T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Consiglio per setup di qualità

+5
handros
davideforbi
giucam61
SubitoMauro
MadSeason
9 partecipanti

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Dom 21 Feb 2021 - 22:40

@MadSeason ha scritto:Esiste qualcosa di abbordabile per il mio budget, tra quelli a pavimento?

Ma perchè vuoi dei diffusori a pavimento se poi per forza di cose uno sarebbe parzialmente ostruito?
Mi pare di capire che l'impianto HT lo tieni comunque...e per quello comunque ti ci vuole un ( buon) sub le torri non lo sostituiscono in nessun caso.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da davideforbi Dom 21 Feb 2021 - 22:41

@R!ck ha scritto:
@davideforbi ha scritto:comunque io andrei di diffusori da pavimento

Se deve comunque mantenere l'impianto ht non vedo quale sia il vantaggio.
Deve comunque avere un sub.
Io ho avuto quasi sempre torri, ma ora che ho anche l'ht francamente opeteri per dei bookshelf


si, è una buona considerazione, però secondo me c'è da ragionarci un po' su, perché se gli interessa soprattutto la musica io quel sub lo terrei proprio spento
davideforbi
davideforbi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 578
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Raspberry+MoOde+Allo Boss dac v 1.2

Monrio MC 200

Monitor Audio Monitor 3

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 0:18

Se hai un sub di buona qualità, ben impostato e magari equalizzato lo puoi tenere tranquillamente acceso.
I problemi con i sub ci sono se il sub non è di buona qualità, sono impostati e/o posizionati male e non sono equalizzati.
Tra l'altro non è detto che problemi simili non sorgano anche con le torri specialmente se queste scendono bene.
Sempre di dover gestire le risonanze si tratta con lo svantaggio che almeno con il sub si puo' avere più flessibilità nel trovare il osto giusto che le minimizzi.
Con le torri questo non lo puoi fare.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da Albert^ONE Lun 22 Feb 2021 - 0:34

C'è poco da fare con le torri guadagnerebbe su tutto, dinamica,voci,bassi,ecc....,un litraggio maggiore riesce a riprodurre meglio tutte le frequenze del segnale sonoro.
Albert^ONE
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 6305
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 1:32

Rispetto a un bookshelf da solo è possibile ma solo rispetto alla dinamica sulle basse frequenze.
Ma se aggiungi un sub la situazione è molto diversa.

Nelle torri economiche i componenti per i tweeter e il "medio" sono molto simili se non identici a quelli che trovi nelle versioni bookshelf.
Questo perchè è sono dei diffusori a due vie e mezzo.
In pratica sono bookshelf a 2 vie a cui aggiungono un woofer ( identico) e un maggiore litraggio per scendere un po' più in basso.
Le prestazioni riguardo alle voci, che si concentrano su frequenze medie, sono spesso identiche semplicemente perchè sono utilizzati gli stessi componenti. Se questo è vero fino alle medie frequenze è pari e patta perchè il maggiore litraggio non cambia nulla al riguardo.
I litri in più servono a una sola cosa a scendere in frequenza con una maggiore spl.
La dinamica è la differenza tra il livello minimo e massimo ( indistorto) che un diffusore è capace di riprodurre. Quindi se si esamina la gamma bassa di una tipica torre 2.5 siete sicuri che un wooferino  tagliato un po' più basso mantenga una vantaggio in dinamica rispetto a sub con un ap specializzato di superficie maggiore nel range che va da 80hz a 20hz che per altro ha anche una amplificazione specializzata? Io non credo.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da davideforbi Lun 22 Feb 2021 - 8:26

Sono perfettamente d'accordo con te R!ck in termini assoluti

Le mie considerazioni erano relative alla sua situazione e al suo budget, e al fatto che gli interessa un impianto più orientato alla musica

A mio parere col sub che lui ha oggi, (è [u]quel[/u] sub che io terrei spento) anche con due buoni bookshlef fa solo del casino, invece, due torri discrete (con 500 euro nell'usato puoi trovare qualcosa di decente) possono essere un buon punto di partenza per un eventuale futuro sviluppo (dopo cambierei ampli ad esempio)
davideforbi
davideforbi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 578
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Raspberry+MoOde+Allo Boss dac v 1.2

Monrio MC 200

Monitor Audio Monitor 3

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da MadSeason Lun 22 Feb 2021 - 10:56

