli sopracitati, mi hanno impressionato meglio Gigabyte e Lenovo.
Voi che dite???
Grazie in anticipo per ogni info!!!



allora, per quello che riguarda la prima domanda: se nella sigla del processore c'è una Q vuol dire che è quadcore, i quadcore asfaltano qualunque dual core Smile tra i kabylake (forse anche skylake ma non ne sono sicuro) ci sono anche gli i5 quadcore, anch'essi contraddistinti dalla Q nella sigla.

quei portatili non li conosco tutti e ti consiglio quindi di andarti a vedere le recensioni su notebookcheck che è un sito super affidabile e probabilmente troverai tutte le info che ti servono.

del mac imho puoi farne tranquillamente a meno, però io non produco musica e non so se ci sia qualche sw per macos molto bello che non sia disponibile per windows (credo di no comunque)

riccardik
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 363
Località : genova
Provincia (Città) : GE
Impianto : Dac: Creative Sound Blaster X-Fi HD
Casse: Empire S-600
Cuffie: Sony MDR-1R
SoundMAGIC E10
Sony MH1
Sony Xperia Z1
In macchina:
Alpine CDE 183-BT
Woofer+Tweeter originali VW
Coassiali sul pianale

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  BizarreBazaar il Mer 22 Feb 2017 - 11:40

Grazie della risposta!!!
Aggiorno la discussione: forse posso salire di budget.

Tra le spese in programma a breve, c'è l'acquisto di 2 sax, ma ci sarà un bonus del ministero per gli studenti dei conservatori...e potrei risparmiare qualche soldo
A questo punto il mac sarebbe una opzione da considerare o no secondo voi?
Aggiungo: secondo voi è motivata la scelta del Mac da parte della grande maggioranza dei professionisti nel mondo della musica, oppure no??
Al conservatorio, (oltre che negli studi di registrazione dove sono entrato), ho quasi sempre visto solo Mac.

Comunque, con 1450 potrei prendere questo note...Asus ultrabook 15 pollici, descritto come il competitor del mac pro
Asus UX501VW-FJ013R Portatile, 15.6" 4K/UHD, Intel Core i7-6700HQ, RAM 16 GB, SSD 512 GB, nVidia GTX 960M, Argento
Con 1950 il mac pro 15 16gb SSD del 2015:
Apple MacBook Pro 15.4" Retina, Intel Core i7 2.2 GHZ, 16 GB RAM, 256 GB SSD, Argento
Dai 1300 fino a oltre 2000 ho trovato Mac pro retina 15 pollici usati del 2014-15.

Mi sto leggendo con calma le recensioni di tutti i note che ho postato: Asus, Gigabyte e Msi hanno a volte recensioni negative su amazon.
Asus Rog e l'Ux51 hanno recensioni migliori. Anche Hp Omen è un'opzione che sto valutando.
Su notebook check i risultati migliori sono però del macbook....


avatar
BizarreBazaar
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.10.16
Numero di messaggi : 48
Località : Belluno
Occupazione/Hobby : Musicista e Didatta
Provincia (Città) : Belluno
Impianto : Averlo!

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Mer 22 Feb 2017 - 11:44

@BizarreBazaar ha scritto:
Aggiungo: secondo voi è motivata la scelta del Mac da parte della grande maggioranza dei professionisti nel mondo della musica, oppure no??
Al conservatorio, (oltre che negli studi di registrazione dove sono entrato), ho quasi sempre visto solo Mac.

al livello tecnico, di potenza e di stabilità no, da diversi anni
al livello di compatibilità e interscambio di materiale con colleghi si
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  riccardik il Mer 22 Feb 2017 - 18:01

allora, il mac è indubbiamente un ottimo portatile, però l'ultimo modello senza usb in formato standard per i tuoi usi credo possa diventare una menata pazzesca

io ti consiglio di guardarti il dell xps 15, è fenomenale Smile

riccardik
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 363
Località : genova
Provincia (Città) : GE
Impianto : Dac: Creative Sound Blaster X-Fi HD
Casse: Empire S-600
Cuffie: Sony MDR-1R
SoundMAGIC E10
Sony MH1
Sony Xperia Z1
In macchina:
Alpine CDE 183-BT
Woofer+Tweeter originali VW
Coassiali sul pianale

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  dtraina il Mer 22 Feb 2017 - 19:16

Io starei su un windows.
Sfatiamo questo falso mito di apple ad ogni costo.
Un buon i7, 8 giga di ram e se vuoi un consiglio, come daw prova Reaper.
Io mi ci diletto a registrare un pò di chitarre per puro divertimento e ti assicuro che è fenomenale, inoltre esiste una community italiana, (Reaperiani) ottimamente portata avanti da Francesco, troverai moltissimi video sul tubo.
Reaper ti permetterà un periodo di prova di 60 gg, con l'unica limitazione di registrarlo (se vuoi) dopo tale periodo.

Saluti

Davide
avatar
dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1792
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto

http://macelloindustriale@blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  lello64 il Mer 22 Feb 2017 - 19:26

reaper non ha più un periodo di prova infinito con il solo limite dei 5 secondi di blocco alla partenza?
comuque reaper non è semplice per un novizio
puoi usarlo gratis si, ma non è semplice
meglio investire due soldi su studio one 3, secondo me

e poi 8 giga di ram oggi come oggi no.... almeno 16 gb se deve solo registrare
se userà anche librerie poi non ne parliamo.....
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 9057
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Re: Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum