T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

+3
p.cristallini
lello64
idro
7 partecipanti

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da p.cristallini Gio Mag 14, 2020 7:36 pm

idro ha scritto:Ok, allora altre due cose.
Cristallini in qualche post addietro hai affermato che sostanzialmente il rega, rispetto ai modelli denon e audiotechnica, non ha il pre phono e hai detto che è meglio così, quindi chiedo:
- perché sarebbe meglio?
- i due modelli suggeriti denon e AT ce l'hanno? Quindi cosa comporta che sono peggio del Rega da questo punto di vista?
In sostanza, rimanendo sul mio concetto, ovvero componenti hifi non stratosferici da 800 / 900 / + di 1000 euro ciascuno ma un pelo sopra l'entry level aventi una certa qualità e onesti, scremando mi rimarrebbe il solito Rega Planar P1 (sempre ammesso che non ci siano modelli Rega superiori e alla portata del mio budget) e il denon.
Ora su per giù il Denon sta una settantina di euro più del rega, voglio dire, questa cifra in più sarà giustificata solo per una maggiore facilità del cambio puntina e bilanciamento del braccio come detto in precedenza?
O comunque ne risente la qualità nel senso che come prodotto è un pelo meglio il denon del rega? Intendo sia in termini costruttivi, che sonori ecc. ecc.
PS: va detto che in effetti quel bilancino messo a vista del Rega P1 ....mhmhmh .... mi fa un po storcere il naso anche a me, non è che mi convince tanto sapete?
assolutamente, però non stando dentro la cosa tutti i giorni non so quale modello a quale prezzo, che so tipo:
quel gira che nuovo costa 800 euro, usato sta a 400 non di più senno ti stanno a frega'.
dico ragionamenti di questo tipo non sono molto capace a farli.
Seconda cosa: se fosse un ricondizionato anche solo per rimetterlo a nuovo, come faccio ad assicurarmi che chi ci ha messo le mani sia stato onesto e me lo sta vendendo al prezzo giusto?
Consigli sono accettatissimi, non ho pregiudizi sull'usato, forse forse per un ampli e diffusori avrei già più perplessità, ma per componenti come gira, come un lettore cassette (ebbene si vengo da un'epoca dove i cosiddetti mangianastri erano la moda e quindi ho anche una certa nastroteca da far suonare), un lettore cd e un tuner digitale, non ho problemi.

A mio parere è meglio un gira senza prephono. Come già accennato testina e prephono sono gli elementi più importanti di un settore analogico. Questi li potrai cambiare quando ne avrai voglia e necessità. Il gira è in genere più longevo. E' chiaro che i gira con prephono incluso (tipo AT e Denon) offrono anche una seconda uscita da collegare ad un prephono esterno, ma così comunque paghi per una cosa che non utilizzi. E' meglio semmai comprare un ampli col prephono integrato, anche questo eventualmente upgradabile in futuro. Questo è il mio parere. Guarda anche il catalogo Project.
Altrimenti puoi valutare un buon usato. Per es parlando degli immarcescibili gira Thorens vintage, su subito.it ci sono molte offerte del TD166 sui 300 euro (prezzo corretto se ben funzionante): ottimo ed elegante.
Sempre su subito.it trovi dei lettori cd Marantz vintage con cui mi sono sempre trovato bene, in particolari quelli con l'eccezionale dac TDA1541.
Visto che abiti vicino a Roma, potresti andare in città a fare un giro per negozi, così ti rendi conto col tuo budget a che cosa puoi puntare.
Per le casse scegli quelle che ti piacciono di più (portati per la prova dei cd che conosci benissimo), la scelta è assolutamente soggettiva. Se puoi prediligi quelle a pavimento. Anche per le casse, dopo che hai scelto una marca il cui suono ti piace, un buon usato non è da disprezzare.

p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da beppe61 Sab Mag 16, 2020 4:35 pm

@Idro, sembra che ti sia passata la voglia di prendere un giradischi, vedi che i Forum servono a qualcosa? 😁😁😁

beppe61
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 2382
Località : .
Provincia : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da idro Dom Mag 17, 2020 10:19 am

@Idro, sembra che ti sia passata la voglia di prendere un giradischi, vedi che i Forum servono a qualcosa?