Wow, che discussione accesa, grazie a tutti

Vado per gradi con le considerazioni/risposte:

- Canaline: lo so che esistono, il punto è che dovrei fare il giro sopra la porta ed è davvero antiestetico. Comunque risolvo con due fori e non si vede nulla a vista
- Capitolo pavimento/bookshelf/sub: è vero che lo scopo principale è la musica, ma comunque guardo anche dei film, quindi l'HT rimane. Il sub è posizionato bene (a terra) e sarei orientato per avere un setup che lo comprenda, ecco perchè anche io ero un filo scettico sulle torri, dato che il sub (come idea) mi piace anche perchè così posso fare settaggi dedicati su quel canale. Che poi l'attuale non sia il top sono conscio, ma infatti progressivamente punterò a cambiare anche quello. Diciamo che dopo le due casse che sto valutando, vorrei cambiare anche il centrale e il sub.

Una cosa alla volta, come si dice in questi casi (anche perchè altrimenti finisco ad ascoltarla in giardino la musica!)

MadSeason
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 16.02.21
Numero di messaggi : 19
Provincia : .
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 11:53

Io come punto di partenza oggi partirei comunque da dei bookshelf decenti magari usati.
Resta il problema che quanto è elencato difficilmente possa essere definito di qualità. Lo Yamaha YHT-196 è ampli ht da kit molto molto entry che andrà sicuramente sostituito e che difficilmente puo' supportare carichi impegnativi ( più comuni nelle torri che nei bookshelf) quindi sono pezzi che sostituirei gradualmente.

Visto che il budget è limitato per arrivare a una catena che abbia un minimo di qualità bisognerebbe quindi considerare un percorso a tappe e un investimento ahimè maggiore.

Partendo da una riproduzione solida delle alte e medie frequenze con pezzi che siano anche facilmente rivendibili e qui i bookshelf hanno un bel vantaggio perchè sono mediamente più richiesti ( principalmente per un criterio malponderato basato sul waf...ma così va il mercato)

Primo step diffusori.

[/b][/u]Es. B&W 685 S2 (300-350)
Per le basse si prende un sub decente e non troppo ingombrante (asw 600 o 610 200-300)
opzionale un sistema di dsp per ottimizzare questo pacchetto ( all'incirca altri 200 euro...90 minidsp/99 microfono calibrato umik)


Secondo step amplificazione.
Qui bisogna decidere se mantenere l'ht o privilegiare l'aspetto musicale passando tutto al due canali.
Se si rimane in HT si puo' prendere un avr che fa un po' tutto anche la correzione ambientale ma deve essere di buon livello direi se usa audissey almeno un XT32 (in casa denon ad esempio della serie x3000 in su ovvero 400/600 euro sull'usato). Si sacrifica indubbiamente qualcosa a livello musicale ma si mantiene l'ht.

Se si va sul due canali per realizzare un 2.1 con 300/400 euro ma anche meno si trovano cose molto valide come amplificatori:
marantz pm 6006 o denon 720 o meglio 1500AE e così via. Bisogna tenere conto che  a questi va aggiunto o un dac ( 80-100 euro).
Migliora la parte musicale, ma con ht si ha una situazione di compromesso perchè manca il centrale e purtroppo nei film ha il suo peso.

Qualche compromesso va fatto da qualche parte...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 12:03

Ah ci tengo a precisare di non essere un fan B&W ( io ho focal) è solo che un marchio ( che per quanto mi riguarda è buono) e che si trova più agilmente sul mercato dell'usato di altri e si presta meglio di altri per costruire un impianto partendo dall' usato. Io per trovare un centrale usato di focal ci ho messo tre anni...se avessi avuto B&W l'avrei trovato entro qualche mese...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 12:17

@MadSeason ha scritto: Il sub è posizionato bene (a terra) e sarei orientato per avere un setup che lo comprenda, ecco perchè anche io ero un filo scettico sulle torri, dato che il sub (come idea) mi piace anche perchè così posso fare settaggi dedicati su quel canale. Che poi l'attuale non sia il top sono conscio, ma infatti progressivamente punterò a cambiare anche quello. Diciamo che dopo le due casse che sto valutando, vorrei cambiare anche il centrale e il sub.

