T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Ogni puntina una storia a sé

Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da pensacolletueorecchie Gio 27 Feb 2020 - 12:26

Ciao a tutti. Dovendo cambiare puntina al mio Thorens TD 160, mi stavo ponendo la seguente domanda cui non ho trovato risposta sul presente forum né su fonti esterne.

Le puntine hanno, in generale, un timbro tipico?

Mi spiego meglio. Ciascun componente, in particolare quelli analogici, hanno un timbro "della casa". Pensiamo ad esempio all'annosa diatriba fra AR e JBL, oppure al c.d. "suono inglese". Chiunque di noi saprebbe collocare un Rotel fra gli ampli trasparenti così come un Sansui tra quelli morbidi. E le Klipsch accanto alle B&W mentre le Sonus Faber dall'altro lato insieme alle Mission...e così via. Le puntine, invece? C'è qualcuno così esperto di ascolti che saprebbe collocare una Shure o una AT o una Ortofon ecc. in base alle proprie caratteristiche soniche? Le varie dimensioni possibili: dinamica, precisione, naturalezza, estensione....chi rende al meglio una o l'altra, chi peggio?

Se avessi qualche dritta in tal senso, potrei allocare con più consapevolezza i miei denari. E credo - mi rivolgo in particolare ai più esperti - che tale analisi possa essere utile all'intera comunità audiofila contribuendo, oltretutto, a dare lustro al nostro forum (che non fa mai male Wink ).
pensacolletueorecchie
pensacolletueorecchie
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.01.20
Numero di messaggi : 46
Provincia : Roma
Impianto :
- Diffusori autocostruiti
- Marantz 1200
- Thorens TD 160
- Cocktail Audio X12
- Arcam irDAC

***
in panchina:
Sansui AU 555 A, Dayton Audio DTA 100A, Acoustic Research AR92.

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da p.cristallini Ven 28 Feb 2020 - 11:06

Si ogni marca di testine ha una sua timbrica. Quale hai attualmente?
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3380
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Giradischi Rega P9 + Rega Exact; Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Prephono Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver + interfaccia xmos Gustard U12 + DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Preamplificatore Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Diffusori Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. Marantz CD-72SE. Dac/amp cuffia/pre Fiio K5 Pro. Finale Trends Audio TA-10.2. Casse Lonpoo LP-42. Cuffia AKG K701.
# 3 - Casa campagna - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz CD-50. PC + JRiver + Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da pensacolletueorecchie Ven 28 Feb 2020 - 12:30

Ho una Ortofon, di cui sono insoddisfatto. Suono esile, compresso. Ma potrebbe dipendere anche da altri fattori (dischi sporchi, cavi di segnale inadeguati) quindi sospendo il giudizio sulla mia puntina in attesa di rivedere anche gli altri fattori. Mi interessa però conoscere le "categorie" tipiche per poter fare una scelta consapevole quando - tra breve - cambierò la puntina.

Dovessi scoprire, dai vari interventi che mi auguro ci saranno, che i tratti distintivi delle Ortofon sono proprio quelli che desidero, sarebbe la conferma definitiva che gli altri fattori di cui accennavo sopra hanno un forte impatto e la puntina è solo vecchia. In caso contrario... cambierei anche marca di puntina avvicinandomi al brand la cui timbrica mi è più affine.
pensacolletueorecchie
pensacolletueorecchie
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.01.20
Numero di messaggi : 46
Provincia : Roma
Impianto :
- Diffusori autocostruiti
- Marantz 1200
- Thorens TD 160
- Cocktail Audio X12
- Arcam irDAC

***
in panchina:
Sansui AU 555 A, Dayton Audio DTA 100A, Acoustic Research AR92.

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da p.cristallini Ven 28 Feb 2020 - 14:31

Potrebbe essere colpa del resto dell'impianto come della stessa puntina, esaurita.
Con le sorgenti digitali immagino non succeda, no?
Le Ortofon dovrebbero avere un suono equilibrato, semmai tendente al brillante.
Per quanto ne so Grado e Shure hanno un suono caldo emorbido, le Audio Technica nettamente più brillante.
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3380
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Giradischi Rega P9 + Rega Exact; Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Prephono Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver + interfaccia xmos Gustard U12 + DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Preamplificatore Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Diffusori Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. Marantz CD-72SE. Dac/amp cuffia/pre Fiio K5 Pro. Finale Trends Audio TA-10.2. Casse Lonpoo LP-42. Cuffia AKG K701.
# 3 - Casa campagna - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz CD-50. PC + JRiver + Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da pensacolletueorecchie Ven 28 Feb 2020 - 14:55

Grazie, Paolo, è esattamente il commento che chiedevo e spero che altri vogliano contribuire.