Nah, anzi, vedi che finalmente è arrivato un consiglio per acquisto nell'usato?

Visto che abiti vicino a Roma, potresti andare in città a fare un giro per negozi, così ti rendi conto col tuo budget a che cosa puoi puntare

Sono andato un paio di volte a un negozio vicino a piazza vittorio, Stereoimmagine, perché mi era comodo tornando dall'ufficio.

Il titolare mi disse che con il mio budget erano proprio quelli descritti in precedenza i componenti a cui potevo aspirare.

Purtroppo (o per fortuna dipende dai punti di vista) questo è un mondo vasto.
Mi rimase impresso questa cosa che mi disse: "dipende a cui aspiri ... c'è un lettore CD che costa 50.000 euro, ma se lo può permettere il sultano del Bahrain."

E quindi mi diede un po di consigli, soprattutto per quanto riguarda i lettori CD e i tuner, di puntare assolutamente sull'usato (a parte i lettori a cassetta che per forza li trovi solo usati). In negozio aveva dei tuner digitali ancora in garanzia che con 150 euro te la cavavi.

Comunque appena posso vado subito a vedere i Thorens consigliati su subito vediamo cosa salta fuori.

Per le casse ... lo so che devo sentirle dal vivo con la musica che in genere ascolto, ma è il maledetto tempo che mi manca ... poi appunto qui dove vivo non c'è un dannato negozio di questo tipo, devo andare per forza a Roma o anche a Viterbo, che alla fine non mi è tanto distante e dove capito spesso per i tagliandi alla macchina.

idro
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.12.15
Numero di messaggi : 62
Provincia : Santa Marinella (Roma)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da p.cristallini Dom Mag 17, 2020 11:12 am

Come altri negozi per provare i diffusori ti segnalo: Lyrics Audio vicino all'Appia, Evoluzione Hifi a Frascati, Cherubini sulla Tiburtina, Stereomuch zona Salario
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da beppe61 Dom Mag 17, 2020 11:54 am

p.cristallini ha scritto:Come altri negozi per provare i diffusori ti segnalo: Lyrics Audio vicino all'Appia, Evoluzione Hifi a Frascati, Cherubini sulla Tiburtina, Stereomuch zona Salario
Urca Paolo, per essere di Aosta la sai lunga sui negozi della capitale!!!

beppe61
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 2382
Località : .
Provincia : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da p.cristallini Dom Mag 17, 2020 1:22 pm

beppe61 ha scritto:
p.cristallini ha scritto:Come altri negozi per provare i diffusori ti segnalo: Lyrics Audio vicino all'Appia, Evoluzione Hifi a Frascati, Cherubini sulla Tiburtina, Stereomuch zona Salario
Urca Paolo, per essere di Aosta la sai lunga sui negozi della capitale!!!

Abito ad Aosta ma sono di Roma, che conosco e frequento spesso Wink
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da beppe61 Dom Mag 17, 2020 1:35 pm

Ahhhh! Sono sicuro allora che Idro con i tuoi consigli e con l'abbondanza della scelta che ha, abitando vicino a Roma, metterà su un impianto con i fiocchi scegliendo nell'usato (tra l'altro garantito, in negozio)

beppe61
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 2382
Località : .
Provincia : .
Impianto : .

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da idro Dom Mag 17, 2020 3:40 pm

Si, a parte come ho detto ampli e diffusori che prenderei nuovi, credo che per queste cose, al contrario di altre, non ci sia usato più garantito che quello di un negozio piuttosto che un privato su ebay o su subito.

Si presuppone che chi ha un negozio di questo tipo sia egli stesso in primis un appassionato, e quindi se l'usato costa tot ed è ricondizionato in un certo modo, è quello, punto, non dovresti pensare che ti sta rifilando una sola.

Per dire, sempre da stereoimmagine aveva un deck a cassette usato dietro al bancone che veniva mi pare 250 euro (forse di più), come nuovo, poi me l'ha descritto anche come era costruito ... l'avrei comprato ad occhi chiusi per me ne valeva tutti.

Poi per carità i disonesti si trovano sempre è?