Una cosa alla volta, come si dice in questi casi (anche perchè altrimenti finisco ad ascoltarla in giardino la musica!)

Se è così la progressione che ti suggerisco è:
1) Diffusori + sub insieme ( se prendi delle B&W 685...non ci puoi mettere quel sub li). Inoltre cerca annunci dove ti regalano i piedistalli. I diffusori bookshelf vanno su piedistalli regolati per avere il tweeter ad altezza orecchio. Uno su e uno giù o attaccati al soffitto non si possono vedere in un impianto di qualità

2) AVR qui non è facile trovare l'affare ma si trova.
Consiglio cerca denon serie X3xxx che supportino l'app per la correzione ambientale.

3) Centrale...puoi "campare" a lungo senza se il budget non te lo permette. Tieni presente che deve essere della stessa serie dei diffusori principali in questo caso è l' HTM61 e costa come una coppia di 685 purtroppo. Quindi lo metterei in un altro capitolo di spesa.

Le casse che hai le puoi usare come surround se vuoi tenere i costi bassi non sono così determinanti

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da Albert^ONE Lun 22 Feb 2021 - 14:47

[quote]Se è così la progressione che ti suggerisco è:
1) Diffusori + sub insieme ( se prendi delle B&W 685...non ci puoi mettere quel sub li). Inoltre cerca annunci dove ti regalano i piedistalli. I diffusori bookshelf vanno su piedistalli regolati per avere il tweeter ad altezza orecchio. Uno su e uno giù o attaccati al soffitto non si possono vedere in un impianto di qualità

2) AVR qui non è facile trovare l'affare ma si trova.
Consiglio cerca denon serie X3xxx che supportino l'app per la correzione ambientale.

3) Centrale...puoi "campare" a lungo senza se il budget non te lo permette. Tieni presente che deve essere della stessa serie dei diffusori principali in questo caso è l' HTM61 e costa come una coppia di 685 purtroppo. Quindi lo metterei in un altro capitolo di spesa.

Le casse che hai le puoi usare come surround se vuoi tenere i costi bassi non sono così determinanti/quote]

Non sono d'accordo,secondo me può tranquillamente usare il centrale, il sub e i diffusori surround, da cambiare solo i diffusori frontali con delle torri, non ha senso fargli comprare dei bookself,per poi rispendere altri soldi per delle torri. Ok
Albert^ONE
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 6305
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 16:04

@Albert^ONE ha scritto:
Non sono d'accordo,secondo me può tranquillamente usare il centrale, il sub e i diffusori surround, da cambiare solo i diffusori frontali con delle torri, non ha senso fargli comprare dei bookself,per poi rispendere altri soldi per delle torri. Ok

Il centrale deve avere la stessa timbrica dei diffusori principali.
Centrali disomogenei vanno assolutamente esclusi.
Il sub che ha è buono...ma solo per essere tenuto spento.
Quindi per me centrale e sub vanno sostituiti.

Per il resto non ti seguo.
Le 685 s2 sono bookshelf chi ha detto che dovrebbe riprendere delle torri?

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da davideforbi Lun 22 Feb 2021 - 19:02

Per continuare questa discussione interessante volevo chiederti se hai cominciato a cercare un po' in giro per farti un idea e se hai visto qualche diffusore che ti incuriosisce
davideforbi
davideforbi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 578
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Raspberry+MoOde+Allo Boss dac v 1.2

Monrio MC 200

Monitor Audio Monitor 3

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da giucam61 Lun 22 Feb 2021 - 21:05

Tante opzioni,tutte valide,ma se non cambia il posizionamento di tutti i frontali non serve a nulla.
Left in alto, centrale a sinistra,right sotto lo schermo,in basso e sul sub...ScreamScreamScream
E vogliamo discutere dell'omogeneità timbrica dei frontali?
Guardiamo quello che abbiamo,un sintoht super entry level e diffusori a lui adeguati,non saranno certo 2 diffusori migliori a stravolgere tutto in meglio.

giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 9022
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 21:11

@giucam61 ha scritto:Tante opzioni,tutte valide,ma se non cambia il posizionamento di tutti i frontali non serve a nulla.
Left in alto, centrale a sinistra,right sotto lo schermo,in basso e sul sub...ScreamScreamScream
E vogliamo discutere dell'omogeneità timbrica dei frontali?
Guardiamo quello che abbiamo,un sintoht super entry level e diffusori a lui adeguati,non saranno certo 2 diffusori migliori a stravolgere tutto in meglio.