@p.cristallini ha scritto:Con le sorgenti digitali immagino non succeda, no?
No, infatti. Solo con il giradischi.
pensacolletueorecchie
pensacolletueorecchie
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.01.20
Numero di messaggi : 46
Provincia : Roma
Impianto :
- Diffusori autocostruiti
- Marantz 1200
- Thorens TD 160
- Cocktail Audio X12
- Arcam irDAC

***
in panchina:
Sansui AU 555 A, Dayton Audio DTA 100A, Acoustic Research AR92.

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da p.cristallini Ven 28 Feb 2020 - 15:16

Ho anch'io delle antiche AR! Le 93, attualmente in panchina.
Al tuo posto cambierei la testina. Se ti piace un suono equilibrato, naturale e molto preciso puoi prendere una Goldring (che prima mi ero colpevolmente dimenticato di citare, che è la testina che preferisco) oppure per un suono brillante e dinamico un' Audio Technica.
Poi è molto importante anche il ruolo del pre-phono, magari è da implementare
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3380
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Giradischi Rega P9 + Rega Exact; Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Prephono Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver + interfaccia xmos Gustard U12 + DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Preamplificatore Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Diffusori Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. Marantz CD-72SE. Dac/amp cuffia/pre Fiio K5 Pro. Finale Trends Audio TA-10.2. Casse Lonpoo LP-42. Cuffia AKG K701.
# 3 - Casa campagna - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz CD-50. PC + JRiver + Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da sportyerre Ven 28 Feb 2020 - 15:27

@pensacolletueorecchie ha scritto:
Le puntine hanno, in generale, un timbro tipico?
Si, ma non per forza all'interno dello stesso marchio suonano tutte uguale.
Purtroppo l'ascolto a confronto è impraticabile, bisogna solo fidarsi delle recensioni o delle esperienze personali che sono quasi sempre limitate: non è che si cambia testina tutti i giorni!
Io nella mia vita "audiofila" l'ho cambiata 4 volte, mica tante.
E a ogni passaggio mi sembrava di sentire miglioramenti importanti...ma magari era semplicemente perchè quella vecchia era alla fine.
Dopo le casse, la testina è il componente che da più carattere alla riproduzione.


PS adesso uso una Sumiko Pearl, caldamente consigliata dal mio spacciatore di "sterei" e suona decisamente meglio della Mission Solitaire Red che avevo prima.. ma forse era consumata
sportyerre
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 4008
Località : Milano
Provincia : MI
Occupazione/Hobby : R&D
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa.
Cuffie: Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3, Sony WH1000 MX3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da pensacolletueorecchie Ven 28 Feb 2020 - 17:09

@p.cristallini ha scritto:è molto importante anche il ruolo del pre-phono, magari è da implementare

Dici che avrebbe senso mettere un pre-phono ad un ingresso linea del Proton? Eppure mi pare che lo stadio phono del suddetto non sia proprio da buttar via.

@sportyerre ha scritto:non per forza all'interno dello stesso marchio suonano tutte uguale.

Eh, lo so... ma possiamo, in prima approssimazione, stimare che esista uno "stile" di scuderia? E' un modo come un altro per restringere il campo delle scelte possibili, vista la limitatezza delle esperienze personali.

Grazie.
pensacolletueorecchie
pensacolletueorecchie
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.01.20
Numero di messaggi : 46
Provincia : Roma
Impianto :
- Diffusori autocostruiti
- Marantz 1200
- Thorens TD 160
- Cocktail Audio X12
- Arcam irDAC

***
in panchina:
Sansui AU 555 A, Dayton Audio DTA 100A, Acoustic Research AR92.

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da pensacolletueorecchie Lun 2 Mar 2020 - 10:44

Spero che qualche altro amico voglia contribuire a questa discussione.
Ringrazio anticipatamente.

