T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da lello64 il Lun 16 Set 2019 - 18:47

@Pinve ha scritto:
Penso (pur non avendoli però sentiti) che comunque probabilmente non tutto di Grundig sia fantastico o debba piacere a priori - come per altri marchi - ma che poi ci sia anche una discreta suggestione da FORUM che cosparge di mito tutto ingigantendo e creando aspettative.

diciamo non tutto ma in un range temporale tutte le loro elettroniche hanno un sound abbastanza comune tra loro
come casse ci sono ovviamente più variabili ma anche li, per famiglie almeno, sono abbastanza assimilabili tra loro
in quanto ad influenze ed aspettative da forum immagino che siano variabili da non sottovalutare
ma non nel mio caso
chi mi conosce sa come mi esprimevo su questo fenomeno (e questo thread di 10 anni fa ne è una prova)
e se mi ritrovo ad ascoltare questa roba è perchè anni fa comprai un compatto con l'intenzione di tenerne solo l'involucro retrò perche mi piaceva
e perchè comprai due 650 per un mio amico che voleva due diffusori piccoli economici e bene o male se ne parlava bene
poi ho ascoltato, confrontato e sono rimasto perplesso
ho cercato di snidare tutti i difetti di questi sistemi, li ho isolati, razionalizzati e ho compreso che tutto considerato l'ensamble lo preferivo a tutto ciò che avevo in giro
quindi io di influenze e aspettative non ne avevo... anzi.... come detto ero fortemente scettico
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10730
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Cancius il Lun 16 Set 2019 - 18:52

@lello64 ha scritto:
@Pinve ha scritto:
Penso (pur non avendoli però sentiti) che comunque probabilmente non tutto di Grundig sia fantastico o debba piacere a priori - come per altri marchi - ma che poi ci sia anche una discreta suggestione da FORUM che cosparge di mito tutto ingigantendo e creando aspettative.

diciamo non tutto ma in un range temporale tutte le loro elettroniche hanno un sound abbastanza comune tra loro
come casse ci sono ovviamente più variabili ma anche li, per famiglie almeno, sono abbastanza assimilabili tra loro
in quanto ad influenze ed aspettative da forum immagino che siano variabili da non sottovalutare
ma non nel mio caso
chi mi conosce sa come mi esprimevo su questo fenomeno (e questo thread di 10 anni fa ne è una prova)
e se mi ritrovo ad ascoltare questa roba è perchè anni fa comprai un compatto con l'intenzione di tenerne solo l'involucro retrò perche mi piaceva
e perchè comprai due 650 per un mio amico che voleva due diffusori piccoli economici e bene o male se ne parlava bene
poi ho ascoltato, confrontato e sono rimasto perplesso
ho cercato di snidare tutti i difetti di questi sistemi, li ho isolati, razionalizzati e ho compreso che tutto considerato l'ensamble lo preferivo a tutto ciò che avevo in giro
quindi io di influenze e aspettative non ne avevo... anzi.... come detto ero fortemente scettico

Se io dovessi fare appello ai ricordi di una quarantina di anni fa, posso dire che suonano facile, e quindi il suono è piacevole. Per fare il nostro accostamento culinario sono spaghetti allo scoglio che non li ha cucinati Carlo Cracco, ma sono dannatamente buoni, sarà la consistenza della pasta, sarà la giusta cottura, ma questi spaghetti allo scoglio di Zio Fester sono dannatamente buoni e non ti tiri indietro a chiedere il bis….
E' un po' questa la sensazione Lello?
Cancius
Cancius
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.17
Numero di messaggi : 80
Provincia (Città) : Matera
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da lello64 il Lun 16 Set 2019 - 18:53

@Cancius ha scritto:
Lello secondo me dovresti esprimere le tue idee, sono opinioni, nessuno è depositario della verità assoluta, che tra l'altro è sempre relativa.
Però l'argomento, se affrontato con spirito costruttivo ed in serenità è estremamente interessante e motivo di crescita e confronto intellettuale.

ma infatti io esprimo le mie opinioni
me senza riferimenti a ciò che dicono terze persone
tra l'altro è un caso particolare perchè un po' per i prezzi che un tempo erano irrisori e quindi mi hanno messo in condizione di avere tante cose
un po' perchè ho amici più esasperati di me in questo senso per cui ho ascoltato praticamente tutta la produzione di quegli anni con pochissime eccezioni
tutto ciò dicevo... mi ha messo in condizione di non parlare per sentito dire o per ascolti fugaci fatti un po' qua e un po' la che lasciano il tempo che trovano
per cui non sento l'esigenza di incrociare le mie impressioni con quelle degli altri
non cambierebbe il mio punto di vista
ho ben chiaro il quadro voglio dire....
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10730
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da lello64 il Lun 16 Set 2019 - 18:57