Eh il posizionamento in quell'ambiente resta il problema più grosso.
Io avevo una situazione simile è finito che mi sono spostato in una stanza dedicata....ma se uno non ha spazio si deve accontentare.
Cmq da qualche parte si deve pur incominciare e rispetto alla situazione attuale mettere i frontali al posto delle lampade, cambiare sub e poi amplificatore di certo è un bel passo avanti...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da root Lun 22 Feb 2021 - 22:50

Ciao Mad, se mi permetti posso dirti la mia, che magari può darti uno spunto...anche io ho un setup misto per HT/Film + ascolto musica HiRes, dove l'impianto è basato su un sistema stereo, main R + L e basta, ma di livello

Il Surround a mio giudizio è fuffa, come le Sound Bar che fanno il 5.1 con il DSP digitale, trovate commerciali per vendere illusioni...un sistema stereo di qualità va più che bene per affiancare un buon film di qualsiasi generazione! Se vai a fare una analisi il canale centrale non è nient'altro che il canale delle voci mono, che in un sistema stereo viene riprodotto quindi in mono per cui l'immagine risulterà al centro tra i due diffusori, senza avere l'impiccio di un diffusore che non sai mai dove mettere (specialmente se hai schermo e VPR)

Il sub-woofer è una aggiunta che, se cerchi la qualità ed omogeneità di riproduzione, bisognerebbe evitare...basta fare un sacrificio una volta ed acquistare due torri da pavimento (si trovano tante occasioni nell'usato di ottimo livello, per risparmiare) con la gamma bassa affidata a dei woofer da 10" almeno, con risposta lineare fino a 60Hz (e 91dB di sensibilità minima) e vedrai che non avrai più bisogno del 5.1

Ti posso assicurare che due bei diffusori, con superfici radianti serie, un buon DAC ed un finale stereo allineato al resto andrai al massimo sia con i film che con la musica

Mi dirai che perderai gli effetti da dietro emessi dai canali posteriori...poco male, il guadagno in qualità e la scena sonora riprodotta dal sistema di qualità gli farà perdere valore...e magari si fa sempre a tempo a metterli dopo, tanto se consideri la gamma e la qualità che devono riprodurre vanno bene anche quelli che hai già Wink
root
root
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.12.18
Numero di messaggi : 483
Provincia : Roma
Impianto : HP T610 + Daphile
Topping E30
PROTON 222 + HK CA215 Biamping passivo
Tannoy DU386

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Lun 22 Feb 2021 - 23:44

@root ha scritto:Ciao Mad, se mi permetti posso dirti la mia, che magari può darti uno spunto...anche io ho un setup misto per HT/Film + ascolto musica HiRes, dove l'impianto è basato su un sistema stereo, main R + L e basta, ma di livello

Scusa ma se hai un setup stereo...semplicemente non hai un HT. Hai uno stereo con il quale vedi i film.
L' ht è un sistema multicanale perchè il sistema audio da cui deriva sono i cinema ( i theaters) che sono multicanali.

Il discorso che fai sul multicanale non mi è nuovo.
E' l'approccio di chi ha principalmente un approccio prioritario sulla musica.
Niente di male per carità...era quello che mi dicevo anni fa, ma poi mi sono reso conto l'ht funziona in modo diverso.
Io ho sempre trovato che alle voci dei film riprodotte in 2ch mancasse qualcosa che ho trovato quando mi sono comprato il centrale.
A un certo punto ho realizzato che i film sono mixati in modo differente dalla musica. Discorso simile per il sub.
I canali più importanti e caratteristici sono il centrale e il sub che è non (solo) il canale dei bassi ma sopratutto degli effetti LFE che non sono resi alla stessa maniera con il downmixing.
Tanto che al mio impianto stereo ho aggiunto un avr, un centrale e un sub in modo da poter utilizzare lo stereo per la musica e l'avr per l'ht.
Poi se vogliamo giocare la carta al rialzo del "livello" non si finisce più ma resterebbe sempre il fatto che se prendi a confronto gli stessi diffusori in configurazione 2ch e in multicanale con il materiale in multich la configurazione in multicanale si sente comunque meglio e non mi pare questa cosa così strana visto che è un audio che viene prodotto per essere fruito in quel modo.