Intanto vedo se quei negozi elencati sopra hanno un sito così comincio a farmi un'idea

idro
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.12.15
Numero di messaggi : 62
Provincia : Santa Marinella (Roma)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da p.cristallini Dom Mag 17, 2020 4:55 pm

Comunque potresti considerare l'usato per tutti i componenti, tranne in teoria la testina del gira.
Se guardi nei miei impianti (spoiler) tutti i componenti che leggi sono stati comprati usati tranne pochissimi principalmente perché usati non li ho reperiti (preamp Lector, testine Goldring e AT, amp cuffia e cuffia).
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da idro Lun Mag 18, 2020 1:21 pm

Mi stavo solleticando l'appetito guardando gli impianti in firma di P.Cristallini, perché anche questo serve per farsi un'idea.

Mo mi vado a vedere anche la parte per la musica liquida che hai, perché anche quella ho in mente di fare sa? Mica mi fermo all'analogico, con la differenza che invece di JRiver io sono un fan di Foobar2000 Very Happy

idro
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.12.15
Numero di messaggi : 62
Provincia : Santa Marinella (Roma)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da idro Lun Mag 18, 2020 1:45 pm

Ma comunque quando mi hai detto del thorens td166 .... vedo che ce ne sono diversi modelli, mkii, mkv ... a quale ti riferivi?

idro
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.12.15
Numero di messaggi : 62
Provincia : Santa Marinella (Roma)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da p.cristallini Lun Mag 18, 2020 5:41 pm

Il td 166 ha varie versioni, dalla base alle più recenti l'ultima delle quali credo sia la mk vi. Differiscono per i bracci utilizzati e se non erro anche per piatto e/o sottopiatto. Qualcuno più esperto di me potrà precisare meglio. Immagino che la qualità non sia molto diversa tra le varie versioni. personalmente ho un td 166 mk v con cui mi trovo molto bene.
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da p.cristallini Lun Mag 18, 2020 5:43 pm

Ps Foobar è ottimo e pure gratis! Per collegare il pc all'amp occorre un dac con ingresso usb, oppure in amp che ce l'abbia integrato
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da idro Mar Mag 19, 2020 9:27 am

Ps Foobar è ottimo e pure gratis! Per collegare il pc all'amp occorre un dac con ingresso usb, oppure in amp che ce l'abbia integrato

Yes, infatti mi trovo benissimo, e uso la skin DarkOneMod che è fichissima.
Mi sono imparato nel corso degli anni anche a smanettare con il codice e me la sono un po modificata secondo le mie esigenze per la gestione della mia libreria musicale e riguardo le informazioni da dare nei vari pannelli della skin.

idro
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.12.15
Numero di messaggi : 62
Provincia : Santa Marinella (Roma)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da idro Mar Mag 19, 2020 1:16 pm

Ritornando al gira, stavo vedendo anche l'audioTechnica 1240 che in altri forum non ne parlano male e costa meno del RP1.

Certo l'estetica è "quella lì" però mai dire mai.

Invece in generale per quanto riguarda la testina, se la volessi cambiare a prescindere dal modello, ne esiste una che va bene per tutti (ho letto che molto nominata è la ortofon red) oppure dipende dal giradischi, dal braccio....

idro
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.12.15
Numero di messaggi : 62
Provincia : Santa Marinella (Roma)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da p.cristallini Mar Mag 19, 2020 1:52 pm

Se ho visto bene in rete l'AT lp 1240 non è più disponibile e comunque costava di più del Rega.
Per la testina, se prendi un gira nuovo, ti consiglio di iniziare ad ascoltare la musica con quella già preinstallata.
In seguito, anche in base agli altri elementi del tuo impianto ed alla musica che ascolti, potrai fare un ungrade a ragion veduta.
Se prendi un gira usato stessa impostazione: ti consiglio in primis di valutare l'eventuale testina allegata. Se non c'è o è inservibile, allora ne dovrai comprare un'altra, sempre secondo i criteri che ti accennato qui sopra.
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3460
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:



Torna in alto Andare in basso

Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti - Pagina 3 Empty Re: Scelta giradischi dopo un anno di pensamenti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.