@Cancius ha scritto:

Se io dovessi fare appello ai ricordi di una quarantina di anni fa, posso dire che suonano facile, e quindi il suono è piacevole. Per fare il nostro accostamento culinario sono spaghetti allo scoglio che non li ha cucinati Carlo Cracco, ma sono dannatamente buoni, sarà la consistenza della pasta, sarà la giusta cottura, ma questi spaghetti allo scoglio di Zio Fester sono dannatamente buoni e non ti tiri indietro a chiedere il bis….
E' un po' questa la sensazione Lello?

si ne ho parlato a lungo in un thread lunghissimo e non vorrei annoiare ancora ripetendo
più o meno è come dici
solo che, a parte la distanza dei tuoi ricordi, tu dici di aver sentito le audiorama
e a parte la bellezza dell'oggetto, forse il più importante dal punto di vista iconico, le audiorama hanno dei limiti troppo forti in basso e sull'impatto in genere
me ne sono capitate in buone condizioni ma non le ho mai comprate per quel motivo
le casse grundig vogliono il sostegno delle pareti, punto
è così
e con le audiorama non si fa
o si fa in modo molto limitato
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10730
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Cancius il Lun 16 Set 2019 - 18:58

@lello64 ha scritto:
@Cancius ha scritto:
Lello secondo me dovresti esprimere le tue idee, sono opinioni, nessuno è depositario della verità assoluta, che tra l'altro è sempre relativa.
Però l'argomento, se affrontato con spirito costruttivo ed in serenità è estremamente interessante e motivo di crescita e confronto intellettuale.

ma infatti io esprimo le mie opinioni
me senza riferimenti a ciò che dicono terze persone
tra l'altro è un caso particolare perchè un po' per i prezzi che un tempo erano irrisori e quindi mi hanno messo in condizione di avere tante cose
un po' perchè ho amici più esasperati di me in questo senso per cui ho ascoltato praticamente tutta la produzione di quegli anni con pochissime eccezioni
tutto ciò dicevo... mi ha messo in condizione di non parlare per sentito dire o per ascolti fugaci fatti un po' qua e un po' la che lasciano il tempo che trovano
per cui non sento l'esigenza di incrociare le mie impressioni con quelle degli altri
non cambierebbe il mio punto di vista
ho ben chiaro il quadro voglio dire....

Certo, ne sono convinto, il mio era un invito a voler condividere esperienze tutto qui, non certo un tentativo per convertire qualcuno ad un altra parrocchia, e poi ragazzi ribadisco, i gusti che sono non quantificabili (e fortunatamente, altrimenti basterebbero i diagrammi delle prove in camera anecoica, per stabilire il "vincitore").
I sistemi audio sono chiamati a svolgere una mission impossible: un sistema elettromeccanico che deve evocare emozioni. Semplice a dirsi, magico a realizzarsi.
Cancius
Cancius
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.17
Numero di messaggi : 80
Provincia (Città) : Matera
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da lello64 il Lun 16 Set 2019 - 19:20

Non vorrei essere frainteso
Faccio riferimento a polemiche nei confronti di chi si pone commercialmente e professionalmente con riferimento all'argomento
Sono quelle che voglio evitare
Con appassionati generici ne parlerei tutta la vita... Non ho remore Smile
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10730
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da ftalien77 il Lun 16 Set 2019 - 22:13

E' importante capire che il suono Grundig degli anni d'oro è soprattutto una ricetta un po' ruffiana, ben implementata che mette il divertimento al centro dell'attenzione. In questo senso non è "alta fedeltà", per quello che ne so io.

Il mio Fine Arts (che non penso abbia le qualità dei primi Fine Arts) è, come ho già detto, un buon prodotto. Per molti versi i 15 anni che lo separano dall'R1000 si vedono tutti. Ha più dettaglio, all'accensione si attiva un relé per evitare i bump, ha più watt, ha più ingressi, ha le sezioni pre e finale separate e suona molto bene.