Poi ovvio se uno vede solo film da cineasti o commedie in stereo non ha bisogno di un multicanale.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da davideforbi Mar 23 Feb 2021 - 2:02

Sono d'accordo con R!ck però sto dalla parte di Root, non solo perché a me interessa più la musica, ma perché se l'obbiettivo è raggiungere una qualità di ascolto almeno discreta la via del due canali stereo è più semplice ed economicamente meno impegnativa... se vuoi ascoltare un po' come si deve in ht alla fine ci devi spendere un botto... secondo me


Comunque dopo tutto sto casino che abbiamo fatto, sarei curioso di sapere cosa ne pensa Mad e quale strada sta pensando di intraprendere
davideforbi
davideforbi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 578
Località : Bologna
Provincia : Bologna
Impianto : Raspberry+MoOde+Allo Boss dac v 1.2

Monrio MC 200

Monitor Audio Monitor 3

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Mar 23 Feb 2021 - 13:58

@davideforbi ha scritto:Sono d'accordo con R!ck però sto dalla parte di Root, non solo perché a me interessa più la musica, ma perché se l'obbiettivo è raggiungere una qualità di ascolto almeno discreta la via del due canali stereo è più semplice ed economicamente meno impegnativa... se vuoi ascoltare un po' come si deve in ht alla fine ci devi spendere un botto... secondo me
Siamo sempre lì. E' discreta per la musica, ma non è abbastanza per avvicinarsi all'ht. E' per chi da la priorità alla musica.
Indubbiamente una configurazione ht costa di più ma fa un lavoro diverso. Non si puo' dire come qui si sente spesso prendi un ottima configurazione due che basta per l'ht.
Non è così basta se hai priorità sbilanciate sulla musica.

Comunque per inquadrarla in qualche numero in modo da dare qualche elemento in più andando su cose "terrestri" di semplice reperibilità.
La prima è ottimizzata per la musica, la seconda per l'HT, la terza per entrambi.
Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Senza_11

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da root Mar 23 Feb 2021 - 14:30

@R!ck ha scritto:
@root ha scritto:Ciao Mad, se mi permetti posso dirti la mia, che magari può darti uno spunto...anche io ho un setup misto per HT/Film + ascolto musica HiRes, dove l'impianto è basato su un sistema stereo, main R + L e basta, ma di livello

Scusa ma se hai un setup stereo...semplicemente non hai un HT. Hai uno stereo con il quale vedi i film.
L' ht è un sistema multicanale perchè il sistema audio da cui deriva sono i cinema ( i theaters) che sono multicanali.

Il discorso che fai sul multicanale non mi è nuovo.
E' l'approccio di chi ha principalmente un approccio prioritario sulla musica.
Niente di male per carità...era quello che mi dicevo anni fa, ma poi mi sono reso conto l'ht funziona in modo diverso.
Io ho sempre trovato che alle voci dei film riprodotte in 2ch mancasse qualcosa che ho trovato quando mi sono comprato il centrale.
A un certo punto ho realizzato che i film sono mixati in modo differente dalla musica. Discorso simile per il sub.
I canali più importanti e caratteristici sono il centrale e il sub che è non (solo) il canale dei bassi ma sopratutto degli effetti LFE che non sono resi alla stessa maniera con il downmixing.
Tanto che al mio impianto stereo ho aggiunto un avr, un centrale e un sub in modo da poter utilizzare lo stereo per la musica e l'avr per l'ht.
Poi se vogliamo giocare la carta al rialzo del "livello" non si finisce più ma resterebbe sempre il fatto che se prendi a confronto gli stessi diffusori in configurazione 2ch e in multicanale con il materiale in multich la configurazione in multicanale si sente comunque meglio e non mi pare questa cosa così strana visto che è un audio che viene prodotto per essere fruito in quel modo.

Poi ovvio se uno vede solo film da cineasti o commedie in stereo non ha bisogno di un multicanale.