Baciamo le mani!! Cool Laughing
pensacolletueorecchie
pensacolletueorecchie
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.01.20
Numero di messaggi : 46
Provincia : Roma
Impianto :
- Diffusori autocostruiti
- Marantz 1200
- Thorens TD 160
- Cocktail Audio X12
- Arcam irDAC

***
in panchina:
Sansui AU 555 A, Dayton Audio DTA 100A, Acoustic Research AR92.

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da p.cristallini Lun 2 Mar 2020 - 11:08

Io inizierei con il cambio della testina come avevi ipotizzato all'inizio, magari prendendo un'Audio Technica sui 150-200 euro, si parla molto bene della AT 440
p.cristallini
p.cristallini
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 26.06.11
Numero di messaggi : 3380
Località : Aosta
Provincia :
Impianto :
Spoiler:
# 1 - Principale - Giradischi Rega P9 + Rega Exact; Thorens TD145 MKII + Goldring 1042. Prephono Lehmann Black Cube SE. Lettore CD Meridian 506. PC + JRiver + interfaccia xmos Gustard U12 + DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Preamplificatore Docet Lector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Diffusori Magneplanar 2.7QR. Cavi segnale VDH, potenza TNT Triple T. Stanza della musica acusticamente ben trattata.
# 2 - Scrivania - PC + JRiver. Marantz CD-72SE. Dac/amp cuffia/pre Fiio K5 Pro. Finale Trends Audio TA-10.2. Casse Lonpoo LP-42. Cuffia AKG K701.
# 3 - Casa campagna - Thorens TD166 MKV + Goldring 2200 + prephono Schiit Mani. Marantz CD-50. PC + JRiver + Arcam rDac. Amp Yarland FV 34A con KT88. Monovia artigianali con Audionirvana Super 8" Cast Frame BVR + tweeter e subwoofer post.
# Rip vinili con Sound Blaster X-Fi HD.
# In panchina altri oggetti...



Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da Pinve Lun 2 Mar 2020 - 11:45

contribuisco con la la audiotechnica VM540 ML che sostituisce la 440.
Io ne ho due su due piatti diversi, quindi le differenze potrebbero essere anche dipendenti da questo, a parità di Phono ed impianto.
La vecchia Empire 2000z mi sembra morbida e molto piacevole sul Thorens
la nagaoka Mp110 più brillante e dinamica su un Project debut carbon DC

sono su due filosofie di piatto molto diverse
entrambe non accentuano il fruscio come l'originale ortofon OM5 di prima dotazione sul debut, che ho cambiato perchè un pò troppo metallica.

Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1394
Località : Italia
Provincia : Milano
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Impianto : [spoiler="Impianti"]

Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC
Cambridge Audio CXC
Schiit YGGY A2 Gen 5
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + AT 33EV MC
Musical Fidelity M1-Vinyl
Audio Research REF2 MKII
NUFORCE reference 9 SE Ver.3.01 Finali di potenza monofonici bilanciati 175W/8
Bellino Audiophile Hybris (casse open baffle)
Sonus Faber Concertino Home (casse reflex)
Cavi autocostruiti Mogami 2534 e AudioQuest Panther



Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da gorillone Lun 2 Mar 2020 - 15:05

La VM 540 è ottima, a mio avviso

gorillone
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.12
Numero di messaggi : 303
Località : Omegna (VB)
Impianto : (non specificato)

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da Pinve Lun 2 Mar 2020 - 16:02

anch'io sto cambiando testina, su consiglio mi sto informando sulla goldring
Pinve
Pinve
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 1394
Località : Italia
Provincia : Milano
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Impianto : [spoiler="Impianti"]

Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC
Cambridge Audio CXC
Schiit YGGY A2 Gen 5
Thorens TD 125 MKI + Sme 3009 S2 + AT 33EV MC
Musical Fidelity M1-Vinyl
Audio Research REF2 MKII
NUFORCE reference 9 SE Ver.3.01 Finali di potenza monofonici bilanciati 175W/8
Bellino Audiophile Hybris (casse open baffle)
Sonus Faber Concertino Home (casse reflex)
Cavi autocostruiti Mogami 2534 e AudioQuest Panther



Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da pensacolletueorecchie Mar 3 Mar 2020 - 18:05

Quindi, tirando le somme, credo di aver capito che le Audio Tecnica sono dettagliate, le Ortofon più morbide e le Shure una via di mezzo... uhm... sento di non avere ancora le idee chiare. 😥
pensacolletueorecchie
pensacolletueorecchie
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.01.20
Numero di messaggi : 46
Provincia : Roma
Impianto :
- Diffusori autocostruiti
- Marantz 1200
- Thorens TD 160
- Cocktail Audio X12
- Arcam irDAC

***
in panchina:
Sansui AU 555 A, Dayton Audio DTA 100A, Acoustic Research AR92.

Torna in alto Andare in basso

Ogni puntina una storia a sé Empty Re: Ogni puntina una storia a sé

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.