Il dettaglio ne fa un prodotto con una timbrica diversa da quella der Grundig storici, o almeno del compattone di Lello (che ho ascoltato con delle meravigliose Flac Box) e del mio R1000. Appare meno godurioso, anche se poi sa soddisfare, ma è più adatto in caso di "muri sonori" tipo metal, prog e altre abboffate.

L'R1000 ha meno dettaglio e entro volumi compatibili con un condominio (assai benevolo) non patisce alcuna timidezza dovuta al wattaggio molto inferiore. E' divertente, meno rivelatore, meno adatto ad alcuni specifici generi, ma insieme alle sue casse fa semplicemente godere.

Fintanto che si trova a 100€ e che con altri 200 si prendono delle 650 professional è semplicemente un affarone.

Una nota più in topic di quanto ho scritto finora: oggi poggiando la manina sul volume del Fine Arts ho sentito le vibrazioni dei bassi. Ergo è vero la musica "rientra" nelle elettroniche. Quanti danni faccia non lo so.

ftalien77
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 1261
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da lello64 il Mar 17 Set 2019 - 13:17

@ftalien77 ha scritto:
del compattone di Lello (che ho ascoltato con delle meravigliose Flac Box) e del mio R1000

si chiamano FL10 Smile
sono le più grandi piatte che abbia costruito grundig, la linea si chiamava Flach, ma per dimensioni e corpo hanno poco a che vedere con il resto della linea
una soluzione intelligente per avere una cassa abbastanza grande ma senza dare fastidio
la loro base le tiene scostate dalla parete quel tanto che il progetto riteneva dovesse essere, pochi cm
le uniche casse di quella dimensione che abbia sentito sparire all'ascolto, sembra che suoni l'intera parete
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10730
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da ftalien77 il Mar 17 Set 2019 - 14:51

Infatti sono divine. E introvabili, se non erro. Ma anche se le trovassi non saprei dove metterle, purtroppo...

ftalien77
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 1261
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da diechirico il Mar 17 Set 2019 - 14:59

@ftalien77 ha scritto:Infatti sono divine. E introvabili, se non erro. Ma anche se le trovassi non saprei dove metterle, purtroppo...
si trovano, si trovano.
ma devi spendere almeno 400 euri...
diechirico
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4328
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da lello64 il Mar 17 Set 2019 - 15:20

@diechirico ha scritto:
@ftalien77 ha scritto:Infatti sono divine. E introvabili, se non erro. Ma anche se le trovassi non saprei dove metterle, purtroppo...
si trovano, si trovano.
ma devi spendere almeno 400 euri...

ho visto a cosa ti riferisci... non che non valgano quei soldi eh.... ma i prezzi cominciano ad essere assurdi rispetto al passato
le pagai intorno alle 100 perfette e con le cupole che ancora incollavano dalla germania e fecero due pacchi separati... mi pare che me la cavai con 120 euro totali
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 10730
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da diechirico il Mar 17 Set 2019 - 16:27

@lello64 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
@ftalien77 ha scritto:Infatti sono divine. E introvabili, se non erro. Ma anche se le trovassi non saprei dove metterle, purtroppo...
si trovano, si trovano.
ma devi spendere almeno 400 euri...

ho visto a cosa ti riferisci... non che non valgano quei soldi eh.... ma i prezzi cominciano ad essere assurdi rispetto al passato
le pagai intorno alle 100 perfette e con le cupole che ancora incollavano dalla germania e fecero due pacchi separati... mi pare che me la cavai con 120 euro totali
ora con 100 eu neanche una coppia di microbox riesci a prendere. forse ci scappa ancora un v30 o un R30 midi. e poco poco altro.
le 850 a prof hanno ora quotazione assurde. chiedono anche 400 euri (e rimangono in vendita per lustri).
le 450 prof e 550 prof si trovano a prezzi più bassi, ma mica tanto ragionevoli.
diechirico
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4328
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da nerone il Mar 17 Set 2019 - 18:54

@diechirico, hai mp

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2377
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da diechirico il Mer 18 Set 2019 - 7:17

@nerone ha scritto:@diechirico, hai mp
Non credo di averlo ricevuto!
diechirico
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4328
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da nerone il Mer 18 Set 2019 - 8:33

@diechirico ha scritto:
@nerone ha scritto:@diechirico, hai mp
Non credo di averlo ricevuto!
Guarda bene nella risposta