OK Rick, certamente, il mio è un sistema stereo per vedere i film, ma posso assicurarti che mi piacciono le megaproduzioni di Hollywood e ti assicuro che Avengers Endgame esce in un modo che non è facile fare di più Wink

Il mio parere è pratico, nel senso che capisco che l'audio di un film è codificato e mixato per il multicanale, e che per riprodurlo correttamente è necessario un sistema con un finale+speaker per ogni canale, ma alla fine quello che serve sono le voci/dialoghi al centro (e posso assicurarti che le voci escono dal TV al centro che sfido qualsiasi canale centrale) e le basse frequenze le sento a pelle, che quando Hulk pesta Thanos mi sposto pure io.... Cool

A mio giudizio quindi se ho un budget preciso preferirei spenderli per due bei diffusori di classe, magari un buon usato, con finale allineato che un sistema 5.1 dove devo scendere a compromessi di qualità

Sono pareri, naturalmente, ma visto che il problema per cui è stata aperta questa discussione è un budget non infinito io partirei con farmi un buon sistema stereo con cui sento bene musica e ci sento benissimo i films...e che, comunque, in futuro posso espandere più che partire con un 5.1 di basso livello
root
root
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.12.18
Numero di messaggi : 483
Provincia : Roma
Impianto : HP T610 + Daphile
Topping E30
PROTON 222 + HK CA215 Biamping passivo
Tannoy DU386

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Mar 23 Feb 2021 - 15:11

@root ha scritto:
OK Rick, certamente, il mio è un sistema stereo per vedere i film, ma posso assicurarti che mi piacciono le megaproduzioni di Hollywood e ti assicuro che Avengers Endgame esce in un modo che non è facile fare di più Wink

Non esiste un sistema stereo per vedere i film semplicemente perchè i film sono in multicanale. Il downmixing per i dialoghi aumenta il crosstalking del due canali e i dialoghi non ne escono mai troppo bene...oltre a quello che posso aver verificato io esiste persino della letteratura tecnica al riguardo.

@root ha scritto:
Il mio parere è pratico, nel senso che capisco che l'audio di un film è codificato e mixato per il multicanale, e che per riprodurlo correttamente è necessario un sistema con un finale+speaker per ogni canale, ma alla fine quello che serve sono le voci/dialoghi al centro (e posso assicurarti che le voci escono dal TV al centro che sfido qualsiasi canale centrale) e le basse frequenze le sento a pelle, che quando Hulk pesta Thanos mi sposto pure io.... Cool

E' il parere di chi ha una spiccata preferenza per la musica. Ci sono già passato per la strada dei woofer grossi e no non sostituiscono un sub specializzato semplicemente perchè si tratta da specifiche dolby dovresti arrivare a 20hz lineari...

@root ha scritto:
A mio giudizio quindi se ho un budget preciso preferirei spenderli per due bei diffusori di classe, magari un buon usato, con finale allineato che un sistema 5.1 dove devo scendere a compromessi di qualità

Sono pareri, naturalmente, ma visto che il problema per cui è stata aperta questa discussione è un budget non infinito io partirei con farmi un buon sistema stereo con cui sento bene musica e ci sento benissimo i films...e che, comunque, in futuro posso espandere più che partire con un 5.1 di basso livello

Un esempio?

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da root Mar 23 Feb 2021 - 15:13

Ehehehe sei un HT convinto...eh? Difficile sarà incontrarsi se siamo paralleli Very Happy

Naturalmente quando si esprimono pareri sui Forum lo si fa spesso anche per pregiudizi, esperienze personali più o meno longeve; io parlo per esperienza di oltre 30 anni di attività nel mondo AV prima consumer poi professionale, dove i sistemi 5.1 DTS/Dolby Digital li ho progettati e realizzati sia in appartamenti/ville che in sale conferenze ed Auditorium da 300/400 posti, per cui so bene cosa significa avere un sistema HT di livello...
però (e qui ti parlo per gusti personali, per cui rispetto la tua posizione) il vantaggio che avrei con un sistema 5.1 di alto livello per sentire i film in multicanale e la stessa cifra spenderla invece per un sistema stereo dove avrei due diffusori con i contro...non ci penserei un attimo, in quanto i vantaggi di avere un sistema multicanale quando sento i film rispetto ad un sistema stereo sono minimi, che a mio giudizio non valgono la pena

Certo, avendo budget infinito mi comprerei un processore Dolby con uscite discrete, una batteria di finali in Classe A e 5.1 diffusori della Tannoy/Zingali/JBL, etcetc ma qui parliamo di soluzione migliore per un budget di 500 euro mi sembra...che già è difficile trovare 2 diffusori di classe usati (ma qualcosa di KEF, Dynaudio, Focal, etc..si trova sulla baia o su Subito, che con scambio a mano è meglio) figuriamoci un 5.1!
root
root
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.12.18
Numero di messaggi : 483
Provincia : Roma
Impianto : HP T610 + Daphile
Topping E30
PROTON 222 + HK CA215 Biamping passivo
Tannoy DU386

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Mar 23 Feb 2021 - 15:21

No per niente ma visto che mi piacciono allo stesso modo entrambi i mondi vorrei essere più pratico con dei requisiti più specifici e visto che sei un progettista esperto saprai fare meglio di me:

Qual'è quel diffusore a torre in grado di uscire con 20hz @105 db lineari ( che è quello che richiede un canale LFE) abbia un immagine solida e ampia in fuori asse, con un parlato superiore a un centrale e che costi meno di 1400 euro...( che è banalmente la somma delle 683+pb1000+htm61 usati) e quale amplificazione serve?

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da root Mar 23 Feb 2021 - 15:34

Non lo so e neanche mi va di cercare...20Hz lineari del canale LFE li lascio a chi ha un oscilloscopio a casa ed un udito tanto esteso Wink

A mio giudizio, e me ne sono capitati tanti, avere un subwoofer in ambiente significa avere i bassi "separati" da sistema principale, che non escono da dove esce tutto il resto della gamma, e va bene che le freq sotto i 100Hz sono mono e difficili da localizzare, ma per me tutta la gamma deve uscire insieme, con meno vie possibili

Io dico solo che se fossi al posto del nostro amico che ha aperto la discussione con 500 euro cercherei su Subito.it una occasione di un bel tower di classe da andarmi a sentire e caricare in macchina con cura, tutto qui
Poi col tempo posso pure affiancargli degli speakers al contorno per i film 5.1, ma il main R+L deve essere di classe

root
root
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.12.18
Numero di messaggi : 483
Provincia : Roma
Impianto : HP T610 + Daphile
Topping E30
PROTON 222 + HK CA215 Biamping passivo
Tannoy DU386

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da R!ck Mar 23 Feb 2021 - 16:04

@root ha scritto:Non lo so e neanche mi va di cercare...20Hz lineari del canale LFE li lascio a chi ha un oscilloscopio a casa ed un udito tanto esteso Wink

E' un requisito Dolby/THX/DTS e la prova dei 20hz e anche meno fa parte dello standard CEA 2010.
Ci sono molti film che usano effetti tra i 30 e i 20hz...c'è persino qualcuno che mantiene una lista aggiornata se non ricordo male.
Che io sappia si misurano con un microfono calibrato non con l'oscilloscopio.
Sono effetti che sentono con il corpo sono una frequenza che come noto servono a riprodurre effetti di eventi naturali ( come i terremoti) aumentandone il realismo
Quindi si ritorna al discorso di prima è una SPECIFICITA' del canale LFE che è appunto un canale apposito per effetti.

@root ha scritto:
A mio giudizio, e me ne sono capitati tanti, avere un subwoofer in ambiente significa avere i bassi "separati" da sistema principale, che non escono da dove esce tutto il resto della gamma, e va bene che le freq sotto i 100Hz sono mono e difficili da localizzare, ma per me tutta la gamma deve uscire insieme, con meno vie possibili

E' molto discutibile. In tanti anche esperti non sarebbero d'accordo con te.
Comunque non mi pare il caso d'impelagare la discussione su questo.

@root ha scritto:
Io dico solo che se fossi al posto del nostro amico che ha aperto la discussione con 500 euro cercherei su Subito.it una occasione di un bel tower di classe da andarmi a sentire e caricare in macchina con cura, tutto qui
Poi col tempo posso pure affiancargli degli speakers al contorno per i film 5.1, ma il main R+L deve essere di classe

Fai un esempio di un diffusore a torre dove riesci ad avere con una torre l'estensione del sub che ho indicato senza distorcere, con una qualità e ampiezza dei dialoghi paragonabili a un centrale con un budget pari alla somma di questi componenti.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4913
Provincia : ---
Impianto : -------------

Torna in alto Andare in basso

Consiglio per setup di qualità - Pagina 3 Empty Re: Consiglio per setup di qualità

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.