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2377
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Pinve il Mer 18 Set 2019 - 13:11

beh, è l'effetto forum, tanta aspettativa e tanta curiosità, prezzi che s'impennano.
Eh meno male! Non ci fossero i forum non sapremmo niente.
Comunque tutto il vintage ormai gira su cifre alte. Se vai su Subito vedi ciofeche a prezzi che non capisci. ED anche i mercatini dell'usato usano i siti per definire i prezzi e quindi salgono anche loro. LA difficoltà è trovare in tanto ciarpame qualche cosa di interessante. La scorsa settimana ho trovato un compatto Grundig con giradischi ELAC e l sue casse da ribordare, carino (ma a me non serve); sembra questo ma le casse erano forse più grandi

Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1192
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da ftalien77 il Mer 18 Set 2019 - 18:30

Allora forse invece che fossilizzarci dovremmo provare noi altre cose finché valgono poco. Chessò... ampli telefunken o Braun...

ftalien77
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 19.04.14
Numero di messaggi : 1261
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Due orecchie.

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Pinve il Mer 18 Set 2019 - 18:48

facessi solo questo... bisogna muoversi, trovarli, pagarli, assemblarli ed aggiustarli, conviverci e poi... cambiare con altro. Sono mesi che devo cambiare le casse e per questo dovrei andarle a sentire ... Sad
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1192
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da nerone il Mer 18 Set 2019 - 18:53

@Pinve ha scritto:facessi solo questo... bisogna muoversi, trovarli, pagarli, assemblarli ed aggiustarli, conviverci e poi... cambiare con altro. Sono mesi che devo cambiare le casse e per questo dovrei andarle a sentire ... Sad
e vai a sentire le Magnat può darsi che ti piacciono, il prezzo sembra onesto

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2377
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Pinve il Mer 18 Set 2019 - 18:55

Ciao Nerone (come stai?)
e dove ? siamo sempre li! che faccio vado a firenze ?
mi sa che prenderò le heresy con due maxi SUB Very Happy Very Happy Very Happy - basta che siano qui vicino
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1192
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da nerone il Mer 18 Set 2019 - 19:01

@Pinve ha scritto:Ciao Nerone (come stai?)
e dove ? siamo sempre li! che faccio vado a firenze ?
mi sa che prenderò le heresy con due maxi SUB Very Happy Very Happy Very Happy - basta che siano qui vicino
bene bene, se piace qualcosa bisogna spostarsi, sulle Heresy prima serie non sbagli

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2377
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Pinve il Mer 18 Set 2019 - 19:05

si anche sulla 3 si va sul sicuro.
E' Critica sul posizionamento che per me vale sulla cassapanca di muratura a 30 cm da terra

ho letto che ci aggiungi il SUB perchè essendo a Sosp.Pne i bassi sono veloci e secchi ma non tanto in evidenza.
Cosa che come sai viceversa mi piacerebbe molto (cerwin vega? JBL Dubal ? )
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1192
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da nerone il Mer 18 Set 2019 - 19:07

@Pinve ha scritto:si anche sulla 3 si va sul sicuro.
E' Critica sul posizionamento che per me vale sulla cassapanca di muratura a 30 cm da terra

ho letto che ci aggiungi il SUB perchè essendo a Sosp.Pne i bassi sono veloci e secchi ma non tanto in evidenza.
Cosa che come sai viceversa mi piacerebbe molto (cerwin vega? JBL Dubal ? )
Tannoy Arden Smile

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2377
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da nerone il Mer 18 Set 2019 - 19:08

ops, sulla panca non ci stanno

nerone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.05.15
Numero di messaggi : 2377
Provincia (Città) : ...
Impianto : Grundig... e classe d

Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Pinve il Mer 18 Set 2019 - 19:19

Sad Shocked
beh ... altrimenti a terra ma lo spazio diminuisce
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1192
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Impianti:


Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
ROTEL CD 930AX (sorgente CD RCA)
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + Empire 2000z
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
Schiit VIDAR - Finale di potenza 100W/8
Casse Sonus Faber Concertino Home

Impianto secondario
-----------------------
Pioneer DVR 540H videorecorder
DAC SMSL M7
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Celestion Ditton 15XR

Parcheggio:
---------------------------
DAC MFvdac + M2tech, Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3, Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6,
Amplificatore Trends Audio T10.1



Torna in alto Andare in basso

Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI - Pagina 8 Empty Re: Grundig, Massimo Ambrosini ed implementazione CCI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum